Sei sulla pagina 1di 3

Una FORMULA MOLECOLARE mette in evidenza il:

- tipo di atomi;
- n° di atomi di ciascun tipo.

Per esempio:

H 2O
indica che la molecola è formata due tipi di atomi.
Precisamente, da H e O, e sono presenti 2 atomi di H e uno di O.

Invece le FORMULE DI STRUTTURA mettono in evidenza i legami che uniscono gli atomi:
Per scriverla è necessario conoscere il:
- diagramma elettronico a punti di ciascun atomo;
- valori di elettronegatività di ogni atomo.

Per esempio:
H
H Cl O H = 2,1
1° 7° 6° Cl = 3, 0 O
O = 3,5
Cl

La formula di struttura sarà:

H O Cl

La lineetta equivale alle coppie di elettroni in un atomo, è un metodo di semplificazione.


Studia la disposizione degli atomi che costituiscono una molecola.

Secondo il teorema:

V.S.E.P.R.
valence shell electron pair repulsion

Cioè: repulsione tra le coppie di elettroni presenti nel livello di valenza.

Per determinare la posizione degli atomi, si devono contare le coppie di elettroni che
circondano l’atomo centrale.

CASO A: Attorno all’atomo centrale ci sono 2 coppie di elettroni, quindi la molecola le dispone
in modo che siano il più lontano possibile. A 180°, formando una geometria LINEARE.

Be Cl

Cl
Cl Be Cl

CASO B: Attorno all’atomo centrale ci sono 3 coppie di elettroni, quindi la molecola le dispone
in modo che formino un triangolo equilatero, e quindi l’angolo di separazione tra le
coppie è di 120°.
F

F B F

F F
CASO C: Attorno all’atomo centrale ci sono 3 coppie di elettroni, quindi la molecola le dispone
in modo che formino un tetraedro, con angolo di separazione di 109,5°.

H C H

H H
H