Sei sulla pagina 1di 238

GE Healthcare

Centricity* CARDDAS
Versione 3.5

Manuale dell'operatore

2038547-003 ITA Revisione D

*Trademark of General Electric Company


NOTA: Le informazioni contenute in questo manuale pertengono solo alla Centricity CARDDAS versione 3.5 del
software e non alle versioni precedenti. Date le continue migliorie apportate al prodotto, i dati tecnici sono soggetti
a variazioni senza preavviso.

Segue un elenco dei marchi di fabbrica della GE Healthcare. Tutti gli altri marchi ivi contenuti sono di proprietà dei
rispettivi titolari.

900 SC, ACCUSKETCH, AccuVision, APEX, AQUA-KNOT, ARCHIVIST, Autoseq, BABY MAC, C Qwik Connect,
CardioServ, CardioSmart, CardioSys, CardioWindow, CASE, CD TELEMETRY, CENTRA, CHART GUARD, CINE
35, CORO, COROLAN, COROMETRICS, Corometrics Sensor Tip, CRG PLUS, DASH, Digistore, Digital DATAQ,
E for M, EAGLE, Event-Link, FMS 101B, FMS 111, HELLIGE, IMAGE STORE, INTELLIMOTION, IQA, LASER
SXP, MAC, MAC-LAB, MACTRODE, MANAGED USE, MARQUETTE, MARQUETTE MAC, MARQUETTE
MEDICAL SYSTEMS, MARQUETTE UNITY NETWORK, MARS, MAX, MEDITEL, MEI, MEI nel marchio con il
cerchio, MEMOPORT, MEMOPORT C, MINISTORE, MINNOWS, Monarch 8000, MULTI-LINK,
MULTISCRIPTOR, MUSE, MUSE CV, Neo-Trak, NEUROSCRIPT, OnlineABG, OXYMONITOR, Pres-R-Cuff,
PRESSURE-SCRIBE, QMI, QS, Quantitative Medicine, Quantitative Sentinel, RAC RAMS, RSVP, SAM, SEER,
SILVERTRACE, SOLAR, SOLARVIEW, Spectra 400, Spectra-Overview, Spectra-Tel, ST GUARD, TRAM, TRAM-
NET, TRAM-RAC, TRAMSCOPE, TRIM KNOB, Trimline, UNION STATION, l'emblema UNITY, UNITY
NETWORK, Vari-X, Vari-X Cardiomatic, VariCath, VARIDEX, VAS e Vision Care Filter sono marchi di fabbrica
della GE Healthcare registrati presso lo United States Patent and Trademark Office (ufficio brevetti e marchi degli
Stati Uniti).

12SL, 15SL, Access, AccuSpeak, ADVANTAGE, BAM, BODYTRODE, Cardiomatic, CardioSpeak, CD


TELEMETRY®-LAN, CENTRALSCOPE, Corolation, EDIC, EK-Pro, Event-Link Cirrus, Event-Link Cumulus,
Event-Link Nimbus, HI-RES, ICMMS, IMAGE VAULT, IMPACT.wf, INTER-LEAD, IQA, LIFEWATCH, Managed
Use, MARQUETTE PRISM, MARQUETTE® RESPONDER, MENTOR, MicroSmart, MMS, MRT, MUSE
CardioWindow, NST PRO, NAUTILUS, O2SENSOR, Octanet, OMRS, PHi-Res, Premium, Prism, QUIK
CONNECT V, QUICK CONNECT, QT Guard, SMART-PAC, SMARTLOOK, Spiral Lok, Sweetheart, UNITY,
Universal, Waterfall e Walkmom sono marchi di fabbrica della GE Healthcare.

© 2009 General Electric Company. Tutti i diritti riservati.

T-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003 Ottobre 2009
Informazioni sul marchio CE

Informazioni sul marchio CE


Il sistema Centricity CARDDAS reca il marchio CE indicante la sua conformità alle clausole
della Direttiva del Consiglio 93/42/CEE sugli apparecchi medicali e soddisfa i requisiti
fondamentali riportati nell'Appendice I di suddetta direttiva.

Il rappresentante autorizzato per GE Healthcare Integrated IT Solutions in Europa è:

GE Healthcare Information Technologies GmbH & Co. KG


Lerchenbergstrasse 15
D-89160 Dornstadt, Germania
Tel.: +49 7348 98610
Fax: +49 7348 9861 55

Ogni altra direttiva e tutte le norme alle quali si conforma il prodotto sono riportate
nell'Appendice B, “Certificazione”.

Il Paese di produzione è riportato sull'etichetta del DVD del prodotto.

La sicurezza e l'efficacia del presente apparecchio sono state verificate rispetto agli apparecchi
distribuiti in precedenza. Anche se tutte le norme applicabili agli apparecchi commercializzati
attualmente potrebbero non essere applicabili agli apparecchi precedenti (per es. le norme sulla
compatibilità elettromagnetica), il presente apparecchio non mette a repentaglio l'uso sicuro ed
efficiente di tali apparecchi distribuiti in precedenza

Revisione D Centricity CARDDAS CE-1


2038547-003
Informazioni sul marchio CE

Appunti

CE-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice
Informazioni sul marchio CE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CE-1

1 Introduzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-1
Cronologia delle revisioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-3

Scarti costituiti da apparecchiature elettriche ed elettroniche . . . . . . . . . . . . . . . 1-3

Uso previsto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-3

Ambiente di utilizzo e profili utenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-5

Informazioni di carattere generale su hardware e software . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-6


Specifiche hardware . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-6
Requisiti software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-6

Accordi di licenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-6

Backup del database . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-6

Aggiornamenti software . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-7

2 Funzioni generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-1


Avviare l'applicazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-3
Chiavi opzionali in scadenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-3

Nuovo Login . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-3

Cambiare la Password . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-4

Uscire dal programma . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-4

Tasti funzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-5

Manutenzione utente migliorata nella modalità HIPAA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 2-5

3 Elementi dello schermo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-1


Opzioni della Guida in linea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-3

Revisione D Centricity CARDDAS i


2038547-003
Barra del menu . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-3

Barra degli strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-3

Icone . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-4

Caselle di dati, Caselle di spunta e pulsanti di opzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6


Caselle di dati semplici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
Campi per dati numerici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
Caselle di spunta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
Pulsanti di opzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
Icona Calendario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6

Caselle di dati con cataloghi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6


Caselle di selezione singola - Caselle combinate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-6
Caselle di selezione multipla . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-7
Descrizioni rapporto multirighe . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-8
Cataloghi gerarchici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-8

Tabelle . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-9
Tabelle con caselle di dati dipendenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-9
Ordinamento delle tabelle nell'applicazione Centricity CARDDAS . . . . . . . . . . . . 3-9

Tabelle - Nuova generazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-10


Elementi della schermata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-10
Schemi ad albero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-10
Tabelle . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-10
Ordinamento delle tabelle specificando i criteri di filtro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 3-10

4 Schermata Gestione pazienti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-1


Barra degli strumenti della Gestione pazienti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
Pulsante Nuovo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
Pulsante Salva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
Pulsante Cancella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
Pulsanti di ricerca e di interrogazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-3
Pulsante Lista . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-4
Pulsanti per sfogliare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-4
Pulsante Editare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-4
Pulsante Esci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-4

Ricerca di pazienti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5

Creare un nuovo paziente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5

Scheda dati paziente e dettagli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-5

Scheda Registrazione esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-7

ii Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Scheda Registrazioni del telefono . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-8

Schermata Osservazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-8

Schermata Visualizza rapporti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-8

Schermata Allegati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-9


Per visualizzare gli allegati attuali: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-9
Per aggiungere degli allegati: . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-9

