Sei sulla pagina 1di 41

TAVOLO DI MARCATURA

Matricola: D31900009-5485 Anno di costruzione: 2018

MANUALE DI ISTRUZIONI
PER L'USO E LA MANUTENZIONE
Istruzioni originali
Manuale tavolo di marcatura Cap. /

Sommario
Capitolo 1 Norme di sicurezza 10
Capitolo 2 Localizzazione delle parti 12
Capitolo 3 Descrizione del dispositivo 14
Capitolo 4 Caratteristiche tecniche 16
4.1 Tavolo di marcatura 16

Capitolo 5 Trasporto e piano manutentivo 18


5.1 Trasporto 18
5.2 Fissaggio 18
5.3 Piano manutentivo 19

Capitolo 6 Operazioni di manutenzione 22


6.1 Verifica serraggio viteria e pulizia targhette - 150 h/1 settimana 22
6.2 Controllo stato cablaggi elettrici e tubi pneumatici - 600 h/1 mese 23
6.3 Verifica stato guide e pattini – 3600 h / 6 mesi 24
6.3.1 Verifica stato guide 24
6.3.2 Verifica stato guide e pattini 25
6.4 Ingrassaggio pattini – 7200 h / 1 anno 26
6.5 Sostituzione filtri aria - 7200 h/1 anno 27

Capitolo 7 Regolazioni disponibili 30


7.1 Posizionamento posaggio 30

Capitolo 8 Risoluzione problemi comuni 32


Capitolo 9 Parti di ricambio 34
Capitolo 10 Attrezzature speciali 36
Capitolo 11 Smaltimento 38
Capitolo 12 Allegati 40

www.italpressegauss.com 3
Manuale tavolo di marcatura Cap. /

COPIA N°: 01
REVISIONE DATA PAGINE
00 27/08/2018 1-41

COSTRUTTORE Italpresse Industrie S.r.l.


MACCHINA Isola robotizzata per macchina TF 1650SC
MATRICOLA D31900009-5485
ANNO DI COSTRUZIONE 2018
CLIENTE Ljunghall AB

Tavolo di marcatura D31900009


CODICE DISEGNO
Posaggio D34700039
SCHEMA ELETTRICO Tavolo di marcatura EP1900016
SCHEMA PNEUMATICO Tavolo di marcatura 016257xxx

ITALPRESSE INDUSTRIE S.p.A.

25020 Capriano del Colle (BS) - Via Trento, 178 - Italy - Tel.: +39 030 9749300 - Fax: +39 030 9748213

info@italpressegauss.com

www.italpressegauss.com 5
Manuale tavolo di marcatura Cap. /

SIMBOLOGIA E SEGNALETICA
I testi e le descrizioni di particolare importanza per la sicurezza del personale e per il corretto uso della macchina, ivi
compresi i comportamenti errati da non adottare ed i relativi obblighi e divieti, sono accompagnati da una apposita
simbologia, illustrata di seguito.
Simbologia
Questi simboli segnalano che la descrizione interessa parti di rilevante importanza ai fini della sicurezza e funzionalità
della macchina.

ATTENZIONE: la regola deve essere rigorosamente rispettata

IMPORTANTE: informazione, raccomandazione

NOTA: appunto, commento, chiarimento o in alternativa può anche segnalare che l'operazione
in oggetto richiede la consultazione dei dati o delle specifiche riportate sul manuale di istruzioni
e/o sulla documentazione allegata.

DIVIETO: proibizione, impedimento

Segnaletica
Questi simboli segnalano che la descrizione interessa parti di rilevante importanza ai fini della sicurezza dell'operatore
e comportano un pericolo qualora gli interventi non siano effettuati nello stretto rispetto della normativa di sicurezza.

MATERIALI DA MANEGGIARE CON CAUTELA: segnala che la descrizione interessa


materiali pericolosi da maneggiare con cautela e con specifiche protezioni di sicurezza.

