Sei sulla pagina 1di 10

ISTITUTO COMPRENSIVO “VITO VOLTERRA” - ARICCIA

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO


STRUMENTO MUSICALE – COMPETENZE CHIAVE EUROPEA - PROGETTAZIONE
Curricolo di istituto CLASSE PRIMA Scuola Secondaria 1 grado

Competenze chiave europee


CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: Acquisire consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed
emozioni attraverso il linguaggio musicale mediante la letteratura strumentale.

IMPARARE AD IMPARARE: Acquisire un proprio metodo di studio e di lavoro.

Disciplina STRUMENTO MUSICALE

Fonti INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012

COMPETENZA TRASVERSALI TRAGUARDI PER LO SVILUPPO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO


DELLE COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA’

ESSERE AUTONOMI E A. Lo studente sa assumere a. Conosce il nome delle figure 1. Comprende il significato del rapporto
un’impostazione corporea musicali (note e pause) e dei suono-segno-movimento
RESPONSABILI
armoniosa, funzionale e pertinente rispettivi valori, l’altezza e il nome corrispondente sullo strumento.
al contesto socio-relazionale della delle note ( in relazione alla
COMUNICARE realtà concreta, applicando lettura nelle chiavi necessarie al 2. Individua contemporaneamente
capacità di ascolto attivo ed solfeggio e allo studio dello altezza e durata della nota scritta.
empatico. strumento specifico), i tagli
addizionali.
UTILIZZARE GLI STRUMENTI
3. Conosce e saper riprodurre allo
b. Comprende i principali tempi strumento le più semplici indicazioni
FONDAMENTALI PER LA
B. Esegue brani strumentali del musicali semplici, la divisione dinamiche.
FRUIZIONE DEL PATRIMONIO
ARTISTICO MUSICALE repertorio dello strumento binaria e ternaria dei ritmi, sia
4. Ha acquisito la terminologia specifica di
specifico, interpretandone le teorica sia gestuale; comprendere
base del linguaggio musicale in
caratteristiche melodiche, le unità di tempo, di suddivisione
generale e dello strumento specifico in
armoniche, ritmiche, timbriche, e di misura.
particolare.
dinamiche ed agogiche, sia nel
ruolo di solista sia nella musica c. Conosce i segni di alterazione.
ESSERE d’insieme
d. Utilizza tecniche di lettura visiva
CITTADINI
anticipata e del solfeggio parlato;
intona gli intervalli melodici,
effettua la lettura cantata delle
note.
CONTENUTI ATTIVITÀ METODOLOGIE MEZZI E STRUMENTI MODALITÀ DI VERIFICHE E
VALUTAZIONE

Esercizi di tecnica Le attività vertono sia Le lezioni saranno mirate ad Strumento Ogni lezione in realtà
strumentale sull'acquisizione delle basi impostare e consolidare gli costituisce una verifica del
tecnico-strumentali e sulle aspetti tecnico-esecutivi Leggio lavoro svolto a casa, tenendo
Scale capacita di codifica e strumentali, concentrando lo conto della modalità di
Metronomo
decodifica di un testo studio sull’esecuzione delle insegnamento caratterizzato
Brani di carattere antologico-
musicale, sia soprattutto scale, unitamente allo studio “Pen drive” soprattutto da una lezione
didattico con crescenti
sullo sviluppo delle capacita di brani di carattere individuale ed una lezione di
difficoltà tecniche
di ascolto e di riflessione antologico didattico che Libri di testo anche in “musica d’insieme”, quindi di
Brani appartenenti ad epoche critica ed autovalutazione, presenteranno crescenti formato PDF, gruppo, per ciascun alunno.
e stili differenti mirando all’acquisizione di difficoltà tecniche.
capacita autonome di Spartiti,
produzione musicale. Ogni lezione individuale
comporterà: la spiegazione Basi musicali in file MIDI Per quanto riguarda la
Gli apprendimenti si delle difficoltà tecniche e valutazione si terrà presente:
Quaderni pentagrammati
realizzano non solo quando lo musicali presenti nei brani da
l'applicazione nello studio, la
studente è materialmente studiare con Computer metodicità e la costanza,
allo strumento, ma anche un'esemplificazione pratica
durante le attività in da parte del docente e una File audio e video in formato il grado di sviluppo della
compresenza con altri lettura a prima vista del “mp3” musicalità
compagni, tramite opportune nuovo materiale da parte
consegne di ascolto e dell'alunno. LIM l'orecchio musicale ed il suo
valutazione dei materiali livello di affinamento
musicali, secondo una
modalità di tipo maieutico. il senso del ritmo
I brani e gli esercizi così
Nell'apprendimento di uno spiegati saranno oggetto di l'interesse durante le lezioni e
strumento è difatti studio a casa e verranno la partecipazione alle attività
fondamentale, fin dalle prime riascoltati dal docente nella di musica d’insieme,
comprese eventuali
fasi, il potenziamento successiva lezione. manifestazioni organizzate in
dell‘orecchio melodico, forma di concerto, e quindi
armonico e ritmico, da cui Le lezioni sono a carattere alla presenza di un pubblico
deriva la capacita di regolare individuale e collettivo. composto anche da presenze
il gesto in base al risultato esterne all’ambito scolastico.
sonoro e alle finalità
espressive.
Curricolo di istituto CLASSE SECONDA Scuola Secondaria 1 grado

