Sei sulla pagina 1di 39
Le Saldature
Le Saldature
Le Saldature Corso di Tecnologie Meccaniche A.A. 2001-02

Corso di Tecnologie Meccaniche A.A. 2001-02

Tipologie di Saldatura
Tipologie di Saldatura
Tipologie di Saldatura • Fusione w Ad arco (arc welding) w A fascio di energia (energy
Tipologie di Saldatura • Fusione w Ad arco (arc welding) w A fascio di energia (energy

Fusione

w Ad arco (arc welding) w A fascio di energia (energy beam welding)

A stato solido

Brasatura

Incollaggio

w Ad arco (arc welding) w A fascio di energia (energy beam welding) • A stato
Saldatura ad Arco
Saldatura ad Arco
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :
Saldatura ad Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema :

30 000 °C

30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C
30 000 ° C

Elettrodi:

consumabili

non consumabili

Problema:

protezione del fuso dall’ossidazione

Arco 30 000 ° C Elettrodi : • consumabili • non consumabili Problema : • protezione
Saldatura ad Arco
Saldatura ad Arco
Saldatura ad Arco Resistenza Elevata Parti Piccole No Parti Grandi Sì Tolleranze Basse
Saldatura ad Arco Resistenza Elevata Parti Piccole No Parti Grandi Sì Tolleranze Basse

Resistenza

Elevata

Parti Piccole

No

Parti Grandi

Tolleranze

Basse

Ispezione

Difficile

Costo

Medio

Parti Piccole No Parti Grandi Sì Tolleranze Basse Ispezione Difficile Costo Medio
Elettrodi Consumabili
Elettrodi Consumabili
Elettrodi Consumabili • Shielded Metal Arc Welding • Submerged Arc Welding • Gas Metal Arc Welding
Elettrodi Consumabili • Shielded Metal Arc Welding • Submerged Arc Welding • Gas Metal Arc Welding

Shielded Metal Arc Welding

Submerged Arc Welding

Gas Metal Arc Welding (MIG)

Flux-Cored Arc Welding

Electrogas Welding

Electroslag Welding

Arc Welding • Gas Metal Arc Welding (MIG) • Flux-Cored Arc Welding • Electrogas Welding •
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW) • Elettrodi in forma di bastoncini con rivestimento disossidante • Correnti:
Shielded Metal Arc W. (SMAW) • Elettrodi in forma di bastoncini con rivestimento disossidante • Correnti:

Elettrodi in forma di bastoncini con rivestimento disossidante

Correnti: 50-300 A, <10 kW

w

polarizzazione diretta: + sul pezzo

ß bassa penetrazione

ß gap molto ampi

w

polarizzazione inversa: - sul pezzo

ß

alta penetrazione

w

corrente alternata: arco pulsante

ß sezioni ed elettrodi spessi, correnti molto alte

ß alta penetrazione w corrente alternata: arco pulsante ß sezioni ed elettrodi spessi, correnti molto alte
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Shielded Metal Arc W. (SMAW)
Submerged Arc Welding (SAW)
Submerged Arc Welding (SAW)
Submerged Arc Welding (SAW) • 300-2000A • Veloce (5 m/min) • Alta qualità • Produttività (4÷10xSMAW)
Submerged Arc Welding (SAW) • 300-2000A • Veloce (5 m/min) • Alta qualità • Produttività (4÷10xSMAW)

300-2000A

Veloce (5 m/min)

Alta qualità

Produttività

(4÷10xSMAW)

Automatizzabile

Sicura

Solo superfici orizzontali

m/min) • Alta qualità • Produttività (4÷10xSMAW) • Automatizzabile • Sicura • Solo superfici orizzontali
Gas Metal Arc Wld. (GMAW)
Gas Metal Arc Wld. (GMAW)
Gas Metal Arc Wld. (GMAW) • Atmosfera disossidante fornita da gas (Ar, He, CO 2 )
Gas Metal Arc Wld. (GMAW) • Atmosfera disossidante fornita da gas (Ar, He, CO 2 )

