Sei sulla pagina 1di 4

SMARTCOST 825A034S

Trasmettitore di livello compatto con due relè per allarmi o controllo pompa

Dati tecnici
Materiale della custodia: PP
Installazione meccanica: 2”GAS M
su richiesta con flange in PP DN50 o DN80
Grado di protezione: IP65 o IP68
Connessione elettrica: - Morsettiere estraibili per versione IP65
-n.2 cavi-uscenti per versione IP68 (L=5m)
Temperatura di lavoro: -30 ÷ +70°C; +80°C non continuo
Pressione: da 0,5 a 1,5 bar (assoluti)
Alimentaz.: 12,24Vdc o 24,115,230Vac (spec. all’ordine)
Potenza assorbita: 2,0W
Uscita analogica: 4÷20mA max 750ohm
Relè in uscita: n°2 2A 230Vac (normal aperto)
Porta di comunicazione: RS485
Campo di misura massimo: standard max 0.25÷5m
range esteso (opz.) max 0.4÷7m
[Le distanze espresse si intendono valide per misure da superfici
perfettamente riflettenti, in caso contrario viene degradata la massi-
ma distanza misurabile]
Distanza di blocco: 0.25m
Compensazione di temperatura: PT100 da -30 a +80°C
Accuratezza: ±0,5% (della distanza misurata)
comunque non meglio di ±2mm
Risoluzione: 1mm
Calibrazione: due pulsanti o per mezzo di porta RS485
Stabilizzazione termica: 30 minuti tipico
Visualizzazione LED: LED verde per presenza eco
LEDs gialli per stato RL1 e RL2 fig.1

SMARTCOST Installazione meccanica


fig.2 Durante l’installazione è importante ricordare che in prossimità
della sonda c’è una zona “blind” (o zona morta) di 0.25m entro la
quale il sensore non può misurare, vedi fig.4. Per rilevare un livello,
senza echi spuri (non riflessi dalla superficie da misurare), è
necessario stabilire con cura il posizionamento del trasmettitore
SmartCost, e assicurarsi che non vi siano ostacoli che possano
interferire con il lobo di emissione delle onde ultrasonore vedi fig.3.
Sono disponibili due versioni: IP65 e IP68.

fig.4

Installare per- Non usare con Evitare installazioni


pendicolar- p r o d o t t i dove il livello del
mente alla su- schiumogeni prodotto da misura-
perficie da mi- re si avvicini sotto i
surare 0,25m
fig.3

al servizio dell'applicazione
SMARTCOST Connessione elettrica
Attenzione! Alimentare lo SmartCost con la tensione indica-
ta sulla targhetta interna, solo per le IP65, e sulla etichetta Versione IP68
esterna. Per la versione IP65, svitando il coperchio si ha
accesso a due morsettiere estraibili da 6 contatti. Non è
necessario l’uso di cavi speciali o coassiali, e non ci sono
limiti di distanza. Nel caso di alimentazione in corrente
continua, tenere presente che il negativo dell’alimentazione
e dell’uscita in corrente sono in comune. Nel caso di alimen-
tazione in corrente alternata, invece, l’uscita in corrente è
separata galvanicamente dall’alimentazione.
La sonda nella versione IP68 prevede due cavi M1 e M2
multipolari di colori blu (blue) e grigio (grey). Di conseguenza
la connessione dovrà essere effettuata in una cassetta di
derivazione esterna (la lunghezza dei cavi standard è 3m,).
Le connessioni elettriche anche nella versione IP68 non
hanno limiti pratici di distanza. E’ disponibile una cassetta di fig.6
connessione IP65 (J-box) dove è possibile la taratura del 4-
20mA e degli allarmi min/max con i pulsanti P1 e P2
disponibili a bordo della J-box. Una porta seriale RS485 è
presente per una comunicazione attraverso PC o PLC
(disponibili il S/W di comunicazione “LC” ed il modulo di
conversione RS485/RS232) per una configurazione della
funzione e calibrazione remota del dispositivo.

