Sei sulla pagina 1di 32

UN PAESE CON TUTTI I SENSI.

I.P.

UN PAESE CON TUTTI I SENSI. I.P.

DOVE UN TOCCO DI MANO SCATENA L’ENTUSIASMO DEL PUBBLICO.

DOVE UN TOCCO DI MANO SCATENA L’ENTUSIASMO DEL PUBBLICO.
Graz Tourismus GmbH ©
Graz Tourismus GmbH ©

Architettura sull’acqua a Graz.

credits.

introduzione.

Ragazzi che prendono il sole in pieno centro

di Vienna nel cortile del MuseumsQuartier.

Giovani coppie che fanno un lungo weekend

in un wellness resort per ricaricare le batterie

dopo una lunga settimana di lavoro. Amiche che dopo lo shopping si rilassano in un café. Godersi i momenti di relax fa parte del lifestyle degli austriaci. Ogni momento è buono per incontrarsi, per fare festa, in genere davanti a una tavola imbandita o almeno con un bicchiere in mano. Il divertimento si incontra ovunque: anche all’interno di molti musei, sono stati allestiti ristoranti, café e lounge bar che sono diventati luoghi d’incontro di ten- denza, dove la cultura e lo svago sono in sin- tonia. E dopo la cultura è il momento dello shopping. Nelle vie centrali delle città austria- che oltre alle note firme internazionali molte piccole boutique propongono abbigliamento e accessori per soddisfare i gusti di chi cerca qualcosa di insolito. Anche i numerosi resort e centri wellness, che sono sorti in Austria soprattutto negli ultimi anni, invitano a godersi la vita in forma perfetta.

Servizio Informazioni Austria Turismo PF 83/ A-1043 Vienna

Tel. 840999918 (costo chiamata 15 cent.)

Fax 840999919

vacanze@austria.info

Foto Austria Turismo e partner

Ultimo aggiornamento:

aprile 2008 Dati non garantiti.

840999919 vacanze@austria.info Foto Austria Turismo e partner Ultimo aggiornamento: aprile 2008 Dati non garantiti. 3

3

indice.

06

Cultura.

La nuova immagine dell’Austria.

08

Piccole città storiche.

Arte, cultura, architettura e tradizione.

09

Tirolo.

Architettura moderna nel Cuore delle Alpi.

10

Gastronomia.

Dall’aperitivo al dopocena.

12

L’Austria per l’Italia Hotels.

L’ospitalità parla italiano.

14

Negozi.

Shopping, che passione!

17

Linz.

Benvenuti nella città sul Danubio.

18

Graz.

Quando il futuro vuole incontrare il passato viene a Graz.

20

SPA.

Un tuffo nel benessere.

22

Carinzia.

Viaggio alla scoperta della “Vita dell’acqua”.

24

Mit Tiroler Herzblut.

Dal Tirolo i piccoli hotel con il cuore.

26

Hotel da favola…liebes Rot-Flüh*****

Pensato per far vivere una favola.

28

Hotels e Casinos Austria.

Benvenuti, mi chiamo Jack.

WienTourismus/Karl Thomas. ©
WienTourismus/Karl Thomas. ©
Il MuseumsQuartier di Vienna. 4
Il MuseumsQuartier di Vienna.
4

cartina.

A SLO V I A C H C a i r Aust a Bass 9
A
SLO
V
I
A
C
H
C
a
i
r
Aust
a
Bass
9 Regioni
83.958 Km 2 di relax
A
8 passi di confine
C
e
s
NIA
A
a
E
M
GER
e
ri
st
gh
Alt
ol
o
ir
o
T
a
Au
r
V
r
C
S
a
u
ti
Tirolo
ICA
OV
ria
r
Orientale
b
S
g
L
E
L
alis
l
rinzia
r
S
Ca
B
b
N
e
R
B
I
I
EPU
T
A
A
LIA
A
R
Nella stagione invernale si consiglia di verificare, prima della partenza, la percorribilità dei singoli passi.
E
Z
Z
IVS
Burg
e
n
IA
R
l
E
UNGH
a
n
d
prima della partenza, la percorribilità dei singoli passi. E Z Z IVS Burg e n IA

5

cultura.

La nuova immagine dell’Austria.

Forse anche tu sei legata alla tradizionale immagine alpina dell'Austria fatta

di baite dai tetti spioventi e cascate di fiori che scendono dai balconi. Le

baite ci sono ancora, naturalmente, ma hanno imparato a convivere con strutture architettoniche avveniristiche. Non solo nelle città, infatti, c'è stato un profondo rinnovamento che ha coinvolto architetti di fama mondiale, come Zaha Hadid, Dominique Perrault o l'austriaca Coop Himmelb(l)au, che ha prodotto insolite commistioni tra antico e moderno, tra natura e design. Non stupirti, allora, se vedi spuntare dai pendii delle montagne strutture "extraterrestri" come il trampolino per il salto con gli sci o la nuova funivia

di Innsbruck (entrambi della Hadid), o se a Vienna, a due passi dalla

Hofburg, ti imbatti nel MuseumsQuartier (www.mqw.at), una cinquantina di musei e centri d'arte alloggiati in strutture modernissime all'interno delle vecchie scuderie imperiali. Grazie alle sue tante iniziative, dalle mostre ai concerti, alle sfilate di moda e ai vari locali che racchiude, l'MQ è uno dei luoghi più stimolanti e frequentati della capitale. Anche Graz, il capoluogo della Stiria che si è rifatto il trucco come Capitale Europea della Cultura nel 2003, è ricca di sorprese. Prendi l'avveniristico

ascensore nella roccia che sale sullo Schlossberg e guarda la città dall'alto:

vedrai la singolare isola di vetro e acciaio nel fiume Mur, opera di Vito Acconci, e un enorme alieno azzurro di resina planato tra le case d'epoca:

è la Kunsthaus (Casa dell'arte) degli architetti inglesi Peter Cook e Colin

Fournier, il cui café è tra le location più trendy della città. Nella corsa alla modernità marcia a pieno ritmo anche Linz, pronta a prendere il testimone come capitale culturale nel 2009, con strutture d'avanguardia come il museo d'arte moderna contemporanea Lentos, spettacolare quando è illu- minato di sera, o il centro multimediale Ars Electronica. La stessa

Salisburgo, roccaforte della tradizione culturale e architettonica, si è dotata

di un attualissimo Museum der Moderne sul Mönchsberg. A Bregenz dovrai

6

Museum der Moderne sul Mönchsberg. A Bregenz dovrai 6 dare un'occhiata alla Kunsthaus di Peter Zumthor

dare un'occhiata alla Kunsthaus di Peter Zumthor e al palcoscenico galleggiante sul Lago di Costanza che in estate ospita il gran- de festival musicale cittadino. Ma anche in provincia, tra i vigneti del Burgenland, i pascoli del Vorarlberg e cittadine minori, le

nuove visioni dell'architettura stanno lascian- do le loro tracce con edifici spesso arditi. Lo dimostrano l'Essl Museum a Klosterneuburg, l'Art Brut Museum a Maria Gugging o il pic- colo Museo delle caricature a Krems.

Linz 2009/ Paul Kranzler ©
Linz 2009/ Paul Kranzler ©

Il museo d'arte moderna contemporanea Lentos a Linz.

Loisium ©
Loisium ©

Il Loisium, un museo del vino molto design.

Tra i musei recenti, la palma del più accattivante spetta al tirolese Swarovski Kristallwelten, che coniuga arte moderna, fantasia e tonnellate di cristalli luccicanti. Non c'è da stupirsi se in pochi anni è diventa- to una delle attrazioni più gettonate di tutta l'Austria. Ma, naturalmente, oltre a quelli nuovi sono da vedere i grandi musei e monu- menti d'epoca che in tutta l’Austria, e non solo a Vienna, sono numerosi. Impossibile elencarli tutti, ma ti suggeriamo qualche chicca, come la palazzina della Sezession a Vienna, che celebra la versione austriaca del liberty resa famosa da Klimt, le case di Hundertwasser e lo splendido MAK, che rac- conta l'evoluzione dell'arte applicata. Né puoi mancare alcune grandi abbazie come Melk e Klosterneuburg o castelli spettacolari come Schönbrunn a Vienna o Ambras a Innsbruck. L'arte e la cultura non sono però soltanto da vedere, ma anche da ascoltare, e regalano grandi emozioni. L'Austria è il Paese di grandi musicisti come Mozart, Strauss e Léhar, il re delle operette, e il gusto per la lirica e la

musica colta si traduce in una miriade di festival che spaziano dalle opere ai musical,

dai concerti sinfonici (famoso quello viennese

di Capodanno) al balletto. Tra gli appunta-

menti più importanti nelle singole regioni austriache ti ricordiamo Styriarte, l'Autunno Stiriano e il festival La Strada a Graz e in Stiria, le Wiener Festwochen, il Jazzfest e la stagione del Teatro dell'Opera a Vienna e le varie edizioni di Klangwolke a Linz, dove si celebra anche una festa in onore di Bruckner. Il Festival di Salisburgo è un evento culturale dai contorni mondani: sempre qui potrai pro- vare l'emozione di un concerto da camera nella casa dove nacque Mozart o partecipare

alla Settimana Mozartiana. In Tirolo la scelta è tra l'Estate Danza a Innsbruck e i concerti che

si tengono in castelli, chiese e conventi della

regione. Anche il Burgenland, infine, ti propo- ne due festival musicali spettacolari, quello

sul lago Neusiedler See a Mörbisch e quello

di St. Margarethen, dove grandi opere liriche

vengono rappresentate nell'insolito scenario

di antiche cave romane.

!

Consiglio da amica.

   

Per sapere tutto sugli eventi culturali d'avanguardia, un buon sito da consultare è www.creativeaustria.it. Contiene

 

 

anche link utili e suggerimenti per alberghi, ristoranti e shopping. Per un quadro generale degli appuntamenti culturali più

importanti clicca invece su www.austria.info.

