Sei sulla pagina 1di 1

Serie B R La squadra più attesa VENERDÌ 8 GIUGNO 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 27

SITUAZIONE REGOLAMENTO GIUDICE SPORTIVO


L’INIZIATIVA
● Mercoledì c’è stata l’andata delle ● Frosinone e Palermo, meglio piazzati ● Dopo le gare di mercoledì, una
DOMENICA semifinali Cittadella-Frosinone e
Venezia-Palermo, finite entrambe 1-1.
in campionato (rispettivamente terzo e
quarto), vanno in finale con il pareggio
giornata a Settembrini (Cittadella).
Respinta la richiesta del Frosinone che
1 2
C’È IL RITORNO Domenica c’è il ritorno: a Frosinone
alle 21, a Palermo alle 18.30. Le finali
al 90’ ( non ci sono i tempi
supplementari), invece Cittadella e
chiedeva di sanzionare con la prova tv
Pezzi per un fallo su Dionisi: la
sono mercoledì 13 e sabato 16 (20.30). Venezia sono costretti a vincere. richiesta può farla solo la Procura.

I 40 giorni di Stellone 3 4

Così il Palermo è rinato


1L’allenatore dopo il suo arrivo ha riportato forza ed entusiasmo
A Venezia la squadra è piaciuta anche ai tifosi: domenica è pienone ● 1 Michele Cavion, 23, Cremonese ● 2 Angelo D’Angelo, 32, Avellino
● 3 Andrea Favilli, 21, Ascoli ● 4 Riccardo Improta, 24, Bari LAPRESSE

Fabrizio Vitale
nei playoff. Domenica il tecni-
co potrà contare anche sui Il Red Bull B-Best
Ecco i 4 vincitori
PALERMO rientri di Struna e Chochev che
a Venezia erano in panchina,

N
on si vive di soli senato- ma soltanto per fare gruppo, e
ri, si può sorprendere di Dawidowicz, escluso dalla
anche con chi nelle ge-
rarchie parte più indietro. Le
lista dei convocati della Polo-
nia per il Mondiale di Russia. 1I più votati sono to nella categoria Carisma, ha
sbaragliato la concorrenza di
mosse di Roberto Stellone a Cavion, D’Angelo, Caracciolo (Brescia), Ammari
Venezia - 40 giorni dopo il crol- BIG PRONTI In un Barbera che (Spezia) e Ardemagni (Avelli-
lo per 3-0 e il suo arrivo - avvi- sta andando verso il tutto esau- Favilli e Improta: la no). Il centrocampista della
cinano il Palermo alla finale e rito (ieri venduti già 12 mila bi- somma vinta va ad Cremonese aveva aiutato la
sono figlie di un lavoro conti- glietti), è lecito aspettarsi un squadra lombarda a lottare in
nuo sul gruppo e sui singoli, tra Palermo diverso, nel quale l’al- associazioni locali zona playoff nel girone d’anda-
chi c’era e chi era infortunato, lenatore darà spazio ai suoi big ta, segnando parecchi gol (6 a
ed erano tanti. Pur contando dall’inizio. Nestorovski freme fine campionato, anche dopo il
sul rientro di molti titolari, il Roberto Stellone, 40 anni, è imbattuto in 5 gare con il Palermo GETTY dopo una lunga assenza e un Giuseppe Di Giovanni crollo dei grigiorossi). Angelo
tecnico ha operato la sua rivo- digiuno che dura dal 2 aprile, D’Angelo, storico capitano del-

