Sei sulla pagina 1di 1

Cara sorella

Spero che il tuo viaggio prosegua bene. Perdonami se non ti ho scritto nell'ultimo anno ma ero
estremamente arrabbiata per la tua decisione di partire che pensavo di non scriverti per farti
arrabbiare... E' stato crudele, vero? Per favore non odiarmi.

Alcuni mesi dopo che sei partita mi sono vergognata talmente tanto di non averti scritto che non
riuscivo neanche a trovare il coraggio di raccogliere penna e calamaio... e piu passava il tempo,
piu cresceva la mia vergogna e non sapevo cosa fare.

Mamma si è accorta che fossi turbata e mi ha spinta a scriverti. Ha detto che non mi avrebbe piu
rivolto la parola fino a quando non avessi raccolto il coraggio di mettermi a buttare giu questa
lettera... siamo così fortunate ad avere nostra madre, penso che senta la tua mancanza almeno
quanto la sento io.

Spero che il tuo obiettivo di apparare l'odio che opprime le razze sia alla tua portata, sorellona...
mi sarebbe piaciuto che ci avessi detto dove saresti andata, così avrei potuto passare a trovarti
magari... E' così lontano da non permetterti di passare neanche a salutarci? Ti prego, ci manchi
tanto.

La nostra città cresce e prospera sai? Il sindaco, Zakarias Ormond, è saggio e forte e
commerciamo regolarmente con le città vicine.
Adesso Gwenn Nexis lavora come aiutante del fornaio, si impegna molto e vedo la sua gioia
quando torna a casa, anche se stanca e sudata. Io aiuto dove posso, ho fatto delle ghirlande per
tutte le ragazze del vicinato! E' stato tanto divertente. E ora conosco tutti! E' stata una cosa
semplice, ma mi ha aiutato a sentirmi parte della città come mai era stato prima, per via delle
mie orecchie... A volte sento ancora qualcuno che mi chiama "orecchie smorzate", come
chiamavano te da bambina, ma non ci faccio caso; supereremo tutto questo se gli Dei saranno
con noi.

Il contadino Hewitt ci invita a cena almeno una volta a settimana da quando papà è partito. E'
andato in viaggio per lavoro da qualche settimana e ci manca molto anche lui; anche se il clima
in casa è piu tranquillo senza che lui stia sempre ad alzare la voce. La famiglia del signor Hewitt è
davvero adorabile, lo invidio a volte. La sua figlia maggiore, Hellena, mi guarda spesso come
facevi tu sai? Lo sguardo da sorella maggiore.

Mio padre ha deciso che dovrò sposarmi qualche tempo fà,; il mio futuro marito si chiama Aelric,
fa il marmista ed il fabbro, compra e rivende negozi locali e spesso li aiuta nella riparazione delle
armi. Non e' propriamente bello... ma è di buon cuore.

Mi manchi.

Briny Elasha Valhana