Schermata Web . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-10

Contatti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-10

Fattori di rischio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-10

Anamnesi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-10

Allergie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-10

Farmaci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-11

Osservazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-11

Laboratorio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-11

Infezioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4-11

5 Rassegna generale del flusso di lavoro . . . . . . . . . . . . . 5-1


Flusso di lavoro standard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3
Il ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3
L'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3
Il trasferimento dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3
Moduli dettagliati di esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3
Dimissione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-3

Flusso di lavoro opzionale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-4


Flusso di lavoro di una richiesta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-4
Flusso di lavoro di esame rapido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-4
Automatizzazione del ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-4
Automatizzazione dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 5-5

6 Schermata Richiesta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-1


Accedere alla schermata Richiesta . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-3

Revisione D Centricity CARDDAS iii


2038547-003
Richiedere dei dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-3

Converti la richiesta in esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6-5

7 Pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-1
Flusso di lavoro della pianificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-3
Contenuto della pianificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-3
Flusso di lavoro del pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-3
Schermata della pianificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-4
Filtraggio del pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-4
Conferma di richieste al piano . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-4
Opzioni di stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-5
Richieste stampa in batch/Appuntamenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-5
Configurazione del pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-5

Rassegna generale del Pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-6

Pianificazione delle richieste . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-6


Creazione o modifica di richieste . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-7
Conversione della richiesta in esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-7
Copia della richiesta di piano esistente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-7
Stato degli esami nel pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-8

Programmazione della manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-8

Flusso di lavoro IHE (Gestione ordini) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-9


Tabella Panoramica degli ordini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-9

Opzioni di visualizzazione e di filtraggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-10

Pianificazione blocchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-10

Pianificazione automatica/Ripianificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-12

Eventi del personale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-12

Riunioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-13

Stampa piano di lavoro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-13

Opzione Edita Impostazioni specifiche utente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-14

Opzione Edita le festività ufficiali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-16

Invio di posta elettronica dalla schermata Pianificatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7-17

iv Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
8 Schermata Ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-1
Accedere alla schermata Ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3

Barra degli strumenti della schermata di ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3


Pulsante Nuovo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3
Pulsante Salva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3
Pulsante Destinatario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3
Pulsante Cancella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-3
Pulsanti per sfogliare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-4

Dati del ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-4

Barra del menu del ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-5

Dimissioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8-5

9 Schermata Esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-1


Accesso alla schermata Esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-3

Barra degli strumenti della schermata Esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-3


Pulsante Nuovo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-3
Pulsante Salva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-3
Pulsante Cancella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
Pulsante Lista . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
Pulsanti Sfoglia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
Pulsante Paziente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
Pulsante Ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4

Localizzazione degli esami . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4


Pulsante Carica tutto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-4
Pulsante Lista . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-5

Dati dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-5


Dati medici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-5
Materiali per l'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-7

Barra del menu di esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9-8

10 Trasferimento esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-1


Avviare dei trasferimenti di esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-3

Ricevere i risultati dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-4


Verifica dei risultati dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10-4

Revisione D Centricity CARDDAS v


2038547-003
11 Esame rapido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-1
Uso dell’opzione Esame rapido . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-3
Automatizzazione del ricovero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-3
Automatizzazione dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-3
Automatizzazione del trasferimento dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11-3

12 Modulo Registrazione procedura . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-1


Rassegna della Registrazione procedura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-3

Registrazione procedura - Accesso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-3

Registrazione procedura - vaso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-3

Registrazione procedura - procedura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-4

Registrazione procedura - Risultati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-4

Registrazione procedura - Commenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-5

Registrazione procedura - Complicazioni acute . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-5

Registrazione procedura - Testo libero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-5

Registrazione procedura - Inizio esame / Fine esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-6

Registrazione di materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-7


Registrazione procedura, rassegna materiali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-7
Registrazione procedura, categorie di materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-7
Registrazione procedura, set di materiali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-7

Registrazione procedura - Materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-8


Registrazione manuale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-8
Usare dei set di materiali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-9
Collocazione scorte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-9
Usare lo scanner di codici a barre . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-9
Dopo che la Registrazione procedura è stata completata . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-10
Assegnazione di materiale ai risultati della procedura per mezzo della funzione
Trascina e rilascia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12-11

13 Modulo Conclusioni esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-1


Creazione delle Conclusioni esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-3
Flusso di lavoro del Sommario Ricovero/Dimissione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-3
ICD e OPS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 13-4

vi Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
14 Altri moduli esame dettagliati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-1
Selezione di un modulo esame dettagliato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-3

Moduli generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-4


Moduli di documentazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-4
Modulo Valutazione preliminare/Esame pianificato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-4
Modulo Dati clinici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-4
Modulo Dati clinici (alternativo) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-5
Modulo Personale dell'esame . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-6
Modulo Osservazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-6
Modulo Follow Up . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-6
Modulo Complicazioni tardive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-6
Modulo Dati dimissione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-6
Archivio immagini/forme d'onda chiave . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-8
Rassegna generale dell'archivio immagini/forme d'onda chiave . . . . . . . . . 14-8
Modulo dell'Archivio immagini/forme d'onda chiave . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-10
Moduli Web . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-10

Moduli Cath . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11


Modulo dell'Aortografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11
Modulo Flusso del sangue . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11
Modello Plesioterapia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11
Modulo di Bypass . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11
Modulo della riserva di flusso ed IVUS particolareggiato . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-11
Modulo dell'Emodinamica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo di intervento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo Saturazioni dell'ossigeno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo Gradienti picco picco . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo del lavoro di gittata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo Valvole . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo Resistenza vascolare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-12
Modulo Ventricolografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-13

Moduli EP . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-13
Modulo Mappatura 3D . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-13
Modulo Ablazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-13
Modulo Linea dello zero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-13
Modulo Blocco, refrattario, aritmia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-14
Modulo TRNS + stimolazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-14
Modulo Sommario stimolazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-14

Altri moduli della modalità Invasiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15


Modulo Sedazione conscia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Modulo registrazione eventi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Moduli standard e personalizzati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Modulo Parametri vitali monitorati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Modulo Raggi X . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15

Revisione D Centricity CARDDAS vii


2038547-003
Moduli per la creazione di diagrammi Cath . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Modulo Diagramma coronarico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-15
Modulo Schema Gensini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-16
Schermate dei diagrammi CardioTree . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-16
Lancio di CardioTree . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-16
Riferimento rapido diagnostica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-16
Riferimento rapido intervento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-17
Informazioni generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-18
Informazioni paziente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-19
Scheda della lista di controllo dell'albero . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-19
Albero di intervento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-19
Anteprima di stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-21
Impostazione delle opzioni di stampa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-22
Stampa rapporto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-22
Chiusura dell'applicazione CardioTree . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-22
Trasferimento di dati da CARDDAS a CardioTree . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-22

Moduli Pace-maker/Defibrillatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-24


Moduli Pace-maker/ICD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-24
Modulo Derivazioni pace-maker . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-24

Moduli ECG . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-25


Modulo Holter pressorio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-25
Modulo dell'Holter/Monitoraggio ECG . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-25
Modulo ECG . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-25
Modulo Prova da sforzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-25
Modulo Potenziali tardivi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-26
Modulo Spirometria a riposo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-26

Moduli EchoPac . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-26


Modulo Eco 2D . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-26
Modulo Ecocardiografia Doppler . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-27
Modulo Ecocardiografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-27
Modulo Eco Doppler . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-27
Modulo M Mode . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-27

Moduli Eco . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-28


Eco transtoracico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-28
Eco transesofageo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-29
Eco sotto sforzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-30

Moduli Sonografia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-31

Modulo Microscopia capillari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-31

Moduli Registri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-32


Flusso di lavoro generale del registro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-32
Registri del Regno Unito . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-32
Registri tedeschi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 14-33

viii Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
15 Interfaccia MacLab/CardioLab IT . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-1
Rassegna generale dell'integrazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-3
Workflow assistenza completo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-3
Workflow assistenza abbreviato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-3

