Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R Il caos dell’estate MERCOLEDÌ 8 AGOSTO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 27

Avellino, ora è finita


re l’iscrizione (in sovrannume­
ro) al campionato di Serie D. COPPA ITALIA
Servono 150mila euro, ma pri­

Lecce promosso
ma ancora servono soggetti seri
e un progetto credibile. Il sinda­

Corsa contro il tempo


co Vincenzo Ciampi garantisce
l’impegno, ma ammette che si
riparte da zero. «Ci stiamo atti­ Sfiderà il Genoa
Feralpisalò k.o.
vando per il futuro del club – di­
ce – avvieremo contatti con

per ripartire dalla D


persone interessate a rilevare la
società. Il mio unico intento è
garantire alla città una squadra
che si possa iscrivere almeno
1Gara decisa nei supplementari
alla Serie D e che abbia alle Palombi in gol: festa per Liverani
spalle una società lungimiran­

1Novara e Catania ripescati? L’ultima parola spetta al Coni te. Ancora non abbiamo ricevu­
to nessun tipo di contatto, io
LECCE-FERALPISALO’
DOPO I SUPPLEMENTARI (0-0 AL 90’)
1-0

Anche il Siena è in corsa, ma c’è ancora il ricorso dell’Entella


neanche mi ero attivato perché MARCATORE Palombi al 4’ p.t.s.
ero speranzoso nel Tar, ma ora LECCE (4-3-1-2) Vigorito 6,5; Lepore 5, Cosenza 6,
bisogna guardare avanti». Marino 6, Calderoni 7 (dal 7’ p.t.s. Fiamozzi s.v.); Haye 5
(dal 19’ s.t. Petriccione 6,5), Arrigoni 6, Mancosu 6;
Falco 7,5 (dal 7’ p.t.s. Tabanelli s.v.); Pettinari 5,5 (dal 19’
IL SIENA C’È Nella giungla di ri­ s.t. Saraniti 6,5), Palombi 6,5. (Bleve, Chironi, Torromi-
Alessandro Catapano pescaggi e ricorsi in cui si è per­ no, Dumancic, Tsonev, Legittimo). All. Liverani 6,5.
ROMA so il calcio italiano, la sentenza FERALPISALO’ (3-5-2) Livieri 6,5; Legati 6, Altare 6,5,
del Tar almeno fissa a tre il nu­ P. Marchi 6; Parodi 5,5, Magnino 6 (dal 35’ s.t. Canini 6),

O
ra che è venuta giù la mero dei posti liberi in B. Ma Pesce 6, Hergheligiu 6 (dal 7’ s.t. Raffaello 5,5), Mordino
5,5 (dal 1’ p.t.s. Corsinelli 6); Caracciolo 5,5 (dal 19’ s.t.
montagna, portandosi dobbiamo ancora parlare di ri­ M. Marchi 5,5), Ferretti 6,5. (De Lucia, Valtorta, Ambro,
dietro un fiume di rabbia pescabili. In questo senso do­ Martin, Tantardini, Moraschi, Miceli). All. Toscano 6.
e sconforto, per il calcio ad mani chiariremo un altro pun­ ARBITRO Nasca di Bari 6,5.
Avellino ce n’è subito un’altra to: se la Corte d’appello federa­ NOTE paganti 5.438, inc. di 48.143 euro. Amm. Pesce,
da scalare, e i tempi dell’ascesa le non accoglierà il ricorso del­ Haye, Petriccione, Magnino e Corsinelli. Angoli 4-3.
sono strettissimi. Maledetti l’Entella c he c hiede di
tempi. In questa estate pazza e sanzionare le plusvalenze del Marco Errico
crudele, gli irpini si sono ritro­ Cesena con la stessa penalizza­ LECCE
vati a rincorrere gli eventi e agli zione inflitta dal Tfn (­15), ma

