Sei sulla pagina 1di 49

Cinzia Medaglia

(ollato- "l*¡tto*
Vq)**" e\
LACASA stlLLA
SCOGL]ERA

1
Redazione: Donatclla Sartor
Progetto grafico: Nadia Maestri
Illustrazioni: Laura Sca¡pa Indice
Achim Seiffarth ha curato le seguenti attivit¡: cap. I pp. 14-15, cap.2p.26'
cap.3 pp.4l-42, cap. 5 p.64, cap.7 pp.8l-82, cap. 8 p.9l

O 2001 Cidcb Edit¡ice, Genova CAPITOLO 1 Volenio 5

ATTIVITA 11

CAPITOLO 2 Lornicizio 18

ATTIVITÁ 25

Tutti i diritti riservati. É vietata la riproduzione, anche parziale,


con qualsiasi mezzo effettuata, anche ad uso intemo o CAPITOLO 3 Lo festo 31
didattico, non autorizzata.
ATTIVITA

Sa¡emo lieti di ricevere i vostri commenti, eventuali CAPITOLO 4 Monco 43


suggerimenti e di fomirvi ulteriori informazioni che
riguardano le nostre pubblicazioni: ATTIVITA 49
redazione@cideb.it
www.cideb.it
\
,{ I CAPITOLO 5 Il cornpleonno 53
CÉOCffi ATTIVITA 60
crso fEACHING iIAfENlALS

'' i.'.r"

IsBN 88-7754-633-6 libro


ISBN 88-7754-918-l libro + CD
:
Stampato in Italia da Litoprint, Gcnova
CAPITOLO 6 Jl rnisteno é sveloto 66
ATTIvITÁ 72

CAPITOLO T

CAPITOLO 7 Lo fine di on ornone 74


ATTIVITA 7A

Volenio
CAPITOLO 8 ... e ttltti visseno
I
felici e contenti aleria é molto bella:
ATTIVITÁ 89
ha gli occhi azztni, I
capelli scuri e gambe
Dialoghi registrati 93 lunghe e snelle. Vive sola
Soluzioni 96 con la madre in un paese, in una grande casa sul1a
scogliera. r I1 paese di Valeria si trova vicino Trieste, nel
nord est dell'Italia. Valeria ftequenta il |$ep ed é molto
!r1ya a scuola perché studia ed é intelligente.
ll ,

J t,

,tl Ma Valeria non é felice. La gente dice che abita in una


casa "maledetta" 2 dove succedono cose strane e lei stessa

ll Questo simbolo indica le attivitd di ascolto 1. scotliera: molti scogli che emergono
2. maledetta: su cui grava Ia sfortuna.
dal mare ne fo¡mano una
LA CASA sULLA
Voleni o
SCOGL]ERA

non ha mai confidato 1 a nessuno il segreto che nasconde.


madre é una strega, 1 che compie z nella sua casa liti magici.
Di notte i vicini sentono grida e piaati, vedono luci che si
La madre dice spesso a Valeria:
accendono e si spengono; un giorno, qualche anno prima,
"Non devi pensare agli altri e alle loro parole. Cerca di
la sala al pianterreno prese fuoco. Molti dicono che la
essere sempre te stessa..." Ma anche lei sa che a causa de1la
famiglia molti non frequentano sua figlia.
Anche quelli che non credono a queste cose, non
diventano suoi amici, perché lei é molto timida, cosi timida,
1r che in classe parla piano e passa gli intervalli 3 tutta sola
a1la finestra guardando i suoi compagni che parlano e ¡idono
lt E tra lo¡o. Quando la guardano diventa tutta rossa. Valeria,
chiusa nel suo mondo, osserva 4 gli aitri vivere.
il Un giorno Valeria va in biblioteca: deve fare una ricerca

fi per Ia scuola su uno scrittore italiano. Ha scelto Dino


Buzzati: Ie piacciono Ie sue sto¡ie fantastiche e misteriose e
U nr soprattutto iI romanzo: "Il deserto dei tartari".
In questo libro la storia si svolge in un Iuogo che Ie
, ricorda molto il paese in cui vive. In biblioteca prende tutti
i lib¡i che le servono per la ricerca e si siede nella sala di
lettura. Improvvisamente vede, accanto a lei, una faccia
conosciuta: é Marco.
Marco é un suo compagno di classe e il ragazzo piü bello

1. streta : donna che fa della magia.


2. compiere : fare, svolgere.
3. intervallo: pausa, breve sospensione delle Iezioni
1 confidare : parlare ir manie¡a riseñata, confidenziale
4. osservare : guardare,

6 7
I
e
LA CASA
SCOGLIERA
sULLA
I/qleni .Y
della scuola. É simpatico, ha tanti amici, parla e ride
equel libro con suoi commenti personali. Improvvisamente
molto. E uno specialista r delle feste, dove si puó
Marco le domanda:
incontra¡e e conoscere tanta gente.
"Vuoi veni¡e a bere qualcosa?"
In classe Valeria lo sente sempre parlare di feste. di
Valeria risponde: "Va bene" e vanno insieme al bar della
concerti e di film.
biblioteca. Prendono tutti e due una cioccolata.
Dice ad esempio: ,,La festa di Sara é stata molto
noiosa.,, Marco parla e parla. Parla dei loro professori
oppure "Il concerto degli U2 era bellissimo,,.
Marco non é e li prende in giro: r la prof. z di scienze ha la
'i molto bravo a scuola. Lei gli ha sentito dire spesso; ,,Ho
testa che sembra un uovo, il prof. di
troppe cose da fare per pensare alla scuola...,,
italiano sembra ET, la prof. d'inglese
Adesso la guarda con gli occhi spalancati.2
porta sempre le gonne corte e ha le
Valeria si domanda: .,perché mi guarda cosi? Mi
gambe a x. Valeria lo trova molto
conosce... Siamo da sempre in classe insieme...,,Ma
spesso divertente e ride. Quando tornano
succede questo: hai sempre una persona davanti
agli occhi nella sala di lettura Marco le
e poi, improvvisamente, un giorno ti sembra
di vederla per domanda:
la prima volta !
"Mi puoi aiutare a fare Ia ricerca?"
"Anche tu devi fare la ricerca.,. Che noia!,, dice
Ma¡so. "Si, certo" - risponde lei, contenta di poter fare
Valeria vuole rispondere qualcosa, ma non sa cosa
e sta qualcosa per lui - "io ho praticamente finito.,,
zitta. Marco apre e chiude i libri, scrive poco e ripete
tutto La ricerca di Marco é su un altro scrittore italiano che
il tempo: "Che noia... ,,
ha vissuto proprio nella regione dove abitano loro: Italo
Vale¡ia, invece, trascrive 3 velocemente brani r
da questo Svevo. Valeria chiede a Marco:
"Perché Italo Svevo? Ti piace...?"
"No, si... non lo so veramente... ho letto soltanto una
1. specialfuta: espe¡to, che sa tutto di.
2. §palancalo : completamente, totalmenle ápe¡to.
3. trascrivere : copiare.
4. brano : pezzo, parte di op6ra letteraria. 1. prendere itr ti¡o: scherzare su, ca[zonare.
2. prof. : sta per professore, professoressa (in§egnanto)

<)

¡
ATTIVITA
LA CASA stlLLA

e SCOGLIERA Comprensione
! Co". sappiamo di Valeria? Completa le seguenti frasi,
ricordando cid che hai letto nel primo capitolo.
pagina di un suo romanzo. É la prof. d,italiano che me lo
ha detto... " E una ragazza con i capelli e gli occhi
"A me Italo Svevo piace molto. " - dice Valeria -
"Mettiamoci subito al lavoro cosi finiamo presto!,, E brava a perché ................... molto ed é

, ma Valeria non é......'............ .


Prima di sera una parte della ricerca di Marco é pronta.
"Domani possiamo vederci ancora qui" dice lui. La sua casa si trova sulla . Ci abitano lei e sua
. Molti dicono che la sua casa é ..'.'.............
Valeria é d'accordo. Trova Marco molto simpatico e... perché di notte sentono e ........ ........ . .
at tra ente.
E di Marco?
Tornano a casa insieme. Camminano per una strada sul
lungomare. É ottob¡e, ma fa gid freddo. Il mare é grigio Marco é il ragazzo piü della scuola.
come la nebbia. É nella stessa di Valeria.
"A me piace il mare, anche d'inverno', dice Marco. Ha ................... amici; é uno specialista delle...
"Anche a me. Io amo il mare. Sempre.,, commenta Valeria Non gli ................... studiare.
Si guardano e sorridono. Si incontrano in ................... .

Valeria lo aiuta nella

I Valeria, Marco o entrambi? Indica chi nella storia:

1. ama il mare . Vslslg. s. Mer.q.q..........

2. non ha voglia di studiare


3. é silenzioso/a
4, va in biblioteca
-r> 5. prende una cioccolata
- 6. va sempre alla feste
7, sta spesso solo/a
8. vive con la madre

lo It
ATTJVITÁ
A TTIVITA
Parole, parole. parole...
I niesci a ricostrrrire queste frasi?
! Sai descriverli? C2851361
1. Sara / festa / noiosa / é / molto / di /stata / la.
2, Bere I venire / vuoi / a / qualcosa?
3. Io / mi siedo / giorni /tutti / a/ vicino / lui / i.
4. Una / deve / Valeria / ¡icerca / fare.
5. Finest¡a / passa / inte¡valli / sola / gli / alla / tutta.
6. Legge / libri / sempre / molti / Iei.
7. Studiare la lnolr / Marco / piace.
8. Valeria / paese / di / il / vicino / si trova / Trieste.
9. Compagno / é / di / classe / Ma¡co / un / Valeria / di
10. Ricerca / Ma¡co / su / é / Italo Svevo / di/ la.

*
ü; E Q".l é il contrario? Collega i seguenti aggeltivi, come da esempio.

1. piano disinvolto
3. Nlaria Grazia Cuci¡rotta
2. lungo aperto
3. scuro forte
4. Roberto Benigni 4. magro caldo
5. timido antipatico (,
1 Ha: i capelli .......... ., gli occhi . 6. chiuso brutto ll
naso .......,...........--_
..., il ).
\)
7. bello grasso
f__--
2. ................... 8. noioso chiaro L,l li h-

3
9. freddo
10. simpatico
corto
divertente c
i
T6 &
trr

f
l2
l3
.*.-- §1
-r§'§ ,/,
ATTIVITÁ ATTIVITA

Momento Érammaticale Scrittura e üscussione


Inserisci I'articolo determinativo o indeterminativo e volgi le
!
frasi al plurale.
! a Valeria piace il "Deserto dei Tartari", perché le ricorda la sua
lerra, Quale di queste quattro immagini e quale descrizione
corrisponde alla terra intorno a Trieste?
1. In agosto ..19.. scuola é chiusa.
.ln.sgc.ll.c.le..:.qgQle.e.cnc.e.hlsss Descrizioni:
2. Andiamo a vedere....... film di Benigni. 7. Nell'aria c'é profumo di rosmarino. Le poche piante sono
basse e graffiano.

3. Vuole chiamare ....... specialista. , In primavera e d'estate queste montagne piene di fiori sono come
un dolce invito. Ideale per famiglie e per coppie di innamorati'
3. Vi piace camminare o anda¡e in mountain-bike senza incontrare
4. ....... cioccolata é troppo amara.
nessuno per ore? Vi affascina iI contatto diretto con la natura
vera? Ecco la tena che fa Per voi!
5. Stefano sta per ore seduto su ....... scoglio.
4. Fuori dalle nostre citte si apre un panorama unico. La pianura
con le sue risaie, le antiche cascine e le storiche ville della
6 Sta pensando a....... scrittore aristocrazia.

7. Non conosce il suo vero nome, conosce soIo...,.,. pseudonimo.


.t?i;' j
-, trt
8, ....,.. zio a¡¡iva domani,
'-4i" -

9. ....... vestito costa troppo

10. ....... giovane va a vivere in cittá.


a.

