Sei sulla pagina 1di 20

Pillole di Roma

a spasso per la Città Eterna

Villa Borghese
Campo dei fiori

Castel Sant’Angelo

San Pietro
Campo dei fiori Colosseo

piazza Navona piazza Navona Ghetto

Isola Tiberina Castel Sant’Angelo


Fontana delle Tartarughe

Campo dei Fiori


Ghetto
San Pietro GHETTO

Giardino degli Aranci Fontana delle Tartarughe Colosseo

Isola Tiberina

Giardino degli Aranci

Come arrivare
Bus H / 23 / 63 / 280 / 780

Tram 8
Pillole di Roma • GHETTO A1
A1

GHETTO
A. Guarda il video e annota le informazioni che hai capito. Poi confrontati con un compagno.

B. Indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.

1. Il Ghetto di Roma è molto antico. V F

2. Nel Ghetto di Roma si trovano negozi, botteghe e ristoranti. V F

3. All’ora di pranzo e a cena nel Ghetto è tutto chiuso. V F

4. I carciofi alla giudia sono una specialità della cucina romano-giudaica. V F

5. Nel Ghetto ci sono pasticcerie molto buone. V F

6. Il Ghetto si trova nella periferia di Roma, ma è affollato e rumoroso. V F

C. Collega le immagini dei cibi della cucina romano-giudaica alla loro descrizione.

Le coppiette sono strisce di I carciofi alla giudia I fiori di zucca fritti sono delle
carne secca con pepe e sale. sono aperti e fritti. specialità molto gustose.

Il baccalà è un pesce molto usato Gli ingredienti principali dei dolci


nei ristoranti del Ghetto. ebraici sono frutta secca e canditi.

3
1
2

4 5

2/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A1

D. Cerchia l’opzione corretta.

1. Il quartiere ebraico / ebraici di Roma si trova vicino al fiume Tevere.

2. I carciofi alla giudia sono fritto / fritti.

3. Al Ghetto puoi assaggiare piatti tipici della cucina ebraica / ebraiche.

4. Il Ghetto di Roma è un quartiere tranquilla / tranquillo.

5. Le pasticcerie del Ghetto vendono dolcetti deliziose / deliziosi.

6. Al Ghetto ci sono ristoranti ottimo / ottimi.

7. Il brodo di pesce è una specialità gastronomica / gastronomiche del Ghetto.

8. Le stradine del Ghetto sono molto caratteristici / caratteristiche.

E. Completa il testo coniugando i verbi tra parentesi all’indicativo presente.

Il Ghetto di Roma (essere) ………………… della cucina romano-giudaica, come i


un quartiere centrale ma molto calmo, carciofi alla giudia o il brodo di pesce.
dove si (potere) ………………… fare Se (tu, visitare) ………………… questo
una passeggiata tranquilla. (Esserci) quartiere, (tu, dovere) …………………
………………… molti negozi vecchio stile, provare i dolci della cucina ebraica, fatti con
che (avere) ………………… un fascino miele, frutta secca e canditi. Se (tu, volere)
storico e romantico. Anche i ristoranti ………………… uscire un po’ dal caos della
(essere) ………………… ottimi: qui i turisti Roma turistica e affollata, il Ghetto (essere)
(assaggiare) ………………… le specialità ………………… il posto giusto per te.

3/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A1

F. Quali sono le altre specialità della cucina giudaico-romana? Con i tuoi compagni, fai una
ricerca e presenta alcuni piatti di questa tradizione.

G. Completa il testo con le seguenti parole.

Home Vicino a te Shopping Viaggi

fiume

monumento

passeggiata

colori

Se andate a Roma, potete fare una bella ……………………. stradine


per le ……………………. del Ghetto ebraico e assaggiare

una delle ……………………. della cucina giudaico-romana. Il quartiere


……………………. più conosciuto di questo …………………….

è il Portico di Ottavia, che risale alla Roma antica e si può vi-


specialità
sitare gratis, senza pagare il …………………….. Subito fuori

dal Ghetto c’è il ……………………. Tevere con i suoni e i


biglietto
……………………. della Roma che tutti conosciamo.
Da www.groupon.it/articoli/ghetto-ebraico-di-roma

H. Riguarda il video e cerca su internet informazioni sul Ghetto di Roma. Poi, con i tuoi
compagni, prepara una presentazione con le caratteristiche che ti sembrano più importanti
e interessanti.

