Sei sulla pagina 1di 1

Domande luca Analisi 2

1) studio differenziabilit� e continuit� funzione in due variabili definita a


tratti.
Se ho una funzione definita a tratti con una espressione analitica in x,y fuori da
(0,0) e 0 in (0,0) le derivate parziali fx e fy in (0,0) valgono 0?
Quando derivo rispetto ad x e y la funzione, la funzione rimane una funzione
definita a tratti? quindi con la funzione derivata con una certa espressione
analitica fuori 00 e 0 in 00
Visto che l'espressione della funzione � 0 in quel punto e quindi quando derivo la
derivata di 0 � 0?

2) Studio di massimi e minimi di una funzione su un Dominio D chiuso. Se cercando i


punti interni nella risoluzione del sistema mi escono fuori anche i punti sul
bordo? Li scarto?
Quando vado a studiare il bordo se non uso la lagrangiana parametrizzo il bordo e
valuto la funzione nel bordo.
Una volta che ho l'espressione della funzione valutata sul bordo sostanzialmente
devo studiare i massimi e minimi della funzione in una variabile che esce fuori.
Per studiare i massimi e minimi di questa funzione in una variabile passo
attraverso lo studio della derivata prima, cercando i punti stazionari etc. Gli
estremi della parametrizzazione come li valuto visto che non so quello che avviene
prima o dopo (dallo studio della derivata)?
Un punto critico sul bordo pu� essere un punto di sella?

3) derivata direzionale senza formula del gradiente--> il vettore direzione lo devo


normalizzare?

4) trasformazione dominio coordinate sferiche esercizi 5 della strani, quello che


mi ha chiesto alessio.

5) esercizio m1 petitta ottimizzazione

6) esercizio d'esame numero 5 petitta, stokes --> 12 luglio 2018. Orientazione


bordo superfice e flusso entrante uscente.
Scelta ordine calcolo versore normale --> per n e (-n)

7)cos(x^n)

8) intorno funzione, su estremi massimi e minimi --> come mi comporto

9) ESERCIZI 5 foglio riassuntivo marta strani. disuguaglianze rho e fi.