Sei sulla pagina 1di 1

Estia (Ἑστία, Hestía)

Dea vergine della terra, della casa e della castità. È figlia primogenita di Rea e Crono, sorella di Zeus,
di Poseidone, Ade, Era e Demetria. Non sempre identificabile nell'arte greca, appare come una donna
umile dal capo coperto con un velo. I suoi simboli sono il focolare, il cerchio, la casa, il cuore e la
pentola. In alcuni racconti lei rinuncia al proprio scanno tra gli Olimpi in favore di Dioniso. Nella
mitologia romana corrisponde a Vesta, che ha invece un ruolo maggiore, anche per l'istituzione
delle vestali.