Atmosfera disossidante fornita da gas (Ar, He, CO 2 ) Produttività

(2xSMAW)

Automatizzabile

(GMAW) • Atmosfera disossidante fornita da gas (Ar, He, CO 2 ) • Produttività (2xSMAW) •
Gas Metal Arc Wld. (GMAW)
Gas Metal Arc Wld. (GMAW)
Gas Metal Arc Wld. (GMAW) Trasferimento: 1. Spray : stabile, Ar, elettrodi spessi, DC 2. Globulare
Gas Metal Arc Wld. (GMAW) Trasferimento: 1. Spray : stabile, Ar, elettrodi spessi, DC 2. Globulare

Trasferimento:

1. Spray:

stabile, Ar, elettrodi spessi, DC

2. Globulare

spatter, CO 2 , elevata penetrazione, DC/PC

3. Corto circuito

correnti e temp. basse, elettrodi sottili, adatto a lamiere, DC

CO 2 , elevata penetrazione, DC/PC 3. Corto circuito correnti e temp. basse, elettrodi sottili, adatto
Flux-Cored Arc Wld. (FCAW)
Flux-Cored Arc Wld. (FCAW)
Flux-Cored Arc Wld. (FCAW) Elettrodo tubolare • Elettrodi 0.5-4 mm • Alta precisione • Spessori sottili
Flux-Cored Arc Wld. (FCAW) Elettrodo tubolare • Elettrodi 0.5-4 mm • Alta precisione • Spessori sottili

Elettrodo

Flux-Cored Arc Wld. (FCAW) Elettrodo tubolare • Elettrodi 0.5-4 mm • Alta precisione • Spessori sottili
tubolare
tubolare

Elettrodi 0.5-4 mm

Alta precisione

Spessori sottili

Alta qualità

Più veloce della GMAV

Controllo della composizione

Alta precisione • Spessori sottili • Alta qualità • Più veloce della GMAV • Controllo della
Electrogas Welding (EGW)
Electrogas Welding (EGW)
Electrogas Welding (EGW) • Elettrodi tubolari o solidi • Elevati spessori (12- 75mm) • Oscillatore per
Electrogas Welding (EGW) • Elettrodi tubolari o solidi • Elevati spessori (12- 75mm) • Oscillatore per

Elettrodi tubolari o solidi

Elevati spessori (12-

75mm)

Oscillatore per gli spessori più elevati

Solo pareti verticali

Solo a macchina

Elevati spessori (12- 75mm) • Oscillatore per gli spessori più elevati • Solo pareti verticali •
Electroslag Welding (ESW)
Electroslag Welding (ESW)
Electroslag Welding (ESW) • L’arco si estingue dopo il primo contatto • Il calore di fusione
Electroslag Welding (ESW) • L’arco si estingue dopo il primo contatto • Il calore di fusione

L’arco si estingue dopo il primo contatto

Il calore di fusione viene fornito per resistenza nel fuso

Spessori da 50 a 900 mm in una passata

primo contatto • Il calore di fusione viene fornito per resistenza nel fuso • Spessori da
Elettrodi: specifiche
Elettrodi: specifiche
Elettrodi: specifiche • Identificati da codici numerici o colori • Tolleranza sul diametro nominale: 0.05 mm
Elettrodi: specifiche • Identificati da codici numerici o colori • Tolleranza sul diametro nominale: 0.05 mm

Identificati da codici numerici o colori Tolleranza sul diametro nominale: 0.05

mm

Saldature in più passate richiedolo la rimozione delle scaglie per spazzolatura

sul diametro nominale: 0.05 mm • Saldature in più passate richiedolo la rimozione delle scaglie per
Elettrodi: rivestimento
Elettrodi: rivestimento
Elettrodi: rivestimento Il coating è costituito da silicati, ossidi, carbonati, fluoruri, leghe metalliche e cellulosa.
Elettrodi: rivestimento Il coating è costituito da silicati, ossidi, carbonati, fluoruri, leghe metalliche e cellulosa.