Competenze chiave europee


CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: Acquisire consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed emozioni
attraverso il linguaggio musicale mediante la letteratura strumentale.

IMPARARE AD IMPARARE: Acquisire un proprio metodo di studio e di lavoro.

Disciplina STRUMENTO MUSICALE

Fonti INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012

COMPETENZA TRASVERSALI TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO


COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA’

ESSERE AUTONOMI E A. Lo studente sa assumere a. Conosce ed usa i principali tempi 1. Comprende il significato del rapporto suono-
RESPONSABILI un’impostazione corporea musicali semplici e composti. segno-movimento corrispondente sullo
armoniosa, funzionale e pertinente strumento.
al contesto socio-relazionale della b. Conosce i segni di prolungamento
COMUNICARE (punto e punto coronato), la
realtà concreta, applicando
capacità di ascolto attivo ed divisione binaria e ternaria dei
ritmi, sia teorica sia gestuale. 2. Percepisce contemporaneamente altezza e
empatico.
UTILIZZARE GLI STRUMENTI durata della nota scritta.
FONDAMENTALI PER LA B. Esegue brani strumentali del c. Conosce le unità di tempo, di
FRUIZIONE DEL PATRIMONIO repertorio dello suddivisione e di misura e le
ARTISTICO MUSICALE strumento specifico, sincopi semplici.
interpretandone le caratteristiche
d. Conosce ed esegue i segni di
melodiche, armoniche, ritmiche, 3. Conosce e sa riprodurre allo strumento le
alterazione, gli intervalli musicali,
timbriche, dinamiche ed agogiche, principali indicazioni dinamiche.
sia nel ruolo di solista sia nella le principali tonalità.
ESSERE
musica d’insieme. e. Intona gli intervalli melodici.
CITTADINI
C. Lo studente sa assumere f. Sa eseguire la lettura cantata delle
un’impostazione corporea note.
pertinente e funzionale al contesto
socio-relazionale in cui opera g. Usa con buona padronanza
(all’interno dell’ambito scolastico), tecniche di lettura visiva anticipata
acquisendo capacità di ascolto e del solfeggio parlato.
attivo.
CONTENUTI ATTIVITÀ METODOLOGIE MEZZI E STRUMENTI MODALITÀ DI VERIFICHE E
VALUTAZIONE

