Sei sulla pagina 1di 4
Signore, da chi andremo? inno del Congresso Eucaristico Nazionale - Ancona 2011 testo: Conferenza Episcopale It musica: Pasquale Impagliatelli “Ritomello Si - gno - re, da chi an - dre-mo? Si - gno - re, da chi an - dre-mo? = Tu so - lo hai pa ro - le di vi-t@ oe + tere Strofe 1. Sul-le stra = de del_no ~ stro cam = mi - no suo-na_an- 5.Nel-la se - ra del-IUl - ti- ma Ce-na, nel con= 9.0 Ge - si, noi vo-glia- mo se - guir - ti! Noi tia- 2 gos ra Tan = ti= ca do - man - da: qua-te sen = sola la vi- ty fa vic © gi muowa Alle © an - 2, fe-ce do = no di a= gla mia-mo — dav-ve-ro, Si- gno- re, © vo - glia - mo mu - qi-cial ‘uo e Te = si = sterre sen = zao-riz zon - te? con Ta = mo - re che vin - ce le mor ste che son - fig - ge per sem - pre la fa - me == = a [SS == = C SSee ee {et phe 2.Verne.un Uoimoe si fe-ce vi= cino, ai fra telelie = gli te-se la ma-no: 6.La sua Cro-ce non fu la scon- fit-ta, ma scon fisse il pec-ca-to del_mon-do: 10.Ra-du - na-ti_at-torno.alelal - ta-re, a-scol-tan-dopa-ro-le di vi-ta, ie , = al = aa SSS SSS SSS 2.Veneun Uomo.e si fe-ce vi -"ci = no, ai fra ~ ali te-se Te ma-no: @ La sua Cro-ce non fu la scon- fit ~ ta, ma scon pec-ca-to det mon-do: 10.Ra-du - na-ti at-tornoal-fal - ta - re, a-seol pe-ro-le divi = Se ai fra = tel-li e-gli te-se fe ma-no: ma scon - fis =se iI pec-ca-to de! mon-do a-scol-tan-do—pa-ro-le di vi- ta, fem—te = ai fia = tel-liie - gli te-se la ma-no: ennai ma scon - fisse il pec-ca-to del_mon-dor april a-scol-tan-do pa-ro-le di vi- ta, ae-c0 = __ _ CS SSS sa = =F ; = Ver = bo cheil-ly = mi-naii mon-do Di - o. } var-coad un fia - me di grazie so = ria, glien-do.il tuo do - mo = re is pid for = i del me = be = = © f — = SSS ES = Ver = bo che.il-lu = mon-do ed in - car-na fa-mo- re di Di - 0 var-co.ad un iwra-zia che del=Tuormo—re-di- me ta sto - ria gliendoil tuo do - no_da- mo-re —moi.sa - re-mo pit for - ti del ma ~ Ie, Wo ot 2 —— SS ——= tT ¥ — ¥ i 1 : Ver = bo cheileiu = ed in-car-na Taemo- re i Di - var-coad un flu- me di gra-zia che del-uo-mote-di- me la sto. = ria Bliendoil tuo do = no da - mo-re noi sa - re-mo pil for - ti del me - ke B Ze = = SI = = Ver = bo cheil-lu = mi-na.i! mon-do ed in- carta Ya-mo- re di Di - 0 yarecoad un fin - me di gra-zia che del-"uormote=di = me Ia sto = ria, giien-do.il two do = no ¢'a - mo-re noi sa - re-mo pi for - di del ma =e Ritornello = gno - chi an - dre-mo? Si = gno - re, da chi an - dre - mo? hai pa-ro-le di lo hai pa - ro - le di vitae Tus = bo hai pa- ro - le di vitae ter - = = ma. o 3.E-gli dis - se con gran - de’ co - rag - gio: "A-scol - 7.Croci - fis = so per noi e ti - sor- to, il si - I.Resta —sem- pre con no - i, Si- gno-rel Mente il ba - stl E pro = fon - sen = tel Nel-la Chie go - sca so- lo tu dala sa, suo, sei la fa-me del cuo mi-sti = co cor lu-ce . che — brill taste! Tl pa-ne non gno-re tra noi @ pre- bu-io ci col-ma dian so - lo siat-tua - e ci za-re wre -te for - a del lu - cee la la for - za del lau - cee la la "buo - na_No ma - le che la gio -ia for - za per cu - ra-re che nel mon-do ma - Ie che la gio-ia ci. spe for - za per cu - rare leu-ma + ti zia” che nel mon-do Dio poo il wo = to col ma seh fiz + + mail i= i= mo cman > dor a. + + pein cam = mi = = mo a vite : — = _ - = = ee = z eG z fo ot oe a — 4.Sichiaema-va Ge-sic "Di-0 sal-va"l Eve + mu-to per da-re’ la vi- tu per pe 8."Fa-te quosto in mi-a me-mo-ria! Ripe - te-teil mio