@
c.

t4
VITA ATTIVITÁ
\
3 P¡ima di morire, la nonna scrive tutto quello che non ha mai
Nel "Deserto dei Tartari,, Dino Buzzati racconta detto a nessuno. Questo libro ha avuto un grande successo
la
storia di un giovane soldato. II suo battaglione
sta presso il pubblico femminile.
in una fortezza in montagna. Da questa fortezza
si yedono solo rocce e il deserto. Giorno per
giorno i soldati osservano l,orizzonte. Da
un 4. Anche la psicoanalisi non pud aiutare un giovane uomo che
momento all,altro possono arrivare i soldati
nemici. Passano gli anni, ma il nemico non non riesce mai a fare quello che vuole. Pe¡ esempio si
arriva mai. Da questo libro é triü anche innamora di una ragazza ma poi sposa la sorella piü brutta.
un film... Vuole smettere di fumare, ma ...

Questa storiati ricorda qualche


altro romanzo della letteratura
europea?
I Ascolto
fi @ Sentirai ora un brano registrato. parla di Valeria e di Marco.
Individua gli errori.
@ Valeria e Marco parlano di scrittori ... italiani. Sicuramente 1
anche tu conosci qualche scrittore itariano.
Famosi in tutto ir
mondo sono ad esempio: Italo Svevo, susanna 2
Tr-.ro, Umberto
Eco, Paolo Maurensig. Non Ii conosci tutti?
3
Con- I'aiuto dei seguenti testi riuscirai
a farti un,idea. Ma di 4
quali scrittori si parla? Cerca di identificarli!
5
1. Questo é un giallo particolare da cui é stato tratto anche
un 6 ./.......
film. Il detective d un frate (nel film: S"u.,
Corrn".yJ. arr"h, i
morti sono monaci. Alla fine brucia una grande
bibllot"".. 7 P
"'("7"' .t.
I
8 .,,.
I
Tanta gente é presa dalla mania degli scacchi.
Si studiano le 10.
partite storiche e le varianti. In questo racconto
il gioco deeli
scacchi diventa una questione di vita e
morte.

¡6
t7
l-ornicizio l¡

piano e ama la musica classica. Marco suona un po, la


chitarra e ama il rock. Chiama "vecchiume" r la musica di
compositori come Mozart o Beethoven.
CAPITOLO 2
Si trovano in armonia, peró, nel loro amore per
la natura, per il mare, nel loro interesse per le
cose del mondo. Quando é con Marco, Valeria
lt . . frequenta anche i suoi amici: con loro
Lorntc'ztc] Valeria non parla molto a causa della sua
timidezza ma le piace trascorrere un po'
del suo tempo in compagnia. É una
novitá per lei! Anche i professori hanno
notato il cambiamento di Valeria e la sua
a quel
giorno Valeria e Ma¡co diventano amici.
amicizia con Marco e ne sono contenti.
Passano insieme l,intervallo e spesso Marco
Valeria adesso sembra felice.
l'accompagna a casa dopo la scuola. All,inizio
É passato un mese da quando ha
Valeria parla poco e ascolta; é contenta perché
conosciuto Marco e lo considera un grande
lui le rac conta tante cose della sua vita e dei suoi amici-
amico. Anche per lui Valeria é un'amica e anche qualcosa di
Poi, a poco a poco, come per magia, anche lei
comincia a piü: la trova molto bella e affascinante. Sotto quella
parlare di se stessa. Gli racconta di quello
che pensa e che timidezza capisce che si nasconde un tesoro z di idee e di
sente come non hai mai fatto con nessuno nella
sua vita, sentimenti.: Vorrebbe fare coppia con lei, ma aspetta, non
neppure con sua madre. A lei vuole bene e
cerca di starle capisce se lui a Valeria piace veramente o se semplicemente
viáina perché sa che é molto sola, ma capisce
che vivono in per lei é un modo di sfuggire n all'isolamento.
due mondi diversi.
Valeria parla volentie¡i r di lib¡i e di musica.
Suona il 1, vecchiume : cose vecchie,
2. teso¡o : grande ricchezza.
1. volertieri : con piacere 3. sentimento : cib che si prova, feeling.
4. §fu88ire: anda¡e via da qc./q.c., evitare

l8
t9
LA CASA srlLLA
SCOGL]ERA E!

Presto si presenta I'occasione r che Marco aspetta: una


festa. Cosi dice a Vale¡ia:
"Domenica prossima c,é una festa a casa di un mio amico,
Stefano. "
"Io non vengo." risponde subito Valeria.
I
"Certo che vieni! In autunno la gente non organizza tante
feste. Questa é l'unica fino a marzo', replica Marco.
q
"Io non sono mai andata a una festa', aggiunge Val.eria.
"C'b sempre una prima volta...', dice Marco. [.
Valeria é preoccupata: \
"Sai, la gente non mi parla volentieri... dicono che mio
padre ci ha lasciato perché mia madre é una strega e che nella
nostra casa succedono cose strane...', .rtl

D da tanto tempo che Marco, curioso per natura, ma non


superstizioso, 2 vor¡ebbe domandarle qualcosa di piü, ma non
ne ha mai avuto il coraggio.
"Giá, giá..." dice -,,non mi hai mai parlato di questo.
- 1
Cosa succ..." ma non continua, perché vede che Valeria é
inquieta 3 e capisce che b meglio non fare altre domande.
Torna allo¡a sull'argomento,,festa,':
"Non c'é niente di cui preoccuparsi. Le feste sono fatte per
divertirsi, per ballare, per mangiare, bere e conoscere gente.,, I ¡

l. occasione: opportunita, momento adatto.


2. superstizioso: persona che credo alla ñagia/s fenomsni sovranneturali.
3. inquieto : non tranquillo.

2t)
l-ornicizio 0
I

\pr
Valeria non é molto convinta. Ha paura degli sguardi
della gente, dei commenti fatti a bassa voce e pensa che,
timida com'é, rimarrá tutto il tempo in un angolo o alla
2
4uA
: finestra, come ha sempre fatto in classe. Ma si fida I di
v Marco e spera di essere aiutata.
"Non ho un vestito adatto..." dice lei.
"Ah..." Marco ci pensa un po'e poi esclama:
"Ho un'idea! Puoi andare con Susanna a comperarlo. Lei
ti pud aiutare a scegliere; sa tutto di vestiti e di feste."

1. ñdrBi : avere fiducia in qualcuno.

l tt

f
I

¿ ir
I

I
l
.;:,

I
AT TIvITA
LA CASA sULLA
Comprensione
SCOGL]ERA
! nileggi attentamente il capitolo e indica se le seguenti affermazioni
sono vere (V) o false (F)
Susanna é un'amica di Marco; si conoscono da quando
erano bambini. É una ragazza allegra, r le piacciono i ragazzi, VF
i
vestiti, le feste 1. Marco e Valeria passano insieme tutti i pomeriggi.
e tutti i posti dove si pud
conoscere Bente.
Susanna parla poco con Valeria anche se é sempre
2. Valeria non parla per niente.

molto gentile con lei: Valeria pensa che Susanna sia


3. Marco racconta tante cose.

innamo¡ata di Marco e che sia gelosa z di lei, ma


4. La madre di Vale¡ia é molto sola.

Marco insiste cosi tanto che alla fine accetta.


5. Valeria ama la musica jazz.

Il pomeriggio dopo, Valeria ha appuntamento con 6. Marco si sta innamorando di Valeria.

Susanna per fare shopping in centro. Susanna si


7. Valeria parla a Marco di ció che succede a
casa sua.
dimostra molto paziente 3 e l,accompagna in un nuovo
centro commerciale pieno di negozi con degli abiti
8. Valeria decide di andare alla festa. trtr
bellissimi. Susanna li ha giá visti tutti:
9. Susanna va a comperare un vestito con Marco, trtr
"Qui sicuramente troviamo quello che
10. Susanna e Valeria diventano amiche. ntr
cerchiamo!" dice felice.
Valeria ne prova almeno dieci e finalmente, Momento €Pammaticale
con il consiglio dell,amica, ne sceglie uno, nero, corto ma
non troppo, che le sta molto bene. I quat é il plurale? Scrivi il plurale dei seguenti sostantivi
"Sembri un'attrice', le dice Susanna. accompagnati dall'articolo.
Anche lei compra un vestito per sé; é rosso e molto
1, L'amico
corto. Secondo Valeria é troppo appariscente,4 ma a
2. L'amica
Susanna piace cosi.
3. La vita
4. Il libro
1. allegro: persona che sorride semp¡€; ¿ señpre contenta s. L'idea
2. teloso : (q¡ri) invidioso. 6. Il professore
3. pazientc : tollerante, calmo, comprensivo. 7. Il negozio
4. appariscente: che si vedo, che la gente Dotere molto.
8. L'abito

24.
ATTIVITA o\ * T r v r T Á

I Co", significano ne e ci?


Coniuga i verbi tra parentesi al presente indicativo.
!
esempi cateÉlot ia 1. Valeria (porlare)...porJq..........; . poco.
gr.anúatlcaJe tÍaduzione
Abbia,mo tre vestiti.
2. Valeria (volere bene) ....... a sua madre,
pronome u¡o di questi
Pmndilc u¡ol 3. Marco (non capire) ....... bene Vale¡ia.
It entrato in 8,werbi.o di luo€io da questo luogo 4, A Marco (non piacere) .. ..... la musica classica
ospedale e non ¡e é
piü uscito. 5. Marco (frequentare ) ..... molta gente.

Ci sentiamo doms,ni. pronome persons,le 6. Valeria (conoscere) .... Marco da un mese


uno sente l,altro
complemento 7. Nella casa di Valeria (succedere) CO SC
Ml dispiace, non ci pronome strane.
non ho pensato a,
ho pensato.
questo 8. Marco ldi¡e) a Valeria; "Tt (potere)
Al supermerca,to? a,werblo dl luogo .. andare con Susanna !"
non vado piü in
Non ci vado piü.
questo luogo
9. Valeria [avereJ un appuntamento con
Susanna,
Insericci ¡e o ci nelle seguenti frasi,
10. Susanna (dire.l "Qui c' fessereJ
1. Domenica c,d la festa di Giorgio. .......... vai anche quello che (cercare) !
tu?
2. Dove vanno Valeria e Marco? _ Non .......... so niente.
! niesci a comporre delle frasi con queste parole?
3. Che brutta lezione! _ Non pensar.......... piü! (Attenzione! Il verbo é all'infiniro).
4. La casa sulla scogliera? Non andar ..........!
5. Vuoi uscire con Giorgio? .......... devo parlare con 1. Mare / essere / bello / inverno.
tuo padre,
Il r¡ore é
6. I professori hanno notalo il cambiamento di Valeria
e........_
sono contenti. Amicizia / essere / importante / Marco.
7. Studio a Genova e .......... sto bene.
8. Fabio ha una nuova amica e .......... parla spesso. 3. Valeria / amare / musica classica.

L Alla festa.......... andiamo tutti insieme.


4. Marco / vedere / Valeria / fermata / autobus / ogni giorno,
1O. t ancora presto. Non andarte ..........!

26
ATTIVITÁ
A \T T I V I T Á

5. Professoressa / sembrare / stanco.


r dio I e
6. Susanna / accompagnare / Valeria I negozi. Sei invitato alla trasmissione e devi spiegare il tuo punto di vista
E
davanti al pubblico televisivo. per prepararti, scrivi un piccolo
Valeria / comprare / vestito / festa brano seguendo queste domande.

- É possibile I'amicizia tra un ragazzo e una ragazza?

Scrittura e discussione Qual é la differenza tra amicizia e amore?

Per te é piü importante l'amicizia o l,amore?


I

l
PARLIAMONE !
D8, tempo la televisione dedica tanto §
spa,zlo al problemi prtva di I Fo.-a delle frasi sull,argomento che iniziano con...
Á
persone normali. Famiglle lntere
E I t. Vedersi spesso ...p9.Ó- 99§9I_e. l}Jl.sg_ /.lq.d. flg.{Igp. p9l.l9.?9,.o. §g.....
sl preseDtano e IiflÉl&no da,va,n k
8,Ile tolesamere. Vedla.mo copple
2. Il tempo
cbe pa¡la,no dei loro confllttl con
il pubbltco in stud.lo. Nelta, G ..

trasml.6sione qTempi mod.ernl" 3. GIi altri


élli ospitl dlscutono d.elle loro sc6lte, Da,nle e abitudtnl,
sd egempio de11'importa,nza, che ha,nno i soldl
oppure i
vesti.tl oppupe... €fli &mlci nells, loro vita,. E perché?
PeP parla,rne in pubblico.
5. Durante le vacanze

Conosci trasmissioni di questo tipo? Le guardi? perché


(no)?
Vuoi partecipare a una di queste trasmissioni?
E di cosa vuoi parlare?

