Sei sulla pagina 1di 16

BElLI III...

IIIIA.EII..,
PillA....
C ..
I.,
CIKTI, ... flLIliiA .. ,!

TIITTI EIIIII 1... ~


IceD CIII HI II
IRIIIIIII. CIIIIIIIIIII:
IIIII flillCI18111
1IIIrllIII,
~ •

c9uattbo Settto parlare N huttura...

tragedia, fra realta e sogno, fra Come dire: do po esservi sorbi­ meggiando intorno al progetto
dramma e finzione. Purche con ti per due ore mariti laidi e di edizione avrebbero voluto
Nick muoia anche I'insensata possessivi, avvocati avidi e man­ premettere e ritoccare ...
tranquillita, e risorga I'inquietu­ giasoldi, periti corroW e cinici Insomma, una lettura essenzia­
dine. assicuratori, femminucce voglio­ Ie, fedele, efficace. Per ridare
se e piccoli ricattatori, almeno senso a uoo storia sottile, ma
Ralph Bakshi, American Pop, la sensazione forte di un finale tenace, che e anche, per tanti
U.S.A. 1981 a sorpresa ve la sareste aspet­ versi, nostra, e non puo essere
Piaciuto 10 stacco? Beh, non tar­ tata. Macche: nell'America rea­ dimenticata. Per dare torto aile
derete a comprenderne Ie ragio­ ganiana neppure il crimine pa­ nostalgie e, una volta sfrondata
ni. Se, come Wenders fa dire gao E la formula-richiamo e ne I'apologia insensata delle circo­
al protagonista del suo ammire­ piu ne meno che I'altra faccia stanze, rilanciare un ponte ver­
vole Nel corso del tempo, «gli del finale tuttomiele delle in­ so la continuita.
Stati Uniti ci hanno colonizzato sopportabili commediole anni

OiGk il subconscio », I'obbligata rivi­


sitazione del mito americano si
presta agli orizzonti piu inatte­
Cinquanta. Auff! Meno male che
resta I'eremo delle sale d'essai,
col lora policromo contenuto di
Piero Visani, Esercito, come?,
La Gaia Scienza, San Vittore
si. Fra i tanti, Ralph Bakshi, a­ defraudati del sogno I-ivoluzio­ Olona 1981, pagg. 127, lire
Nick's film (Luce sul/'acqua) di
polide giurato, mago dell'anima­ nario di ogni eta. Ah, volete 5.000.
Wim Wenders, Repubblica Fe­
zione invano proteso a negare mettere Ie gioie dell'autogh~t­ Rieccoci al grigioverde, Croce
derale Tedesca 1980.
La mania delle radici, che di­ a Tolkien e al suo Signore degli tizzazione strisciante ... ? e delizia di ogni adolescenza
Anelli quel retroterra impregna­ trascorsa sotto il mito "nazio­
sastro! Hai voglia a riciclare, ri­
pulire, passare al setaccio sin to di leggenda e di fonti cultu­ nal-rivoluzionario ». Sovrapporsi
I'infima briciola di nostalgia di rali che ne ha disegnato I'alone di immagini eroiche ed inquie­
divise e parate, e passare sot­ dal fascino magico, ha voluto tanti: la ramazza e I'ultimo ba­
to gli occhi a mo' di choc sa­ provarci, passando per la chiave luardo, il saito del para e il
dlela musicalita. American Pop, sogno del basco rosso, Ie Ter­
lutare immagini di rubizzi man­
ovvero la discesa agli inferi del mopili e la nevrosi del coman­
giatori di crauti vestiti con pes­
successo in sette decenni di dante di reparto, I'amletico dub­
simo gusto. Appena girato I 'an­
tappe, dove nulla sara rispar­ bio sui giuramento di fedelta
golo della banalita 0 della tec­
miato al «piccolo grande uo­ e il Cavaliere trasfigurato nel
nologia misto/americana, riecco­
mo della saga americana: po­ grigiore di un 'affoII ata camera­
ci al fascino profondo della 0

Germ~nia. Che tradotto in pel­ grom, mafia, attentati, ferite e ta.


morte nelle guerre mondiali La destra, 0 I'odi et amo dei
licole e cinefilia significa II Fas­
(rassicuratevi: non c'e nessuna gradi e della divisa. Ad un mon­
sbinder delle correnti alternate
(dalle deplorevoli ultime uscite Cavani in agguato. Vittima ­ do affetto da golpismo stri­
israelita - e carnefici - ger­ sci ante e in adore di entusia­
al geniale /I matrimonio di Ma­
ria Braun), I 'Herzog poeta e vi­ manici - sono ben distinti. II sma alia minima percezione di
mite scosso da Faurisson e rie­ un possibile alzamiento (sal~o
sionario, cantore della tragicitil
sacra di una vita dove si aHron­ quilibrato!l, alienazione, super­ brigare con incentivi mercantill

torchio

ficialita dei rapporti umani, dro­ I'esenzione dalle leva «per non
tanG incessanti Bene e Male
Qa. Come a dire, ascesa e de­ perdere un anna oJ, una destra
nell'eterno trionfo e rovina del­
clino del self-made man rifiuta­ nuova e ambiziosa doveva dire
Ia volonta irrazionale, il Syber­
to dall'Europa e 'realizzato' sui la sua, passando dagli umori
berg rivoluzionario-conservatore
continente americano. Ammire­ Tarmo Kunnas, La tentazione fa­ catarrali alia polemologia. E toc­
sistematicamente discriminato
vole saggio di dissezione, rilet­ scista, Akropolis, Napoli, 1981, cato a Piero Visani, imbarcato
da noleggio e importazione, e
tura in controluce del volume a pagg. 314, lire 12.000. della prim'ora sulla navicella
sui conto del quale piu di un'
quattro mani di Locchi & de Be­ Bisognava pensarci: assieme al­ tempestosa di Elementi prima e
idea ci frulla in testa, e gli al­
noist, ma.. C'e dell 'altro, e an­ I'ottima carne di renna affum­ della NO italiana poi, di vi­
tri corifei di un «nuovo» cine­
che dai suburbi pub emergere micata, a Qualche bottiglia di brare una profonda stoccata,
ma tedesco che ha iI fascino,
poesia. Magie di animazione, vodka e di liquore polar e ma­ in un libretto-manuale-fucina d'
ad un tempo, della poesia e del­
sfondi incantati, I'incalzare dei gari al profumo di qualche deli­ idee che ogni intossicato da
Ia cruda brutalita.
ritmi musicali. Tutto, oggi, puo ziosa fatina conosciuta nei din­ idee da «vecchia guardia» do­
Cosi, appena usciti da una sala
far sognare - e la storia di torni, importare dalla gelida(?) vrebbe tenere a portata di ma­
d'essai dove vi sa rete sciroppa­
una fuga nel rock puo farsi co­ Finlandia anche un bel carico no. Lo spirito, la dottrina, la
ti Alice ne/le citta, apologo a
ordinata di un diverso itinerario di acume e di obiettivita in ma­ struttura: a cavallo fra progetto
tratti sconcertante di un'avven­
tura condotta sui filo di liberta
per liberarsi dalla banalita. Voi teria di cultura fascista. Ed ec­ e realta, fra II "com'e" di un
che ne dite: ci si puo provare? colo finalmente all'orizzonte ­ organismo avvelenato dagli e·
e solitudine, nomadismo e ri­
lento e in ritardo come solo Ie goismi settoriali e incapace. di
cerca di una perduta continuita
cose prodotte da Roma in giu trovare incentivi estranei alia
psicologica e culturale, Wim /I postino suona sempre due sanno esserlo - , quello che stipendio e aile riduzioni d'ora­
Wenders, cineasta di mestiere volte di Bob Rafelson, U.S.A. Renzo De Felice ha etichettato rio e i I «come dovrebbe esse­
e di idee, vi attrarra verso un 1981.
come iI piu bel libra mai scrit­ re" ripulito da nostalgie atlan­
altro bugigattolo dove scovere­ Non toccate, e amerikano. Come to su quella difficile (bonta tiste e puerllita. Un'arringa per
te un'opera di insopportabile i dolcissimi attributi muliebri di sua! J materia che e I'ideologia un esercito profesionale ma
lucidita, che vi sottrarra almeno Jessica Lange e la maschera di del fascismo. Tarmo Kunnas, 0 non tecnicistico, per una For­
per un'ora e mezzo al consumi­ Jack Nicholson - d'accordo; della concezione del mondo. za Armata restituita alia utilita
stico tran-tran per ridarvi il eppoi abbiamo deciso una volta Perche e ad essa, al di fuori e sottratta al rango di p2rcheg­
senso delle relativita e delle per tutte di non essere viscera­ degli orpelli della propaganda e gio con uso-dormitorio.
certezze. Ii. Ma quando un battage for­ dei richiami alia piccola politi­ Acquistatelo al vola. Vi servira
Luce su/l'acqua: un film sulla sennato vi presenta il remake ca, che il nostro si applica, quando per un cubo mal rifatto
volonta, una meditazione poco come prodotto d'annata, spac­ dissezionando Drieu e Celine, vi toccheranno i rituali giorni
di moda sui tema «inaccettabi­ ciandovi il connubio clandesti­ Benn e Junger, Pound, Hamsun, di consegna, e ripenserete ma­
Ie »: la morte. L'ultimo regalo no come la piu arroventata e­ Brasillach e qualche altro «ma­ linconicamente aile sfilate suc­
che ilgrande Nick Ray, regista splosione di sensualita holly­ ledetto» geniaccio per scopri­ chiate con occhi avidi in una
de /I temerario, Gioventu bru­ woodiana, la delusione dell'im­ re, ripulire, mostrarne I'anima. lontana infanzia passata davanti
ciata, Johnny Guitar... ha volu­ patto va rimeditata. E gratta Anima inquieta e visionaria, alia tivu. Coraggio; per intra­
to farsi, ordinando alia macchi­ gratta, sotto la scontatezza del venata di ottivismo tragico, lan­ prendere, non e necessario spe­
na da presa dell'amico di se­ triangolo e quel pizzico di work ciata con Nietzsche al di la del rare ...
guirlo sino ai confini dell'aldi­ in progress che e il tuffo in una bene e del male alia ricerca di
la, nella lotta serena e dispera­ delle mille radici etniche e cul­ nuove, piu essenziali, categorie. Pseudo-Map, Excalibur. La mor­
ta contro il cancro. Non 10 turali del melting pot ameri­ Uno splendido itinerario, marca­ te di Re Artu, Edizioni del

mancate: chissa che in un mon­ cano (beh, non ci potranno ac­ to da un'attenzione pignola che Graal, Roma 1981, pagg. 193, li­

do desacralizzato, I'effetto di cusare di razzismo linguistico ... J mai soffoca Ie esigenze dell'in­ re 9.500.

uno sguardo senza luce 0 I'im­ operato dai piu recenti maestri terpretazione d'insieme, qua e Potenza della civilta mercantile!

magine di un'urna dai vivaci co­ della settima arte a suon di Iii punteggiato da qualche bre­ Che per veder risorger epa pee

lori fissata su una giunca in spaccati delle «piccole» Italie, vissimo dubbio moralistico pre­ di maghi e cavalieri, per veder

viaggio sotto II ponte di Man­ Lituanie, Grecie, Polonie e cosi sto riassorbito in punta di pen­ di nuovo ammonticchiarsi negli

hattan, ~on sappiano di nuovo via, risenti il richiamo del way na - da dubitare del pervicace sfaccali di libreria testi di ci­

orizzontarvi fra entusiasmo e of life. visceralismo di certuni, che ar­ cli bretoni e arturiani, per riem­
~l~.'.·
.• . '."
pire (ahinoi). Ie pagine dei rOo per nostro trarnite, spedendoci usuali categorie, la risposta di ritual mente blanditi, rna non an­
~~ tocalchi di curiose storie di giOo rispettivamente sui ccp 4.000 e sostanza non puo essere che che seccati) e prendete nota
i vinastri borgatari riunitisi in 4.500 lire). Diamole un'occhia­ un sl. dei capisaldi della gastronomia
confratemite ed usi appellarsi ta. Ma puo davvero bastare, in un' locale: eviterete I'illusione di
Lancillotto, Galaad 0 Galvano Novanta pagine di alti e bassi, epoca in cui Ie forme non ces­ impossibili inviti a cena e avre­
per vincere la noia, si dovesse fra considerazioni acute e con­ sana di dominare ,un efferve­ te maggior voglia di evitare Ie
aspettare il kolossal boormania­ siderazioni scolastiche, non-con­ scente agglomerato, una nebu­ consuete fesserie, come quella
no, forse nemmeno un ineffabi­ formismo corrosivo e citazioni losa dalle concrezioni imorovvi­ ad esempio di perdervi la mo­
Ie • storico delle mental ita » se scontate. Lontane dall'acume di se, una elite mai compiutamen­ stra dei Bronzi di Riace. E: que­
10 sarebbe aspettato (pero, Tassani 0 del lucidissimo Car­ te legittimata? 0 il solco fra stione di weltanschaaung, of
chissa: Cardini, il suo AIle ra­ dini di Vita Sociale, ma pur sem­ destre vecchia e nuova, cresciu­ course ...
dici del/a Caval/eria medieva­ pre valide nella sostanza e nel­ to nell'impatto della realta. ap­
Ie 10 aveva appena sfomato ... I'intenzione. Le premesse di­ profondito dagli anni e dalle e­ la la. Piazza de'! Mercato Cen­
beh, ad ogni modo, che aspetta­ chiarate, d'altronde, stimolano. soerienze, tracciato da un modo trale, Firenze.
te a comprarvelo?). Ma gia che Seguite il mio sguardo: «C'e di es~ere nel politico sernore Cinque·sei carte per un tutto
ci siamo, scartiamo la paccotti­ una 'nuova destra', in Italia e piu differenziato, non va trasfor­ compreso e ancora un bel man­
glia e puntiamo sull'ottima let­ nel mondo? E prima ancora: mato piuttosto in una solida qiare, diciamocelo. Specie se
teratura che ogni ondata di pie­ tengono, risultano ancora perti­ frontiera, difesa - oltreche da I'immancabile (alias la tavolata
na riesce comunque a trascina­ nenti e significanti Ie categorie una mentalita - da program­ di leg no) e al suo posto, e I'at­
re con se. E a parte I 'egregio tradizionali di 'destra' e di 'si­ mi, stili, manifestazioni, strate­ mosfera risuona di calore uma­
gia menzionato testo cardinia­ nistra '? C'e chi ne dubita e gie? no. II senso della comunita ve
no (ndk: ma la percentuale me vede vacillare categorie e con­ Siamo in molti, disgustati dai 10 dara la ressa che farete in­
la dai 0 no?) di cose da sboc­ fini, sia sui piano dei qrandi torcicolli , dai penosi rituali, torno al desco, cercando di in­
concellare ce ne so no un bel princlpi orientativi, sia sui pia­ dai metodi sopraffattorii, dalle tercalare due parole col com­
po'. Questo La morte di Re Ar­ no delle tattiche politiche con­ arrieres-pensees legate al col­ pagno/a di ventura agli ascolti
tD, ad esempio. Completo di tingentL Ma il dibattito e aper­ po di forza, dal qualunquismo i nteressati dei tre-quattro di­
imprimatur deturrisiano, perfet­ to, toma persino alia nomen­ bottegaio, dal bigottismo immo­ scorsi che intorno vi si stanno
to per entrare nel regno del clatura di base, si interroga sui. rale, a pensarlo. Sarebbe I'ora, incrociando. Cercate quindi di
Sogno senza attraversare para­ concetti-chiave ». Et voila. In forse, di dare un contomo a scegliere iI vostro genere. Se
disi arUficiali, ideale per sgras­ salsa politologica, i siqnori so­ questa aspirazione. vi sedete accanto a un volto e­
sare i residui spettacolari che no serviti, alia faccia di quanti, Sotto, quindi: per chi ha se­ sotico, biond%cchi azzurri /bar­
Boorman poteva avervi lasciato mocciosetti milanesi in testa, guito I'epopea (temporaneamen­ betta/occhiali, potrete esercita­
in fonda all'anima, e piu che eternamente in bilico fra rima­ te ;nterrotta) di Eiementi, gli re la conoscenza delle linQue
consigliablle per ridare spes so­ sticatura settaria e frustrazio­ sforzi di questa Voce, di Diora­ straniere e 10 spirito di tolle­
re alia trama incerta dei per­ ne, snocciolano il rosario delle ma Letterario, delle tante altre ranza (potrebbe essere un a­
duti entusiasmL Duelli a tenzo­ scomuniche di partito dalle pa­ testate dove una voce in sin­ depto delle marce per la pace).
ne singolare, tomei e amor !line di Dissenso e Candido per tonia ha da anni preso a mani­ Se volete qodere di un po di
cortese, romitaggio e sfondi di riagganciare alia scricchiolante festarsi; per chi ha seguito gemeinschaft - prego. un vo­
foreste mNlenarie: se non ne fa­ baracca un fenomeno che dalle convegni, concerti. Campi; per cabolario oer i sianori! - po­
te un surroqato di Berlino-in­ tutele interessate si va definiti­ chi ha captato I'eco riflessa da­ tete sceqliere il fiorentino ve­
fiamme, Quale miglior chiave vamente affrancando. gli altri dell'avvento di una nuo­ race. L'istinto etologico e i re­
per abbordare in termini di spi­ Ne parallelismo ne doppio bi­ va realta, puo essere davvero sidui d'individualismo ve Ii ec­
ritual ita quel problema di radici nario, insomma, fra il mondo I'inizio di una nuova fase. Piu citeranno gli sforzi che fa rete
da recuperare che avevate trop­ delle nostalgie e del becerume dinamica, piu aperta, da diffon­ per trovare un Dosia orima de­
po a lungo trascurato? In sella, nauseante, dell'ottimismo grot­ dere a macchia d'olio. Con po­ gli altrL Una volta seduti, se vi
e iniziate a galoppare ... tesco e telecomandato e del­ che promesse, e tanti sforzi da accontentate di carta da macel­
I'attivismo sempre «ottimo ed fare. Cominciamo. Fra qualche leria per tovaalia, potrete an­
abbondante» e un microcosmo mese, un'altra occasione per che strafare. Caciucco, ribolli­
realistico e ambizioso che sen­ definirci, capire, far parlare. Un te, spiedini, cantuccini di Prato
te I'imperiosa necessita di e­ convegno rivelatore d'identita, e vin Santo da consiqliare (ri­
volvere. su uno dei temi che meqlio scooriamo la toscanita, perbac­
Pare averlo intuito solo in parte chiarisce la diversita: l'Occiden­ co!); ma anche col resto non si
Chantal de Saint-Blancat, in­ te - un mito da rivisitare, da veleqgia male. E iI conto vi la­
ciampata nelle categorie della fare in briciole perche la speci­ scera risolievatL Occhio all'o­
piccola politica nell'occuparsi ficita europea rinasca. Si fac­ ste: il suo meneghino (?) de­
del fenomeno d'Oltralpe; certa­ cia sotto chi vuol candidarsi side rio di celerita ootrebbe ri­
mente piu e meglio Aurelio a seguire questa nuova realta. mandarvi aile nostalgie oi cer­
Macchioro che - marxista in­ E ci scriva, in redazione, per te adolescenziali chiassate che
sospettabile - lascia guizzare chiedere, fare eco, incomincia­ forse vi hanno lasciato iI segno

nOi qua e la nelle maglie della sua


indagine sulle Categorie in crisi
giudizi e considerazioni tonifi­
re. La campagna di presenza e
aperta.
sulla fedina penale;
Meglio pazientare, e limitarsi
ad ingollare cibo con la dovu­
E se ne parlassimo con serie­
ta? Se. rompendo un'altra tradi­
cantL Ottimamente, una delle ~
..... i! lil.t(~11 ta calma. Serve a vivere piu a