Lancio del caricamento automatico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-4


Trasferimento di dati demografici del paziente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-4
Meccanismo di lancio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-4
Flusso di lavoro di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-5

Gestione di liste . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-6

Analisi e classificazione dei risultati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-7


Impostare le combinazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-7
Combinazione 1 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-7
Combinazione 2 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-8
Combinazione 3 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-8

Contenuto dei risultati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-9


Registrazione del caso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-9
Misurazioni di elettrofisiologia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-9
Immagini / Rapporti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-9
Misurazioni emodinamiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-10
Impiego di materiale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-10
Altri dati clinici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-10

Sommario del flusso di lavoro di base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-11

Risultati non riconosciuti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15-12

16 Creazione di rapporti clinici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-1


Lancio dalle Conclusioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-3

Lancio dalla schermata Gestione pazienti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-3

Creazione di un nuovo rapporto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-3


Selezione di un modello . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-3

Rapporto riassuntivo Ricovero/Dimissione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-4

Modifica di un rapporto esistente o di un nuovo rapporto . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-4

Visualizzazione di un rapporto esistente . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-5

Documenti importati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-5

Revisione D Centricity CARDDAS ix


2038547-003
Immagini multiple nei rapporti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-5

Editor di rapporti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-6


Modifica di testo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-6

Menu e barra degli strumenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7


Tipo di carattere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
Editare . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
Inserisci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
Inserisci voce di glossario . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-7
Inserimento di dati . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
Inserimento di immagini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
Inserimento di una bitmap DICOM . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
Inserimento di un'interruzione di pagina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
Inserimento di un'immagine dall'archivio delle immagini chiave . . . . . . . . . 16-8
Formato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-8
Formattazione del tipo di carattere . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
Formattazione dell'allineamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
Formattazione dell'interlinea . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
Impostazione degli stili di paragrafo e dei tabulatori . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
Formattazione dell'impostazione della pagina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-9
Applicazione della Rimpaginazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Applicazione dei tipi per schermo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Salvataggio del formato del documento e dei tipi di carattere correlati . . . 16-10
Visualizzazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Visualizzazione di caratteri nascosti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Visualizzazione di immagini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Visualizzazione del colore di sfondo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Visualizzazione di intestazioni e pie' di pagina . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-10
Tabella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Inserimento di una tabella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Formattazione di righe . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Formattazione di celle . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Selezione di una riga oppure di tutta la tabella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Formattazione delle dimensioni della cella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-11
Formattazione dei bordi e dello sfondo della tabella . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-12
Visualizzazione della griglia della tabella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-12
Visualizzazione dei rapporti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16-12

17 Interrogazioni database . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17-1


Esecuzione di un’interrogazione del database . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17-3

Esportazione dei risultati di un'interrogazione del database . . . . . . . . . . . . . . . 17-4

Copia dei risultati di un'interrogazione del database . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17-4

x Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
18 Statistiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-1
Rassegna generale delle statistiche . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-3

Creazione di un'interrogazione statistica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-3

Stampa dei risultati di un'interrogazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-4

Esportazione dei risultati di un'interrogazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-4

Copia dei risultati di un'interrogazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 18-4

19 Creazione di report statistici avanzati . . . . . . . . . . . . . . 19-1


Rassegna delle statistiche avanzate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-3

Uso di un’interrogazione predefinita . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-3

Creazione di un'interrogazione statistica avanzata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-4

Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione avanzata . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-4

Stampa dei risultati di un'interrogazione avanzata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-4

Esportazione dei risultati di un'interrogazione avanzata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-4

Copia dei risultati di un’interrogazione avanzata . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19-5

Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione avanzata in un grafico . . . . . 19-5

A Panoramica dei calcoli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .A-1

Panoramica dei calcoli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . A-3

B Certificazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .B-1

Conformità . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . B-3

Revisione D Centricity CARDDAS xi


2038547-003
C Indice alfabetico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1-1

xii Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
1 Introduzione

Revisione D Centricity CARDDAS 1-1


2038547-003
Appunti

1-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Introduzione: Cronologia delle revisioni

Cronologia delle revisioni


Ogni pagina del documento riporta sul fondo della pagina stessa il codice parte e la lettera della
revisione. Tale lettera indica il livello di aggiornamento del documento.

La cronologia delle revisioni del presente documento è riassunta nella tabella riportata di seguito.

Revisione Data Commento

A Gennaio 2008 Release della versione 3.0.

B Maggio 2008 Formula corretta riportata nell'Appendice A.

C Ottobre 2008 Aggiornamento per la versione 3.1

D Ottobre 2009 Aggiornamento per la versione 3.5

Scarti costituiti da apparecchiature elettriche ed


elettroniche
Oltre ai simboli descritti nel presente manuale, sull’apparecchiatura potrebbe apparire anche il
simbolo seguente.

Questo simbolo indica che i rifiuti derivanti da apparecchiature elettriche ed


elettroniche non devono essere smaltiti come rifiuti municipali indifferenziati e
devono invece essere raccolti separatamente. Per informazioni relative alle
modalità di smantellamento delle apparecchiature fuori uso, contattare un
rappresentante autorizzato del fabbricante.

Uso previsto
Il sistema Centricity CARDDAS è un sistema informativo progettato per supportare le attività
cliniche e amministrative associate ai reparti di cardiologia.

Il prodotto Centricity CARDDAS è stato progettato per agevolare il flusso di lavoro


amministrativo e clinico per quanto riguarda i seguenti aspetti: immissione degli ordini,
immissione dei risultati, interazione con i dispositivi, refertazione dei risultati e richiamo dei
record pazienti. Centricity CARDDAS serve per archiviare e fornire l'accesso alla cartella clinica
elettronica cardiologica completa dei pazienti, integrando informazioni e dati provenienti dai
reparti di cardiologia. Si tratta di un'applicazione (software) per la programmazione dei dati
appositamente concepita, fornita per l'installazione sui server esistenti, su computer dislocati o su
una rete di computer. Il software non sarà utilizzato per alcuna funzione di diagnostica clinica che
richiede il contatto diretto con il paziente come l'esecuzione di misurazioni, l'acquisizione o
l'archiviazione di immagini, gli allarmi ecc. Il software è destinato all'utilizzo nei reparti di
chirurgia, ivi inclusi ECG, Sforzo, Holter, Echo, Cath, EP, RM e Cardiochirurgia.

Si integra con altri sistemi informativi ospedalieri (HIS) e dispositivi per mezzo delle interfacce
HL7 standard e degli standard DICOM. Centricity CARDDAS è destinato all'utilizzo da parte di

Revisione D Centricity CARDDAS 1-3


2038547-003
Introduzione: Uso previsto

tecnici, analisti, specialisti, medici, infermieri e altri utenti del sistema autorizzati dal centro/
debitamente formati.

ATTENZIONE
L'uso di Centricity CARDDAS è consentito su personal computer disponibili in commercio e su
reti di PC.

Centricity CARDDAS deve funzionare esclusivamente all'esterno dei sistemi medicali. In caso di
disturbi al sistema, l'apparecchio medicale può subirne gli effetti in misura tale da rappresentare
un pericolo per il paziente (direttiva MDD Parte 22-24, Parte 4.1).

Installazioni diverse da quelle sopra descritte sono consentite solo se il costruttore è informato
preventivamente ed ha approvato l'installazione discrepante per iscritto.

Quando è installato in apparecchi conformi ai requisiti della norma IEC 60950 (apparecchi per
ufficio), occorre garantire una distanza minima di 1,5 metri dal paziente, in quanto il paziente può
essere esposto ad una corrente dispersa quando tocca l'apparecchio e potrebbe, in conseguenza,
subire dei danni.