Esercizi di tecnica Le attività vertono sia Le lezioni saranno mirate ad Strumento Ogni lezione in realtà
strumentale sull'acquisizione delle basi impostare e consolidare gli costituisce una verifica del
tecnico-strumentali e sulle aspetti tecnico-esecutivi Leggio lavoro svolto a casa, tenendo
Scale capacita di codifica e strumentali, concentrando lo conto della modalità di
Metronomo
decodifica di un testo studio sull’esecuzione delle insegnamento caratterizzato
Brani di carattere antologico-
musicale, sia soprattutto sullo scale, unitamente allo studio “Pen drive” soprattutto da una lezione
didattico con crescenti
sviluppo delle capacita di di brani di carattere antologico individuale ed una lezione di
difficoltà tecniche
ascolto, riflessione critica ed didattico che presenteranno Libri di testo anche in formato “musica d’insieme”, quindi di
Brani appartenenti ad autovalutazione, mirando crescenti difficoltà tecniche. PDF, gruppo, per ciascun alunno.
epoche e stili differenti all’acquisizione di capacita
autonome di produzione Ogni lezione individuale Spartiti,
comporterà: la spiegazione Per quanto riguarda la
musicale.
delle difficoltà tecniche e Basi musicali in file MIDI valutazione si terrà presente:
Gli apprendimenti si realizzano musicali presenti nei brani da
Quaderni pentagrammati l'applicazione nello studio, la
non solo quando lo studente è studiare con
Computer metodicità e la costanza,
materialmente allo strumento, un'esemplificazione pratica da
ma anche durante le attività in parte del docente; una lettura File audio e video in formato il grado di sviluppo della
compresenza con altria prima vista del nuovo “mp3” musicalità
compagni, tramite opportune materiale da parte dell'alunno.
consegne di ascolto e LIM l'orecchio musicale ed il suo
valutazione dei materiali I brani e gli esercizi così livello di affinamento
musicali, secondo una spiegati saranno oggetto di
modalità di tipo maieutico. studio a casa e verranno il senso del ritmo
riascoltati dal docente nella
Nell'apprendimento di uno successiva lezione. l'interesse durante le lezioni e
strumento è difatti la partecipazione alle attività
fondamentale, fin dalle prime Le lezioni sono a carattere di musica d’insieme, comprese
fasi, il potenziamento individuale e collettivo. eventuali manifestazioni
dell‘orecchio melodico, organizzate in forma di
armonico e ritmico, da cui concerto, e quindi alla
deriva la capacita di regolare il presenza di un pubblico
gesto in base al risultato composto anche da presenze
sonoro e alle finalità esterne all’ambito scolastico.
espressive.

Verranno proposte, durante


tutto il corso dell’anno, attività
di improvvisazione,
completamento, e semplici
esercizi di ascolto e
riproduzione, sempre con
opportune consegne da parte
dell’insegnante.

Le attività daranno luogo ad


esecuzioni nel corso di
concerti aperti al pubblico, o
rivolti agli studenti della
scuola.
Curricolo di istituto CLASSE TERZA Scuola Secondaria 1 grado

Competenze chiave europee


CONSAPEVOLEZZA ED ESPRESSIONE CULTURALE: Acquisire consapevolezza dell’importanza dell’espressione creativa di idee, esperienze ed
emozioni attraverso il linguaggio musicale mediante la letteratura strumentale.

IMPARARE AD IMPARARE: Acquisire un proprio metodo di studio e di lavoro.

Disciplina STRUMENTO MUSICALE

Fonti INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012

COMPETENZA TRASVERSALI TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO


COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA’

ESSERE AUTONOMI E A. Lo studente sa assumere a. Conosce ed usa tempi musicali 1. Comprende il significato del rapporto
RESPONSABILI un’impostazione corporea semplici e composti e i segni di suono- segno-movimento corrispondente
armoniosa, funzionale e pertinente prolungamento (punto e punto sullo strumento.
COMUNICARE al contesto socio-relazionale della coronato).
realtà concreta, applicando 2. Percepisce contemporaneamente altezza
capacità di ascolto attivo ed e durata della nota scritta.
empatico. b. Conosce la divisione binaria e
UTILIZZARE GLI STRUMENTI B. Esegue brani strumentali del ternaria dei ritmi, sia teorica sia 3. Conosce e sa riprodurre allo strumento le
FONDAMENTALI PER LA
repertorio dello strumento gestuale, le unità di tempo, di indicazioni dinamiche.
FRUIZIONE DEL PATRIMONIO
specifico, interpretandone le suddivisione e di misura, le sincopi
ARTISTICO MUSICALE e i contrappunti.
caratteristiche melodiche,
4. Conosce e sa riprodurre allo strumento le
armoniche, ritmiche, timbriche,
indicazioni dinamiche ed agogiche di uno
dinamiche ed agogiche, sia nel
c. Conosce ed esegue i segni di spartito e di una partitura.
ruolo di solista sia nella musica
alterazione, gli intervalli musicali,
d’insieme.
conosce le tonalità maggiori e 5. Possiede una buona capacità di
ESSERE
CITTADINI
minori. Sa usare tecniche di interazione, autoascolto e autocontrollo
lettura visiva anticipata e del emotivo nelle attività di orchestra e
C. Lo studente sa assumere solfeggio parlato.
un’impostazione corporea musica d’insieme, nella esecuzione di
pertinente e funzionale al contesto partiture scritte e nella realizzazione
socio-relazionale in cui opera d. E’ in grado di intonare gli intervalli di improvvisazioni ed invenzioni su
(all’interno dell’ambito scolastico), consegna data.
melodici.
acquisendo capacità di ascolto
attivo.
D. Sa eseguire brani strumentali del
repertorio dello strumento e. Ha acquisito la capacita di codifica
specifico, interpretandone le e di decodifica del testo musicale
caratteristiche melodiche, a livello ritmico, metrico, agogico,
armoniche, ritmiche e timbriche sia dinamico, timbrico ed armonico;
nel ruolo di solista sia nella musica
d’insieme.

