Sei sulla pagina 1di 1

SABATO 6 OTTOBRE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 35

SerieB LA SFIDA

fPALERMO-CROTONE
TRAJKOVSKI NALINI
IL PATRON ROSANERO
PRESENZE MINUTI PRESENZE MINUTI

TRAJKOVSKI VS. NALINI 5


GIOCATI

6
GIOCATI
Riciclaggio,
Zamparini
Fantasista e punta
GOL SEGNATI GOL SEGNATI

3
413’
1
450’
ai domiciliari
Ma deciderà

Se la nuova vita la Cassazione


Media a partita Media ruolo Media a partita Media ruolo
PALLE PERSE CROSS
17 1,83

cambia il destino
7,99 1,08
DRIBBLING RIUSCITI PALLE PERSE
1,2 12,17
0,46 10,33
PASSAGGI POSITIVI PASSAGGI POSITIVI

1Il macedone ha trovato il suo posto da «10» 23,6 14,83

L’ex Inter si è avvicinato alla porta in profondità 10,87


VERTICALIZZAZIONI VERTICALIZZAZIONI
25,32

Maurizio Zamparini, 77 GETTY


7 3,67
in quel settore, da trequartista. ste la maglia del Crotone ha re­ 3,25 9,94
Matteo Brega La scelta della maglia numero alizzato 4 gol e tutti in casa. Ec­ Giovanni Di Marco
10 va in una direzione precisa, co, è giunto il momento di TIRI NELLO SPECCHIO TIRI NELLO SPECCHIO PALERMO

L’
animo operaio se lo por­ quella di volersi prendere an­ battere questa timidezza che in 1,8 0,67