2a
29
trflriti
ATTIVITÁ
rlrlt

iiii ! La conduttrice vuole presentare il tema in modo grafico.


Quali di questi,,ingredienti,, appartengono all,amore e quali
all'amicizia, secondo te?

CAPITOLO 3

i
*r6J Lo festo
essere fedeli parlare ü tutto
esaere pazienti uno verso l,altro
vedersi spesso dirsj. tutto
a festa é sabato sera. Comincia alle
sentirsi a,ttratti fisicamente
otto e ognuno porta qualcosa da
avere un ca,rattere simile
mangiare o da bere. Marco,
av6re un contatto fisico divertirsi insieme
Susanna e Fabio, il
voler bene &mare
amore migliore amico di Marco, vanno a
avere lnteressi in comune
prendere Valeria in macchina. Lei tutto
il giorno ha pensato solo alla festa. Ha
preparato una torta da portare e si é truccata r labbra e
occhi. Sua madre ha detto: "Sei piü bella al naturale,,, ma
lei non ci ha badato. z

1. truccarsi: mettersi il rossetto, fard, ombretto, ecc.


2. badare: fare attenzione a.

30
31
El
LA CASA sULLA
F SCOGLIERA Lo festq
Per una volta in vita sua ha deciso
di fare come vuole!
La festa é in una casa vicino al mare. | rcgazzi la ammirano e quando viene il momento dei lenti, I
C,é un grande
giardino intorno alla casa, ma fa troppo 1a invitano a ballare, ma lei balla quasi sempre con Marco.
freddo per stare li,
quindi tutti i ragazzi sono nel salone al pianterreno. "Sei bellissima questa sera, tutti ti trovano bellissima..."
C,é un
grande tavolo con tante cose da mangiare: le dice lui.
torte, patatine,
biscotti,.. Valeria capisce che cid che é importante per Marco é che
anche gli altri, i suoi amici, la trovino attraente; Marco é

frp un "animale sociale" 2 e per lui l'opinione della gente é


molto importante. Per lei non é cosi, ma non le importa. Si
dice: "Nessuno é perfetto" e pensa che, per iI resto, Marco
é un ragazzo meraviglioso.
E molto tardi: sono le due. Marco la riaccompagna a
casa. Ci sono anche Fabio, sempre silenzioso, e Susanna
Ci sono circa cinquanta
ragazzi, alcuni sono compagni di scuola che parla sempre. Dice cose come:
di Valeria. Certi sono eleganti, mentre altri portano "A tutti é piaciuto il mio vestito. Ho fatto bene a
i comprarlo anche se é costato tanto... Hai visto Alice? Era
leans, come Fabio, oppure sono vestiti in modo st¡avagante.
Si conoscono tutti, o almeno cosi sembra orrenda con quel vestito corto: deve essere dell'anno
a Valeria, che si
siede subito su una poltrona in un angolo. scorso... si vede subito che B fuori moda...!" Sorride spesso
Ma non si sente a Marco, ma lui guarda sempre Valeria e sorride solo a lei.
sperduta, perché Marco le d sempre accanto.
"Dai, alzati!',- dice _ ,,Ti voglio presentare Sembra anzi un po' seccato s dalle chiacchiere sciocche di
un po, di Susanna.
gente... "
E Vale¡ia conosce
Arrivano alla casa di Valeria. É una casa grande e
molti ragazzi e tagazze, cosi tanti che
ne dimentica i nomi; sono tutti molto gentili
con lei. Lei
balla, mangia, beve e si diverte come
mai si é divertita in
vita sua. 1. lento : slow.
2. animsle soci¡le : p€rsotrá molto socievole
3. socc&to : infsstidito.
§

*(

'_\.- '

-l
E
i,i


1l llt
ti TTIvITÁ
LA CASA §ULLA F
p SCOGLIERA I
Comprensione
! tr,di", con una ,Y I'affermazione esatta.
vecchia, dai muri grigi, su una
collina. Ci sono tre piani e t. Valeria:
un largo tetto un po,rotto; il giardino
dá un,idea di a. non ha pensato per nulla alla festa
abbandono perché gli alberi sono b. é contenta di andare alla festa.
secchi e sembrano
disegni di bambini tristi. Il mare
sotto é tranquillo.
c. ha preparato una torta per Ia festa.
Valeria guarda Marco e Susanna
e cerca di capire dalla
loro espressione cosa pensano.
Susanna si guarda intorno 2. La festa:
con timore, l mentre Ma¡co le a. é ip campagna.
/
sembra indifferente. In b. é in una casa vicino al ura¡e
quanto a Fabio, canticchia una
canzone e sembra non aver c. é in spiaggia. i'
§Qpure realizzato dove si trovano.
' Ma"co si offre di accom
mano tra Ie sue e,"
3 Valeria: /l \
"",",o:.T:i,jT::,::':1"t"":,Ti::,'j a. si diverte e balla.
casa le dá un bacio leggero sulle labbra e Valeria si sente b, sta seduta tutto il tempo.
felice, cosi felice da mettersi a
balla¡e e a cantare li, in
c. se ne va alle undici.
quel momento. Mentre ¡ientra
in casa, spera che non
H
4. La casa di Valeria:

(i\
succede¡á niente di strano, ma
proprio mentre Marco sta per
salire in macchina, e lei é giá alla a. é grande e vecchia.
porta, si sentono delle b. é in campagna. J
grida di un uomo che rimbombano z
nel silenzio della c. ha un bel giardino intorno.

(\t
scogliera.

-Lei
vede la macchina dggli amici allontanarsi
velocemente.
molto 5. Mentre rientra in casa:
a, i suoi amici urlano.
I
b, si sente un grido. )t\

1. tir¡ore : paura
c. Susanna rimane con Valeria

)
I

(\i
t1á
2. ri¡¡bombare: ¡isuonare, in modo
da sembrare ancom piü forte

36
1'TIVITA
A\ T?IVITÁ
Parole. parole, parole... E
E Quall di queste parole hanno a che fare con la festa, quali con la
tl In classe Marco scrive un^ biglietto a Vale¡ia. Sai completarlo scuola, qua¡i con tutt'e due?
con le parole che mancano?

Domani c'é una . studia,re conoscere ballare c¿ntare


.......,...., a casa.....................
un mio amico. pa,rla¡e leggere scrivere mangiare
Comincia ........... ... otto. Ti vengo a prendere
....
macchina........... venire?
insegnare divertirsi giocare
Valeria risponde:
Io non .......,..,....... mai a delle feste. Non scuola festa §auola/festa
non parlo mai con ballare e
. Grazie, ma penso .......,.............
non veni¡e.

Marco non si arrende!


Non ..................... devi preoccupare.
Io staró sempre vicino
te. Vieni e ci dive¡tiremo.
Dopo ,"rolu
parliamo.
Valeria risponde:
bene. ..................... yediamo Momento Enammaticale
dopo scuola
fe¡mata dell,autobus.
! Valeria d tanto timida e durante la festa si nasconde. Marco la
cerca, ma dove?
Inserisci le preposizionil
! nop, aver riletto il capitolo
sottolinea la parola intrusa,
1. Forse é .......... balcone?
1 mangiare bere _ ballare _ annoiarsi
-
torte
2. No, e neanche.......,.. camera da letto.
- coca-cola _ patatine _ biscotti
3. Marco ha guardato anche .......... armadio e .......... il letto.
3 ballare
- musica - lento _ leggere
4. simpatico - attraente _ bello _
4. A tanti piace stare .......... cucina. Ma lei non c,é.
meraviglioso 5. La sala é grande. Forse si nasconde .......... le tende? .......... il
5. casa - mare _giardino _
letrazzo tavolo? Oppure ...
6. eleganti - stravaganti _ tristi _ ragazzi 6. .......... bagno?
7. No, é andata.......... mare.
8. Sta seduta .......... uno scoglio e aspetta.

3fl
:11)
fllfr'l
r'1

tt I Pasqua
Natale
Natale con i tuoi. 1

Pasqua con chi vr¡oi! Festa della mamma


Festa della donna
iI,l Nei giorni di festa non lavoriar¡ro
ma .. spesso
non siamo neanche tanto liberi. posso
Commemorazione dei morti
no arrivare i Festa del papá
parenti, il pranzo in fam iglia,
regali e c
"regalucci',. . oppure la gente
troviamo soli in cittá. Bisog se ne va e noi ci a" ( Festa della liberazione
na conoscere le regole (e poi
...)
G Festa del lavoro
Ci sono giorni di festa e ci E
s ono giornate commemorative,
in cui ricordiamo qualcosa. cioé giorni Ferragosto
ma cosa? A volte ci si confonde.

@ Istruzioni per I,uso: Conosci l,Italia?! Sai


Allora saprai quale informazione orientarti da solo?
dare su q.,.i" gi;;'a, r"",rfl I n quando si festeggia cosa?

1. Si festeggia rigorosamente in
famiglia. a. In marzo o aprile .,...........
2. Bisogna regalare dei fiori gialli (le
mimose) a tutte le donne.
b. zs aprile
3. Si va al cimitero e si portano
fiori. c. 25 dicembre
4. Citta vuote. Sconsigliato ammala¡si:
anche negli ospedaii non c,é d. 15 agosto
nessuno. e. 8 marzo
5 Si regalano uova di cioccolato
a grandi e a bambini! f. 1'maggio ......
6 C'é chi va alla manifestazio
ne per ricordare. Si canta: .,Fratelii 1a domenica di maggio....
d'Italia", qualcuno anche 1,. 'Internazionale,,. a
C'é chi non ne vuole sapere
h. 2 novembre

7. 'OgBi i piatti li laviamo


i. 19 marzo
noi!,,
8. C'é la manifestazione in
centro- t.

Non si lavora.
9. Si dice: Auguri papál E tu? Cosa (non) festeggi? Perché (no)?
I'

40
4l
@ n t"f Sei un festaiolo/una festaiola?

I
I

ü
'v
.:a"
l^,feaéa
,9 bd.
Prima:
CAPITOLO 4
1. Chiami all'ultimo
momento e dici che
non Puoi venire Perché Qu a¡¡ d o
hai mal di testa' ¡ri vi
4
Ti trucchi e ti vesti con
Monco
En l¡j
vo OC
¡)¡es ¡¡t (,¡l
molta cura. T a II
Ie c
t.¡
¡) eas p¡ n¡ a
3 Decidi di Portare tre O¡ a
o quattro amici Perché
C I e vedI SC o ¡l
Os c
¿¡ a
5 tl si e
altrimenti la festa é dI e ce.ac
d, J] o n ¡¡'
troPPo noiosa!
/iT o a I a I?.a¡t p r)
6. ?j .la¡n
a fi ¿l I giorno dopo Valeria é ancora agitata. 1Ha sognato
en
t¡opp d I ,l a Marco tutta la notte.
o a,l ¡D l-¿s
Vai su a ¡ ca
bi o s Si domanda: "Mi telefonerá domani, ci vedremo
i¡j f¿1 () i¡ I bal C ()
B
C¡i e d
a
I efo¡1 t¡l
¡l e (_l ancora, gli piaccio come lui piace a me? Forse
da ó e o
dopo aver sentito quel grido nella mia casa, non vuole piü
¡e
festa:
Dopo la vedermi, forse ha paura della mia famiglia come tutti. "
mal
s, Hai semPre Domande e domande a cui Valeria non
di testa'
vuoi Ptu trova risposta. Tutto il giorno guarda il
10. Non
vedere nessunt, telefono, gli parla e gli dice:
,I.::1,:';:x*l' "Suona, suona...ti prego...". E il
11, te. telefono infine suona. Sono le cinque in
12, punto ed é Marco.