Il coating è costituito da silicati, ossidi, carbonati, fluoruri, leghe metalliche e cellulosa. Il coating deve:

w

stabilizzare l’arco

w

generare gas riducenti

w

controllare la velocità di fusione

w

formare la “slag” (scoria) protettiva

w

controllare la composizione della lega

la velocità di fusione w formare la “slag” (scoria) protettiva w controllare la composizione della lega
Elettrodi: designazione
Elettrodi: designazione
Elettrodi: designazione E: saldatura ad arco Resistenza a trazione minima in kpsi (1 kps1 = 6.89
E: saldatura ad arco
E: saldatura
ad arco

Resistenza a trazione minima in kpsi (1 kps1 = 6.89 MPa)

Resistenza a trazione minima in kpsi (1 kps1 = 6.89 MPa) 1 : tutte le posizioni

1: tutte le posizioni 2: in piano e in orizzontale

E XXX Y ZZ - LN

2 : in piano e in orizzontale E XXX Y ZZ - LN Lega depositata (es.:A1
2 : in piano e in orizzontale E XXX Y ZZ - LN Lega depositata (es.:A1
2 : in piano e in orizzontale E XXX Y ZZ - LN Lega depositata (es.:A1

Lega depositata (es.:A1 = 0.5%Mo B1 = 0.5 %Mo, 0.5 %Cr B2 = 1.25% Cr, 0.5% Mo)

Tipo di rivestimento e corrente

- LN Lega depositata (es.:A1 = 0.5%Mo B1 = 0.5 %Mo, 0.5 % Cr B2 =
Elettrodi non consumabili
Elettrodi non consumabili
Elettrodi non consumabili • Gas Tungsten Arc Welding (TIG) • Plasma Arc Welding
Elettrodi non consumabili • Gas Tungsten Arc Welding (TIG) • Plasma Arc Welding

Gas Tungsten Arc Welding (TIG)

Plasma Arc Welding

Elettrodi non consumabili • Gas Tungsten Arc Welding (TIG) • Plasma Arc Welding
Gas Tungsten Arc W. (GTAW)
Gas Tungsten Arc W. (GTAW)
Gas Tungsten Arc W. (GTAW) • Alimentazione: • • Metallo fornito da un filo (lega e
Gas Tungsten Arc W. (GTAW) • Alimentazione: • • Metallo fornito da un filo (lega e
Gas Tungsten Arc W. (GTAW) • Alimentazione: • • Metallo fornito da un filo (lega e

Alimentazione:

Metallo fornito da un filo (lega e diametro ottimizzati)

Configurazione molto stabile, saldature regolari Adatto a lamiere sottili

w

500 A ac (azione pulente su leghe Al, Mg)

w

200 A dc

Potenza: da 8 a 20 kW

• Adatto a lamiere sottili w 500 A ac (azione pulente su leghe Al, Mg) w
Plasma Arc Welding (PAW)
Plasma Arc Welding (PAW)
Plasma Arc Welding (PAW) a) b) a) arco trasferito b) arco non trasferito • Alte temperature:
a) b)
a)
b)
Plasma Arc Welding (PAW) a) b) a) arco trasferito b) arco non trasferito • Alte temperature:

a) arco trasferito

b) arco non trasferito

Alte temperature: 33000°C

Anche autogena, o esogena con filler wire

Alta focalizzazione e concentrazione del calore

Alta velocità (1m/min)

Spessori < 6 mm

Basse distorsioni termiche e sforzi residui

del calore • Alta velocità (1m/min) • Spessori < 6 mm • Basse distorsioni termiche e
Energy Beam Welding
Energy Beam Welding
Energy Beam Welding   Laser Beam Electron Beam Vuoto No Sì Automatizzabile Facilmente In
Energy Beam Welding   Laser Beam Electron Beam Vuoto No Sì Automatizzabile Facilmente In
 

