Sei sulla pagina 1di 1

15

Urbino
DOMENICA 1 LUGLIO 2018 ••

DOMANI CONVEGNO SULLA CHIMICA FARMACEUTICA


PARTE domattina alle 9, nell’aula magna di Palazzo Battiferri la
XXXVIII edizione della ‘European School of Medicinal Chemistry’,
organizzata dall’European Federation for Medicinal Chemistry,
dalla divisione di Chimica farmaceutica della società Chimica
italiana e dall’Università di Urbino. Dopo i saluti del rettore
Stocchi, ci saranno gli interventi di 13 relatori di fama mondiale.
L’iniziativa consente a giovani ricercatori di far conoscere i loro
studi e di entrare in contatto con potenziali partner.

SONO DIVERSE le reazioni LUTTO IL RICORDO DEL RETTORE STOCCHI E DEL PARTITO COMUNISTA
alla morte di Domenico
Losurdo. Per Vilberto Stocchi,
Rettore dell’Università Carlo «Losurdo, è scomparso un grande intelettuale» lotte studentesche per il diritto
allo studio ed al fianco dei
Bo «è scomparso un grande Emiliano Alessandroni, ne ha prima al Partito dei Comunisti quindi  quei paesi che si settori popolari. Urbino, e non
intellettuale, che ha saputo ricordato la figura politica, Italiani e poi al nuovo Pci (di opponevano al ‘Project for the solo l’Università, perde un
attirare e stimolare l’attenzione «esercitata in forma pubblica cui è stato tra i fondatori nel new american century’, primi riferimento importante per la
sui grandi temi della cultura e fin dagli anni ‘90, quando sulle 2016), senza mai stancarsi di fra tutti la Cina, il cui marxismo propria storia, per la propria
della politica del Novecento, colonne di Liberazione venne denunciare le minacce di guerra e la cui acutezza dirigenziale coscienza civile, per la
ponendo l’Università di Urbino coinvolto in una polemica con mondiale in grado, più di ogni egli aveva sempre osservato con democrazia, specialmente in
al centro di un dibattito di Norberto Bobbio a proposito altra cosa, di spegnere sul il massimo interesse ». questo periodo». Omaggio alla
livello internazionale». della prima Guerra del Golfo nascere quell’inclinazione camera ardente nella casa di
(che gli valse la solidarietà di multipolare che lo scenario PER MAURO Murgia, militan- Colbordolo, fino alle 12 di
IL PARTITO comunista italia- Franco Fortini). Negli ultimi geopolitico si stava accingendo te nel ’68 urbinate, «a distanza domani.
no provinciale, a firma di anni Losurdo si era iscritto ad assumere e difendendo di 50 anni, non si può’ ignorare © RIPRODUZIONE RISERVATA

METEOROLOGIA LO HA ASSEGNATO IL WMO


Osservatorio Serpieri,
importante riconoscimento
L’OSSERVATORIO meteorologico Alessandro Serpieri
dell’Università di Urbino è una centennial observing station: il rico-
noscimento, che è stato conferito durante l’Executive Council -
Seventieth Session della World Meteorological Organization
(Wmo) in corso a Ginevra, pone Urbino assieme a sole altre 4
stazioni in Italia che possono vantare di avere tale stato. Queste
stazioni sono il Collegio Carlo Alberto di Moncalieri, lo Ximenia-
no di Firenze, l’Osservatorio di Vigna di Valle e l’osservatorio
Valerio di Pesaro. Tale status sarà presto celebrato con la colloca-
zione di una targa in ottone proveniente dal Wmo all’ingresso del
Serpieri. «Il riconoscimento mondiale è un grande onore per
l’Ateneo urbinate – afferma il rettore Vilberto Stocchi – in quan-
to il valore scientifico del patrimonio dell’Osservatorio è stato ri-
conosciuto dall’unico ente preposto a valutazioni nel campo, ed è
fonte di orgoglio per il professor Orazio Cantoni, direttore del
Dipartimento di Scienze Biomolecolari, per il direttore Marco
Rocchi e per chi vi ha operato con dedizione: l’osservatore Piero
Paolucci e per la parte tecnologica e informatica Silvio Cecchini».
Il mantenimento dello status comporta delle regole precise
sull’acquisizione e conservazione di dati e documentazione.