Vuoi entrare nel mondo di Elisabetta d'Austria? A Vienna con lo speciale Sisi-Ticket, in vendita a 22,50, accedi al

Castello di Schönbrunn, agli Appartamenti imperiali nella Hofburg, alla Camera dell'argenteria, al museo dedicato all'im-

peratrice e al ricco Hofmobiliendepot (raccolta dei mobili di corte).

Cerchi un museo-albergo insolito? È il Loisium (www.loisium.at), modernissimo museo del vino disegnato dall’architetto Steven Holl. Il Loisium è allo stesso tempo anche un albergo dotato di un design ricercato (www.loisiumhotel.at).

Steven Holl. Il Loisium è allo stesso tempo anche un albergo dotato di un design ricercato

7

Piccole città storiche.

Arte, cultura, architettura e tradizione.

città storiche. Arte, cultura, architettura e tradizione. Kufstein. Arte, cultura, architettura e tradizione

Kufstein.

Arte, cultura, architettura e tradizione caratterizzano i 18 centri urbani del con- sorzio “Piccole Città Storiche” (Kleine Historische Städte), specializzato nell'offer- ta di turismo culturale in Austria, dal lago di Costanza al lago Neusiedlersee. Queste cittadine, che contano in media 17.000 abitanti, ospitano svariati gioielli storico-architettonici, stretti vicoli e romantiche corti interne; angoli suggestivi che meritano di essere scoperti passeggiando per le vie. Grazie ai numerosi eventi, dalle manifestazioni folkloristiche ai festival musicali, dalle opere e ope- rette agli spettacoli teatrali, queste cittadine sono una meta ideale per tutti gli appassionati di cultura. Naturalmente anche la gastronomia regionale occupa un posto di rilievo nell'offerta turistica. Le specialità tipiche, accompagnate da vini, grappe, sidro e birra, sono tanto deliziose e varie quanto diversi e affascinanti sono i paesaggi da cui provengono. Un itinerario ideale collega tutte le Piccole Città Storiche: è l’Austria Classic Tour, un circuito di 3.500 chilometri percorribile

8

Classic Tour, un circuito di 3.500 chilometri percorribile 8 in dodici tappe giornaliere (da 180 a

in dodici tappe giornaliere (da 180 a 350 chilo- metri l'una) che attraversa i più bei paesaggi austriaci, dalle colline boscose delle Prealpi alle steppe del Burgenland fino alle maestose catene montuose occidentali. Un'apposita guida, corre- data di cartine, descrizione dei percorsi, chilome- traggi e informazioni utili, è disponibile in un pra- tico formato con rilegatura ad anelli al prezzo di 13,50. (www.khs.info) Il patrimonio architettonico antico e moderno costituisce un forte polo d'attrazione e offre ai

costituisce un forte polo d'attrazione e offre ai Lienz. fotografi un gran numero di soggetti. Nel

Lienz.

fotografi un gran numero di soggetti. Nel 2008 per la prima volta viene organizzato un concorso fotografico con interessanti premi per le migliori fotografie scattate durante una vacanza nelle Piccole Città Storiche. Non ci sono limiti alla fan- tasia. Un album fotografico on-line è disponibile sul sito www.khs.info.

!

Consiglio da amica.

 

Un viaggio nelle Piccole Città Storiche può essere ancora più semplice e piacevole utilizzando il “Passepartout”, un voucher alberghiero del valore di 30 per persona in camera doppia in hotel 3 stelle oppure di 45 per persona in hotel 4 stelle, utilizza- bile in più di 20 strutture alberghiere nelle varie cittadi- ne. Il voucher Passepartout è disponibile presso Austria Vacanze, ufficio di Milano info@austriavacanze.it, tel. 02/2362889. Venite a visitare Baden, Bad Ischl, Bad Radkersburg, Enns, Feldkirch, Gmunden, Imst, Judenburg, Hall in Tirol, Kufstein, Lienz, Radstadt, Rust, Schärding, Spittal an der Drau, Steyr, Wels, Zell am See.

 
Spittal an der Drau, Steyr, Wels, Zell am See.   Z e l l a m

Zell am See.

Informazioni.Zell am See.   Z e l l a m S e e . Kleine Historische

Kleine Historische Städte  Z e l l a m S e e . Informazioni. Stadtplatz 27, 4402 Steyr

Stadtplatz 27, 4402 Steyr Tel. 0043 (0) 7252/52290 info@khs.info www.khs.info

Informazioni. Kleine Historische Städte Stadtplatz 27, 4402 Steyr Tel. 0043 (0) 7252/52290 info@khs.info www.khs.info

Tirolo.

Architettura moderna nel cuore delle Alpi.

Il Tirolo è sempre in primissimo piano, anche per quanto riguarda l’architettu-

ra

moderna. Soprattutto il capoluogo Innsbruck sta diventando una città dove

la

modernità si abbina benissimo con le strutture storiche.

Il progetto più spettacolare ed innovativo dell’architettura contemporanea in Tirolo è senza dubbio la costruzione del nuovo impianto di risalita sulla

Nordkette, la catena di montagne che domina la città di Innsbruck. Si trattava

di trovare una perfetta simbiosi tra il mantenimento di costruzioni antiche e le

nuove creazioni, fatte a regola d’arte dalla superstar dell’architettura moder- na, Zaha Hadid. L'innovativo impianto parte dal centro città per arrivare fino

TW/ Stefan Drauth ©
TW/ Stefan Drauth ©

La stazione congress firmata Zaha Hadid.

a 2300 metri in soli 25 minuti: un progetto

unico in tutta Europa. Hadid, di origine irache- na, ha firmato anche un altro capolavoro del- l'architettura di Innsbruck: il trampolino di Bergisel, inaugurato nel 2003 e divenuto ben presto un'attrattiva imperdibile del capoluogo tirolese. Anche il nuovo municipio di Innsbruck con l’annesso passaggio coperto adibito a zona commerciale, nota come Rathaus- Galerie, mostra in maniera inconfondibile che l’architetto francese Dominique Perrault non ricerca il dettaglio oppure la perfezione dei materiali, bensì un’armonia architettonica che abbraccia tutto l’insieme. La tromba di scale alta 37 metri, interamente realizzata in vetro, è

visibile ovunque. Un buon bicchiere di vino nel bar 360 gradi al settimo piano o una cena nel ristorante moderno Lichtblick con vista sulla

città non guastano mai. Nel Tirolo, però, l’ar- chitettura non ricopre un ruolo importante sol- tanto per il turismo. Il nuovo edificio dell’Istituto

di Credito BTV, la catena di supermercati M-

Preis, le cui filiali si distinguono per l’eccezio- nale architettura, bar, café, ristoranti e negozi:

l’architettura moderna spicca in tutta la regio- ne in contrasto con la natura intatta del cuore

delle Alpi.

!

Consiglio da amica.

 

Weekend nella capitale delle Alpi.

Ogni venerdì sera, è possibile cenare presso il ristorante Seegrube di Innsbruck, a 1.900 m di altitudine, e abban- donarsi alla meravigliosa vista panoramica. La risalita avviene direttamente dal Palazzo dei Congressi, nel centro città, con la nuova funicolare progettata da Zaha Hadid. Al termine di questa spettacolare risalita con la funicolare

della Hungerburgbahn, si prende la cabinovia per raggiunge-

re,

in meno di 20 minuti, il ristorante Seegrube a 1.900 m.

Arrivati, è possibile viziare il proprio palato con prelibate

pietanze, ottimi vini e gustarsi anche la vista mozzafiato sulla città. Offerta: 2 pernottamenti in mezza pensione, Innsbruck

Card per 48 ore (ingresso gratuito a diversi musei, utilizzo

mezzi pubblici, del sightseer bus e degli impianti di risa- lita inclusi quelli per arrivare al ristorante Seegrube) in

di

albergo 3* a partire da 127, in albergo 4* a partire da

159 a persona in camera doppia.

La

cena a tre portate nel ristorante Seegrube costa

36,90. www.innsbruck.info.

Innsbruck Tourismus ©
Innsbruck Tourismus ©

Cena con vista su Innsbruck.

Informazioni.Innsbruck Tourismus © Cena con vista su Innsbruck. Tirol Info 6010 Innsbruck, Austria Tel. 0043 (0)

Tirol InfoTourismus © Cena con vista su Innsbruck. Informazioni. 6010 Innsbruck, Austria Tel. 0043 (0) 512 7272-0

6010 Innsbruck, Austria Tel. 0043 (0) 512 7272-0 Fax 0043 (0) 512.7272-7 info@tirol.at - www.tirolo.com

Tirol Info 6010 Innsbruck, Austria Tel. 0043 (0) 512 7272-0 Fax 0043 (0) 512.7272-7 info@tirol.at -
Tirol Info 6010 Innsbruck, Austria Tel. 0043 (0) 512 7272-0 Fax 0043 (0) 512.7272-7 info@tirol.at -

9

gastronomia.

Dall'aperitivo al dopocena.