D
luzione tattica, nel modulo e TESTA E GAMBE Il rinvio degli finale con i suoi tenori e, per quando è andato a segno a Par- opo 42 giornate di l’Avellino molto votato dai let-
negli interpreti. Se si lancia il spareggi alla fine ha portato poco, la strategia non stava ma. Coronado è alla ricerca di grande battaglia arri- tori, ha il Cuore più grande di
giovane Fiordilino dall’inizio e beneficio sul piano dei recupe- portando a un successo, se Co- una prestazione che gli faccia vano i verdetti del tutto il campionato di Serie B.
si tengono fuori Coronado e ri e su quello atletico. Stellone ronado non avesse fallito un ri- scrollare di dosso i fantasmi Red Bull B-Best. Il contest Battuta la concorrenza di Maz-
Nestorovski, vuol dire che si ha ha lavorato sulla testa e sulle gore in movimento davanti ad dell’errore dal dischetto contro organizzato da Red Bull - in zeo (Foggia), Coronado (Pa-
il gruppo in pugno. Stellone è gambe riscontrando la totale Audero. Stellone ha gestito i il Cesena alla penultima di collaborazione con la Lega lermo) e Carletti (Carpi). Il ta-
stato abile nel portare quell’en- disponibilità dell’organico. suoi cavalli di razza poggiando campionato che, a conti fatti, Serie B e La Gazzetta dello lento fresco del giovane An-
tusiasmo che la squadra, nel- Una risposta importante per sulla ritrovata concretezza del sarebbe potuto valere la pro- Sport - per tutto il campio- drea Favilli spicca nella catego-
l’ultimo periodo con Tedino, un allenatore che aveva avuto gruppo, col fine di tirarli a luci- mozione diretta. La chiara oc- nato ha acceso la passione ria Energia. Si è rotto il
aveva perso e nell’introdurre soltanto quattro partite per do per il match di ritorno, sen- casione da gol fallita l’altra se- dei lettori della Gazzetta, crociato a novembre, ma è riu-
pragmatismo e leggerezza, an- tentare l’impresa della promo- za così frustrare lo stato di gra- ra è il chiaro segnale di poca che dovevano votare sul sito scito a sbaragliare la concor-
che in barba a ordini precosti- zione diretta. A Venezia il risul- zia di La Gumina, al momento tranquillità. Ma tra due giorni dedicato il miglior gesto tec- renza di Kragl (Foggia), Ada-
tuiti, secondo il principio del tato è stato spiazzare e irretire il più in forma degli attaccanti potrebbe essere tutto diverso. nico della giornata in base a monis (Salernitana) e Buona-
«chi sta meglio gioca». l’avversario per aggredirlo nel con 8 gol nel ritorno, più uno © RIPRODUZIONE RISERVATA quattro categorie di rendi- iuto (Perugia). Il Genio più
mento: Carisma, Cuore, grande del campionato, inve-
Energia e Genio e a ognuna ce, è quello di Riccardo Impro-

COM’ERA... ...E COM’E’


di queste veniva associato ta. Non sufficiente a portare il
Incidenti dopo la gara di mercoledì un giocatore. Nella finalissi- Bari in fondo ai playoff, ma co-
Venezia: sospesa vendita di biglietti ma, invece, in base alle vota-
zioni arrivate durante tutto
munque utile – grazie alle sue
magie – per battere Gilardino
POMINI 3-4-2-1 POMINI 4-3-1-2
● VENEZIA (m.c.) Il Venezia arrivare il divieto definitivo. La il campionato, si poteva sce- (Spezia), Rosina (Salernitana)
rischia di giocare domenica decisione della questura di gliere fra quattro nominati e Ciano (Frosinone).
ACCARDI STRUNA RAJKOVIC RISPOLI BELLUSCI RAJKOVIC ALEESAMI al Renzo Barbera senza tifosi Palermo può essere messa in per ogni categoria, con 16 fi-
al seguito. Su indicazione relazione ai tafferugli che si nalisti. IL PREMIO I quattro vincitori
RISPOLI JAJALO CHOCHEV ALEESAMI FIORDILINO JAJALO MURAWSKI della questura di Palermo è sono verificati tra piazzale riceveranno nei prossimi gior-
stata infatti sospesa Roma e il Tronchetto dopo la EPILOGO Michele Cavion ni una somma in denaro che
GNAHORÉ TRAJKOVSKI TRAJKOVSKI temporaneamente la vendita partita di mercoledì verso (Cremonese), Angelo D’An- sarà poi devoluta (a loro scel-
dei biglietti per il settore mezzanotte, quando gruppetti gelo (Avellino), Andrea Fa- ta) a un’associazione sportiva
LA GUMINA MOREO LA GUMINA ospite. La società delle due tifoserie sono venuti a villi (Ascoli) e Riccardo Im- della città della loro squadra di
arancioneroverde si è mossa contatto, tanto da richiedere un prota (Bari) sono i vincitori appartenenza, per sostenerne
con gli organi competenti, ingente dispiegamento di forze assoluti della stagione l’attività agonistica.
GDS GDS ma in giornata potrebbe dell’ordine. 2017-18. Cavion, che ha vin- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Serie C R I protagonisti

Cia-Marotta gemelli diversi


della sua terra. Missione possi-

LA GUIDA
bile anche grazie all’acuto che PANCHINA
ha steso il Cosenza nella semi-
finale playoff d’andata. Cia No di Coppitelli
E i loro gol profumano di B vuole essere profeta in patria.

