Sei sulla pagina 1di 1

SCALA ALIMENTARE

PATOLOGIA < MALESSERE <> S A L U T E > B E N E S S E R E

SUPER
I
ALCOLIC
DANNEGGIANO IL FEGATO
ED IL SISTEMA NERVOSO.

HANNO COMPOSTI DANNOSI


CHE AGISCONO SU TUTTO
L’ORGANISMO ED IN PARTICOLARE
FRITTI
SULL’APPARATO DIGERENTE.

E F O R M AG GI
CARNI
RICCHI DI GRASSI SATURI E SALE.
DANNEGGIANO TUTTO L’ORGANISMO
ED IN PARTICOLARE
IL SISTEMA CARDIOVASCOLARE.
GRASSI
APPORTA SODIO, MA VA LIMITATO FORTEMENTE
PER I SUOI EFFETTI NEGATIVI
SALE
SUL SISTEMA CARDIOVASCOLARE.

APPORTANO ALCUNI ELEMENTI POSITIVI,


MA IL CONTENUTO IN ALCOOL È COMUNQUE DANNOSO.
VINO E BIRRA
SODDISFANO IL GUSTO E APPORTANO FIN TROPPA ENERGIA “PRONTA”
MA VANNO FORTEMENTE LIMITATI, SPECIALMENTE SE NON SI HA UNA VITA
MOLTO ATTIVA, PER EVITARE L’ACCUMULO DI GRASSO E PER NON CREARE
DOLCI
SCOMPENSI AI SISTEMI CHE DEVONO LIMITARNE GLI EFFETTI SULLA GLICEMIA.

APPORTA ENERGIA MA, SOPRATTUTTO,


ELEMENTI PROTETTIVI (LIPIDI MONOINSATURI)
OLIO
VERSO MOLTE CONDIZIONI PATOLOGICHE. EXTRAVERGINE
APPORTANO ENERGIA DI PRONTO UTILIZZO (CARBOIDRATI SEMPLICI), VITAMINE
(CHE PERÒ PERDONO NEL TEMPO), SALI, FIBRE. VANNO ASSUNTI IN PROPORZIONE ALLA FRUTTA
QUANTITÀ DI ATTIVITÀ FISICA. SE SI ASSUME TROPPA FRUTTA SI PUÒ PRENDERE PESO, di bosco, pompelmo, arancia,
PERCHÉ IL CONTENUTO ZUCCHERINO NON SFRUTTATO VIENE TRASFORMATO IN GRASSO. banana, albicocca, susina, ecc.
APPORTANO ENERGIA, ALCUNE VITAMINE (DI PIÙ QUELLI DI FORNO), SALI.
DA PREFERIRE INTEGRALI E POVERI DI GRASSI (MOLTI PRODOTTI SPACCIATI PER “MAGRI”
CARBOIDRATI COMPLESSI
E/O “INTEGRALI” SONO IN REALTÀ MOLTO RICCHI DI GRASSI.
cereali, in farine (pasta, pane, crackers)
VANNO ASSUNTI IN PROPORZIONE ALLA QUANTITÀ DI ATTIVITÀ FISICA. o interi (riso, farro), patate, ecc.

FRUTTA CON GUSCIO


APPORTA PROTEINE, GRASSI VEGETALI MOLTO SALUTARI, VITAMINE E SALI.
noci, nocciole, mandorle, pinoli, anacardi, ecc.

APPORTANO PROTEINE, CALCIO E ALCUNE VITAMINE.


AD ECCEZIONE DI QUELLI INDUSTRIALI HANNO TUTTI LATTE E FORMAGGI MAGRI
UN DISCRETO CONTENUTO DI GRASSO ANIMALE. fiocchi di latte, ricotta, mozzarella, stagionati, ecc.

APPORTANO PROTEINE E ALCUNE VITAMINE.


IL TUORLO (ROSSO) VA LIMITATO
MOLTO PER L’ALTO CONTENUTO IN COLESTEROLO.
UOVA quasi escusivamente l’albume
PROT EINE

APPORTA PROTEINE, VITAMINE E CALCIO.


SE CON FERMENTI PROBIOTICI,
FAVORISCE LA FLORA BATTERICA INTESTINALE “BUONA”.
YOGURT MAGRO non zuccherato
APPORTA PROTEINE, VITAMINE, IN PARTE PERSE CON LA COTTURA, SALI. GLI AFFETTATI
CONTENGONO IN GENERE TROPPO SALE. LIMITARE COMUNQUE LA FREQUENZA E LA
CARNI MAGRE (private di tutto il grasso)
QUANTITÀ DI QUELLE ROSSE
pollo, tacchino, coniglio, struzzo, maiale, vitello,
affettati magri, ecc.
APPORTANO PROTEINE (IN PARTE PERSE CON LA COTTURA), GRASSI “BUONI”, GLI
INSATURI OMEGA 3, VITAMINE, IN PARTE PERSE CON LA COTTURA, SALI. A PARTE PESCI
L’APPORTO CALORICO, ANCHE QUELLI “GRASSI” (SALMONE, ARINGHE), NON VANNO
EVITATI MA LIMITATI. SGOMBRI, COZZE ,GAMBERI HANNO PIÙ COLESTEROLO.
di acqua dolce e salata

APPORTANO CARBOIDRATI, PROTEINE VEGETALI, FIBRE, VITAMINE,


SALI, POCHI GRASSI. LA SOIA È QUELLO CON IL PIÙ ALTO CONTENUTO LEGUMI E ALTRE PROTEINE VEGETALI
IN PROTEINE E CON I PREZIOSI GRASSI POLINSATURI. soia, lenticchie, piselli, fagioli, ceci, tofu, seitan, tempeh, ecc.

APPORTANO FIBRE, VITAMINE (SPECIALMENTE CONSUMATE CRUDE), VERDURE


SALI, FATTORI PROTETTIVI VERSO MOLTI TUMORI.
SAZIANO SENZA PRATICAMENTE APPORTARE CALORIE.
broccoli, cavolfiori, insalata, carote, pomodori, spinaci, ecc.

MANTIENE UNO STATO DI IDRATAZIONE OTTIMALE,


NECESSARIO PER IL BUON FUNZIONAMENTO DI TUTTO L’ORGANISMO. ACQUA
FAVORISCE LA DIURESI, MANTIENE FLUIDO IL SANGUE. anche in forma di bevande a patto che abbiano un quantitativo calorico molto ridotto.

ELABORATO DAL DOTT. MARCO DE ANGELIS


(le posizioni e le dimensioni degli alimenti riportati indicano, approssimativamente, volumi/pesi/importanza dei singoli alimenti).