In Austria anche la gastronomia e la vita notturna condiscono di emozioni la tua vacanza. Gli austriaci amano uscire e stare a tavola oppure semplice- mente bere un caffè o un bicchiere di vino in compagnia. A proposito di caffè: in Austria, diversamente dall’Italia, lo si prende comodamente seduti, magari mentre si legge il giornale, anche se nelle grandi città il bar “all’ita- liana” per un caffè veloce sta diventando di tendenza. Gli austriaci a tavola sono curiosi. Accanto ai piatti tradizionali a cui nessun austriaco rinunce-

ai piatti tradizionali a cui nessun austriaco rinunce- Impossibile resistere! 10 rebbe mai – gli insuperabili
Impossibile resistere! 10
Impossibile resistere!
10

rebbe mai – gli insuperabili dolci, la Wiener Schnitzel – sono aperti a sapori nuovi. Il luogo migliore dove gustare con tutti i sensi cibi tra- dizionali ed esotici, è il Naschmarkt di Vienna, un susseguirsi di bancarelle stracolme di frut- ta, verdura ed erbe aromatiche, cibi prove- nienti da tutto il mondo in un tripudio di pro- fumi. Negli ultimi anni, alle bancarelle si sono aggiunti molti ristorantini con tavoli all’aperto che sono diventati un luogo di ritrovo per un pranzo interessante e multiculturale a prezzi contenuti. Al Naschmarkt le giornate iniziano presto: i proprietari delle bancarelle che bevo- no il loro primo caffè in uno dei numerosi locali dell’area tra cui il Café Drechsler, appe- na ristrutturato dal designer Terence Conran, si mescolano ai nottambuli che sorseggiano il loro ultimo drink. Particolarmente frequentati sono anche il “Do-an”, il “Tewa”, l’“Orient & Occident” e il “Naschmarkt-Deli”, dove il sabato pomeriggio si può ascoltare la musica elettronica scelta dal DJ di turno.

Sempre più di tendenza è anche il vino austriaco. Si coltiva in Bassa Austria, nel Burgenland e in Stiria, oltre che nella stessa Vienna, l’unica metropoli al mondo che possa

vantare all’interno del proprio territorio urbano una produzione enologica degna di tal nome, motivo per cui il vino è anche un po’ l’emble- ma della città. Uno dei migliori e più cono- sciuti viticoltori viennesi, Fritz Wieninger, ha recentemente restaurato l’antica cantina di un convento, abbinandola a una nuova costruzio- ne realizzata in stile modernissimo. Mescolare architettura tradizionale e contemporanea va molto di moda fra i viticoltori austriaci da quando Steven Holl ha progettato il Loisium, l’avveniristico Museo del Vino a Langenlois, in Bassa Austria. Se ne vedono altri esempi in Stiria, soprattutto nel sud della regione. Fra i vigneti spiccano costruzioni in legno, vetro e cemento, dalle forme lineari e trasparenti dove gustare bianchi, rossi e i famosi rosati stiriani. Da vedere, fra gli altri, Sabathi a Leutschach, Tement a Berghausen, Polz a Grassnitzberg, Lackner-Tinnacher a Gamlitz. Sempre lì, non perdetevi lo Schloss Gamlitz, un castello che ha affascinato poeti e pensa- tori, musicisti e pittori. La bellezza del luogo fa dell’omonima azienda vinicola un romanti- co rifugio per buongustai curiosi e amanti delle belle cose.

Steiermark Tourismus - Schiffer ©
Steiermark Tourismus - Schiffer ©

Architettura fra le vigne.

Vuoi vivere un’atmosfera nel contempo tradi- zionale e attuale? Allora vai in un café vienne- se. I café sono da sempre luoghi d’incontro trasversali, frequentati da artisti e intellettuali, studenti e pensionati. Una volta comodamente seduti, si può stare indisturbati per ore a sorseggiare una “melange”, il classico caffè alla viennese con schiuma di latte, magari leggendo un libro o un giornale, o chiacchierando con gli amici. Molti café a mezzogiorno offrono anche spun- tini e piatti caldi. Nelle pasticcerie austriache anche le più salutiste cedono davanti a dolci che hanno l’aspetto di bijoux multicolori e iperdecorati. Pieni di calorie, ma irresistibili sono torte, strudel e paste sfoglie. Accanto agli indirizzi classici, la più chic del momento è la minuscola pasticceria “Schwarzes Kameel” a Vienna, con dolci superlativi d’asporto.

La buona cucina austriaca non è di casa solo in città. Anzi, secondo la rinomata guida GaultMillau, i migliori ristoranti si trovano in località molto piccole. Il podio spetta infatti a

due ristoranti del Salisburghese, Hubertus a Filzmoos e Obauer a Werfen, e al Taubenkogel a Schützen nel Burgenland. Abbinano in modo straordinario specialità locali con sapori inattesi per un risultato da haute cuisine. Un’esperienza indimenticabile, che ha anche il suo prezzo. La campagna austriaca produce prelibatezze un po’ ovun- que: formaggi e latticini dai pascoli alpini, speck e prosciutti da piccoli produttori, frutta e verdura DOP, come le albicocche della Valle del Danubio e gli asparagi in Bassa Austria, mele e olio di semi di zucca in Stiria. I panifici esprimono la loro fantasia con numerosissimi tipi di pane, ai semi di girasole, al papavero - un altro DOP austriaco - al cumino, al sesa- mo e molti altri.

!

Consiglio da amica.

 

A Graz fai tappa nel paradiso degli spuntini dolci e salati: è Delikatessen Frankowitsch nella Stempfergasse

 
 

(www.frankowitsch.at) e da Linzbichler in un minuscolo negozio sulla Franziskanerplatz si trova il cioccolato in mille gusti,

fra cui quello di Zotter, famoso produttore stiriano.

Se sei a Salisburgo non perderti lo Schrannenmarkt e il Grünmarkt, i tradizionali mercati all’aperto dove trovare speciali- tà prodotte dai contadini dei dintorni.

Per trovare in un unico luogo la più ampia selezione di specialità austriache vai a Vienna al Meinl am Graben: è negozio, winebar e ristorante su due piani. www.meinlamgraben.at

austriache vai a Vienna al Meinl am Graben: è negozio, winebar e ristorante su due piani.

11

L’Austria per l’Italia Hotels.

L’ospitalità parla italiano.

L’Austria per l’Italia è un’associazione alberghiera austriaca, patrocinata da Austria Turismo e affiliata a I Professionisti delle Vacanze, attiva ormai da oltre 20 anni. L’intuizione di creare un’associazione di hotel particolarmente

attenti alle esigenze degli ospiti italiani in Austria si è rivelata giusta e oggi si contano quasi 100 hotel soci a 5, 4 e 3 stelle in tutta l’Austria che seguono il motto “l’ospitalità parla italiano”. Gli alberghi de L’Austria per l’Italia, infatti, accolgono i clienti italiani con personale che parla italiano, menù in lingua e i principali giornali, così come riviste e canali televisivi.

I nostri albergatori conoscono bene l’Italia e gli italiani e hanno per loro

premure e attenzioni particolari, anche nel suggerire itinerari o attrattive della zona. Gli hotel che fanno parte dell’associazione sono tutti hotel indi- pendenti e ognuno vanta caratteristiche proprie: alcuni si orientano mag- giormente alle famiglie, altri agli sportivi, altri ancora sono veri templi dedi- cati al benessere o alla gastronomia. Per scegliere al meglio, L’Austria per l’Italia dispone di un proprio Centro Prenotazioni che risponde al Numero Verde 800-821189, dove personale di lingua italiana è a disposizione 10 ore al giorno per consigliare, prenotare gli hotel soci, fornire eventuali alter- native e suggerimenti sulle strutture o prenotare anche più hotel, in modo da costruire un piccolo itinerario attraverso l’Austria soggiornando nelle diverse strutture “a misura di italiano”.

Il sito internet de l’Austria per l’Italia, www.vacanzeinaustria.com, è un por-

tale tutto in italiano dove visionare gli alberghi, richiedere online i pacchetti degli hotel o effettuare ricerche mirate per destinazione, tematica del sog- giorno o servizi offerti in albergo.

12

destinazione, tematica del sog- giorno o servizi offerti in albergo. 12 Nuova camera dell’Interalpen-Hotel Tyrol*****
destinazione, tematica del sog- giorno o servizi offerti in albergo. 12 Nuova camera dell’Interalpen-Hotel Tyrol*****

Nuova camera dell’Interalpen-Hotel Tyrol*****

!

Consiglio da amica.

 
  Quellenhotel Bad Waltersdorf **** in Stiria:
  Quellenhotel Bad Waltersdorf **** in Stiria:

Quellenhotel Bad Waltersdorf **** in Stiria:

l’hotel è direttamente collegato alle terme di Bad Waltersdorf. Vanto della Spa Stiriana dell’hotel è la TSM, la Medicina Tradizionale Stiriana: gli elementi della tradizione curativa locale sono impiegati alla luce dei moderni studi scientifici. Da non per- dere ad esempio il massaggio alla zucca, prodotto stiriano per eccellenza.

Interalpen-Hotel Tyrol***** a

Seefeld/Buchen (Tirolo): lussuoso hotel in stile tirole- se che vanta un’elegante Spa da 5.000 mq con numerosi tratta- menti da tutto il mondo. L’altra hit dell’hotel è la sua offerta gastronomica: piatti tradizionali austriaci, cucina internazionale e ricette innovative nel bistrot della Spa.

Altstadt Vienna**** a Vienna: a due passi dal

MuseumsQuartier, quest’hotel è il punto di partenza ideale per una vacanza arte & cultura: espone infatti già al suo interno oggetti d’arte antica e contemporanea.

Potete richiedere il catalogo 2008 su: www.vacanzeinaustria.com o al 800-821189.

Potete richiedere il catalogo 2008 su: www.vacanzeinaustria.com o al 800-821189.

catalogo 2008 su: www.vacanzeinaustria.com o al 800-821189. Interalpen-Hotel Tyrol***** Dove l’ospitalità parla

Interalpen-Hotel Tyrol*****

Dove l’ospitalità parla italiano. È sempre il periodo giusto per visitare le città austriache. L´Austria è un paese con una lunga e ricca tradizione culturale e si presenta come un piccolo gioiello nel cuore dell´Europa. Gradite una vacanza di relax? Cosa c'è di meglio di un corpo in perfetta armonia con la mente? Scopritelo negli alberghi de L'AUSTRIA PER L'ITALIA.