versione IP65

fig.7

fig.5

fig.8
SMARTCOST Calibrazione
La taratura della sonda può essere effettuata in due modi:
a) Localmente, con i due pulsanti P1 e P2, ponendo la sonda
stessa alla distanza desiderata in modo da memorizzare elettroni-
camente la situazione fisica.
b) Via porta RS485 per connessione a PC o PLC
In condizione di funzionamento normale, con il trasmettitore
posizionato per la misura, il LED verde L3 lampeggia con
frequenza casuale. L’accensione e lo spegnimento di L3 indicano
l’acquisizione di segnali (echi) validi, si consiglia di effettuare la
taratura dopo almeno 20min. dalla accensione per ottenere una
sufficiente stabilizzazione termica dell’unità.
Taratura con i due pulsanti P1 e P2 fig.10
Per tarare 4 mA è necessario porre la sonda alla distanza che si
vorrà far corrispondere all’uscita di 4mA. Attendere che il LED L3
lampeggi e premere contemporaneamente P1 e P2 , rilasciarli e
verificare che L3 resti acceso.
Premere due volte P1, rilasciarlo e prima di muovere la sonda
attendere che L3 lampeggi per almeno 10s . La distanza è stata
memorizzata e associata all’uscita di 4 mA.
Per tarare 20 mA è necessario porre la sonda alla distanza che si
vorrà far corrispondere all’uscita di 20mA. Attendere che il LED L3
lampeggi e premere contemporaneamente P1 e P2 , rilasciarli e
verificare che L3 resti acceso.
Premere due volte P2, rilasciarlo e attendere che L3 lampeggi di
nuovo per almeno 10s prima di muovere la sonda. La distanza è
stata memorizzata e associata all’uscita di 20 mA.
La configurazione relè Smartcost (di fabbrica) prevede la funzione
dei due relè come allarme di minima distanza (RL1) ed allarme di
massima distanza (RL2), riferirsi alla figura 11.
La funzione dei relè può essere cambiata solo utilizzando la
comunicazione via porta seriale RS485
Per Tarare la soglia di minimo livello (o massima distanza)
porre la sonda alla distanza a cui si vorrà far corrispondere la soglia.
Attendere che il LED L3 lampeggi e premere contemporaneamen-
te P1 e P2 , rilasciarli e verificare che L3 resti acceso. Premere P1,
rilasciarlo, premere P2 e rilasciarlo. Attendere che L3 lampeggi di
nuovo per almeno 10s prima di muovere la sonda. La soglia
associata a RL2 è stata memorizzata.
Per Tarare la soglia di massimo livello (o minima distanza)
porre la sonda alla distanza a cui si vorrà far corrispondere la soglia.
Attendere che il LED L3 lampeggi e premere contemporaneamen-
te P1 e P2 , rilasciarli e verificare che L3 resti acceso. Premere P2, fig.11
rilasciarlo, premere P1 e rilasciarlo. Attendere che L3 lampeggi di
nuovo per almeno 10s prima di muovere la sonda. La soglia
associata a RL1 è stata memorizzata.
Taratura via RS485 con connessione a PC:
Riferirsi al manuale operativo del S/W di comunicazione “LC”

fig.12
fig.9
SMARTCOST Codice d’ordinazione SMARTCOST Applicazioni
SMAR T C o de Versione

1 IP65, range 0,25÷5m, conne ssione tramite 2 morse ttie re e straibili

2 IP68, range 0,25÷5m, conne ssione tramite 2 cavi da 3m


fig.13
3 IP65, range e ste so 0,4÷7m, conne ssione tramite 2 morse ttie re e straibili

4 IP68, range e ste so 0,4÷7m, conne ssione tramite 2 cavi da 3m

C o de Materiale custodia

B PP polypropile ne

Z Spe ciale

C o de Tensione d'alimentaz ione

0 24Vac 50÷60Hz

1 115Vac 50÷60Hz

2 230Vac 50÷60Hz

4 24V dc

5 12Vdc, distanza max 3m, se nza re lè Misura continua in


9 Spe ciale serbatoi con presen-
C o de Accessori za di agitatori
A Ne ssuno

C Flangia D N80 PN6 UNI6091-71/PP

E J-Box IP65 pe r la program.ne a distanza

F S/W di comunicazione pe r colle game nto a PC su floppy disk 31/2"

H C oppia di ghie re da 2" pe r fissaggio in PP, (620A004T)

Z Spe ciale

SMAR T 1 B 4 H

Ese mpio di codifica pe r ordine fig.14

SMARTCOST Garanzia
Controllore
SGM LEKTRA SRL si impegna a porre rimedio a qualsiasi compatto pompa
vizio, difetto o mancanza, verificatosi entro 12 mesi dalla riempimento e
data di consegna, purchè sia ad essa imputabile e sia stato svuotamento, la
notificato nei termini previsti. SGM LEKTRA SRL potrà funzione può
scegliere se riparare o sostituire i Prodotti difettosi. I Prodotti essere seleziona-
sostituiti in garanzia godranno della ulteriore garanzia di 12 ta solo via RS485
mesi. I Prodotti riparati in garanzia godranno della garanzia e S/W “LC”
fino al termine originale. Le parti dei Prodotti riparati fuori
garanzia godranno di una garanzia di 3 mesi. I Prodotti sono
garantiti rispondenti a particolari specifiche, caratteristiche
tecniche o condizioni di utilizzo solo se ciò è espressamente
convenuto nel Contratto di acquisto o nei documenti da esso
richiamati. La garanzia della SGM LEKTRA SRL assorbe e
sostituisce le garanzie e le responsabilità, sia contrattuali
che extracontrattuali, originate dalla fornitura quali, ad esem-
pio, risarcimento di danni, rimborsi di spese, ecc., sia nei
confronti del Cliente, sia nei confronti di terzi. La garanzia
decade nel caso di manomissioni o di utilizzo improprio dei
Prodotti.

SMARTCOST Certificato collaudo/qualità


fig.15 Misure in vasche e canali aperti
In conformità alle procedure di produzione e collaudo cer-
tifico che lo strumento:
Smartcost ............. matricola n. ......................
soddisfa le caratteristiche tecniche citate nel paragrafo
DATI TECNICI ed è conforme alle procedure costruttive
Responsabile controllo qualità ...................... SGM LEKTRA s.r.l.
Via Papa Giovanni XXIII, 49
Data di fabbricazione e collaudo: ...................... 20090 Rodano (Milano)
Tarature su richiesta: tel. ++39 0295328257 r.a.
4mA: ................... fax ++39 0295328321
20mA ................... e-mail: i n f o @ s g m - l e k t r a . c o m
web: www.sgm-lektra.com

documentazione soggetta a variazioni tecniche senza preavviso