Sei sulla pagina 1di 293

Introduzione sulla Decrescita Felice

Come funzionerà il workshop:

• Film di Gabriele Saluci


• Breve carrellata di introduzione sui relatori
• Suddivisione nei tavoli per approfondimento e condivisione
delle esperienze.
Viaggio – Esperienze Introspettive
Stefania
Tra il dire e il fare vacanza, c'è di mezzo il viaggiare.

Viaggio è spostamento fisico, ma anche “mentale”, tra il


luogo di partenza e quello di destinazione.
A volte si sente l’esigenza di guardare all’esterno per
trovare una risposta interna.
Quando si viaggia si lasciano alle spalle i pensieri e
le preoccupazioni abituali e ci si chiede:
 Dove dormirò stasera?
 Cosa visiterò?
 Fin dove arriveranno i miei piedi?
“La mia più che una vacanza é un' avventura. Parto, ma
non prenoto il pernottamento né organizzo a priori le
singole giornate. Ho solo una guida turistica e di giorno
in giorno deciderò cosa fare e dove andare”.
“Quando mi trovo in una localita' diversa
dalla mia dimora abituale mi dimentico
del mio titolo di studio, del mio lavoro,
delle mie responsabilità quotidiane”.
Osservo i luoghi con
curiosità, senza rancori,
senza giudizi, ma senza
l'indifferenza di chi
percorre la stessa strada,
con gli stessi occhi.
“I miei pensieri sono dettati soltanto dalle
impressioni sul luogo, dall'ambiente che mi
circonda, dalle mie esigenze fisiche e dal
mio impulso e non sono condizionati dalle
mie conoscenze o dalla mia posizione
lavorativa.
Pensieri … che non vanno a popolare la
lista delle cose da fare”.
Viaggiare di notte e dormire in posti
diversi dal comodo letto....

Viaggio in cerca di evasione, non di


comodità.

Viaggio vuol dire transizione o


scoperta.
Come posso lasciarmi
trasportare dai luoghi, dalle
strade, dall'ambiente, dalle
novità, da nuove idee e
riflessioni se mantengo gli
stessi comfort e abitudini di
casa?
“E' notte. Il mare è bello, anche se tira il vento.
Tutti rientramo in fretta non appena giunti a Calais.
Ma dell'autista nessuna traccia. Stiamo tutti fuori
per un paio di minuti. I passeggeri di altri bus sono
già tutti di nuovo a bordo. I bus a fianco suonano.
Ricompare l'autista. Si era addormentato sul bus”.
Quando sono in vacanza, la mia unica pretesa
è non annoiarmi. Ma in fondo la noia è
conseguenza della tranquillità e del vivere
agiatamente, potendosi permettere tutto.
Se non fosse pericoloso, dormirei in stazione.
Così almeno capirei veramente cosa significa
vivere senza pretese.
Finita la vacanza … c'è il viaggio di ritorno che
riporta alla normalità della propria routine.
Andare lontano non significa trovare quello che si sta
cercando ma trovare una ragione per voler andare avanti.

Raffaele Galasso
Il viaggio a piedi
Piercarlo
Alta Via dei Monti Liguri e
cammino delle dolomiti

Il cammino di Santiago

La mutandata
Alta Via dei Monti Liguri
Cammino delle Dolomiti

Alte vie, trekking e cammini alpini


Alta Via dei Monti Liguri

L'alta via dei Monti Liguri (AVML o più semplicemente Alta Via) è un itinerario
escursionistico lungo circa 442 km che si sviluppa sullo spartiacque delimitante il versante
costiero ligure.

Il suo percorso è suddiviso in 44 tappe di diversa lunghezza e difficoltà ed è segnalato con


un segnavia rosso-bianco-rosso con la scritta AV nella parte bianca. Il terminale occidentale
è posto a Ventimiglia, mentre il terminale orientale si trova a Ceparana, nella piana
di Sarzana, al confine con la Toscana.

