Sei sulla pagina 1di 8

Programma preliminare

LA RADIOCHIRURGIA STEREOTASSICA:
IERI, OGGI E DOMANI
Sabato 23 settembre 2017
dalle ore 8:45 alle ore 13:15

Sala Convegni
Fondazione Poliambulanza
Via Bissolati, 57 - Brescia
PATROCINATO DA:
CREDITI ECM

Il progetto formativo (Convegno) prevede n° 4 ore formative.


In conformità alla D.G.R. n. 11839 del 23-12-2015 e successivi, sono stati preassegnati n.
2,8 crediti ECM.
L’attestato crediti sarà rilasciato solo ed esclusivamente a coloro che: parteciperanno al
100% delle ore totali, avranno esito positivo nella valutazione dell’ apprendimento e
compileranno il questionario di gradimento.
L’obiettivo nazionale individuato ai fini ECM è: Contenuti tecnico professionali (conoscenze
e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna
attività ultraspecialistica.

DESTINATARI (totali 150)

Medici (tutte le discipline), Tecnici di Radiologia e Infermieri.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

L’iscrizione, gratuita ma obbligatoria per il numero limitato di posti, è da effettuarsi sul sito
di Fondazione Poliambulanza www.poliambulanza.it, nella sezione CONSULENZA E
FORMAZIONE/CATALOGO EVENTI FORMATIVI.
PREMESSA

La radiochirurgia stereotassica, sviluppatasi alla fine degli anni sessanta rappresenta ormai,
grazie soprattutto all’evoluzione dell’imaging diagnostico, una consolidata opzione
terapeutica sia in ambito oncologico benigno e maligno, sia in ambito vascolare e non da
ultimo quale cura per alcune patologie funzionali come la nevralgia trigeminale, il tremore
e il Morbo di Parkinson.
Nel corso degli anni l’evoluzione tecnica e la miglior conoscenza degli effetti terapeutici ha
consentito di ottenere trattamenti sempre più conformati e con minor somministrazione di
raggi e, quindi, complessivamente con una riduzione importante degli effetti collaterali.
Dal trattamento in singola frazione, che per molti anni ha rappresentato un must assoluto,
si è poi iniziato a ragionare, in casi selezionati, di trattamenti multisessione con
frazionamento della dose terapeutica nell’arco di alcuni giorni.
La radiochirurgia stereotassica è stata vista per molti anni come un’alternativa, quasi una
concorrente della chirurgia o della radioterapia.
I più recenti protocolli terapeutici identificano invece la radiochirurgia, sì talvolta come
alternativa, ma sempre più spesso come valido complemento alla chirurgia, alla
radioterapia e ai trattamenti chemioterapici.

OBIETTIVI FORMATIVI

In questo meeting, grazie al contributo di colleghi e amici estremamente esperti ed


appassionati, avremo occasione di approfondire queste tematiche e in particolare di
riflettere su come le ultime evoluzioni tecniche consentano sempre di più di inserire la
radiochirurgia stereotassica in un percorso integrato di cura del paziente, fine ultimo di
ogni nostro atto medico.

METODOLOGIA

Il convegno è strutturato in lezioni, analisi di casi e discussioni.

COMITATO SCIENTIFICO

Dr Mario Bignardi
Dr Alberto Franzin
Dr Cesare Giorgi
PROGRAMMA

08.00 Registrazione partecipanti

08.45 Saluti e presentazione degli obiettivi del Convegno


Alessandro Signorini
Ottavio Di Stefano
Stefano Maria Magrini
Enrico Motti

09.00 Lettura
Nuove prospettive diagnostiche e terapeutiche nella cura dei tumori cerebrali
Alessandro Olivi

I Sessione: RADIOCHIRURGIA E CHIRURGIA

Moderatori:
Marco Cenzato, Massimo Gandolfini

09.40 Il ruolo della microchirurgia come alternativa o complemento della


radioterapia
Marco Maria Fontanella

10.00 Il trattamento multidisciplinare dei tumori cerebrali primitivi e secondari e il


ruolo della radioterapia
Stefano Maria Magrini

10.20 La radiochirurgia stereotassica con Gamma Knife: dal “Karolinska” alla Icon
Christer Lindquist

II Sessione: TRATTAMENTO DEI MENINGIOMI PARASELLARI

Moderatori:
Eugenio Magni, Paolo Rampini, Roberto Stefini

10.40 Indicazioni e limiti della chirurgia


Oscar Vivaldi

10.50 Il trattamento radioterapico


Laura Fariselli

11.00 Le nuove prospettive radiochirurgiche con Gamma Knife Icon


Alberto Franzin

11.10 Coffee break


III Sessione: TRATTAMENTO RADIOCHIRURGICO DELLE MAV

Moderatori:
Claudio Bernucci, Ermanno Giombelli, Marco Pavia

11.40 Indicazioni e limiti del trattamento endovascolare


Alessandro Lunghi

11.50 Trattamento chirurgico


Carlo Bortolotti

12.00 Evoluzione dell’imaging nel trattamento radiochirurgico


Antonio Nicolato

IV Sessione: TAVOLA ROTONDA. IL TRATTAMENTO DELLE METASTASI CEREBRALI

Moderatori:
Maurizio Cantore, Lina Raffaella Barzaghi, Andrea Salmaggi
12.10
Alberto Zaniboni
Rebecca Pedersini
Piero Picozzi
Cesare Giorgi