ge-sto da-mo-re: voi a 12.In me-moria di te ce-le-briacmo quosto.e-ven-to che.ac-re-sce la fe -de; I wom ee —_ | eo tana eB ts Sr SST — 4.Sichia-ma-va Ge-si: "Di-o Sal - va"! BE! ve-mu-o per dare la vi-ta, spez- 8."Fa-te questo in mi-a me-mo - rial Ri-pe - te-teil mio ge-sto da-mo-re: a 12.In me~moria di te ce-le-bria - mo questo.e-ven-to cheacte-sce la fe -de; iT two. , — “— = Ee = SSS = y at — i+ — 4.81 chia-ma-va Ge-si: "Di-o sal-va"! Eve = mu-to_ per da-re la vi-ty per spex 8."Fa-te questo in mi-a me-mo-rial _Ri-pe - te-te il mio ge-sto da-mo-re voi as 12.In me~moria di te ce-le-bria-mo questo.e-ven-to cheac-re-sce la fe ~de: two =": + {pee = £ = OE sas eter aS 2 = — f Soe 4.S1 chia-macva Geesi: "Di-o sal = va"l Eve -mu-to per da-te la vi-ta per spez 8."Fa-te quosto in mi-a me-mo = rial Ri-pe -,te-teil mio ge-sto da-mo-re: vol a= 12.In memoria di te ce-le-bria - mo quosto.e-ven-to cheac-eresce ia fe ~ de; TP woe gne nel cuo = re, ne fe ri = te, + de spe- ran - za, = de spe = ran gne nel ne fe - 1 te" va Ia for - za del che la gio-ia ci. spe = gne nel cuo = te, we-te la In - cee la per cu = ra-re sme fe - ri - te" mo-rgé la "buo - na No che nel mon-do + de spe- ran = a nel mond de spe za = — i — f vaste la for - 2a dol ma-le che la gio-ia ci spe = gne nel cuo - re. vre-te la tu - cee la for - za Percu-ra-re lewma-ne fe - ri - te" mo-reé la "buo = na No = ti-zia” che nel mon-do—dif-fon = de spe - ran - za Ritornelto gno - re, Si = gno- re, da chi an - dre-mo? Si - gno - re, da chi an - dre-mo? Tu so - so - lo hai pa - ro lo hai pa - ro - le di vitae ter - sone na, Signore, da chi andremo? Signore, da chi andremo? nore, da chi andremo? ‘Tu solo hai parole di vita eterns en a Tu solo hai parole di vita eterna, ‘Tu solo hai parole di vita eterna, 1. Sulle strade del nostro cammino 5. Nella sera dell hima Cena, 9, 0 Ges, noi vogliamo seguir! Suona ancora Fantiea domands: nel convito di uova Alleanz, Noi amiamo davvero, Signore, quale senso hala vita, la morte fece done di sé agi amici e vogliamo nutrrt al to Pane e Fesistere senza orizzonte? ‘con l'amore che vince la morte. ‘che sconfigge per sempre ia fame. 2. Venne un Uomo e si fece vicino, 6 La sua Croce non fu la sconfirta, 10. Radunatiattorno all ai fatlli elites la mano: mma sonfisse il peceato del mondo: ascoltando parole di erail Verbo che illumina il mondo tpviil vareo ad un ume di grvia accoslindo i tv dono amore ce incama 'amore di Dio. che dell'uomo redime la storia, noi saremo pi fori del male. Signore, da chi andremo? Signore, da chi andremo? Signore da chi andremo? ‘Tu solo hai parole di vita eterna. ‘Tu solo hai parole di eterna, ‘Tu solo hai parole di vita etern 5. ali disse con grande coraggio: 7, Crocifisso per noi ¢risorto, 11 Resta sempre con noi, Signore! "Ascoltate! Il pane non bastal il Signore tra noi & pesentet Mentre il buio cicolma di angoscia E’profonda ta fame del cuore, Nella Chiesa, suo mistico compo, solo tu sei Ia luce che brilla solo Dio pud il vuoto colmare”. si attualizza il divino comando: ci apre un cammino i vit 4. Sichiamava Gesi: "Dio salva"! 8. "Fate questo in mia memoria! 12. In memoria dite celebriamo E’ venuto per dare la vita, Ripetete il mio gesto d'amore: esto evento che acerescs If per spezzare la forza del male vol avrete la luce la forza il tuo amore & la "buona Novi che la gioia ci spegne net cuore. per curare le umane ferte” che nel mondo diffonde speranza,