Sei sulla pagina 1di 8

Il nostro Progetto

Associazione Culturale
Il Caffè Geopolitico
www.ilcaffegeopolitico.net
redazione@ilcaffegeopolitico.net
C.F./P.IVA 07017300968
Indice
1. Chi siamo 3

2. Mission 3

3. Vision 4

4. Il nostro stile, i nostri Caffè 4


4.1 Caffè espresso 4
4.2 Caffè lungo 4
4.3 Le Rubriche 4
4.4 Non solo internert: la Radio 5
4.5 Multimedia ed Eventi 6
4.6 Il Network 6

5. L’Associazione 6
5.1 Il Consiglio Direttivo 6

6. Contatti 8

p. 2
1. Chi siamo
Il Caffè Geopolitico è un’Associazione Culturale senza fini di lucro, non schierata
politicamente, apartitica, che si prefigge di promuovere la “cultura degli esteri”,
affrontando i grandi temi della politica internazionale, della geopolitica, e proponendoli
al grande pubblico con un approccio divulgativo, comprensibile a tutti.

L’Associazione è nata grazie ad un gruppo di giovani esperti e appassionati di


relazioni internazionali, accomunati dalla convinzione che conoscere quanto accade
nel mondo, anche nei luoghi più lontani, sia il modo migliore per interpretare la realtà
in cui viviamo, guardando al mondo con una prospettiva più ampia di quella che spesso
ci porta a limitare la nostra attenzione ad un panorama strettamente italiano.

Le attività dell’Associazione si sviluppano prevalentemente attraverso il sito internet,


www.ilcaffegeopolitico.net, che raccoglie, come un redazione, i contributi di quanti
amano studiare, analizzare e comunicare i grandi temi di geopolitica.
Il sito è infatti una piattaforma aperta per tutti quelli che pensano che diffondere una
"cultura degli esteri", in maniera chiara e comprensibile dal grande pubblico, sia
un modo per accrescere le capacità di comprendere chi ci sta vicino (o meglio,
lontano!), e di avere maggior consapevolezza sul proprio ruolo di cittadini.

2. Mission
Troppe volte nel nostro Paese quanto accade nel mondo è ignorato o dimenticato.

Troppe volte gli “esteri” non hanno la giusta visibilità, e sono relegati in fondo alle
tematiche più disparate. Pensiamo invece che quanto succede nel mondo, anche
lontano da noi, in un modo o nell’altro ci riguardi sempre da vicino, e dunque se ne
possa parlare, anzi se ne debba parlare. Spesso, però, questi temi sono poco
considerati, anche perché vengono presentati come “di nicchia”, solo per addetti ai
lavori.

La nostra sfida è dimostrare che la geopolitica non è solo materiale da think tank,
istituzioni, specialisti. Se ne può parlare in maniera semplice, agile, frizzante,
comunicativa, accessibile a tutti.
Insomma, per cambiare basta poco. Il tempo di un caffè.

Il caffè è un momento di pausa. Il caffè è però anche un luogo: di incontro, di


discussione, di formazione, di socializzazione. Per questo vogliamo raccontare quanto
accade nel mondo nella maniera più chiara e immediata possibile. Per comunicare
come relazioni internazionali e geopolitica non siano temi poco attrattivi o troppo
difficili, bensì questioni che riguardano chiunque da vicino, e che possono essere
interessanti e affascinanti per tutti.

È sulla base di questa metafora che è nato “Il Caffè Geopolitico”, come Associazione
culturale e rivista on-line di politica e cultura internazionale, che ha mosso i suoi primi
passi nel giugno 2009.

p. 3
Il tempo di un caffè è quello necessario perché il nostro pubblico beva un sorso di
relazioni internazionali e di geopolitica e, sorso dopo sorso, possa essere formato da
lettori sempre più consapevoli circa le questioni che riguardano chiunque da vicino
molto più di quanto molto spesso siamo convinti. Perché conoscere significa avere
gli strumenti giusti per saper scegliere, cambiare e crescere come persone e come
società.