L'alta via è percorribile interamente a piedi e per lunghi tratti a cavallo ed in mountain bike.
AVML – Incontri Paesaggi

Si incontrano… Piante
Animali

Ma soprattutto
Posti persone!
AVML - Info utili
http://www.altaviadeimontiliguri.it
http://www.parodieditore.it di Andrea Parodi La guida

I segnavia lungo il sentiero


Cammino delle Dolomiti
Il “Cammino delle Dolomiti” è un itinerario ad
anello che abbraccia i luoghi più belli e
suggestivi della provincia di Belluno e che invita
a scoprire la dimensione più autentica di queste
montagne, ben oltre l'esperienza del semplice
trekking.

L'anello si ispira al Cammino di Santiago e si


rivolge a tutti, esperti escursionisti o meno, con
tappe talvolta impegnative per la loro lunghezza,
ma agevoli e sicure che privilegiano antiche
mulattiere e strade di montagna, tra scenari
naturalistici di grande bellezza e piccole località
sconosciute ai grandi flussi turistici.

Partenza ed arrivo dell'itinerario ad anello è


l'antico Santuario dei Martiri Vittore e Corona ad
Anzù di Feltre.
Cammino delle Dolomiti - Incontri
Laghi Paesaggi

Piante

Viandanti
Monti
Arte
Cammino delle Dolomiti - Info
La carta La guida

www.infodolomiti.it
www.belledolomiti.it
www.camminodelledolomiti.it

I segnavia
Concludendo…
La bellezza di questi viaggi non consiste nell’arrivare ad una meta ma proprio
“nell’andare”, nel “camminare”, nel godere dei panorami, della natura, della
fatica, del riposo, dei pensieri che affiorano alla mente, della condivisione con
altri “pellegrini” e soprattutto degli incontri che si possono fare…

Scopo del viaggio è il viaggio stesso… è questo che lo rende così affascinante
ed unico. Ci si muove con lentezza e nulla sfugge… L’attenzione si affina e si
notano cose che nella vita di tutti i giorni ci sfuggono… pensieri mai pensati
prima e sensazioni nuove…

E’ facile comunicare ed entrare in sintonia con le persone che si incontrano


perché non esistono i filtri e le sovrastrutture della vita quotidiana… si è tutti
accomunati dal “cammino” e questo magicamente rende i rapporti sociali
genuini, sinceri e facili…

Camminare è bello e fa bene a tutte le altitudini e latitudini. Non è importante


“dove” si cammina ma “come” o “con chi”… E’ un po’ meditare e pregare al
tempo stesso… insomma, provateci!!!

BUON CAMMINO A TUTTI


Il viaggio a piedi
Alessandro
Il cammino di Santiago

La mutandata

Alta Via dei Monti Liguri e


cammino delle dolomiti
738 km + 91 km + 30 km

859 KM TOTALI 38 giorni


Santiago
43 giorni
Muxia
Meglio farlo da soli o con amici ?

Meglio in bici o a piedi ?

Quanto deve pesare lo zaino ?

Cosa mi devo assolutamente portare?

Dove si dorme e quanto si spende ?

Quali scarpe?

Perché non l’ho ancora fatto?


G
R
A
Z
I
E
Il viaggio a piedi
Carlo e i mutandari
La mutandata

Alta Via dei Monti Liguri e


cammino delle dolomiti

Il cammino di Santiago
Il viaggio su
due ruote
Fabio e Edoardo
I balcani in bicicletta

In bici con i bambini

Paesi baschi in monopattino


LE DOMANDE CHE HAI SEMPRE VOLUTO FARE SUL VIAGGIO IN BICI E
NON HAI MAI TROVATO NESSUNO CHE TI SAPESSE RISPONDERE

• Ma chi ve lo fa fare???
• Cosa porto?
• In quanti partiamo?
• In quanti arriviamo?
• Ma se ogni tanto prendo il treno vale lo stesso?
• Devo fare un corso da meccanico specializzato in riparazione delle
biciclette finanziato dalla Regione Piemonte o ce la posso fare anche io?
• Quanto mi costa?
• Ti verrà l’abbronzatura da muratore; rimarrà a vita?
• Quali sono i migliori posti per campeggiare?
Il viaggio su
due ruote
Andrea
In bici con i bambini

Paesi baschi in monopattino

I Balcani in bicicletta
Viaggi in bicicletta
con la famiglia

Andrea, 45 anni, 4 figli,


cicloturista da sempre,
già capo scout,
giornalista, promotore
di cultura scientifica
Luoghi da scoprire, viaggiare lento,
con gli amici
e spendendo poco

xxxxx
Gli itinerari •Ad anello o lineari
•8-10 giorni max
da scegliere •Anche 500 km (60/giorno)
•80% in piste ciclabili
•Preparato in anticipo, ma
pronti a cambiare
•Uno o due soste lunghe
•Qualche tratto in treno
Logistica

•In tenda si può, con veicolo


appoggio
•Si viaggia scarichi
•Pasta, sughi (e vino) da casa
•Stabilire prima turni per
incarichi (tutti!)
Se piove…pazienza!