'~J
voci accademiche coinvolte in lungo. Lo diceva anche Ezra
zione non scritta del mondo in una tavola rotonda malata di Pound. E di lui, ora poi che si
cui perlopiu siamo stati alleva­ specialismo ma inebriata da in­ ~ r ( A- avvicina il decennale, vi potete
ti, cercassimo di analizzare e termittenti aperture. Un gioco i ~ SS ~ St'RcNiCJt certo fidare ...
criticare, discutere e chiarire, da seguire in apertura, dunque: (
e soprattutto decidere? Che ne specie se, dopo tanto travaglio, " Cibreo. Via dei Macci 118
direste di dare una struttura e I'ateneo veneto partorira alia fi­ Firenze. Tel. 67.73.94.
un volto a questa Nuova Destra ne I'annunciato convegno su Rustico e/o raffinato. Per 10
italiana(ma Ie maiuscole non queste plurali ed autonome cul­ stile non ha molta importanza:
sono ideologiche, bensl con­ ture. I'ideologia insegna che nelle e­
venzionali) ? Ci si muove, dunque. Fra sco­ poche di decadenza cia che re­
GiEL Se a rifame la storia per muniche e sabotaggi, calunnie sta dello spirito aristocratico
capi sommari possono bastare profuse a piene mani (d'altro puo piu facilmente insinuarsi
Ie pagine dell'ormai pressoche canto e un destino: si nasce fi­ nei ceti declassati che non so­
introvabile Proviamola Nuova,

IftC\ok
gli d'arte, si finisce col morire pravvivere in una high society
quelle dell'imminente e di ob­ clowns ... ) e affannose ricerche mercantilizzata. Ouindi perche
bligata lettura Hobbit/Hobbit e di copyright, una realta origina­ stupirsi se a due passi dalla
la summa ormai in bozze del Ie si va alfine enucleando, e popolosa piazza Sant'Ambrogio
convegno veneto numero due, orende di mira il cordone om­ Firenze caput mundi, 0 no? Cer­ trovate del buon qusto double
intitolato a Costanti e evoluzio­ belicale. Cessando di essere a­ to se la pietra di paragone e face? Entrata in sale, ragazzetta
ni di un patrimonio culturale, di­ spirazione 0 appendice e nata la cloaca romana, il gioco, per di servizio niente male, stile ac­
scorso piu aperto e complicato questa benedetta nuova destra i piu avvertiti, e facile. Eppoi curato. Retro, tavolata, prezzi
e quello delle interpretazioni e italiana? volete mettere il patrimonio di ridotti, aria molto meno (0 mol­
delle prospettive. Se, com'e nei fatti, prendono a idee, disastri, suggestioni. pro­ to piu?) impegnata. Insomma,
A metterci Ie mani ci ha prova­ moltiplicarsi circoli, cooperative grammi che la patria della Vo­ decidete voi. sui succo delle vo­
to, dopo Giovanni Tassani col librarie, «cantine culturali »; se ce ha dato alia nuova destra stre tasche. Tanto la proverbia­
gia menzionato Identikit di Boz­ pullulano Ie sigle editoriali e italiana? E allora, in attesa di Ie, neo-destra, «legnosit8 », e
ze 81, nientemeno che I'equi­ conveqni e conferenze ampliano un gastro-tour a largo raggio, asicurata. Uno spettacolo I'as­
pe della facolta di Scienze Poli­ I'eco di una voce tonificata; se sorbitevi un giro d'orizzonte sortimento di pane, di ogni raz­
tiche patavina, che al tema del­ cinema e teatro, costume e ses­ sulla culla di questa eresia za e qual ita - e sui bere, in
le Culture della destra ha dedi­ sualita, scienze e musica, fan­ ideologica che tanto vi attrae. una mescita brevettata. non c'e
cato una monografia del suo se­ tasy e sociologia sono ormai Intensificate i viaggi alia Mec­ da far piagnisteL Passiamo al­
mestr'ale Schema (I'una ,e I'al­ camoi di esercitazione di un ca (ma cum grana salis: che i Ia carta - ma e gradevolmen­
ra rivista potete procurarvele modo di pensare estraneo aile kapi han no sl bisogno di essere te stampata, con quella accura­
r
tezza che solo i «nouveaux.
(destri 0 sinistri: qui ha dawe­

(che L'Espresso non sfuggireb­


be al vezzodi definire «delica­
tisima ») e' piu che consiqliata,
sapesse pensare, vivere, sqhi­
gnazzare al di sopra e al di fuo­
ro pocoimportanza) possono·· ri .dei modelli incancreniti e ca­
vantare. La zuppa di peperoni nalizzati da una societa che si
awiava a razionalizzare persino
'Ia forna? Ma sl: solinasiana­
mente radicati nel background
iSPira, se tutto cia non e nient'
altro che un susseguirsi di dati
numerici... Non avete Ie vertiqi­
ni? 10, s1. Non stupisce che
siano i giapponesi. razza assai
poco portata aile elucubrazioni
filosofiche, a lanciarsi con riso­
Per ritemprare 10 spirito, un po'

di fantasia:

Pseudo-Map, Exealibur. La mor­


te di Re ArtiJ, pp. 193, lire 9.500.

Robert de Boron, 1/ racconto del­


Ia storia del Graal, pp. 142, li­

re 7.000.

ma in quanto a primi ~. di'fficile nazional-popolare del principe lutezza nella nume·razione. La Storia del Santo Graal. Mor­
sbagliare. Sui secondi, dal car­ De Curtis, vitalisticamente pro­ Non dimentichiamoci mai cheil drain e Nascien, pp.181, lire
paccio a superlativi piatti di in­ tesi ill culto di quelche sovra­ modo· dell'espressione ha al­ 9.800.

teriora (alia faccia della schifil­ sta. la logicita,' spendiamo . da­ trettanta e maggiore importan­ Anonimo, La cerea del Graal,

tosita. Eppoi da ragazzini sogna­ vanti al video deprecato un'ora za di Quanta ne abbia il suo pp. 290, lire 5.000.

vate di arrublarvi nella Charle­ di diversa' ilarita. Forse non ba- . contenuto. La pittura e cambia­ Gustav Msyrink,. La easa del­
magne .. .) c'e poco daglossa­ stera una risata a . seppellirli, ta dopo I'invenzione della foto. I'Alchimista. pp. 159, lire 7.500.

re. OK per stilee qualita. Ma ma a· questo il qrottescoinvo­ La musica e stata $convolta Gustav Meyrink, La faccia ver·

e suidolci che vi volevo veder lontario di qualche patriottardo quando I'alta fedelta ha. per­ de, pp. 173; lire 5.000.

arrivare. Unvizio «didestra», la . recensore di certo prowedera ... messo una resa delle gravi po­ . Mario Polia, Omaggio a Tolkien.
golosita.Pazienza: in· questo ca- . i tente e precisa. Tutte Ie nostre Fantasia e tradizione, pp. 81, fi­
so, si puosopportare. Ma se culture Saranno sconvolte dal­ re 3.500.
avete scelto la sala nobile, al­ la numerizzazione, ivi compresa I testi sacridella nuova destra:
meno dodici' carte Ie dovrete lanostra 10gica.1 francesi, che Alain de Benoist, Visto da de­
cacciare. Labonta si paga. ragionano spontaneamente in stra, pP. 760, lire 22.000.'
termini di strutture. faranno piu Alain'de Benoist e Giorgio Loc­
difficolta ad adattarvisi degli ita­ chi, 1/ male americano: pp. 196,
liani 0 dei giapponesi, per i lire 5.000.
quali il primato della forma va Marco Tarchi, Partito unico e
da se. I tedeschi dovranno ab­ dinamica autoritaria, pp. 296, li­
bandonare il pensiero dialettico, re 7.000.
e ritornare allo spirito del ger· Alain de Benoist. Moeller van
manico primitivo - il che e qia den Bruck 0 la Rivoluzione
accadutoagli americani:la lin­ Conservatrice, pp. 83, lire 3.600.
gua yankee ha spontaneamente Stenio Solinas, Macondo e P 38,
ritrovato Ie categorie nordiche, pp. lOS. lire 3.500.
e da una ventina d'anni prende Piero Visani, Esercito, come?,

pop
un aspetto decisamente scandi­
navo.
pp. 127, lire 5.000.
Le letture consigliate:

mOYiol"
AI primo impatto, perfetto. Ep­
Lo ignoravate? Gli apparecchi
telefonici moderni non trasmet­
tonG suoni, ma nurneri. Non so­
Si avrebbe 10rto a disprezzare
questa evoluzione, che ci ricon­
duce aile fonti del pensiero
greco (Iogica, fondata sulI'op­
posizione del vero e del falso),
Tarmo Kunnas. La tentazione fa­
seista, pp. 314, lire 12.000.
Marco Tarchi, Degrelle e il Re­
xismo, pp. 140. lire 2.500.
Giorqio Locchi, L'essenza del
pure erano lunghi, lunghissimi no. piu strumenti analogici (vale dopo 2000 anni di parentesi bi­ fascismo, pp. 88, lire 3.400.
mesi che non 10 sentivamo piu a dire riproducenti con maggio­ blica (opposizione dialettica del Marcello Veneziani, Mussolini
in sintonia - almeno dai tem­ re 0 minor precisione. delle dif­ bene e del male,. e concomitan­ if politico, pp. 239, lire 5.000.
pi della chiusura de L'Altra 00­ ferenze di valorel. ma numerici te ambiguita del vero e del fal­ Adriano Romualdi, Correnti po­
menica, iI classico bene/rifu­ (0 «digitalizzanti », come dico­ so) . litiche e culturali del/a destra
gio in cuiinvestivamo pomerig­ no i cretini che trovano figo E veniamo all'oggetto di questo tedesea, Pp. 215, lire 10.000.
gi sottratti alia stupid ita con­ parlare un dialetto tradotto dal­ articolo; tutto questo per dire Werner Sombart, 1/ soeialismo
venzionale delle overdoses di
primo canale e troppo acerbi
per' prestarsi a veri,fiche· nella
I'inglese): essi veicolano dei va­
lori assoluti, dei segnali che ri­
spondono diverse migliaia di
che I'ultimo disco di Kraftwerk,
• Computerwelt" (<< Computer
World», se avete la versione di
Romualdi, Prisco, j
tedesco, pp, 394, lire 12.000.
Giannettini
Drieu la Rochelle: if mito del­ ,
prassi della riacquistata co­ volte al secondo. sl »0 • no », inglesel illustra il problema di I'Europa, pp. 142, lire 5.000.

scienza della pienezzadel rap­


portointerpersonale .. Confessia­
molo: ne sentivamo la mancan­
senza possibili sfumature.
Ci incamminiamo verso la nu­
cui vi ho parlato. ma senza es­
sere sempre all'altezza del suo
1
Robert Brasillach, Lettera a un

soldato del/a c1asse 40 (con la

prefazione di Adriano Romual­

merizzazione integrale della cul­ argomento.


za. Lui, I'immaginifico, II distrut­ tura, ed e un'evoluzione, questa Jack M. di), pp. 60, lire 1.800.

tore di categorie, I'irrisore per che ci dovrebbe riempire di un Dominique Venner, 1/ bianco so­
eccellenza, II mai dimenticato sacro terrore. La televisione sa­ le dei vinti. L'epopea sudista,

compagno . deipomeriggi adole­ ra un giorno numerica: ogni pp. 316, lire 7.000.

scenziali divisi fra ciclostile, li­ parcella dell'immaqine sara e­ Ernst Junger, Eumeswil (I'anar­

brl e radio (ma Per voi giovani spressa da un valore preciso, ca e la fine delle utopie. Un Ii­

quanti possono ancora ricordar­ non falsificabile. Sony annun­ bro eccezionalel. pp. 410, lire

lo?). Renzo Arbore, natural men­ cia gia il primo apparecchio fo­ 12500.

te. tografico numerico, che verra Arianna Stassinopoulos, La don­


Un po' riciclato nel business, commercializzato da qui a due na donna, pp. 166, lire 8500.

banalizzato dall'industria cultu­ annL Secondo il medesimo prin­ Yukio Mishima, Sole e aceiaio,

rale, ne avevamo 'per un mo­ cipio applicato dalle sonde Vi­ pp. 147, lire 5.000.

mento temuto I'imibissarsi nella king 0 Voyager: i valori binari E1ementi. La rivista della nuo­

mediocrita dei . media a scopo possono attraversare tutto iI si­ va destra italiana. I tre numeri

consolatorio, uso noia program­ stema solaresenza temere pa­ usciti, ciascuno lire 2.000.

mata. E quando meno te 10 a­ rassiti . 0 nebbia, perche ragio­


spetti rieccolo sVettare con una nann attraverso un «sl .. 0 un LA VOCE DELLA FOGNA

colatadi ·corrosiva ironia. Te­ " no », tuttoo niente, nero 0 giornale differente

bazar

lepatria International: un'ora bianco. Affidabilita assoluta, mai Autorizzazione del Tribunale

ben sprecata, uno schiaffo, se un «forse .. : se la risposta vie­ di Firenze con decreto n. 2593

non altro, alia piC] me,fitica cor­ necapita male, I'ordinatore ri­ del 29.7.1977.

rente di perbenismo moderato proponela domanda. Periodicita: MENSILE.

e patriottardo,equamente ripar­ Certi studi . di registrazione di­ Odore di novita. II nostro servi­ Redazione:

tito fra tutti i partiti e tutte Ie spongono gia di installazioninu­ zio librario si vapotenziando, e Casella Postale 1217,

istituzioni sociali, che mai 1'1­ meriche, la cui qual ita di resa fra qualche tempo sara in gra­ 50122 Firenze 7.