Scopritelo negli alberghi de L'AUSTRIA PER L'ITALIA. La piscina esterna del Quellenhotel Bad Waltersdorf ****

La piscina esterna del Quellenhotel Bad Waltersdorf ****

Informazioni.La piscina esterna del Quellenhotel Bad Waltersdorf **** L’Austria per l’Italia info@vacanzeinaustria.com

L’Austria per l’Italiapiscina esterna del Quellenhotel Bad Waltersdorf **** Informazioni. info@vacanzeinaustria.com www.vacanzeinaustria.com 13

info@vacanzeinaustria.com

www.vacanzeinaustria.com

Bad Waltersdorf **** Informazioni. L’Austria per l’Italia info@vacanzeinaustria.com www.vacanzeinaustria.com 13
Bad Waltersdorf **** Informazioni. L’Austria per l’Italia info@vacanzeinaustria.com www.vacanzeinaustria.com 13
Bad Waltersdorf **** Informazioni. L’Austria per l’Italia info@vacanzeinaustria.com www.vacanzeinaustria.com 13

13

negozi.

Shopping, che passione!

Vai in vacanza in Austria? Non dimenticarti di lasciare un po' di spazio nella tua valigia o di portare una borsa vuota in più, perché difficilmente resiste- rai alle lusinghe dello shopping. Che non è solo quello della tradizione alpi- na, ma ti sorprende con una quantità di negozi modernissimi e molto raffi- nati, con interni spesso progettati da architetti e designer famosi. Dalla moda agli accessori, dal design alla gastronomia e agli oggetti per la casa, resterai sorpresa dalla qualità e varietà di prodotti made in Austria. Specialmente nelle città maggiori come Vienna, Graz, Linz o Salisburgo, il giro delle vetrine appaga l'occhio e induce in tentazione.

Dove curiosare? A Vienna le vie dello shopping sono tutte quelle del centro storico, in particolare la Kärntner Strasse e il Graben. Altri punti strategici:

la Mariahilfer Strasse con i suoi grandi magazzini, l'adiacente Gumpendorfer Strasse per le boutique di tendenza e le Ringstrassen- Galerien. Graz concentra i suoi migliori negozi attorno alla Hauptplatz e alla Stempfergasse; a Salisburgo l'asse centrale dello shopping è la Getreidegasse con i suoi cortiletti laterali. A Innsbruck si compra nelle vie attorno al Tettuccio d'Oro e nella Maria Theresien-Strasse, mentre Linz pro- pone le vetrine della Linzer Landstrasse. La moda è uno dei campi che ti sorprenderà di più. Sono passati i tempi in cui le signore, anche in città, erano solite indossare il Dirndl, il costume tra- dizionale alpino con corpetto mozzafiato e grembiulino. Ora se ne preferi- scono versioni eleganti per la sera, realizzate in tessuti pregiati. Ma i cap- potti loden e le giacche di lana cotta non hanno perso il loro fascino, come potrai constatare in negozi rinomati come Trostmann a Vienna, Lanz e Stassny a Salisburgo o Eder Trachten a Kitzbühel, oppure visitando il Giesswein Trendstore con annesso outlet a Brixlegg, in Tirolo. Oggi l'Austria vanta una schiera di stilisti emergenti e nomi già noti all'estero come

14

una schiera di stilisti emergenti e nomi già noti all'estero come 14 Graz Tourismus GmbH ©
Graz Tourismus GmbH ©
Graz Tourismus GmbH ©

Un giro fra vetrine.

Helmut Lang o Attil Kutoglu. Per scoprire i migliori austrodesigner visita il sito www.fashionlabel.at (in tedesco, ma con link degli stilisti in inglese), oppure il centro viennese Artup, che riunisce una trentina di firme d'avan- guardia. Tra i nomi da ricordare vi sono Martina Rogy e Marcel Ostertag (a Vienna in Landskrongasse 3), Martina Meixner di Maronski, Elke Freytag, Michel Meyer e Cafe Popular. La moda d'avanguardia si compra anche nel MuseumsQuartier di Vienna, nello spazio Combinat, che riunisce cinque nuove leve della creatività austriaca. Altri store da vedere sono Bluma a Linz, Pilatus a Graz e Donum a Salisburgo. Per le patite di spacci e outlet, a Bregenz c'è l'irresistibile richiamo di Wolford, marchio austriaco di lingerie, mentre Parndorf, poco distante da Vienna, ospita un designer outlet firmato MacArthurGlen con più di 150 negozi. Ottimo anche lo shopping al Leoville Premium Outlet vicino a Baden. Non solo abiti: l'Austria è anche una miniera preziosa di gioielli, bigiotteria

e accessori. Il marchio più famoso? Naturalmente Swarovski, che orna di

cristalli multicolori le donne di mezzo mondo. Le sue boutique si trovano un po' ovunque: tra le più fornite quella del museo Kristallwelten a Wattens e

l'emporio di Innsbruck. Se cerchi qualcosa di nuovo e stravagante, l'indiriz- zo migliore è Kaufhaus Schiepek a Vienna: una sgargiante miniera di accessori e bigiotteria dove troverai anche l'occorrente per metterti alla prova come creatrice di bijoux. Pierre Lang, un altro noto designer, ha inve- ce scelto di vendere le sue creazioni in internet (www.pierrelang.com). Coloratissimi i bracciali in oro e smalto di Frey Wille, marchio viennese che

si

ispira ad artisti come Hundertwasser e Klimt. Per un gioiello importante

di

taglio moderno ci sono invece Schullin a Vienna e Graz o Juweliere

Köck, sempre nella capitale.

Gioielli, ma anche borse dal design ricercato si trovano a Vienna da Susanne Kitz nella Weihburggasse, mentre da Vienna Bag nella Bäckerstrasse troverai originali e coloratissime borse di produzione locale. Per scarpe e borse l'indirizzo austriaco top è però Wunderl a Sollenau, 30 chilometri a sud di Vienna: vanta i migliori marchi mondiali, tra cui Jimmy Choo, e un outlet con modelli della stagione precedente. A Graz le scarpe

si scelgono da Wolfensson's Momentum, emporio di moda con annessa

galleria d'arte. Se ami i cappelli, a Vienna ne troverai di ogni tipo, coloratis-

simi e molto trendy, da Mühlbauer nella Seilergasse. Esaurito lo shopping modaiolo, puoi dedicarti a quello per la casa che si rivela anch'esso una miniera. A Vienna una cinquantina di aziende di spicco si sono unite sotto il mar- chio Wien Products (www.wienproducts.at). Ne fanno parte, tra gli altri, Lobmeyr, grande emporio di vetri e cristalli con annesso

museo, la manifattura di porcellana Augarten

e Zur Schwäbischen Jungfrau, noto per la

biancheria. A Kufstein, in Tirolo, ha sede la Riedel, che produce bicchieri d'ogni tipo ma

in vendita nello spaccio dell'azienda. Molto

vario e di qualità il repertorio dei negozi chia- mati Werkstätten o Heimatwerk, interamente dedicati all'artigianato tradizionale austriaco:

oggetti d'arredamento, abiti, tessuti, cerami-

Graz Tourismus GmbH ©
Graz Tourismus GmbH ©

Una sosta dal panettiere. Panetteria Hofbäckerei Edegger-Tax a Graz.

abiti, tessuti, cerami- Graz Tourismus GmbH © Una sosta dal panettiere. Panetteria Hofbäckerei Edegger-Tax a Graz.

15

che e decorazioni che danno alla casa un tocco di calore. Se ti piace l'anti- quariato, nella capitale scoprirai decine di botteghe attorno alla Dorotheergasse, mentre a Graz i negozi della Sackstrasse offrono bellissimi gioielli liberty. Qualcosa di goloso? Anche in questo caso la scelta di prodotti austriaci è più che ampia. Dando per scontate le onnipresenti Mozartkugeln (sfere di cioccolato ripiene) di Salisburgo e il corollario di dolciumi dedicati a Mozart, puoi curiosare in confetterie e cioccolaterie più raffinate come le viennesi Altmann & Kühne, Sacher, che vende minitorte in scatola, o Schokoladenwerkstatt. Un'insegna da tenere d'occhio è Meinl, specialista in delikatessen gastronomiche. Tra i souvenir più gustosi ti consigliamo speck, marmellate (ottime quelle alle Marillen o albicocche), l'olio di semi di zucca e, naturalmente, i liquori e vini austriaci come il rosso Zweigelt o l'Eiswein, un nettare da dessert ricavato da acini ghiacciati. I vini migliori sono quelli del Burgenland, della Stiria e della Valle del Danubio attorno a Krems, dove decine di aziende aprono le loro cantine per le degustazioni. Il mercato alimentare più famoso dell'Austria è il Naschmarkt di Vienna che offre specialità esotiche provenienti da tutto il mondo. Graz è invece famo- sa per i suoi ruspanti mercati contadini che spaziano dai fiori alle zucche decorative e ai prodotti biologici. Per le patite di tè e spezie, l'indirizzo vien- nese da non mancare è Mag. Kottas nella Freyung, mentre le migliori spe- cialità di pane e dolci si trovano in pasticcerie d'epoca come la K.u.K. Hofbäckerei di Fritz Rath a Linz o la Hofbäckerei Edegger-Tax a Graz, dove potrai acquistare i "baci di Sisi".

!

Consiglio da amica.

   

A Vienna la moda più trendy si trova al concept store Park nella Mondscheingasse e da

 

 

Disaster Clothing nella Neubaugasse. Per i gioielli c'è invece il Museo d'Arte Applicata MAK, il

cui Design Shop vende creazioni estrose di orafi e artisti austriaci come Florian Ladstätter e Elke Krystufek.

Due suggerimenti per un souvenir speciale: a Innsbruck l'oreficeria Brigitte & Werner Bliem,

a due passi dal Tettuccio d'Oro, vende graziose stelle alpine in filigrana. Se invece vuoi emula- re Elisabetta d'Austria, compra una Sisi-Brosche, la spilla d'argento a forma di stella, tempe- stata di cristalli, che l'imperatrice infilava nei capelli a decine per renderli luminosi. La trovi

anche in versione bigiotteria per pochi euro oppure scegli la versione in diamanti, in vendita a Vienna da Juwelier Köchert, come ha fatto Teri Hatcher all’ultimo Ballo dell’Opera.