Laser Beam

Electron Beam

Vuoto

No

Automatizzabile

Facilmente

In parte

Raggi X

No

Difettosità

Minima

Porosità, distorsioni

Potenza

<100 kW

<100 kW

Velocità

<80 m/min

<12 m/min

Spessori

<25 mm

<150 mm

Rapporto d/w

4-10

10-30

Velocità <80 m/min <12 m/min Spessori <25 mm <150 mm Rapporto d/w 4-10 10-30
Il giunto saldato
Il giunto saldato
Il giunto saldato T. max T. fusione T. transizione T. iniziale temperatura Tre zone: 1. Metallo
T. max T. fusione T. transizione T. iniziale temperatura
T. max
T. fusione
T. transizione
T. iniziale
temperatura

Tre zone:

1. Metallo base

2. Z.T.A. (H.A.Z.)

3. Zona fusa (composizione base nelle s. autogene)

iniziale temperatura Tre zone: 1. Metallo base 2. Z.T.A. (H.A.Z.) 3. Zona fusa (composizione base nelle
La zona fusa
La zona fusa
La zona fusa • La solidificazione della zona fusa avviene lentamente • La crescita dei grani
La zona fusa • La solidificazione della zona fusa avviene lentamente • La crescita dei grani

La solidificazione della zona fusa avviene lentamente

La crescita dei grani procede nella direzione di massimo flusso

La grana risultante è

w

grossolana

w

anisotropa

Scarse proprietà meccaniche

Sensibilità alla corrosione

ËNecessità di trattamenti termici

w anisotropa • Scarse proprietà meccaniche • Sensibilità alla corrosione Ë Necessità di trattamenti termici
La Z.T.A.
La Z.T.A.
La Z.T.A. L’ estensione e le proprietà della ZTA dipendono da: 1. Temperatura raggiunta 2. Velocità
La Z.T.A. L’ estensione e le proprietà della ZTA dipendono da: 1. Temperatura raggiunta 2. Velocità
La Z.T.A. L’ estensione e le proprietà della ZTA dipendono da: 1. Temperatura raggiunta 2. Velocità

L’estensione e le proprietà della ZTA dipendono da:

1. Temperatura raggiunta

2. Velocità di raffreddamento

3. Parametri metallurgici

4. Calore specifico e conducibilità termica

(diffusività t.)

L’effetto dell’innalzamento di temperatura nella ZTA è plurimo:

w

ricristallizzazione a gradiente

w

cambiamento di fase e/o precipitazione

di temperatura nella ZTA è plurimo: w ricristallizzazione a gradiente w cambiamento di fase e/o precipitazione
Temperatura e Composizione
Temperatura e Composizione
Temperatura e Composizione
Temperatura e Composizione
Temperatura e Composizione
Raffreddamento e Composizione
Raffreddamento e Composizione
Raffreddamento e Composizione
Raffreddamento e Composizione
Raffreddamento e Composizione
Difetti: porosità
Difetti: porosità
Difetti: porosità • Cause: w Gas prodotti per reazioni chimiche nel fuso w Gas o vapori
Difetti: porosità • Cause: w Gas prodotti per reazioni chimiche nel fuso w Gas o vapori

Cause:

w

Gas prodotti per reazioni chimiche nel fuso

w

Gas o vapori risultanti

dal filler

w

Gas o vapori prodotti da contaminanti

w

Gas di schermatura

Soluzioni:

w

Accurata scelta degli elettrodi e della composizione del filler

w

Preriscaldamento

w

Pulitura dopo ogni passata

w

Diminuire la velocità di deposizione

del filler w Preriscaldamento w Pulitura dopo ogni passata w Diminuire la velocità di deposizione
Difetti: inclusioni
Difetti: inclusioni
Difetti: inclusioni • Cause: w Frammenti della scaglia non rimangono a galla w Atmosfera non completamente
Difetti: inclusioni • Cause: w Frammenti della scaglia non rimangono a galla w Atmosfera non completamente