ALTE TENSIONI: segnala che la descrizione interessa parti che possono interessare rischi
di shock elettrico.

ORGANI IN MOVIMENTO: segnala che la descrizione interessa parti che possono


presentare rischi di contatto con dispositivi di comando in movimento.

PERICOLO DI SCHIACCIAMENTO: segnala che la descrizione interessa parti che


possono presentare rischi di schiacciamento.

www.italpressegauss.com 6
Manuale tavolo di marcatura Cap. /

PERICOLO, AVVERTENZA, PRECAUZIONE GENERICA: questo simbolo segnala


che la descrizione interessa parti che possono presentare rischi di danno fisico generico.

SUPERFICIE CALDA; PERICOLO DI SCOTTATURE: segnala che la descrizione


interessa parti che possono presentare rischi di shock termico.

CARICHI SOSPESI: segnala che la descrizione interessa parti che possono presentare
rischi di schiacciamento per caduta di carichi sospesi.

BOMBOLE IN PRESSIONE: segnala la presenza di bombole in pressione contenenti


sostanze esplosive e infiammabili.

MATERIALI INFIAMMABILI: segnala la presenza di materiali o sostanze infiammabili.

SPRUZZI INCANDESCENTI: segnala la possibile presenza di schizzi di materiale


incandescente.

www.italpressegauss.com 7
Capitolo 1

Norme di sicurezza
Manuale tavolo di marcatura Cap. 1

1 Norme di sicurezza
1. Prima di procedere all’installazione, alla messa in funzione ed alle operazioni di manutenzione, leggere
attentamente il presente manuale.
2. Accertarsi sempre e comunque che l’operatore o il manutentore abbia compreso correttamente sia il contenuto
del manuale, sia la simbologia delle targhe o etichette poste sulla macchina. Tenere pulite e ben leggibili le
etichette o segnalazioni poste sulle macchine, e non rimuoverle.
3. Prima di avviare la macchina assicurarsi sempre che non sia presente del personale non addetto nei pressi
della macchina e che tutti i ripari, carter e qualsiasi altro dispositivo di protezione siano montati, fissati e
correttamente posizionati. I ripari di protezione non dovranno comunque essere mai rimossi dagli operatori
addetti alla produzione, ma in caso di necessità (manutenzione, sostituzione di pezzi, riparazioni, lubrificazione,
ecc.) dovranno essere rimossi solo ed esclusivamente da personale incaricato della manutenzione, specializzato
ed autorizzato.
4. Qualunque intervento di manutenzione, riparazione o sostituzione deve essere assolutamente eseguito da
personale specializzato ed autorizzato soltanto a macchina ferma e dopo aver tolto tensione al quadro elettrico.
5. In caso di guasto o cattivo funzionamento della macchina rivolgersi esclusivamente a personale tecnico
competente o direttamente alla società costruttrice, segnalando i dati identificativi della macchina riportati in
prima pagina.
6. Il presente manuale deve essere conservato con cura e deve essere posto in un luogo facilmente accessibile
all’operatore o manutentore (ad esempio nell’apposita tasca dell’armadio elettrico o della cabina pneumatica).
7. Italpresse Industrie S.r.l. declina ogni responsabilità per eventuali incidenti o danni a persone o cose derivanti
dalla mancata osservanza delle prescrizioni di sicurezza descritte in questo manuale, dei regolamenti vigenti
presso l’Esercente e le leggi in vigore nel Paese ove la macchina viene utilizzata.
8. Il dispositivo deve esclusivamente svolgere le funzioni per le quali è stato progettato. Ogni altro uso è
espressamente proibito.
9. Le operazioni manutentive devono essere eseguite nei tempi e nei modi prescritti.
10. È responsabilità del personale che effettua le operazioni assicurarsi che siano rispettate e osservate tutte le
prescrizioni relative alla sicurezza sul lavoro ed alla tutela ambientale.
11. Svolgere le operazioni prescritte utilizzando le attrezzature più idonee ed in buono stato di conservazione.
12. Prima di procedere a qualsiasi operazione provvedere all’accurata pulizia esterna del componente utilizzando,
qualora non specificato, prodotti idonei in termini di aggressività chimica, dielettricità ed impatto ambientale.
13. Al termine di ogni operazione manutentiva accertarsi che il componente ed il sistema abbiano conservato o
riacquistato la loro perfetta funzionalità.
14. Al termine delle operazioni, ripristinare tutte le condizioni originarie, in particolare ricollocare tutte le protezioni
di sicurezza sugli apparecchi e sugli impianti e quelle generali della macchina.
15. Lo smaltimento deve essere effettuato secondo i regolamenti vigenti presso l’Esercente e le leggi in vigore nel
Paese ove il dispositivo viene utilizzato.

