Sei sulla pagina 1di 1

32 Serie B R L’intervista

MANDORLINI
Nicola Binda

M
atteo ci resta un

Di padre
po’ male quando
il babbo lo ignora
per buttarsi sulle
nipotine. Poi pe-
rò si parla di calcio, Andrea tor-
na a fare l’allenatore e si dedica
al figlio calciatore. Domani i due
Mandorlini sono contro in Pado-
va-Cremonese e sono felici. Il

in figlio
tecnico della Cremonese perché
allena una squadra ambiziosa e
torna in una città che lo ha ama-
to, il centrocampista perché ci
sarà: tra i protagonisti della pro-
mozione in B, era finito fuori ro-
sa. I compagni ne hanno chiesto
il ritorno, il tecnico Bisoli si è
convinto, il club ha approvato. E
la sfida in famiglia si rinnova.

È la sesta volta, un po’ di emozio-

«Mio caro Matteo


ne ci sarà ancora?
ANDREA «Il figlio è il figlio,
quando era fuori rosa l’ho visto
soffrire. Mi fa piacere ritrovarlo,
lo merita. Un mio giocatore mi

vorrei allenarti»
ha detto che lo mena. Gli ho ri-
sposto: “Non poco, mi racco-
mando”».
MATTEO «Molta. Non pensavo
di poterlo più affrontare. L’ulti-

«Papà, ti supero»
ma volta nel 2012-13 (Grosseto-
Verona, ndr), poi lui è andato in
A e io in C. Invece rieccoci».

La prima volta (Verona-Brescia


2011-12) come era stata?
A «Lui entrò dalla panchina e io
andai ad abbracciarlo, commo- 1Andrea allena la Cremonese che domani sfida
il Padova del centrocampista: «Emozione unica»
vente. Ero orgoglioso di lui».
M «Clamorosa. Era il mio esor-
dio col Brescia, poi ho sempre
giocato. Ho fatto il terzino e pas-
savo davanti alla sua panchina:
era contento, ha vinto...». Andrea è rimasto fermo da aprile Susanna, moglie di Andrea e Tutti e due interisti?

Al ritorno andò diversamente:


vittoria del Brescia al 90’...
MIA MOGLIE DOVRÀ
STARE COI NIPOTI.
2017 (Genoa) ad aprile 2018 (Cre-
monese), Matteo è stato fuori ro-
sa fino a due settimane fa. Come
mamma di Matteo, per chi tifa?
A «Non verrà, deve stare con i ni-
poti, di sicuro da mamma prefe-
clic A «Anche Andrea junior, non
scherziamo: lo vede un Andrea
Mandorlini non interista? Ab-
FAMIGLIE NEL PALLONE
A «Sì, ero un po’ incazzato...».
M «Anche quella volta ho gioca-
MA TIFERÀ PER sta un Mandorlini ai margini?
A «È dura, soprattutto per chi ci
rirà il figlio».
M «Tiferà 50 e 50, anzi no: 51 DAI DUELLI DEI BARESI
biamo grandi aspettative, da
Cremona potrò andare spesso a
to praticamente davanti alla sua IL FIGLIO, CREDO... sta vicino. Lui ha le bimbe che lo per me». AI FRATELLI INZAGHI San Siro».
panchina. Me ne ha dette di tutti consolavano, ma quando ci ve- M «Dalla nascita. Mio padre è
i colori. Massacrava i suoi gioca- devamo o ci sentivamo l’amarez- E Davide per chi tifa? ● È già successo che la sfida molto attaccato, all’Inter ha
tori, ma anche me». ANDREA MANDORLINI za era evidente». A «Spero che venga, sarà emo- sul campo fosse di famiglia. vinto lo scudetto 1989. Nelle
ALLENATORE CREMONESE M «Lui stava male per me, come zionato anche lui». In questa B lo «scontro prime tre ci arriviamo, ma è
Che consigli dava il Mandorlini ex io stavo male per lui. Però abbia- M «Mi sa 51 per il babbo». diretto» è tra Pierpaolo Bisoli sempre pazza Inter».
calciatore al figlio che voleva di- mo vissuto questa situazione con (Padova) e il figlio Dimitri
ventare calciatore?
A «Ho sempre lasciato libertà, so
COME NONNO GLI professionalità: mi allenavo a
prescindere dalla rabbia. E ades-
Anche Davide ha due figli: che vo-
to diamo a nonno Andrea?
(Brescia), mentre in A la
famiglia Di Francesco aspetta
Anche Bisoli si troverà contro il
figlio quando sfiderà il Brescia.
cosa vuol dire per un allenatore DO 9: SI SCIOGLIE, so il mio momento è arrivato, il A «Potrei fare meglio, sono poco Roma-Sassuolo. A Natale i A «Anche per lui sarà un’emo-
avere a che fare con certi genito-
ri. Però in privato qualcosa gli di-
È DOLCE, ANCHE lavoro paga». presente. Con le tre bimbe cam-
bio, non mi riconosco. Davide ha
fratelli Filippo e Simone
Inzaghi si troveranno
zione, sembra burbero ma in
fondo – in fondo – ha un cuore
cevo». SE NON SI DIREBBE L’estate insieme nella spiaggia di un maschio, che ha chiamato allenatori avversari per grande.
M «Di calcio parliamo tutti i gior- famiglia a Marina di Ravenna: s’è proprio Andrea: ha 8 anni e la di- Bologna-Lazio. In passato M «Provo a immedesimarmi,
ni, anche con mio fratello (Davi- parlato di questo confronto? nastia prosegue. È l’unico man- Daniele Conti ha fatto male al sarà così anche per loro».
de ha smesso dopo aver portato MATTEO MANDORLINI A «Ho anche pensato di portarlo cino di famiglia, bello tosto, gli padre Bruno quando vestiva
il Ravenna in C nel 2017, ndr). CENTROCAMPISTA PADOVA a Cremona. È un giocatore bra- piace giocare: si vede che è un la maglia del Cagliari. Storici i Padova: il passato per Andrea, il
Papà mi correggeva solo quando vo, avrei voluto allenarlo». Mandorlini». derby tra i fratelli Giuseppe e presente per Matteo.
facevo un po’ il fenomeno e alza- M «Sì, aspettavo questa sfida: M «Nove. Un nonno dolce, si Franco Baresi in Inter-Milan. A «Un bellissimo ricordo. An-
vo la cresta». meno male poterci essere». scioglie, non si direbbe...». dai via solo perché mi chiamò il