1. e8itelo : turbato, nervoso

43
:--..-..
'It,

L/\ CASA s¿lLLA


SCOGLIERA Monco
I
I

Le domanda:,.Sei Iibera
questa sera?,,
Lei risponde:,,Si, sono tanto, quasi ininterrottamente. 1Ma alle sette Valeria deve
libera, ma non posso tornare
tardi, perché non voglio lasciare tornare a casa; sua madre I'aspetta per la cena.
mia madre rolu ur"¡u
questa sera...,, "Sai, non é abituata... Non sono mai uscita prima con
"Pe¡ me non é un problema, dei tagazzi."
,-. andiamo a bere qualcosa
Vip. Tra venti minuti sono al Valeria é imbarazzata z quando parla di sua mad¡e:
da te.,, risponde Marco.
Il Vip é un locale sulla sr conosce ció che si dice su di lei! Ma a Marco non interessa
con i tavolini e le sedie
ai lesnJ. ;;}iij";"j'"',]'"ttt"
patico. Marco e Valeria parlano
sua madre; parla ancora di lei e di...loro.

f. ini¡¡terrottamente: senza pausa, s€nza smetto¡o.


2. imbsrazzeta : cho non sa cosa dite 6 cosa fare, a disatio
!

,,rea
il

,¡rr '-:s
t:

L^ CA§lt suLL^
SCOGT]ERI\
Monco
I
I
Nei giorni successivi Valeria
pensa soltanto a Ma¡co;
escono quasi ogni pomeriggio di qualcosa. Marco per esempio parla sempre di macchine e
insieme. si vogriono vedere
almeno per un,oretta, per di calcio; gli piace fare shopping, ama i posti affollati r
fare uou prr."ggiuá
Valeria detesta 2 tutte queste cose: non va
lungomare, o per bere la "rl
solita cio"colatu rr"l lo.o
preferito e il sabato, il sal bu. mai nei negozi né in centro. Passa molto
un gi orno n oi os o che, "J:: j "J:"T,::"",. tempo nelle biblioteche, va volentieri nei
""iI::fi musei, il suo tempo Iibero lo dedica aIIa
adesso perché esce con"r::,:,j
il piü bello lui. Vanno insieme al
cinema o in un bar o in oi musica, a suonare il piano, Ie piacciono le
r prima volta
ñ ra , zzeria e trascorrono ore preziose. spiagge deserte e non le dispiace stare
E che Valeria frequenla un ragazzo
sente molto felice. e si sola, forse perché non si annoia mai.
Pe¡ Marco invece non é Cosi per il compleanno Marco le propone 3
la prima volta; é giá uscito
molte ragazze nella sua vita. con un'uscita in compagnia, magari in un ristorante cinese.
É un o"r rrr""á
grandi e azzurri piacciono ,i, .""n, "Possiamo invitare dieci, quindici persone e passare la
serata in allegria!" r dice Marco.
s o¡¡i de sembra
un att o¡e.
prima una ragazza come
;::: H111T; ::iil H,Tl; "No" - ribatte Valeria, decisa - "é il mio compleanno e
Valeria, cosl semplice,;r,";,
intelligente. Si sente innamorato voglio festeggiarlo a modo mio! Voglio uscire sola con te, o
di lei come non lo é mai forse con un'altra coppia. "
stato di nessun,alt¡a.
Il cinque febb¡aio é il compleanno Marco d un po' deluso ma non lo dá a vedere:
di Valeria. -Marco
--'"' "Possiamo invitare Fabio con Susanna" propone.
vo¡¡ebbe fare una festa:
a lui niace oto.^ ^^_ .--.
"Fabio e Susanna?" - domanda lei, sorpresa - "Ma non
di vers o da v"r
".i "
;; ; ; ;,'"::Tffi::j: j:lr
:::, ff I T vanno d'accordo... Susanna parla solo di vestiti e di
massimo con un paio di amici. In effetti
Vrtu"i" t¿r."o"l telenovele e Fabio... "
sono molto diversi e Valeria
non puó fare a meno" di
notarlo, mentre Marco é troppo
innamorato per accorgersi 1
1. afrollalo: pieno di 8ente.
2- detestere : non piscere, non arnare.
1. acco¡ge¡si i nota¡e 3, proporre: daro u['idea, fare una proposta
4. passare la se¡eta in allegrie : divertirsi.

4.(t
17

--¡-.¡---
hl TTIVITA
rl,
I
L,r CASA stllrl
I
SCOGL]ER,\ om re I
! frletti le frasi nella giusta sequenza.
"Fabio non parla di niente!,,
commenta Marco ridendo.
"Beh... é un tipo proprio Il cinque febbraio é il compleanno di Valeria.
strano...!,,
"E molto intelligente... un Marco propone di uscire in quattro.
vero intellettual e... r Un
come te, fo¡se...,, po, Valeria pensa che Marco non le telefone¡á.
"Non lo so... non ho mai Valeria pensa che Susanna e Fabio sono troppo diversi per
parlato con lui.,, anda¡e d'accordo.
effetti Fabio é un ragazzo
,In molto particorare: taciturno,2 A Valeria non piace molto uscire sempre con altra gente.
solita¡io, frequenta s oltar
"J*T Marco invita Valeria al Vip.
va r eri a r o á r.",.',,I ;ffi:l
l"rX"" H.
",, .,
"" " " Valeria e Marco si innamorano.
filosofia e di scienze. ""
"Vedrai... ci dive¡tiren Marco vuole festeggiare il compleanno di Valeria con una
- dice Ma¡co - "E poi a festa.
. susanna piace Fabio. ,r":o'
sempre che é un bel tipo..."
.,8 .,"ror
ri "...;;;;;"";." Parole. parole. parole...
e r, .'J, i ;::"1 : :, ",,'
s c u se mpre p ti n
s e i a t
conclude Valeria. "?illil'J,1;
E Q"ale aggettivo per quale personaggio? (Alcuni aggettivi si
adattano a piü personaggi).

lnteUettuale soclale dlvertoDi€ iDtsl¡tgente


gtudioso sllenzio8o sollta,rlo misterloso
spettlnato amorfloso a,UeÉro

ll,Iarco Irelerie Fabio §usa¡na


f. intellettuale persona che
ha spi ccati i¡torsssi cultu¡ali,
studi. che si dedica agli
2 tacitur¡o : che parla poco.
3 Dy,lan Dot: fumetto molto popoláre tra i
4 spettiDato: chs Sioveni iD Italia
¡o¡ si pettina, con i capelli in
disordine.

4A
49
ATTIVITÁ
iI . o \t r IVITA
Momento €Fammaticale t
Test
@ Completa con; molfo / molti / molte / poco / pochi,
I s"i ,r, tipo dinamico?
I
1. Fabio é un ragazzo particolare. Ha ..................
amici e legge lib¡i. Parla .................. ed esce Con che frequenza:
con gli altri. qua I che

Ma¡co é .......,,.... ,..., innamorato e non


mai raramente vol ta s Pes so sempre
si accorge che lui
Valeria sono .................. dive¡si.
e vai al cinema
:l Valeria passa I eggi un 1i bro
tempo nelle biblioteche, ha
amici, fa f a'i passeggi ate
passeggiate sul lungomare.
4 Susanna spende .................. soldi per
i vestiti; i vestiti le
vai a feste
piacciono vai in pizzeria
5 A Marco non piace studiare. Ha .............,.... vai a'l ri storante
interessi che non sono i libri e la scuola. cammini '¡n ci tt¿
vai a fare shoPPing
I va'i al mu seo
Scrittura e discussione I vai in bi bl i oteca
vai ai concerti
I In "o." sono diversi Valeria e Marco? Secondo le Valeria
innemorata di é va'i al I o stadi o
Marco? Chi ti piace di piü: Valeria o Marcot
Assegnati:
I

@ Componi delle frasi


0 punti: mai -1 PUnto: raramente -
secondo l,esempio.
2 punti : quai che vol ta - 3 punti : spesso -
1. Valeria é intellettuale. 4 Punti : semPre

3. Punti: O-12 Punti:24-26 Punti: 12-23


4. Nessuno t¡ ha mai Bene, bene lnsomma, fai
detto che sei un qualcosa, ma
5.
po' ,.. noioso? sempne poco.
6.

Punti:27-48 Punti: iü d¡ 48
Cenca di dormine Esagenato !

50
di piü!
A.I'TIVITÁ
E

Ascolto
fl U, diario di valeria
Ascolta quello che s uccede
a valeria ogni
sulla sua agenda, Siorno e riportalo

LUNEDi
TENEROi

CAPITOLO 5

M,FlTEO¡
sAeAfo

Jl cornpleonno
MEFlCOLED¡
DOmentc,

uando Marco, Valeria, Susanna e Fabio si


incontrano davanti al Vip sul lungomare,
GtoTEO¡ Valeria propone una cosa che nessuno di
loro si aspettava:
qua¡ é i¡ giorlo
¡¡lü ¡otoso? "Possiamo anda¡e a casa mia... mia madre oggi non c,é; é
andata per il week-end a trovare una sua amica a Trieste.,,
Fabio é, stranamente, il primo a rispondere:
"Si" - dice - "¿ un'ottima idea..."
d il giorno
_t.::: ?"1interessante? piü noioso de a seftimana? C,d una
glornata Anche Marco é d'accordo.
Descrivilal
Susanna non vuole andare, ma sta zJtg e segue gli altri.
E poi: tieni un diario? In macchina si arriva in dieci minuti alla casa di
Ci scriv se to
secondo re é una rettura trova qualcuno?
,r*r"'"lllllirt Valeria. I tre ragazzi entrano e ció che vedono li sorprende:

52
53
t I L

LA CASA s¿lll,r
SCOGL]ERA
Ilcorrpleonno
-
la casa di Vale¡ia é bella,
come non se lo erano aspettati. hanno gli stessi interessi: la lettura, la musica classica,
Valeria é un po, nervosa;
vuole mostrare I'arte. Cosi verso la fine della cena, quando si mangia il
agli amici che la sua casa
e la sua
vita sono assolutamente normali.
I gelato, la disposizione I delle coppie é cambiata: da una
parte Valeria e Fabio, dall'altra Susanna e Marco' Susanna
"Ho cucinato delle cose
semplici.,, _ dice _ ,,Spero sembra molto allegra.
che vi L'atmosfera é bella e rilassata. Valeria ha messo una
pracciano: una pasta con
il pesto 1 e pizza...,, musica di Chopin, dolce e romantica. Soltanto Marco non
La sala é grandissima; al sembra molto sereno:2 continua a guardare Valeria, che
centro c'é la tavola grande
e parla con Fabio, ma lei, tutta presa r daila conversazione,
rotonda, giá non se ne accorge.
apparecchiata,2 su una Marco é un po'geloso, ma non vuole dire niente adesso
parete sono appesi quadri per non rovinare { la serata. Improvvisamente un urlo 5
con paesaggi di mare e I,altra risuona per la casa: é un urlo di uomo, terribile; i tagazzi
d occupata da scaffali pieni
parete
di lib¡i. La maggior
vecchi e semb¡ano preziosi. ;;;r;'"r"" sono spaventati.
Fabio si umutt" ruUlto "Cosa succede?" domanda Fabio, cercando di rendere la
guardarli, ma viene richiamato
da Marco; voce piü normale possibile.
"Fabio, vieni a mangiare!,,
Cominciano a mangiare e parlano;
"Mi dispiace... Mi dispiace..." dice Valeria. Corre su per
-_
Valeria.e Fabio a parlare
stranamente sono le scale, e di nuovo si sente I'urlo, ancora piü forte, che
piü degli altri. Fabio fa tante sembra scuotere la casa.
oomande sui quadri e sui
libri e si accorge V"le.iu quei
libri nella biblioteca li ha letti quasi "h"
tutti. Entrambi s

1. pasta con il pesto : soecial


1. dispo3izioíe : ordine.
,'1,,]:liT:: pisrto.tipico delra cucina 2, sereno : tranquillo, contento.
base di basilico, agliá, olio , prnolt tiBure a
e ,brmaggio peco¡ino.
2 apparecchiarc lqui).proparare 3. presa : (qui) interessata.
la tavola per mangiare
3. ent¡arnbi : tutti 4, rovinarc : rendgre brutto, Suastale
5. u¡lo : grido.