IMPORTANTE: per i materiali di consumo come grassi, sigillanti e similari, fare riferimento
alle singole schede di sicurezza.

IMPORTANTE: le illustrazioni contenute nel presente manuale vengono fornite solo a scopo
esemplificativo, è possibile che non corrispondano esattamente al modello in uso.

www.italpressegauss.com 10
Capitolo 2

Localizzazione delle parti


Manuale tavolo di marcatura Cap. 2

2 Localizzazione delle parti


Capitolo 2

Fig. 1 Localizzazione delle parti

Riferimento Descrizione
1 Zona posizionamento posaggio pezzo
2 Guide pattini
3 Pattino
4 Marcatrice
5 Telecamera
6 Cilindro pneumatico
7 Sensore posizione marcatrice
8 Sensore presenza elemento
9 Sensore presenza posaggio
10 Cassetta elettrica
11 Struttura del banchetto di marcatura
12 Elettrovalvola
13 Silenziatore
14 Regolatore di portata unidirezionale
15 Riduttore di pressione
16 Manometro

www.italpressegauss.com 12
Capitolo 3

Descrizione del dispositivo


Manuale tavolo di marcatura Cap. 3

3 Descrizione del dispositivo


Il tavolo di marcatura permette di incidere sull’elemento il codice di riferimento.
Nello specifico, l'elemento viene posizionato per mezzo di un braccio robotizzato sul posaggio relativo. Questa
operazione permette al sensore di presenza elemento di attivare il cilindro pneumatico che porta il marcatore laser
a contatto dell’elemento per la marcatura del codice. Dopo aver svolto l'operazione prefissata, il sistema di visione
verifica la marcatura, il cilindro riporta nella posizione di partenza il marcatore laser ed il braccio robotizzato potrà
estrarre l’elemento dal posaggio.

www.italpressegauss.com 14
Capitolo 4

Caratteristiche tecniche
Manuale tavolo di marcatura Cap. 4

4 Caratteristiche tecniche
4.1 Tavolo di marcatura

Massa: ≈ 200 kg
Pressione min / max: 1 / 12 bar
Pressione di lavoro cilindro pneumatico: 5÷6 bar
Qualità dell’aria: Classe 6-4-4 secondo norma ISO 8573-1:2010
Temperatura di lavoro: 5°C ÷ +80°C
Dimensioni dispositivo (L x L x A): 900 x 5900 x 2400 mm

www.italpressegauss.com 16
Capitolo 5

Trasporto e piano manutentivo

Trasporto 5.1
Fissaggio 5.2
Piano manutentivo 5.3
Manuale tavolo di marcatura Cap. 5

5 Trasporto e piano manutentivo


5.1 Trasporto

ATTENZIONE: non stazionare mai sotto il dispositivo quando sollevato da terra e/o sospeso!
Usare sempre le attrezzature adatte al peso per il sollevamento ed il trasporto.

Utilizzare un carrello elevatore adatto, sollevare il dispositivo come indicato in figura.