Avere sempre
pronto il piano B
Patti chiari
L’insidia
maggiore non
è il cattivo
tempo o la
stanchezza,
ma la mancata
sintonia fra i
genitori:
stesso stile,
deciso prima.
Domande?

• Da che età i bambini possono fare 50 km al giorno?


• Quante ore si pedala?
• Da quante persone può esser composto il gruppo?
• Come ci si allena?
• Che bici ci vogliono?
• Cosa portare? Con quali vestiti pedalare? Quale equipaggiamento
tecnico?
• Cosa fare in caso di “crisi” (capricci anti-pedalata et simili)?
• Quanto ci si impiega a progettare uno di questi viaggi?
Che aspetti a partire?

Buon viaggio
Il viaggio su
due ruote
Giorgio e Daniele
Paesi baschi in monopattino

I Balcani in bicicletta

In bici con i bambini


Giorgio Gotra – Daniele Bellocchio
Zaino medie dimensioni:
Camping Gas
Sacco a pelo
Bottiglie
Scarpe comode
Gavetta
Costume da bagno
Materiale per pioggia

La prossima volta:
Occhiali da sole
Crema protezione solare
Anti-insetti
Pannellino solare

Allenamento per monopattino

Non esiste buono o cattivo tempo..

Masterchief…
1
2

3
Es. di domande a cui risponderemo ai tavoli

• Ma non è pericoloso?

• Dove dormivate la notte?

• Ma bisogna essere
allenati?

• Quanto spendo
per un viaggio così?

• Come torno a casa?


Per info e varie…

Giorgio:
el.gio@hotmail.it
: GiorgioGtr
Daniele: danielebellocchio@hotmail.it
Mobilità

Annalisa
Il barca-stop

Il carpooling

L’autostop
VIAGGIARE
a vela!

IN BARCA-STOP
Il mio viaggio
 Partenza da Malta il 20 novembre 2010, arrivo
ad Antigua il 26 gennaio 2011.

 Oltre 4.500 miglia (8.300 Km) a una velocità


MASSIMA di 12 nodi (22Km/h).

 I tempi della traversata (a vela) non sono


cambiati di molto dai tempi di Colombo!
L'importante non è la meta...
è come ci si arriva!
Le traversate sono due viaggi in uno:
1) Verso l'esterno:
si può arrivare in luoghi altrimenti
inaccessibili.
2) Verso l'interno:
pochi contatti, tanto mare. Un viaggio dentro noi
stessi e la nostra capacità di adattamento.
Cosa serve?
 Spirito di adattamento:
cibo noioso, niente doccia, umidità,
salsedine, compagni, meteo, niente bagno!

 Flessibilità:
tutto si rompe e i piani cambiano di continuo.
Doccia!
Lega
le pentole!
Cosa serve?

Capacità pratiche e conoscenze:


navigazione, meccanica, cucina, immersione,
fotografia, lingue, ...

...Ma lo spirito è tutto!


Cosa NON serve?
Valigie e presunzione!
State chiedendo un favore: il proprietario non
ha bisogno di voi e vi sta accogliendo nella
sua barca = casa, mezzo di trasporto e di
sopravvivenza.
Comanda lui (o lei!)
Da dove iniziare
SU INTERNET
www.latitude38.com
www.findacrew.net/
www.floatplan.com
www.7knots.com/
www.crewseekers.net/
Da dove iniziare
IN PORTO
 Transatlantica verso ovest:

Baleari-Med (sett-ott)
Gibilterra - Canarie (ott-gen)
Capo Verde (nov-gen)

Transatlantica verso est:


Caraibi, Messico, Panama (apr-mag)
Da dove iniziare
IN PORTO (2)
 Transpacifica

Messico, Panama (febbraio-aprile)

Dall'Oceania al SE Asiatico
Nord dell'Australia (maggio-luglio)

 Ovunque... (sempre)
Domande?
 Dove e come posso trovare una barca?
 C'è una stagione migliore per partire?
 Dove posso andare?
 E se non ho mai navigato?
 Sarò circondato da ricconi?
 È gratis?
Mobilità

Alessandro
Il carpooling

L’autostop

Il barcastop
Col carpooling si possono anche spedire bagagli ?