MAROTTA Da El Diablo a... Ge-


sù, il passo è stato breve per il
Domenica il ritorno
con supplementari
in caso di parità
e l’Alessandria
punta su Lopez
1Gli attaccanti le di Pescara, da difendere do-
menica nel ritorno i trasferta.
capitano del Siena. Marotta ha
smesso i panni del Diavolo (ce ● La maratona dei playoff di Serie
C, cominciata l’11 maggio con 28
● (ni.sch.) L’Alessandria
avvierà un progetto dagli
di Südtirol e Siena, CIA Un ragazzo di... monta-
l’ha anche tatuato) come era
soprannominato dai tempi del-
squadre, sta arrivando alla stretta
finale. Ecco la situazione dopo le
investimenti più contenuti
rispetto agli ultimi anni e ha
due storie lontane gna. L’esterno offensivo bian-
corosso è nato in un comune di
la Lucchese per essere ribattez-
zato il Gesù di Siena. Tutta col-
partite di andata delle semifinali. rotto gli indugi per la
panchina dopo il no di
per decidere le 1.600 abitanti in provincia di pa dei capelli lunghi e di quella SITUAZIONE
● Mercoledì sono state giocate
Coppitelli: in arrivo Giovanni
Bolzano. Altoatesino doc, Cia barba da santone che nella cit- Lopez (contratto annuale con
partite di andata ha fatto tutta la trafila nel set- tà del Palio sono diventate or-
Siena-Catania e Südtirol-Cosenza,
finite entrambe 1-0. Domenica alle opzione), nell’ultimo biennio
tore giovanile del Südtirol pri- mai un must. Attaccante da ore 20.30 ci sono le partite di alla guida della Lucchese.
ma di essere acquistato a 19 doppia cifra, in Toscana si è ritorno (quella di Cosenza su Rai Tonino Asta (ex Teramo) è
Nicolò Schira anni dall’Atalanta, dove però confermato decisivo dopo la Sport), mentre la finale sarà invece la prima scelta del
non ha mai trovato spazio, promozione in B col Benevento giocata sabato 16 a Pescara Cuneo. La Pro Patria

G
emelli diversi. A vederli continuando a girovagare per di due anni fa. Nella scorsa sta- (sempre con inizio alle 20.30). rinnoverà il contratto a
da vicino le differenze l’Italia. Le migliori annate le ha gione 15 reti, in questa 12, REGOLAMENTO Javorcic dopo la promozione
saltano subito all’occhio vissute con l’AlbinoLeffe in B e compresa quella di mercoledì ● Il piazzamento in campionato in C e lo scudetto di Serie D.
e sono notevoli. Biondo con a Benevento in C1, dove nella al Catania. Marotta è una ga- dalle semifinali non conta più: è Conferme in arrivo anche
barbetta incolta il primo, moro stagione 2011-12 ha realizzato ranzia. E pensare che quando stato un sosteggio a stabilire chi per Giorico all’Arzachena e
con la barba lunga il secondo. il suo record di gol: 11. Una fu- aveva 20 anni e giocava (come gioca in casa andata e ritorno. E Orlandi al timone della
Un altoatesino e un napoletano gace parentesi con l’Under 21 esterno destro) in D a Brindisi domenica, in caso di parità di Vibonese, mentre l’Olbia non
punti e di gol al 90’, si giocano i
mettono la freccia nella corsa di Casiraghi (in quella nazio- voleva smettere per fare l’im- tempi supplementari e poi, tiene Mereu e dovrebbe
alla Serie B. All’anagrafe fanno nale c’erano Ranocchia, Immo- piegato postale. Agli sportelli a eventualmente, si va ai rigori. promuovere Filippi (già nello
rispettivamente Michael Cia e bile e Darmian) a simboleggia- Napoli magari ci sarà più coda, staff). Infine il Siracusa per
Alessandro Marotta. Match- re quello che poteva essere e ma adesso a Siena grazie a Ma- GIUDICE SPORTIVO la panchina punta su Pagana,
winner contro Cosenza e Cata- poi non è stato. Nel 2014 il ri- Michael Cia, 29 anni, del rotta accarezzano la possibilità ● Dopo le gare di mercoledì, una reduce da una brillante
nia, con i loro gol hanno avvici- torno a casa, con l’obiettivo di Südtirol (in alto) e Alessandro di tornare in B. giornata di squalifica a Dermaku stagione in D alla guida del
(Cosenza) e Sgarbi (Südtirol).
nato Südtirol e Siena alla fina- riprendersi la B con la squadra Marotta, 31, del Siena LAPRESSE © RIPRODUZIONE RISERVATA Troina.