4/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A2
A2

A. Indica quali delle seguenti informazioni sono presenti nel video.

1. Nel Ghetto di Roma si trovano negozi, botteghe e ristoranti. 


2. Molti ristoranti il sabato sono chiusi. 
3. Al Ghetto si possono mangiare solo specialità della cucina romano-giudaica. 
4. Un piatto tipico della cucina romano-giudaica è il brodo di pesce. 
5. Al Ghetto si trovano delle ottime pasticcerie. 
6. Il Ghetto ha strade ampie e spaziose. 
7. Il Ghetto è attraversato dal fiume Tevere. 
8. Il Ghetto si trova in una zona centrale di Roma. 

B. Abbina ciascuna descrizione all’immagine corrispondente.

Una bellissima vista della Sinagoga, La pittoresca porta di un ristorante


centro religioso e culturale. ebraico ancora chiuso.

Alcuni visitatori gustano un gelato kosher Il Portico di Ottavia è un monumento della Roma
davanti a una gelateria del Ghetto. antica che si può ammirare nel quartiere ebraico.

3 4

5/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A2

C. Che cosa ti colpisce di più del Ghetto di Roma? Ti piacerebbe visitarlo? Perché? Parlane
con un compagno.

D. Con i tuoi compagni, vuoi organizzare una cena kosher. Fai una ricerca sui piatti tradizionali
e mettiti d’accordo con i tuoi compagni per decidere il menù. Puoi prendere spunto dal menù
di alcuni ristoranti del Ghetto.

www.latavernadelghetto.com

www.yotvata.it

www.nonnabetta.it

E. Completa la ricetta dei fiori di zucca fritti coniugando alla seconda persona singolare
dell’imperativo i verbi tra parentesi.

Ingredienti
„„ 270 g di fiori di zucca

„„ 275 ml di acqua frizzante fredda

„„ 185 g di farina

„„ sale

„„ olio di semi

(Lavare) …………...............……. i fiori di zucca, poi asciugali bene. (Mettere)


…………...............……. la farina in una terrina e (aggiungere) …………...............……. l’acqua
frizzante fredda un po’ alla volta. (Mescolare) …………...............……. molto bene con una
frusta e se si formano dei grumi (non aggiungere) …………...............……. altra acqua, ma
(continuare) …………...............……. a mescolare. (Scalda) …………...............……. l’olio in una
grande padella antiaderente e quando è molto caldo (passare) …………...............……. ogni
fiore di zucca nella pastella e poi mettilo in padella. (Non cuocere) …………...............…….
i fiori di zucca troppo a lungo, e toglili dalla padella quando sono dorati. (Servire)
…………...............……. in tavola quando sono ancora caldi!

6/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A2

F. Abbina ciascuna parola alla definizione corrispondente. Poi abbina le parole alle immagini.

grattugia frusta tagliere padella pentola

Per cuocere pasta, riso, verdure.


Per sbattere le uova.
1

Per grattugiare i formaggi.

Per tagliare verdure, carne, frutta, ecc.

4 Per friggere i cibi.


5

G. Molti piatti che si possono assaggiare nel Ghetto nascono dall’unione della cucina romana
e giudaica. Conosci altri piatti fusion, nati dall’incontro di due tradizioni? Con i tuoi compagni
fai una ricerca e presentate alcune specialità di altre cucine fusion. Potete scegliere il
formato che preferite: presentazione Power Point, video, poster, collage…

7/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B1
B1

GHETTO
A. Guarda il video e indica l’opzione corretta.

1. Nel Ghetto di Roma puoi trovare:


a. negozi moderni. 
b. musei e gallerie d’arte. 
c. ottimi ristoranti. 
2. I ristoranti del Ghetto:
a. sono chiusi il sabato. 
b. non sono solo ristoranti kosher. 
c. sono aperti a pranzo, ma non a cena. 
3. Alcuni piatti tipici della cucina romano-giudaica sono:
a. i dolcetti di mandorle. 
b. la pasta all’amatriciana e i fiori di zucca. 
c. i carciofi alla giudia e il brodo di pesce. 

4. Le pasticcerie del Ghetto:


a. vendono degli ottimi dolci ebraici. 
b. vendono solo prodotti kosher. 
c. offrono un’ampia scelta di dolci. 
5. Il Ghetto di Roma:
a. è centrale e molto popolato. 
b. è centrale, ma tranquillo. 
c. è periferico e tranquillo. 

B. Completa le seguenti frasi coniugando opportunamente il verbo tra parentesi al


congiuntivo presente o passato.

1. Le origini della parola “ghetto” sono incerte. Alcuni sostengono che la parola (nascere)

a Venezia nel XVI secolo.