5.1
55
!
E

af
t\

n
''j

i:
LA CASA stlLLA Il corn pleonno
SCOGL]ERI\

"Io me ne vado." - dice Susanna - ,,Ho troppa pauta... dell'orrore; ma Fabio non é tipo da lasciarsi impressionare:1
Marco mi accompagni?,, "Chi c'é li?" chiede Fabio.
Ma¡co é un po'esitante. r Ma ancora si sente l,urlo "Non te 1o posso dire... non insistere,
proveniente dal piano superiore. Allora dice: Fabio ti prego... vai via!" rePlica
"Si, vengo...vengo con te...Tu cosa fai Fabio?,, Valeria.
Fabio é seduto e sembra tranquillo. I due ragazzi sono in piedi davanti alla
Risponde: "No, io rimango qui ancora un po,...,, I stanza in penombra 2 in un corridoio
Marco se ne va con Susanna e Fabio sale le scale che buio, quando si affaccia alla Porta
portano al piano superiore. Cerca Valeria e domanda: a un uomo: é alto, in testa Porta un
"Valeria... Valeria... dove sei? Stai bene?', t tutto buio berretto ¡ da ma¡i-¡raio, le mani sono
nel cor¡idoio, cosl buio che Fabio non riesce a vedere Iunghe e vecchie. Si rivolge a Fabio con
niente; sobbalza z quando Valeria esce improvvisamente da una voce calma e Profonda:

una camera. "Ci sono io qui, ragazzo..."
,,papá,, _ dice Valeria _,.vieni...
"Cosa fai qui...? Siete... sono ancora qui?" chiede.
"No, gli altri sono andati via...,,risponde Fabio. vieni... torna a letto..."
"Vai via anche tu!,, dice Valeria. 'Chi é?" domanda il Padre.
Valeria sembra sul punto di piangere. "ü un mio amico... vai a letto... dai""'
"No, voglio aiutarti... dimmi cosa succede...,, dice Fabio. risponde Valeria.
"Non posso, ti prego, vattene!,'risponde Valeria. Lo accomPagna in camera:
Nella camera c'é qualcuno che ¡ide di un riso inquietante,3 "Buonanotte, se hai bisogno di qualcosa,
sembra il riso di un pazzo, di quelli che si sentono nei film chiamami ! "

1. esitente : non sa cosa fare. f. impressionare : (qui) sPaventare


2. sobbalzare: fare un movimento improvviso (per una forte emozione) 2. penombra : quasi büio.
3. inquielante: che inquieta. fa paura. 3. b€rretto:caPPetlo S

59
5fl
ATTIVITA A TTIVITÁ

Comprensione
Pa Ie. o arole. Darole..
E *rl:ry: attentamente il capitolo e segna se l,affermazione d V (vera) oggetti che puoi trovare in una sala' Scrivi sotto
o F (falsa). It n""o alcuni
ciascuno il nome

VF
1. I ragazzi festeggiano il compleanno
Valeria.
a casa di trn
2. Fabio non ¿ contento di andare a casa di Valeria.
!tr
3. Valeria ha cucinato gie tutto.
trtr
4. La casa di Valeria é piena di libri.
trtr
5. Valeria parla tanto con Marco.
trtr 3

6. Marco ¿ molto contento.


trtr 7

7. Improwisamente si sente un urlo.


trtr
8. Marco é spaventato.
trn
9. Valeria esce improvvisamente dal bagno.
trtr 6
1O. Valeria presenta suo padre a Fabio.
D!
4

1r
5 :
lilrft ¡ll
aa
1i
iltit
7
ii,iillll
llllil
$*
-i;i Er

' iE; i-
I
10.
B.
ATTIVITÁ ! ATTIVITA
I

! V"di ul".rr" immagini di cose da mangiare, da bere e oggetti che


m
servono sia a mangiare che a bere, Scrivi sotto ogni figura il nome.
nella forma dell'imperativo
! niempi gli spazi con i seguenti verbimostrore' dire' raccontore'
- pr*""rr", store' venire, andate,
,"cóItarr.

Susanna é andata a trovare Marco Sono in giardino'


Lei dice:

r. Meni................ qui!
2. ..........-.............mi qualcosa di interessante'
3 3. Almeno ..'................" "mi quando ti parlo!
ll
4. ..............'.........mi di non andare via!
1 5, .....,................, ancora un po'con me !

6. ..............'.... ....mi la tua casa!


7. Adesso via, sta arrivando mia madre'

(Attenzione all'accordo!)
@ Inserisci i seguenti aggettivi'
6
4.
trs.nquillo bulo prezloso profondo nervoao calmo
5.
rllassato vscchlo lungo sereno terrlbile
\f
1. Valeria é ............ perché é Ia Prima volta che invita i
suoi amici a casa
2. L'atmosfera ¿ ..........'............ e tutti sembrano
: soltanto Susannaé forse un po' " " " " " " " "'
B. 3. La sala della casa di Valeria é grandissima e piena
di libri
7 c

4. Al primo piano la stanza é " " "" "" " " '

r1 5. Susanna ¿ .....................'. quando sente le grida


dal Primo Piano'

9.
kd 77,
6.
7.
Fabio resta .................. " '
Le mani dell'uomo sono . """"
e .......,...............
e la sua voce ¿

10.
63
ATTIVITA ATTIVITA

@ Inserisci il verbo nella forma corre a e aggiungi i pronomi Scrittur a e discussione


personali adeguati (diretti o indiretti, deboli o forti).

Esernpir Andrea deve essere qui ma non (vedere).


ll L'"-o." Uscire insieme
-
ma non lo vedo. Fase prima¡ Innamorarsi É imponante dove
Insieme siamo piü simpatici. euando invitano Marco, andate? Prima di
(invitare) anche
1. Si vede quando sei
. --. invitorp anche me. uscire con lui,4ei,
innamofato/a? Cosa
Il libro é di Paola. Devo ................ (restituire). + cosa fai? Scegli a
cambia? Mangi sempre. Non
Devo nestifr-ringlielo. lungo il vestito.
mangi per niente. Sei sempre
Ti metti quello che
1. Susanna ha paura. Chiede a Marco: ,,Voglio andare a distratto/a. Parli e ¡idi da solo/a. Scrivi.
casa
Telefoni ai tuoi amici/amiche. Non vuoi capita. Ti metti un profumo. Ti
(accompagnare)?" fai la barba. Prepari quello di cui
stare in casa. Vuoi sempre stare in casa.
2. parlerete.
É il compleanno di Valeria. Non ho soldi e non posso 2. Sanno tutti del tuo nuovo amore?
(regalare) niente. 3. Come lo fai capire a lut/a lei?

3. Vogliamo fare un regalo a Nicola. Cosa ...........................


(regalare)? Aspettare
Ouando aspetti la telefonata del tuó/della tua ...? I
4. Non hanno capito la regola e io non riesco a. A casa: mangi qualcosa. Guardi la televisione. Legg¡ un
(spiegare). libro o un giornale. Guard¡ l'orolog¡o ogni m¡nuto. Studi?
Quanto aspetli: quando v¡ s¡6te dati appuntamento. E come
5. Oggi non ¿ venuta a scuola. Devo..................
reag¡sci dopo dieci m¡nut¡, trenta minut¡, due ore? Fai una
(telefonare).
scenata? Divent¡ freddiss¡mo/a? Te ne va¡? Chiam¡ un
6. É inutile regalare dei libri a Marco. Non ........ altro/a ed esci con lui/lei?
(interessare).

7, Marco? St, io ........................... (vedere) a scuola, ma Fase ultima:


non La arlsi
.. (pa are) da mesi. Lasciarsi
Cosa dici? "Ti Cosa tal ... Quendo lul/]ei gua,rds, I'orologio,

voglio ancona bene, mentre tu sts,l ps,rl,8¡do dl un tuo


ma ...". "B¡man¡amo problema? Gua¡da, un altro/un's,1tr8,? ...
am¡c¡ ...". "Devo stare Quando esce con r]n a,ltro/rm'alt¡a? ... Non
un po' da solo/a e hs, piü tempo per te / vuols sempPe

I
rifletter€". "Sono troppo (troppol) §tare con t€? ... Litigs,te sempre?
giovane pen una ston¡a
cosi intensa".
"Non sono l'uomo,/la
61 donna giusta per te ..."
Piangi un po'?
I

t
'Il rnisteno é 'i'j'

sveloto !| ti\
\ ,.i\
I

E Valeria comincia a raccontare qu ella che sembra una


CAPITOI,O 6 bella favola r all'inizio ma che diventa una storia triste alla
fin e:
"Mia madre e mio padre si sono conosciuti in Gennarrta'
ad Amburgo, tanto tempo fa; mia madre, lo sai, é tedesca
e mio padre era capitano di una nave che viaggiava per
tutto il mondo e che spesso approdava 2 aI porto di
Amburgó. Io sono nata in quella cittá; siamo venuti ad
abitare qui in Italia quando avevo dieci anni perché mio
Il rnisteno é sveloto padre ha ereditato 3 da una zia questa casa e alt¡i
appartamenti in cittá. Ma a mia madre piaceva questa

aleria e Fabio tornano in salotto.


"Dunque quello é tuo padre..." dice Fabio. I
-ri

" Si... " iiiponde Valeria. ]|', I

"E perché lo tenete qui, rinchiuso?" I t, t" l'1, ll


-iilr.
domanda Fabio. r1' ll I

"t una lunga storia...forse ne conosci una parte... la ,l


gente di qui ha raccontato tante storie sulla mia famiglia,
su mia madre e su questa casa..." dice Valeria.
"No, io non parlo molto e non ascolto la gente...
raccontami... " dice ancora Fabio. 1. favola : racconto con elementi maSici (Per es Pinocchio ¿ una favola)'
2. approdare :8iungsrc in po¡to, a riva.
3. eredita¡e : ricevere denero, prop¡iete, betri doPo la morte di un parsnte o di
u¡| emico.

66 67
LA CASA suLLA
SCOGL]ERA

perché era romantica e in mezzo


alla natura. Sette anni fa
mio padre era in viaggio ve¡so la polinesia,
un viaggio
molto, molto lungo; durante questo viaggio
la nave ha fatto
naufragio r e lui é stato l,unico a
salvarsi. euando lo hanno I
riportato in Europa era cambiato, non
era piü lo stesso,...
i medici hanno detto che ¡
questo doveva .,,." ,n u,"':1,;i::ffi;Jl: "J;';:.."
é andata tante volte a trovarlo e diceva che quel posto
era
terribile, che mio padre non era cosi malato...cosi
ha
deciso di portarlo qui, a casa.
Ma questo deve rimanere un segreto... TA
temiamo che lo
portino via, mio padre di notte ha paura
e grida, ma non fa
del male a nessuno... non vuole rimanere
da solo, rivive la
terribile esperienza, come allora. Mia
madre ha cercato di
curarlo... con tanto amore e tanta pazienza...
ha ottenuto
dei buoni risultati... Di giorno lui
é normale... disegna e
sc¡ive e alcuni dei suoi disegni li
vendiamo rr"
edit¡ice.,, , " "uru
"Ma queste cose sono da tene¡e segrate...
madre che ¿ entrata in quel momento.
Ma¡co,,dice la
(
I
"Ciao, mamma,,- dice Valeria e la voce

1. ¡aufratio : quando una nave affonda.


le trema: (ha
t
2. ragionare : peDsaro,
3. l¡emare la voce: avere Ia voce non sicura/nor¡
deci6a §
t