Cause:

w

Frammenti della scaglia non rimangono a galla

w

Atmosfera non completamente riducente

w

Irregolarità di processo

Soluzioni:

w

Pulizia della superficie prima di ogni passata

w

Controlllo del gas schermante

w

Design del giunto che consenta la distribuzione omogenea del fuso

w Controlllo del gas schermante w Design del giunto che consenta la distribuzione omogenea del fuso
Difetti: fusione parziale
Difetti: fusione parziale
Difetti: fusione parziale Causa mancata adesione col metallo base w Preriscaldare i pezzi w Aumentare la
Difetti: fusione parziale Causa mancata adesione col metallo base w Preriscaldare i pezzi w Aumentare la

Causa mancata adesione col metallo base

w Preriscaldare i pezzi

w Aumentare la potenza termica

w

Pulire le superfici

w

Modificare il profilo del giunto

w

Modificare la composizione dell’elettrodo

w

Modificare la composizione del gas

il profilo del giunto w Modificare la composizione dell’elettrodo w Modificare la composizione del gas
Difetti: profilo del giunto
Difetti: profilo del giunto
Difetti: profilo del giunto • Underfilling (riempimento insufficiente) • Incomplete penetration (incollatura) •
Difetti: profilo del giunto • Underfilling (riempimento insufficiente) • Incomplete penetration (incollatura) •

Underfilling (riempimento insufficiente)

Incomplete penetration (incollatura)

Undercutting (incisioni marginali)

Overlapping (sbordamento)

• Incomplete penetration (incollatura) • Undercutting (incisioni marginali) • Overlapping (sbordamento)
• Incomplete penetration (incollatura) • Undercutting (incisioni marginali) • Overlapping (sbordamento)
Difetti: cricche
Difetti: cricche
Difetti: cricche • Longitudinali • Di piede • Trasversali • Di cratere • Sotto cordone
Difetti: cricche • Longitudinali • Di piede • Trasversali • Di cratere • Sotto cordone

Longitudinali

Di piede

Trasversali

Di cratere

Sotto cordone

Difetti: cricche • Longitudinali • Di piede • Trasversali • Di cratere • Sotto cordone
Difetti: cricche
Difetti: cricche
Difetti: cricche Cause: w Gradienti termici elevati w Gradienti di composizione (dilat. termica) w
Difetti: cricche Cause: w Gradienti termici elevati w Gradienti di composizione (dilat. termica) w

Cause:

w

Gradienti termici elevati

w

Gradienti di composizione (dilat. termica)

w

Infragilimento per segregazione

w

Infragilimento da idrogeno

Soluzioni:

w

Cambiare la geometria per ridurre gli sforzi

w

Cambiare i parametri di processo

w

Preriscaldare i giunti

w

Evitare bruschi raffreddamenti

sforzi w Cambiare i parametri di processo w Preriscaldare i giunti w Evitare bruschi raffreddamenti
Difetti: sforzi residui
Difetti: sforzi residui
Difetti: sforzi residui Gli sforzi residui sono dovuti a differenti velocità di raffreddamento e a differenti
Difetti: sforzi residui Gli sforzi residui sono dovuti a differenti velocità di raffreddamento e a differenti

Gli sforzi residui sono dovuti a differenti velocità di raffreddamento e a differenti composizioni finali. Causano:

w

Distorsioni

w

Stress-corrosion cracking

w

Instabilità nelle lavorazioni successive

w

Ridotta vita a fatica

w

Resistenza meccanica alterata

Soluzioni:

w

Preriscaldare

w

Ricottura (stress relieving)

vita a fatica w Resistenza meccanica alterata Soluzioni: w Preriscaldare w Ricottura ( stress relieving )
Saldabilità delle leghe
Saldabilità delle leghe
Saldabilità delle leghe Lega Saldabilità Acciai al carbonio Da eccellente a scarsa, all’aumentare di %C
Saldabilità delle leghe Lega Saldabilità Acciai al carbonio Da eccellente a scarsa, all’aumentare di %C