I talia del dopo-boom ci abbia ri­ sonora oltrepassa tutto quanto do di fornire a chiunque vor­
servato. si possa immaqinare in. fatto ra farne richiasta un catalogo Contocorrente posta Ie
I Storcete il naso, pUpi? Non ave­ di alta fedelta. Domani, avremo quanto mai vasto di disponibili­ n. 18584508
te I'eta per ricordare? Bene: dei dischi numerici. degli ampli­ ta. Aspettate. E nel frattempo Abbonamento annuo lire 4.000.

un po' di subordinazione gerar­ ficatori numerici, che permette­ godetevi quello che iI convento Sostenitore 7.000.

chica, residuo di vecchi credi, ranno a chiunque di ascoltare passa. Gran brava persona 10.000.

non vi guastera.Appropriamo­ la musica talee quale viene re­ Occhio aile condizionid'acqui­ Spedizione in abbonamento po­

ci. senza pagare tangenti di ri­ gistrata in studio... Eo la nume­ sto: scelti i titol i che piu vi ag­ stale Gr. III inf. 70%

tardo, del gusto di uneffimero razione a far sl che la voce dei gradano, spedite sui ccp 1858 Direttore responsabile Alfonso

che non e poi tale. Confessia­ vostri interlocutori sia trasmes­ 4508 intestato a LA VOCE DEL­ Ughi.

molo con dignita: non e stata sa da Singapore 0 da Santiago LA FOGNA, Casella Postale Tipolitografia B. Merciai

forse la sua smitizzazione beffar­ del Cile conaltrettanta nettez­ 1.217, 50122. Firenze 7, I'impor­ Via di Ripoli, 48,50 r. - Firenze

da, la sua seriedi slaloms fra za (se non di piu)che. se ve­ to relativo. Se superate Ie die­ Nuova Serie Anno Ouinto

mito.logie ancora' obbligate,a 10­ nisse da Sesto Fiorentino, Ora, cimila lire versate, detraete un
gorarci per la prima volta la vi­ cercate di rifletters su quel che buon 10 per cento. Riceverete Numero 7·8·9

sceralita, ,a spingercia vedere siqnificano' Ie emozioni telefo­ in breve e per raccomandata. Luglio·Settembre 1981

come anche .dall'altra parte» si niche che una voce amica vi Ed ecco Ie offerte del mese.
Parliamone, se vi va. Perche non si puo
II Pr~Ho

entrare in una biblioteca, 0 nel pulviscolo stici 0 con accuse di K patto col diavo-
solo e sempre rincorrere un'immagine, gruppuscolare, sarebbe stato una ben mi­ 10», non assurdamente risuonanti da po­
seguire un'etichetta, sperare in un capo sera via d'uscita. Ii opposti ed egualmente settari (tradizio­
carismatico e provvidenziale 0 sognarlo. Sfrondare Ie contraddizioni, sia pur sen­ nalisti 0 scientisti, cristiani 0 pagani.
Ci avete mai pensato? E se la causa di za negarle. Era il secondo passo, quello schierati fuori 0 dentro i ranghi del par­
tanti smarri menti, di tanti bruschi volta­ che serviva a smaltire, dopo Ie ubriacatu­ tito/madre) cedesse il passo al dialogo.
faccia, di una diaspora che logora da 01­ re elettorali di inizio anni Settanta, Ie all'abbattimento - che sapevamo non
tre un trentennio quel mondo bizzarro e nevralgie del dopo-sbronza, il palpabile sarebbe mai rimasto solo unilaterale.
famHiare che da Talcott Parsons in poi ribasso, la filosofia raccogliticcia del « non non foss'altro che per Ii/ molla della cu­
- ma grazie soprattutto alia mediazione mollare" disperatamente surrogata nel riosita - degli steccati, a una serena
di Giorgio Galli - si 8 convenuto di volantinaggio, nel patetico rincuorarsi, constatazione di affinita e diversita.
chiamare «destra radicale n, fosse anche, nell'affiggere e nel predicare a platee Non c'era poi troppo da creare. Da siste­
e magari soprattutto in quella sua an­ sempre piu desolatamente deserte. Cre­ mare, organizzare. rielaborare. forse. Per­
tropologia culturale fatta di miti, di sen­ scevano i dubbi, piu 0 meno giustificati. che un mondo provvisto di radici non
sazioni, di immagini irrazionali, di richia­ E il sospetto, che avrebbe sbandato ta­ cessa di generare, magari dimenticato.
mi sottopelle e, nei piu superficiali, an­ luni, trasformandoli in viandanti del ri­ E i nomi e Ie opere e la sostanza di
che di bruschi e atterriti risvegli? flusso, che 10 stesso nutrimento dottrina­ quanti andavano riaggregandosi, pur in
Coniugare un'intuizione che superi i con­ rio avesse sfamato, insieme a tutti noi, mezzo agli obblighi di circostanza ancora
fini opprimenti della logica, specie di quelli che sceglievano la demagogia piu a volte tiranni, ci confortavano. Non era
quella banalmente utilitaria, e I'esigenza sfrenata (Ii ricordate, i capetti di un '77 solo piu un problema di eta. Perche sco­
di un comprendere - Ie leggi dello svi­ scimmiottato? Potevano esaltare 0 delu­ prire a quaranta, cinquanfanni, Ie stesse
luppo storico, la dinamica dei fatti socia­ dere. sembrare kitsch 0 inseriti nel con­ pulsioni non dichiarate 8 sottoscrivere la
Ii. il senso degli eventi visti attraverso testa nell'epoca, ma chi ne avrebbe com­ legge dell'incancellabilita, della trasmis­
10 specchio delle mental ita - sciolto preso I'indiretta pericolosita? Chi ne a­ sione obbligata di un nucleo non solo a
dalla pura epidermide: eccone un altro, vrebbe fatto gli aqenti primi di uno sfa­ parole spirituale.
dei tanti compiti che ci sono capitati sul­ scio basato su un'infame asta giocata al Restava I'esigenza del coragqio. Della for­
Ie spalle. rialzo?) e quelli, pili sfortunati 0 piu de­ za di spezzare legami cui il sentimento,
Andarcene alia spicciolata. Riciclarci, se boli, che cominciavano a cedere al fa­ tanto piu forte della ragione, ci teneva
non in un pl-ivato troppo opprimente se scino stordente della clandestinita. avvinghiati: petulanti presenze in un de­
riconnesso aile regole banali della nor­ serto sospeso nell'irrealta. Ma a forza
malita, in un pubblico discreto fatto di di gridare, ci saremmo arrivati: e sareb­
collaborazioni giornalistiche «di livello", bero saltate Ie paratie stagne che ci te­
di frasi smozzicate, di lunghe attese, di nevano lontani dalla realta.
improbabili scalate a cattedre lontane, di Ma di un'altra audacia ancora mancava­
esilii nobilitati dalla lontananza. Avrem­ mo: quella di accettare I'idea di una sin­
mo pot4to farlo, se la logica dell'esem­ tesi inattesa, che da destra, da sinistra e
pio di tanti (non i peggiori, tutt'altro!) da altri orizzonti restituisse unita e vi­
sgretolatisi come minuzie 0 scaglie del gore a temi trascurati. Non eravamo, for­
traballante edi·ficio del neo-fascismo ita­ se, gli ultimi, unici eredi della verita ­
liano (ma si: perche negarlo? ... ) avesse ma. questo 8 certo, senza il nostro sti­
saputo circondarsi di aloni attraenti. Ma molo quella sintesi non si sarebbe mai
ancora, e sempre. dominava I'ambiguita: potuta operare.
una via di mezzo fra I'on the road kero­
uachiano - non credetegli: Ilon I'aveva­ Ecco la nostra identita. Ecco la carica
no ancora letto /I Siqnore degli Anelli; progettuale, dinamica. Ecco la ragion
per lora non era di certo un livre de cha­ d'essere di una nuova destra come noi
vet... - e il salotto prerivoluzionario. Gia. L'idea. il lampo. Che il dubbio, mil­ I'intendiamo. Liberi, oli altri, di scomuni­
Piu commento pubblico dei giornali e sfo­ le volte sepolto in un'alzata di spalle a care; di attendere, di biasimare. Ma ob­
go dei residui biliari che giacobina pre­ in un auto-processo somma rio, potesse bligati noi a cementare, su articolate pre­
dicazione delle socifites de pensee... farsi componente indispensabile, irrinun­ senze in ogni campo, una presenza so­
Cosi - non dispiaccia ai mocciosetti ciabile verifica critica delle certezze a cui lidale e motivata. Per richiamare· temi
sputanti sentenze e veleno, sempre al­ avremmo dovuto affidarci. Che potessimo che ci appartengono e di cui altri hanno
I'erta per rifugiarsi alia bisogna fra Ie essere altro dalle piccole bande di de­ ceduto la paternita senza interpellarci
qonne accoqlienti della mamma 0 dietro sperados, dagli austeri e disonesti sacer­ (I'idea delle autonomie etniche, linguisti­
I'ombra dell'amico onorevole - abbiamo doti dei riti nostalgici celebrati con sca­ che, culturali; II tema della comunita co­
preferito imbarcarci in un'avventura am­ denza puntuale per tener fermi i blocchi me alternativa all'anonimato delle socie­
biziosa, lenta ma tenace. Obiettivo di­ traballanti di un consenso elettorale ere­ ta metropolitane; il recupero della fanta­
chiarato: distinguere I'accessorio dall'es­ ditato ,fino a naturale estinzione dei con­ sia e dell'irrazionalita come fonti gene­
senziale, proclamare fedelta e abiure (ma traenti. Che un'evoluzione vissuta al rit­ ratrici del mito) ed espellerne taluni dal­
i colti pronuncerebbero «riletture,,), ri­ mo di cambiamenti determinati dal clima I'ibrido culturale in cui ci siamo ambien­
percorrere con 10 sguardo e col cuore un di un'epoca potesse essere non solo tati (I'occidentalismo, I'animus conserva­
cammino che strada facendo si era fatto qualcosa di diverso da un cedimento. ma tore e mercantile, il centralismo soffo­
molto piu che personale, coinvolgendo forse, e meqlio, una necessita vitale per cante, la nostalgia di autorita illegittime
- non per il fascino magnetico e fred­ uscire dall'anonimato della mediocrita. e desacralizzate).
do della calamita sulla massa metallica, Che, infine, la sorte di un rivoluzionario Per questo, procediamo. Perche la me­
ma per Ie comunanze che a volte il de­ dovesse esser diversa da quella dei bi­ tapolitica, I'azione sulle mentalita, la rive­
stino si diletta ad assegnare - i bran­ gotti dell'integrismo votati a scomunica­ lazione progress iva di una presenza non
delli vivi di una generazione un po' la­ re e a consumare nel chiuso delle loro piu consegnata alia marginalita incarni­
cerata nella marginalita, sbandierata a sette iI rito di una mummificazione pro­ no, aqli occhi di quanti sapranno liberar­
volte sulle pagine della cronaca, magari gressiva e dei testimoni di un dogma si dalle intossicazioni di nOstalgie a co­
sui confini di quella piu che cittadina, ne­ circolante a circuito chiuso e in involu­ mando 0 di astrazioni serve dell'utopia,
ra, e alfine ribellatasi alia profezia del­ cri preconfezionati. non un cammino di ripiego, ma la via
I'estinzione per inedia. Si trattava - e si 'Legittimarsi. Oualcuno 10 ha scambiato privilegiata; quella nella cui scia puo
,tratta; attenti! - innanzitutto di contare. per un cedere, per un concedere: come crearsi la rivoluzione nel reale;' quella
Di enumerare Ie stigmate che ci faceva­ se solo I'immobilita garantisse la purez­ che indica, per chi la vive, I'esigenza
no potenziale comunita, aggregato unito za. Ma per noi era ed '8 riannodare ge­ di cambiare, di aderire nel profondo, di
da un sentimento forse inespresso, ma nealogie dimenticate per I'invidia di qual­ essere incarnazione ed esempio di alter­
non inesprimibile; di ricostruire, in una che accaparratore di eredita politiche 0 native che a nessuno possono essere
parola, quella che Ie nostre letture un culturali. Solo guardando a questo scopo delegate. Sfrondare I'idea di un uomo
po' evoliane e un po' retrodatate ci a­ riuscivamo a rintracciare Ie presenze nuovo dagli echi di stivali e di parate;
vevano fatto denominare weltanschauung sparse di un sentire comune nelle mille sottrarre, alia costruzione del domani,
e che un pizzico di applicazione ci por­ brecce di una cultura dominante: dove I'intralcio delle nevrosi armate, delle
tava a tradurre concezione della vita, Herzog 0 Kubrick, Lorenz 0 Eysenck, Tol­ schizofrenie tinte di sangue. Ouesto iI
del mondo, della realta. kien 0 Branduardi perdevano la compatta progetto, senza metafora. Perche arren­
Ma non era che un primo atto. Perche opacita di un profilo 0 di un nome per dersi aile pretese di una politica piccola
ii tranello del ghetto era sempre Ii a due rivelare, filtrare, insospettate fragranze. e sleale, e condannare un mondo cui non
passi: e uscire da un museD in cui aveva­ Era la svolta. L'idea che un progetto di si 8 cessato di appartenere all'eterna,
mo sperato di recare il soffio del politico egemonia, insopportabilmente ridicolo se immobile attesa di un domani che non
(magari involontariamente aiutati da un' condensato nel microcosmo schizoide del­ apparterra se non a chi avra saputo vo­
effervescenza che Ie reazioni inconsulte Ia piccola politica guerreggiata, potesse lerlo e meritarlo, 8 scelta vile e inaccet­
e ingiustificabili di retrogradi avversari ridarsi spessore e dignita calandosi su tabile. Davvero, e per sempre: I'atto di
via via ci ispirava: e d'altronde, anche per un altro piano. Su un terreno dove con­ presenza non ci basta. La testimonianza
loro, I'antifascismo non era piu di una tassero Ie idee circolanti e non i marchi come destino ci opprime, perche non
volta servito come collante di un tessu­ di fabbrica; dove il timor panico dell'al­ abbiamo perso un passato. Scegliamo, e
tn ir4t:lnlnnit"n Ia.f"o.t"atn 0. rloni"a.rla.nto?l no!'" tt-A rn!=l~('hAt"~tf"l ("nn nl"'ph:~~ti nllArrnr.r.ldti­ SIJbito. la via della volonta.
La Itor. Ii •
re,.GlG 1

