Sei sulla pagina 1di 2

SINISTRA CASALESE

Gruppo Consiliare

Alla Presidente del Consiglio Comunale


di Casale Monferrato

ORDINE DEL GIORNO

OGGETTO: sostegno al PdL 1/2010 “Norme in materia di delocalizzazioni,


incentivi alle imprese e sostegno all’imprenditorialità collettiva in capo ai
lavoratori dipendenti”

Premesso che:

− il Consiglio Comunale di Casale il 9 giugno 2010, ha discusso e votato all'unanimità un


Ordine del Giorno avente come oggetto la crisi economica e i gravi problemi occupazionali

− la crisi economica ha acuito ulteriormente il fenomeno dei trasferimenti produttivi dal nostro
territorio verso l’estero

− Che tale fenomeno, in costante crescita, incide pesantemente sulla situazione occupazionale
e quindi sulle condizioni economiche e di vita di molte famiglie di lavoratori

Considerato che:

in Consiglio Regionale è stata presentata una Proposta di Legge(n.1 /2010) che tenta di porre un freno
alle delocalizzazioni richiamandosi al senso di responsabilità d’impresa e legando i contributi pubblici alle
aziende a una permanenza sul territorio prevedendo:

− l’istituzione di “contratti di insediamento” atti a concertare tra le imprese e la Regione criteri e


impegni finalizzati all’erogazione dei contributi tenendo conto della responsabilità sociale delle
imprese, della modalità e forme di assunzione nonché dell’impegno a non delocalizzare per
almeno 25 anni;

− che i contributi siano vincolati e resi progressivi sulla base di parametri chiari che tengano conto
di intenti “sociali” (assunzioni a tempo indeterminato,di persone svantaggiate,ecc.) e di effettivi
benefici che ricadano sul territorio;

− che le imprese dovranno restituire i contributi in caso di delocalizzazione totale o parziale degli
impianti produttivi e del non rispetto degli accordi previsti dai contratti di insediamento;

− l’istituzione di un osservatorio sulle delocalizzazioni;

− la tutela delle aree industriali attraverso un vincolo della destinazione d’uso per almeno
15 anni per evitare speculazioni edilizie e commerciali;

− di stimolare l’apertura di tavoli di crisi che valutino la possibilità, per le imprese che
decidono di chiudere nonostante siano in attivo, con buoni livelli produttivi e con molte
SINISTRA CASALESE
Gruppo Consiliare

commesse,di istituire forme di auto-imprenditorialità collettiva con la creazione di nuove


società miste pubblico-privato con la diretta partecipazione dei lavoratori

Il Consiglio Comunale
si impegna a:

− sostenere la Proposta di Legge sopracitata in quanto strumento utile a porre un freno al


fenomeno delle delocalizzazioni delle imprese e quindi al mantenimento e alla valorizzazione
dei livelli produttivi del nostro territorio;

− sollecitare il Consiglio Regionale ad accelerare l’iter di approvazione della Proposta di Legge;

impegna Il Sindaco e la Giunta a:

− attivarsi nei confronti della Regione affinché si possa arrivare in tempi adeguati alla
discussione e all'approvazione della Proposta di Legge;

− inviare il presente Ordine del giorno al Presidente della Regione e al Presidente del Consiglio
Regionale;

Fabio Lavagno