2. Gli storici ritengono che l’attuale comunità ebraica di Roma (essere) la più antica al

mondo e che i primi ebrei (arrivare) a Roma già nel II secolo a.C.

3. Molti pensano che i ristoranti del Ghetto (essere) tra i migliori di Roma, e che la

ricetta del brodo di pesce (nascere) qui, durante il Medioevo.

4. Nonostante nel XIX secolo il Comune (abbattere) alcuni edifici storici, credo che il

Ghetto di Roma (conservare) ancora un grande fascino.

5. È incredibile che le stradine del Ghetto di Roma (essere) così tranquille, anche se il

quartiere si trova in pieno centro.

8/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B1

C. Leggi il testo e indica se le seguenti affermazioni sono vere o false.

Tra tutte le varianti della cucina romana, quella giudaico-romanesca è indubbiamente tra
le più rinomate e conosciute. Si tratta di una cucina semplice ma molto saporita, perché
arricchita da note orientali e dall’uso di ingredienti molto profumati e aromatici come uvetta,
pinoli, cannella e chiodi di garofano. La carne secca viene molto usata in questa cucina,
infatti sono tipiche le coppiette, strisce di carne seccate al sole con pepe e sale.
Fa parte della tradizione giudaico-romanesca anche il brodo di pesce, che oggi è ritenuto
una prelibatezza, ma che nel passato era considerato un piatto per il popolo: veniva cucinato
nelle famiglie più povere usando gli scarti del vicino mercato del pesce.
Un’altra specialità della cucina giudaico-romanesca sono i fritti, in particolare i carciofi alla
giudia, i fiori di zucca ripieni di mozzarella, i filetti di acciuga e i filetti di baccalà.
E infine, gli squisiti dolci, fatti soprattutto con frutta secca, miele e canditi. Tra questi
spiccano il tortolicchio, la pizza dolce ebraica, il tortello a forma di rombo, i biscottini del
ciambellaro e un dolce molto antico: la nocchiata, una specie di torrone di noci, mandorle e
nocciole fritte nel miele.
Da La cucina giudaico-romanesca (www.kosheraroma.com)

1. La cucina giudaico-romanesca è gustosa e semplice. V F

2. Uvetta, pinoli e cannella sono ingredienti della cucina giudaico-romanesca. V F

3. La cucina giudaico-romanesca comprende soprattutto piatti a base di carne. V F

4. Il brodo di pesce si preparava con le parti migliori del pesce. V F

5. Nella cucina giudaico-romanesca non si usa molto la frittura. V F

6. La nocchiata è un dolce a base di frutta secca e miele. V F

D. Abbina ciascuna immagine al nome del piatto.

carciofi alla giudia filetti di baccalà fritti


coppiette fiori di zucca fritti brodo di pesce

1 2 3

4 5

9/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B1

E. Rileggi il testo al punto C e collega ciascuna parola alla definizione corrispondente.

a. conosciuto e apprezzato
1. variante
b. modificazione rispetto al modello
2. rinomato
originale
3. aromatico
c. cibo molto buono e raffinato
4. prelibatezza
d. che ha un sapore ottimo
5. scarto
e. che ha un sapore e un profumo
6. squisito
caratteristico
f. parte di alimento di bassa qualità,
che di solito si butta via

F. Quali sono i piatti della cucina giudaico-romanesca che ti incuriosiscono di più? Perché?
Ne conosci altri? Parlane con un compagno.

G. Conosci altri esempi di cucina fusion, nata dall’incontro di diverse tradizioni


gastronomiche? Fai una ricerca e scrivi un breve testo per presentare una di queste cucine.

H. In Europa ci sono tanti ghetti famosi, come quello di Venezia, di Ferrara, di Praga…
Con i tuoi compagni, prepara la presentazione di un ghetto che conoscete o che vi
incuriosisce. Inserite informazioni sulla storia, l’atmosfera, la cucina tipica e i tratti
caratteristici del quartiere. Potete scegliere il formato che preferite: presentazione
Power Point, video, poster, collage…