Sogni. Sogni irreali. Miraggi. Sempre al psicologie, due suggerimenti. /I succo di' Non e sorprendente che la razza dei ri­
I'orizzonte di un mondo che cerca di sfo­ viscere di Jack e if desencanto de/I'atter­ voluzionari stia per estinguersi. In un'Eu­
gare sull'immagine di un Nemico lontano rita sognatore che gli fa da contraltare. ropa che non cambia, fare il rivoluziona­
e metafisico J'incapacita al confronto il· La teor/a del male minore e la ricerca del­ rio significa in definitiva gestire un di­
limitato, totale, quotidiano. Ia specificita. / sintomi di un destrorso partimento ideologico immutabile - in­
Per qualcuno, dissipatore di eredita an­ atiantismo, retaggio di traumi oscuri ­ sopportabile contraddizione. Riesco a tro­
negate nel grigiore delle nostalgie, e giun­ /a vertigine di una caduta, gli affannosi yare una momentanea giustificazione al­
to a puntino. Da quando I'atterrita profe­ travag/i della sostituzione del Padre mi­ I'ideologia evoliana (nei cui confronti so­
zia pasoliniana aveva indica to if rischio tico e perduto col suo «doppio », car­ no, per natura, decisamente critico). Es­
di generazioni piatte, omogenee, allinea­ nefice e tutore, chiamato alia riscossa e sa costituisce, nella transizione oltremo­
te, ne e passato del tempo. Offuscate Ie alia disco/pa - e /a carrosiva ironia di do delicata che sta per aprirsi, un trince­
ideologie, celebrato il riflusso, consacrata una rivo/uzione che vuol conservare, ma ramento psicologico accettabile ne/J'atte­
J'impossibile dicotomia privato/pubblico, senza eccedere ... sa. La «rivoluzione conservatrice» e un'
due modelli hanno preso ad affrontarsi. La censura non ci piace. Passiamo la pa­ ideologia adatta ai vinti - ma chissa che
Lo sbiadimento collettivo 0 ipocrita di rola. Ma la scelta, per noi, e fatta gia. non si abbia bisogno, in un futuro pros­
un buonsenso di maniera, vernice conser­ Le Apocalissi si svendono a buon mer­ simo, di una dottrina di disperazione po­
vatrice passata sulle morte fantasie: la .cata... sitiva?
vera ondata di risacca, capace di tutto o Cataclisma,liberaci in fretta dalle in­ Riflusso a sinistra, sale d'aspetto ideolo­
attraversare: menti, coscienze, strutture, certezze! giche a destra, manifestazioni pacifiste
partiti... 0 I'estrema provocazione, la sfi­ qua e la: credo sia la nostra maniera
da insensata: succhiare, da sgretolate, Siamo aile solite: il kapo mi domanda di animale di premunirci. Contro cosa?
consunte categorie, una linfa nuova. Spiaz­ disegnare dei topi... Vi rendete conto? Ragionevoli probabilita
zare, svelare il ridicolo di contrapposizio­ Mi chiedeva la stessa cosa gia sette an­ Esaminiamo preventivamente tutta la pac­
ni artdiciose e insensate, stritolare gli ni fa, e tra poco faranno dieci anni che cottiglia astrologica: Nostradamus, San
steccati. disegno topi! E mai possibile che niente Malachia (<< De Labore Solis,,: I'effetto
Non cedere all'omologazione, ma frantu­ sia cambiato in tutto questo tempo, che termonucleare sotto Wojtyla?), l'Era del­
mare I'omogeneita. II criterio, 10 stampo, la simbologia politica sia restata COS! l'Acquario, il terzo segreto di Fatimae
iI meccanismo, quell'etica delJ'utilita e immutabile, e dunque che Ie mentalita iI Crepuscolo degli Dei, il Kall-Yuqa, la
del consumo, quel mercantilismo trasan­ siano rimaste Ie medesime? legqe bizzarra (ma sempre rispettata) che
dato su cui la peggiore delle possibili Ma pensateci un attimo. Effettivamente, vuole che i presidenti americani eletti in
, pacdicazioni' si era, e da tempo, rea­ niente e cambiato. I nostri comportamen­ un anna multiplo di 20 muoiano durante
lizzata, travolgendo gli ideali per lasciare ti, Ie nostre idee, persino Ie nostre osses­ I'esercizio delle lora funzioni ecc. Non
al loro posto simboli goffi e svuotati, ru­ sioni sono fondamentalmente identici a ignoro que I che ha d'inquietante la con­
mori travisati da/l'eco, spacciali a buon quelli che vivevamo e pensavamo dieci vergenza di tante profezie per annuncia­
mercato con un sostanzioso «taglio» d' anni orsono. Sono stupefatto di constatare re un eccezionale cataclisma negli anni
odio, perche la commedia continuasse. come dei ragazzi francesi di 15-18 anni o nei mesi a venire, ma il solo metado
Erano In molti a cadere in trappo/a, rici­ che si dedicano al «militantismo» ab­ per ragionare in modo sana e di ignorarle.
clando nell'utopia Ie frustrazioni accumu­ biano esattamente la stessa struttura Restiamo nel campo dei tatti.
late. E solo il cozzo delle armi e Ie fron­ mentale di quanti Ii hanno preceduti. Un fatto conosciuto ed annunciato da
tiere violate dei gialli fratelli in Marx Ouando avevamo la lora eta, ci sembrava quasi dieci anni e la totale superiorita
svegliavano, da una parte, il dubbio che che un abisso di incomunicabilita ci se­ strateqica raqgiunta dall'U.R.S.S. a partire
neanche iI genocidio cambogiano aveva parasse da quanti avevano 5 anni di piLl. dal 1980. Gli specialisti mllitari hanno
suscitato. Dall'altra, J'irruzione in uno Oualche spiegazione per il fenomeno, al­ ritenuto che la reazione occidentale si sa­
stanco par/amento di un paccheito di uni­ Ia rinfusa: Ie mode « retrb» (traducete in rebbe tradotta in un ritorno all'equilibrio
form! militari, Ie uri a e gli spari di un termini politici: la rivoluzione conserva­ delle forze sin dal 1984-85.
ometto dal buffo capricapo e dalla sicura trice, la «Tradizione ») rimettono in fi­ Conclusione: se Breznev vuole morire da
opacitiJ riaccendevano - ma per un at­ la diverse generazioni su di un unico mo­ vincitore, e ora 0 mai piu.
timo: il tempo di rialzare !I capo, per della. I ranghi vengono riformati all'al­ Lo si sa: I'arma ideale per bloccare una
poi chinarlo nel/'impossibile attesa, sino tezza della retroguardia. La grande cesu­ offensiva convenzionale di blindati e la
al segnale del prossimo psicodramma gal­ ra degli anni 1965-1968 (pseudo-rivolu­ bomba a neutroni. Ouelle di cui Reagan
lonato 0 fatto di una selva di braccia le­ zione, ma colossale modifica delle men­ ha da poco annunziato la produzione non
vate a invocare I'avvento del Passato ­ talita, dei gusti estetici, dei comporta­ saranno operative prima di un anna 0 due.
una sindrome che si sperava esausta. " menti sessuali ecc.) ha finito con I'esige­ Ouindi?
crJlpo d! forza, J'ordine purchessia, la sog­ re tranquillamente dodici anni e piu per Da anni ci si chiede come l'Europa orien­
giacenza a palEldini senza idee ne pro­ esser diqerita, dal che e derivata la lun­ tale potrarimborsare i prestiti colossali
gramma; esausti anche, e soprattutto, nel­ qhezza della stadio attuale. contratti in Occidente - forse sono sta­
Ie volonta. Anni di teorizzazioni vuote e Ci si pub vestire oggi come ci si vesti­ ti contratti con I'intenzione di non rim­
magniloquent;' di ardenti proclami consa­ va dieci anni fa, si pub ascoltare la mu­ borsarli affatto?
pevolmente sproporzionati, barattati per sica del 1970 senza essere ridicoli. I pro­ Una guerra mondiale a breve scadenza
un soprassalto. Pronti, alia svanire del e
blemi di cui trattavano i giornali di quel­ dunque di ragionevole probabilita. Ra­
conato golpista, a rinsaldare I'abietta al­ I'epoca sono assai simili a auelli d'oggi, aioniamo secondo logica: per I'U.R.S.S.,
leanza a suon di pagine inchiostrate per e se poi ci rifacciamo a quelli successivi il solo obiettivo vantaggioso consiste
Ie lodi a qualche generale-presidente ba­ alia crisi del 1973, assolutamente identi­ nella conquista dell'Europa occidentale.
naniero, 0 carismatico e occhialuto [San­ ci. Cosi, la crisi polacca e quella medio­ Ouindi, essa non vi Impieghera la bomba
tiago, non Varsavia: ma non e questo, rientale dan no I'inquietante impressione atomica. Ma personal mente penso che
tutto intero, I'ordine di Yalta?). di star rivedendo dei films di cui non ci non abbia i mezzi per giungere ad un
Ma ancora non bastava. Non servivano si ricordava di aver conservato un ricordo dominio duraturo - neppure gettando sui
neppure il sangue afghano 0 Ie promesse tanto vivo. tavolo il peso degli alleati arabi - , e
patibolari, Ie proclamazioni dello stato Nel 1967. sarebbe stato assolutamente che sara vinta: senza armi atomiche, Ie
di guerra reclamate aRoma 0 rea/izzate inconcenibile I'aderire aile mode (di abbi­ sara impossibile mettere fuori combatti­
a Varsavia a riaccendere iI contatto, a pliamento, letterarie. musicali, ideologi­ mento gli U.S.A. Ii la Cina. Conclusione:
riesllmare schemi logorati, a rigettare che, ecc.) del 1964. Da una decina d'anni la fase piu pericolosa sara II ritiro dell'Ar­
ne/l'i1/usione della chiassata. In un mon­ a questa parte, la Storia si e fermata, ed mata rossa, che sara tentata di protegger­
do in cui al profeta. cia drugstore Levy e tempo di aprire gli occhi suquesta si dietro un muro nucleare.
si poteva permettere iI lusso di una pa­
situazione straordinaria. Verso un mondo differente
radossale sviolinata a Celine (magari so­
Sale d'attesa ideologica Dettaglio curiosa: ho saputo che alcuni
lo per la chiamata di correo illimitata
I gatti sentono venire i terremoti. Le esperti rnilitari francesi situano il proba­
dell'abietta Ideologia francese), il mecca­
formiche sanno prernunirsi all'approssi­ bile teatro maggiore di operazioni non
nismo degli allineamenti a comando sem­
marsi delle alluvioni. Dei topi, il cui sen­ tanto in Germania quanto piuttosto nel
bra va dissestato.
so politico e di proverbiale fama, si co­ bacino ovest del Mediterraneo (interven­
Ci voleva a/tro, per dividere e riattizzare.
nosce I'abilita nell'abbandonare in tempo ti russo-arabi in partenza dall'Algeria e
Quello che solo /a sofisticata tecn%gia
Ie navi prima del naufragio. E noi? Che dalla Libia) , II che non pub non far venire
yankee poteva produrci, azzeccata idea­
stiamo facendo, noi? alia mente la configurazione delle guerre
regalo per un'Europa decadente: I'Apoca­
Ci ritiriamo. II riflusso, can la riscoperta puniche.
/isse a portata di mano, /a minaccia nu­
della sfera privata, rappresenta I'unica Ma - restiamo sui terreno della logica
cleare, I'impossibile Pace senza Guerra.
nov ita signilficativa del recente periodo. la prospettiva di una probabile scon­
E /e marce, /e sfilate, /e decine di mi­
Cerchiamo di riservarci iI tempo per salu­ fitta pub essere una ragione sufficiente
gliaia di illusioni incolonnate...
tare gli amici 0 gli antenati, per ritro­ per non scatenare guerre. E allora? Beh,
Caricatura di Marte in corneta, pistola a/
yare la propria genealogia, Ie vecchie eccoci al dunque: una guerra evitata ri­
pugno e baffo, 0 in versione ciondolante
tradizioni - easomai... schia di essere aneor piii gravida di con­
e dinocco/ata, da dimesso cow-boy di cel­
In fondo, stiamo cpprofittando di un'ulti­ seguenze di una guerra che ha luogo. Es­
lu/oide armato di fulmini atomici, la de­
ma tregua per sbbracciare i figli (0 sa sara, in questo caso, I'occasione di
stra sembra essere /a tua patria. A me­
quantomeno per farne) , nell'attesa (nel­ quel cambiamento di mental ita, di cultu­
flO che ...

I'attesa di ehe?). Istante sentimentale un ra, che reputo. inevitabile.


Proviamo a mettere accanto due stili, due po' patetico, come 10 so no tutti gli ante­ Supponiamo: niente guerra. Supponiamo
guerra. anche, il che e molto pili ardito, che Ie
rispettive evoluzioni dei fenomeni socia­ Mi trovo come Bulla ribalta di una gigan­
Ii. demografici. economici (tutte queste tesca operetta dove tutto e grottesco.
c~rve. se Ie prolunghiamo sullo slancio. un posto che nemmeno Fellini sapreb­
d~ve'!tano assolutamente deliranti, impos­ b~ IIlv~ntare 0 Bosh dipingere. II gri­ //
slbIll, a mano a mano che ci avviciniamo glo e II verde sono Ie tinte che domi­ ~
alia fine del secolo) si risolvano dolce­ nano, non mancano pero zone di colo­ '.41
mente, sellza crisi e senza lacrime. Sup­ re vivace. Dal golfo mistico giungono ~
poniamo che i disastri ecologici verso Ie VOCI degll strumenti che si accordano ~
cui ci stiamo beatamente dirigendo siano s~ vivaci. marcette, i suoni subiscono pe­
IIlsperatamente evitati. che la criminal ita ra dlabollche distorsioni in quella atmo­
si metta a dirninuire, che la tendenza alia sfera irnpossibile.
dislocazione sociale s'inverta. Osiamo ad­ Dietro Ie quinte vedo, affidati aile cure
dirittura supporre (ma qui siamo total­ di e~perte truccatrici, tre attori nei pan­
mente irrealisti) che la cultura ritrovi un ni dl generali dei carabinieri. E il lora
sen~o, che I'arte trovi una direzione per turno, entrano in scena dove finti came­
usclre dal qrado zero in cui oggi si tro­ ramen Ii attendono per la loro perfor­
va, irnpossibilitata a cadere piu in basso. mance; ventiquattro militi-ballerina in lu­
Supponiamo (ma e escluso) che paesi cerna e gonnella Ii accolgono, mentre il
multirazziali come la Francia 0 la Gran coro dell'Arma intona il «coro a bocca
Bretagna ritrovino un equilibrio stabile. chiusa" della Butterfly. La maggioranza
Supponiamo che il grande terremoto at­ del pubblico e silenziosa. La scena sva­ PRONTI PER L'APOCALISSE!
teso da un giorno aWaltro in California nisce pian piano e al suo posto si com­
Un richiamo aile regole elementari per
non abbia luogo... Anche se non accade pone I'emiciclo di un ipotetico parlamen­
sopravvivere confortevolmente ad uno
niente in apparenza, sono certo che vi­ to, gremito di compiti signori assorti nei
spaventoso catac/isma, e per condurre
vremo un cambiamento di mental ita com­ loro pensieri. Dalla comune ti sbuca un
poi una vita felice sotto !'illuminato regno
parabile a quello che ha accompagnato generico che in preda ad un raptus vuol di MonSignor Anticristo.
la prima guerra mondiale, e che fra qual­ fare il protagonista. Anche lui e in divi­ * • •
che anno ci sentiremo total mente estra­ sa, porta un curioso copricapo, mustac­
1) Traslocate con discrezione (per non
nei all'universo mentale che ha dominato chi neri e un pistolone. L'entrata e da
dare un esempio che rischierebbe di es­
gli scorsi 10, 0 15, 0 forse allche 60 an­ grande, ma do po qualche incomprensi­
sere seguito alia lettera) se abitate una
ni. Ho I'intuizione che la curva che si all­ bile parola dimentica Ie battute imparate
zona verosimilmente atomizzabile: centri
nuncia potra essere paraqonabile, in im­ in qualche vecchio copione d'altri tem­
decisionali (Roma, Milano), nodi di co­
portanza, all'Editto di Milano 0 al 1848. pi, cerca di recuperare la drammaticita
municazioni strategiche (Bologna, Vero­
Forse segnera un movimento inverso dei della sua azione sparando qualche col­
na), vie abiltuali di invasione (Trento,
precedenti, ma piu verosimilmente qual· po, ma la farsa ha ormai avuto il soprav­
cosa d'altro. Una trasmutazione di tutti i
Cassino, Tarvisio), e natural mente gli 0­
vento. Solo un nugolo di ufficial i, che al
biettivi strategici obbligati (Bari, La Spe­
valori? Un'altra direzione, ancora inso­ mio fianco assiste alia scena, riesce ad
zia, Venezia Giulia).
1l
spettata, conferita aile nostre civilta. E
ineluttabi.le.
~
~
Jack M,,,h,1
entusiasrnarsi e ne ricevo tremende go­
mitate nei fianchi.
~oi Ie irnmagini si sovrappongono, Ie
2) Una volta installati in un angolino
tranquillo, non pagate piu ne affitto ne
tasse. Ma procuratevi (con crediti a lun­
figure si mischiano, i ruoli si confondo­
go termine) una macchina, una barca, e
no. 10 divento il centro dell'attenzione.
tutto il materiale necessario per soprav­
Un assurdo Mangiafuoco vuol costl'inger­
vivere.
mi a formare un plotone di esecuzione
Mamma mia che brutto sogno. E da un 3) Col denaro cosi economizzato, acqui­
«occorre una punizione esemplare! "
po' che sono perseguitato da strane sen­ Protesto, spiego Ie mie ragioni morali, sterete in enormi quantita zucchero, ri­
sazione oniriche. Mi capita sempre piu so, spaghetti, caffe e altre derrate a lun­
oppongo argomenti politici, mi appello al
spesso di credermi un mutante, come se buon senso, ma niente serve! Davanti ga conservazione, che saranno immagazzi­
una presenza estranea si fose irnpadro­ nate in un luogo da voi soli conosciuto.
ho,. compatto, un gruppo di gente, gene­
nita di me e mi stesse a poco a poco 4) Natural mente, cos] agendo scatenere­
rail e parlamentari, ufficiali e marescial­
trasformando, mi sernbra di essere di­ Ii e anche quel tipo in feluca (i cui baf­ te un enorme paniCO sui mercato, e Ie
ventato un militare. Una di quelle perso­ suddette derrate diverranno rapidamen­
fi so no ora flosci ed inacanutiti sotto
ne che si fingono soldati. rinuciano ad te introvabili. II che vi permettera di vi­
due occhioni celesti), tutti puntano i I
agire secondo procedimenti logici, si dito e cantano su di un ritmo sudame­ vere confortevolmente di mercato nero
adattano ad una strana' non-vita che, an­ ricano: «Lex -- Lex - dura Lex - sed anche prima del cataclisma.
dando avanti con gli anni. cominciano ad­ 5) Piantate sin d'ora patate, pomodori e
Lex - lex ", mentre il coro della be­
dil-ittura a credere essere utile a qualco­ nemerita fa da contrappunto con un gre­ tagioli in Iliardino, 0, in caso di mancan­
sa. Un militare insomma. Un militare per gOrlano «crucifige! crucifige! ". Travet in­ za, sui balcone. Nell'ora dell'Apocalisse,
forza ,senza dedizione, senza abbando­ non si sa davvero che farsene dei fiori.
ferociti e corpulenti massaie mi spinto­
110, senza libido, chiuso in una camicia nano mentre continuo a vedermi di volta e anche il pilJ irrisorio legume raggiun­
di contenzione grigio verde. In questi in volta con un fucile in braccio nel mez­ gera un valore cornmerciale fenomenale.
miei sogni si ripeto11o scene sempre zo di un plotone di esecuzione 0 legato 6) Denuncerete aile autorita russe d'oc­
uguali, impossibili come un quadro di sulla sedia di honte ad esso. L'angoscia cupazione gli ex-Iettori del Manifesto in
Savino, ossessive come un film di Bu­ nel mio incubo cresce, ma non tanto per qual ita di pericolosi anti-sovietici E, per­
nuel. Percorro in continuazione un lungo I'evolvere della scena quanto per la ver­ che no, i lettori de L'Units. Se sarete ar­
corridoio buio, forse un sotterraneo, in­ gogna e I'orrore di scoprirmi interprete restati per I'attivita di mercato nero,
gombro di pratiche irnpolverate e mobilio involontario della macabra rappresenta­ non abbiate alcun timore, i russi ci sono
fuori uso, una luce fioca arriva da una zione. Siamo al culmine, e mentre il ti­ abituati da tempo, ma vi faranno guada­
stanza sui lato sinistro, in fondo ad essa, qnare una futura medaglia d'oro della
po in feluca ha ritrovato la sua verve e
sotto ad una lampadina che pende nuda saltella intorno con mosse che ricorda­ Resistenza.
da un fllo, un maresciallo confabula con no il compianto Toto, sgolandOSi nel gri­ 7) Secondo i profeti piu autorevoli, I'in­
vasione russa sara di breve durata (me­
a!tre due persone intorno ad un mega­ do: .« apoteosi l Apoteosi! ", il pubblico
sistema del totocalcio, un vocio convul­ comlncia a spazientirsi. Quando gli oc­ no di tre anni). Calcolate i vostri piani in
so .e sornmesso, uguale in ogni sogno, cupanti delle prime file, passati sugli conseguenza, e conservate in condizioni
ognl tanto una imprecazione contro I' ?r.chestrali, guadagnano II palco per dare di decente funzionamento il rasoio de­
Avellino. Piu avanti la fessura di una InlZIO al santo linciaggio dei commedian­ stinato a tosare la testa di quelle che se
porta semi-aperta lascia intravedere I' ti: __ come ogni buon incubo, mi sveglio. 10 saranno meritato (sceqliete a caso, sin
eterno trafficare di un altro marescial­ Fillaimente. Ho il tiato grosse e sono da oral. Non c'e niente di meglio di qual­
10 intorno ad un televisore da ripara­ tutto sudato ma il sogno e svanito. As­ che bella piccola sed uta di sadismo col­
reo Dietro la scrivania, in un altro di saporo gia la giornata che mi attende lettivo Der esaltare la Resistenza e ritem­
questi misteriosi anfratti, un sergente mi frullano lievi per la testa Ie sensazio~ prare I'animo di una nazione. Illustri e­
npete ad alta voce Ie definizioni di un semDi storici stanno ad attestarlo.
ni p,iacevoli di feste e' campi hobbit, sen­
cruciverba - sempre 10 stesso - enu­ to lodore di qualche rivista appena usci­ 8) Non accord ate alcun credito all'ulti­
merandone Ie improbabili soluzioni. Co­ ta che parla del nostro nuovo modo di mo paDa Pietro Romano, il cui regno fini­
me un'anima purgante vago nella semi­ fare politica, mi figuro mille iniziative ra malissimo (San Malachia assicura che
oscurita, ora con un martello in mano, checi aprano inesplorati spazi. egli condurra. dopo mille tribolazioni, il
ora con una chiave inglese; sulle pareti suo gregge al Giudizio finale: datevi da
strisciano altri soldati, intenti a non far fare per stare dalla parte dei giudici).
scorgere la propria esistenza. Ognuno si Apro un occhio.
Interessatevi invece dappresso alia carrie­
sforza di rimaner privo di pensiero, che Che strani scherzi che fa il sonno, mi
ra dell'Anticristo, di cui si hanno raqione­
ogni attivita intellettuale e avvertita, fiu­ sembra di vedermi davanti un tipo in di­
voli motivi di credere che sia di ten­
t~ta .quasi, prima che ogni altro segno visa, figuratevi: un serqente. Richiudo.
denza nouvelle droite.
dl vita, e punlta. Come mister Hyde mi Aspetto un minuto poi Ii apro tutti e due.
9) Conservate in un locale a prova di
sono abituato a convivere con questa Oih Oih, letti a castello, armadietti, co·
bombe questo numero storico de La voce
mia esistenza parallela. Ma stavolta ii perte marroni, sgabelli a tre zampe. Ma
della fogna. Monsignor Anticristo apprez­
sogno si fa incubo e la rnia notte e ani­ sono in camerata!
zera.
mata da a'troci visioni. Gessu, siamo uomini 0 caporali?
10) Pronti per la nuova Eta dell'Oro?
Sl'Barmc2i! ~~P'.c.\ CEL ~! COC'tPLkI DEL..
S'ct)D ~"l,Ot.l~S£'~' FAIt.c5 ''''PARM.E .0 A l/IWO ..
\..r,-E-&-iTrD----, 1tAQ,& ~U.A cO-.:n2\)1.\OtH:!)£I. FAUOtll,\P'O!
CO~~'STE\fA
ESSE~fAc..ME"TE
it.1 U t-l /
c;.fG.ArJTESCD /
CAr'\f>o Di ,
~~M~O,~~~~
PbPOlMO DA
PeR t'1-.GCft02i otrr'AGI.' ,.., i l.'OW' ,
Si Pct.EfA c>, COto.\S\)LTi(~ 0, Sc\oHA"')'"
~ 'AtJricO TESTArn~..rro ...