Centricity CARDDAS è un sistema software senza alcuna influenza diretta sul paziente. Il sistema
non offre alcun parere diagnostico all'utente. Fornisce invece dati per i quali è il medico a fornire
il proprio parere clinico. Sulla base di tali dati, il personale clinico formula i piani di trattamento.

Centricity CARDDAS non è destinato all'utilizzo come apparecchio d'emergenza. In caso di


guasto del sistema Centricity CARDDAS, l'esame del paziente e il relativo trattamento possono
essere eseguiti immediatamente per mezzo degli appositi dispositivi. Inoltre, è sempre possibile
accedere ai dati relativi alla procedura poiché essi si trovano sul dispositivo con cui è stata
eseguita la medesima. È sempre possibile accedere ai dati nel dispositivo oppure ripetere la
procedura.

1-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Introduzione: Ambiente di utilizzo e profili utenti

Ambiente di utilizzo e profili utenti


Il sistema viene utilizzato in luoghi diversi (laboratori, uffici ecc.) dell'ospedale a seconda dei
profili degli utenti:

Le principali tipologie di utenti di destinazione sono: cardiologo, medico referente, tecnico,


infermiere, amministratore del centro, ricercatore e fornitore di servizi.

„ Cardiologo: il cardiologo è l'utente che utilizza il sistema come strumento per pianificare le
procedure, creare referti o acquisire informazioni.
„ Medico referente: il medico referente è l'utente che usa il sistema come strumento per la
gestione della salute dei pazienti. Il medico referente richiede l'esame e può individuare i
protocolli desiderati da utilizzare. Il medico referente utilizzerà i risultati dell'esame per
gestire la salute del paziente.
„ Tecnico, infermiere: il tecnico o l'infermiere è l'utente del sistema che utilizza il sistema in
un ambiente clinico. Il tecnico inserisce le variabili di controllo del sistema, colloca il
paziente nel sistema ed esegue le operazioni del sistema. Inoltre, il tecnico aiuta il radiologo
quando è presente nella sala esami per quanto riguarda le operazioni del sistema.
„ Amministratore del centro: l'amministratore del centro è l'utente che utilizza il sistema
come risorsa per gli strumenti diagnostici e come fonte di introiti per il centro.
L'amministratore è inoltre responsabile dell'integrazione del sistema con il centro e con gli
altri sistemi del centro.
„ Ricercatore: il ricercatore è l'utente del sistema che utilizza il sistema come strumento per le
ricerche cliniche e per lo sviluppo di applicazioni. Il ricercatore può esprimere le proprie
esigenze in termini di funzionalità hardware o software. Le esigenze del ricercatore definite
in tal modo devono essere affrontate in termini di obiettivi clinici.
„ Fornitore di servizi: il fornitore di servizi è l'utente del sistema che garantisce il
funzionamento del sistema per uno o più centri. Il fornitore di servizi esegue la manutenzione
e risolve i problemi di natura tecnica concernenti il sistema.

ATTENZIONE
Centricity CARDDAS è destinato all'utilizzo esclusivamente da parte di utenti dotati della debita
formazione!
Rivolgersi al rappresentante GE Healthcare di zona per informazioni sui corsi di formazione
disponibili per gli utenti e gli amministratori delle applicazioni, nonché per i reparti IT.

Revisione D Centricity CARDDAS 1-5


2038547-003
Introduzione: Informazioni di carattere generale su hardware e software

Informazioni di carattere generale su hardware e


software
Specifiche hardware
ATTENZIONE
Tutti i sistemi comprendenti un server e almeno una workstation richiedono l’installazione di un
gruppo di continuità (UPS).

Per le specifiche hardware rivolgersi al rappresentante delle vendite o dell’assistenza GE


Healthcare.

Requisiti software
Per le specifiche software rivolgersi al rappresentante delle vendite o dell’assistenza GE
Healthcare.

Accordi di licenza
Il seguente strumento di Active X è utilizzato nell'ambito dell'applicazione Centricity
CARDDAS:

„ WindowBlinds: DirectSkin™ OCX© Stardock®

I seguenti strumenti prodotti da terzi sono utilizzati nell'ambito del software Centricity
CARDDAS:

„ NetAdvantage for .NET, Copyright(c) 2003-2007 Infragistics, Inc


„ Compressione dei dati: zlib.h - interfaccia della “zlib”, general purpose compression library
(libreria di compressione per scopi generali), versione 1.0.4, 24 luglio 1996. Copyright 1995-
1996 Jean-Ioup Gailly e Mark Adler

Backup del database


ATTENZIONE
È molto importante provvedere al backup del database Centricity CARDDAS e della cartella di
archiviazione almeno ogni notte. Per ulteriori informazioni rivolgersi all'amministratore del
sistema Centricity CARDDAS oppure consultare il manuale per l'installazione del sistema
Centricity CARDDAS.

ATTENZIONE
La responsabilità di mantenere e controllare regolarmente la procedura di backup ricade
sull'utente.

1-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Introduzione: Aggiornamenti software

Aggiornamenti software
ATTENZIONE
Prima di eseguire qualsiasi aggiornamento software, è assolutamente necessario assicurarsi che
siano presenti dei backup validi per la cartella carddas, la cartella archivio ed il database. Gli
aggiornamenti devono essere eseguiti esclusivamente da personale GE Healthcare munito della
debita formazione.

Revisione D Centricity CARDDAS 1-7


2038547-003
Introduzione: Aggiornamenti software

Appunti

1-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
2 Funzioni generali

Revisione D Centricity CARDDAS 2-1


2038547-003
Appunti

2-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Funzioni generali: Avviare l'applicazione

Avviare l'applicazione
1. Per lanciare l'applicazione fate un doppio clic sull'icona Centricity CARDDAS nel vostro
desktop.
2. Quando appare la schermata Login , immettete un nome Utente ed una Password nelle caselle
appropriate e fate clic su Login.
ATTENZIONE

Non mettete le password in un posto accessibile al pubblico generale, in quanto ciò presenta
un rischio di sicurezza.

Quando si avvia l'applicazione, appare la schermata Gestione pazienti. Questa schermata vi


consente di registrare tutti i dati demografici del paziente, compreso cognome, data di nascita
ed indirizzo.

Da questa schermata potete creare o modificare richieste, creare o modificare ricoveri oppure
creare o modificare esami.

Chiavi opzionali in scadenza


Se, una volta effettuato il login, compare la finestra di dialogo Chiavi opzioni in scadenza, si tratta
di un avviso che ricorda che le opzioni elencate scadranno alla data indicata. In questo caso, si
prega di contattare subito il rappresentante commerciale GE locale.

Nuovo Login
La schermata Nuovo Login vi consente di fare il login come nuovo utente, senza avviare di nuovo
l'applicazione. Dato che ogni utente ha dei diritti unici di accesso a determinate parti
dell'applicazione, gli utenti devono fare il login con il proprio nome di login e la propria password
per avere accesso a queste sezioni dell'applicazione.

ATTENZIONE

Non mettete le password in un posto accessibile al pubblico generale, in quanto ciò presenta
un rischio di sicurezza.

1. Dalla schermata principale selezionate Programma > Nuovo Login.


2. Quando appare la schermata Nuovo Login, immettete dei nuovi nomi di Utente e Password
nuovi nelle caselle appropriate e fate clic su Login.
NOTA
l'accesso alla schermata Nuovo Loginprovoca il logout dell'utente iniziale dal sistema. Se
premete Annulla, il programma si chiude automaticamente. Questa proprietà è utile se
volete fare il logout per quanto riguarda il vostro login personale, ma volete lasciare
attiva l'applicazione.

Revisione D Centricity CARDDAS 2-3


2038547-003
Funzioni generali: Cambiare la Password

Cambiare la Password
Utenti con i privilegi appropriati possono cambiare la propria password.

ATTENZIONE
Non mettete le password in un posto accessibile al pubblico generale, in quanto ciò presenta
un rischio di sicurezza.