13.00 Discussione e riflessioni conclusive


Mario Bignardi

13.15 Chiusura dei lavori e compilazione questionari ECM: apprendimento e di


gradimento
AUTORITA’, RELATORI E MODERATORI

Dr.ssa Lina Raffaella Barzaghi Responsabile Unità Funzionale Chirurgia Stereotassica,


UO Neurochirurgia e Gamma Knife
Ospedale San Raffaele Milano

Dr Claudio Bernucci Direttore UO Neurochirurgia


Ospedale Papa Giovanni XXIII Bergamo

Dr Mario Bignardi Responsabile UO Radioterapia Dipartimento Oncologico


Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr Carlo Bortolotti Dirigente Medico UO Neurochirurgia


Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna – Ospedale
Bellaria

Dr Maurizio Cantore Direttore Oncologia


ASST Mantova

Prof Marco Cenzato Direttore UO Neurochirurgia


Ospedale Niguarda Milano

Dr.ssa Laura Fariselli Direttore UO Radioterapia-Radiochirurgia


Fondazione Istituto Neurologico Carlo Besta Milano

Prof Marco Maria Fontanella Direttore Neurochirurgia


Università degli Studi di Brescia
ASST Spedali Civili Brescia

Dr Alberto Franzin Responsabile Unità Semplice Gamma Knife e Neurochirurgia


Funzionale
Fondazione Poliambulanza Brescia

Prof Massimo Gandolfini Direttore Dipartimento Testa Collo


Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr Ermanno Giombelli Direttore Neurochirurgia


Azienda Ospedaliero-Universitaria Parma

Dr Cesare Giorgi Consulente Neurochirurgo per la Radiochirurgia


Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr Christer Lindquist Direttore Centro Gamma Knife


Cromwell Hospital Londra

Dr Alessandro Lunghi Direttore UOC Neuroradiologia


ASST Lecco, Ospedale Manzoni

Dr Eugenio Magni Responsabile UO Neurologia Dipartimento Testa Collo


Fondazione Poliambulanza Brescia

Prof. Stefano Maria Magrini Direttore Radioterapia


Presidente Facoltà di Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Brescia
ASST Spedali Civili Brescia
Dr Enrico Motti Responsabile Sezione Gamma Kinfe Neurochirurgia
Maria Cecilia Hospital Cotignola Ravenna

Dr Antonio Nicolato Responsabile UO Radiochirurgia e Neurochirurgia


Stereotassica
Ospedale Borgo Trento Verona

Prof Alessandro Olivi Direttore Neurochirurgia


Università Cattolica del Sacro Cuore
Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Roma

Dr Marco Pavia Responsabile Unità Semplice Neuroradiologia e Angiografia


Dipartimento Radiologia e Diagnostica per Immagini
Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr.ssa Rebecca Pedersini Dirigente Medico UO Oncologia


ASST Spedali Civili Brescia

Dr Piero Picozzi Responsabile Sezione di Neurochirurgia Funzionale e Gamma


Kinfe
Humanitas Research Hospital Rozzano Milano

Dr Paolo Rampini Direttore UO Neurochirurgia


Ospedale Maggiore Policlinico Milano

Dr Andrea Salmaggi Direttore SC Neurologia- Stroke Unit


ASST Lecco, Ospedale Manzoni

Dr Alessandro Signorini Direttore Generale


Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr Ottavio Di Stefano Presidente Ordine Medici


Brescia

Dr Roberto Stefini Responsabile UO Neurochirurgia


ASST OVEST - MI - Legnano

Dr Oscar Vivaldi Responsabile UO Neurochirurgia Dipartimento Testa Collo


Fondazione Poliambulanza Brescia

Dr Alberto Zaniboni Direttore Dipartimento Oncologico


Fondazione Poliambulanza Brescia
Con il Supporto non condizionante di:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Formazione Permanente (Provider RL 070)


Responsabile: Sabrina Maioli
Staff: Xelene Fante, Mariaelena Le Rose, Patrizia Molinelli
Fondazione Poliambulanza
Parco Didattico-Scientifico “E. Menni”
Via Bissolati 57 - 25124 Brescia
Tel. 030/3515764
E-mail: formazione@poliambulanza.it