È lo stile, dunque, che fa la differenza. Nulla di pesante o difficile. Raccontare quanto


accade attorno a noi può essere qualcosa di interessante, affascinante e importante
per tutti. Proprio come farsi una pausa. Proprio come bersi un caffè. Geopolitico,
naturalmente.

3. Vision
Il Caffè Geopolitico ha in primo luogo l'obiettivo di colmare il bisogno di riuscire ad
avere una conoscenza di base accessibile e aggiornata del mondo che ci circonda.
Troppe volti temi di esteri, relazioni internazionali, geopolitica, sono visti con occhi
distanti, annoiati, disinteressati. Il Caffè punta a cambiare visione su queste tematiche.
E di conseguenza, si propone di poter guardare il mondo, e dunque anche la nostra
società, con occhi diversi.
Per quanto ci riguarda, soprattutto in Italia, soprattutto oggi, è tutt’altro che poco.

4. Il nostro stile, i nostri Caffè

4.1 Caffè espresso


Il caffè espresso è la formula più concentrata dei nostri contenuti. Notizie brevi, analisi
"ristrette", per la pausa veloce nel mondo delle relazioni internazionali.
In poche battute i nostri collaboratori aggiornano i lettori su particolari aspetti della
realtà globale in cui viviamo, suddivisi all’interno dei nostri archivi su base regionale.

4.2 Caffè lungo


Quando si ha la possibilità una pausa un po’ più lunga è quello che ci vuole.
Nel caffè lungo i nostri autori invitano i lettori a soffermarsi più a fondo nell'analisi dei
temi che propongono.
Nel solito stile informale del "Caffè", i nostri collaboratori cercano di andare qui un po'
più in profondità, per chiarire meglio le idee su un tema spesso molto complesso, e per
stimolare nuove domande.

4.3 Le Rubriche
 7 giorni in un ristretto
Questa nostra Rubrica è dedicata agli eventi più importanti attesi nella
settimana appena iniziata.
Proponiamo uno sguardo rapido sugli incontri tra i leader dei Paesi del mondo,
le decisioni, le incertezze che potrebbero avere dei risvolti importanti per la
politica e le relazioni internazionali.

p. 4
Godetevi quindi questo caffè ristretto: una lettura breve per orientarsi su
quanto succederà intorno a noi!

 Books and Movies


Una sezione dedicata ai libri ed alle produzioni televisive, cinematografiche e
multimediali che affrontano temi legati alle relazioni internazionali ed alle grandi
questioni aperte sugli scenari mondiali.
Illustriamo al lettore prodotti spesso di nicchia, evidenziandone gli aspetti che
rendono questi prodotti adatti ad accompagnare un Caffè.

 Il Mondo dei Mondi


Alle volte Caffè diventa anche un po' letterario… con la rubrica Il Mondo dei
Mondi per esempio, dedicata alla letteratura e, di riflesso, alla realtà vera e
propria di mondi diversi, con il filo conduttore del tema della migrazione.
Una rubrica che ci aprirà gli occhi sull'”Altro” e ci darà nuovi punti di vista.
Attraverso la riflessione sulle parole e sulle azioni che le fanno scaturire e che
da esse scaturiscono.

 Caffè Mondiale
In occasione dei Mondiali di Calcio di Sud Africa 2010, il Caffè lancia una nuova
rubrica dedicata a questo grande evento planetario.
Nei nostri articoli presentiamo ognuna delle 32 nazioni partecipanti con le loro
squadre, ovviamente con lo stile che ci contraddistingue: non solo calcio, ma
anche quello che ruota intorno al mondo del calcio e dello sport.