10/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B2
B2

A. Guarda il video e rispondi alle seguenti domande.

1. Quando è stato istituito il Ghetto di Roma? Da chi?

2. Che tipo di negozi e ristoranti si trovano nel Ghetto di Roma?

3. Quali sono i due piatti tipici della tradizione romano-giudaica citati nel video?

4. Cosa si può fare nel Ghetto?

B. Leggi il testo e completalo con le seguenti espressioni.

proibizioni malandate sovraffollamento beni immobili

istituzione attaccamento segregazione manutenzione

Nel 1555, papa Paolo IV revocò tutti i


diritti concessi agli ebrei romani e ordinò
l’…………………….. del Ghetto, un quartiere
in cui gli ebrei avevano l’obbligo di risiedere e
che potevano lasciare solo di giorno: il Ghetto
aveva, infatti, due porte che venivano chiuse al
tramonto e riaperte all’alba. Agli ebrei romani
venne permesso commerciare solo stracci e …………………….. del quartiere e fu necessario
vestiti usati; era proibito, inoltre, possedere costruire nuove abitazioni in uno spazio molto
…………………….. come case o appartamenti. ristretto. Per questo le case si sviluppavano in
Queste …………………….. influirono molto altezza ed erano addossate l’una all’altra. Dopo
sulla vita della comunità ebraica e sull’aspetto l’Unità d’Italia, quando la ……………………..
stesso del quartiere. Il Ghetto, affollato e pieno degli ebrei fu abolita, si decise di abbattere
di vita durante il giorno, si riempì di sartorie e molti dei vecchi edifici e di risanare il quartiere:
di negozi che vendevano abiti o li noleggiavano comparvero così isolati, palazzi e stradine più
a clienti di tutta Roma; c’erano, inoltre, molte ordinati ma anche meno caratteristici. Furono
botteghe di falegnameria e taverne. Poiché non costruiti, inoltre, dei “muraglioni” per arginare
erano proprietari delle case in cui abitavano, il fiume ed evitare le inondazioni. Nonostante
gli ebrei romani si disinteressarono alla loro oggi abitino anche in altre zone della città,
…………………….. : le case erano cadenti e gli ebrei romani mantengono ancora un
…………………….., e la situazione peggiorava …………………….. particolare per la vecchia
ogni volta che il fiume Tevere straripava, area del Ghetto, dove tuttora si trovano i punti di
allagando il quartiere. Il divieto per gli ebrei di riferimento della comunità ebraica romana.
risiedere in altre zone della città causò un grande

11/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B2

C. Rileggi il testo al punto B e rispondi alle seguenti domande.

1. A quali leggi erano sottoposti gli ebrei romani?

2. Perché e come queste leggi hanno influito sulla vita del quartiere?

3. Perché gli edifici erano poco curati e quali erano le loro caratteristiche?

4. Com’è cambiato l’aspetto del Ghetto dopo l’Unità d’Italia?

D. Abbina ciascun verbo al significato corrispondente.

1. risiedere a. costruire delle barriere per impedire a qualcosa di uscire


2. disinteressarsi b. uscire dagli argini e riempire di acqua le zone vicine
3. straripare c. abitare
4. abolire d. rendere più vivibile e meno dannoso per la salute
5. risanare e. cancellare, annullare
6. abbattere f. smettere di essere interessato a qualcosa
7. arginare g. demolire, distruggere

E. Completa le frasi con i tempi coniugando opportunamente i verbi tra parentesi al


congiuntivo imperfetto o al condizionale presente.

1. Se (io, andare) a Roma, (visitare) sicuramente il Ghetto.

2. ( Voi, assaggiare) degli ottimi piatti, se (voi, andare) in uno dei ristoranti

del Ghetto.

3. Se (tu, volere fare un salto nel passato, entrando nelle botteghe del Ghetto non (tu,

rimanere) deluso.

4. Se (noi, fare) una passeggiata nel Ghetto, (noi, trovare) molti angolini

suggestivi.

5. Cosa (voi, volere) visitare, se (voi, andare) a Roma?

F. Hai mai visitato un altro quartiere etnico? Cosa ti ha colpito? Parlane con un compagno.

G. Il Ghetto di Roma è un quartiere antico che conserva ancora il suo fascino originario.
Conosci un altro quartiere con queste caratteristiche? Con i tuoi compagni, fai una ricerca e
prepara una presentazione su un quartiere dal fascino storico e culturale. Potete scegliere il
formato che preferite: presentazione Power Point, video, poster, collage, ecc.