SO'rtOPosri All~a.&\T~'O
I>EUA pot,.i 2.A Sec;.I2rrA
DEGL\ SCClAS" E!> "UA
Ti2A~hJi1>£ bEL f)\tlAO~.

~e6ASSo iL e.E\liS'~\'scn()
Ec;.i z..i ANO !

iL ~,!,uo,,~ W()t.l
SACl~ PEt cASD
A~.S£Crh~,
SfE(ZD?!
FftA-nm-i
i PoPo";
SE(W')rri ~
&t.i AS!.i cti
....
EflANO't­
'IU
BELUcoSo
e:C:£AlDEtE
i~~~~UJrO.
RA " ~E c;RA~ LA c;u~C2.C2A
I 2'£ '!rrA~A \L ~U CEUZ "0 IT£ ~'EC'C¥t •••
ca~; "LVtJOO T&'~''''E ... CtA\lSotlt 1)IiU.A
AlA~ o~~ p',.; J:A"oCt~ ... T£C:,""OlOG1A ~E;'" 6A&'I_ CO"'E~O!
LOIII,£, ... ~~;TOtl.E Dt c:E£EAL1- ~ooPlt2A'2(&I£ Sci£l.n"i­ '0: lA COP'ST$~2A MCI
--=:::::~..... ~CA ... J)'~E~'ir.wE ... ~~~O'" ....".----~
- ' T " - -__ \ 0 "E~ -At£$f"O·..
FIcA "'()~ ~$C.L\J.E v:
tm1'A iDl'o~

... ~t.4 c:MTi "e


ASnu1>i",,', !...

,os~-m ? TtAO.·. "LA C()(r),~o


G\ u""it=t~T' . CO~"Q'Tf\'"
~ESSONO l.O eos~ \).U~
iS~~'-''''A
SA. t:wrro I)'£G i"rro ...,; FeE~ETiCA
Sf"A c."'l. ~S~ ispittlt \IN C~"AGt-)A
P2£~Etu>
co«..Po rJE\lO
'1'b0,
v.~o ~toli;C"\t.._
1'At;.CNE
Pi&lt. (Sic:)
Atlf;-s'o~,'TA
iN TU1"1'O
s9icz..;,-o !: O$Efl£~ L'iM~EI2O
oeL 1>,tl~ e\tE EGiUAtJo 'E ,
rACtAotll£ 111£ HoC'iEN~
~"at£ l5'..... 1>A'TO CHE. '""
A1'Oc..o PAlESti~A 'E~

A-~ ... COP11'2£SA N'eUE

~\JE. F£o~£a.

DELe.' £.VeeA ...


CA-f'i,-oU"",o ••• o,"-Ta.E' ~~ fo~r.)i1'Utl1:
E A Q.\\-.u.E Of ~at4;. " __ SiAMO \)~ '1l.£Z~o Dt
"fA­
_,;:;..---___--,50.000 'MEtC'as D'0&0 Pitt oGr.)i ""<kA~'O
.,\ ";'Tt J)'\lseiTA ••• c.o~ bh>'cel1AZiOtJE.
,..-...,---1 S".. "1\560 D' i"'~tA­
zlO~£ CW\EDioQibStA..
lE. ... ~a C.ooo eA­
rl( Li Dt ~A,,", '" £
oil CAb_tJ. C."iA~1
,~~ ..o... E IA
(OaPA ~ PcSteaQ
i"'''i«AlL~. ASa..l
f!"~a.6~ .')
'~ESSA~'" ....
su qtlES11\ S1TU,,-UOtol'E - - - - - - - - - - - - -......
TtA!.e.o"~EQ.O
~"'~IJ: S£cD~
S£~1A CWE S;
VEaificttss!1Ul
&2Ato\t)i alE,nl.
Po, ,to)EL 68~ A.C .
L'A~!.' ~'A ~\M>PE '
BfL\lSCAMEtJTE lA
COE""$TE~U
(pio OMENO)
f>AciH'cA_

&U A~S;.C "A~"() "-ESo ...t'tfLOf[ A"AA•.,.JO iL rfEttC"TO, E. ~1ttJ'r'A~N' ~i\)


'T\JM"t> -. D\!t't IN'n'a ~ ••• aiSoGfI)o 1>\ ••\\IO~e. eN''- Df , S, TAQOi ,l.'A4S&iQiA IlOS~
CoN ""PH ""AOe. i tJ 'M611O-'E A.~' 9£1t SOS.T'TU'. Ri~~"" e DI'L\£ m" tA"1'Ti 'E. ~£lJE'
..• ftzAlft\)""",.o -ntrTD c4 0
eMit ~ Ell- (A1.o... (
12£ qUELLE e..,E
"'At)~ (0II)$\l..-1R'O
DuCtA~ C\\)Esrl\
S;"lll'ft~ .•
i GiO.tJC pi; en £ DAL ~'c."'"
DEUA e,"lA~""
­
S 1) G\lEQIA _ !.'£tJ1A Po, flltoiOS, DE f.
CA"~A"'SMO fftEf2c4 A~ , SCoC")~AR.\~A
(:0"'.

c.o..JrAClE eWE G-lA Qt.9 i lO.rES£


(£ ~£ "OQI'" ,,~ COI"\'A\C4"'~ , COCi\~A fn£rJr£ 1>1'Ut
..,,~~TiTPIf\"o "alTo solo AOESJ.o· ~C.ENA 1>£UA sroV/Il.,
"",,&&toftE PEt. Di l=f20~TE f'J) "..s~
eo~~EtwAClE. LE
~h'~E. tOfl)~\Si'E
••. CAP,TO !...
~e'lO~'p'
E Pe..o.s~e.A
",0 Rn'E~
,
c. \otE ~~ \... E \J ~A •

To" ~ eli GE!"E ! 9EttO t.lOtJ Dm-u \,,~co£uQOP~I, -,


~M'iAC'\O 9'" N~rn'c\ ...
r-_
IlJlti-A~t.'NO! 0.$&
'ItE~£cLSe,;, Attn ..• Ti
t----r Suo ~'l
.

N\J<WO, eM

ScmiGt:1:2tE' OC~'CEtoft'J\'" c,,~~~


.~ll'Al~
...,t-!
PAtnf!',
."-£ ~"J'cA lL"~ W.«iTo
O-"£NTAlE • R\Go~"E". 'iC";~b!
TE' ''''' pettt'E"8ilf! --...-............

•_£ ~E~tt

or ,.,~~?

~M. AUOU _ S£ I.E


"OSTLe. t'\,. c>£e\O",£",o
A, \JT"~\ CoN
A fl.i~a
iNTE"z.4o~i .~ C\\)r~..o
~~"tE, ,0 AO~
;~EGtsr~
FOCtM"~&-'O
,L
fV)i occ" 90 1)\ t:bl\"TffA· LE'6ALE•
•• 0 $01)0 SoU) ,,~

OIiESTO c:4'TtAb\1IQ
",.olO"'ES£ CNE
Sil>EJ)ifA eo.)
CoSC'£r.\tA A,
Vi~; £
TRA~CO
"L .
Of

JAUITf\ •••

H-~\1e He!
U" U" (
n( rrl •
HA r4A! ~o~ S\F\tI\o sou!
Ae,e,,"Mo nEt O>Gi',,', eWE e4
Se.c;.\JOtJO, A- ~\lALC""E
~~I\)O Oi oi '!ITAt.)~ ••• /
i PEf<$lAtJ\ ·
... E c.o~ lOR..O,
~o t..l $dol tt2.Etz..£.T'E
DC cEct'TQI A(Yl\c.A •••
~~ N SONo C\\)'EL ~ I
S I !)tCE !)E'i TErJE.Q.A •

.
e.~e·, lOr-.h f.\ 'PU 0
­
~""A c:cAeE \L suo
C.ANT'C) OEL ciG~ •.•

E AJ)eSSo,
PA-~SiA(Y\a A~
c.c:,E S£ (liE. .'

-~~ "ue!n'O i L'ARGc>M~


1> ,,~' ALTtA PAtLTE OEUA STOtL:Pr
eM£. -~£ A~C:Oa.A £SSE£ r;>;SEGNPrrA!
E ~\J ~UE.5rE e"OAlE ~crri'Ue:
P2Eto»e:
-I

lL SEcD~J>O
PiRIE CAfP,TaA .
I

t:\u.A" E PIEtte.: .f
LE MIE ITALIE IMMAGINARIE prire nelle selve oscure, appena la diritta re.... : il criterio dei criteri, I'ancorag­
Scena Prima - La Terra dello Spavento via e smarrita (perche tale era dunque gio-oro del buon gusto della modern ita.
Scomparso II sole, giunge !'ora incantata il terribile segreto dei monti toscani. Contemporanea della Costituzione del
in cui Ie piante restituiscono al vento leg­ Ditemi, in quale altro paese un simile 1958, I'introduzione delle prime pizzerie a
gero i profumi accumulati al calore dr.:1 orrore sarebbe immaginabile?). 0 anco­ Parigi aveva fatto sensazione. Avevano
giorno - sentori mescolati di cedrina, ra ad ogni angola di strada del centro fatto presto, .Ie pizze: a quanto pare, pri­
lavanda e rosmarino, come un'audace di Torino, materializzazione in forma d'in­ ma del 1940 erano ancora considerate a
scorciatoia ha la cucina e la sal a da ba­ cuba delle allucinazioni di Giorgio de Chi­ Milano come un'esotica curiosita. Nel
gno. Sulla superficie del mio the ghiac­ rico. 1960, erano uno deqli elementi dello
ciato plana un curioso profumo di gin, Spavento puro: Ie borgate fantomatiche, snobismo pariqino (al giorno d'oggi: e
sfuggito senza dubbio da un bouquet di in cui nessun turista si fermera mai (sal­ cosi 0 un hamburgerL ..e veicolavallo una
pini. Immaginiamo che la prossimita di vo me), particolarmente frequenti nel parte del concetto decisamente valoriz­
prestigiose citta toscane contribuisca al­ Nord (ma un po' dappertutto, in effetti) zante «vacanze in Italia ", ident:co per
I'innobilimento di questa sponda, almeno soprattutto ai confini misteriosi della carica di prestigio a cio che ai nostri
tanto quanto Ie vicine montagne ove si Lombardia, dell'Emilia e del Veneto, in giorni rappresenta I'abbronzatura acqui­
perdono cammini insospettati. questa torbida regione in cui il Po, fiu­ sita ad Acapulco 0 aile Sevchelles.
Ci si sente miracolosamente leggeri su me lupo-mannaro, ancora civile a Torino Ma che epoca! Pininfarina, Marino Mari­
questo suolo, e Ie fanciulle hanno questa (vicino alia Francia, non lantana dalla ni, I'irresistibile ascesa di Martini & Ros­
disinvoltura di comportamento, questa stu­ Svizzera), comincia a mutarsi in un mo­ si, «Volare », Gina Lollobriqida, Carlo
pefacente fierezza di movimenti di cui stro lunatico che i treni attraversano Ponti ... i giornali erano nutriti delle av­
perderanno II segreto assai prima che 10 tremando su spaventosi ponti di ferro; venture assolutamente prive d'ihteresse
si sia potuto comprendere. Impeccabili in questa triste no man's land ove una di Sofia Loren. Vittorio de Sica, «Mon
concatenarsi di sillabe, ciascuna delle demenziale autostrada fila in diagonale Cheri» Ferrero, Don Camillo & Pepoone,
quali solleva un miliardo di frammiste rettilinea verso Rimini, si vedono citta Togliatti, Alberto Moravia, Cino Del Du­
connotazioni. Un oceano di caffe non ba­ dallo scenario ieratico, la cui strana ar­ ca ... L'ltalia si metteva persino ad espor­
sterebbe a padroneggiare la prodigiosa chitettura e organizzata come uno spet­ tare in tutta la cristianita un'invenzione
costellazione ove si ordinano ricordi, sen­ tacolo segreto messo in scena in onore diabolica: II fotoromanzo, il neo-realismo
sazioni e presentimenti. Persino Ie auto­ delle Potenze oscure, 0 nell'attesa di messo alia portata delle operaie nel bi­
mobili sonG partite in assenza di peso. uno sbarco di extra-terrestri, non si sa. quotidiano tragitto in metro, con in piu
Sie ebbri senza aver bevuto ma - 0 pro­ I! commercio che gli italiani intrattengo­ del sentimento e un happy end! E ovun­
digio! - si potra cenare senza avere fa­ no con gli spiriti infernali si manifesta que e sempre, troneggiava il re dei cir­
me. Vi sono davvero momenti in cui vien in ogni sorta di gesti, di riti, di segni cuiti, I'imperatore dei bolidi rossi, colui
fatto di chiedersi come sia possibile vive­ di connivenza che tuffano 10 straniero in che ormal venlva chlamato semplicemen­
re altrove. un'angosciata perplessita. A volte, la se­ te «II Commendatore! "
Passare al rovescio della cartolina e una ra, quando la bruma scala i lungarni, ogni Debbo In verita dire che un soggiorno
transizione delicata, che si puo percepi­ vita umana scompare dalle vie di Firen­ nell'ltalia di quell'epoca confermava solo
re solo una volta che la si sia pienamen­ ze. Vicino al grosse Palazzo comunale parzialmente I'impressione di schiaccian­
te reaJizzata. Lo scenario di vacanze si e merlato (e cubico), i muscolosi mata­ te egemonla sulla cultura dl massa eu­
ripiegato inlembi successivi, senza che vi mori cominciano ad animarsi, il marmo ropea. Segnl, Pio XII, Motta, Carpigiani:
si badasse. E troppo tardi tutto e scivo­ assume riflessi diabolici, crocchi di vam­ bianco-rosso e verde pistacchio/fragola,
lato nella sordidezza. L'ltalia e un paese piri compaiono... Demoni etruschi fanno I gelati erano una delle rare rivelazioni
assolutamente ed essenzialmente sordi­ smorfie nell'aria, la nebbia risuona d'inni da raccogliere sui posto. Indissolubili dai
do, cosa su cui gli italiani saranno obbli­ sepolcrali. .. Ed io che SO, io che fuggo, colorl della bandiera nazionale. Ouella,
qati a convenire, e una terra di spavento che non avrei mai dovuto tornare ... ed anche Ie uniformi dei carabinieri: era
(cosa di cui non sono tutti informati). formldablle, si vedeva Napoleone ad ognl
Strada senza uscita, vicolo cieco dell'Eu­ Scena Seconda. I Glorios; Anni 50 angolo dl strada! A parte questo, si scor­
ropa. In fonda all'autostrada il mare, 0 L'epidemia. Ancora ieri curiosita che si gevano bizzarri taxi dal soffitto alto e dal
i ghiacciai. Bisogna aver visto Ie mo­ vedeva solo dai ricchi, gli apparecchi te­ muse platto, come delle Isetta quattro
struose periferie di Torino 0 di Roma, levisivi avevano bruscamente invaso tut­ volte plu grandi. E poi Ie inevltabili Lam­
quegli imperdonabili kilometri di immobi­ te Ie case. Dovevo avere 7 0 8 anni, e brette, Vespe ... Ma sulle strade, clo che
Ii dalle patetiche fantasie, bisogna esser­ 'mi ricordo benissimo 10 choc. Tutto cam­ colplva era la frequenza delle piccole au­
si persi sotto I'orribile pioggia milane­ biava, e innanzitutto I'estetica: Citroen to generalmente nere, dal profilo globulo­
se per sentire nella sua giusta misura abbandonava Ie sue «Trazione-Anteriore» so, montate su ruote stranamente stret­
1<1 fondamentale inutilita di questo paese; per proporre la futuristica DS 19, e i pri­ te, pateticamente demodees.
bisogna aver conosciuto I'insondabile di­ mi aerei di linea a reazione, Comet e Ca­ Di tutta quell'epoca, che resta oggi, se
sperazione che ispirano, Ie domeniche ravelle, si spandevano nel cielo. Con la non I'inamovlblle Gassman? L'ETR-300­
d'inverno, i fantomatici viali del quartie­ televisione, 10 sguardo volto al mondo « Settebello " e buono per II deposito rot­
re Prati. E non parliamo di Venezia, sa­ era sconvolto. II suo effetto maggiore tami e cio che resta dell'antica metro­
rebbe troppo facile, ne di Napoli, sareb­ sara d'altronde il portare De Gaulle al polit~na dl Roma da un'ldea pietosa di
be troppo evidente. potere, nel 1958: la TV modificava persi­ cio che e state II modernlsmo italiano de­
Lo spavento si scatena al calare della no la Costituzione. gli annl '50. L'ultima, e forse prima vera
notte. Le citta sono deserte, Ie stazioni Ma io, me ne fregavo assolutamente, ai' era dl qrandezza italiana sl e spenta con
popolate di mostri inquietanti, usciti da lora, degli avvenimenti d'Algeria. Guar­ Bobby 'solo e Celentano, che, assumen­
non si sa dove. Ho visto, visto coi miei davo solo una cosa: Ie corse automobi­ do I lora modelli su di un'Amerlca non
occhi, orrori che non oserei descrivere listiche, la passione della domenica, I'og­ meno Immaginaria delle mle Italle, han no
per paura di passare per pazzo. L'ltalia getto delle conversazioni del lunedi mat­ chluso questo capltolo della sotto-cultura
notturna e uno scenario alia Piranesi in tina a scuola. A quei tempi godevano europea. D'ora in avanti, solo gli Intellet­
cui si dibattono personaggi repentina­ di una popolarita smisurata (oggi, tutti tuali si interesseranno a Buzzati. aspet­
mente usciti da una striscia disegnata o quasi Ie ignorano) e i grandi eroi tando Calvi no e Svevo. I films di Rossel­
da Buzzelli. Bisogna sapere che ognuna scolastici erano Fangio, Ascari (<< II suc­ lini e degll altri cominceranno ad acqui­
delle apparenze assolate di questo paese cessore di Nuvolari-" commentavano i stare un significato differente, prove non
nasconde una realta infernale, cosa poco cronisti sportivi col tone enfatico del­ della creativita italiana, ma della sua na­
sorprendente da parte di una nazione che I'epoca), tanti altri di cui ho dimentica­ tura impietosa, disperante, demoniaca. Ci
con ogni evidenza possiede una lunga to i nomi. AI di fuori della 24 ore di Le si precipitera aile tristi cerimonie di An­
frontiera comune con I'i nferno, ragione Mans, che era un'epopea total mente a tonioni. quei films dai titoli cosi brevi e
per cui vi e stato installato il quartier parte, Ie prove piu eccitanti avevano no­ nudi. L'ltalia appare ormai per quello che
generale della Chiesa, nell'ultima citta me Targa Florio, Monza e soprattutto Ie senz'ombra di dubbio e. la terra maledet­
pagana d'Europa. sbalorditive Mille Miglia. C'erano i tifosi ta della noia infinita, il deserto (rosso).
Solo il signor Fellini, forse, ha saputo dell'Alfa-Romeo, il clan dei Ferrari, che Eclissi. Notte.
dare un'approssimazione della faccia na­ trionfava sempre: io, ero un sostenitore 1963: . i Beatles, il nuovo sole sorge a
scosta dell'ltalia, ma come tutti sanno, delle Maserati, perche il nome mi piace­ Londra. La sotto-cultura si fa anglosas­
il signor Fellini e rimasto un bravo con­ va, ma perdevano regolarmente. sone. L'ltalia si ritrae come una super­
tadino romagnolo, un ingenuo che si cre­ A nessuno sarebbe venuto in mente di nova esaurita. Continuera a pravitare in
de furbo. Egli ha candidamente violato appassionarsi aile macchine inglesi (il 10­ silenzio, continuando a credersi vaga­
I'omerta che pesa sulla dimensione de­ ro colore verde, la sihouette ipocrita, i mente indispensabile al resto del mondo
moniaca del suo paese, ma ha creduto di fari torvi, i piloti sleali ecc.). (il qua Ie non sa che farsene). Diventa la
esagerarla, mentre invece la sottovaluta­ Anni gloriosi in cui l'ETR-300 introduce­ terra gratuita, espletiva, banalizzata, inu­
va drammaticamente. va il suo profilo da quasi-fantascienza nel­ tile.
L'ltalia e la terra della forma, e delle for­ I'ultramoderno scenario della Stazione Ci voleva un inqenuo per lasciarlo capi­
me. E in questo manifesta piu pesante­ Termini, incontro delle fierezze della Re­ reo «La Dolce Vita »: toh. ci si scorpe
mente ·il suo genio perverso. Le sue os­ pubblica italiana, flagranti concretizzazio­ Celentano. Dove credeva di far scandalo
sessioni quadrangolari: Palazzo Strozzi, ni del Miracolo economico! Fellini, con quel film delicatuccio? Haha,
I'EUR, la Fiat Panda, Orsanmichele, i bus In que I tempo, chiunque fosse preoccu­ la depravazione romana non e altro che
marchiati « Pistoiesi " sui retro, San Babi­ pato della propria eleganza si sarebbe OUESTO? ScoDPi di risa a Parigi, a Lon­
la - tutto e cubico, antinaturale tanto sentito disonorato se Ie sue calzature dra, in tutta l'Europa dove si vive la ve­
quanto puo esser possibile. Geometria fossero state qualcosa di diverso da ita- ra vita! Ah ah, Felli;l~, fottuto provinciale
nl~ri~ltl. ni lin roh"r'-rYlnn~n rI<';llln C!,...hcrn~_ ..J:
II. _ _ •• : _ .... _ •• _ ___ .&._1 __ :
•• _ __:_
CapHolD a.loslonl, n""algl., "w~="i~,!,
fate finta di non aveme mai sentito par­
<01 M",tmt Slst'ml, ,~na',.
chiavelli negli Orti Oricellari lSi tratta
Un eon"glt", " q"" ­
stando aile' voci che circolavano - non

