Sei sulla pagina 1di 3

LA PROVA DI COMPRENSIONE DEL TESTO

CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA

PROVA 1 PROVA 2
Primo Levi, Le zie Maria Rosaria D’Aniello e Anna Palazzo,
Le ali sulle spalle
A. COMPRENSIONE DEL TESTO
A1. D. A. COMPRENSIONE DEL TESTO
A2. C. A1. A.
A3. B. A2. B.
A4. A. A3. D.
A5. D. A4. A.
A6. B. A5. C.
A7. C. A6. 2, 4, 1, 3.
A8. C. A7. A.
A9. B. A8. C.
A10. A. A9. B.
A11. D. A10. A.
A12. A. A11. A.
A12. D.
A13. C.
A13. liquefarsi.
A14. B.
A14. B.
A15. D. A15. B.

B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA


B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA B1. C.
B1. A. maestra; B. generale; C. direttore. B2. A. arriveremmo; B. leggessi.
B2. Avverbi di tempo: improvvisamente, ieri, subito, B3. B.
presto. B4. C.
Avverbi di modo: male, dolcemente. B5. D.
B3. B. B6. Anna, dopo aver letto un bel libro, rimane parecchio
B4. Ogni sera, dalla cima della collina, le stelle tempo a fantasticare sui personaggi della storia;
sono osservate da due fidanzati che sono perciò, quando la madre la chiama per cena,
non sente subito.
conosciuti da me.
B7. B.
B5. A. sé; B. dà; C. (sé), né; D. già; E. là.
B8. Mi piacerebbe, se domani fosse una bella giornata,
B6. A. Mario, al quale voglio molto bene, è mio amico; andare al mare.
B. La carne, che a voi piace molto, è molto costosa.
B9. A. Le centinaia; B. Le ossa / Gli ossi; C. I buoi;
B7. A. D. Le mogli.
B8. A. ansioso; B. incantevole/incantato; C. famoso; B10. A. maggiore / più grande, massimo/grandissimo;
D. attento. B. più celebre, celeberrimo;
B9. A. a, di; B. con, al. C. più benevolo, benevolentissimo;
B10. A. bevi; B. guida. D. minore / più piccolo, minimo/piccolissimo.
A7. D.
CLASSE seconda A8. C.
A9. A.
PROVA 1 A10. A.
A11. D.
A12. D.
Domenico Starnone, Le guerre puniche
A13. A.
e Galileo Galilei A14. A.
A15. C.
A. COMPRENSIONE DEL TESTO
A1. B. B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA
A2. C.
B1. A. proposte;
A3. A.
A4. C. B. quella.
A5. D. B2. A. Quel libro di Sciascia, che ho letto,
A6. 2, 1, 4, 3. è interessante. B. Domani uscirò con l’auto nuova,
A7. A. che ho portato a lavare. C. Simone, al quale / a cui
A8. D. ho parlato di te, ha detto che sarà presente
A9. B. alla festa.
A10. C. B3. C.
A11. B. B4. «Molti dèi erano venerati dagli antichi popoli
A12. C. e numerosi animali erano sacrificati per essi».
A13. A. B5. A. im-morale. B. dis-idradato. C. ir-responsabile.
D. s-vitare.
A14. A.
B6. A. bachi; B. medici; C. obblighi; D. psicologi.
A15. D.
B7. C.
B8. A. sbatta; B. avremmo.
B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA
B9. A. perciò/quindi. B. se; C. perché;
B1. A. T; B. O; C. O; D. O. D. Malgrado/Purché.
B2. A. T; B. I; C. T; D. I. B10. A. con cui parlo malvolentieri. B. al quale
B3. A. per i più minimi motivi; B. libro più preferito. ho assistito. C. di cui non si può dubitare.
B4. A. Il mio bisnonno ha piantato l’albero che hai
di fronte. B. Un cortocircuito provocò l’incendio
dell’edificio.
B5. A. R; B. P.
B6. A. fosse giunto; B. ritornaste.
CLASSE terza
B7. A. causa; B. moto per luogo; C. tempo continuato.
B8. A. AL; B. PP. PROVA 1
B9. A. Quel, questo; B. Quelli; C. codesta / quella.
B10. A. pensava a ciò; B. ha impiegato quattro ore. Italo Calvino, Il bosco sull’autostrada

A. COMPRENSIONE DEL TESTO


CLASSE seconda A1. A.
A2. C.
A3. A.
PROVA 2 A4. C.
A5. C.
Matilde Serao, Il lotto A6. A.
A7. D.
A. COMPRENSIONE DEL TESTO A8. A.
A1. B. A9. C.
A2. A. A10. B.
A3. D. A11. D.
A4. D. A12. B.
A5. B. A13. B.
A6. Perché vive in case a pianterreno, dove il sole A14. A.
non entra mai. A15. D.
B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA B3. D.
B4. foste arrivati.
B1. A.
B5. A. soggetto; B. complemento oggetto;
B2. D.
C. complemento di specificazione.
B3. C.
B6. A.
B4. «I miei genitori, dopo aver visto la pagella, mi hanno
B7. B.
chiesto se avessi/avevo intenzione di continuare così
B8. A. fermamente; B. incantevolmente;
per molto».
C. unanimemente.
B5. A. Decaffeinato; B. Disamore; C. Insaponare;
B9. A. quando/se; B. se/qualora; C. perché.
D. Sbarcare; E. Telecamera; F. Paranormale;
B10. D.
G. Antiorario; H. Sottoscritto.
B6. A. pendici; B. vimini; C. varicose; D. flagrante.
B7. B.
B8. A. comporti; B. avendo; C. sperassi; D. mancavano.
B9. A. ma; B. perché; C. quando/perché/se; D. purché. CLASSE terza
B10. A. ha acconsentito; B. dorma / abbia dormito;
C. gradisca / abbia gradito; D. tratterremo.
PROVA 3
Alberto Moravia, Non sanno parlare
CLASSE terza
A. COMPRENSIONE DEL TESTO
PROVA 2 A1. B.
A2. D.
A3. Ha costruito la propria casa abusivamente.
Marco Lodoli, I miei ragazzi insidiati
A4. A.
dal demone della Facilità A5. A.
A6. C.
A. COMPRENSIONE DEL TESTO A7. D.
A1. C. A8. C.
A2. B. A9. A.
A3. C. A10. B.
A4. C. A11. C.
A5. B. A12. C.
A6. A. A13. A.
A7. D. A14. C.
A8. D. A15. D.
A9. D.
A10. A. B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA
A11. B. B1. C.
A12. B. B2. A. Quando; B. Se; C. Poiché; D. Malgrado.
A13. Non abitua più i giovani a pensare al rapporto B3. A. abbiate; B. avessi dato.
inevitabile tra denaro e fatica, risultato e sforzo. B4. D.
A14. C. B5. A.
A15. A. B6. A. C; B. P; C. A.
B7. Molti soldi sono stati chiesti in prestito da mio
B. RIFLESSIONE SULLA LINGUA fratello all’amico.
B1. A. complemento di termine; B. complemento B8. A. aver concesso; B. fare.
oggetto; C. complemento di termine. B9. Voi, ci, tutto, quello, che, vi.
B2. A. I; B. T; C. I. B10. A. Convinto; B. Eletto; C. Apparso; D. Scoperto.