12/12 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • Ghetto
a spasso per la Città Eterna

Autore
Giada Licastro
Direzione editoriale
Ludovica Colussi
Revisione didattica
Fidelia Sollazzo
Coordinamento editoriale
Fidelia Sollazzo, Ludovica Colussi
Progetto grafico e impaginazione
Juan Asensio Villena
Documentazione
Giada Licastro, Fidelia Sollazzo
Correzione
Maria Vittoria Ambrosini

© Immagini:
p. 1 Ludovica Colussi; p. 2 Marzia Giacobbe/Fotolia.com, Marcoiannantuoni/Wikimedia.com, Fedecandoniphoto/Dreamstime.
com, Tuned_In/iStock.com, TinaFields_iStock-1.com.jpg; p. 4 Salvatore Conte/Dreamstime.com; p. 5 Madzia71/iStock.com, Sal-
vatore Conte/Dreamstime.com, Konstantinos Papaioannou/Dreamstime.com, Livioandronico2013/Wikimedia.com; p. 6 Marzia
Giacobbe/Fotolia.com; p. 7baibaz/Fotolia.com, Shavel Aksana/Fotolia.com, krasyuk/Fotolia.com, nicvandum/Fotolia.com,
vitals/Fotolia.com, p. 8 Madzia71/iStock.com, Konstantinos Papaioannou/Dreamstime.com; p. 9 Marcoiannantuoni/Wikimedia.
com, denio109/Fotolia.com, Marzia Giacobbe/Fotolia.com, Fedecandoniphoto/Dreamstime.com, Lsantilli/Fotolia.com; p. 11 Etto-
re/Wikimedia.com

N.B : Tutte le fotografie provenienti da Wikipedia e Wikimedia Commons sono soggette alla licenza Creative Commons (2.0 e 3.0)

Difusión, S.L. non è responsabile dei cambiamenti o malfunzionamento dei siti Internet citati nel materiale.

© Gli autori e Difusión, S.L., Barcellona, 2016

Tutti i diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, riproduzione e di adattamento totale o parziale, con qualsiasi mezzo
(compresi microfilm e le copie fotostatiche), sono riservati per tutto il mondo. Il mancato rispetto di tali diritti costituisce un de-
litto contro la proprietà intellettuale (art. 270 e successivi del Codice penale spagnolo).

www.cdl-edizioni.com
Pillole di Roma • GHETTO guida A1
guida A1

GHETTO
(durata 01.00)
SOLUZIONI

1. V
2. V
3. F
Risorse linguistiche: 4. V
• il lessico di base per descrivere un quartiere 5. V
caratteristico; 6. F
• il lessico di base per parlare di cucina tipica;
• la concordanza sostantivo / aggettivo;
C. Chiedete agli studenti di lavorare a coppie per
• il presente indicativo.
osservare le immagini e abbinarle alla descrizione
corrispondente. Se lo ritenete opportuno, potete
favorire uno o due scambi di coppie. Poi passate alla
messa in comune e alla correzione.
Competenze e obiettivi:
• reperire informazioni sul quartiere di una
SOLUZIONI
città in un testo audiovisivo;
• descrivere i luoghi di una città; 1. I carciofi alla giudia sono aperti e fritti.
• riconoscere e descrivere alcuni piatti 2. Il baccalà è un pesce molto usato nei ristoranti
tradizionali. del Ghetto.
3. Gli ingredienti principali dei dolci ebraici sono
frutta secca e canditi.
4. Le coppiette sono strisce di carne secca con
Prima di cominciare
pepe e sale.
Mostrate qualche immagine del Ghetto di Roma e 5. I fiori di zucca fritti sono delle specialità molto
chiedete agli studenti se conoscono questo luogo. Se gustose.
qualcuno di loro lo conosce, invitatelo a esporre ciò
che sa in merito, altrimenti annunciate che si tratta del
D. Chiedete agli studenti di cerchiare l’aggettivo
Ghetto di Roma e spiegate di che tipo di quartiere si
corretto tra quelli proposti, in modo che si accordi in
tratta. Se lo ritenete opportuno, scrivete alla lavagna il
genere e numero con il sostantivo a cui si riferisce.
lessico che emerge dalla conversazione.
Gli studenti lavoreranno individualmente, per poi
confrontarsi a coppie e passare alla messa in comune.

Svolgimento
SOLUZIONI
A. Annunciate agli studenti che mostrerete un video
1. ebraico
sul Ghetto di Roma tre volte di seguito e che dovranno
2. fritti
annotare le informazioni che capiscono. Dopo la visione
3. ebraica
del video, lasciate che gli studenti si confrontino a
4. tranquillo
coppie.
5. deliziosi
6. ottimi
B. Invitate gli studenti a leggere il testo dell’attività
7. gastronomica
proposta in modo che sappiano quali informazioni
8. caratteristiche
cercare nel video. Mostrate il video e lasciate agli
studenti il tempo necessario per svolgere l’attività e poi
confrontarsi a coppie. Nel caso di risposte discordanti E. Chiedete agli studenti di completate il testo
potete condurre la correzione mostrando nuovamente coniugando i verbi tra parentesi al presente indicativo.
il video o discutendone con tutta la classe. Gli studenti lavoreranno individualmente e poi si
confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
prima di passare alla messa in comune potete favorire
uno o più scambi di coppie.

