Sei sulla pagina 1di 3

COMUNE 01 MOGLIA

Provincia di Mantova

Codice Ente n? 10853

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA N° 48 del 29/07/2010

OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO


IN CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI RELATIVI ALLA
PROGETTAZIONE, COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE DI
IMPIANTI FOTOVOLTAICI.

L'anno 2010, addi ventinove del mese di luglio aile ore 20:20, presso il Municipio comunale,
previo esaurimento delle formalita prescritte dalla Legge e dallo Statuto, si e riunita, sotto la
presidenza del Sindaco Dott. Claudio Bavutti, la Giunta Comunale. Partecipa all'adunanza ed e
incaricato della redazione del presente verbale II Segretario Comunale Dott. Antonio Napolitano.
Intervengono i Signori:

Cognome e Nome Qualifica Presenze


BAVUTTI CLAUDIO Sindaco SI
BERNARDELLIOTTORINO Vice Sindaco SI
GAVIOLI GUENDALINA Assessore SI
ROVERS I ARRIGO Assessore NO
SCAINIEDI Assessore estemo SI
TRALDI GUIDO Assessore SI
TRALDILEO Assessore estemo SI

PRESENTI: 6 ASSENTI: 1

11 Sindaco, riconosciuta legale l' adunanza, dichiara aperta la seduta ed invita la Giunta Comunale a
trattare il seguente argomento :

PAG. NR. 1

OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO


IN CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI RELATIVI ALLA PROGETTAZIONE,
COSTRUZIONE, GESTIONE E MANUTENZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI.

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO CRE:

a) con deliberazione G.c. n. 85 del 17.11.2009 e stato approvato 1'atto di indirizzo relativo alIa realizzazione
di una rete di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica, al collegamento alIa rete elettrica
nazionale, alIa richiesta al Gestore Servizi Energetici (GSE) dell'ammissione aIle tariffe incentivanti di cui al
DM 19/0212007, all' esercizio per almeno venti anni della rete degli impianti stessi;
b) con 10 stesso provvedimento e stato disposto di autorizzare l' affidamento in concessione, mediante gara
pubblica, per la costruzione, su aree in disponibilita del Comune, e la successiva gestione degli impianti
suddetti da parte di impresa specializzata;
c) con deliberazione G.c. n. 90 del 15.12.2009 e stato approvato il contratto preliminare di costituzione del
diritto di superficie su terreni ubicati nel territorio comunale per la realizzazione di una rete di impianti
fotovoltaici con potenza elettrica massima di 3.000 KW ed e stato contestualmente approvato il relativo
progetto preliminare;
d) con deliberazione G.C. n. 1 del 19.1.2010 sono stati approvati il bando di gara e gli elaborati tecnici
progettuali da porre a base di gara;
e) con atto del Responsabile del Servizio Tecnico n. 16 del 28.1.2010 e stata adottata la relativa
detenninazione a contrattare;
f) in data 4.2.2010 il bando e stato pubblicato e fissato per il giomo 1.3.2010 aIle ore 13 il termine ultimo per
la presentazione delle offerte;
g) ad esito dell' esperimento della selezione di gara e risultata aggiudicataria 1'impresa "CPL Concordia Soc.
Coop." di Concordia s.S. (MO), mandataria dell' Associazione Temporanea di Imprese (ATI) costituita dalle
imprese "EUWATT S.r.l." con sede a Cremona e "Rondelli Arrigo S.p.A." con sede a San Benedetto Po
(MN), in persona del legale rappresentante pro-tempore;
h) con determinazione del Responsabile del Servizio n. 37 del 25.3.2010 e stata disposta l'approvazione dei
relativi verbali di gara;
i) a seguito dell'iter autorizzativo avviato presso la Provincia di Mantova, finalizzato all' ottenimento
dell'Autorizzazione Unica ai sensi dell'art.l2 del D.Lgs. 387/03 del progetto di cui al bando di gara, l'Ente,
di concerto con il Concessionario, ha ritenuto opportuno, al momento, presentare istanza per la realizzazione
di due soli impianti fotovoltaici aventi potenza elettrica nominale complessiva di 2.000 KW, riservandosi di
presentare istanza per il terzo impianto fotovoltaico (avente potenza elettrica nominale pari a 1.000 KW) in
una fase successiva, ad avvenuto rilascio della predetta Autorizzazione, avvalendosi della documentazione
che il Concessionario si obbliga a predisporre a propria cura e spese;
1) in data 7 maggio 2010 le imprese costituenti l' ATI aggiudicataria della concessione dei lavori pubblici
hanno costituito la Societa denominata "EUWATT MOGLIA srI" con sede a Cremona, via degli Ingegneri
n.4, giusto atto di costituzione Notaio Ponti Umberto rep. n. 47208, che subentra a tutti gli effetti all' ATI
composta dalle imprese "CPL Concordia Soc. Coop." di Concordia s.S. (MO) (mandataria), "EUWATT srI"
con sede a Cremona e "Rondelli Arrigo SpA" con sede a San Benedetto Po (MN) (mandanti);
m) in data 27 maggio 2010 il Comune di Moglia, ai sensi dell' art. 1407 del Codice Civile, ha ceduto al
Concessionario il contratto preliminare di costituzione del diritto di superficie sui terreni oggetto della
presente Convenzione. 11 Concessionario si eriservato la facolta di nominare, all'atto del rogito, la Societa di
leasing, finanziatrice dell'investimento, quale soggetto cessionario del diritto di superficie;
n) con determinazioni dirigenziali n. 1.896-1.897 in data 20 luglio 2010 la Provincia di Mantova ha rilasciato
al Comune l'autorizzazione unica relativa agli impianti da realizzare sulle aree individuate all'art 4 della
presente convenzione;

ATTESOCHE:
• II bando di gara prevedeva quanto segue: "E fatta salva la facolta dell'aggiudicatario di rinunciare
all'aggiudicazione dell'affidamento in concessione dei lavori pubblici del presente bando qualora le
autorizzazioni amministrative per la costruzione e l'esercizio degli impianti e l'autorizzazione alIa

PAG.NR.2

connessione alla rete ENEL (0 l'equivalente dichiarazione di connessione elettrica entro la fine del
2010) non dovessero essere rilasciate all'Ente entro il30 aprile 2010";
• 11 concessionario ha comunicato che, nonostante il ritardo verificatosi nel rilascio delle
autorizzazioni, intende ugualmente procedere alla realizzazione e gestione degli impianti, chiedendo
tuttavia di pattuire alcune norme di tutela a proprio favore;
• II banda di gara prevedeva altresi la stipula di apposita convenzione disciplinante i rapporti
fra le parti;
• II testa di convenzione cosi concordato tutela adeguatamente gli interessi dell'Ente ;
RITENUTO pertanto di dispome l'approvazione;
VISTO il D.Lgs. 163/06;
VISTO il parere favorevole espresso ai sensi art. 49, 10 comma D.Lgs. 267/2000 dal Responsabile
Settore Tecnico in ordine alla regolarita tecnica della presente proposta di deliberazione
Con voti tutti favorevoli espressi nei modi e forme di legge

DELIBERA

1. Di approvare l'allegato schema di convenzione per l'affidamento in concessione di lavori


pubblici relativi alla progettazione, costruzione, gestione e manutenzione di impianti
fotovoltaici;
2. Di demandare ai competenti Responsabili di Servizio gli adempimenti inerenti e
conseguenti.
3. di dichiarare la presente deliberazione, con separata unanime votazione favorevole,
immediatamente eseguibile, ai sensi art. 134, 4 0 comma D.Lgs. 267/2000.
***

PAG.NR.3