Lega

Saldabilità

Acciai al carbonio

Da eccellente a scarsa, all’aumentare di %C

Acciai basso-legati

Da eccellente a scarsa, all’aumentare di %C

Acciai legati

Buona, ma sensibile alle condizioni di processo

Acciai inox

Difficile

Leghe di alluminio

Richiedono alta potenza; no leghe con Zn o Cu

Leghe di rame

Come alluminio

Leghe di magnesio

Atmosfera molto protettiva

Leghe di nichel

Come per acciai inox

Leghe di titanio

Atmosfera molto protettiva

Leghe di tungsteno

Sensibile alle condizioni di processo

Leghe di molibdeno

Sensibile alle condizioni di processo

di tungsteno Sensibile alle condizioni di processo Leghe di molibdeno Sensibile alle condizioni di processo
Progettazione
Progettazione
Progettazione
Progettazione
Progettazione
Progettazione
Saldature a freddo
Saldature a freddo
Saldature a freddo • Energia fornita dalla deformazione meccanica • Adatta a metalli simili • Roll
Saldature a freddo • Energia fornita dalla deformazione meccanica • Adatta a metalli simili • Roll

Energia fornita dalla deformazione meccanica Adatta a metalli simili

Roll bonding (calandratura) per ottenere rivestimenti protettivi

w alluminio puro su leghe w acciaio inox su acciaio al carbonio

Richiede pulizia e preparazione delle superfici

w alluminio puro su leghe w acciaio inox su acciaio al carbonio • Richiede pulizia e
Ultrasonic Welding
Ultrasonic Welding
Ultrasonic Welding • Frequenze: 10-75 kHz Ë Eliminazione ossidi • Afferraggi incompatibili col metallo da saldare
Ultrasonic Welding • Frequenze: 10-75 kHz Ë Eliminazione ossidi • Afferraggi incompatibili col metallo da saldare

Frequenze: 10-75 kHz Ë Eliminazione ossidi

Afferraggi incompatibili col metallo da saldare

T max @T f /3 [K]

Adatta anche a plastiche

• Afferraggi incompatibili col metallo da saldare • T m a x @ T f /3
Friction Welding
Friction Welding
Friction Welding • Rapida, automatizzabile e veloce • Adatta a tubi e alberi • Variante avanzata:
Friction Welding • Rapida, automatizzabile e veloce • Adatta a tubi e alberi • Variante avanzata:

Rapida, automatizzabile e veloce

Adatta a tubi e alberi

Variante avanzata: a volano (inertia

friction welding)

Velocità: fino a 900 m/min

• Adatta a tubi e alberi • Variante avanzata: a volano ( inertia friction welding )
• Adatta a tubi e alberi • Variante avanzata: a volano ( inertia friction welding )
Resistance Welding
Resistance Welding
Resistance Welding Parametri: w H=K I 2 R t , K<1 w a= l /(c r
Resistance Welding Parametri: w H=K I 2 R t , K<1 w a= l /(c r

Parametri:

w

H=K I 2 R t, K<1

w

a=l/(cr)

Correnti: fino a 100000 A Tensioni: fino a 10 V

Welding Parametri: w H=K I 2 R t , K<1 w a= l /(c r )
Explosion Welding
Explosion Welding
Explosion Welding • Altissima velocità di impatto (3600 m/s) • Ancoraggio meccanico • Espulsione ossidi nella
Explosion Welding • Altissima velocità di impatto (3600 m/s) • Ancoraggio meccanico • Espulsione ossidi nella

Altissima velocità di impatto (3600 m/s)

Ancoraggio meccanico

Espulsione ossidi nella modalità con gap ad angolo

velocità di impatto (3600 m/s) • Ancoraggio meccanico • Espulsione ossidi nella modalit à con gap
velocità di impatto (3600 m/s) • Ancoraggio meccanico • Espulsione ossidi nella modalit à con gap