Sei sulla pagina 1di 3

lunedì, 5 giugno 2017

Scena jazz
Inizio con musica di sottofondo
(Sarah è seduta al piano e fa come se stesse suonando, ma dopo un po’ si alza e si
vede che sta pulendo lo strumento ->Inizia a pulire tutto il locale)

(Intanto Saverio e Alessio sono seduti al tavolo, Renzo è al bar, e Anastasia aspetta che
arrivi Katarina).

(Saverio chiede un drink):

Saverio: Hai, barista, cosa mi consiglia da bere?

Renzo: Beh, io le consiglierei un buon Bourboun. Cosa ne dice?

Saverio: Eccellente, ma me lo faccia doppio, e senza ghiaccio: ho bisogno qualcosa di


forte oggi.

Renzo: E tu, Jack? Il solito?

(Jack annuisce) Renzo: Ok

(Intanto Katarina arriva)

(Discorso tra Katarina ed Anastasia)

(“Discorso” tra Saverio e Alessio)

(Renzo si avvicina e serve il da bere)

Renzo:Ecco qui il suo Bourbon doppio senza ghiaccio.

Saverio Grazie

Renzo: Ed ecco qui per te il solito (rivolto a Jack)

(Renzo torna al bancone)

(Si avvicina Sarah al bancone)

Sarah: Caro, hai pagato la fattura dell’elettricità…?

1
lunedì, 5 giugno 2017
Renzo: Eccola qui lei di nuovo…guarda, io non so più come dirti queste cose. Tu
gironzoli per il locale tutto il giorno, facendo chissà cosa, e io invece devo fare tutto il
lavoro pesante per tenere in piedi questo posto.

Sarah: Ti ricordo, marito mio, che il bar non si pulisce da solo. Inoltre vedo come sei
impegnato a “portare avanti il locale”: non fai altro che preparare cocktail e parlare con i
clienti.

(Tutti e due sono arrabbiati)

Sarah(Arrabbiata): Allora…?

Renzo: Allora cosa..!?

Sarah:…la fattura…?

(Renzo si batte la mano sulla fronte, esasperato).

(Saverio va a parlare con Anastasia)

BE MY BABY

(Nel frattempo della canzone Jack rubacchia di qua e di là, si serve qualche drink e poi
prende dei soldi dalla cassa).

(Prima della fine di Be My Baby, Saverio fa il bacia mano ad Anastasia)

->Renzo si alza dalla batteria

Renzo: Hei, hei, hei…(separa Anastasia da Saverio)

Renzo:(rivolto ad Anastasia) Non diventiamo troppo romantici qui…

Non Renzo:(rivolto a Saverio) E tu sta alla larga dalla MIA amante…(si tappa la bocca)

Sarah esclama: Ah-ha!! (esclama)(tutti si girano). Io lo sapevo, brutto traditore che non
sei altro!

(Intanto gli altri si guardano imbarazzati)

Renzo: Ma no cara, cosa dici…non è vero…lo sai…

(Sarah si offende e incrocia le braccia)

Renzo: Per favore cara, ascoltami…lei non è la mia amante. Si, qualche volta magari c’è
stato un attimo di intesa…ma era solo tra amici (faccio segno ad Anastasia che non è
vero, e che la chiamo pù tardi).

(rivolto a Sarah) Cara, per favore, perdonami. Altrimenti chi si occuperà del mio bar,
cioè, volevo dire, del nostro bar?

2
lunedì, 5 giugno 2017
Sarah: (Mi guarda, ci pensa su un po’). Ok, ma che sia l’ultima volta che sento parlare di
amanti e robe simili, capito?

Renzo: (si alza in piedi felice) Fantastico cara, e che ne dici se ti canto quella canzone
che ti piace tanto, di quando ci siamo conosciuti…ti ricordi…?

Sarah(ancora arrabbiata): D’accordo, ma questa volta la canto io. Tu suonerai il piano,


e non si discute. TU, invece…, si, proprio tu… (indica Alessio). Suona la batteria,
vai!(batte le mani)(Deve suonare tipo un ordine)

(alessio spaventato si dirige subito alla batteria)

(Gli altri intanto prendono o hanno già gli strumenti preparati)

Sarah: Ok, siamo tutti pronti…? Andiamo.

ALL OF ME