1. Selezionate il pulsante Cambia Password :


‹ Dalla schermata principale, fate clic sul pulsante Cambia password .
‹ Selezionate Programma > Nuovo Login. Quando la schermata Nuovo Login appare, fate
clic sul pulsante Cambia password .
2. Quando la schermata Cambia password appare, immettete il nome utente e la password
attuale nelle caselle Utente e Password .
3. Immettete la nuova password nelle caselle Nuova password e Conferma Password .
4. Fate clic su OK.

Uscire dal programma


L'opzione oppure l'icona Lascia il programma:vi consente di terminare completamente la sessione
dell'applicazione.

1. Selezionate Programma > Esci oppure fate clic sul pulsante Esci in qualsiasi schermata
dell'applicazione.
2. Quando siete invitati a confermare, fate clic su Sì.

2-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Funzioni generali: Tasti funzione

Tasti funzione
L'applicazione Centricity CARDDAS dispone di vari tasti funzione predefiniti. Questi tasti
funzioni vi consentono di accedere rapidamente a certe parti dell'applicazione, senza le barre del
menu oppure altri metodi manuali.

Nel seguito sono elencati i tasti funzione disponibili.

Tasto funzione Compito Ulteriori spiegazioni


Invio Avvia ricerca In modalità Ricerca, il tasto <Invio> permette di avviare la ricerca dopo
paziente aver inserito un criterio di ricerca.
F4 Nuovo Avvia un nuovo paziente, ricovero, esame o richiesta.
F5 Salva Salva la schermata attuale.
F6 Editare Passa alla modalità editazione (modifica) (solo schermata Gestione
pazienti).
F7 Cerca Passa alla modalità ricerca (modifica) (solo schermata Gestione
pazienti).
F8 Lista Visualizza un elenco di pazienti, ricoveri, esami, oppure richieste.
F9 Paziente Ritorna ai dati demografici del paziente.
F10 Editare Visualizza il catalogo allegato, se il cursore si trova in una casella
catalogo combinata oppure in una casella a più selezioni.
F11 Esame Ritorna alla schermata centrale di esame.
F12 Rapporto Visualizza i rapporti esistenti.

Manutenzione utente migliorata nella modalità HIPAA


Il login Centricity CARDDAS può essere collegato al login del sistema operativo tramite i
requisiti HIPAA. Per maggiori informazioni, consultare il manuale dell'amministratore, Cap.
Manutenzione utente.

Revisione D Centricity CARDDAS 2-5


2038547-003
Funzioni generali: Manutenzione utente migliorata nella modalità HIPAA

Appunti

2-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
3 Elementi dello schermo

Revisione D Centricity CARDDAS 3-1


2038547-003
Appunti

3-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Elementi dello schermo: Opzioni della Guida in linea

Opzioni della Guida in linea


Vi sono svariate opzioni disponibili nell'opzione Aiuto sulla barra del menu.

„ Utente attuale - Selezionate Aiuto > Utente attuale per visualizzare l'utente attuale, che ha
fatto il login.
„ Guida Centricity - Selezionate Aiuto > Guida Centricity per visualizzare la guida in linea
dell'utente.
„ Guida ammin. Centricity - Selezionare Aiuto > Guida ammin. Centricity per visualizzare la
guida in linea per l'amministratore. Notate che quest'opzione può non apparire nel vostro
menu, se non avete i privilegi dell'amministratore.
„ Tasti funzione Centricity - Selezionate Aiuto > Tasti funzione Centricity per visualizzare
una guida di riferimento rapido sui tasti funzione disponibili in quest'applicazione.
„ Informazioni su Centricity - Selezionare Guida in linea > Informazioni su Centricity per
visualizzare la versione corrente del software nonché i numeri dell'assistenza clienti. I
membri dei gruppi utenti con privilegi di sistema possono fare clic su Modifica nella finestra
Informazioni su Centricity e inserire le proprie informazioni di contatto. GE Healthcare
utilizzerà questi dati per contattare i clienti in merito a questioni relative alla sicurezza dei
prodotti, note di rilascio, informazioni sui prodotti e di marketing.

Barra del menu


In cima ad ogni schermato si trova una barra del menu.

Quando fate clic su un elemento qualsiasi della barra del menu, un sottomenu viene visualizzato.
Potete quindi selezionare comandi o funzioni dal sottomenu.

Potete anche selezionare un menu oppure una voce di sottomenu premendo <Alt> e la lettera
sottolineata nel nome della voce.

Barra degli strumenti


La maggioranza delle schermate presentano una barra degli strumenti su tutta la larghezza della
parte superiore. Queste barre degli strumenti contengono dei pulsanti, che eseguono le funzioni
più importanti e più frequentemente usate di quella schermata.

Per selezionare uno qualsiasi dei pulsanti della barra degli strumenti, fate semplicemente clic sul
pulsante, per attivare la funzione.

Per determinare la funzione di ogni pulsante, fate scorrere il mouse sul pulsante stesso. Apparirà
una finestra di suggerimento, che visualizza il nome della funzione o descrive la funzione
associata a quel pulsante.

Revisione D Centricity CARDDAS 3-3


2038547-003
Elementi dello schermo: Icone

Icone
Qui di seguito vengono mostrate le icone di uso più comune nell'applicazione Centricity.

Icona Descrizione

Ricovero - visualizzata nella scheda Registrazione esame per indicare un


ricovero aperto oppure in altre schermate per consentire la navigazione alla
schermata Ricovero

Annulla - utilizzata per uscire dalla schermata senza salvare le modifiche

Frecce - vi consentono di sfogliare negli elenchi

CardioSoft - vi consente di accedere all'applicazione CardioSoft da Centricity


CARDDAS

Converti richiesta in esame - permette di convertire una richiesta in esame

Converti richiesta in esame rapido - permette di convertire una richiesta in


esame tramite la funzione esame rapido

Interrogazione database - permette di lanciare un'interrogazione per cercare


pazienti dopo aver specificato dei criteri di ricerca.

Cancella - consente di cancellare una riga oppure un record

Visualizza il giorno - usata nell'opzione Pianificatore per visualizzare il piano


del giorno attuale

Visualizza la settimana - usata nell'opzione Pianificatore per visualizzare il


piano della settimana attuale

Visualizza laboratori - utilizzata nell'opzione Pianificatore per visualizzare la


vista laboratorio

Editare - vi consente di modificare il catalogo o il record attuale

Esame - visualizzata nella scheda Registrazione esame per indicare un


esame oppure in altre schermate per consentire la navigazione alla schermata
centrale Esame

Registrazione esame - identifica gli esami per i quali esistono delle


Conclusioni.

Registrazione esame - identifica gli esami per i quali esistono rapporti


(confermati).

Registrazione esame - identifica gli esami per i quali esistono rapporti esportati.

Registrazione esame - identifica gli esami per i quali esistono rapporti esportati
su Web.

3-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Elementi dello schermo: Icone

Icona Descrizione

Esci - vi consente di uscire completamente dal programma

Lista - vi consente di generare un elenco di record

Carica tutti i record - vi consente di creare un elenco di tutti i record disponibili

Modifica - vi consente di modificare il record

Nuovo - vi consente di creare un nuovo record

Nuova riunione - vi consente di creare una nuova riunione nella funzione


Pianificatore

Nuova richiesta - permette di creare una nuova richiesta nella schermata


Paziente o Pianificatore; in altre schermate consente di accedere alla
schermata Richiesta

OK - vi consente di accettare tutte le modifiche fatte nella schermata attuale

Nuovo evento del personale - vi consente di creare un nuovo evento del


personale nella funzione Pianificatore

Paziente - fornisce la navigazione indietro alla schermata Gestione pazienti

Stampa - vi consente di stampare le informazioni visualizzate

Registra il materiale nell'inventario - vi consente di prenotare del materiale


mediante la Registrazione procedura

Aggiorna - vi consente di aggiornare la schermata

Rapporti - permette di vedere la Bozza del rapporto

Rapporti - Rapporto confermato e chiuso

Salva vi consente di salvare il record attuale

Cerca - vi consente di cercare dei record paziente

Visualizza - permette di visualizzare un rapporto

Richieste precedenti alla versione 2.1

Revisione D Centricity CARDDAS 3-5


2038547-003
Elementi dello schermo: Caselle di dati, Caselle di spunta e pulsanti di opzione

Caselle di dati, Caselle di spunta e pulsanti di opzione


Caselle di dati semplici
In una casella di dati (casella di testo) semplice, immettete direttamente del testo nella casella.
Esempio: la casella Cognome nella schermata Pazienti.