P
appuntamenti col destino sono nello scorso campionato anzi­ alombi, ancora lui. Il bomber d’estate
arrivati sempre in ritardo: un ché nel prossimo (che i roma­ del Lecce (7 gol nel precampionato) ha
pizzico, ma fatale. Glielo ha ri­ gnoli non disputeranno perché confermato il suo momento magico,
cordato anche la prima sezione spariti), le tre caselle mancanti firmando in avvìo di supplementari (dopo un
ter del Tar del Lazio, ieri, nel re­ saranno occupate da tre ripe­ rigore fallito da Lepore alla mezzora della ri­
spingere la richiesta di sospen­ scate. Che dovrebbero essere presa) il gol qualificazione contro la Feralpi­
sione cautelare con cui spera­ Catania, Novara e Siena, con la salò: un tocco preciso sotto porta, su traver­
vano di rientrare dalla finestra Ternana prima delle escluse, sone basso di Calderoni. La prodezza del ra­
nel prossimo campionato di B: sempre che il Collegio di Ga­ gazzo di scuola Lazio ha regalato a Liverani il
«L’eventuale tardività della co­ ranzia non ribalti le sentenze di pass per la sfida dal Genoa. Non è stato facile,
municazione dell’esito del­ 1° e 2° grado in virtù delle quali perché la Feralpisalò ha opposto una buona
l’istruttoria – ha scritto nel de­ piemontesi e siciliani sono stati resistenza anche se l’airone Caracciolo, al de­
creto monocratico il presidente riammessi in griglia. La Corte butto, è parso ancora in ritardo.
Giampiero Lo Presti, che ha fis­ Castaldo dell’Avellino esulta con il lupo, simbolo degli irpini, in sottofondo LAPRESSE d’appello ha inviato le 12 pagi­ © RIPRODUZIONE RISERVATA

sato la discussione nel merito al ne di motivazioni – che peraltro


13 settembre – in nessun modo ha confermato il Collegio di Ga­ lascerebbero pochi margini di

LA SITUAZIONE
avrebbe potuto determinare ranzia del Coni – non ha rispet­ manovra – solo lunedì sera e i
una diversa scadenza del termi­ Bari, mosse per fare la C tato le regole e si ritrova fuori ricorsi vanno ancora fissati,
ne perentorio finale per la pre­
sentazione dei ricorsi e della
Il sindaco va da Fabbricini dal calcio professionistico. compatibilmente con il calen­
dario di agosto. Una strada, Adesso tocca alle squadre di A
documentazione integrativa».
Tradotto, in poche parole e sin­
● ROMA Ore 10.30, via Allegri. Antonio
Decaro, sindaco di Bari, proverà a
TUTTO DA FARE Fa male, ma è
così. E il guaio ora è che se si
dunque, che si è fatta molto im­
pervia. Ecco perché già alla fine
Attesi gli orari di domenica
● MILANO La Lega di Serie A non è ancora riuscita a
tetizzando la recente storia tri­ convincere il commissario straordinario vuole evitare di ripartire dai di questa settimana, alla luce definire il programma del terzo turno di Coppa Italia
ste dell’Avellino: la prima fi­ Fabbricini della Figc a firmare un atto bassifondi del calcio, bisogna della sentenza Cesena, la Lega di domenica. La concomitanza interna di Chievo e
deiussione, presentata nei ter­ altrettanto straordinario: riaprire i termini agire in fretta e con lucidità. In B potrebbe riconvocare la pre­ Verona e altre questioni non risolte hanno fatto slittare
mini, non aveva tutti i requisiti; per 4 ulteriori ripescaggi che completino pochi, pochissimi giorni an­ sentazione dei calendari. Da il quadro con gli orari delle gare, alcune delle quali
la seconda e la terza, che aveva­ l’organico della C, fermo a 56 società. drebbe costituita una nuova so­ Siena, ieri, hanno alzato la vo­ potrebbero anche essere anticipate o posticipate.
no i requisiti, sono state presen­ Missione complicata: quali requisiti può cietà, ottenere l’affiliazione alla ce. «Vogliamo certezze – ha Al momento si sa soltanto che le sfide sono queste:
Sampdoria-Viterbese, Spal-Spezia, Sassuolo-Ternana,
tante fuori tempo massimo. avere il neonato Ssc Bari di De Laurentiis? Il Figc e presentarsi nel centro di detto la presidente Anna Durio Verona-Catania, Parma-Pisa, Brescia-Novara,
Dunque, il club di Taccone – presidente Gabriele Gravina della Lega Pro Roma, a piazzale Flaminio, se­ – chiediamo che ufficializzino Empoli-Cittadella, Udinese-Benevento, Torino-Cosenza,
pur finanziariamente più soli­ è contrario: «Non capisco a che titolo il Bari de della Lega Nazionale Dilet­ in tempi brevi la nostra parteci­ Frosinone-Südtirol, Genoa-Lecce, Entella-Salernitana,
do di tante altre realtà regolar­ pretenda di ripartire immediatamente da tanti dell’irpino Sibilia, con tut­ pazione alla Serie B». Bologna-Padova, Livorno-Crotone, Chievo-Pescara e
mente iscritte in B e in C, come questa categoria dopo essere fallito». te la carte in regola per chiede­ © RIPRODUZIONE RISERVATA Cagliari-Palermo.