Si puà anche guadagnare qualche cosa ? Ha senso?

E’ pericoloso?

Possono capitare dei disguidi?

Per le ragazze è più sicuro ?


Mobilità

Giacomo
L’autostop

Il barcastop

Il carpooling
AUTOSTOP
Luoghi comuni versus verità
Come vorresti essere
Come ti immaginano i tuoi amici
Come ti immagina tua mamma
Come ti immagina la società
Come tu immagini che sia
Come è in realtà
Itinerari - viaggio VELOCE vs viaggio LENTO
Come iniziare?
Meglio da soli o in coppia?
E perché non in gruppo?
E' legale?
E' pericoloso?
Una donna lo può fare?
Dove e come si deve fare?
E' faticoso fare autostop?
Si può essere un buon autostoppista?
Camionisti e AUTOSTOP?
Perché fare AUTOSTOP?
Ospitare ed essere ospitati
Giuliana
Panoramica dei siti di ospitalità

Viaggiare surfando i divani

Ospitare

L’ospitalità disorganizzata


Ospitare ed essere ospitati
Stefano
Viaggiare surfando i divani

Ospitare

L’ospitalità disorganizzata

Panoramica dei siti di ospitalità


Viaggiare surfando i divani…
Dove sono stato?
• Olanda e Belgio (2009)
• Irlanda e Scozia (2012)
• Spagna e Francia (2011)
• Germania, Svezia e Danimarca (2010)
• Turchia (2011)
• Qualche volta in Italia di passaggio…
Cosa ho fatto che altrimenti mi sarei
perso???
• Andare a una festa improbabilissima con gente
improbabilissima a Christiania (Copenaghen).
• Andare in un pub eccezionale del Belgio e fare una
megadegustazione di birre.
• Scoprire i peggiori quartieri di Glasgow e aver quasi
paura ad uscire la sera.
• Essere portato, in quanto italiano, a bere del vino di
frutta disgustoso, in Turchia.
• Rendere felice la madre di una ragazza tedesca che
mi aveva ospitato preparandole il tiramisù, al punto
che si è sbronzata a tavola mettendo in imbarazzo la
famiglia.
Ma in definitiva cos’è il Couchsurfing?
• Un portale per permettere alle persone
di ospitarsi a vicenda.
•Un luogo dove incontrare nuove
persone, organizzare iniziative,
scambiarsi punti di vista.
• Una maniera per rendere il mondo
migliore (“Participate in Creating a Better
World, One Couch At A Time”)
Cosa mi chiedono tutti sul
couchsurfing?
• Ma se uno mi ospita, poi devo ospitarlo
anch’io?
• Cosa sono tenuto a fare in cambio?
• E’ pericoloso? C’è da fidarsi?
• Cosa fai quando trovi qualcuno con cui non ti
trovi bene?
• Ma devo stare tutto il giorno con le persona
che mi ospita?
• Come faccio a scegliere una persona con cui
mi posso trovare bene a partire dal profilo?
Ospitare ed essere ospitati
Amor
Ospitare

L’ospitalità disorganizzata

Panoramica dei siti di ospitalità

Viaggiare surfando i divani


Ospitare è anche un po’…
• … come viaggiare
– Le persone
– Le lingue
– Le storie
I dubbi e le domande
• … le paure
• … le cose pratiche
• … altro??
Ospitare ed essere ospitati
Niccolò
L’ospitalità disorganizzata

Panoramica dei siti di ospitalità

Viaggiare surfando i divani

Ospitare
OSPITALITA’ DISORGANIZZATA
Esperienze sul come farsi ospitare nei
luoghi più inospitali e nel modo
meno previsto possibile
Niccolò Tommasini