Fig. 2 Trasporto tavolo di marcatura

5.2 Fissaggio

ATTENZIONE: Prima di posizionare e fissare a terra il tavolo di marcatura, controllare il


lay-out.

Posizionare il tavolo di marcatura a terra come da lay-out, facendo attenzione che il pavimento supporti il peso della
macchina in questione.
Fissare il tavolo di marcatura tramite le quattro viti (1), vedi figura Fig. 3 Fissaggio a terra pag. 18

Fig. 3 Fissaggio a terra

www.italpressegauss.com 18
Manuale tavolo di marcatura Cap. 5

5.3 Piano manutentivo

Sono ipotizzate condizioni di servizio regolari e verifica funzionale delle funzioni di sicurezza giornaliere. Circostanze
più severe possono richiedere delle cadenze temporali più ravvicinate. L’utente finale può adattare le periodicità
indicate secondo la propria esperienza ed i dati raccolti durante il servizio, sotto la propria esclusiva responsabilità.

ATTENZIONE: il piano manutentivo qui proposto è elaborato sulla base delle migliori
conoscenze ad oggi acquisite. Esso dovrà essere opportunamente aggiornato/integrato
qualora l’esperienza derivante dal servizio dimostri tale esigenza, soprattutto per gli aspetti
di sicurezza.

FREQUENZA (ore di lavoro / scadenza


DESCRIZIONE ATTIVITA'
temporale)
Verifica di tutti i serraggi e controllo usura parti. Pulizia
150 h / 1 settimana
targhe ed etichette fissate sull’apparecchio.
600 h / 1 mese Controllo stato cablaggi elettrici e tubi pneumatici.
3600 h / 6 mesi Verifica stato guide e pattini
7200 h / 1 anno Ingrassaggio pattini
7200 h / 1 anno Sostituzione filtri aria

IMPORTANTE: le scadenze di manutenzione sono indicate sia in ore di lavoro che in


intervalli temporali: in ogni caso deve essere sempre rispettata la prima delle due scadenze
che si presenta.

IMPORTANTE: ogni intervallo manutentivo include tutte le attività previste per gli intervalli
che sono sui sottomultipli (per esempio, a 1000 ore devono essere svolte anche le attività
previste a 500 ore).

www.italpressegauss.com 19
Capitolo 6

Operazioni di manutenzione

Verifica serraggio viteria e pulizia targhette - 150 h/1 settimana 6.1


Controllo stato cablaggi elettrici e tubi pneumatici - 600 h/1 mese 6.2
Verifica stato guide e pattini – 3600 h / 6 mesi 6.3
Ingrassaggio pattini – 7200 h / 1 anno 6.4
Sostituzione filtri aria - 7200 h/1 anno 6.5
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6 Operazioni di manutenzione
6.1 Verifica serraggio viteria e pulizia targhette - 150 h/1 settimana

ATTENZIONE: dispositivo elettrico! Prima di accedere alle parti elettriche scollegare la


tensione interrompendo l’alimentazione elettrica generale.

ATTENZIONE: impianto in pressione, prima di procedere accertarsi che l’impianto sia


completamente depressurizzato.

IMPORTANTE: prima di ogni attività manutentiva eseguire un’accurata pulizia esterna delle
parti interessate.

ATTENZIONE: al termine di ogni intervento manutentivo assicurarsi di aver ripristinato


le condizioni di servizio del sistema ed in particolare che tutte le sicurezze siano attive e
correttamente funzionanti.