Campi per dati numerici


I campi per i dati numerici sono una speciale categoria di campi dati semplici riportata nella
schermata d'esame principale e in tutte le schermate d'esame dettagliate. È possibile digitare i
numeri direttamente nel campo dati oppure modificare i numeri esistenti; facendo clic con il
pulsante destro del mouse, è inoltre possibile visualizzare una cronologia dei dati da questo
campo. Esempio: il campo relativo alla pressione arteriosa sistolica nella schermata Valutazione
preliminare. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo per visualizzare il pulsante
Mostra storia. Fare clic su questo pulsante per visualizzare una tabella con i valori storici della
pressione arteriosa sistolica del paziente attivo. I valori sono disposti in ordine cronologico
discendente, con l'esame attivo in grassetto.

Caselle di spunta
Una casella di spunta è un piccolo riquadro affiancato da una breve descrizione. La casella di
spunta viene attivata (segno di spunta) oppure disattivata (senza segno di spunta), facendo clic
nella casella oppure sulla descrizione collegata. Esempio: la casella di spunta Allergia al contrasto
nella schermata Esame.

Pulsanti di opzione
Un pulsante di opzione è un pulsante appartenente a un gruppo di pulsanti circolari affiancati da
brevi descrizioni. Quando fate clic su un pulsante, l'opzione viene attivata ed appare un cerchio
blu. Solo un pulsante in un gruppo di pulsanti di opzione può essere attivo. Esempio: l'opzione
maschio / femmina / sconosciuto nella schermata Pazienti.

Icona Calendario
L'icona del calendario riportata accanto ad un campo per l'immissione della data consente
all'utente di selezionare una data dal calendario visualizzato facendo clic sulla data desiderata.

Caselle di dati con cataloghi


Vi sono due tipi diversi di caselle di dati, che sono supportate da cataloghi.

Caselle di selezione singola - Caselle combinate


La lista di opzioni disponibili in una casella combinata è supportata dai dati in un catalogo

Nella pratica giornaliera della registrazione di dati medicali vi sono numerosi input, selezionati da
gruppi di opzioni, che rimangono invariati oppure richiedono solo degli aggiornamenti

3-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Elementi dello schermo: Caselle di dati con cataloghi

occasionali. In conseguenza per molti campi di input, Centricity CARDDAS consente di


selezionare delle voci da cataloghi. Ciò consente di selezionare dei dati invece di digitarli e vi
consente di adattare i cataloghi alle vostre esigenze. L'uso di cataloghi consente una rapida
registrazione di dati, evita errori di ortografia e garantisce la coerenza dei dati ed una valutazione
statistica affidabile.

Le schermate di Centricity CARDDAS richiedono l'immissione di codici di catalogo, che sono


anche visualizzati. Un codice di catalogo consiste in una sequenza lunga fino ad otto caratteri (i
codici devono essere unici nell'ambito di un catalogo) ed ha un testo lungo fino a 254 allegato ad
esso. Il testo della voce di catalogo non è visualizzato in permanenza sullo schermo, ma può
essere visualizzato, tenendo premuto il pulsante destro del mouse, mentre il codice di catalogo è
evidenziato.

La combinazione di codice e testo consente una rapida selezione del codice, mentre di solito il
testo si usa per fornire ulteriori informazioni e stampare le spiegazioni complete nei rapporti e nei
promemoria.

Fate clic sulla freccia in giù accanto alla casella combinata, per visualizzare la lista delle opzioni
disponibili. Potete selezionare un'opzione oppure digitare un codice di catalogo nella casella. Se il
codice di catalogo esiste, il sistema troverà la corrispondenza ed accetterà il codice.

NOTA
Se nella casella combinata si digita una stringa che non è presente nel catalogo, non è
possibile portare il cursore fuori dalla casella combinata. In altri termini, non è possibile
salvare il codice non valido

NOTA
La funzionalità di ricerca "type ahead" implementata nelle caselle di riepilogo supporta la
funzionalità di ricerca incrementale e velocizza l'individuazione della voce del catalogo.
Quando si comincia a digitare, l'elenco del catalogo viene filtrato in base ai caratteri inseriti
dall'utente, mostrando le corrispondenze.

Potete usare le frecce in su ed in giù sulla tastiera, per sfogliare la lista in una casella combinata.

Quando si registrano dei dati tramite caselle combinate, se occorre, potete visualizzare e
modificare i cataloghi allegati. Premete F10 mentre il cursore è dentro la casella oppure fate un
doppio clic con il pulsante destro del mouse, per visualizzare il catalogo allegato.

Se aggiungete delle voci che contengono degli spazi vuoti all'inizio oppure alla fine, questi ultimi
vengono rimossi quando il catalogo viene salvato. Inoltre, se aggiungete una voce che ha molti
spazi vuoti, quando si salva il catalogo, i vuoti vengono ridotti ad un solo spazio vuoto.

Potete rimuovere il contenuto di una casella combinata, premendo il tasto Canc mentre un codice
è selezionato. Il codice è quindi cancellato dalla casella, ma non dal catalogo.

Caselle di selezione multipla


La lista di opzioni disponibile in una casella di selezione multipla è supportata dai dati di un
catalogo.

Nella pratica giornaliera della registrazione di dati medicali vi sono numerosi input, selezionati da
gruppi di opzioni, che rimangono invariati oppure richiedono solo degli aggiornamenti
occasionali. In conseguenza per molti campi di input, Centricity CARDDAS consente di
selezionare delle voci da cataloghi. Ciò consente di selezionare dei dati invece di digitarli e vi
consente di adattare i cataloghi alle vostre esigenze. L'uso di cataloghi consente una rapida

Revisione D Centricity CARDDAS 3-7


2038547-003
Elementi dello schermo: Caselle di dati con cataloghi

registrazione di dati, evita errori di ortografia e garantisce la coerenza dei dati ed una valutazione
statistica affidabile.

Le schermate di Centricity CARDDAS richiedono l'immissione di codici di catalogo, che sono


anche visualizzati. Un codice di catalogo consiste in una sequenza lunga fino ad otto caratteri (i
codici devono essere unici nell'ambito di un catalogo) ed ha un testo lungo fino a 254 caratteri
allegato ad esso. Il testo della voce di catalogo non è visualizzato in permanenza sullo schermo,
ma può essere visualizzato, tenendo premuto il pulsante destro del mouse, mentre il codice di
catalogo è evidenziato.

La combinazione di codice e testo consente una rapida selezione del codice, mentre di solito il
testo si usa per fornire ulteriori informazioni e stampare le spiegazioni complete nei rapporti e nei
promemoria.

La casella di selezione multipla consente più voci di catalogo in una casella di dati. Quando
selezionate la freccia in già accanto alla casella di seleziona multipla, la pagina di catalogo
associata appare.

Fate un doppio clic su ogni codice di catalogo occorrente oppure evidenziate il codice e fate clic
sul pulsante Accettare, per trasferire il codice nella finestra destinazione (inferiore). Quando tutti i
codici occorrenti sono immessi nella finestra destinazione, fate clic sul pulsante OK per uscire da
questa schermata e ritornare alla schermata precedente.