6B
rT [i/ LA CASA stllr^ 'Jl rnisteno é
SCOGLIERA sveloto
fi"
paura della reazione della madre, perché ha rivelato il loro "Io so cosa la gente dice di noi, ma sono sicura che tutto
segreto!)- "lui non é Marco; é Fabio..." cambierá, che papá guarirá r e che salemo presto di nuovo
La madre é sorpresa ma non dice niente. una famiglia... "
Fabio l'aveva vista sempre di sfuggita r e per la prima Poi le domanda di Marco e Fabio: Valeria parla
volta nota la sua non comune bellezza. Ha gli occhi chiari e soprattutto di Marco; anche se é andato via lei lo capisce'
i capelli biondi e piü che una strega sembra una fata. z non é arrabbiata con lui, ma sente crescere dentro di sé
il
sentimeito piü pericoloso per I'amore: I'indifferenza
z
Fabio pensa: "Chissá quanto deve essere costato a una
donna cosi bella restare per anni con un nrezzo pazzo..." "Ma non capisco..." - dice Ia mamma - "Perché Fabio é
Sembra leggergli nella mente 3 e gli dice: rimasto qui?"
"Io amo mio marito, lo amo ancora e nonostante tutto...', Neanche Valeria riesce a spiegarsi perché Fabio é stato
Fabio torna a casa e assicura che non dird niente a cosi gentile, e perché soprattutto lei sente di fidarsi cosi
nessuno: ciecamente e di lui piü di quanto si fidi di Marco'
"Potete fidarvi di me... nessuno saprá niente.', Sono le trc quando Valeria si addormenta e i suoi sogni
Valeria e sua madre rimangono a parlare ancora a lungo; sono affollati I di volti: sono quelli di Marco' di sua madre'
la mamma non é.a¡rabbiata come Valeria pensava: di suo padre e di Susanna, ma sopra ogni altro quello di
"Capisco che per te deve essere stato molto difficile Fabio.
mantenere per lungo tempo un cosl grande segreto... ,,
Valeria cerca di obiettare r qualcosa, ma la mamma dice
aDcora:

1. di sfutgita : in f¡etta. l guarire : diventaro safio


quálcuno
2. fet¡ : donna molto bella. 2. indifrerenza: si ¿ irldiffo¡onti quando non si prova oieote per
3. letSere nelle metrte : lntuire. capire. 3. cieca¡nente : (fit.) totalmsnte. conrpleta¡üente'
4. obiett¡re: dire qualcosa in contrario affollati : (fig.) Pieui di ...

7lt 7l
ATTIVITA
A T TIVITA
\
Comprensione I
In una capanna che ho costruito'
! niordina le seguenti frasi qui in ordine sparso.
10.

! Valeria e Fabio tornano in salotto. Vorrei telefonare a mia moglie.


! La madre di Valeria ha deciso di portarlo a casa.
! Valeria e sua mad¡e rimangono a parlare a lungo.
Momento gfammaticale
! Sono le tre quando Valeria si addormenta.
I Il padre di Vale¡ia é stato l,unico a salva¡si da un naufragio.
§ Introduci gli aggettivi possessivi corretti.
I Valeria racconta la sua triste storia.
f] II padre di Valeria ¿ stato ricoverato in una clinica psichiatrica. Valeria parla con il .§9Q....... amico Fabio e gli dice:
padre é malato; percid non esce dalla.............. camera
Qualche volta va a passeggiare nel giardino delIa.............. casa'
Parole, parole, parole... madre cerca di curarlo come pud. La.............. vita ¿
difficile: io sono senza padre e lei é senza ........'.....

Qu""to é il dialogo tra il padre di Valeria e il capitano della nave marito. Questo ¿ il .............. segretol"
E Fabio risponde:
su cui si trova. Formula delle domande alle seguenti
risposte.
"Non lo diró a nessuno, neanche ai ..............genitori!"
1. Capitano della nave: .Q9rg..¡l..qhrpf.o..?
Padr¿ di Valeria: Mi chiamo Giannini, Giannini piero.
E Quest" é la storia della madre e del padre di Valeria' Sai
2, ..................... coniugare i verbi tra Parentesi al passato prossimo indicativo?
Vengo dall,Italia.
3 La mamma di Valeria (conoscere) hQ§p.fr9.§§i0.t9 il suo futuro ma¡ito
Da G¡ado ad Arnburgo. Lei (vivere) ... sempre in quella cittd. Lui,

4 invece, (viaggiore)...'................... per molti anni. Alla mamma di


La mia nave ha avuto un incidente. Valeria lui (piacere) ....................... subito e anche lui (innamomrsi)
5 dopo pochi giorni. Cos\ (decidere) ............. ... ""' di
No, sono solo. sposa¡si in Germania, ma poi (andate) ............-.......... in Italia. Qui
6 (obitore) ....................... in una piccola cittá ed (nascere) .......... ..... ......
Non so di preciso, penso tre anni, felici ma poi il padre
Valeria. Per diversi anni fesse¡ei
7
(fore) un lungo viaggio verso la Polinesia e la nave
I frutti degli albe¡i, le e¡be e ho cacciato degli animali (avere) ....................... un incidente. Il padre (n'manere) ...............
B
solo per lungo tempo su un'isola deserta. Quando (tomareJ
Acqua. C'é molta acqua sull,isola.
non era Piü lo stesso.
Lo f\ne di on ornone

Valeria risPonde:
non doveva
"No, non dire cosi " A me dispiace: Ia serata
tutto'
finire cosi, ma non ha importanza" dimentichiamo
CAPITOLO 7 se vuoi... "
Marco ProPone:
"Possiamo festeggiare di nuovo ii tuo compleanno " da

soli... come piace a te " magari in un ristorante

Lo fine di romantico..."
Valeria so¡ride: il sabato sera vanno aI ristorante'
escono
che qualcosa si é
ancora insieme, ma entrambi capiscono
0n ornone spezzalo r tra di loro'
É venuta la primavera: sulle spiagge cominciano
ad
caldo e le
arrivare i primi turisti, iI sole é un po'piü
lungo il
giornate piü Iunghe. Valeria fa lunghe passeggiate
a Marco non
mare, spesso la accompagna Fabio perché
giorni seguenti a scuola Valeria si sente piü sempre) e poi
piace passeggiare ("Roba da vecchietti" dice
tranquilla e disinvolta t forse perché per la prima suo mondo' É
si sente sempre piü Iontano da Valeria e dal
volta nella sua vita ha condiviso z il segreto che la timida come
vero che Valeria é cambiata: non é piü cosi
teneva Iontana dagli altri. Marco, al contrario, é nella
prima. Adesso parla con tutti' e ha amici e amiche
molto imbarazzato e le dice: rimasti
,',.l'" e nella scuola, ma i suoi interessi sono
"Non dovevo andarmene, mi dispiace... Dovevo rimanere "lurr"
gli stessi e molto diversi da quelli di Marco'
con te e starti vicino... Sono stato un vigliacco..." e e Ma¡co
Un sabato sera' nella ptt'zzerra in cui Valeria
da tenlpo
vanno sempre a mangiare, succede ciÓ che
1. disinvolto : senza timidezza.
2. condividere : metterc in comune con sltri
3. viSliecco : vile. persona senza cora8gio. 1. spezzersi : romPersl

75
71
L^ CASA
SCOGLIERI\
§ULLA

doveva succedere: si lasciano. E Marco che comincia


Lo t¡ne di un ornon
"Y
due solitari, tutt'e due amate i libri " E poi quando sei con
dicendo:
lui, si vede che sei piü felice di quando sei con me"'" dice
"Io ti amo ancora, ma capisco che io e te siamo due Marco, non con rabbia ma con tristezza'
mondi... due mondi... a mille anni luce...,, Valeria non risponde; non ne ha il coraggio ma sa che
Valeria risponde;
Marco ha ragione. E proprio cosi; con Fabio lei sta bene
"E vero che siamo diversi, che abbiamo interessi r
diversi, come con Marco non é mai stata' Alla fine lei pronuncia
ma non é forse anche vero che tante coppie
vivono a lungo la solita frase, quella che si dice sempre' per paura di
insieme felici anche se o proprio perché sono
diversi, perdere qualcosa del Passato:
perché la diversitá dell'altro é un motivo
costante r di "Io spero che... rimarremo amici.''
fascino?"
Le coppie si sciolgono z e si ricostituiscono come
3
"Quindi?" domanda Marco.
spesso accade quando si hanno diciotto anni e non si
"Non lo so... io ti voglio bene...,'risponde Valeria. conoscono ancora il mondo, gli altri e, forse' neanche se
"Mi ami o mi vuoi bene?,,chiede Marco. stessi.
"Io... penso... di volerti bene, amare é una parola Valeria esce sempre piü spesso con Fabio' ormai
grossa... " z dice Vale¡ia_
ufficialmente I suo fidanzato. Marco é sempre un po'
innamorato deIIa bella e misteriosa Valeria' ma trascorre iI
"Io invece..." - dice Marco, e, per la prima volta nella
sua vita, gli mancano le parole... _,,io penso
di amarti... suo tempo con Susanna in feste e uscite con gli amici'
si... di amarti...,,La guarda, e non aspetta la risposta,
aggiunge subito:
"E Fabio? Cosa mi dici di lui?,,
"Cosa c'entra Fabio?,, replica Valeria.
"Ti vedo con lui; avete tante cose in comune, siete tutt,e
1. pronunciare ldire.

1. 2. scioSliersi : (qui) lasciarsi.


cmtante: che c'¿ sempre.
2. 3. ricostituir§i : xiformarsi
p¡rola trossa: (fig.) impegnativa, importante
4. umcialmenle: davanti a tulti

76
ATTIVITÁ A TTIVIT¡

Comprensione § cot. piace a chi e quanto?

! nispondi alle seguenti domande. veleria ll/fa¡co Fabio Tu

1. Perché Valeria si sente piü tranquilla e disinvolta? l. Fare Ps,sseggia,t€ lun6o il mere SI poco molto poL'o

8. A¡dare 8, feste
2. Ma¡co e Valeria escono ancora insieme? g. Vedere gente
4. Leg€iere libli
3. Che stagione é? 6. Ascolts,re musica classica
6. Andare a concerti
4. Dove e quando si lasciano? 7. Studiare
8. Andare ln bibUoteca
5. Pe¡ché si lasciano? 9. Fare shopping

6 Con chi esce poi Valeria? E Marco?


r I
I chi é ... cosa?
Á con quelle della colonna B'
Collega le parole della
"olo""t
I In queste frasi ci sono degli errori. lndicali sottolineandoli.
IJn ragazzo é
1. Valeria vede Ma¡co una domenica sera in oizzeria. A imbarazzato B non vede
2. Marco le dice che sono molto diversi e che ama Susanna. disinvolto é freddo

3. Valeria e Marco hanno gli stessi interessi. costante non sa cosa dire o fare
b stabile, semPre uguale
4. Valeria dice a Marco che lo ama. cieco
vigliacco non é libero
5. É ancora inverno, ma cominciano ad arriva¡e i primi turisti.
fidanzato non é rigido
6. Valeria esce spesso con Fabio. Fanno lunghe passeggiate in cittá ha semPre Paura
indifferente
7. Marco non é piü innamorato di Valeria.
E una ragazza? ...
É imb"rJz"ta, disinvolt-, costant-' ciec-' vigliacc-'
fidanzat-, indifferent-'

7ri i9
ATTIVITÁ ATTIVITA

[t Coll"ga le parole delle due colonne. Scrittura e discussione


Cosa puó....
Trieste
spezzarsi la neve, il ghiaccio
essere condiviso/a
essere ereditato
un animale dallo zoo
un SrupPo
o Il "Triestino" piü famoso ¿ probabilmente
James Joyce, che ha vissuto in questa citte
naufragare una voce, una Per§ona dat 1905 fino al 1920, con qualche breve
sciogliersi un segreto, un'opinione, una casa interruzione. Lo scrittore irlandese ha
tremare soldi, libri, case trascorso anche un Periodo a Roma' ma
fuggire un cuore, un oggetto dopo un anno ha preferito torna-re a Trieste.
ricostituirsi una nave, un progetto Durante la prima guerra mondiale é andato
avivere a Zurigo, ma ¿ tomato una seconda
yolta per vivere in una cittá dove trovava
ati particolare ispirazione.