Studente
Viaggiare

Occasione?
Progetto di scambio in Cina
Viaggio di ritorno da Shanghai a Perugia – 3 mesi
SI PUO’ FARE!!!!
COME!!?!?
E spesso è difficile!
CINA
CINA
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KYRGYZSTAN
KAZAKHSTAN
KAZAKHSTAN
KAZAKHSTAN
KAZAKHSTAN
KAZAKHSTAN
RUSSIA
RUSSIA
UCRAINA
UCRAINA
UNGHERIA
cosa ho notato…
• avere presente il contesto storico-culturale
della regione in cui viaggiate e un minimo di
usanze locali, non viaggiate impreparati

• capire che tipo di persona avete di fronte


purtroppo il numero di foto non rende giustizia
al numero di amicizie strette
Ciaoooo!
Vacanze Lavoro
Roberta e Simone
Panoramica opportunità & WWOOF
www.viaggiareconlentezza.com

Roberta Panero & Simone Dabbicco


www.viaggiareconlentezza.com

2 ragazzi +
3 nazioni +
3 mesi +
5.000 km +
Innumerevoli esperienze +
...
__________

€0
www.viaggiareconlentezza.com

IL NOSTRO ESPERIMENTO:
un intero viaggio SENZA SPENDERE SOLDI

Partenza
24 giugno 2011,
Rivoli (TO)

Ritorno
23 settembre 2011,
Rivoli (TO)

4 settembre 2011, Peniche, OCEANO ATLANTICO


www.viaggiareconlentezza.com

Un’esperienza
bellissima
che NON ci è costata
un solo EURO!

Ma come ci siamo riusciti??


www.viaggiareconlentezza.com

E’ stato possibile grazie a:

L’autostop
www.viaggiareconlentezza.com

Un po’ di spirito di adattamento ed improvvisazione


www.viaggiareconlentezza.com

«Dumpster Diving»
recupero di prodotti
ancora commestibili
www.viaggiareconlentezza.com

Lavoro volontario
in cambio di vitto e alloggio…
www.viaggiareconlentezza.com

Insegnare le lingue
Au Pair
Camerieri e Bartender
Artigianato Fotografo turistico

Opportunità di Volontariato
Musicisti ed artisti di strada
Insegnante
Lavorare sulle navi
da crociera o navi cargo
Nomade DIGITALE
www.viaggiareconlentezza.com

Ciascuno di noi possiede un dono, un talento, una


predisposizione particolare

Mettiamola a frutto per guadagnarci da vivere durante


la nostra avventura!!
Musicisti ed artisti di strada

Lavori artigianali
www.viaggiareconlentezza.com

Fotografo turistico
Siti principali:

iStockPhoto Più famoso


Kombu, Della foto venduta $5 sono tuoi
Shareapic, Pagano in base alle visite ricevute

Una guida gratuita interessante ed utile per la vendita di foto online è


offerta dal sito Photosecrets.com al link: www.photosecrets.com/sell-
photos-online
www.viaggiareconlentezza.com

Cameriere nei bar e ristoranti


Sito principale:
www.barexchange.com/

Au Pair www.aupair-world.it/
www.viaggiareconlentezza.com

Lavorare sulle navi


da crociera, yacht o navi
cargo
www.yachtingcrews.com
www.crewseekers.net
www.globalcrewnetwork.com

Lavorare in
Festival ed eventi
www.hotboxevents.com
www.dcsiteservices.com
www.viaggiareconlentezza.com

Hai qualcosa da insegnare? Pittura


Lingua italiana
Scuba Diving Chitarra
Decoupage Nail Art Yoga Cucina Thai
www.viaggiareconlentezza.com

Le organizzazioni di soggiorno-volontariato più


conosciute sul web :
Obiettivo primario di HELPX: Dove: Aziende biologiche, allevamenti non
scambio culturale per coloro che biologici, famiglie e fattorie, ranch,
desiderano fare vacanze-lavoro e che
durante i loro viaggi all'estero vogliono
alberghi, B & B, Ostelli della gioventù,
stare con la gente locale e acquisire barche a vela, ecc..
esperienze pratiche.

-La quota associativa è di 20 euro con


sconti per coppie di viaggiatori.

- La quota non comprende l’assicurazione

- Ha un ottimo sistema di referenze.