lare. Vi appartengono, ci appartengono, di un chiaro anacronismo,perche Galileo dispiaceva adagiarsi ogni tanto all'ombra.

in una memoria storica collettiva che e - autore del Discorso sui Massimi Si­ dello scudo crociato. II riposo delguer,

la premessa, nel bene e nel male, per stemi - 8 vissuto alcuni annetti dopo; riero! E poi 10 scudo fa tanto Tolkien!

andare oltre. Nel nostro "come erava­ ma me 10 posso permettere, dato il li­ II tempo passava e Carlo continuava a

mo·, la gradualita delle esperienze e an­ vello culturale dei lettori della Voce ­ macerarsi.

cora, e forse piit di sempre, motivo di n.d.c.). - Devo trovare una soluzione, una via

incomprensione, di distacco. PSicologico, Lo sguardo della persona attenta, pero, d'uscita pensava tra S8 - Ecco, la

generazionale. Meglio sognare, forse, 0 avrebbe facilmente notato qualcosa d'in­ cultura, 8 da Ii che devo partire.

sorridere per guardare al domani. Quan­ solito. Le mura della citta erano letteral­
do questo manoscritto ci e stato reca­ mente tappezzate di manifesti multicolo­ Cosi comincio a portare in sezione Ii­

bri, poster, dischi, gen~rosamente mes­

pitato, /'esitazione ha serpeggiato. Ma ri, dai quali occhieggiavano i volti beoti


perche? Per if timore del dissenso (ehm) e beati di innumerevoli e distinti signori, si a disposizione dalla libreria Corrente

di qualche sempre-entusiasta votato aile Ie roche voci che uscivano dai megafoni Alternata. Organizzo anche delle confe­

tristezze dell'ingenuita? Non sia maio E installati sulle auto rintronavano nelle 0­ renze aile quali intervenne I'Qn. Parlone.

procediamo, con un altro passo, nel no­ recchie, mentre una miriade di bigliettini Ma ahim8, i risultati erano inferiori ai­

stro ritrovato itinerario. numerati passavano aftannosamente di le attese. Altobelli, Antognoni e Castel­

mano in mana: si era in campagna elet­ lini avevano inesorabilmente la meglio

torale. su Drieu, Brasillach e Codreanu.

BREVE ANNOTAZIONE DEL CURATORE Carlo, infervorato dai comizi che Zampo­ Carlo, ormai, era allo stremo. Anzi, era

gna teneva nella ridente cittadina, e da­ disperato. Le aveva provate tutte, ma

La vicenda narrata in queste righe e sta­ gli appassionati e patriottici proclami che proprio tutte. Invano.

ta giudicata dal dottor Scorfano e dalla quotidianamente leggeva - sebbene di - In che cosa ho sbagliato? - diceva

dottoressa Rossana [no, niente a che fa­ nascosto, perche gia allora, profeticamen­ tra se - Eppure, uno spiraglio deve

re con Ie caramel Ie) e da altri illustri te, se ne vergognava sui Millennio pur esserci da qualche parte.

scrittori e scienziati della nostra Repub­ d'ltalia. final mente si decise.


blica Manifestamente Democratica, come - Si. oggi varchero la soglia della se­ Quasi in risposta ai suoi dubbi, auel
frutto di precoce senilita e degna di un zione - disse con una leggera punta di giorno trovo in sezione un'insolita fre­
riesame della legge 180 cara al buon retorica. II cuore gli cantava nel petto nesia. Bandiere, qagliardetti, striscion;,
Basaglia. [responsabile e reo di questa mielosa erano stati tirati fuori in occasione del
Eppure, tutto e successo esattamente immagine non 8 il sottoscritto e nemme­ comizio di chiusura della campagna elet­
cosi. no - come state tutti pensando - Erich torale [una delle tante che ogni tre me­
Le ci rcostanze che hanno portato alia pub­ Segal. ma Arcibaldo Cronin) quando fu si si tenevano in quello strano Paese).
blicazione della storia sono state fortuite. introdotto alia presenza del segretario se­ Scarola aveva addirittura organizzato un
Costretto in casa da una dannatissima in­ zionale, un certo Scarola, il quale, stupi­ pullman per permettere a tutti i came­
disposizione, cominciai a rovistare in sof­ to ed imbarazzato, 10 guardava come si rati [lui veramente diceva «sociali,,) di
fitta tra Ie carte del mio antenato Carlo guarda un animale raro. partecipare al comizio che di Ii a poco
Dedalus ..Mi dissi « Vuoi vedere che do po Nome, cognome, indirizzo, telefono, scuo­ avrehbe tenuto, in Piazza della Posta Pe­
Meyrink, Manzoni e Siciliano, anch'io ... ". la di provenienza, firma. riferica, il segretario nazionale Ammire­
Infatti, con mio grande stupore, rinvenni - Ecco, ora sei dei nostri - fece un vole.
i I manoscritto che allego. tale. Si trattava di Gianni, [ir) responsa· - Ecco - esulto Carlo - questo atti­
Ritengo doveroso fornire agli eventuali bile dirigente locale. vismo pub essere I'inizio di un risveglio,
lettori alcune precisazioni. In quell'epoca, il germe, la genes;' di una diversa men­
prima del diluvio, esistevano curiose as­ talita.
sociazioni chiamate partiti, che periodi­ Animato da nuova fede. sali sui pullman.
camente s'azzuftavano tra loro, non si sa II suo entusiasmo fu pero di breve du­
bene perche. Le lora tenzoni venivano det­ rata. A smorzarlo intervenne il lancinan­
te campagne elettorali; I 'origine di questa te canto intonato in cora dai "sociali »:
denominazione mi 8 completamente igno­ Le ragazze, Ie raqazze di Trieste / Cantan
tao Ignoti sono pure alcuni personaggi tutte, cantan tutte con ardore / 0 Italia,
menzionati, come Zampogna, Antognoni, o Italia del mio euore / Tuci vieni a li­
ecc. berar.
Sulla scorta di altri documenti rinvenuti Carlo si mise Ie mani tra i capelli, scon­

nel baule del mio avo, nei quali si ac­ solato. La debole fiammella che ancora

cenna ad un certo Mike Buongiorno e ad sorreggeva il suo entusiasmo comincio

una non meglio identificata valletta. Sa­ a spegnersi.

bina Ciuffini, posso arguire che scopo pri­ Ma iI soffio finale, una volta qiunti a

mario di tali partiti fosse quello di ac­ destinazione, 10 diede Zampoqna ehe, dal­

Carlo era ancora preso da una sorta di


I'alto del palco, in attesa dell'arrivo di

caparrarsi dei cosiddetti "gettoni d'oro ». tensione mistica e nemmeno I'assordan­

Ma, onestamente, debbo riconoscere che Ammirevole, intratteneva i presenti.

te rumore dei flipper e di un "nostalgi­


- La parte. sana della Nazione - de­

la mia - per quanto fondata 8 solo co» calcio balilia installati in. sezlone, riu­

un·ipotesi. clamo con enfasi - accorre al richiamo

sci a farlo scendere dall'empireo in cui


della fiaccola tricolore. La piazza 8 ormai

E bene anche dire che Carlo Dedalus si era cacciato.

parla in terza persona. un tripudio di bandiere tricolori.

- La tessera, non mi date la tessera?


A questo punto, la mass a bovina che

Un'ultima avvertenza: 10 scritto, nelle in­ chiese ad un certo punto Carlo.


tenzioni del mio bis-bis-bis· (credo che ba­ era attestata nelle immediate vicinanze

Ah, dolce ingenuita! Giovanile candore! del palco, si scateno.

sti)avolo era destinato ad un'assai sin­ Ma, in fondo, che cos a non si perdona
golare rivista, della quale, purtroppo, non - L'odio e rosso, la patria e tricolore

ad un fanciullo impubere [0 quasi)? - gridavano.

8 chiaro il nome [sono indeciso tra " La


Voce dei Sogni i. e La Fiera della Fo­
- Beh, sai, - rispose evasivamente Gian­ - E la noia e grigia ~ aggiunse Carlo

K
ni - debbono arrivare da Roma. Si tratta che, sfiduciato, scappo Via senza neppu­

gna »). di pazientare un po'.. re attendere I'arrivo del segretariO "che

Carlo sta ancora' pazientando, ma ormai parla senza foglietti » come diceva sem­

Era una piacevole, frizzante, domenicale credo che non gliene freghi molto. pre Scarola, estasiato.

II nostro nontardo .ad accorgersi che Ie


mattinata d'aprile allorche, come direbbe
attivita sezionali preferite erano i I tres­ Cosi. Carlo decise tristemente di uscire

Gadda, avvenne il "pasticciaccio", Una


di quelle mattinate primaverlli non calde, sette e la briscola,' con delle audaci pun­ dal Partito a cui aveva appartenuto, sen­

tatine di poker tra un sorso di caffe e I'al­ za neppure onorarsene. Intanto, vagava

ma nemmeno fredde [insomma ... uffa, ci


tro. Cio gli procuro qualche imbarazzo, ramingo per Ie strade della citta, finche

siamo capiti, no? Non pretenderete mica


perche a stento conosceva I'assopiglia­ giunse in via Boccaccio dove c'era la

da me la sbrigliatezza di un Joyce, la
tutto e la scopa. Di conseguenza, non sa­ sede di quella «sua.. federazione pro­

precisione di un Huysmans e la raffina­


peva come occupare politicamente il
tezza di un Wilde?). Per I'ignaro Carlo, vinciale Carlo la guardo come si guar­

la consueta passeggiata stava per trasfor­ tempo libero. II tapino fremeva d'impa­ da un'amante fedigrafa. Dove sarebbe

marsi nel primo atto di un angoscioso zienza. Col tipico entusiasmo del neofi· approdato adesso? Non 10 sapeva. Si se­

psicodramma. ta, avrebbe voluto spaccare il mondo, ma dette su una panchina e, un po' imbam­

Apparentemente, nulla era cambiato. Mur­ mille ostacoH si frapponevano al suo bolato, prese a giocherellare' con alcu­

go aveva il suo solito aspetto sonnac­ santo proposito. ni sassolini. Poi, improvvisamente, come

chiosa appena ravvivato dalla giornata fe­ Innanzitutto,iI ciclostile, che era sempre Budda sotto I 'albero del fico (ma era

guasto. .
stiva [qui potrei cominciare a sprolo­ . poi un fico? Bah, comunque non ha im­
- E poi, acosa servirebbe? - fece
quiare su Mircea Eliade e il tempo sacro portanza) ricevette l'illuminazione, il sa­
e profano, ma - ignoranti come siete ­ Scarola. .
tori: Ma 8 propriO necessario approdare
- Beh, a stampare volantini, ad attac­
me ne astengo). Solo sotto i portici, luo­ da qualche parte?
care I'amministrazione comunale ' - ri­
go di ritrovo della vera 0 presunta intel­ Dedalus
batt8 prontamente Carlo. L'idea non
lighentia cittadina, si levavano dei clamo­
ri. Erano Ie tested'uovo, impegnate a di­ piacque a Scarola, che, oltre ad essere
segretario sezionale, era anche consiglie­
SENTITA LA NOVITA?