G i ricordi come formare il passato prossimo di tanti ver Ll,'l tlr @


intransitivi? b.;:
It clima non é dei Piü dolci:
Io vado. -+ Io sono andato.
d'inverno passa la
Sto a Napoli. --+ Sono stato a Napoli.
leggendaria áora, un vento
... e dei verbi riflessivi?
freddo e talmente forte che
Mi guardo. i Mi sono guardato. si rischia di volare via.
guardo le mani. + Mi sono guardato le mani.
)
I Inserisci i verbi mancanti alla forma ad eguata del passato prossimo
(con pronomi e verbi ausiliari), oIl piü importante
7 La neve (scioglie.rs, ..§j.gsgjQltq........... al sole.
scrittore nato a Trieste si
Mi ha guardato e (tremarel ... dalla paura. chiama Italo Svevo. Ma
3. Tutti i nostri progetti (naufragare) .........
in realtá il suo nome era
4. Il nostro gruppo di lavoro (ricostituirsi) .. . .................. lerr. Ettore Schmitz. Famoso 4'r",', t
5 É bella la L'(ereditare)
casa? ....... da zia Peppa in tutto il mondo il suo
6. Non (coadividere) ............................ nessuna delle sue idee. romanzo "La coscienza
7, Quando li ho visti insieme, mi (spezzarsi) di Z,eno" .

il cuore.
ATTIVITA

o Chiaramente anche Trieste ¿


o
Trieste é forse la citt¿ piü ... europea
stata fondata dai Romani. In
d'Italia. Fino al 1918 la ciuá faceva
cittá ritroviamo qualche "resto"
pane del rcgno asburgico e di questo
di questa civiltá.
rimane t¡accia nella sua cucina: per
esempio i crauti sono presenti in
alcuni piatti della cucina triestina e
lo "strucolo" ¿ la tipica tofa di mele o CAPITOLO 8
da mangiarsi in uno degli Anche il Castello "Miramare",
accoglienti cafÍé della cittá. vicino a Trieste, é ottocentesco.

etott
Nell'Ottocento Trieste era un grande Qui visse Massirniliano d'Austria
prima di pa.rtire pe¡ il Messico.
porto per I'Europa centrale. Tanti
L'ospite piü famosa é stata "Sissi".
palazzi nel centro storico ricordano aaa I
Elisabetta d'Austria, che amava le
quell'epoca. Lo stile é neoclassico.
passeggiate nel parco, lungo la
costa triestina.
visseno felici e
y't
content¡
Quale fotografia
della pagina
precedente illustra
AU ST
quale testo? una sera d'estate quando Valeria telefona a
Fabio:
2, FiDo a oggi Trieste "Vioni srrbito, te ne prego! Mio padre sta
ha attirato tanti male... "
I
scrittori. Puoi Fabio arriva alla casa sulla qcogliera quando é giá buio'
immaginare perché? t-
Valeria e la rnadre sono in salotto e, sdraiato sul divano'
3. Osserva la ca¡tina.
davanti a[ «:aminetto r c'é il padre di Valeria'
La posizione

!
geografica di Trieste
*,- Itr.esenta vantaggi e

'
Svantaggi. Quali? 1 caminelto

w
h'
,::. rr'
cRoAzr
LA CASA sULLA e tU tt visseno fe c I

SCOGL]ERA e contenti
La madre piange e dice: "Questo é mio marito, il signor Giannini." - dice la
"Ha la febbre altissima...sta male...molto male... Non madre di Valeria - "E io la prego di non dire a nessuno
vuole mangiare né bere niente..." quello che ha visto in questa casa."
Fabio propone: "Va bene" - dice il dottore - "vengo anche domani a
"Posso chiamare mio padre. Adesso é a casa. E medico... controllare come sta il malato. "
se lo chiamo, viene subito.,, Il padre di Fabio torna l'indomani e poi ancora molti
La madre di Valeria lo guarda altri giorni. Assicura alla madre di Valeria che nessuno
timorosa. I Allora Fabio aggiunge: ii) vuole portarle piü via il marito e 1a convince a farlo vedere
"Non si preoccupi... lui non pud da un esperto psichiatra, suo amico.
Cüi(O
dire niente di cid che vede qui... é lr L'esperto é un uomo piccolo piccolo con gli occhiali
tenuto al segreto professionale. " giganteschi, l sembra una caricatura di Woody Allen;
La madre di Valeria dice: rimane a parlare con il padre di Valeria per piü di due ore.
"Telefonagli!..." e il padre di Gli fa molte domande sulla sua vita, gli chiede di disegnare
Fabio, il dottor Peiti, arriva e scrivere delle parole. Quando esce dalla camera dice:
dopo dieci minuti con la sua "Il signor Giannini soffre di qualche disturbo psichico di
valigetta. \ poco conto,2 ma é stato rinchiuso in questa casa per troppo
Quando vede il padre di tempo; deve uscire, vivere normalmente, stare tra la gente;
Valeria non fa domande, lo \ nessuno lo puó costringere 3 a tornare in un ospedale'.."
visita in silenzio e poi dice:
"E soltanto un'infl uenza...
I .t\ ) La madre di Valeria ricorda bene cid che é successo otto
anni prima e dice al dottore:
con queste medicine e nel giro ! "Quando lui é tornato, i dottori lo hanno messo in
di pochi giorni... il signor... un'orrenda clinica e non... "
sará come nuovo. "

\ 1- gig¡nlesco: molto Srande, enorme.


2. di poco conto: poco impo ante.
1. timo che ha paura 3. costrinSero : obbligarc.

a, B5
LA CASA sULLA e ftr tt visseno fe c
SCOGL]ERA e contenti
Lo psichiatra risponde: un mese. Valeria va a scuola ogni mattina, studia di
"Adesso quegli ospedali non esistono piü, signora, o pomeriggio, va spesso in biblioteca, suona il piano, Iegge;
almeno, ce ne sono pochi soltanto per casi gravi. Adesso ma in realtá la vita d cambiata completamente per Iei.
suo marito puó tranquil).amente stare a casa. Naturalmente É nato un grande amore tra lei e Fabio che ormai sono
deve fare una terapia, l con me o con qualche altro medico." diventati inseparabili r e nella sua famiglia adesso c'é un
La madre di Valeria é molto contenta, e dice: padre, un vero padre, che lavora come disegnatore ed é
"Adesso, amore, possiamo uscire e andare dove rispettato da tutti.
vogliamo... " Cosi anche il carattere di Valeria é cambiato: adesso é
Ma il marito non sembra molto felice e lei capisce che piü sicura di se stessa, meno timida, e...parla tanto, anzi,
sarebbe adesso un trauma z per lui andare in paese. Sa che com e dice Fabio, "semPre".
suo marito ha ancora paura della gente e nella cittadina E vero che il padre di Valeria non é completamente
tanti si ¡icordano di lui: li si pud sentire guardato e guarito. Ma grazie alle cure di uno psicologo e all'amore
"controllato". Cosi ha un'idea, che propone a Vale¡ia: della sua famiglia ora riesce a essere piü sereno e a
"Possiamo andare tutti e tre in Germania ad Amburgo da dimenticare Ie paure e gli incubi 2 notturni.
dove manco da tanti anni! Possiamo fare una bella vacanza Cosi di notte nessun urlo risuona nella casa sulla
tutti insieme... " scogliera e la gente non teme piü né Valeria né Ia sua
Pensa che Ii iI marito avrá la possibilitá di riabituarsi famiglia.
alla gente: nessuno lo conosce ed é una grande cittá.
Questa é la prima vacanza per Valeria da tanto tempo:
rimane ad Amburgo per pir) di un mese. Vede tante cose e
corlosce amici di sua madre, passa tanto tempo con il padre
rlNE
che diventa sempre piü tranquillo e sereno.
t di nuovo autunno e Ia scuola é ricc¡minciata da ormai

1. terapia f. inseparabile : che non si puó seParare, dividerc


2. trauma fciic turbayto, shock. 2. incubo : brutto sogDo.

t
\86
ATTIVITA ATTIVITA

Como ione E Quati sono le differenze tra la situazione all'inizio della storia e
adesso?

I nileggi il capitolo e segna I'affermazione esatta.


1, Valeria vive sola con la madre.
1. Valeria telefona a Fabio: Adesso
a. una sera d'inverno.
b. un giorno di scuola.
c. una sera d'estate. 2, Valeria sta sempre sola.
Adesso......
2. Il padre di Valeria:
a. sta morendo.
b. é molto ammalato.
c. é all'ospedale. 3. La gente ha paura di Valeria e della sua famiglia
Adesso ...
3. Il padre di Fabio vede il padre di Vale¡ia e
a. lo dice a tutti.
b. Io cura. 4. Marco esce con Valeria.
c. dice che non pud fare niente per lui. Adesso .........................
4. Lo psichiatra:
a. dice che il padre di Valeria non é molto malato.
b. sembra Woody Allen. 5. Valeria parla poco
c. lo porta in clinica. Adesso ................

5. La famiglia di Valeria va in vacanza ad Amburgo perché:


a. la madre di Valeria vuole rivedere la sua famiglia.
b. fa piü fresco. 6. Valeria é timida.
Adesso
c. il padre non é conosciuto da nessuno.
6. La vita di Vale¡ia é cambiata:
a. ma il suo carattere é lo stesso.
b---€ an€he il suo carattere.
c. e anche Fabio.

lt(,
ATTIVITA ATTIVITA

Scrittura e üscussione 11 mistero


.V{
§ Ooo" vanno gli italiani in vacanza? E Q,,ul é il ritolo dei film descritti qui diieguito?
Ecco alcune foto significative.

o
@
-,t
' J I
ffi,
Puglia in fnootagna
uno
F
Una bella signora viaggia
Maldive lrr r¡n a\berBo a con
la con
si ritil dei s¡.¡ldi rubati. Il proprietario
scrittole er scrrVEIE UII dell'albergo in cui alloggia é
taÍriB\ia P iaI\o ' Ma Po1'
:
B un uomo gentile ma ... Dazzo.
rofoanzo
Famosa la scena della ioccia.

.t>
o
al'{ I (D
".

Courm&yeur
I
Parigi esce dal suo
I1n impiegato
E tu? Ne.l mondo
".ti::1",TJ,."""f; ""':"tt d el
1. Dove vai generalmente in '::::";}.::Hr""T;;:*' u¡ detectise fritu¡o
segue dei repiicanti
"'.'ff ¡na si innaln
vacanza? ora di uno di essi.
2. Che tipo di vacanza preferisci? aer scoPrirlo '

3, Dovc e quando hai trascr.¡rso .

I'ultima vacanza?

Egitto Ar/J-
f- ^ ¿o¡sJ I

M {6w 9t
ATTIVITA

C'era una vol ta il manicomio


Tanti anni fa, il padre di Valeria veniva rinchiuso in una clinica
tl DialoEhi reAistrati
psichiatrica, detta manicomio. Oggi in Italia i manicomi non
Capitolo 1
esistono piü ... o quasi.
§ Valeria é molto carina; ha i capelli biondi e gli occhi azzurri.
La storia comincia in una cittá vicina a Trieste, sempre nel
Abita in una grande cittá dell'ltalia del nord e frequenta
Friuli, a Gorizia. Dal l96l lo psichiatria Franco Basaglia l'universitá. Non studia molto, ma riesce lo stesso. Valeria é
sperimenta nuovi metodi. I malati, dice, non devono Vivere in timida, parla poco e abita da sola con la madre. Un giorno va in
un ghetto, spesso in condizioni disumane. Devono poter uscire, biblioteca, perché vuole prendere dei romanzi e qui incontra un
perché é la struttura stessa del manicomio che li fa ammalare. suo vicino di casa, Marco. Marco é bello e ha molti amici. Subito
Negli anni sessanta e settanta il movimento anti-psichiatria Marco parla con Valeria di libri. A Marco piace studiare. Insieme
diventa molto forte e, in Italia, la chiusura dei manicomi vanno a prendere una cioccolata e a mangiare una brioche al bar.
diventa legge (dal 1978). Di sera tornano a casa insieme e si fermano a guardare il lago.
Ma i malati dove vanno? In teoria lo Stato doveva creare delle
nuove strutture aperte, centri di assistenza oppure piccole Capitolo 4
comunitá; in pratica tante persone malate tornavano dalle loro
I Lunedi: Valeria rimane in casa tutto il pomeriggio e studia. Alle
famiglie o finivano per strada, senza assistenza. Oggi la sei di sera ha lezione di piano. Alle sette le telefona Marco, ma
situazione é un po' migliorata. Esiste qualche struttura di non sa cosa raccontargli.
assistenza. Negli ospedali esistono anche... dei reparti chiusi, Martedi: Dopo la scuola, va in biblioteca. AIle 17.00 ¿ a casa.
ma solo per chi é pericoloso per gli altri o per se stesso. Alle 21.00 esce con Marco. Vanno al Vip. La musica é molto
Iicco pcrc hé il padre di Valeria non deve piü avere paura degli forte.
psichiatri. Mercoledi: Rimane in casa tutto il pomeriggio a studiare.
Giovedi: Alle 16.00 ha lezione di piano. Alle 18.00 va in palestra
a fare Aerobica. Dopo cena parla con Ma¡co al telefono.
Venerdi: Dopo Ia scuola va a studia¡e a casa di Marco. Di se¡a
esce con Marco e i suoi amici. Vanno a una festa. Valeria non
! Probabilmente anche nel tuo paese é esistito il movimento anti- parla con nessuno.
psichiatria. Esistono ancora i vecchi manicomi? Cos'é cambiato Sabato: Non va a scuola. Di mattina va con la mamma al
nel tuo paese? supermercato. Di pomeriggio fa una passeggiata con Marco sul
E tu cosa pensi? lungomare. Di sera esce con Ma¡co e i suoi amici.
L'idea che i malati si muovano liberamente nella tua cittá ti Domenica: Va a Messa, prepara il pranzo con la mamma, mangia
piace? Ti fa paura? Cosa pensi della riforma italiana? Ti sembra e va a do¡mire. Di pomeriggio esegue i compiti per la scuola e Ia
umana o disumana, giusta o no, moderna o no? sera guarda la televisione.