-Visualizzazione delle opportunità di


volontariato sulla mappa.
Un sito di viaggi e di scambi linguistico-
culturali.
- Costa 22 euro per 2 anni o
29 € per una coppia di amici
che viaggiano insieme.
-Promuovere la comprensione culturale tra i
popoli e le terre di tutto il mondo. - No assicurazione
-Consentire alle persone che viaggiano con un
budget limitato di apprezzare pienamente la vita -Sistema di referenze simile
ed il lavoro in un ambiente straniero. a quello di CS e Helpex.
-Promuovere lo scambio tra persone di diverse
nazionalità, dare una possibilità ai volontari di --Visualizzazione posizione
contribuire ad una causa. di altri W-awayers sulla
-Offrire ai progetti di tutto il mondo mappa
l’opportunità di ricevere aiuto da volontari
qualificati che abbiano un impatto immediato
sugli stessi progetti.
Gli obiettivi di WWOOF sono:
- Consentire alle persone di apprendere in prima persona le
tecniche di coltivazione biologica
- Consentire alle persone di sperimentare la vita di campagna
- Dare alla gente la possibilità di incontrare, parlare, scambiare
e imparare tutto riguardo l’ambito bio
- Dare una mano a chi fa agricoltura biologica
- Offrire l'opportunità di conoscere la vita rurale in altri paesi
per vivere e lavorare insieme
…living, learning, sharing organic lifestyles
www.viaggiareconlentezza.com

Domande frequenti sul w.w.o.o.f.

- Come contattare gli HOST?


- Quando prenotare? Quanto tempo prima?
- Per quanto tempo ci si può fermare in fattoria?
- Quante ore si lavora?
- C’è un limite di età?
- Ho bisogno di una Visa per fare volontariato all’estero….?
-Quali sono i tipi di lavoro?
-Posso ricevere soldi se lavoro di più?
-….?
Viaggio spiritiuale
Alessandro
La meditazione Vipassana
Giro del mondo ed esperienze spirituali
Tecnica insegnata dal Buddha – 2.500 anni

Vedere le cose per come sono

Tecnica di auto-osservazione e di purificazione della mente


Osservazione testimone

Equanimità Non reagire a sofferenza/dolore rabbia

Non desiderare gioia e felicità

Anicca Tutto scorre – Panta rei

Siam tristi ora non per sempre


Siam felici ora non per sempre

Accettare la realtà per come é


Accettare la realtà per come é
Osservare il respiro

Osservare le sensazioni (piacevoli e spiacevoli)

Le sensazioni son legate alle nostre emozioni

Se accettiamo le sensazioni accogliamo anche le nostre emozioni

Belle o brutte che siano prima o poi passano. Accettare il presente


Niente cellulare
Niente medicine
Niente libri
Non si parla
Non ci si guarda negli occhi
Non si può scrivere
Bhavatu sabba-maṅgalaṃ.
May all beings be happy
Viaggio spiritiuale
Carlo
Giro del mondo ed esperienze spirituali

La meditazione Vipassana
GIRO DEL MONDO SENZA
AEREI
528 giorni
24 nazioni
95450 km
Trekking in Himalaya
Laos
Uyuni - Bolivia
Viaggio Spirituale
• Baba – introduzione meditazione - India
• Monaci – Vipassana – Thailandia
• Sciamani – Ayahuasca – Colombia
Ayahuasca
Viaggio introspettivo
Chi sono io ? Necessità di liberarmi da pressioni familiari e sociali per rendermene conto

Scelta del viaggio in solitario come soluzione. Nuove esperienze, Nuove idee e nuovi stimoli.

Inizio percorso introspettivo. Dolorosi monologhi e tante domande a cui trovar risposta.

Confronto con tante culture nuove e analisi delle proprie abitudini. Faccio questo perché lo voglio
veramente o perché lo fanno tutti nella mia società ?

Consapevolezza, cambiamento e nuova fede.. Serenità derivante dalla coerenza coi propri pensieri.

La solitudine è una tappa fondamentale per conoscersi e il viaggio il miglior strumento.

La vita stessa è un viaggio da percorrere da soli.


