Sei sulla pagina 1di 2

Nel circuito in figura, la capacità dei 4 condensatori è pari a C1 = 20 pF, C2 = ξ pF, C3 = 2ξ pF e C4 = 10 pF, mentre la

batteria ha una differenza di potenziale pari a V0 = 12 V. Determinare l’energia totale Etot accumulata nei 4 condensatori,
(o) (c)
sia quando l’interruttore S è aperto (Etot ), sia quando l’interruttore S è chiuso (Etot ).
(o)
Energia a interruttore aperto Etot [nJ]:
(c)
Energia a interruttore chiuso Etot [nJ]:

o .it
ib
un
@
lli
Esercizio e_es_30, Fig. 1.

a
.g
Sappiamo che due condensatori, di capacità Ca e Cb , collegati tra loro in parallelo sono equivalenti a un unico condensatore di
capacità Ct = Ca + Cb . Sappiamo inoltre che due condensatori, di capacità Ca e Cb , collegati tra loro in serie sono equivalenti
a un unico condensatore di capacità Ct = 1 +1

o
1 . Sappiamo infine che l’energia accumulata nel campo elettrostatico presente
Ca Cb
ic
1
all’interno di un condensatore carico è pari a E = 2 C(∆V )2 , dove C è la capacità del condensatore e ∆V è la differenza di
en
potenziale tra le due armature.
om
,d
12
20
zo

Esercizio e_es_30, Fig. 2.


ar

Se l’interruttore S è aperto, il circuito dato (Fig. 1) è equivalente al circuito di Fig. 2: i condensatori C1 e C2 sono
m

collegati tra loro in serie, così come i condensatori C3 e C4 . Inoltre, i due rami contenenti, il primo i condensatori C1 e C2 ,
il secondo i condensatori C3 e C4 , sono tra loro collegati in parallelo. Avremo pertanto, per il primo ramo (C1 e C2 in serie):
23

1
C12 =
1 1
+
©

C1 C2

mentre, per il secondo ramo (C3 e C4 in serie):


1
C34 =
1 1
+
C3 C4

Prof. Domenico Galli, Dipartimento di Fisica. Il presente materiale didattico è riservato agli studenti dell’Università di Bologna e non può essere
utilizzato ai termini di legge da altre persone o per fini non istituzionali. In particolare è fatto divieto di riproduzione in copie multiple,
distribuzione, commercio e comunicazione al pubblico senza l’autorizzazione dell’autore.
La capacità totale sarà pertanto (rami in parallelo):

(o) 1 1
Ctot = C12 + C14 = +
1 1 1 1
+ +
C1 C2 C3 C4
(o)
I 4 condensatori sono equivalenti a un unico condensatore di capacità Ctot , sottoposto alla differenza di potenziale ∆V = V0 .
L’energia accumulata E = 12 C(∆V )2 sarà pertanto:
 

.it
(o) 1 1 1  2
Etot = + V
2
 1 1 1 1  0
+ +

o
C1 C2 C3 C4

ib
un
@
a lli
o .g
ic
en
Esercizio e_es_30, Fig. 3.
om

Se invece l’interruttore S è chiuso, il circuito dato (Fig. 1) è equivalente al circuito di Fig. 3: i condensatori C1 e C3 sono
collegati tra loro in parallelo, così come i condensatori C2 e C4 . Inoltre, le due maglie contenenti, la prima i condensatori C1
e C3 , la seconda i condensatori C2 e C4 , sono tra loro collegate in serie. Avremo pertanto, per la prima maglia (C1 e C3 in
,d

parallelo):
12

C13 = C1 + C3

mentre, per la seconda maglia (C2 e C4 in parallelo):


20

C24 = C2 + C4
zo

La capacità totale sarà pertanto (maglie in serie):


ar

(c) 1 1
Ctot = =
1 1 1 1
+ +
m

C13 C24 C1 + C3 C2 + C4
(c)
I 4 condensatori sono equivalenti a un unico condensatore di capacità Ctot , sottoposto alla differenza di potenziale ∆V = V0 .
23

L’energia accumulata E = 12 C(∆V )2 sarà pertanto:


©

 
(c) 1 1  2
Etot =  V0
2
 1 1
+
C1 + C3 C2 + C4

Prof. Domenico Galli, Dipartimento di Fisica. Il presente materiale didattico è riservato agli studenti dell’Università di Bologna e non può essere
utilizzato ai termini di legge da altre persone o per fini non istituzionali. In particolare è fatto divieto di riproduzione in copie multiple,
distribuzione, commercio e comunicazione al pubblico senza l’autorizzazione dell’autore.