Scollegare l’alimentazione elettrica. Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
1. Procedere con la verifica dei seguenti punti:
−− non sono presenti cedimenti o crepe nelle parti di supporto del cablaggio, sulle piastre e sulle strutture di
sostegno;
−− le viti ed i bulloni sono tutti presenti e non sono allentati, nel caso ripristinare le viti mancanti (con eventuali
rondelle) e serrare quelle eventualmente allentate;
−− i passacavi degli organi elettrici sono integri e ben fissati;
−− le scatole elettriche sono correttamente chiuse e le viti di fissaggio dei coperchi non sono allentate.
Ripristinare le condizioni di servizio e di sicurezza e verificare quanto segue:
−− non sono presenti vibrazioni e/o movimenti anomali;
−− l’emissione acustica del dispositivo è entro limiti accettabili e non sono presenti rumori sospetti e/o anomali
rispetto al normale funzionamento.
−− Provvedere ad una accurata pulizia del dispositivo e di tutte le targhette identificative, di segnalazione e di
pericolo poste sul dispositivo, utilizzando un detergente appropriato che non comprometta il dispositivo e
la leggibilità delle targhette stesse.
2. Riposizionare le protezioni eventualmente rimosse.
3. Ricollegare le connessioni elettriche e pneumatiche.
4. Avviare ed accertarsi del corretto funzionamento del dispositivo.

www.italpressegauss.com 22
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6.2 Controllo stato cablaggi elettrici e tubi pneumatici - 600 h/1 mese

ATTENZIONE: dispositivo elettrico! Prima di accedere alle parti elettriche scollegare la


tensione interrompendo l’alimentazione elettrica generale.

ATTENZIONE: impianto in pressione, prima di procedere accertarsi che l’impianto sia


completamente depressurizzato.

IMPORTANTE: prima di ogni attività manutentiva eseguire un’accurata pulizia esterna delle
parti interessate.

ATTENZIONE: al termine di ogni intervento manutentivo assicurarsi di aver ripristinato


le condizioni di servizio del sistema ed in particolare che tutte le sicurezze siano attive e
correttamente funzionanti.

Scollegare l’alimentazione elettrica.Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
Eseguire tutti i controlli specificati al paragrafo 6.1 Verifica serraggio viteria e pulizia targhette - 150 h/1 settimana
pag. 22.
1. Verificare inoltre che:
−− i cavi e le parti isolanti (per quanto accessibile) sono in buone condizioni, non presentano segni di
sfregamento, usura, tagli, crepe o decolorazione;
−− i cablaggi ed i tubi conservano la loro flessibilità e non risultano secchi a causa delle eccessive temperature;
−− non vi sono punti in cui i raggi di curvatura sono troppo stretti, tali da danneggiare la continuità dei cavi
elettrici o da impedire il libero passaggio d’aria all’interno dei tubi pneumatici.
Ricollegare l’alimentazione elettrica e pneumatica e verificare il corretto funzionamento del dispositivo.

www.italpressegauss.com 23
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6.3 Verifica stato guide e pattini – 3600 h / 6 mesi

ATTENZIONE: dispositivo elettrico! Prima di accedere alle parti elettriche scollegare la


tensione interrompendo l’alimentazione elettrica generale.

ATTENZIONE: impianto in pressione, prima di procedere accertarsi che l’impianto sia


completamente depressurizzato.

IMPORTANTE: prima di ogni attività manutentiva eseguire un’accurata pulizia esterna delle
parti interessate.

ATTENZIONE: al termine di ogni intervento manutentivo assicurarsi di aver ripristinato


le condizioni di servizio del sistema ed in particolare che tutte le sicurezze siano attive e
correttamente funzionanti.

6.3.1 Verifica stato guide


Scollegare l’alimentazione elettrica. Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
Riferirsi alla Fig. 4 Controllo stato guide e pattini pag. 25:
1. Individuare le due guide poste ai lati del cilindro pneumatico.
2. Verificare che lo stato di lubrifica delle guide sia tale da garantire uno scorrimento fluido della slitta.
−− In caso di esito negativo della verifica, ingrassare entrambe le guide con sapone a base di litio.
−− Ricollegare l’alimentazione elettrica e pneumatica e verificare il corretto funzionamento del dispositivo.

www.italpressegauss.com 24
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6.3.2 Verifica stato guide e pattini


