Sei sulla pagina 1di 1

LETRA 'VIVIMI'

Non ho bisogno più di niente


adesso che
mi illumini d´amore immenso fuori e dentro
credimi se puoi
credimi se vuoi
credimi e vedrai non finirà mai
ho desideri scritti in alto che volano
ogni pensiero è indipendente dal mio corpo
credimi se puoi
credimi perché
farei del male solo e ancora a me
qui grandi spazi e poi noi
cieli aperti che ormai
non si chiudono più
c´è bisogno di vivere da qui
vivimi senza paura
che sia una vita o che sia un´ora
non lasciare libero o disperso
questo mio spazio adesso aperto ti prego
vivimi senza vergogna
anche se hai tutto il mondo contro
lascia l´apparenza e prendi il senso
e ascolta quello che ho qui dentro
così diventi un grande quadro
che dentro me
ricopre una parete bianca un po´ anche stanca
credimi se puoi
credimi perché
farei del male solo e ancora a me
qui tra le cose che ho
ho qualcosa di più
che non ho avuto mai
hai bisogno di vivermi di più
vivimi senza paura
che sia una vita o che sia un´ora
non lasciare libero o disperso
questo mio spazio adesso aperto, ti prego
vivimi senza vergogna
anche se hai tutto il mondo contro
lascia l´apparenza e prendi il senso
e ascolta quello che ho qui dentro
hai aperto in me
la fantasia
le attese i giorni di un´illimitata gioia
hai preso me
sei la regia
mi inquadri e poi mi sposti in base alla tua idea
vivimi senza paura
anche se hai tutto il mondo contro
lascia l´apparenza e prendi il senso
e ascolta quello che ho qui dentro