Sei sulla pagina 1di 1

URL :http://www.ilmetauro.

it
ilmetauro.it
PAESE :Italia
TYPE :Web International

6 luglio 2018 - 18:56 > Versione online

Veronica Termopili vincitrice del


Canada-Italy Innovation Award
Per l’assegnista di ricerca dell’UniversitàdiUrbino in premio un soggiorno di studio a
Vancouver
URBINO – Il Premio Canada-Italia per l’Innovazione, giunto alla sesta edizione, ha riscosso un
grande successo di partecipazione, con domande di alto livello e notevole qualità.
Alla dott.ssa Veronica Termopoli, assegnista di ricerca presso il laboratorio LC-MS tra i vincitori
del premio, andrà un compenso per trascorrere un soggiorno di studio presso la Vancouver Island
University (VIU), Nanaimo, BC, Canada il prossimo settembre.
“Il conferimento di questo premio – dichiara Veronica – è frutto di un grande lavoro di ricerca
portato avanti da me e da tutto il gruppo del Professor Cappiello il quale non ha mai smesso di
credere, studiare e promuovere la nostra interfaccia in tutto il mondo. La collaborazione con il
Professor Gill è nata da qualche anno ormai e la loro grande competenza si è fusa con la nostra,
generando una proficua e davvero stimolante ricerca. Grazie al premio potrò passare un periodo
alla Vancouver Island University per proseguire un interessante lavoro iniziato qui all’Università
diUrbino, che riguarda la possibilità di monitorare on-line e in tempo reale sia reazioni chimiche
che la presenza di contaminanti ambientali in diverse matrici. Un grazie di cuore al professor
Cappiello, al professor Gill e ai rispettivi staff”.
Questo riconoscimento è frutto della rilevanza internazionale delle ricerche svolte all’Università
diUrbino nel campo della spettrometria di massa e che hanno portato ad un proficuo rapporto di
collaborazione con il professor Chris Gill e il suo gruppo di ricerca alla VIU nell’ambito
dell’analisi diretta di molecole di interesse ambientale. Il gruppo di ricerca coordinato dal
professor Achille Cappiello, ha ideato e sviluppato una strumentazione basata sull’accoppiamento
della cromatografia liquida ad alte prestazioni (UHPLC) con la spettrometria di massa a
ionizzazione elettronica (EIMS). Questa tecnologia, chiamata LEI, Liquid-EI, è attualmente in
fase di brevetto.

Tutti i diritti riservati