Quando registrate dei dati tramite caselle di selezione multipla, potete visualizzare il testo allegato
evidenziando il codice e premendo F10 oppure facendo un doppio clic con il pulsante destro del
mouse.

Se aggiungete delle voci che contengono degli spazi vuoti all'inizio oppure alla fine, questi
saranno rimossi quando il catalogo viene salvato. Inoltre, se aggiungete una voce che ha molti
spazi vuoti, quando si salva il catalogo, i vuoti vengono ridotti ad un solo spazio vuoto.

Potete rimuovere una singola voce in una casella di selezione multipla, facendo un doppio clic
sulla riga nella finestra destinazione. La voce è quindi cancellata dalla casella di selezione
multipla, ma non dal catalogo.

Potete rimuovere tutte le voci in una casella di selezione multipla, evidenziando tutti i codici e
premendo Canc. Il catalogo associato non viene modificato.

Descrizioni rapporto multirighe


Nella descrizione di una voce del catalogo, è possibile utilizzare la doppia barra verticale ( || ) per
creare un'interlinea nel rapporto. Le interlinee vengono inoltre visualizzate se si tiene premuto il
pulsante destro del mouse su una voce di catalogo nell'interfaccia utente e nel visualizzatore del
catalogo MSF.

Cataloghi gerarchici
Quando si seleziona la freccia verso il basso accanto a una casella di riepilogo in un catalogo
gerarchico, viene visualizzata la pagina correlata del catalogo.

In un catalogo gerarchico le voci sono ordinate in una struttura del tipo voce principale/voci
secondarie. Le voci principali sono rappresentate da un'icona e non possono essere selezionate.
Tali voci servono esclusivamente per la strutturazione. Le voci secondarie vengono visualizzate in
verde e possono essere selezionate. Per navigare fra le voci secondarie, espandere/comprimere le
voci principali servendosi dei simboli "+"/"-".

3-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Elementi dello schermo: Tabelle

Per selezionare la voce di un catalogo, fare doppio clic su di essa oppure evidenziarla nella tabella
e fare clic sul pulsante Accetta nella barra degli strumenti.

Tabelle
Una tabella può contenere più record di dati sotto forma di righe.

Fate clic sul pulsante + (più) per creare una riga vuota. Potete quindi immettere i dati in ogni
colonna della riga, selezionando la colonna. Certe colonne hanno la funzionalità di casella
combinata, che vi consente di selezionare un'opzione appropriata per la colonna.

Fate clic sul pulsante - (meno), per evidenziare la riga selezionata per la cancellazione, la riga sarà
cancellata quando si salva la schermata.

Tabelle con caselle di dati dipendenti


Tabelle con caselle di dati dipendenti vi consentono di immettere i dati in caselle di immissione
sul fondo dello schermo. Queste immissioni saranno quindi visualizzate in un formato riga in
cima allo schermo.

Fate clic sul pulsante + (più) per creare una nuova riga. Immettete quindi i dati occorrenti nelle
casella di immissione nella metà inferiore dello schermo. Quando le informazioni sono state
immesse nelle caselle di immissione, le colonne nella riga sopra vengono compilate
automaticamente. Questo formato vi consente di rivedere dei record con facilità nel formato riga,
mentre l'intero record di dati viene visualizzato nelle caselle di immissione.

Fate clic sul pulsante - (meno) per cancellare una riga selezionate.

Ordinamento delle tabelle nell'applicazione Centricity CARDDAS


Molte tabelle dell'applicazione Centricity CARDDAS possono essere ordinate facendo clic
sull'intestazione della colonna in base alla quale ordinare la tabella. Il primo clic dispone le
colonne in ordine ascendente (freccia verso l'alto), il secondo clic in ordine discendente (freccia
verso il basso). Per ritornare all'ordine iniziale, fare clic nello spazio a sinistra dell'intestazione
sull'estrema sinistra della colonna.

Fanno eccezione le tabelle che presentano i dati in una struttura gerarchica o quelle in cui l'utente
può modificare la posizione dei dati nelle righe spostandoli in alto o in basso. In alcuni casi, non
ha senso ordinare una tabella in base a certe colonne. Un clic sull'intestazione.di tali colonne non
produrrà alcun effetto.

Revisione D Centricity CARDDAS 3-9


2038547-003
Elementi dello schermo: Tabelle - Nuova generazione

Tabelle - Nuova generazione


La nuova generazione di tabelle implementata nella versione 3.5 di Centricity CARDDAS offre
alcune nuove funzionalità, descritte di seguito.

Elementi della schermata


Schemi ad albero
Gli schemi ad albero riportati nella sezione sinistra integrano i nomi dei gruppi, come le categorie
di articoli, i nomi dei fornitori o i produttori. Per chiudere la struttura ad albero fare clic sul
pulsante - (meno); per espandere la struttura ad albero fare clic sul pulsante + (più).

Tabelle
La scelta di un gruppo nello schema ad albero determina il contenuto della tabella a destra.

La scelta di un elemento nella tabella determina il contenuto dell'elenco sottostante.

Ordinamento delle tabelle specificando i criteri di filtro


Nella tabella a destra, fare clic sull'intestazione della colonna che si desidera ordinare. Il primo
clic ordina in senso ascendente (icona della freccia verso l'alto); il secondo clic ordina in senso
discendente (icona della freccia verso il basso).

La fila sotto le intestazioni delle colonne consente di specificare i criteri di filtro per la ricerca nei
rispettivi elenchi.

Fare clic sul pulsante quadrato sull'estrema sinistra per cancellare TUTTI i criteri di filtro.

Fare clic sul pulsante a destra di quello precedente per aprire un menu a discesa nel quale è
possibile scegliere un operando per la ricerca. Dopo la selezione dell'operando, il cursore
comincia a lampeggiare nel campo accanto ad esso ed è possibile inserire i criteri di ricerca.

La freccia a discesa successiva (ancora più a destra) aprire una casella di riepilogo contenente
ulteriori criteri di filtro. Se si sceglie Personalizzata, la finestra visualizzata consente di definire
regole di filtro personalizzate per la colonna su cui si sta lavorando in quel momento.

Servirsi del pulsante a destra di questa freccia a discesa per cancellare i criteri di filtro per la
colonna sulla quale si sta lavorando in quel momento.

Per modificare la larghezza della colonna:

1. Collocare il puntatore del mouse sulla linea fra due colonne: il puntatore si trasforma in una
freccia a doppia testa.
2. Fare clic con il pulsante sinistro del mouse e trascinare la freccia a doppia testa verso destra
per allargare la colonna, oppure verso sinistra per restringerla.
Dopo aver configurato il layout della tabella, fare clic con il pulsante destro del mouse sulla
colonna per salvare le impostazioni della tabella con un codice e un nome.

3-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Elementi dello schermo: Tabelle - Nuova generazione

Da questo stesso menu è possibile:

„ caricare le impostazioni relative alla tabella;


„ cancellare le impostazioni relative alla tabella;
„ rimuovere tutti i filtri;
„ stampare la vista (oppure un formato personalizzato configurato nel menu di stampa)
„ aggiornare la vista.

Revisione D Centricity CARDDAS 3-11


2038547-003
Elementi dello schermo: Tabelle - Nuova generazione

Appunti

3-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
4 Schermata Gestione
pazienti

Revisione D Centricity CARDDAS 4-1


2038547-003
Appunti

4-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Barra degli strumenti della Gestione pazienti

Barra degli strumenti della Gestione pazienti


La barra degli strumenti Gestione pazienti vi consente di usare dei pulsanti per accedere a
funzioni di uso frequente.