16

ha fatto Teri Hatcher all’ultimo Ballo dell’Opera. 16 Graz Tourismus GmbH © Un caffè tra un
Graz Tourismus GmbH ©
Graz Tourismus GmbH ©

Un caffè tra un acquisto e l’altro.

Linz.

Benvenuti nella città sul Danubio.

Nel 2009 Linz sarà Capitale Europea della Cultura. Nessuna delle città austriache, negli ultimi decenni, ha cambiato volto più profondamente di Linz. Il risultato è una città moderna e vitale che offre un'alta qualità della vita, caratterizzata da una straordinaria simbiosi di cultura, natura e industria. Ad ogni angolo della città, capoluogo dell'Austria Superiore, il visitatore è sorpre- so da svariate testimonianze culturali: dall'arte interattiva dell’Ars Electronica Center ai capolavori artistici del XIX e XX secolo conservati nel Lentos Kunstmuseum, dalla musica nella Brucknerhaus al teatro nel Landestheater, dall'arte contemporanea della OK Offenes Kulturhaus Oberösterreich alle varie mostre nei locali degli Oberösterreichische Landesmuseen. L’anno culturale di Linz è caratterizzato da grandi eventi: in estate il “Pflasterspektakel” trasforma il centro in un grande palcoscenico per gli artisti di strada. In settembre si svolge uno dei più importanti festival internazionali di arte e cultura dei media, l’Ars Electronica, subito seguito dalla Brucknerfest con la “Klangwolke” nel Donaupark. A Linz, anche la storia significa cultura: qui vissero e lavorarono l'astronomo Giovanni Keplero, il compositore Anton Bruckner e il poeta Adalbert Stifter. Dal Pöstlingberg, il simbolo di Linz, lo sguardo abbraccia tutta la città e si perde sulle verdi colline che la circondano, sul centro storico barocco, sulla “Kulturmeile” lungo il Danubio, sul castello, sui battelli che pas- sano lungo il fiume, sui campanili. In lontananza compare la zona industriale e commerciale, fra le più importanti d'Austria. La Landstraße, una delle princi- pali vie dello shopping, invita a passeggiare e a fare piacevoli pause nei suoi accoglienti café per assaggiare le squisite prelibatezze dell'Austria Superiore, come ad esempio la Linzer Torte, preparata secondo la ricetta più antica del mondo.

!

Consiglio da amica.

 

A pochi passi dalla Hauptplatz di Linz si trova la Landstraße, una delle vie dello shopping più frequentate d’Austria. Oltre alle tantissime vetrine, sulla via si affacciano tre centri commerciali con offerte per ogni gusto: dai negozi delle più grandi marche mondiali alle piccole botteghe dove è bello curiosare o assaggiare nuovi sapori. Vale sempre la pena dare un'occhiata anche alle vie laterali della Landstraße, come la Spittelwiese, la Bethlehemstraße, la Bischofstraße o la Herrenstraße. Proprio qui si tro- vano botteghe di antiquari e vari negozi specializzati, gestiti con passione, tra cui quello dello stilista di moda Gottfried. Dopo lo shopping vi attendono vivaci locali e ottimi ristoranti. Café ricchi di tradizione, trattorie con giardini all'aperto e bar invitano a rilassanti pause. Potete gustarvi la tipica ospitalità austriaca allo Stieglitz, all’Herberstein, allo Sky Garden, al Remembar o al Lentos Restaurant sulla riva del Danubio, all'interno del Lentos Kunstmuseum.

riva del Danubio, all'interno del Lentos Kunstmuseum. Informazioni e programmi per “Linz 2009 Capitale Europea

Informazioni e programmi per “Linz 2009 Capitale Europea della Cultura” www.linz09.at.

Informazioni.2009 Capitale Europea della Cultura” www.linz09.at. Tourist Information Linz Altes Rathaus, Hauptplatz 1, 4020

Tourist Information LinzEuropea della Cultura” www.linz09.at. Informazioni. Altes Rathaus, Hauptplatz 1, 4020 Linz, AUSTRIA Tel. 0043

Altes Rathaus, Hauptplatz 1, 4020 Linz, AUSTRIA Tel. 0043 (0) 732/7070-1777 tourist.info@linz.at www.linz.at/tourismus

Rathaus, Hauptplatz 1, 4020 Linz, AUSTRIA Tel. 0043 (0) 732/7070-1777 tourist.info@linz.at www.linz.at/tourismus 17
Rathaus, Hauptplatz 1, 4020 Linz, AUSTRIA Tel. 0043 (0) 732/7070-1777 tourist.info@linz.at www.linz.at/tourismus 17

17

Graz.

Quando il futuro vuole incontrare il passato viene a Graz.

A Graz ci si può perdere senza smarrirsi: camminare senza meta ma con

molto stupore. Dietro ogni angolo una nuova scoperta: vicoli nascosti e romantici cortili, sontuosi edifici e facciate impreziosite da decori artistici. Non è stato un caso che l’UNESCO abbia dichiarato il “Centro Storico meglio conservato dell’Europa Centrale” Patrimonio Culturale:

Rinascimento, Gotico e Barocco convivono armoniosamente insieme e a pochi passi, il futuro con la bizzarra forma della galleria d’arte Kunsthaus, il “friendly alien” pacifico e felice tra le case antiche confinanti. I grazesi si sono affezionati a questo strano colosso dalla bellezza molto particolare e

già ne vedono il nuovo, secondo simbolo della città.

Appuntamenti di primo piano. Un’architettura fuori dalla norma obbliga di conseguenza ad un programma fuori dalla norma: nella nuova Kunsthaus di Graz si apprezzerà, anche durante il 2008, l’arte contemporanea internazionale di alto livello. Il Teatro dell’Opera di Graz funziona da tempo da barometro culturale di ciò che è trendy ed attuale. Come le numerose manifestazioni, anche gli eventi e i festival non saranno da meno, né per la qualità e né per l’internazionalità. Saranno come sempre numerose e disparate le iniziative in corso durante l’estate: il festival estivo Styriarte (27.6 - 27.7), grazie al maestro di Graz Nikolaus Harnoncourt, sta travolgendo la scena artistica di Graz. I riconosci- menti artistici di Harnoncourt, che lo hanno reso una star mondiale, sono diventati una norma nelle performance del festival. La mostra del film austriaco Diagonale (in aprile) è il trampolino di lancio della produzione cinematografica austriaca. La Strada (1 - 9.8) riempie le vie e le piazze del centro di ritmi e spettacoli di artisti di strada provenienti da tutto il mondo.

Il Jazzsummer (10.7 - 2.8) è il ritrovo annuale degli appassionati di musi-

ca jazz, mentre nel festival d’avanguardia Steirischer Herbst (2 - 26.10)

18

festival d’avanguardia Steirischer Herbst (2 - 26.10) 18 Il dualismo tra il passato del centro storico
festival d’avanguardia Steirischer Herbst (2 - 26.10) 18 Il dualismo tra il passato del centro storico

Il dualismo tra il passato del centro storico e l’avanguardia della Kunsthaus.

del centro storico e l’avanguardia della Kunsthaus. All’ombra della Torre dell’orologio. s’identificano

All’ombra della Torre dell’orologio.

s’identificano coloro che amano l’arte con- temporanea, in tutte le sue espressioni. Lo storico cortile del Joanneum risuona di note classiche in Serenata (23.7 - 24.8). Ma è l’evento dei World Choir Games il vero highlight della stagione estiva di Graz. Il mag- giore dei concorsi canori mondiali si svolgerà nel capoluogo della Stiria dal 9 al 19 luglio. Aufsteiern (14.9) è il non plus ultra delle feste popolari locali, l'evento tanto atteso da ogni sti- riano orgoglioso delle proprie radici. Danze, canti, cori in ogni piazza e piazzetta e lungo il corso principale del centro nei bellissimi costumi della regione.

La complicità delle borse di Prada e l’olio di semi di zucca. Una borsetta di marca a fianco di una bottiglia d’olio di semi di zucca. Dove? Ma a Graz, nella borsa della spesa. I veri intenditori lo chiamano “shopping con cultura”. Il centro città è una vasta kermesse di eleganti boutique e negozi esclusivi, la Herrengasse ad esempio o la Sackstraße, conosciuta anche come “il Miglio dell’Arte” con i suoi negozietti d’antiqua- riato. Le specialità e delizie fresche sono invece nei mercati contadini. Non tiratevi indietro agli spontanei assaggi sul luogo, come uno Stamperl (bicchierino) di acquavite fatta in casa o una fetta di pane con lo strutto speziato (provatelo!). Il bello qui non è solo fare acquisti ma l’atmosfera con- fidenziale tutt’intorno.

Più viva del giorno può essere solo la notte. Un vero peccato non assaporare almeno un poco la vita notturna di Graz! Il cuore di questa città batte di notte più che di giorno: i circa 50.000 stu- denti danno un notevole contributo. Accanto ai tradizionali “evergreens”, la scena notturna di Graz vede germogliare nuovi giovani locali, come nella città studi o anche sulla riva destra del fiume, dove attorno alla Kunsthaus i bar e i Beisln non servono solo ottimi drinks, ma soprattutto talenti artistici. A proposito: per degustare le molte specialità locali servirebbero molte serate, per non dire settimane. Preferite cucina stiriana, mediterranea o eso- tica? Cucina casalinga o Haute Cuisine? L’ospitalità grazese è divenuta leg- genda.

!

Consiglio da amica.

 

I pacchetti 2008.

