Sei sulla pagina 1di 2

CICERENELLA

Tarantella

          
Pietro Labriola

6           
8         
Tempo di tarantella

Canto     

 86                 
    
Ci- ce- re- nel- la te- nea no ciar- di- no e l'a- da- cqua- va coll' ac- qua e lo


6              
8
Pianoforte

               
                  
    
4

                     
    
vi- no; Ci ce re nel la te nea no ciar di no e l'a- da cqua va coll' ac qua e lo


               

                
     
                   
8

                     
 
vi- no; ma l'a- da- cqua- va po sen- za l'an- gel- la, chi- sto ciar- di- no è de Ci- ce- re-

 

               

               
          
               
12

                       
nel- la; ma l'a da cqua va po sen za l'an cel la, chi sto ciar- di no è de Ci ce re

 
             
  
IMSLP - Pubblico dominio
Scritto con MuseScore, un software libero e gratuito: http://musescore.org/it
       
                   
 
16

                           
nel la; Ci- ce- re- nel- la mi- a si bo- na e bel- la!

    
   
              
  

   
                                              

21


        
              
 

Cicerenella teneva na gatta Cicerenella tenéa na pennata,


ch'era cecata e purzí scontraffatta... e, tutta la notte, steva allummata...
La strascenava cu meza codella... E ll'allummava co la lucernella...
Chest'è la gatta de Cicerenella... Chesta è 'a pennata de Cicerenella...

Cicerenella teneva nu gallo Cicerenella teneva na vótte:


e tutta la notte nce jéva a cavallo... mettea da coppa e asceva da sotto...
Essa nce jéva po' senza la sella... E nun ce steva tompagno e cannella...
E chisto è lo gallo de Cicerenella... Chesta è la vótte de Cicerenella...

Cicerenella teneva nu ciuccio Cicerenella tenéa na remessa


e ll'avéa fatto nu bellu cappuccio... e nce metteva cavallo e calesse...
Ma nu teneva né ossa e né pelle... E nce metteva la soja tommonella...
Chisto è lu ciuccio de Cicerenella... Chesta è 'a remessa de Cicerenella...

Cicerenella tenéa na gallina Cicerenella tenéa na tièlla,


che facéa ll'uovo de sera e matina... frijeva ll'ove cu la mozzarella...
Ll'avéa 'mparata a magná farenella... e le ffrijeva cu la sarcenella...
Chest'è 'a gallina de Cicerenella... Chesta è 'a tièlla de Cicerenella...
Cicerenella mia, si' bona e bella

2 IMSLP - Pubblico dominio

Interessi correlati