Una volta arrivati
Laura
Guide Locali low cost

Le guide migranti
I miei viaggi alternativi più significativi

● 15 giorni di Campus di Lavoro internazionale (Legambiente) – Grecia, 2003

● 4 mesi di Ricerca/Lavoro/Volontariato – India, 2007

● 1 mese di Camino di Santiago (lungo il cammino Francese) – Spagna, 2008

● 7 giorni di Cammino Di Assisi – Italia, 2009

● 15 Giorni di Cammino di Santiago (lungo il cammino Portoghese) –


Portogallo/Spagna 2011

● 15 giorni di viaggio con Couchsurfing ed autostop – Irlanda e Scozia 2012


Trovare guide Locali Low Cost
Free Walking Tour:
Cos'è? nelle città turistiche più importanti OGNI GIORNO ci si trova in una piazza della città dove
alcune GUIDE LOCALI ti accompagneranno in una visita guidata con spiegazioni storiche, artistiche e
mille curiosità che non potresti mai scoprire ;)

Il "plus" che offre un servizio del genere è che ti verranno date delle "dritte" anche per divertimenti e
per mangiare al miglior rapporto qualità prezzo.

IMPORTANTE: ogni città ha un free walking tour gestito dai locali, quindi la prima cosa da fare quando
arrivi in una nuova città è andare in un ostello, dove troverai i volantini con le informazioni sul free
walking tour locale.

A che ora si parte? Gli orari di partenza del tour sono solitamente le 11, le 13 le 15.

Ma non pago proprio nulla? Il servizio è gratuito, ma alla fine del tour, se sei soddisfatto lasci una
mancia 2-5 € a persona (di solito quindi queste guide sono MOOOLTO carismatiche perchè vogliono
portarti fino alla fine!)
Città Europee (e non solo) con un Free Walking Tour
Free Tour of London!!
Una volta arrivati
Rosina
Le guide migranti

Guide locali low cost


Torino Migranda
viaggio nella città interculturale

Turismo responsabile a km 0 accompagnato dai migranti


Il progetto “Guide Migranti”
Corso di formazione per 25 migranti residenti nei quartieri di
Porta Palazzo e San Salvario (gennaio-giugno 2010).

Ideazione e realizzazione: Viaggi Solidali grazie al programma


IFAD “Agrobiodiversità, culture e sviluppo locale” promosso da
Acra e Oxfam Italia.
In collaborazione con il Centro Interculturale della Città di Torino,
Istituto Paralleli e Coopfond

18 donne, 7 uomini, provenienti da America Latina (Perù, Brasile,


Colombia, Guatemala), Maghreb (Marocco, Tunisia), Africa
subsahariana (Senegal), Asia (Cina), Europa (Romania ed Italia) .

200 ore di formazione: 60 in aula (antropologia del turismo, storia


locale, tecniche di accompagnamento), 60 di ricerca sul campo per
stesura itinerari, 80 di prove pratiche di accompagnamento.
Passeggiare con le
Guide Migranti
LE 5 PASSEGGIATE OGGI ATTIVE A TORINO
Due passeggiate interculturali:

“Giro del mondo in una piazza: Porta Palazzo” (cibo e culture) 2010
“United colours of San Salvario” (religioni ed arti) 2011

Tre itinerari tematici (passeggiata + visita ad un Museo):


“La Cina è vicina” (Porta Palazzo + Mao) 2011
“Salam Torino” (Porta Palazzo + Mao) 2012
“Dalle Ande alle Alpi” (San Paolo + Museo Etnografico Missioni
Consolata) 2012
Il mercato di Porta Palazzo
San Salvario
RICONOSCIMENITI A TORINO MIGRANDA

• Progetto IFAD “Leaveraging the intangible patrimony content of


agriculture for improving livelyhoods of small farmers and
migrants”: selezionata come “Major success story” – Roma 2010

• Campagna “Il razzismo è una brutta storia” di Feltrinelli: selezionata


come buona prassi – Milano 2010

• Convegno “Migration and democracy” Centre de Documentation


sur les Migrations Humaines: selezionata come buona prassi -
Lussemburgo 2012

• Progetto “READ-ME” Museo Nazionale Preistorico Etnografico


"Luigi Pigorini“: selezionata dal concorso “IDEE MIGRANTI – Roma
2013
MYGRANTOUR
è un’iniziativa di

Per info e contatti:


www.cittamigrande.it
www.viaggisolidali.it
info@viaggisolidali.it
I tavoli