In IlColo'
mercato. Sara un fatto scientifico, cultu­
Guerra di popolo cfj cui Iln'opmlOne pub­
blica manovrata sa ricordarsi solo a pre­
cise scadenze propagandistiche ...
Eh gill. Come faremmo a iniziare una ru­
rale e ... Ma basta: se ne riparlera al tem­ Come procurarsi auesto essenziale Dos­
bri,ca . di aggiornamento senza dar spazio
po, e voi fidatevi. Per i tolkieniani veri un sier Afghanistan? Inviando milleduecento
all ultima grande trovata che i folletti ro­ varco ci sara. E poiche se non si e tol­ lire (spese di spedizione eomprese) sui
mani camuffati da strurnentisti rock han­ kieniani di nuova destra 10 si e solo a nostro ccp. Vi verra immediatamente in- .
n? finito per ammannirci dopo aver fatto meta (avrei tanti di quei casi da citarvi lIiato. I centri librari interessati a quan­
CI rcolare voci interessate su di una lora ad esempio), dateci sotto. Avete com­ titativi di rilievo. possono risalire alia
semi-inattivita? Se da tutte Ie eclissi tem­ prato l'Omaggio a Tolkien di Polla? No? fonte: Radio Delta Uno, Casella Postale
poranee scaturissero gioielli della caratu­ Disgraziati! Di corsa al nostro servizio Ii­ 127. 54100 Massa.
ra di questo 45 giri Danza per Lupi/Dedi. brario, e ordinate! Avete beato Ie vostre E IN BREVE, PER FINIRE ...
cato a un amico, sarebbe cosa fatta. Lu­ orecchie con Ie note delle melodie che il Qualche notizia un poco alia rinfusa. Co­
cido, genialoide, levigato all'ascolto, sem­ mago di Oxford ha ispirato? E allora che minciamo con una buona dose di kultura.
bra qu~si . ricreare sonorita da thrilling aspettate per acquistare la dolcissima Diorama Letterario, mensile diattualita
su un Implanto musicale che riecheggia Sally Oldfield di Water Bearer (distribu­ culturali e bibliografiche della nuova de­
la celticita di AI Maestrale... zione Ricordi-BROL 34511), il geniale Bo stra, e
al suo n. 43. Venti pagine di re­
Ve I'av~vamo, detto: col new deal degli Hansson di Lord of the Rings (Buddah censioni, articoli, interviste, schede per
Janus, fmlta I epoca della musica/comizia­ Recor~s) 0 la colonna sonora originale orientarsi nel mondo della carta stam­
Ie, dello spaccio di note d'occasione ad del Signore degli Anelli di Ralph Bakshi pata. Cinquemila lire I'abbonamento per
uso e consumo del branco. Siete, per (LPD ,1001-Distribuzione Fonit Cetra)? Se dieci puntualissimi faseicoli. Denaro da in­
sventura, DJ? Provate a il)filarlo sui piat­ riuscite a trovarli - e tutt'altro che im­ viare sui nostro conto corrente 18584508,
to dl una qualsiasi FM e vediamo I'ef­ possibile l - nei negozi d'importazione. specificando nella causale. Ancora di­
fetto che fa ... Beh, nel suo genere, quasi sarete maturi per Ie altre novita che via sponibili, ma per poco, i numeri specia­
maglstrale. E il capo promette di meglio via verremo a segnalarvi. E ce ne sono Ii dedicati a Tolkien. Nuova Destra, Mi­
per u~ LP invecchiato al punto giusto, piu d'una ... shima, deBenoist, Kunnas e Orieu. Cia­
che pnma 0 poi verra! Comunque, prima di staccare, un messag­ scuno 500 lire, stesso canale.
£?iment!cavamo il colpaccio. Una coper­ gio per i fedeli. Che ne direste di allar­ ,vi piacerebbe sentire dal vivo una discus­

tma mltomanica da schianto: coi colori gare la cerchia, creare rapporti e sfocia­ sione su uno dei temi-chiave della nuova

ori~inali di un Frazetta aile prese coi le­ re in un domani non troppo lantana in destra, I' Occidente? E in vista, per la

~ionari romani che non manchera di su­ una Societa Tolkien italiana con tanto di primavera, il terzo convegno veneto, che

s~itare qualche eccessivo rimpianto. Pa­ smial, pubblicazioni, attivita varie? Men­ avra questo tema. Riservato ai soli in­

zlenza. Per stavolta, perdonati. tre ci state pensando, correte ad iscriver­ vitati, non sarebbe. male che ci scriveste

Particolare essenziale: la VdF e la distri­ vi all'unica, autentica e seria Tolkien So­ allegando uno schematico curriculum di

butrice in esclusiva del geniale parto. ciety, quella britannica (niente ache ve­ vita e interessi per sottoporvi al vaglio

Se volete procurarvelo, dovete spedirci dere con Ie pagliacciate made in USA (gli invitati devono comunque sostenere

(ccp 18584508) tremila lire per un invio dispensatrici di gadgets ed amen ita de­ spese - ridotte - di vitto e alloggio,

normale, 0 tremilaseicento per la rassicu­ viantil. Dovete soltanto spedire sette nell'ordine di tre-quattro biglietti da die­

rante raccomandata. Sconto del dieci per sterline per vaglia postale internazionale cil. E diteci soprattutto perche e come

cento per almeno cinque copie ordinate o. informandovi presso gli uffici postali, siete arrivati a questi interessi. Niente

fvale a dire 2.700 a copia + il forfait di attraverso postagiro (Giro account n. 38 promesse, ma ...

6001 ..Per cifre oltre Ie venti. 0 per cambi­ 583 0300) a Mr. Lester Simons. 11 Regal­ Annuncio di un piccolo ritardo. Hobbit/

ma,tenale 0 depositi ad amici fidati, si Way, Harrow. Middlesex HA3 ORZ. 'En­ Hobbit. previsto per Natale e annunciato

puo trattare. Basta scriverci 0 telefonare gland. Per un anna riceverete iI bailetti, a sette carte, uscira a gennaio (I'editore

(per gli utenti del canale confidenziale). no Amon-Hen e la rinnovata rivista Mal­ 10 giura) e costera 7.500 lire. Siate pa­

Altro materiale-Janus in circolazione (Ii­ lorn. Di che impazzire: fra notizie, aggior­ zienti. Se avete sganciato il grano, se

rTlitata): la musicassetta rock-celtica di namenti librari, articoli critici, lettere ed possibile, integrate. E riceverete.

AI Maestrale (5.350 a copia. Accordi spe­ ognibendiddio offerto dalla Contea. E ADESSO IL LEGULEIO

clall per centri librari) e iI 45 Pescatore MA ANCHE PER POLEMOLOGI IN ERBA vista che siamo in tema di vacanze, ci

di soqni (2.500). Ma occorre affrettarsi Se invece di poetici spiriti hobbits sie­ mette la penna. Vi chiederete qua Ii impli­

e ricordarsi II numero di conto corrent~ te ruvidi cultori dell'arte militare e. in cazioni legali (escluse quelle derivanti da

oostale. sostanza, veterofasei non ancora ripuliti. carenza di biglietto e simili) comporti­

PER VIAt\IDANTI E TOLKIENIANI potete sgrezzarvi ed affinarvi attraverso no i viaggi. Ovviamente non ve Ie dico

uo se~uito della precedente puntata. Be­ due diverse novita. tutte: ci vorrebbe un trattato, in quanto

ne bene. Sembra che la prooosta di una Se la vostra evoluzione ha raggiunto livel­ - ricordate, popolo! - ogni vostro pen­
~ita fra i lapponi vi abbia lasciato esta­ li gia aecettabili, non lasciatevi sfuggire siero, respir~, sospiro, parola e peto e
siati, a qiudicare dal ritmo delle prime II manicaretto di Pietro Visani. Esercito riconducibile ad una precisa norma di un
lettere pervenute. Un attimo di pazienza come? - di cui trattiamo anche in altra qualche cod ice vigente ... compresi quelli
per I particolari: i I nostro agente-sciama­ parte del giornale - e qualcosa di piu tuttora firmati Mussolini-Grandi, Mussoli­
no, dal18 pi~ra notorieta [e dalla notoria di un saggio: un manuale, una riserva di ni-Rocco, splendida testimonianza della
pigrizia). deve carburare do po I'assaqgio, idee, un antidoto. Che oltre a rafforzarvi incapacita della repubblica nata dalla re­
e trasmettere dati. Comunaue, indicati­ nella convinzione strettamente egoistiea sistenza e cresci uta con la sussistenza
vamente data: seconda meta di luglio; (ma legittima, ve 10 dico iO!) che la le­ di partorire un'organica normativa gene­
durata: fra una e due settimane. E in ri­ va obbligatoria abbia fatto il suo tempo, rale (ma poi, tutto sommato. come le­
~a. mi raccomando: perche non abbiamo vi fornira Ie basi per una piu spassionata qislatore meqlio Rocco di Scelba. 0 no?)
certo intenzione di far violare da m8ndrie e critiea giustificazione di questa assun­ Ritorniamo al oalo, or ora lasciato per la
assat8nate i oaesag~i celestiali di Finlan­ to. Per cui, ordinatecelo all'istante, sia frasca. e precisamente al palo a strisce
dia. Quanto aile basse ambizioni di buona che abbiate gia subito i torti della naja della barriera doganale.
parte del pubblico candidatosi (guarda (vi rendera me no spiacevole il ricorda­ Puo accadervi, di ritorno da un qualche
caso, perlopiu maschile: che Ie amazzoni re), sia che ancora dobbiate passarci via~getto, di rivarcare i patri contini COil
temano concorrenza?), niente speranze di (cosi avrete meno illusioni e sorprese). aualche ogqetto recuperato dalle parti di
Ftiuti locali. A ciascuno. la sua autonomia. Se il mllitare non 10 dovete fare, acqui­ Thule (qualcuno m'inseqni la strada per
In oqni caso, attendete pazientemente' state il libra di Visani per solidarieta: favore, non riesco a seguire il pellica­
chi ha scritto (0 scriveral in redazion~ anche lui fa parte della vostra schiera di no 1. Sara bene avvisarvi quindi che I'art.
presto ricevera notizie piu precise sui imboscati... Insomma, ordinatecelo in 0­ 19::> T.U. delle legqi doganali recita:
megaviaggio lappone. gni caso. "ChiunQue ... sottrae merci al pagamento
Chi esita a sganciare il valsente neces­ Dossier Afghanistan e invece per spiriti dei diritti di confine dovuti e pun ito con
sario per instradarsi in direzione di Thu­ piu "militanti ". Ma tutt'altro che privo la multa non minore di due e nnn mag­
le, puo orientarsi verso un altro viaggio. di interesse. Trentasei pagine di docu­ aiore di dieci volte i diritti medesimi".
Scartati amfetamine e derivati, che quan­ menti, testi, cartine, disegni, dati tecnici Pertanto 0 siete alti ufficiali della Guardia
tomeno non e nostra intenzione procura­ per ricostruire la meno nota e la piu e­ di Finanza (propria) oppure vi conviene
re (eppoi, 10 sapete 0 no cos'e «di de­ saltante delle imprese di guerriglia che starvpne in campana: una cassa di botti­
stra .. ? La pera 0 la sniffata?), c'e la fan­ forze masse dallo spirito nazionale, po· glie di idromele, ad esempio, puo costare
tasia da cavalcare. Maestro Tolkien ha polare e religioso conducono, pressoche all'imprevidente hobbit di turno Sid mez­
lanciato un nuovo richiamo. Mentre la dimenticate dall'occidente, per opporsi zo milione, oltre la confisca. Inoltre se
folia dei fans si scaglia - e a ragione alia dittatura massificante del fantoccio non siete soli 0 riescono ad appiopparvi
-:- sui neoediti Racconti incompiuti, per Karmal. Se poi pensate che a redigere Qualche altro tremendo delitto (assicura­
I buongustai si preparano tempi fausti. minuziosamente il volumettoe un pro­ zione auto scaduta. qomme lisee, ghigno
Sempre in rampa di lancio il libro La to· scritto alquanto in difficolta nel reperi re da fascista) I'art. 295 vi regala da tre a
ga e f'erba pipa del kapo (ma quando u­ fonti e riferimenti, il risultato e di prodi­ cinque anni di reclusione. Siete quindi
sCira? ... l, e ormai a portata di mano, agli qiosa vitalita. Merito deali arcivolentero­ avvisati: dich iarate i souveni rs d'importa­
indirizzi che vi abbiamo passato, agen­ 5i massesi [ma si. ma s1) che ne hanno zione: dall'ascia bipenne (purche priva
de, calendari e ogni sorta di libri di cri­ curata un'edizione pulita ed essenziale. di filo) al libro con autoqrafo di Degrelle.
tica anglosassone, e nientedimeno che Daile radici del caso afghano all'odierno Se vi limitate ai filmini porno sono cavoli
I'idea di un convegno colossale dei tol­ disoiegarsi de~li appetiti imperialistici; vostri. Fermati suliA via di Thule da Qual­
kienologi che si profila fra I'estate e dalle raqioni politiche ai connotati tecni­ che negozio di Amburgo. dovete esservi
I'autunno del prossimo anno. E... in Ita­ ci militari. un essenziale vademecum per convinti che la via della mano sinistra
lia! Shhht! Non fiatate. Niente iniziative comprendere e spieaare. 0, come il sot- menzionata da Evola fosse dedicata ai
I'_. __ I:~; ..J: , .... .." .,..."r.,.J ......... ...,
m~nr.ini
I