La

stagione a Graz parte alla grande: in determinati periodi molti alberghi offrono il 3 X 2, dormi

3 notti al prezzo di 2 e Graz Weekend, un'interessante formula contenente i più svariati servizi,

valida dal venerdì alla domenica.

voi spetta il paragone e l'imbarazzo della scelta. Noi del Graz Tourismus vi regaliamo la museums-card di 2 giorni per tutti i musei del Landesmuseum Joanneum come la Kunsthaus,

A

lo

Zeughaus (l'Arsenale) o il Castello di Eggenberg.

Da prenotare comodamente su www.weekend.graz.at/italia

o

chiamando allo 0043 (0) 316-8075-59.

o chiamando allo 0043 (0) 316-8075-59. Amore, e il caffè dove lo prendiamo? Informazioni. Graz

Amore, e il caffè dove lo prendiamo?

Informazioni.0043 (0) 316-8075-59. Amore, e il caffè dove lo prendiamo? Graz Tourismus Information Herrengasse 16, A-8010

Graz Tourismus InformationAmore, e il caffè dove lo prendiamo? Informazioni. Herrengasse 16, A-8010 Graz Tel. 0043 (0) 316

Herrengasse 16, A-8010 Graz Tel. 0043 (0) 316 8075-0, Fax -15 info@graztourismus.at www.graztourismus.at

Information Herrengasse 16, A-8010 Graz Tel. 0043 (0) 316 8075-0, Fax -15 info@graztourismus.at www.graztourismus.at 1 9
Information Herrengasse 16, A-8010 Graz Tel. 0043 (0) 316 8075-0, Fax -15 info@graztourismus.at www.graztourismus.at 1 9

1 9

SPA.

Un tuffo nel benessere.

Steirisches Thermenland ©
Steirisches Thermenland ©
Dolce far niente. 20
Dolce far niente.
20

Mantenersi in forma e curare la propria bel- lezza non è un must soltanto per le donne di oggi. Se a Vienna visiti gli appartamenti privati dell'imperatrice Elisabetta nella Hofburg, scoprirai che la bella Sisi aveva in camera una palestra dove si allenava per conservare la sua silhouette filiforme. Oggi sono molte le donne che seguono il suo esempio e frequentano i numerosi centri ter- mali e di benessere dell'Austria, come recen- temente ha fatto Demi Moore al Grand SPA Resort A-ROSA Kitzbühel: un'opportunità per

rimettersi in forma trascorrendo una piacevo-

le vacanza in accoglienti ambienti alpini o

lacustri. Sull'onda del benessere, di recente sono nate decine di alberghi specializzati, mentre anche le strutture tradizionali si sono

dotate di saune, bagni turchi, idromassaggio

e Spa in piena regola. Così puoi farti coccola-

re in hotel dal design avveniristico, affidandoti alle mani di esperti che conoscono ogni

segreto per esaltare la tua bellezza e ridare tono al corpo. E, soprattutto, capaci di donarti una sensazione di benessere e ridarti la carica per affrontare il dopo-vacanza. La gamma dei trattamenti di benessere è quanto mai vasta, dai massaggi tradizionali a quelli ayurvedici che evocano atmosfere

orientali, dai bagni alle erbe all'aromaterapia. L'elenco comprende l'im- mancabile "bagno di Sisi" a base di latte e miele, con il quale l'imperatrice manteneva morbida e luminosa la pelle: provalo e scoprirai quanto sia pia- cevole! Oltre a quelli delle grandi marche, nei centri benessere vengono impiegati tipici prodotti austriaci, come l'olio di semi di zucca, dalle sor- prendenti virtù terapeutiche, o il sambuco. Altrettanto efficaci la torba, il fieno degli alpeggi, usato per impacchi, le albicocche e soprattutto le erbe alpine. Al benessere contribuiscono anche l'acqua delle sorgenti montane,

distillati di bacche, miele, estratti di stelle alpine e prodotti cosmetici a base

di vino. Una specialità alquanto rara è il Tiroler Steinöl del lago Achensee,

un olio ricavato da antichi giacimenti di roccia e ricco di sostanze derivate da piante e animali marini preistorici; lo si usa come antidolorifico e per prodotti cosmetici.

Dove trascorrere una vacanza beauty & wellness? In Carinzia, dove Bad Kleinkirchheim si fregia del marchio di qualità "wellness alpino".

I bagni nelle acque termali dei due principali stabilimenti qui vengono abbi-

nati a passeggiate nella natura, bagni di fieno e trattamenti a base di Speik, la valeriana celtica. In Stiria i centri più accattivanti sono Bad Blumau, la Therme Loipersdorf con un corollario di confortevoli alberghi, e Bad Waltersdorf, che applica interessanti filosofie e terapie orientali (www.termenland.it). Anche i laghi del Salisburghese sono attrezzati per una vacanza di benessere. A Fuschl lo Schloss Fuschl Resort offre tratta- menti di altissimo livello davanti a un magnifico scenario naturale e anche Zell am See vanta magnifici alberghi votati al benessere. Nella valle di Gastein, dove sgorgano rinomate acque termali, troverai centri attrezzati come l'Alpentherme con un Saunarium riservato alle donne e la Felsentherme scavata nella roccia con area benessere panoramica. Nel Burgenland, a sud di Vienna, c'è Stegersbach, dove il wellness si abbina al golf e Bad Tatzmannsdorf, una moderna cittadella del benessere e della

bellezza con hotel a 3, 4 e 5 stelle, acque termali e trattamenti rivitalizzanti.

Il Tirolo è un concentrato di alberghi tradizionali e d'avanguardia con ampi

e accoglienti reparti beauty & wellness come l’Aquadome a Längenfeld. Se non hai prenotato una vacanza benessere vera e propria, puoi goderti

un break all'insegna delle coccole trascorren- do qualche ora in una day Spa. A Vienna la Pure day Spa propone trattamenti veloci per una pausa relax e a Graz puoi rilassarti nella Spa zur Sonne. Al Sacher di Vienna, oltre a gustare la famosa torta, potrai sperimentare inediti trattamenti al cioccolato nella Spa dell'albergo. E se l’aria di Vienna ti ispira a cercare un nuovo profumo o un truc- co diverso dal solito, dai un occhiata alla pro- fumeria Douglas nella Kärtnerstrasse oppure da Le Parfum in Peterplatz, dove sono in ven- dita marche di nicchia. Se hai un’anima verde, l’indirizzo per te è St. Charles nella Naglergasse con una vasta scelta di marche bio in un ambiente raffinato.

!

Consiglio da amica.

 

Se vuoi scoprire tutto sulle Spa e i centri benessere, visita i siti www.benessere-austria.at e www.wellnesshotel.com.

Alberghi benessere all'insegna del design:

Aenea*****

www.aenea.at

Rogner Bad Blumau****

www.blumau.com

Balance Hotel & Spa Mavida****

www.mavida.at

Wellness Residenz Schalber ©
Wellness Residenz Schalber ©

Abbandonarsi al relax.

Balance Hotel & Spa Mavida**** www.mavida.at Wellness Residenz Schalber © Abbandonarsi al relax. 21

21

Carinzia.

Viaggio alla scoperta della “Vita dell’acqua”.

Lago Millstätter See - La perla della Carinzia. La Carinzia, regno dell’acqua, nel 2008/09 vede il lago Millstätter See al centro dell’attenzione, con attrazioni per tutta la famiglia alla scoperta dell’acqua nelle località di Spittal/Drau, Seeboden, Millstatt, Döbriach, Radenthein, Ferndorf e Fresach. Tuffarsi. Immergersi e riemergere. I comuni del lago Millstätter See si presentano con storie fantastiche, meravigliosi mondi acquatici, mostre, attra- zioni culturali e un vario programma d’iniziative sulle tracce dell’acqua. 7 fari luminosi guidano il visitatore nel viaggio alla scoperta dell’acqua fra monti e lago, dai granati dal colore rosso scuro ai mondi fantastici della fantasia, tra gioielli di natura incontaminata e fenomeni acquatici interattivi. Il lago Millstätter See si trova in Carinzia, nel cuore d'Austria. I colorati riflessi delle sue acque cristalline e l’alto contenuto di sostanze minerali rendono benefici e divertenti i bagni nelle sue acque. Le dolci montagne del Parco Nazionale dei monti Nockberge, la Millstätter Alpe, il Mirnock e il Goldeck invitano a seducenti con- tatti con il lago e la montagna®. Quando il sole tramonta all'orizzonte dietro le

Archivio MTG, steve.haider.com ©
Archivio MTG, steve.haider.com ©

Dinner per 2 in mezzo al lago Millstätter See.

22

© Dinner per 2 in mezzo al lago Millstätter See. 22 montagne, viene il momento di

montagne, viene il momento di una romantica cena a due nel mezzo del lago Millstätter See. Dalla riva del lago, un motoscafo accompagna gli ospiti al “restaurant per due” in mezzo al lago: ovunque lo sguardo si posi, acqua tutt’in- torno, incorniciata dalle montagne. E mentre la coppia si gode il delizioso panorama, un bravo chef prepara in esclusiva squisite prelibatezze regionali. Un indimenticabile momento romanti- co a due in dolce e indisturbata intimità. Un'esperienza da favola.

Archivio MTG, steve.haider.com ©
Archivio MTG, steve.haider.com ©

A contatto con il lago®.

!

Consiglio da amica.

 

Viaggio alla scoperta della “Vita dell’acqua”.

Kap 4613 - un’isola focosa nel lago Millstätter See.

In

un'atmosfera accogliente, vi godete il piacere di una

Lago Millstätter See 2008/09

serata cubana o di un concerto accompagnato da speciali-

a base di pesce fresco.

Proposte per gite sulle tracce dell'acqua.

Spittal/Drau

Un prezioso patrimonio naturale di palude. Lago Egelsee, una meta ideale per le gite di chi ama la natura!