MERCATO SERIE B MERCATO SERIE C

Perugia scatenato: Bisceglie-Ginestra:


ri: Cancellotti (Juve Stabia) Colpo Buschiazzo (Penarol)
firma con il Cittadella, Caldiro­ per il Pisa. Greselin (Giana) e
la (Werder Brema) si avvicina Martibelli (Prato) vanno alla

ecco cinque rinforzi è subito divorzio


al Brescia che per la mediana Lucchese. La Carrarese ripren­
punta Addae (Ascoli) e Scavo­ de Borra (Entella). Il Fano pre­
ne (Parma). Idea Raicevic (ex leva Acquadro (Venezia). Il

Spezia, idea Fossati Pisa, c’è Buschiazzo


Bari, era a Vercelli) per il Pado- Gubbio vuole Campgnacci (Sie­
va. Ufficiali gli arrivi di Di Noia na) e Ferretti (Trapani), Chi­
(Chievo, era al Bari) al Carpi e nellato (Padova, era all’Ales­
Crecco (Lazio) al Pescara. Pe­ sandria) è vicino alla Samb,
1Da Verona in uscita l’accordo con il Benevento dal rucchini (Bologna, era al Lec­
Binda-Pessina-Schira
mentre la Viterbese chiude per

COPPA DI C
suo mentore Bucchi: già oggi ce) e Zebli (KRC Genk) vanno Polidori (Pro Vercelli, era a
anche Cherubin: va al potrebbe la fumata bianca? all’Ascoli che davanti aspetta Trapani). E il Rieti è vicino al

N
Guerra: il centravanti è in rot­ eanche il tempo di bulgaro Torodov (ex Hearts).
Palermo per Bellusci? ALTRI AFFARI Lo Spezia sfida tura con la Feralpisalò dopo Oggi altre tre gare cominciare che salta
Benevento: Buonaiuto l’Hajduk Spalato per il regista l’ennesima fumata nera per il E’ derby a Matera già la prima panchi­ SUD Casertana grandi firme:
Fossati del Verona, da dove ­ in rinnovo del contratto (le trat­ na: rottura tra il Bisceglie e assalto a Castaldo e D’Angelo
Cancellotti a Cittadella caso di mancato rinnovo ­ po­ tative sono iniziate a gennaio). Debutta l’Albissola Ciro Ginestra, per divergen­ dell’Avellino, nel mirino anche
trebbero partire anche Calva­ Sorpasso del Foggia sullo Spe­ za di vedute e ritardo nel­ Zivkovic (Dinamo Zagabria).
● Oggi si giocano altre tre partite
no (richiesto dal Livorno) e zia per Floro Flores (Chievo, della Coppa Italia di Lega Pro:
l’allestimento della rosa . Primi colpi per la Cavese: Vono
Binda-Pessina-Schira Cherubin, per il quale è stato era al Bari). Golemic (Lugano) ecco gli arbitri designati. (Akragas) e Rosafio (Juve Sta­
imbastito uno scambio con passa al Crotone che tratta Mo­ GIRONE A Ore 17 Cuneo-Albissola NORD Il Vicenza stringe per bia). D’Ignazio (Napoli) verso

