Sei sulla pagina 1di 3

Anno scolastico 2018/2019

Istituto Comprensivo Costiero - Vico Equense

Progetto accoglienza
“Sull’ onda delle emozioni”

Premessa: Questo progetto nasce dall’esigenza di accogliere con


entusiasmo gli alunni della scuola dell’Infanzia al loro primo ingresso nella
Scuola Primaria, per favorire un loro inserimento sereno con attività
formative coinvolgenti e accattivanti di indubbia presa emotiva e socio-
affettiva.

Finalità: L’itinerario è orientato a far vivere ai bambini un’esperienza di


benessere personale e sociale a scuola, avvicinandoli a sperimentare la
cortesia, a creare legami di amicizia, a dialogare, a comprendere il senso
delle regole. Il clima formativo, semplice e giocoso, così promosso, favorirà la
conoscenza tra pari e la costruzione di relazioni significative già a partire dai
primi giorni di scuola. Tale spirito operativo pervaderà poi in tutte le attività
didattiche previste nella progettualità annuale, fino a conclusione dell’ anno
scolastico.

Soggetti interessati: -Dirigente scolastico;


-alunni delle classi prime e quarte;
-team delle classi interessate Della Scuola Primaria e
docenti della scuola dell’Infanzia;
-genitori;
-personale non docente.

Spazio: L’atrio della scuola verrà diviso in quattro sezioni, contraddistinte da


quattro pesciolini di specie e di colore diversi, così assegnati:

-prima A (composta da 18 alunni) = Balena;


-prima B (composta da 18 alunni) = Cavalluccio marino (Ippocampo) ;
-prima C (composta da 18 alunni) = Delfino;
-prima D (composta da 18 alunni) = Pesce Pagliaccio;

Attività:
13/09/2018 (primo giorno)
Tutti gli alunni delle classi quarte aspetteranno i nuovi alunni lungo il percorso
che porta all’ingresso della scuola disposti su due file e doneranno loro un
braccialetto ideato durante le vacanze (si è scelto il braccialetto come
simbolo dell’estate, poiché è uno dei passatempi preferiti dai bambini sulla
spiaggia e quindi si vuole portare nella scuola lo stesso clima di serenità,
divertimento, cooperazione, socializzazione che ha rappresentato durante il
periodo estivo). Poi, tutti insieme raggiungeranno l’atrio scolastico.
Qui, al suon delle note di “We are the world”, il Dirigente scolastico accoglierà
i nuovi iscritti e darà inizio alle attività di accoglienza porgendo il suo augurio
di buon anno e chiamando i bambini delle diverse classi che si
raccoglieranno nella propria area, dove vi saranno ad attenderli le rispettive
maestre ed alcuni alunni delle classi quarte che ostentano il contrassegno
della classe.
Dopo la formazione dei gruppi classi, seguirà un breve trattenimento-
spettacolo durante il quale saranno intervistati gli alunni rappresentanti delle
classi quarte, per farli raccontare i momenti più significativi del loro percorso
nella scuola primaria (progetti , iniziative, esperienze ecc.) o per farli esibire in
una performance, a loro piacere.
Poi guidati dalle maestre della Scuola dell’Infanzia tutti insieme canteranno
un canto che ha segnato il loro precedente percorso scolastico.
Al termine, i bambini di prima, saluteranno i genitori ed insieme alle rispettive
maestre si recheranno nelle loro nuove aule dove, attraverso l’esplorazione di
uno spazio accogliente, sereno e stimolante e con attività ludiche e ricreative
inizieranno ad adattarsi gradualmente alla nuova realtà scolastica.

14/9/2018 (secondo giorno)


I bambini di quarta incontreranno i bambini delle classi prime per un’attività
laboratoriale, ovvero la realizzazione di un pesciolino portafoto.

15/09/2018 (terzo giorno)


Gli alunni delle classi quarte racconteranno ai bambini una storia significativa
letta o ascoltata durante l’estate e regaleranno ai piccoli i personaggi della
storia realizzati su cartoncino, che potranno utilizzare per la lettura animata.
Inoltregli alunni delle classi quarte spiegheranno la merenda che loro sono
abituati a fare da alcuni anni per una sana alimentazione, per coinvolgere
anche i piccoli in questa iniziativa (Crescere Felix).

Dal lunedì successivo si inizierà ad esplorare la struttura scolastica e si


potenzieranno le attività di presentazione di sé e dei compagni al fine di
favorire la conoscenza tra di loro e di promuovere l’integrazione nel nuovo
contesto scolastico e nel nuovo ambiente di vita.

Metodologia: Saranno messe in atto strategie operative che privilegeranno


le attività espressive (grafiche, ludiche, ecc.) di gruppo, atte a promuovere la
socializzazione e la conoscenza reciproca tra gli alunni e le attività di
comunicazione interpersonale, nonché a favorire l’espressione della propria
emotività e dei propri bisogni in un contesto gradualmente riconosciuto,
condiviso e accettato.
Si darà ampio spazio al racconto e, per favorire una narrazione piacevole, di
tipo avvincente e coinvolgente, si useranno le tecniche della lettura animata,
ad alta voce, che , come la ricerca dimostra, favoriscono una migliore
“Literacy” futura, nonché la presentazione di illustrazioni che stimola
l’attenzione e infervora l’immaginazione.
Per animare il discorso, la conversazione e il confronto si ricorrerà alle
tecniche del Brainstorming, del Sitting e del Circle-time e della Narrazione di
sé che hanno il merito di valorizzare l’intervento di tutti e di ciascuno.

Tutte le attività organizzate avranno sempre un carattere ludiforme e


saranno realizzate nel rispetto dei tempi e dei bisogni degli alunni a cui sono
rivolte.