Döbriach/Radenthein

Leggendario Sagamundo. Ambiente multimediale nella “casa del racconto”. Gioielli della natura. A Radenthein, nella gola Granatschlucht, si trovano scintillanti pietre dure (granati) che possono essere lavorate per farne gioielli.

Ferndorf

Seeboden

H2Over mostra Siemens. Esposizione speciale con stazioni interattive dedicate all'acqua. Vita dell’acqua al museo Bonsai. 5 giardini giapponesi e una rilassante cerimonia del tè.

Millstatt

Cure Kneipp nella torbiera, sul sentiero panoramico ad anello intorno al Mirnock attraverso i luoghi d'energia con i montanari del posto.

Fresach

“Wasser.Klang” musica d'acque nella gola. Nella gola di Millstatt si possono vivere singolari esperienze sonore. 500 km di sentieri per malghe. Alla scoperta dell'economia alpina e del lavoro giornaliero dei malghesi.

Il mitico/mistico monte Mirnock. La via che conduce in vetta al Mirnock attraversa luoghi davvero speciali. Gli ulti-

mi

metri che conducono alla vetta si superano con i 30

 

gradini della “Scala Paradisi”.

Informazioni.con i 30   gradini della “Scala Paradisi”. Infocenter Millstätter See Thomas-Morgenstern-Platz 1 9871

Infocenter Millstätter See  gradini della “Scala Paradisi”. Informazioni. Thomas-Morgenstern-Platz 1 9871 Seeboden Austria Tel. 0043

Thomas-Morgenstern-Platz 1 9871 Seeboden Austria Tel. 0043 (0) 4766/3700-0 - Fax 0043 (0) 4766/3700-8 info@millstaettersee.at - www.millstaettersee.at

Seeboden Austria Tel. 0043 (0) 4766/3700-0 - Fax 0043 (0) 4766/3700-8 info@millstaettersee.at - www.millstaettersee.at
Seeboden Austria Tel. 0043 (0) 4766/3700-0 - Fax 0043 (0) 4766/3700-8 info@millstaettersee.at - www.millstaettersee.at

Mit Tiroler Herzblut.

Dal Tirolo i piccoli hotel con il cuore.

Tiroler Herzblut. Dal Tirolo i piccoli hotel con il cuore. I piccoli hotel - dove l’ospite

I piccoli hotel - dove l’ospite è al primo posto.

24

I piccoli hotel - dove l’ospite è al primo posto. 24 La nuova qualità del piacere.

La nuova qualità del piacere. Nei piccoli hotel “Dal Tirolo con il cuore” vi attendono delle vacanze di massima qualità, 365 giorni all’anno, nelle regioni più belle del Tirolo. Tutte le strutture aderenti sono aziende di qualità a conduzione familiare, in cui al primo posto si mette sempre l’ospite come persona. Concedetevi questo lusso! Squisite delizie del palato, una ricercata cul- tura gastronomica, la proverbiale ospitalità tirolese e personale autoctono sono solo alcu- ne delle caratteristiche degli hotel “Dal Tirolo con il cuore”, che rallegreranno immediata- mente i cuori di tutti gli ospiti. Tutti i giorni avrete il privilegio di poter assag- giare specialità regionali, austriache ed inter- nazionali accompagnate dai vini più pregiati, sempre in un ambiente familiare. Nemmeno gli appassionati del benessere rimarranno delusi, visto che potranno esaudi- re ogni loro minimo desiderio nelle piccole e curate oasi del benessere, dotate di piscina al coperto, saune, aree di bellezza e bagni. Non importa che concepiate le vacanze come un’occasione per fare attività fisica, per pro- vare cure di benessere, per stare con la fami-

glia, per rilassarvi o che semplicemente vogliate godervi il tempo libero: qui tutti rimangono soddisfatti! Trattiamo i nostri ospiti come amici, con i quali trascorrere momenti piacevoli. E questo per un solo motivo: sempli- cemente perché amiamo la vita!

per un solo motivo: sempli- cemente perché amiamo la vita! dove usiamo prodotti regionali per la

dove

usiamo prodotti regionali per la preparazione dei piatti.

Atmosfere calde ed accoglienti. fra poco sarà servita la cena. ! Consiglio da amica.  

Atmosfere calde ed accoglienti.

Atmosfere calde ed accoglienti. fra poco sarà servita la cena. ! Consiglio da amica.   Goditi

fra poco sarà servita la cena.

!

Consiglio da amica.

 

Goditi l’ospitalità tirolese a prezzi speciali.

Pernottamento in una struttura 3*** a partire da 40 p.p., con mezza pensione. Pernottamento in una struttura 4**** a partire da 50 p.p., con mezza pensione.

4**** a partire da € 50 p.p., con mezza pensione. Benessere per il corpo e la

Benessere per il corpo e la mente.

Informazioni.p.p., con mezza pensione. Benessere per il corpo e la mente. Mit Tiroler Herzblut Oberer Stadtplatz

Mit Tiroler Herzblutpensione. Benessere per il corpo e la mente. Informazioni. Oberer Stadtplatz 15 A-6330 Kufstein Tel. 0043

Oberer Stadtplatz 15 A-6330 Kufstein Tel. 0043 (0) 5372 63035 - Fax 0043 (0)5372 63035-35 info@mittirolerherzblut.com - www.mittirolerherzblut.com/it

Tel. 0043 (0) 5372 63035 - Fax 0043 (0)5372 63035-35 info@mittirolerherzblut.com - www.mittirolerherzblut.com/it 25
Tel. 0043 (0) 5372 63035 - Fax 0043 (0)5372 63035-35 info@mittirolerherzblut.com - www.mittirolerherzblut.com/it 25

25

Hotel da favola

liebes

Rot-Flüh*****

Pensato per far vivere una favola.

L’Hotel a cinque stelle …liebes Rot-Flüh è uno degli hotel più particolari del- l’arco alpino. Adagiato dolcemente sulle rive del romantico lago Haldensee è un luogo ideale per chi vive all'insegna dello sport, del benessere e del relax in un contesto incantevole come quello della natura tranquilla delle Alpi tirolesi. L’hotel è stato premiato come “Migliore Hotel austriaco“ e “Hotel amici delle famiglie e delle donne“ e ha vinto più volte il premio Wellness Aphrodite e numerosi altri riconoscimenti. Le 101 camere e suite, tutte diverse tra di loro, sono arredate con tanto amore per il dettaglio. Ogni suite è dedicata a un tema diverso: scegliete tra stile Gustav Klimt, Tiffany, rustico e molti altri. Scelta libera anche per il palato: con 3 ristoranti, una cucina eccellente ed un servizio attento verrete viziati anche dal punto di vista culinario. Una nuova dimensione di cosmesi e di cura di sé vi attende poi allo Shiva SPA il cui cuore pulsa nel grande Tempio Ayurvedico, oasi di pace con un’atmosfera di benes- sere unica. Al reparto Beauty le nostre estetiste offrono un’ampia gamma di trattamenti per la vostra bellezza. Al centro sportivo Body Balance troverete un programma corsi estremamente completo con attività di gruppo o individuali. Massaggi e bagni vi faranno vivere dei momenti di benessere fisico e interiore indimenticabili. Il Cinderella Castle infine è uno straordinario mondo delle saune con grotta del ghiaccio e piscina con acqua energetica unica al mondo

e molto ancora per rilassarsi pro-

fondamente. Ritrovare il proprio equilibrio e immergersi nel lusso

della lentezza: Il …liebes Rot-Flüh

è il luogo ideale dove dedicare

tempo all’armonia di corpo, mente

ideale dove dedicare tempo all’armonia di corpo, mente La zona relax. e spirito. 26 ! Consiglio

La zona relax.

e spirito. 26
e spirito.
26

!

Consiglio da amica.

 

Da gustare: ristorante Via Mala

 

In questo ristorante sottoterra la realtà supera la fantasia: con tavoloni originali risalenti a 300 anni fa, è stato ricostruito un borgo retoromanico con capanne contadine che attorniano la piazza del paese e in mezzo un ruscello che fa girare un muli- no. Questo villaggio di montagna più profondo d’Europa offre specialità tipiche tirolesi e varietà di birre alla spina fresche.

Da vivere in coppia: rito coccole partner

Per lei, un bagno di Cleopatra nel lettino softpack, mentre lui si gode un massaggio rilassante. Tocca quindi a lui immer- gersi in un piacevolissimo bagno alla birra preparato dal terapeuta personale, mentre lei si rilassa con un bel massaggio! Durata ca. 80 min, 105.

Da vedere: castello di Neuschwanstein

Questo castello famoso in tutto il mondo è il "castello delle favole" per eccellenza, fatto costruire dal "re delle favole" Ludovico II (1845-1886) a partire dal 1869. Dista solo 40 km dal …liebes Rot-Flüh ed è aperto tutto l’anno.

40 km dal …liebes Rot-Flüh ed è aperto tutto l’anno. La piscina all’aperto. Il castello di

La piscina all’aperto.

ed è aperto tutto l’anno. La piscina all’aperto. Il castello di Neuschwanstein. Informazioni. Hotel da favola

Il castello di Neuschwanstein.

Informazioni.La piscina all’aperto. Il castello di Neuschwanstein. Hotel da favola A-6673 Grän/Haldensee Seestraße 26 -

all’aperto. Il castello di Neuschwanstein. Informazioni. Hotel da favola A-6673 Grän/Haldensee Seestraße 26 -

Hotel da favola

A-6673 Grän/Haldensee Seestraße 26 - Valle Tannheimer Tal - Tirolo Tel. 0043 (0) 5675 6431-0 info@favolhotel.com - www.favolhotel.com

liebes Rot-Flüh*****

- Valle Tannheimer Tal - Tirolo Tel. 0043 (0) 5675 6431-0 info@favolhotel.com - www.favolhotel.com liebes Rot-Flüh*****

Hotels & Casinos Austria.

Benvenuti, mi chiamo Jack.

