Sei sulla pagina 1di 5

REGIONE TOSCANA

DIREZIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE

SETTORE EDUCAZIONE E ISTRUZIONE

Responsabile di settore: MONTOMOLI MARIA CHIARA


Incarico: Ordine di Servizio artt. 4bis, 7 e 9 L.R. 1/2009 n. 348 del 24-07-2018

Decreto soggetto a controllo di regolarità amministrativa ai sensi della D.G.R. n. 553/2016

Numero adozione: 12534 - Data adozione: 31/07/2018

Oggetto: Approvazione del Piano regionale triennale 2018-2020 di edilizia scolastica di cui
all’art. 10 del D.L n. 104/2013, e del Decreto interministeriale n. 47/2018.

Il presente atto è pubblicato integralmente sulla banca dati degli atti amministrativi della
Giunta regionale ai sensi dell'art.18 della l.r. 23/2007.

Data certificazione e pubblicazione in banca dati ai sensi L.R. 23/2007 e ss.mm.: 02/08/2018

Signature Not Verified

Firmato digitalmente da MONTOMOLI


MARIA CHIARA
Data: 31/07/2018 11:53:35 CEST
Motivo: firma dirigente

Numero interno di proposta: 2018AD013850


IL DIRIGENTE

Visto il decreto-legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, dalla legge 8
novembre 2013, n. 128, recante misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca.

Visto in particolare l’articolo 10 del citato DL n. 104/2013, il quale prevede che le Regioni
interessate, al fine di favorire interventi straordinari di ristrutturazione, miglioramento, messa in
sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico di immobili di proprietà pubblica
adibiti all’istruzione scolastica e all’alta formazione artistica, musicale e coreutica, di proprietà
degli enti locali, nonché la costruzione di nuovi edifici scolastici pubblici e la realizzazione di
palestre scolastiche nelle scuole o di interventi volti al miglioramento delle palestre scolastiche
esistenti, possono essere autorizzate dal Ministero dell’economia e delle finanze, d’intesa con il
Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca e con il Ministero delle infrastrutture e dei
trasporti, a stipulare appositi mutui trentennali con oneri di ammortamento a totale carico dello
Stato, con la Banca europea per gli investimenti, con la Banca di sviluppo del Consiglio d’Europa,
con la società Cassa Depositi e Prestiti Spa e con i soggetti autorizzati all’esercizio dell’attività
bancaria ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, n. 385.

Visto il Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, adottato di concerto con il Ministero
dell’istruzione, dell’università e della ricerca e con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 3
gennaio 2018, n. 47, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 4 aprile 2018, n. 78, con il quale, in
attuazione di quanto previsto all’art. 10 del citato D.L. n. 104/2013 vengono stabiliti: l’oggetto del
finanziamento, la natura ed i criteri per la definizione dei Piani regionali triennali e annuali di
edilizia scolastica, gli stati di avanzamento e monitoraggio nonché le relative tempistiche.

Vista la Delibera di Giunta regionale del 3 aprile 2018, n. 340 con la quale è stato approvato,
Allegato A, il documento contenente i criteri per la formazione del Piano regionale triennale e dei
Piani annuali di edilizia scolastica per la Toscana, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 10 del DL
n. 104/2013 e del Decreto interministeriale n. 47/2018.

Preso atto che la suddetta Delibera n. 340/2018 dà mandato al Settore Educazione e Istruzione di
adottare tutti gli atti e provvedimenti necessari ai fini della formazione del Piano regionale
triennale e dei Piani annuali, di edilizia scolastica per la Toscana di cui all’art. 10 del D.L n.
104/2013, e del Decreto interministeriale n. 47/2018 e della loro trasmissione nei termini previsti.

Visto il Decreto Dirigenziale del 12 aprile 2018, n. 5137, con il quale, in attuazione della D.G.R. n.
340/2018, sono stati approvati criteri e modalità per la formazione del Piano regionale triennale
2018-2020 e dei Piani annuali di cui all'art. 10 del D.L. n. 104/2013, convertito dalla legge n.
128/2013.