4.4 Non solo internet: la Radio


Il Caffè è anche arrivato in radio: su BMRadio (www.bmradio.it), va in onda da
gennaio 2010 un programma interamente realizzato dalla nostra redazione.
Con due strisce settimanali di mezzora, il martedì alle 22 e il giovedì alle 21, con due
repliche nel weekend, il sabato e la domenica alle 11.
Ogni puntata sarà poi ascoltabile sul sito di BMRadio in qualsiasi momento grazie ai
podcast, disponibili anche sul nostro sito.
Lo stile, quello del Caffè.
Approfondimenti e visibilità su esteri, relazioni internazionali, geopolitica, su temi
rilevanti noti (spesso solo superficialmente) e meno noti al grande pubblico. Modalità e
stili di comunicazione non saranno però mai “di nicchia”, o da addetti ai lavori.
Lo stesso strumento della webradio non lo può permettere. E allora, ancora di più in
radio lo stile farà la differenza: vogliamo sempre comunicare quanto accade nel
mondo, andando sempre in profondità e mai superficialmente, ma in maniera agile,
frizzante, semplice, accessibile a tutti. Il Caffè momento di pausa piacevole e
interessante, e nello stesso tempo luogo di incontro: la nostra scommessa è che anche
in radio possa essere così. Ovviamente, trattandosi di radio, in mezzo agli interventi
dei nostri esperti troverete anche tanta musica.

p. 5
4.5 Multimedia ed Eventi
Il progetto del Caffè Geopolitico nasce sul web ma non si limita a quello.
Crediamo che il contatto personale sia sempre importante: le nostre interviste ed i
nostri incontri lo testimoniano, e saranno un punto di forza nello sviluppo del
progetto.

4.6 Il Network
Il Caffè è un momento di comunicazione, di scambio: crediamo che le buone idee
vadano messe in contatto e che i contatti vadano valorizzati e sviluppati all’interno di
quel grande contenitore che è la rete internet.
Attraverso collaborazioni con altre organizzazione che operano sul territorio italiano e
non solo, affrontiamo i temi di rilievo per il nostro Paese e per la Comunità
Internazionale, stimolando il confronto tra realtà diverse.

5. L’Associazione
Il Caffè Geopolitico si costituisce come Associazione Culturale nell’Aprile del 2010: una
associazione aperta a tutti, pronta ad accogliere chiunque voglia condividere la
Missione e la Visione.

5.1 Il Consiglio Direttivo


L’Organo direttivo dell’Associazione è costituito dai soci fondatori, tutti giovani esperti
ed appassionati di geopolitica.

Alberto Rossi - Presidente


Classe 1984, Liceo classico, laurea triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni
Internazionali nel dicembre 2006 e laurea specialistica in Scienze delle Relazioni
Internazionali e dell'Integrazione Europea nel febbraio 2009, con una tesi (L'etica nelle
relazioni internazionali: il caso della Seconda Intifada) svolta nel 2008 “sul campo”,
vivendo in Israele e nei Territori Palestinesi. Lavora presso la Fondazione Italia Cina,
dove si occupa di marketing operativo. Vicecaporedattore di BMRadio
(www.bmradio.it), da febbraio 2009 in collaborazione con Equilibri.net ha scritto e
condotto il programma di esteri “L'Equilibrista-Sul filo delle Relazioni Internazionali”,
esperienza da cui nasce Il Caffè Geopolitico. Da gennaio 2010 scrive e conduce il
programma radiofonico "Il Caffè Geopolitico" (vedi sezione apposita).

Davide Tentori – Vice Presidente


Nasce a Varese nel 1984. Laureato in Scienze delle Relazioni Internazionali e
dell'Integrazione Europea con una tesi sulla cooperazione tra Italia e Argentina, scritta
in spagnolo in seguito ad un soggiorno di tre mesi nella città di Salta (Argentina).
Attualmente è dottorando presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica
di Milano e si occupa di sviluppo economico in Sudamerica. Esperto e appassionato di
America Meridionale, da ottobre 2009 è responsabile del Desk America Latina della
rivista di geopolitica "Equilibri.net".
Ha un blog: http://davidetentori.blogsome.com