CONTENUTI ATTIVITÀ METODOLOGIE MEZZI E STRUMENTI MODALITÀ DI VERIFICHE E


VALUTAZIONE

Esercizi di tecnica Le attività vertono sia Le lezioni saranno mirate ad Strumento


strumentale sull'acquisizione delle basi impostare e consolidare gli Leggio Ogni lezione in realtà
Scale tecnico-strumentali e sulle aspetti tecnico-esecutivi
Metronomo costituisce una verifica del
Brani di carattere antologico- capacita di codifica e strumentali, concentrando lo “Pen drive” lavoro svolto a casa, tenendo
didattico con crescenti decodifica di un testo studio sull’esecuzione delle Libri di testo anche in formato conto della modalità di
difficoltà tecniche musicale, sia soprattutto sullo scale, unitamente allo studio PDF, insegnamento caratterizzato
Brani appartenenti ad epoche sviluppo delle capacita di di brani di carattere
Spartiti, soprattutto da una lezione
e stili differenti ascolto, riflessione critica ed antologico didattico che Basi musicali in file MIDI individuale ed una lezione di
autovalutazione, mirando presenteranno crescenti
Quaderni pentagrammati “musica d’insieme”, quindi di
all’acquisizione di capacita difficoltà tecniche. Computer gruppo, per ciascun alunno.
autonome di produzione File audio e video in formato
musicale. Ogni lezione individuale “mp3”
Per quanto riguarda la
comporterà: la spiegazione LIM
Gli apprendimenti si valutazione si terrà presente:
delle difficoltà tecniche e
realizzano non solo quando lo musicali presenti nei brani da l'applicazione nello studio, la
studente è materialmente studiare con metodicità e la costanza,
allo strumento, ma anche un'esemplificazione pratica
durante le attività in da parte del docente; una il grado di sviluppo della
compresenza con altri lettura a prima vista del musicalità
compagni, tramite opportune nuovo materiale da parte
consegne di ascolto e dell'alunno. l'orecchio musicale ed il suo
livello di affinamento
valutazione dei materiali I brani e gli esercizi così il senso del ritmo
musicali, secondo una spiegati saranno oggetto di
modalità di tipo maieutico. studio a casa e verranno l'interesse durante le lezioni e
Nell'apprendimento di uno riascoltati dal docente nella la partecipazione alle attività
strumento è difatti successiva lezione. di musica d’insieme,
fondamentale, fin dalle prime Le lezioni sono a carattere comprese eventuali
fasi, il potenziamento individuale e collettivo. manifestazioni organizzate in
dell‘orecchio melodico, forma di concerto, e quindi
armonico e ritmico, da cui alla presenza di un pubblico
deriva la capacita di regolare composto anche da presenze
il gesto in base al risultato esterne all’ambito scolastico.
sonoro e alle finalità
espressive.
Pertanto alla riproduzione di
partiture scritte, da realizzarsi
anche con attività di lettura a
prima vista, verranno
affiancate, durante tutto il
corso dell’anno, attività di
invenzione, improvvisazione,
completamento, riproduzione
ad orecchio di melodie e
realizzazione di semplici
accompagnamenti, ed esercizi
di ascolto, sempre con
opportune consegne da parte
dell’insegnante.
Le attività daranno luogo ad
esecuzioni nel corso di
concerti aperti al pubblico, o
rivolti agli studenti della
scuola.