Casinò! Più emozionante di qualsiasi film, concerto o party. I nostri croupier

vi insegneranno come funziona. Passate con noi una notte inebriante in un

ambiente elegante, sfidando il brivido della sorte. Vi invitiamo a trascorrere una vacanza fuori dal comune con “Hotels & Casinos Austria”. Fate il vostro gioco!

Sulle strade della fortuna. Da Vienna a Bregenz, dalla bella vita estiva di Velden al divertimento totale dell'inverno a Kitzbühel, Seefeld o Bad Gastein. Tuffatevi nella vivace atmo- sfera cittadina di Graz, Innsbruck, Linz e Salisburgo, oppure godetevi l'aria elegante di Baden. Volete evadere dalla quotidianità? Cosa c'è di meglio di un po' di gioco, emozione e divertimento? Lungo la “Strada della Fortuna” l’ospite trova una combinazione armoniosa di gioco emozionante, ambiente

esclusivo, squisiti piaceri del palato e relax. L'offerta è internazionale ed è

in grado di soddisfare ogni desiderio. I casinò austriaci offrono divertente

gioco d'azzardo in atmosfera elegante e assoluta serietà. Un'inebriante notte al casinò seduce offrendo un raffinato intrattenimento d'alto livello. Una vacanza di gran classe in Austria. Le seguenti proposte di itinerari hanno lo scopo di suggerire percorsi possibili che, naturalmente, possono essere modificati a piacimento.

Ovest: Innsbruck - Seefeld - Kleinwalsertal - Bregenz. La vostra “Strada della Fortuna” inizia oltre il valico del Brennero e raggiunge Innsbruck, città olimpica in mezzo allo scenario delle montagne tirolesi. Godetevi i riflessi del sole sul famoso Tetto D'oro e tentate la fortuna nel più giovane dei casinò austriaci. All'apertura ufficiale del casinò, nel 1992, Ornella Muti ebbe l’onore di lanciare per prima la pallina d'oro nella ruota della roulette. In 30 minuti di viaggio in auto da Innsbruck si raggiunge Seefeld. Situata su di un altopiano a 1200 m, la cittadina si presenta cir-

28

di un altopiano a 1200 m, la cittadina si presenta cir- 28 Benvenuti, mi chiamo Jack!
di un altopiano a 1200 m, la cittadina si presenta cir- 28 Benvenuti, mi chiamo Jack!

Benvenuti, mi chiamo Jack!

condata da un magnifico scenario alpino. Nel cuore della zona pedonale di Seefeld ci s’in- contra per uno squisito drink al casinò. Il viaggio prosegue per la Kleinwalsertal, una delle valli montane più belle dell'Europa Centrale. Qui si conservano gelosamente lo stile e il carattere dell'ambiente alpino. L'itinerario si conclude con una tranquilla passeggiata sul lungolago di Bregenz.

L'edificio del casinò, artisticamente decorato,

e la sede del festival di Bregenz sono l'uno accanto all'altra.

Centro: Kitzbühel - Bad Gastein - Salisburgo - Linz. La vostra “Strada della Fortuna” inizia nel pittoresco centro sportivo di Kitzbühel, ai piedi del famoso Hahnenkamm.

Un’animata vita notturna si svolge nei diversi bar e al casinò del centro storico. Da qui il viag- gio prosegue attraverso un affascinante scena- rio alpino per Bad Gastein, che offre assoluto relax alle terme o distensione al campo da golf. Nella prestigiosa sede dell'ex-Grand Hotel de l’Europe, il casinò di questo antico centro di vil- leggiatura offre un ambiente elegante e raffinato. Attraverso le Alpi si prosegue verso nord fino a Salisburgo. Qui potete tentare la fortuna nel fastoso castello barocco di Klessheim. Dal 1977,

il centro storico della città è Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Attraverso il Salzkammergut, toc- cando diversi laghi, si arriva a Linz, che sarà Capitale Europea della Cultura nel 2009. Questa città sul Danubio vanta un armonioso connubio tra edifici classici e moderni.

Est: Velden - Graz - Baden - Vienna. Questa “Strada della Fortuna” inizia nel bel centro turistico di Velden, affacciato sulla riva del lago Wörthersee. Ben duemila ore di sole all’anno garantiscono divertimento balneare e tempo libero da godere come si vuole. La giornata di viaggio si può conclu- dere piacevolmente sull'elegante terrazza del casinò, con un panorama entusiasmante sul Golfo di Velden. L’itinerario prosegue attraverso la zona dei laghi carinziani puntando verso Graz, Capitale Europea della Cultura nel 2003, che vanta uno dei centri storici meglio conservati dell'Europa Centrale. Dopo il gioco al casinò, il viaggio conduce dalle colline della Termenland stiriana a quelle delle zone vinicole raggiungendo Baden pres- so Vienna, dove si trova il casinò più grande d'Europa. Per concludere in bellezza questo itinerario vi aspetta Vienna, la capitale austriaca. L’elegante metropoli sul Danubio è fra le destinazioni preferite del turismo urbano internazionale. Nella più famosa via dello shopping, la Kärtnerstrasse, pote- te tentare nuovamente la fortuna al casinò di Palazzo Esterhazy.

nuovamente la fortuna al casinò di Palazzo Esterhazy. Le strade della fortuna! Casinò Baden, il più

Le strade della fortuna!

al casinò di Palazzo Esterhazy. Le strade della fortuna! Casinò Baden, il più grande d’Europa. Casinò

Casinò Baden, il più grande d’Europa.

Casinò Package Fortuna. Con il “Casinò Package Fortuna” potete tra- scorrere due notti in uno dei nostri 22 esclusivi hotel convenzionati. Il pacchetto comprende il benvenuto di Casinos Austria, gettoni di benve- nuto per un valore di 25 e un bicchiere di spumante al bar del casinò. In hotel vi godrete un'abbondante prima colazione con buffet oppure la molto apprezzata colazione per dor- miglioni, servita in camera fino a mezzogiorno (dopo una notte di frizzanti emozioni può esse- re faticoso alzarsi). Il giorno della partenza la camera è a disposizione fino alle 14. Non vogliamo mettere fretta ai nottambuli!

• 2 pernottamenti in camera doppia o singola

• Prima colazione a buffet o colazione per dormiglioni servita in camera fino a mezzogiorno

• Benvenuto di Casinos Austria

• Transfer per il casinò locale, in caso non sia facilmente raggiungibile a piedi

• Gettoni di benvenuto per un valore di 25 per persona

• Un bicchiere di spumante al bar del casinò

• “Late check-out” fino alle ore 14.00

• Vantaggi speciali offerti dai vari hotel partner Prezzo da 120 per persona.

fino alle ore 14.00 • Vantaggi speciali offerti dai vari hotel partner Prezzo da € 120

2 9

Dinner & Casinò Night. Con “Dinner & Casinò Night” la serata diventa una festa. Si comincia con un menù scelto di quattro portate con raffinate delizie per il palato. Gettoni

di benvenuto per un valore di 25 invitano a tentare la sorte al gioco,

mentre un buon bicchiere di spumante al bar del casinò regala un meritato momento di distensione. A conclusione di una magnifica serata, vi attende

un confortevole pernottamento nelle vicinanze dell'hotel. Durante l'abbon- dante prima colazione a buffet sarà un vero piacere ricordare la magia della serata precedente.

• Un esclusivo menù di quattro portate

• Gettoni di benvenuto per un valore di 25

• Un bicchiere di spumante al bar del casinò

• Un pernottamento con prima colazione a buffet Prezzo: 119 per persona in camera doppia.

a buffet Prezzo: € 119 per persona in camera doppia. Fate il vostro gioco! 30 BADEN
Fate il vostro gioco! 30
Fate il vostro gioco!
30

BADEN BEI WIEN Grand Hotel Sauerhof**** www.sauerhof.at Hinteregger-Hotel Herzoghof**** www.hintereggerhotels.at Hotel Admiral am Kurpark**** www.hotel-admiral.at Hotel Caruso www.hotelcaruso.at BAD GASTEIN Hotel Weismayr**** www.weismayr.com BREGENZ Hotel Mercure Bregenz-City**** www.mercure.at Best Western Hotel Weisses Kreuz**** www.hotelweisseskreuz.at GRAZ Grand Hotel Wiesler***** www.hotelwiesler.com Palais-Hotel Erzherzog Johann**** www.erzherzog-johann.com INNSBRUCK Hotel Hilton**** www.hilton.at/innsbruck Grand Hotel Europa***** www.grandhoteleuropa.at KITZBÜHEL Golf-Hotel Rasmushof**** www.rasmushof.at

KLEINWALSERAL Hotel Riezler Hof**** www.riezlerhof.at LINZ Austria Trend Hotel Schillerpark**** www.austria-trend.at/spl SEEFELD Casinohotel Karwendelhof**** www.karwendelhof.com SALISBURGO Hotel Auersperg**** www.auersperg.at Hotel Mercure Salzburg-City**** www.mercure.at VELDEN Casinohotel Velden**** www.casino-hotel.at Hotel Carinthia**** www.carinthia-hotel.com Hotel Samonig**** www.samonig.cc Seehotel Hubertushof**** www.hubertus-hof.info VIENNA Best Western Premier Hotel Am Parking**** www.schick-hotels.com

Richiedete subito “Giochi & piaceri 2008”, il catalogo gratuito dei nostri hotel, scrivendo all’indirizzo e-mail information@hca.at

Informazioni.hotel, scrivendo all’indirizzo e-mail information@hca.at Hotels & Casinos Austria Per informazioni e/o

Hotels & Casinos Austriaall’indirizzo e-mail information@hca.at Informazioni. Per informazioni e/o prenotazioni: www.hca.at -

Per informazioni e/o prenotazioni:

www.hca.at - information@hca.at

Informazioni. Hotels & Casinos Austria Per informazioni e/o prenotazioni: www.hca.at - information@hca.at