Scollegare l’alimentazione elettrica. Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
Riferirsi alla figura sottostante:
1. Individuare le due guide ed i due pattini (1).
2. Verificare che le due guide ed i due pattini (1):
−− non presentino deformazioni che ne inficino le funzioni ottimali (es. rigature, bolli, abrasioni,ecc..);
−− effettuino uno scorrimento regolare senza presentare attriti anomali;
−− non emettano rumori inusuali o anomali;
−− non presentino agenti esterni che potrebbero bloccare lo scorrimento.
3. In caso le verifiche lo richiedano, provvedere all’ingrassaggio delle guide e dei pattini come spiegato nel
paragrafo relativo e ripetere il processo di verifica.
Riposizionare le protezioni eventualmente rimosse, ricollegare le connessioni elettriche e pneumatiche.
Avviare ed accertarsi del corretto funzionamento del dispositivo.

Fig. 4 Controllo stato guide e pattini

www.italpressegauss.com 25
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6.4 Ingrassaggio pattini – 7200 h / 1 anno

ATTENZIONE: Dispositivo elettrico! Prima di accedere alle parti elettriche scollegare la


tensione interrompendo l’alimentazione elettrica generale.

ATTENZIONE: Impianto in pressione, prima di procedere accertarsi che l’impianto sia


completamente depressurizzato.

ATTENZIONE: Pericolo di schiacciamento. Indossare adeguati dispositivi di protezione


individuale durante le operazioni di manutenzione.

Scollegare l’alimentazione elettrica. Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
Riferirsi alla Figura Fig. 5 Ingrassaggio pattini. pag. 26.
1. Individuare i quattro pattini (1).
Riferirsi alla Figura Fig. 6 Pattino. pag. 26.
2. Rimuovere il tappo dal foro filettato (2) ed avvitare l'ingrassatore (se non già presente).
3. Ingrassare con lubrificante a base di sapone di litio.
4. Svitare l'ingrassatore e rimontare il tappo.
Riposizionare le protezioni eventualmente rimosse.
Ricollegare le connessioni elettriche e pneumatiche. Avviare ed accertarsi del corretto funzionamento del dispositivo.

Fig. 5 Ingrassaggio pattini. Fig. 6 Pattino.

www.italpressegauss.com 26
Manuale tavolo di marcatura Cap. 6

6.5 Sostituzione filtri aria - 7200 h/1 anno

ATTENZIONE: dispositivo elettrico! Prima di accedere alle parti elettriche scollegare la


tensione interrompendo l’alimentazione elettrica generale.

ATTENZIONE: Impianto in pressione, prima di procedere accertarsi che l’impianto sia


completamente depressurizzato.

ATTENZIONE: pericolo di schiacciamento. Indossare adeguati dispositivi di protezione


individuale durante le operazioni di manutenzione.

IMPORTANTE: prima di ogni attività manutentiva eseguire un’accurata pulizia esterna delle
parti interessate.

ATTENZIONE: al termine di ogni intervento manutentivo assicurarsi di aver ripristinato


le condizioni di servizio del sistema ed in particolare che tutte le sicurezze siano attive e
correttamente funzionanti.

Scollegare l’alimentazione elettrica. Assicurarsi che l’impianto sia depressurizzato, in ogni caso prestare attenzione
ad eventuali pressioni residue.
Per la sostituzione dei filtri aria fare riferimento alle specifiche presenti all’interno del manuale tecnico del filtro aria
allegato al presente manuale.
Ricollegare le connessioni elettriche e pneumatiche e verificare il corretto funzionamento del dispositivo.

www.italpressegauss.com 27
Capitolo 7

Regolazioni disponibili
Manuale tavolo di marcatura Cap. 7

7 Regolazioni disponibili
Per la corretta esecuzione delle operazioni manutentive descritte all’interno del presente manuale non sono
necessarie regolazioni specifiche.