1/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO guida A1

SOLUZIONI
è / può / ci sono / hanno / sono / assaggiano / visiti /
devi / vuoi / è

F. Chiedete agli studenti di fare una ricerca su


altre specialità della cucina giudaico-romana e di
presentare altri piatti di questa tradizione. Gli studenti
lavoreranno in gruppi e presenteranno il loro lavoro al
resto della classe.

G. Chiedete agli studenti di leggere il testo e completarlo


con le parole proposte. Gli studenti lavoreranno
individualmente e poi si confronteranno a coppie. Se lo
ritenete opportuno, potete favorire uno o più scambi di
coppie prima della messa in comune e della correzione.

SOLUZIONI
passeggiata / stradine / specialità / monumento /
quartiere / biglietto / fiume / colori

H. Dite agli studenti di prendere spunto dal video e di


cercare informazioni su internet per preparare una
presentazione del Ghetto di Roma con gli aspetti che
ritengono più importanti e interessanti. Gli studenti
potranno scegliere il formato che preferiscono:
presentazione Power Point, video, poster, collage…

2/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO A2
guida
guida A2

Risorse linguistiche: SOLUZIONI

• il lessico per descrivere un quartiere 1. La pittoresca porta di un ristorante ebraico
caratteristico; ancora chiuso.
• il lessico per parlare di cucina tradizionale; 2. Il Portico di Ottavia è un monumento della Roma
• il lessico degli utensili da cucina; antica che si può ammirare nel quartiere ebraico.
• l’imperativo 3. Alcuni visitatori gustano un gelato kosher davanti
a una gelateria del Ghetto.
4. Una bellissima vista della Sinagoga, centro
religioso e culturale.
Competenze e obiettivi:
• reperire informazioni su un quartiere in un
C. Dividete gli studenti a coppie e invitateli a parlare
testo audiovisivo;
di cosa li colpisce di più del Ghetto di Roma. Durante
• descrivere un quartiere;
lo svolgimento dell’attività, chiedete loro di cambiare
• parlare di cucina tradizionale.
compagno una o più volte, in modo da favorire una
maggiore circolazione del lessico. Infine, gli studenti
condividono la propria opinione con il resto della classe.
Prima di cominciare
D. Dite agli studenti che dovranno cercare informazioni
Mostrate qualche immagine del Ghetto di Roma e
e mettersi d’accordo per decidere il menù di una cena
chiedete agli studenti se conoscono questo luogo. Se
kosher. Gli studenti lavoreranno in gruppi e potranno
qualcuno di loro lo conosce, invitatelo a esporre ciò che
prendere spunto dal menù di alcuni ristoranti del
sa in merito, altrimenti spiegate di che tipo di quartiere
Ghetto di Roma. Infine, ciascun gruppo presenterà il
si tratta. Se lo ritenete opportuno, potete scrivere alla
proprio menù al resto della classe.
lavagna il lessico emerso grazie alle immagini e alla
conversazione.
E. L’attività può essere svolta a coppie fin da subito,
oppure individualmente. Passate infine alla messa in
comune e alla correzione.
Svolgimento
A. Invitate gli studenti a leggere il testo dell’attività SOLUZIONI
proposta perché sappiano quali informazioni cercare Lava / Metti / aggiungi / Mescola / non aggiungere /
nel video. Mostrate il video due volte, poi lasciate agli continua / Scalda/ passa / Non cuocere / Servi
studenti il tempo necessario per svolgere l’attività e
confrontarsi a coppie. Se lo ritenete opportuno, potete
F. Gli studenti lavoreranno individualmente, poi si
favorire uno o più scambi di coppie prima della messa
confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
in comune e della correzione, che potrete condurre
potete favorire uno o più scambi di coppie prima di
anche attraverso un’ulteriore visione del video.
passare alla messa in comune e alla correzione.