V
isto lo slittamento dei Bellusci del Palermo, che sta lina (Avellino). Schetino (Fio­ (riposa Juventus B): Colombo di Cisotti (Spezia) e Pasqualo­ il Monopoli che è vicino a Topa­
calendari e (forse) del trattando la cessione di Aleesa­ rentina) verso il Cosenza che Como. ni (Cosenza). Altro colpo lidis (AP Eginiakos). Il Potenza
campionato, potrebbe mi al Fulham (offerti 1,5 milio­ aspetta dai viola anche Baez GIRONE H Ore 20.30 Teramo- Pordenone che prende Stan­ prende Gassama dal Gragna­
Fermana (riposa Rieti): Maranesi
essere prorogata di una setti­ ni, richiesti 3). La Cremonese (era al Pescara) ed è vicino a di Ciampino.
co (Samb). Tris Cuneo con no. Borsellini (Udinese) si ac­
mana anche la chiusura del ci prova per Terranova (Frosi­ Chajia (Genoa, era al Novara). GIRONE L Ore 17.30 Matera- Toccafondi (ex Verona), casa al Rende. Il Catanzaro tes­
mercato della B, prevista come none). A proposito di difenso­ Potenza (riposa Bisceglie): Miele di Santarelli (Teramo) e Tafa sera Iuliano (ex Botev). Ripa
per la A per il 17. Il Perugia però RIPESCABILI Il Novara, dopo Nola. (Palermo). Rolfini (Fano) (Catania) verso la Sicula Leon-
ha fretta, deve prendere 8­9 Minelli e Germoni e in attesa firma per il Gozzano. Il zio. Bis del Trapani con Golfo
giocatori e i primi 4 ci sono: dei ritorni di Buzzegoli e Gon­ ● Il primo turno sarà completato Südtirol in vantaggio per De (Parma) e Toscano (Palermo).
fatta per i giovani Kingslay zalez, prepara altri due rinfor­ domenica da queste sfide: Pro Cenco (Padova). Ufficiale
Patria-Gozzano (girone B, ore 18),
(Bologna), Dragomir (ex Arse­ zi: i nomi sono quelli di Andre­ Pro Piacenza-Virtus Verona (C, 17) Zaccagno (Torino) alla Pro RINASCITA La Reggio Audace
nal) e il duo Falasco­Ngawa oni (Bassano) e Verna (Pisa, e Paganese-Catanzaro (I, 18). Piacenza. L’Arzachena in­ FC, club creato dopo la manca­
(Avellino). In arrivo anche il era al Carpi); piace anche Vita­ ● Domenica c’è anche la seconda gaggia Gatto (Südtirol). ta iscrizione della Reggiana e
portiere Di Gregorio (Inter, era le (Spal), che può arrivare se giornata di altri gironi: Lucchese- che riparte dalla D, ha definito
all’Avellino) e il difensore Vo­ parte Casarini in direzione Arezzo (girone D, andata 1-1), Vis CENTRO La Ternana pronta lo staff: presidente Luca Quin­
gliacco (Juventus), poi man­ Lecce (proposto scambio con Pesaro-Fano (F, riposa Gubbio), a riprendere Furlan (Bre­ tavalli, d.g. Rocco Russo, re­
Arzachena-Olbia (G, 1-1) e Reggina-
cheranno due difensori e una Costa Ferreira). Il Catania vuo­ Vibonese (M, riposa Vibonese). scia). Il Ravenna chiude per sponsabile dell’area tecnica Ti­
punta. In uscita, invece, l’attac­ le Monaco (Perugia) per la ● La seconda gara del girone E, Candido (Padova). Rovini to Corsi, allenatore Mauro An­
cante esterno Buonaiuto per il puntellare la difesa. ossia Rimini-Imolese (riposa (Udinese, era alla Pro Ver­ tonioli (ex Ravenna).
quale è in dirittura d’arrivo Marco Ezio Fossati, 25 anni © RIPRODUZIONE RISERVATA Ravenna) sarà infine domenica 19. celli) torna alla Pistoiese. © RIPRODUZIONE RISERVATA