4a GIORNATA, LE PARTITE DI OGGI - IL VERONA SENZA PAZZINI, NESTA PERDE HAN PER PALERMO
CARPI (4-4-2) CROTONE (3-5-2) LECCE (4-3-1-2) PALERMO (3-5-1-1) PESCARA (4-3-3) SPEZIA (4-3-3)
BRESCIA (4-3-1-2) VERONA (4-3-3) VENEZIA (3-5-2) PERUGIA (3-5-2) FOGGIA (3-4-2-1) CITTADELLA (4-3-1-2)
ORE 15 ARBITRO Piscopo (Imperia) ORE 15 ARBITRO Sacchi (Macerata) ORE 15 ARBITRO Baroni (Firenze) ORE 15 ARBITRO Fourneau (Roma) ORE 15 ARBITRO Pillitteri (Palermo) ORE 15 ARBITRO Maggioni (Lecco)
PREZZI 14-50 euro TV Dazn PREZZI 12-50 euro TV Dazn PREZZI 17-60 euro TV Dazn PREZZI 9-150 euro TV Dazn PREZZI 12-80 euro TV Dazn PREZZI 1-40 euro TV Dazn

22 22 1 1 1 22
COLOMBI FESTA BLEVE BRIGNOLI FIORILLO MANFREDINI
25 2 13 19 3 31 19 24 5 16 27 31 2 5 31 5 23 3 23 5 19 4
PACHONIK SUAGHER POLI PASCIUTI CUOMO SAMPIRISI MARCHIZZA VENUTI COSENZA MECCARIELLO CALDERONI PIRRELLO BELLUSCI RAJKOVIC CIOFANI GRAVILLON PERROTTA DEL GROSSO DE COL GIANI TERZI CRIVELLO
4 6 8 HAAS FALLETTI
20 4 32 7 11 6 10 8 26 8 30 16 16 8 6
PETRICCIONE ARRIGONI MANCOSU 14 32 8 20 19 MEMUSHAJ KANOUTE’ BRUGMAN BARTOLOMEI RICCI MORA
JELENIC SABBIONE DI NOIA CONCAS FARAONI ROHDÈN BENALI STOIAN MARTELLA SALVI JAJALO ALEESAMI
20
FALCO 10 7 9 11 21 9 26
9 18 9 17 19 17 TRAJKOVSKI 30
NALINI BUDIMIR LA MANTIA PETTINARI MANCUSO MONACHELLO CAPONE OKEREKE GALABINOV BIDAOUI
MOKULU ARRIGHINI NESTOROVSKI 19
9 11 21 19 7 20 19 11 10 30 19
MAZZEO
DONNARUMMA TORREGROSSA LARIBI CISSE MATOS DI MARIANO GEIJO MELCHIORRI VIDO 10 18 FINOTTO SCAPPINI
32 7
TREMOLADA GAROFALO BENTIVOGLIO BRUSCAGIN FALASCO BIANCO MAZZOCCHI DELI GALANO SCHENETTI
20 14 4
14 4 25 26 8 7 23 3 25 5 8 23 7 11 4 30 13 23 4 8
ZACCAGNI COLOMBATTO HENDERSON
DALL'OGLIO TONALI BISOLI SUCIU FALZERANO VERRE MOSCATI KRAGL AGNELLI BUSELLATO ZAMBELLI BRANCA IORI SETTEMBRINI