SOLUZIONI
SOLUZIONI
Informazioni presenti: 1, 4, 5, 8
1. grattugia / 2. frusta / 3. pentola
Informazioni non presenti: 2, 3, 6, 7
/ 4. padella / 5. tagliere

B. Invitate gli studenti a collegare ciascuna descrizione


G. Chiedete agli studenti di pensare ad altre cucine
proposta all’immagine corrispondente. Gli studenti
fusion, nate dall’incontro di due o più tradizioni, e di
lavoreranno individualmente e poi si confronteranno
fare una ricerca per preparare una presentazione per
a coppie.
illustrarne alcune specialità. Gli studenti potranno
scegliere il formato che preferiscono: presentazione
Power Point, video, poster, collage…

3/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B1
guida
guida B1

Risorse linguistiche: B. Gli studenti lavoreranno individualmente e si


confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
• il lessico per parlare di un quartiere;
potete favorire uno o più scambi di coppie prima di
• il lessico per descrivere una cucina
passare alla messa in comune e alla correzione.
tradizionale e i suoi piatti;
• il congiuntivo presente e passato.
SOLUZIONI
1. sia nata
2. sia / siano arrivati
3. siano / sia nata
Competenze e obiettivi: 4. abbia abbattuto / conservi
• reperire informazioni su un quartiere in un 5. siano
testo audiovisivo;
• saper descrivere un quartiere e le sue
C. . Gli studenti lavoreranno individualmente e poi si
caratteristiche;
confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
• reperire informazioni su una cucina
potete favorire uno o più scambi di coppie prima di
tradizionale in un testo scritto.
passare alla messa in comune e alla correzione, durante
la quale potrete intervenire per chiarire eventuali dubbi
o per spiegare il significato del lessico non ancora
Prima di cominciare conosciuto.

Mostrate qualche immagine del Ghetto di Roma e


SOLUZIONI
chiedete agli studenti se conoscono questo luogo. Se
1. V
qualcuno di loro lo conosce, invitatelo a esporre ciò
2. V
che sa in merito, altrimenti annunciate che si tratta
3. F
del Ghetto di Roma e spiegate di che tipo di quartiere
4. F
si tratta. Se lo ritenete opportuno, potete scrivere alla
5. F
lavagna il lessico emerso grazie alle immagini e alla
6. V
conversazione.

D. Invitate gli studenti a lavorare a coppie per abbinare


Svolgimento ciascuna descrizione all’immagine corrispondente. Se
lo ritenete opportuno, potete favorire uno o più scambi
A. Dite agli studenti che vedranno un video sul Ghetto di
di coppie. Passate infine alla messa in comune e alla
Roma e invitateli a leggere il testo dell’attività proposta
correzione.
in modo che sappiano quali informazioni ricercare nel
video. Mostrate il video e poi lasciate agli studenti il
SOLUZIONI
tempo necessario per svolgere l’attività e confrontarsi
1. fiori di zucca fritti
a coppie. Se lo ritenete opportuno, potete favorire uno
2. brodo di pesce
o più scambi di coppie prima di passare alla messa in
3. filetti di baccalà fritti
comune e alla correzione, che potrete condurre anche
4. carciofi alla giudia
attraverso un’ulteriore visione del video.
5. coppiette

SOLUZIONI
1. c E. Chiedete agli studenti di rileggere il testo al punto C e di
2. b abbinare ciascuna parola al significato corrispondente.
3. c Gli studenti lavoreranno individualmente e si
4. a confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
5. b potete favorire uno o più scambi di coppie. Passate
infine alla messa in comune e alla correzione.

4/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO guida B1

SOLUZIONI
1. b
2. a
3. e
4. c
5. f
6. d

F. Chiedete agli studenti di parlare della cucina giudaico-


romanesca: quali sono i piatti che li incuriosiscono
di più? Ne conoscono altri? Gli studenti lavoreranno
prima a coppie, poi condivideranno la propria opinione
con il resto della classe.

G. Chiedete agli studenti di fare una breve ricerca su


un’altra cucina fusion, nata dall’incontro di diverse
tradizioni gastronomiche e di presentarla in un testo
scritto. Se gli studenti hanno accesso a internet,
effettueranno la ricerca e scriveranno il testo in classe.
In caso contrario, potete chiedere di svolgere l’attività
a casa e di consegnare gli elaborati nella lezione
successiva.

H. Chiedete agli studenti di preparare una presentazione


su un ghetto che hanno visitato o che li incuriosisce,
inserendo informazioni sulla storia, la gastronomia
e gli aspetti caratteristici del quartiere. Gli studenti
potranno scegliere il formato che preferiscono:
presentazione Power Point, video, poster, collage…

5/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO B2
guida
guida B2

Risorse linguistiche: a coppie. Se lo ritenete opportuno, potete favorire uno


o più scambi di coppie prima della messa in comune e
• il lessico per parlare di un quartiere;
della correzione.
• il periodo ipotetico della realtà.