p. 6
Pietro Costanzo – Segretario Generale
Nato a Catania nel 1980, si è laureato in Giurisprudenza ed ha conseguito un Master in
Teorie e Metodi nell’Investigazione Criminale, approfondendo gli studi su tematiche
legate al terrorismo, alla sicurezza internazionale, alla geopolitica. E' ricercatore e
consulente presso istituti ed organizzazioni private per la preparazione e la
realizzazione di progetti di ricerca in ambito di sicurezza pubblica, criminalità
internazionale e giustizia penale, in particolare per l'area di azione della Commissione
Europea.
Si interessa principalmente di Russia, Asia Centrale e Afghanistan. Ha un blog (in
lingua inglese), The Shatterbelt: www.pietrocostanzo.wordpress.com

Anna Longhini – Consigliere e Tesoriere


Nata a Biella nel 1985. E’ laureanda in “Economia e Management delle Amministrazioni
Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali” all’Università Bocconi di Milano con una tesi
dal titolo “Think tanks e processi decisionali. Le fondazioni di cultura politica in Italia”.
Collabora con le riviste online Equilibri e con Lo Spazio della Politica. Ha lavorato come
consulente per la Provincia di Brescia su un progetto in collaborazione con il MIT di
Boston.

Simone Comi - Consigliere


Laureando in Scienze e Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Pavia ha
conseguito un diploma di specializzazione in meccanica motoristica e tecnologica
aeronautica alla scuola italiana aerotecnica di Mantova. Esperto di Geopolitica e Analisi
delle relazioni internazionali, ha incentrato la sua ricerca sulla politica estera
statunitense e le questioni geopolitiche globali legate agli Stati Uniti divenendo
responsabile del progetto “Focus elezioni presidenziali 2008”, trasformatosi poi in “Stati
Uniti Global Focus” per Equilibri.net. Collabora stabilmente con il Centro di Formazione
Politica di Milano nell’area Politica Globale e con la Fondazione Italia Usa per cui cura la
rubrica USA - News of the week. Ha svolto attività di tutorato per il corso di Economia
Politica all’Università degli Studi di Pavia. Ha collaborato alla redazione dell’opera
“Atlante dell’America Latina. Attori, dinamiche e scenari del XXI secolo” (2008) di A.
Pigoli e G. Goldkorn.

Jacopo Marazia - Consigliere


Nato a Milano, si è laureato in Giornalismo con una tesi sul graphic journalism come
nuova frontiera del reportage, dopo un laurea triennale in relazioni internazionali.
Lavora come giornalista free-lance e si occupa di nuovi media. Le sue aree di maggiore
interesse sono Europa dell'est e Russia. E’ il vignettista del "Caffè Geopolitico".

Stefano Torelli - Consigliere


Nasce a L’Aquila nel 1981. Appassionato di Medio Oriente e cultura islamica si
stabilisce a Napoli dove si laurea nella Facoltà di Studi arabo-islamici. Dopo una
parentesi di sei mesi a Damasco, si trasferisce a Milano, dove conclude con lode gli
studi in Lingue, Cultura e Cooperazione Internazionale con una tesi sulla politica estera
della Turchia. E’ responsabile del Programma Medio Oriente dell’Italian Center for
Turkish Studies (ICTS), primo centro studi italiano che si occupa della politica estera
della Turchia, e dell’area Medio Oriente e Maghreb per il think tank Equilibri di Milano.
Collabora con altre testate e centri studi tra i quali Italia Futura, Limesonline, Lo Spazio
della Politica. Attualmente è PhD Candidate in Storia delle relazioni internazionali
presso l’Università La Sapienza di Roma.

p. 7
6. Contatti
Website: www.ilcaffegeopolitico.net
E-Mail: info@ilcaffegeopolitico.net oppure redazione@ilcaffegeopolitico.net
Tel.: +39 3358192388 (Alberto Rossi, Presidente); +39 3408065252 (Davide Tentori,
Vice-Presidente); +39 3488430311 (Pietro Costanzo - Segretario Generale).

p. 8