16 15 18 3 17 2 6 29 6 13 4 21 32 15 6 31 5 3 15 5 24
CURCIO CISTANA ROMAGNOLI MATEJU CRESCENZI CARACCIOLO MARRONE ALMICI DOMIZZI MODOLO ANDELKOVIC CREMONESI GYOMBER NGAWA LOIACONO CAMPORESE TONUCCI BENEDETTI DRUDI ADORNI GHIRINGHELLI
1 1 22 22 1 1
ALFONSO SILVESTRI LEZZERINI GABRIEL BIZZARRI PALEARI
PANCHINA 12 Pasotti, 3 Frascatore, PANCHINA 12 Figliuzzi, 23 Vaisanen, PANCHINA 22 Vigorito, 10 Lepore, PANCHINA 22 Pomini, 33 Alastra, PANCHINA 12 Kastrati, 2 Campagnaro, PANCHINA 12 Desjardins, 33 Barone,
6 Buongiorno, 14 Ligi, 10 Piscitella, 5 Golemic, 16 Crociata, 33 Romero, 15 Marino, 28 Fiamozzi, 31 Bovo, 13 Haye, 4 Accardi, Ingegneri, 27 Mazzotta, 14 Balzano, 6 Scognamiglio, 25 Crecco, 3 Augello, 24 Vignali, 32 Bachini, 15 Crimi,
11 Piu, 21 Saric, 24 Mbaye, 27 Machach, 21 Zanellato, 20 Molina, 7 Firenze, 25 Simy, 21 Tsonev, 23 Tabanelli, 29 Armellino, 24 Szyminski, 21 Fiordilino, 35 Murawski, 8 Palazzi, 10 Machin, 28 Melegoni, 18 De Francesco, 20 Bastoni, 25 Maggiore,
33 Wilmots, 15 Vano, 7 Van der Heijden 32 Spinelli ALLENATORE Stroppa 30 Scavone, 11 Torromino, 14 Palombi 7 Lo Faso, 9 Moreo, 11 Embalo, 29 Puscas. 17 Cocco, 19 Marras, 26 Antonucci, 7 Pierini, 11 Gyasi, 17 Gudjohnsen
ALLENATORE Castori SQUALIFICATI nessuno ALLENATORE Liverani ALLENATORE Tedino 29 Del Sole ALLENATORE Pillon ALLENATORE Marino SQUALIFICATI
SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno SQUALIFICATI Lucioni DIFFIDATI SQUALIFICATI nessuno SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI nessuno DIFF. nessuno INDISP. Mastinu,
DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI Barberis, Cordaz, Curado nessuno INDISPONIBILI Riccardi DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI nessuno INDISPONIBILI nessuno Erlic, Capradossi, Lamanna, Acampora
INDISPONIBILI Serraiocco, Pezzi Struna, Gallo, Santoro, Chochev, Rispoli
PANCHINA 22 Tozzo, 12 L. Ferrari, PANCHINA 1 Facchin, 12 Vicario, PANCHINA 22 Noppert, 6 Loaicono, PANCHINA 22 L. Maniero I, 15 Frare,
PANCHINA 22 Andrenacci, 20 Rondanini, 24 Kumbulla, 27 Dawidowicz, 15 Balkovec, 5 Coppolaro, 25 Cernuto, 27 Zampano, PANCHINA 1 Leali, 12 Perilli, 4 El Yamiq, 27 Boldor, 3 Ranieri, 8 Busellato, 26 Rizzo, 11 Siega, 10 Malcore, 17 Panico,
19 Lancini, 6 Ndoj, 8 Martinelli, 7 Spalek, 3 Eguelfi, 8 Gustafson, 23 Calvano, 30 Migliorelli, 15 Zennaro, 18 Segre, 13 Sgarbi, 28 Kouan, 18 Bordin, 17 Cicerelli, 23 Rubin, 25 Gerbo, 28 Arena, 20 Pasa, 21 Proia, 25 L. Maniero II,
23 Morosini, 28 Ferrari ALLENATORE 25 Danzi, 9 Ragusa, 16 Lee, 28 Tupta 9 Zigoni, 17 Marsura, 28 Citro, 32 Vrioni 24 Dragomir, 16 Ranocchia, 9 Mustacchio, 29 Ramè, 20 Chiaretti, 32 Gori 9 Strizzolo, 27 Dalla Bernardina
Corini SQUALIFICATI Gastaldello, Sabelli ALLENATORE Grosso SQUALIFICATI ALLENATORE Vecchi 26 Terrani, 20 Bianchimano ALLENATORE ALLENATORE Grassadonia ALLENATORE Venturato SQUAL. nessuno
DIFFIDATI nessuno INDISPONIBILI Empereur DIFFIDATI nessuno SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI Nesta SQUALIFICATI Kingsley DIFFIDATI SQUALIFICATI nessuno DIFFIDATI DIFF. nessuno INDISP. Cancellotti,
Belkheir, Cortesi, Miracoli INDISPONIBILI Di Carmine, Pazzini nessuno INDISPONIBILI nessuno nessuno INDISPONIBILI Han, Felicioli nessuno INDISPONIBILI Iemmello, Rizzo Bizzotto, Bussaglia, Camigliano, Scaglia