92 r)3
SOLUZfONI

PaSina 11 n, 1 conosciamo solo 8li pseudonimi,


- 8, lo/Gli zii arrivano domani. f. il/l
scuri/azzur¡i
- scuola/studia/intelliSente/felice
vestiti costano troppo. 10. il/l giovani
- scogliera/madre/maledstta/ vanno a vivere in cittá.
grida/pianti Pagina 15 n, 7
- bello
- classe 1.d. 2.c. 3.b 4.a
- tanti/festo
Pagina 16 n. 8
- piace
- biblioteca 1. Il nomo della rosa di Umberto Eco
- ricerca 2. La variante di Lüneburg di Paolo
Maurensig. 3. Va'dove li porta il
PaSina 11 n. 2 crrore di Ausanna Tamaro, 4. La
2. Marco 3, Vale¡ia 4. Vale¡ia e di Zeno di Italo Svovo.
"o""ienzL
Marco 5. Vale a e Ma¡co 6. Ma¡co Pasina 25\. 1
7. Valeria 8. Vale a
1.F z.F\3.v 4,v s.F
PaSina 12 n, 3 - Soluzione Iibera 6.v 7.F 8.V 9.F 10.F

Pagina 13 n. 4 Pagina 25 n. 2
2. Vuoi venirea bero qualcosa? 1. gli amici 2. le amiche 3. le vite
3. Io mi siedo tutti i giorni vicino a lui 4. i libri 5. le idee 6. i professori
4, Valeris deve fare una ¡icerca. ?. i neBozi 8. BIi abiti
5. Passa gli intervalli tutta sola alla
finestm, 6. Lei legge sempre molti PaSina 26 n. 3
libri. 7. A Marco non piaco studiare 1. ci 2. De 3. ci 4. ci 5. ne
8, II paeso di Valeria si trcva vicino 6. ne 7. ci B. ne 9. ci 10. ne
T esle. 9. Marco é un comPaSno di
classe di Vale¡ia. 10. [á ricerta di PagiIIa 2? n, 4
Ma¡co d su Italo Svevo. 1. parla 2. vuole bene 3. non
capisce 4. non piace 5' hequenta
Pagina 13 n, 5 6. conosce 7, succedono 8. dice -
1, piano/fo e 2. lungo/corto puoi 9. ha 10, dice - Ü - ceichi.
3. scuro/chia¡o 4. magro/Erasso
S,timido/disinvolto 6.chiuso/aperto Pagina 27 n. 5 - Soluzione libe¡a
.7. bello/brutto B. noioso/dive ente PaSina 29 n, 6 - Soluzione libera
s.freddo/caldo lo.simpatico/antipatico Pagina 29 n. z - Soluzione Iibe¡a
PaSina 14 n. 6 Pagina 30 n. 8 - Soluzione libera
1. la./In agosto Ie scuole sono chiuse. Pagina 37 n. 1
2. un/Andiamo a vedere dei ñlm di
Benigni. 3.uno/Vogliarnochiarnare 1, c. 2.b. 3. a. 4. a 5. b
degli specialisti. 4, Ia/Le cioccolate Pagina 38 n. 2
sor¡o troppo amare. 5. uno/Stefano sta
per ore seduto su degli scogli. 6. uno/ festa/di/alle/con Ia/vuoi/sono andata/
Stiamo pensando a degli scrittori. mi piace/nessuno/d i I ¡il al ¡e I v a I ci I alla.
7. lo/Non conosci¿mo i loro veri nomi.
gOLIJZIONI
SOLUZfONI

Patina 72 n. 1 Vigliacco = ha semPre Paura


Pagina 38 n. 3 Fabio: intellettuale/solitario/
Fidanzato=non¿libero
l. annoiarsi z- t'.oca-cola 3. le8t4ele silenzioso/mi sterioso/spettinato 1. Valeria e Fabio tornano in §alotto.
Indifferente = ¿ freddo
4. simpatico 5. terrazzo 6, t sti Susanna: sociale/smorñosa/allegra 2. Vale¡ia ¡accc.¡nta la sua trists storia.
Una ragazza é: imbarazzata, disinvolta,
3. Il padre di Valeria é stato I'unico a
costante, cieca, vigliacca, ñdanzata,
Pa8ina 39 n. 4 Pa$na 50 n. 3 salvarsi da un nauhagio. 4. ll pa&e di
indifferente
1. molto/pochi/molti/poco/poc', Valeria stato ricoverato in una clinica
¿
Scuol studiare/l ere/scriverc/insegnare
Festa : ballare/cantare/divertirsi 2,molto/molto 3.molto/pochi/molte psichiatrica. 5. La madre di Valeria ha Padna 80 n, 5
4. molti/molto 5, molto/molti deciso di portarlo a casa. 6' Vale¡ia e
Scuola/Iesta: conoscere/parlare/ Spezzarsi = un cuore, uu oggetto
sua madre rimanSono a parlare a lun8o.
mangiare/gioca¡e Essere condiviso/a = un segrcto,
Pagina 50 n.4 - Soluzione libe¡a ?, Sono le tre quando Vale¡ia si
addormenta.
un'opinione, una casa
Pa8ina 39 n. 5 Pagina 50 n. 5 - Soluzione libem Esse¡e ereditato = soldi, libri, case
1. sul 2. in 3, nell'/sotto 4. n Pagina 51 n.6 - Soluzione libem Pagina 72 n. 2 - Soluzione libera Nauftagare = una nave, un Progetto
5. tra/sotto 6. in 7.al 8. su Scioghe¡si = la neve, il ghiaccio
Pagina 60 !r. I Pa8ina 73 n. 3 Trcmare >üAa voce, una Persona
Pa8ina 40 n. 6 1.v 2.F 3.v 4.v s.F Suo/mio/sua/nosta/mia/sua/mio/suo/n Fuggire = un a¡i¡r,ale dallo zoo
1. Natale 2. Festa della donna 6.F 7.V 8.V 9.F 10. F ostro/miei Ricostituirsi = un Sruppo
3. Com-Eemo¡azione dei mo i
4. Fera8osto 5. Pasqua 6. Festa Pa8ina 61 n. 2 Pagina 73 n. 4 Pagina 80 n' 6
della liberazione 7. Festa deua mamma 1. sedia 2. orologio 3. caminelto ha conosciuto/ha vissuto/ha viaSSiato/ 1. si C sciolta 2. ha t¡emato 3. §ono
8. Festa del lavoro 9. Festa del pap¿ 4, tavolo 5, specchio 6. vaso ¿ piaciuto/si a innamorato/ha deciso/é naufragati 4' si ¿ ricostituito 5. ho
7, quad¡o 8. librcria 9. poltrcna andato/ha abitato/§ nata/sono stati/ha e¡editata 6, ho condiviso 7. si ¿
Pa8ir¡a 41 n.7 10. lampada spezzato
fatto/ha avuto/é rimasto/¿ tomato
a. Pasqua b. Festa della libe¡aziono
c. ¡-atale d. Ferragosto e. Festa della Pa8ina 62 n. 3 PaSina 78 n, 1 - Soluzione libe¡a Pa8ina 82 n. 7
donna f. Festa del lavoro g. [esta 1. pasta 2. uova 3, mela 4. formaggio 1) a.4 b.5 c.6
della mamma h, Commemorazione dei 5. acqua 6. piatto 7. boccale 8. the Pagina 78 n. 2 2) Soluzione libem
morti i. Festa del papá g, cucchiaio 10, bicchi€ro 11, coltello 1. una domenica/in Pizze 2. che a 3) Soluzione libera
ama Susanna 3.81i st¿ssi interessi
Pa8ina 42 n. I- Soluzione libera Pagina 63 n. 4 4. che lo ama 5. ¿ a¡cora invemo 6. in Pagina 89 n. 1

Pagü¡a 40 n. 1
1 vieni 2. ¡accontami 3. ascoltami cittá 7. non é piü innamo¡ato di Valeria 1.c. 2.b 3.b. 4.a. 5.c. 6.b.
4 dimmi 5. stai 6. most¡ami
1. Valeria pensa che Ma¡co non Ie 7 vai PaSina 79 n. 3 Pagina 00 n. 2
telefonerá. 2. Marco invita Valeria al
VALERIA: 1. si poco 3' Poco
2. 1. Adesso Vale¡ia vive con la mad¡e e
Vip. 3. Valeria e Marco si innamorano Pa8ina 63 n. 5 4. molto 5. molto 6. poco con il padre. 2. Adesso Valeria non sta
4. II cinque febbraio é il compleanno di 1. neryosa 2. t¡anquilla/ilassati/ 7, molto B. molto g. poco piü da sola. 3. Adesso la gente non ha
Valeria. 5. Marco vuole festeggiare il nervosa 3.vecchi/preziosi MARCO: 1. poco 2. molto piü paura di Valeria e della sua famiglia.
compleanno di Valeria con una festa. 4, buia 5. $e¡e¡ra/ter¡ibili 6. calmo 3. poco 4. poco 5. Poco 6. molto 4, Adesso Fabio esce cr)n Vale¡ia.
6. A Valeria non piace molto uscirc sempre
7. lunghe/calma/profonda ?. poco 8. poco g. molto 5. Adesso Vale a Parla molto.
con altra gente. 7. Marco propone di
FABIO:1. molto 2. poco 6. Adesso Vale¡ia é meno timida.
uscire in quattro. 8. Vale¡ia per¡sa che Pagina 64 n. 6 3. molto 4. molto 5. molto
Susanna e Fabio sono troppo diversi per
1. Mi accompagni? 2. regalarle 6. poco 7. molto 8. molto 9. Poco Pagina 91 n. 3 - Soluzione libera
andare cl'accordo.
3. gli rogaliamo 4. spiegarla
PaBina 79 n. 4 Pa8ina 92 n. 4
Pagina 49 n. 2 5. telefonarle 6. gli interessano
z. lo vedo/gli parlo lmbarazzato = non sa cosa dire o fare 1. Shining 2. PsYcho 3. I tre giorni
Marco: sociale/divertente/allegro/ del Condor 4. Blade Runncr
Disinvolto = non é ¡igido
Valeria: studiosa/silenziosa/ PagiDa 65 n. 7 - Soluzione Iibera Costante = é stal¡ile, sempre uguale
intelligente/solitaria Pagina 03 n. 5 - Soluzione libera
Cieco = non vede

Potrebbero piacerti anche