Dato atto che in adempimento di quanto previsto dal suddetto decreto, il Settore Educazione e
Istruzione ha provveduto alla ricezione delle domande presentate da parte degli Enti Locali ed alla
loro istruttoria nei modi e nei termini ivi stabiliti.

Visto il verbale agli atti del Settore Educazione e Istruzione che ha provveduto all’esame istruttorio
delle domande ricevute.

Preso atto che il Settore Settore Educazione e Istruzione, sulla base delle domande presentate, ha
provveduto alla formazione del Piano regionale triennale di cui all’art. 10 del D.L n. 104/2013, e
del Decreto interministeriale n. 47/2018, riportato nell’Allegato A, parte integrante e sostanziale
del presente provvedimento.
Preso atto che a seguito dell’attività istruttoria condotta dal Settore Istruzione e educazione sono
state escluse dalla graduatoria, in quanto non ammissibili o non finanziabili secondo quanto
stabilito con il Decreto n. 5137/2018, le domande elencate nell’allegato B, parte integrante e
sostanziale del presente provvedimento, ove è espressa in forma sintetica la motivazione
dell’esclusione.

Preso atto che secondo il disposto del suddetto Decreto Interministeriale n. 47/2018 le Regioni
trasmettono al Ministero dell’istruzione, università e ricerca e, per conoscenza, al Ministero
dell’economia e delle finanze e al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, entro il 2 agosto
2018 i piani regionali triennali di edilizia scolastica redatti sulla base delle richieste presentate
dagli enti locali e soggetti a conferma annuale circa l’attualità degli interventi ivi inseriti, per gli
anni 2019 e 2020.

Attestato che gli interventi inseriti nel Piano regionale triennale di cui all’Allegato A al presente
atto, rispondono ai requisiti di cui alla Delibera n. 340/2018.

Ritenuto pertanto di procedere all’approvazione del Piano regionale triennale di cui all’art 10 del
D.L. n. 104/2013, convertito dalla l. n. 128/2013, recante misure urgenti in materia di istruzione,
università e ricerca, contenuta nell’allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto.

Ritenuto di procedere inoltre all’approvazione dell’elenco delle domande escluse di cui


all’Allegato B, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, ove è espressa in forma
sintetica la motivazione dell’esclusione.

DECRETA

1 – di approvare, per le motivazioni espresse in narrativa, l’Allegato A, parte integrante e


sostanziale del presente atto, contenente il Piano regionale triennale 2018-2020 di edilizia
scolastica di cui all’art. 10 del D.L n. 104/2013, e del Decreto interministeriale n. 47/2018.

2 – di attestare che gli interventi inseriti nel Piano regionale triennale 2018-2020 di cui all’Allegato
A al presente atto, rispondono ai requisiti di cui alla D.G.R. n. 340/2018.

3 – di approvare l’elenco delle domande escluse di cui all’allegato B) parte integrante e sostanziale
del presente provvedimento, ove è espressa in forma sintetica la motivazione dell’esclusione.

4 – di disporre la trasmissione del Piano regionale triennale 2018-2020 di cui all’allegato A) al


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, al Ministero Ministro dell’Economia e
delle Finanze e al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti entro il 2 agosto 2018.

Il Dirigente
Allegati n. 2

B Elenco non ammessi


82268e4d78473c84ca543565917856e799a2f2df81e7caf3752df4ca05e20a5e

A Graduatoria
e94099d5f743e40b78ba9afc45d1b7e3f4307966135426e30b0a2d2d71cfc9fc
CONTROLLO DI REGOLARITA' AMMINISTRATIVA
Positivo

Signature Not Verified


Firmato digitalmente da CADONI DANIELA MARIA MAURIZ
Data: 01/08/2018 20:06:06 CEST
Motivo: firma con annotazione dirigente della struttura di controllo
amministrativo

CERTIFICAZIONE
Signature Not Verified
Firmato digitalmente da AFFORTUNATI DONATELLA
Data: 02/08/2018 10:45:22 CEST
Motivo: firma con annotazione della struttura di certificazione