SOLUZIONI
istituzione / beni immobili / proibizioni /
manutenzione / malandate / sovraffollamento /
Competenze e obiettivi:
segregazione / attaccamento
• reperire informazioni su un quartiere in un
testo audiovisivo;
• reperire informazioni di carattere storico su C. Chiedete agli studenti di rileggere il testo al punto B
un quartiere in un testo scritto; e di rispondere alle domande proposte dall’attività. Gli
• sapere descrivere le caratteristiche storiche studenti si confronteranno a coppie prima di passare
e culturali di un quartiere. alla messa in comune e alla correzione.

SOLUZIONI
1. Gli ebrei romani avevano l’obbligo di risiedere
Prima di cominciare
nel Ghetto e potevano lasciarlo solo di giorno;
Mostrate qualche immagine del Ghetto di Roma e potevano commerciare solo in stracci e abiti
chiedete agli studenti se conoscono questo luogo. Se usati; non potevano possedere beni immobili.
qualcuno di loro lo conosce, invitatelo a esporre ciò 2. Poiché potevano commerciare solo in abiti, gli
che sa in merito, altrimenti annunciate che si tratta ebrei romani si specializzarono nella vendita
del Ghetto di Roma e spiegate di che tipo di quartiere e nel noleggio di capi di abbigliamento e nella
si tratta. Se lo ritenete opportuno, potete scrivere alla sartoria; il divieto di possedere beni immobili
lavagna il lessico emerso grazie alle immagini e alla fece sì che gli ebrei romani si disinteressassero
conversazione. alla manutenzione delle proprie case; poiché gli
ebrei romani potevano risiedere solo nel Ghetto, il
quartiere divenne molto affollato e sorsero edifici
Svolgimento che si sviluppavano in altezza e molto vicini gli uni
agli altri.
A. Dite agli studenti che ora vedranno un video sul
3. Gli edifici erano tenuti in cattive condizioni
Ghetto di Roma e invitateli a leggere il testo dell’attività
perché gli abitanti non ne erano i proprietari. I
proposta in modo che sappiano quali informazioni
palazzi erano alti e addossati gli uni agli altri per
ricercare nel video. Mostrate il video e lasciate agli
sfruttare tutto lo spazio disponibile.
studenti il tempo necessario per svolgere l’attività.
4. Dopo l'Unità d'Italia comparvero così isolati,
Passate infine alla messa in comune e alla correzione.
palazzi e stradine più ordinati; Furono costruiti,

SOLUZIONI dei “muraglioni” per arginare il fiume ed evitare le


inondazioni.
1. Il Ghetto di Roma è stato istituito nel 1555 da
papa Paolo IV.
2. Nel Ghetto di Roma si trovano negozi e botteghe
D. Chiedete agli studenti di abbinare ciascuno dei verbi
vecchio stampo e ottimi ristoranti, non solo kosher.
proposti al significato corrispondente. Gli studenti
3. Le due specialità nominate nel video sono i
lavoreranno individualmente e poi si confronteranno
carciofi alla giudia e il brodo di pesce.
a coppie. Se lo ritenete opportuno, potete favorire uno
4. Nel Ghetto si può fare una bella passeggiata
o più scambi di coppie prima di passare alla messa in
tranquilla, assaggiare le specialità della cucina
comune e alla correzione.
giudaico-romanesca e mangiare dolcetti in una
delle ottime pasticcerie del quartiere.

B. Chiedete agli studenti di leggere il testo e di


completarlo con le parole proposte. Gli studenti
lavoreranno individualmente e poi si confronteranno

6/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.


Pillole di Roma • GHETTO guida B2

SOLUZIONI
1. c
2. f
3. b
4. e
5. d
6. g
7. a

E. Chiedete agli studenti di completare le frasi


coniugando opportunamente i verbi tra parentesi al
congiuntivo imperfetto o al condizionale presente.
Gli studenti lavoreranno individualmente e poi si
confronteranno a coppie. Se lo ritenete opportuno,
potete favorire uno o più scambi di coppie prima di
passare alla messa in comune e alla correzione.

SOLUZIONI
1. andassi / visiterei
2. assaggereste / andaste
3. volessi / rimarresti
4. facessimo / troveremmo
5. vorreste / andaste

F. Invitate gli studenti a parlare di quello che li ha


colpiti di un altro quartiere etnico che conoscono. Gli
studenti lavoreranno a coppie e poi condivideranno le
loro opinioni con il resto della classe.

G. Chiedete agli studenti di preparare una presentazione


su un quartiere che, come il Ghetto di Roma, conserva
ancora il fascino storico e culturale del passato. Gli
studenti possono scegliere il formato che preferiscono:
presentazione Power Point, video, poster, collage…

7/8 Riproduzione autorizzata © Gli autori e Difusión, S.L.