M
tano dentro. Aleksandar cora più responsabilità per il realtà porta con sé da sempre aurizio Zamparini agli
Trajkovski per discen­ bene del Palermo. Un passag­ visto che anche con la Salerni­ 0,58 0,35 arresti domiciliari:
denza, Andrea Nalini per espe­ gio mentale che sente necessa­ tana segnò 2 dei 3 gol in casa, TIRI DA FUORI TIRI DA FUORI questo l’esito del ricor­
rienza. Il presente racconta di rio dentro di sé. Lui che nel mo­ all’Arechi. In tutto, tra i profes­ so presentato dalla Procura di
due giocatori differenti dal mento della firma con il primo sionisti, ha esultato 6 volte su 7 2,6 1 Palermo nell’ambito dell’in­
punto di vista tecnico, accomu­ club professionistico in Belgio in casa. 0,43 0,69 chiesta che vede il patron rosa­
nati da un cambio tattico. ha subìto la scomparsa del pa­ nero indagato per falso in bi­
FALLI SUBITI FALLI SUBITI
dre Zoran, una vita da postino. DATI POSITIVI I numeri della lancio, riciclaggio e altri reati
TREQUARTISTA LIBERO Paler­ Mamma Vesna, assistente me­ Opta raccontano di un avvio di 1,8 1,83 tributari, alcuni dei quali ag­
mo­Crotone di domani sera dico, resta una stagione interes­ 1,32 1,29 gravati dalla transnazionalità.
passerà anche da loro. Partia­ Musa fondamen­ sante per en­ Ieri i giudici del Tribunale del
mo dal macedone dei siciliani. tale. Per ricor­ LA MUTAZIONE trambi. Trajko­ Riesame hanno accolto parzial­
Tre gol in cinque partite, tra dargli i lati ope­ Più responsabilità viski dribbla e Aleksandar mente il ricorso della Procura.
l’altro consecutivi, sono stati la rai di una vita verticalizzi me­ Trajkovski, A inizio estate la richiesta di ar­
risposta più concreta alla scelta che ormai ha da trequartista glio della media 26 LAPRESSE resto dell’imprenditore era sta­
di indossare quest’anno la ma­ preso i contorni per Trajkovski. dei suoi colleghi ta rigettata dal gip. La decisio­
glia numero 10. Bruno Tedino brillanti. Alek­ Stroppa ha di ruolo. E tira ne di ieri non è esecutiva: va at­
lo aveva spostato trequartista sandar continua alleggerito Nalini decisamente di tesa la Cassazione, dove Zam­
intravedendo capacità interes­ così a scrivere del lavoro «sporco» più anche, sia parini è certo «verrà dimostrata
santi per inventare gioco. Nella lettere da inviare verso lo specchio da prove lampanti l’inconsi­
passata stagione condivideva al babbo per di­ sia da fuori area. stenza di tutte le accuse. Ho in­
quelle zone con il brasiliano mostrargli che i sogni possono Con la pausa per la nazionale caricato i miei legali di portare
Igor Coronado. Quest’anno è diventare realtà. Il Palermo ha alle porte, domani sera avrà il caso al Tribunale Internazio­
diventato il proprietario unico. bisogno di lui e viceversa. anche il sapore del riscalda­ nale dei Diritti dell’Uomo».
Ciò che si chiede al macedone è mento in vista delle sfide con­
di vincere la battaglia contro la ATTACCANTE VERO Nalini co­ tro Liechtenstein e Armenia. La BLITZ La vicenda giudiziaria è
discontinuità. A Palermo c’è bi­ nosce bene il lavoro fuori da un nazionale di Nalini invece è il deflagrata un anno fa, con un
sogno di intensità sempre, di campo di calcio. Ha fatto il sal­ Crotone. Per i calabresi corre e triplice blitz condotto dalla
testa e di gamba. Ed è su questo datore e ha imbustato würstel, lotta, ora più che mai però gio­ GdF nella sede del Palermo,
aspetto che Trajkovski dovrà adesso proverà a rinsaldare il ca alla ricerca del gol. I tiri nel­ presso gli uffici di Zamparini e
insistere. Anche adesso che è legame di Crotone con la Serie lo specchio aumentano e le casa del patron, ad Aiello del
cambiato l’allenatore. Roberto A e a imbustare il Palermo do­ spizzate pure (1,83 a gara, i Friuli. Dopo aver setacciato bi­
Stellone lo ha provato alle spal­ mani sera. Con l’arrivo di Gio­ colleghi sono fermi a 0,44). La lanci e documenti relativi alle
le di George Puscas e di Ilija Ne­ vanni Stroppa sulla panchina mutazione procede. attività finanziarie del club
storovski, sistemandolo ancora dei calabresi è cambiata anche © RIPRODUZIONE RISERVATA (tutto nasce dalla vendita ad

13 2
la sua missione in campo. Pri­ Alyssa della controllata Mepal,
ma era un attaccante di fatica e società a cui il Palermo aveva
di gol. Adesso di gol e di pro­ ceduto in precedenza il mar­
fondità. Stroppa lo ha accen­ chio), la Procura aveva chiesto
trato, sfilandogli le mansioni di il fallimento del club, stimando
copertura, facendolo sentire un debito di circa 70 milioni. La
più attaccante che gregario. terza sezione del Tribunale fal­
Giocando più vicino alla punta, limentare di Palermo però in
● I gol di Trajkovski segnati con Nalini dovrebbe trovare più ● I gol segnati da Nalini in Serie primavera aveva respinto la ri­
la Macedonia in 41 presenze: gol. Finora uno solo, ma c’è A, entrambi con il Crotone chiesta. La vicenda è prosegui­
è il quarto miglior marcatore margine per migliorare. E ma­ ed entrambi alla Lazio nella Andrea Nalini, ta sul piano penale per Zampa­
di sempre nella storia gari anche per segnarne lonta­ gara del 28 maggio 2017 e vinta 28 anni rini e alcuni collaboratori.
della nazionale no dallo Scida. Da quando ve­ 3-1 dai calabresi LAPRESSE © RIPRODUZIONE RISERVATA