Sei sulla pagina 1di 3

DIPARTIMENTO DI

SCIENZE DELL’ ANTICHITA’


E DEL TARDOANTICO

Corso di Laurea magistrale in Filologia, Letteratura e Storia


dell’Antichità

a.a. 2014/2015

Filologia ed Esegesi neotestamentaria SSD L-FIL-LET/06


Docente Mario Girardi

CFU 6
Anno di riferimento primo
Primo semestre
***
F INALITÀ DEL CORSO

Il corso si propone di offrire il contatto, filologico e storico, con


la primitiva trascrizione in lingua greca delle vicende e del
messaggio di Gesù di Nazareth e della comunità cristiana delle
origini; in secondo luogo, intende operare un confronto con la
odierna letteratura critica neotestamentaria.

C ONTENUTI DEL CORSO

Gli inizi della moderna filologia classica e l’individuazione dei


relativi criteri scientifici sono notoriamente legati alla
costituzione del testo critico del Nuovo Testamento greco. Di qui
la necessità di inquadrare i più antichi testi (greci prima che
latini) delle origini cristiane (canonici come apocrifi, secondo una
pratica, seppur non storica, dizione corrente) in una corretta
analisi filologica ed esegesi linguistica e letteraria per una
compiuta comprensione sia della storia della esegesi antica sia
degli esiti contemporanei della filologia ed esegesi
neotestamentaria.
DIPARTIMENTO DI
SCIENZE DELL’ ANTICHITA’
E DEL TARDOANTICO

O RGANIZZAZIONE DEL CORSO

Il corso è organizzato in un unico modulo; sono previste lezioni


seminariali.

TESTI DI RIFERIMENTO

 A. Merk, G. Barbaglio (a cura di), Nuovo Testamento greco e


italiano, ed. Dehoniane, Bologna 2010;
 P. Mattei, Il cristianesimo antico. Da Gesù a Costantino, ed. il
Mulino, Bologna 2012;
 Nuovo Dizionario patristico e di antichità cristiane, a cura di A.
Di Berardino, voll. 3, Ma-rietti, Genova-Milano 2006-2008
(consultazione suggerita, in Biblioteca Dipartimentale)

Testi consigliati a studenti impossibilitati alla regolare


frequenza (uno a scelta):
 Cl. Gianotto, E. Norelli, M. Pesce, L’enigma Gesù. Fonti e
metodi della ricerca storica, a cura di E. Prinzivalli, Carocci ed.,
Roma 2008;
 G. Jossa, Il cristianesimo ha tradito Gesù?, Carocci ed., Roma
2008;
 G. Theissen, Il Nuovo Testamento. Edizione italiana a cura di G.
M. Vian, Carocci ed., Roma 2003;
 J. D. G. Dunn, Dal Vangelo ai vangeli. Storia di una continuità
ininterrotta, Ed. San Paolo, Cinisello Balsamo 2012.

M ODALITÀ DI VERIFICA

Lezioni frontali e seminariali sono concluse da un finale esame


orale.
DIPARTIMENTO DI
SCIENZE DELL’ ANTICHITA’
E DEL TARDOANTICO

Il calendario degli esami è pubblicato nelle bacheche del Corso di Laurea e reso disponibile sul sito del medesimo
Corso di Laurea. Per iscriversi all’esame, è obbligatorio utilizzare il sistema Esse3. Per studenti fuori corso del vecchio
ordinamento(l auree quadri ennali) e studenti erasmus, i cui piani di studio attualmente non sono i nseriti nel sistema
Esse3, è valida la prenotazione tradizionale tramite statino. Gli studenti iscritti ai Corsi singoli possono utilizzare la
prenotazione online solo se, all’atto dell’iscrizione, hanno specificato il Corso di Laurea a cui af ferisce la disciplina
scelta.

INFORMAZIONI UTILI

 Orario e luogo di ricevimento: docente e collaboratore


(Giovanni Nigro) ricevono nella mattinata di lunedì, mercoledì
e venerdì presso il Dipartimento di Scienze dell'Antichità e del
Tardoantico, strada Torretta, 6 (Città vecchia, Santa Teresa de’
Maschi).

 Contatti: mario.girardi@uniba.it; giovanni.nigro@uniba.it.

 Note a cura del docente: è consigliabile segnalare qualche


giorno prima con una mail l’intenzione di incontrare il docente
o il collaboratore.

Potrebbero piacerti anche