Sei sulla pagina 1di 2

Corsi riconosciuti LR 32/02 art.17 c.1 lettera b All. 3 - Scheda reperimento allievi pag.

1 di 2

Assoservizi srl, Agenzia formativa di Confindustria Arezzo, certificata ISO 9001 e accreditata presso la Regione
Toscana organizza, in virtù del “riconoscimento” concesso, ai sensi della legge regionale n. 32/02 lettera b) comma
1 art. 17, dalla Provincia di Arezzo con determinazione dirigenziale del Servizio FP n. 290 /FL del 19/04/2010
il corso matricola 2010AR0112 (di Qualifica)

Controller
TECNICO DELLA DEFINIZIONE E GESTIONE DELLA CONTABILITÀ
ANALITICA E DELLA PREDISPOSIZIONE DEL BUDGET
Durata: 600 ore (di cui 191 ore di aula, 171 di laboratorio, 58 di FAD e 180 di stage)

Numero minimo di allievi: 12 Numero massimo di allievi: 18

Periodo svolgimento indicativo: giugno 2010 – dicembre 2010

Requisiti di accesso e eventuali criteri di selezione:


non è previsto l’accesso al corso per i minorenni. È richiesto il Titolo di Istruzione Secondaria superiore, qualsiasi
indirizzo o almeno tre anni di esperienza lavorativa nell’attività professionale di riferimento o possesso delle
competenze di livello 2 EQF (da accertare attraverso procedura di valutazione delle competenze in ingresso).
È inoltre richiesto il possesso di conoscenze informatiche di base, che sarà valutato tramite test d’ingresso. Non è
necessario il possesso di esperienza professionale specifica.

Servizio riconoscimento crediti in entrata per l’esonera dalla frequenza delle UF:
il riconoscimento dei crediti è previsto in ingresso e sulle UF del percorso. Il credito può essere riconosciuto totalmente o
non essere riconosciuto. La modalità è identificata in una prova scritta e una prova orale condotte dal corpo docente di
riferimento della UF, previa istanza scritta depositata dal partecipante al Direttore del corso prima dell’inizio delle attività
formative.

Competenze conseguibili:
Saper progettare il sistema di contabilità analitica individuando strumenti e procedure di rilevazione delle
variabili economiche aziendali
- Essere in grado di gestire le attività di rilevazione-registrazione dei costi, relativi a ogni centro di
imputazione predisponendo report periodici
- Saper definire le caratteristiche e la struttura del budget adottando modalità di elaborazione e
presentazione differenziate in relazione a tempistica e destinatari
- Essere in grado di analizzare gli scostamenti tra quanto previsto e quanto realizzato individuando gli
elementi in maniera coerente e costante rispetto alle esigenze di ridefinizione del budget
- Essere in grado di prevenire i rischi legati alla salute e sicurezza nei lavori di ufficio

Contenuti e articolazione oraria:

Contenuti Aula Laboratorio FAD Stage

Elementi di economia aziendale: analisi dei costi; classificazioni; 40 31 29 40


analisi dei ricavi; struttura dei costi e dei ricavi di una PMI. (su
Ragioneria generale ed applicata: metodologie di rilevazione piattaforma
contabile; la gestione finanziaria d’impresa; bilancio e sistemi TRIO)
informativi.
Informatica aziendale a supporto dei sistemi contabili
Il sistema informativo aziendale a supporto della contabilità analitica.
10
Reportistica di monitoraggio: i report periodici.
(su
Il confronto con i dati di bilancio: aggregare e disaggregare dati di 40 50 40
piattaforma
bilancio per verifiche di gestione.
TRIO)
Tecniche di statistica aziendale per la contabilità analitica.
Dalla contabilità analitica alla Pianificazione e Controllo d’impresa: il 15
budget reporting. (su
Tipologie di budget e loro campo di applicazione. 35 50 40
piattaforma
Tecniche di Budget Reporting TRIO)
Tecniche di controllo budgetario. 60 40 0 40
Corsi riconosciuti LR 32/02 art.17 c.1 lettera b All. 3 - Scheda reperimento allievi pag. 2 di 2

Contenuti Aula Laboratorio FAD Stage

Analisi degli scostamenti tra quanto programmato e realizzato su


variabili contabili e extra-contabili.
Dal controllo al miglioramento; azioni correttive e preventive.
Approccio per processi come modello organizzativo ideale per
l’implementazione di un sistema di controllo di gestione aziendale.
Utilizzo di programmi informatici a supporto del controllo di gestione.
Sicurezza nei luoghi di lavoro. Valutazione e prevenzione rischi alla 8 0 12 20
salute e sicurezza legate ai lavori d’ufficio e ai videoterminali. (su
piattaforma
TRIO)
TOTALE 183 171 66 180

Modalità di erogazione/metodologie:
Le metodologie didattiche sono fortemente interattive e prevedono continui momenti di alternanza tra lezione frontale e
esercitazioni (sia individuali che collettive).

Tipologia docenti: 70% senior e 30% junior

Tipo di prove di valutazione intermedie/finali:


Sono previsti momenti di verifica intermedi tramite esercitazioni collettive e individuali volte ad appurare che il processo
formativo si sviluppi in accordo agli obiettivi didattici e per valutarne l’efficacia formativa.
Le prove finali di valutazione consisteranno in n.1 test a risposta multipla e in un colloquio di approfondimento per
valutare le conoscenze e le competenze acquisite. È prevista inoltre anche una prova pratica di simulazione individuale.

Certificazione finale:
La certificazione finale consisterà in un attestato di Qualifica corrispondente al livello 3 EQF.

Eventuali forme di personalizzazione dell’intervento formativo:


Tutoraggio; orientamento in entrata; orientamento in uscita; orientamento al lavoro e/o all’imprenditorialità.

Sede di svolgimento: Assoservizi srl, via Roma 18, 52100 Arezzo

Modalità di pagamento:
È prevista la pre-iscrizione facoltativa, gratuita e non vincolante. Per la formalizzazione dell’iscrizione sarà richiesto ai
partecipanti il versamento pari al 20% dell’importo della quota complessiva di partecipazione, iva inclusa.
Le modalità di pagamento accettate sono: bonifico bancario, assegno intestato all’Agenzia Formativa. Si procede quindi
alla stipula del contratto di iscrizione. Per il saldo della restante parte è prevista la seguente modalità: 80% entro il promo
giorno di aula del calendario.

Modalità di recesso:
Il recesso è libero in fase di pre-iscrizione, senza alcun addebito.
Se l’utente decide di recedere dopo la stipula del contratto di iscrizione ma almeno 10gg prima dell’inizio delle attività
verrà trattenuto il 20% della quota complessiva. In caso di recesso in data successiva al primo giorno di calendario sarà
comunque richiesto il saldo totale della quota complessiva di partecipazione.

Costo individuale frequenza del corso


• Iscrizione (se prevista) € 500
• Verifica competenze in entrata €
• Frequenza € 2000
• Materiale didattico individuale €
• Tutoraggio individualizzato €
• Spese per esami o verifiche finali €
• Orientamento lavoro e/o imprenditoria €
Totale costo € 2500

Informazioni e iscrizioni presso:


Assoservizi srl, via Roma 18, 52100 Arezzo. Tel: 0575 401707. Fax: 0575 355123. E-mail info@assoservizisrl.it. Sito
web: www.assoservizisrl.it. Orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore
14:30 alle ore 18:30. Riferimenti: Marinella Guerra e Valentina Di Gaetano.

Attuazione corso in caso di riduzione del numero degli allievi:


Il corso verrà realizzato secondo le clausole contrattuali