7.1 Posizionamento posaggio

• scollegare l’alimentazione elettrica;

ATTENZIONE: Usare un paranco che sopporti il peso di circa 40 kg. Prima di sollevare il
posaggio, avvitare due golfari da M16. Vedi Fig. 7 Golfari pag. 30.

Fig. 7 Golfari

1. Una volta posizionato sul tavolo di marcatura (vedi ), avvitare le viti di fissaggio del posaggio al tavolo.

2. Riposizionare le protezioni eventualmente rimosse.


3. Ricollegare le connessioni elettriche e pneumatiche.
4. Avviare ed accertarsi del corretto funzionamento del dispositivo.

www.italpressegauss.com 30
Capitolo 8

Risoluzione problemi comuni


Manuale tavolo di marcatura Cap. 8

8 Risoluzione problemi comuni


ANOMALIA INTERVENTO CONSIGLIATO
Verificare che la parte pneumatica sia correttamente collegata
Assicurarsi che l’alimentazione elettrica sia presente
Controllare che la sorgente di aria compressa sia attiva
Il marcatore non si muove
Verificare che tutti gli organi di controllo (sensori, fotocellule, ecc.) siano
nella corretta posizione
Assicurarsi che nessun tipo di corpo estraneo impedisca il libero movimento

IMPORTANTE: contattare sempre il Servizio di Assistenza Tecnica del costruttore delle


apparecchiature per ogni tipo di intervento (riparazione, revisione, manutenzione straordinaria,
ecc.) che non sia descritto all’interno del presente manuale.

IMPORTANTE: la garanzia della macchina decade nel caso non vengano utilizzate parti di
ricambio originali.

IMPORTANTE: le operazioni di manutenzione, riparazione, revisione devono essere svolte


solamente da personale qualificato presso officine autorizzate.

www.italpressegauss.com 32
Capitolo 9

Parti di ricambio
Manuale tavolo di marcatura Cap. 9

9 Parti di ricambio
Le parti di ricambio necessarie per il dispositivo marcatrice sono riportate nella tabella sottostante, con riferimento
al disegno meccanico fornito in allegato al presente manuale.

TABELLA RICAMBI
Codice IP Descrizione Q.tà
DL0600003 Manometro 3
600104544 Cilindro Pneumatico 1
DL0400003 Regolatore di portata unidirezionale 2
D11100007 Telecamera Cognex 1
600117327 Pattino 4
600600069 Sensore induttivo 4
627223588 Fotocellula 1
626252028 Elettrovalvola 2
626252716 Silenziatore 2

Per le operazioni di manutenzione sono inoltre necessari i seguenti materiali di consumo:


• lubrificante a base di sapone di litio.

www.italpressegauss.com 34
Capitolo 10

Attrezzature speciali
Manuale tavolo di marcatura Cap. 10

10 Attrezzature speciali
Per la corretta esecuzione delle operazioni manutentive descritte all’interno del presente manuale non sono
necessarie attrezzature speciali.

www.italpressegauss.com 36
Capitolo 11

Smaltimento
Manuale tavolo di marcatura Cap. 11

11 Smaltimento
Il dispositivo è composto principalmente dai seguenti materiali: alluminio, plastica, ferro ed acciaio. Lo smaltimento
deve essere effettuato secondo i regolamenti vigenti presso l'Esercente e le leggi in vigore nel Paese ove il
dispositivo viene utilizzato.

www.italpressegauss.com 38
Capitolo 12

Allegati

Assiemi e distinte
Schemi
Fac-simile certificazioni
Manuale tavolo di marcatura Cap. 12

12 Allegati

www.italpressegauss.com 40
ITALPRESSE INDUSTRIE S.p.A.
25020 Capriano Del Colle (BS) - Via Trento, 178 - Italy - Tel: +39 030 9749300 - Fax: +39 030 9748213

info@italpressegauss.com