ii·;
Ambiziosi e coeeiuti, ei riproviamo. Dia­
mogli un'altra serollata, a questo mito ehe
cade senza infrangersi, mille volte risol·
levato dalle compiacenti braccia di un'im­
perdonabife ingenuita. Occidente, sogno
poverita, per non dire sterilizzata. Questa
cultura/prodotto permette una colonizza­
zione a distanza. Grazie ad essa, I'Ameri­
ca pua essere dappertutto. " modello di
vita della piccola borghesia americana si
Questa assenza di autentiehe sfide rivolu­
zionarie instaura cia ehe si 8 convenuto
di chiamare una macro-stabilita. L'. ac­
celerazione della storia» appartiene for­
muscolare per trustrati, palestra di pul­ mondializza. AI giorno d'oggi, mentre I'e­ se al passato. Da una quindieina d'anni
sioni in bifico tra ideologia e col estero­ gemonia economica degli Stati uniti 8 in si pub effettivamente constatare una sta­
10, la fine del tu~ faseino e per no; se­ declino, il pullulare delle • americano-for­ bilizzazione delle confiqurazioni ideologi­
gnata. Ne incenso a zio Sam, ne lacrime me» non cessa: i colonizzati si fanno a che e geostrategiche. Questi due settori
per if miraggio coloniale. Perche la nuo­ lora volta veicoli delle strutture mentali storieo-politici non sono gli unici in que­
va destra sappia dimostrarsi «altra» dal­ ed economiche del sistema, dell 'america­ sta situazione. L'arte mode rna. ad esem­
la vecchia: nello stile, n~1 cuore, negli nosfera. Come ci sara ormai possibile de­ pio, non ha inventato" niente dopo il
obiettivi, nelle radici, nei programmi. signare il nemico? II pericolo non risie­ cubismo e I'astrattismo seriale degli inizi
de nella futura impossibilita di accusare del seeolo. " nouveau roman ha spento
Massificazione. Spersonalizzazione. Eo que­ gli Stati Uniti di essere gli unici creatori la miccia. Nessuna ideologia nuova si e
ed importatori dell'americanismo. «L'A­ imposta sui "mercato" politico: libera­
sta la civilta? No, risponde Guillaume
merica 8 in noi,,: una formula terribile, Ii, ultra-conservatori, socialdemocratici e
Faye. Questo e il sistema. Una civilta
ch.e, se diventasse completamente vera, marxisti ripetono, a mo' di ineantatori, i
resta dotata di un senso della continuita,
mentre il sistema e meccanico e atempo­ vorrebbe dire che siamo gia dei morti-vi­ medesimi temi. " sociologo reperira, qui
rale, privo di vita interiore. venti. .. e la, qualche rara evoluzione quantitati­
Le premesse del sistema so no una sfida va: me no eontadini, piu "periferici,,; la
L'essenza del Sistema 8 strettamente e­ televisione aecentua soltanto una rottura
che Ie ideologie dominanti del cosid­
conomica e tecnica. Pua cosl progress i­ ehe data dai primi dieci anni del secolo.
detto mondo "occidentale" non hanno
vamente sbarazzarsi delle forme tradizio­ Sui piano internazionale, la conferenza di
saputo raccogliere. II sistema si e esteso
nali di dominio politico. II Sistema non Bandung (1955J non ha modificato la
alia Terra intera e ci appare sotto la tri­
ha piu bisogno di capi; gli oceorrono dei spartizione di Yalta (1945J; non c'e aleu­
plice forma delle strutture tecno-econo­
regolatori. Aile decisioni politiche degli na inversione dei rapporti di forza. Eo il
miche sovranazionali, dell'ideologia uni­
versalistica (paradossalmente mercantile Stati si sostituiscono scelte strategiche contestatore Baudri liard ad aver trovato
operate nel quadro di reti: quelle delle i termini giusti: questa civilta non ha
e burocratica), e di una sottocultura di
grandi societa commerciali, degli organi­ piu niente di "moderno", malgrado il
massa "americano-occidentale". Alcune
nazioni - come, ad esempio, la Danimar­ smi bancari, deglL speculatori pubblici 0 suo eulto del «nuovo,,: e «attuale". In
privati... Tutte qLleste strategle separate seno alia maero-stabilita, aeeadono sol­
ca, I'Olanda 0 la Grecia - sono piu delle
provocano Lln'autore~lOlamentazione che tanto delle micro-variazioni. Le mode fan­
altre in via di digestione da parte di que­
fa sl che il Sistema funzioni per proprio no giravolte, cambiano, corne Ie calar.dre
sto complesso americano-occidentale. L'
conto, senza nessun altro fine al di o i cromi delle automobili. Ma il sen so
ideologia piccolo-borghese, che omoge­
fuori della propria crescita. Eo I'ideo­ delle nostre esistenze rimane tristemente
neizza queste popolazioni, vuol essere
logia liberale, antiautoritaria, che si immodificabi Ie.
planetaria. Ben presto, gli uomini non
pretende conforme alia razionalita, che La cultura 8 diventata un cassetto in cui
sapranno, piu dove sono, dimenticheran­
qiustifica il Sistema. Questa ideologia, si classifica con rispetto tutto cio che
no Ie lora nazioni. Le forme di vita do­
minanti emargineranno lentamente i valo­
Guillaume Faye la denuncia. nel suo li­ non e «attuale" e che non serve a
bl"o pi u recente (Le systeme a tuer les « niente ». Viviamo una nostalgia che il
ri di appartenenza, di radicamento, di
peuples, Copernic, Paris 1981, paqg. 189, Sistema orqanizzera e... rendera redditi­
linguaggio; questi valori saranno «folklo­
ft. 59, alias 12.000 lire. Reperibile scri­ zia. " ri-radicamento viene pensato nel
rizzati", «ornamentalizzati", trasformati
venda al nostro servizio librario - n.d.r.), modo minore e deeorativo dell'evocazio­
in cortina di fumo per mascherare i
corne sottilmente totalital"ia, perche si ne 0 della restaurazione, di modo che
« progressi" dell'omogeneizzazione pla­
presenta corne priva di alternative. Gli non possa dar nascita ad alcun mito
netaria; diverti ranno.
adepti di questa ideoloqia liberal-tecno­ portatore d'azione.
Werner Sombart, nella celeberrima opera
cratica, autoregolatrice del Sist9ma, ere­
II borghese (Longanesi, Milano 1979),
dono real mente all'ineluttabilita di questa
scriveva che 10 spirito dei mercanti era
molto piu «internazionalista» di quello planetarizzazione.
Cos], la gestione globale del Sistema im­
della Internazionale comunista, perche cia
plica una spoliticizzazione interna. II che
che esso teme prima d'ogni altra cosa
presuppone che Ie societa si vedano con­
sono Ie perturbazioni della storia, quelle
fiscare ogni capac ita di auto-percezione.
degli uomini di fede e degli uomini di
Ironia tragica: la «societa aperta" che
guerra. Lo spirito mercantile vuol vedere
il liberalismo ha la pretesa di incarnare
solo I'immediatezza pratica, considera la
trasforma Ie popolazioni in masse diso­
storia come gia terminata. L'ardore dei
rientate ed «opacizza" Ie culture. Tutta­
messianesimi rivoluzionari inciampa con­
via, scrive Guillaume Faye, non si tratta
tro questa mental ita da ultimi uomini. II
di un deragliamento del liberalismo, di
mondo e diventato post-rivoluzionario,
un rinnegamento dei suoi fondamenti i­
non c'e piu posto per Ie grandi gesta,
deologici. I nostri padri fondatori non so­
per Ie grandi epopee.
no Innocenti. " totalitarismo del Sistema
Si possono avanzare ragionevoli dubbi
e lastricato di concetti umanitari. Benja­
sulla persuasivita di uno schema del ge­
min Constant, Adam Smith, Thomas Pai­
nere. II risveglio islamico, il gioco geo­ Esiste una cesura fra il Sistema e la Vi­
ne credevano gia che tutto quel che 8
politico dell'Unione Sovietica, la disoccu­ ta, fra il Sistema e tutto quello che non
storico, politico, radicato, sovrano, impe­
pazione delle zone industriali dell'Euro­
riale, popolare Fosse ritenuto comportare e il Sistema. Questa opposizione dissi­
pa possono benissimo sconvolgere la dol­ mula un antagonismo piu fondamentale
dei rischi suseettibili di deviare nell'im­
ce quiete. delle vecchie fratture destra/sinistra, so­
moralismo. Eo quindi proprio la mental ita
Eppure il sistema mercantile non ha pre­ eialismo/liberalismo, materialismo/ideali­
mercantile a sfociare nella negazione
visto questo. L'omogeneizzazione che pre­ smo. Di conseguenza, nuovi raggruppa­
completa della Stato. Per cia stesso iI
vede 8 ineluttabile? E se la risposta e menti politici dovranno operarsi. Quelli
marxismo '8 menD «rivoluzionario,,; 'es­
negativa, che cosa si dovra proporre? del prossimo seeolo. Un tentativo di ap­
so finisce per condurre al nazionalismo
Poiche niente piu distingue i popoli, 5i pello agli europei si rende indispensabile.
ed i mezzi che si 8 dato ne han no neu­
aspetta I'avvento dell'. homo oeconomi­ Bisogna che i popoli d'Europa cessino di
tralizzato i fini.
cUS", questa figura che deve corrispon­ Questa eliminazione dell'eredita storica confondere II Sistema OCCidentale con i
dere al complesso economico-culturale; valori e il destino della lora civilta.
di tutti i popoli conduce all'assolutizza.
d'ora innanzi,i comportamenti culturali si
zione di un minimo comun denominatore
identificheranno con gli acquisti, con Ie ideologico: saranno i « diritti dell'Uomo ». In realta, la sola posizione veramente ri­
scelte di consumo, con Ie preferenze e­ voluzionaria che possa affermarsi contro
II Sistema auspica che la formula diven­
conomiche. L'economia e la (sub) cultu­ il sistema non viene dalle antiehe ideo­
ga, in futuro, il solo denominatore etico
ra sono molto strettamente cementate. logie. Essa appartiene a quanti ne conte­
comune. Anche il marxismo rivoluzionario
Tutte Ie mode (di abbigliamento, alimen­ stano il fondo, Ie basi etiche e ideologi­
tari, musicali) esistono perche esiste un
e diventato incapace di denunciare il di­ che, la genealogia, a quanti affermano la
ritto umanitario borghese, in nome del­
interesse ad aprire dei mercati. Perche causa dei popoli contro una societa mon­
I'impetuosita proletaria.
questi siano i piu larghi possibili, occor­ diale standardizzata, 10 spirito di lotta e
l'ideologia « egualitaria » si riassorbe nel­
rera distruggere progressivamente i co­ il senso del destino contro I'alienazione
la difesa e nell'illustrazione di questo
stumi specifici, che farebbero da ostaco­ egualitaria della felicita economica, Ie
nuovo decalogo; ci sara ormai permesso
10 all'uniformizzazione planetaria nel si­ constatare la fine della sua fase inventi­ forze nazionali, regionali, culturali contro
stema mercantile. Questa uniformizzazio­ II cosmopolitismo borghese che vuole
va. Gli ex-trotzkisti e maoisti abbandona­
ne ha un modello: l'America. Infatti, 10 regnare senza rivali su dei popoli morti.
no il dinamismo della «rivoluzione per­
spazio in cui la cultura 8 considerata co­ manente» per raggrupparsi nella nuova
m? puro « prodotto " 8 uno spazio lingui­ • unione sacra» intorno alia • religione »
StlCO a,ngl?-sassone, ma dove la lingua in­ Robert Steuckers
dei diritti dell'Uomo. II Sistema digerisce
glese e gla molto lontana dalle sue origi­ i I-ivoluzionari.
ni, molto alienata dai suoi miti, molto im­
L"SOLA MAGICA rna Ii, in quell a penombra, Ie storie di
ge sono 0991910rno popolate di fanciulle
Scrivere, come stavo per fare, • ho sem­ (bianche) che vi prendono il sole come magia demoniaca, di morti che non mUG­
pre avuto il desiderio di visitare Ie An­ il nostro Dio Ie ha create, dimostrando iono, anzi se ne van no arzilli in giro come
tille ", suona alquanto banale, un po' co­ che almeno in questo, il nostro Principale stessero facendo jogging, mi sembravano
me dire • Bo Derek ha delle belle tet­ non e stato da meno del lora. maledettamente vere. Quando Ie mostrai
te» (mi si scusi il paragone, rna ho ap­ Dunque, c'e molto da vedere lungo Ie la mia medaglietta irlandese ella, per di
pena visto il film "Tarzan ", interpretato coste della Martinica, insenature, cale, piu, mi assicure che era opera del Ma­
appunto dai seni della Derek). lagune e soprattutto seni. II tutto purtrop­ ligno, per via di un certo segno che c'era
Dunque, visitare Ie Antille, desiderio na­ po non risulta piu intatto come ai tempi sopra. II che mi cause un contlitto di co­
turale in chi, come me, si e nutrito da di Colombo e dovrete dividerlo con la scienza che risolsi infilandomela in tasca
fanciullo di salgariane memorie e discen­ fauna del superturismo con barca da mez­ e non piu al colla. Le ~ose, dal punto di
de in linea diretta dal Corsaro Nero. zo miliardo. Preferibile dunque scegliere vista del mio equilibrio psichico, gia no­
Ho deciso dunque di lasciare Ie predilet­ gli angoli piu appartati dove vanno ad ab­ tevolmente scosso dalle bellezze della fi­
te Lande del Nord, anche per via di cer­ bronzarsi (mah!) i neri e i creoli ·Iocali. glia, peggiorarono notevolmente quando
ti devastanti reumatismi, per prendere la Non sara facile fare amicizia can lora e mi disse che il diavolo era solita trasfor­
via del Sud, agevolato in questo dalle chi ha gustato la deliziosa cortesia tran­ marsi talora in cane, rna piu spesso in
stracciate tariffe di Air France Vacance salpina in ristoranti e metro parigini ca­ gatto. Non valli sapere altro quella sera,
che da Parigi vi trasporta in un jumbo pira il perche. Sono infatti un po' troppo visto che i due felini cui dovevo fare da
stracarico di creoli, funzionari altezzosi francesizzati, rna can un po' di' pazienza baby sitter per via del contratto d'affitto,
e spauriti viaggiatori a Fort de France. troverete un vecchio sfaccendato o· una erano soliti infilarsi nel mio letto durante
Qui non avete che. ~a. scegliere, scendere donnona creola in vena di confidenze che la notte.
allo Sheraton 0 al Meridien.o dormire sul­ v.i parlera, seci saprete fare, dei segreti La mattina dopo pere valli approfondire
la spiaggia. La .via di mezzo non e infatti della Martinica. Che poi tanto segreti I'argomento con la figlia, che mi confer­
praticabile in quest'isola per turisti mi­ non sana, visto che ci hanno pubblicato me come i gatti siano usi avvolgere can
lionari. A. meno che, come nel mio caso, sopra una gran quantita di libri (Ietture la lora coda la gola dei peccatori e stran­
non disponiate di addentellati locali e vi consigliate: A. Gayot, Erbe, magia, stre­ golarli dolcemente. Da allora mi premunii
affittino, anche se a prezzo un po' salato, goni, Tattilo 1973; J. Kerboull, Le Vaudou, di rinchiudere Ie due bestiacce in cucina,
un appartamento dove dovrete fare da Laffont 1973; E. Revert, Magie Antillaise e devo a Therese se sono ancora vivo.
baby-sitter a due gatti martinichesi, co­ DOM-TOM 1977). Un giorno Therese, piegandosi aile mie
sa che, come vedremo in seguito, non e Madame M. abitava poco satta casa mia, insistenze, promise che mi avrebbe con­
affatto priva di rischi. in una villetta moderna, castruita, come datto da un vecchio che stava dalle parti
Come ben san no i Topi di biblioteca, la e di regola qui, su alti pilastri, dato che di Pointe des Salines,sulla costa atlanti­
Martinica e un dipartimento d'Oltremare neppure la piu potente magia potrebbe ca, iI quale sicuramente avrebbe saputo
appartenente alia Francia, situata nelle competere con il vulcano Pelee se si soddisfare la mia curiosita in materia di
piccole Antille a poca distanza dalla risvegliasse un'altra volta o. can i tifoni magia e stregonerie. Purtroppo il pesca­
Guadalupa. Dati essenziali: superficie che ogni tanto spianano Ie Antille. L'ave­ tore si era dipartito da questa Valle di
1084 km', 340.000abitanti, di cui il no­ vo conosciuta per via di certi intrallazzi fatture qualche tempo prima ed io rimasi
vanta p'er cento neri e mulatti, 200.000 can sua figlia, peraltro assolutamente in­ a bocca asciutta. Quando pera alia mia
tonnellate annue di banane, di cui una nocenti (facevo semplicemente da guar­ osservazione "Peccato che sia morto·
parte considerevole finira nel vostro sto­ diano alia macchina quando la giovane un vicinodi casa rispose «Chissa se e
maco visto che e I'unica cosa che risulti andava a piazzaremedicinali nelle farma­ veramente morto., persi tutto ilmio in­
accessibile al vostro portafoglio. Qui in­ cie dell'interno). Una delle tante figlie, teresse per la materia e decisi di lasciar­
fatti tutto costa il quaranta per cento in visto che indubbiamente madame M. di la al professor Franco Cardini senza piu
piu che in Francia, si dice per via delle flltri ne doveva conoscere, rna non di volerqJi fare concorrenza (a propos ito, da
spese di trasporto, ma a parer mio per quelli contraccettivi. quando sono tornato in Thule non mi pos­
via del tenace attaccamento aile tradizio­ Mi aveva preso in simpatia, per mia for­ so piu godere iI Professore Nazionale e
ni piratesche di queste isole. tuna, qui infatti non e bello essere presi la sua Luna nel Pazzo, rna Voi tre lettori
Perche dunque regalare i propri sudati ri­ in antipatia, forse per via delfatto che ero di questa fogliaccici, mi raccomando, non
sparmi a Mitterrand e compagni? Doman­ italiano, il paese dove, diceva lei, .abita ve 10 perdete!).
da legittima, ma ovvia la risposta. Ve­ il papa. Insomma loro hanna Papa Doc II fallimento del. viaggio fu in parte com­
drete qui uno dei mari piu incredibili che enoi Papa Giovanni Paolo il quale ulti­ pensato dalla visita, alia periferia di, Fort­
vi siano mai capitati sotto gli occhi, pro­ mo nondeve cavarsela male in quanto a de France, in una villa infestata. dalfan- .
prio come nella .pubblicita del Bacardi. magia avendo superato Ie insidie dell'ln­ tasmi. Antica residenza di .Llnbeke, cioe
Lunghe spiaggie di sabbia bianca incorni­ fedele, Ma non divaghiamo. Dunque ma­ un discendente' dei primi colonizzatori
ciate da palme svettanti, un'acqua traspa­ dame M. all'inizio si trincere dietro una bianchi, eda tempodisabitata, visto che
rente senza tracce di inquinamentoorga­ assoluta ortodossia cattolica, ma questa nElssuno riesCe a passarci piu· di. una not­
nico 0 disorganico, pesciolini variopinti 10 faceva di giorno, quando si stava in te.· Se qualche topastro trinariciuto vuole·
che vi guizzano tra Ie .gambe (Iasciateli giardino all'ombra del suo bel "flambo­ .cimentarsi non ha che da scrlvermi .. e
pure guizzare, i piranja vivono solo. nei yant". Ma. quando calava. la sera. e .Ie gliElne dare I'indirizlo. 10 da parte mia ho
fiumiJ ed una temperatura deliziosa rin­ colline si svuotavano di ragazzini ciarlieri preferito starmenecon. i gatti, anche se
frescata dalla brezza dell 'Oceano. e di svogliati contadini per riempirsi di infidi.
La domenica del 15 giugno 1502 Cristo­ cicale dal maledetto cri-cri, allora Mada­ Se la magia non vi interessa, se la vita
foro Colombo scriveva nel suo diario di me M. cominciava a deviare dai binari di mare vi annoia, non so. proprio cos a
bordo: «Eo la cosa piu bella che abbia dell'ortodossia. Mi parlava del Diavolo, potrete fare alia Martinica. Infatti vi man­
mai visto, e non mi stanco gli occhi a che pare sia estremamente indaffarato ca del tutto queL tipo di locale, bistrot 0
contemplarle ... ". Qui il grande navigatore, con i martinichesi,io (sono di natura ristorantino economico, che rende delizio­
al tempo stesso santo e poeta, esaltava impressionabile) cercavo istintivamente sala Francia; lasera percia iii. annOierete
Ie bellezze della natura che gli si para­ il contatto can la medaglietta della Vergi· tremendamente, datoche aile diecile.
rono dinanzi, cioe Ie spiaqge deliziose ne che porto al collo, dono di un irlande­ strade si svuotano e i caffe .chiudono.
e Ie altrettanto deliziose fanciulle Ara­ se della Legion of Mary che avevo incon­ La citta si spopola e creoli e nerisi chiu­
wak 0 Caribe che gli sfarfallavano intorno trato in Islanda, dove, come sisa, nel dono in casa.Fort de .':-ance si trasfor­
come iI loro Dio Ie aveva fatte. Devo pre­ medioevo si rite neva essere la porta del­ ma cosi in una citta di morti. Viventi, bien
cisare che i due spettacoli sono ancora I'inferno, tanto per restare in argomento. sOr.
adisposizione del cultore del voyeuri­ Insomma ,quanta mi raccontava poteva /I Re di Thu'~
smo, dato che quelle medesime spiag­ anche essere frutto della sua fantasia,

Andiamoei piano, Forse per la non eccessiva cadenza delle nostre useite, andiamo accumulando piogge di richieste di
arretrati. Inutil,scaldarsi. Tutto quello di cui ancora disponiamo sono non molte copie dei numeri dal 20 al 27
(alcuni sono ini via di completo esaurimento: ma di tanto in tanto ci riesce di reperiredue/tre esemplari di numeri
antichi e dimenticati ).U potete avere inviando sulnostro ccp 18584508 quattrocento lire I'uno piu duecento. di spew
se postali. Meglio ancora: i nuovi abbonati possono speeificare nella causa Ie del versamento la loro intenzione di in­
cludere. fra i. loro 12 numeri anche gli arretrati. Li riceveranno subito, senza aggravio di spese. .
Per finire, un appello accorato: se qualcuno dei nostri distributori avesse ancora copie di numeri' sino al 22 com­
preso, si affretti a rimandarceli (gli verranno subito rimborsati). Chiunque infine intenda aprire uno spaceio del
nostro giornale nel suo paese 0 citta (0 voglia mettersi in contatto coi diffusori gift esistenti per' ampliare il merea,
to) non ha che da scriverei, e presto. Indirizzo della redazione: La voce della fogna, Casella Postale 1.217, 50122
Firenze 7.