Pulsante Nuovo
Il pulsante Nuovo vuota tutti i campi di dati, ma non cancella il paziente attuale. Ciò prepara lo
schermo per l'immissione dei dati demografici del nuovo paziente. Se non avete salvato le
modifiche recenti, verrete invitati a salvare le caselle, prima che esse vengano vuotate.

Pulsante Salva
Il pulsante Salva salva i dati del nuovo paziente oppure le modifiche apportata al record di un
paziente esistente. La funzione salva non si completa se le caselle Cognome, Nome e Data di
nascita non sono state compilate. Se volete uscire dalla schermata, senza salvare le modifiche, fate
clic sul pulsante Annulla.

Pulsante Cancella
Il pulsante Cancella cancella irreversibilmente il paziente attuale.

Tuttavia, per motivi di sicurezza dei dati, non è possibile cancellare un paziente, fin tanto che vi
sono dei dati dipendenti, come ricoveri, esami, conclusioni o documenti relativi a questo paziente.
Quindi, se volete cancellare il record di un paziente, cancellate i seguenti articoli nell'ordine
corretto.

1. Rapporti/Rapporti esterni
2. Conclusioni
3. Esami
4. Ricoveri
5. Richieste
6. Allegati
7. Paziente

NOTA
Nel caso in cui risulti impossibile eliminare un paziente pur avendo eliminato tutte le voci
correlate come indicato in precedenza, controllare se vi sono ancora richieste convertite in
esami e di conseguenza non visualizzate nella registrazione esame: creare una nuova richiesta
senza salvare, quindi fare clic sul pulsante Carica tutto ed esaminare le eventuali richieste
esistenti servendosi dei tasti a freccia, quindi eliminare ciascuna di esse.

Pulsanti di ricerca e di interrogazione


Fate clic sul pulsante Cerca per visualizzare una schermata vuota di Gestione pazienti. Immettete
i dati che conoscete sul nome del paziente (comprese alcune delle prime lettere) e fate clic su
Interroga. (Il pulsante Cerca diventa pulsante Interroga dopo che la schermata Gestione pazienti
vuota è apparsa.) È possibile utilizzare il simbolo della percentuale (%) oppure l'asterisco (*)

Revisione D Centricity CARDDAS 4-3


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Barra degli strumenti della Gestione pazienti

come caratteri jolly per sostituire più caratteri (indicando, per esempio, Wa%ter, si produrranno i
risultati Water e Walter). Se volete fare la ricerca di tutti gli articoli che cominciano con certi
caratteri come Wa, vi basta immettere Wa; il sistema aggiungerà automaticamente il carattere % e
cercherà tutti gli elementi che cominciano con Wa. È inoltre possibile utilizzare il carattere della
sottolineatura (_) o il punto interrogativo (?) come carattere jolly per sostituire un singolo
carattere.

Tutti questi campi di digitazione consentono di effettuare ricerche con caratteri jolly.

„ Numero paziente
„ Numero ricovero
„ Numero esame
„ Numero SSN (laddove disponibile)

NOTA
La ricerca del nome e cognome del paziente non fa distinzione fra maiuscole e minuscole. Se,
per esempio, si digita Doe oppure doe, il paziente John Doe apparirà in entrambi i casi.

Le ricerche basate sul numero del paziente, sul ricovero e sull'esame DISTINGUONO fra
maiuscole e minuscole.

NOTA
è importante ricordare che solo il Numero del paziente deve essere unico per ogni paziente. Il
nome ed il cognome e la data di nascita possono coincidere con quelli di un altro paziente, fin
quando i numeri dei pazienti rimangono differenti.

ATTENZIONE

Dopo che l'elenco dei pazienti è stato visualizzato, scegliete il paziente appropriato e
controllate che questo è il record corretto, verificando i dati demografici del paziente.

Pulsante Lista
Fate clic sul pulsante Lista per visualizzare un elenco di tutti i pazienti che soddisfano i criteri
specificati (compreso: nessun criterio). Fate un doppio clic sul paziente appropriato, tratto dalla
lista per vedere il record paziente e verificare i dati demografici del paziente.

Pulsanti per sfogliare


Usate i pulsanti sfoglia per sfogliare la lista dei pazienti. Potete usare le frecce centrali per
sfogliare in avanti ed indietro ad un record per volta. Potete anche usare le frecce esterne per
sfogliare all'inizio ed alla fine della lista.

Pulsante Editare
Fate clic sul pulsante Editare per aprire il record del paziente e modificare i dati demografici del
paziente.

Pulsante Esci
Fate clic sul pulsante Esci per uscire dall'applicazione Centricity CARDDAS.

4-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Ricerca di pazienti

Ricerca di pazienti
NOTA
Alla prima apertura di Centricity CARDDAS, l'applicazione si trova in modalità di
interrogazione. Rimane in modalità di interrogazione finché non si crea o non si carica un
paziente in Gestione Pazienti. Per tornare alla modalità di interrogazione, fare clic sull'icona
Ricerca paziente.

Potete localizzare dei pazienti nel database in uno dei due modi seguenti.

„ Fate clic sul pulsante Lista. Quest'opzione effettua la ricerca nel database Centricity
CARDDAS in base ai filtri descritti nella sezione Barra degli strumenti della Gestione
pazienti e risponde con un elenco di tutti i record paziente corrispondenti.
„ Immettere un Cognome parziale e fare clic sul pulsante Interrogazione oppure premere il
tasto <Invio>. Quest'opzione passa alla modalità interrogazione, consentendovi di immettere
dei dati di filtro in tutti i campi, per ridurre il numero di risultati dell'interrogazione. Vedere
Barra degli strumenti della Gestione pazienti per ulteriori informazioni su come si usano
questi filtri.

NOTA
Se la ricerca del paziente non produce risultati, compare un messaggio che indica che non è
stato trovato alcun dato. Tale messaggio può essere disabilitato in fase di configurazione.

NOTA
la funzione interrogazione non fa una distinzione tra minuscole e maiuscole. Per esempio se
immettete Doe oppure doe, il paziente John Doe apparirà sia in una ricerca che l'altra.

NOTA
è importante ricordare che solo il Numero del paziente deve essere unico per ogni paziente. Il
nome ed il cognome possono coincidere con quelli di un altro paziente, fin quando i numeri
dei pazienti rimangono differenti.

Creare un nuovo paziente


Quando appare la schermata Gestione pazienti, potete cercare un paziente esistente oppure creare
un nuovo paziente.

1. Nella schermata Gestione pazienti, fate clic sull'icona Nuovo.


2. Le caselle vengono vuotate e potete dare inizio all'immissione dei dati riguardanti le
informazioni demografiche sul paziente.

Scheda dati paziente e dettagli


NOTA
Nelle schermate Gestione pazienti in coreano e giapponese sono disponibili ulteriori campi.

Nella schermata Gestione pazienti immettete i dati demografici del paziente.

Quando si crea un nuovo paziente, la scheda Dettagli paziente viene visualizzata


automaticamente. Dopo che avete salvato le informazioni demografiche, la scheda Registrazione
esameviene visualizzata.

Revisione D Centricity CARDDAS 4-5


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Scheda dati paziente e dettagli

ATTENZIONE
E' molto importante immettere i dati paziente correttamente, in quanto il ritrovamento delle
informazioni paziente dipende dai dati immessi. Se un nome è scritto con errori di ortografia
oppure la data di nascite è sbagliata, successivamente potrà essere molto difficile accedere
alle informazioni del paziente.

I seguenti campi comprendono i dati demografici del paziente. Mentre i campi obbligatori sono
indicati qui di seguito, si raccomanda che voi immettiate tutti i dati paziente.

‹ Paz. N°. (numero del paziente) - Centricity CARDDAS crea automaticamente il numero
del paziente, potete tuttavia immettere questo numero manualmente. Se lo immettete
manualmente, Centricity CARDDAS esegue il controllo per stabilire se il numero esiste
già. In caso affermativo, non potrete salvare il record e dovrete immettere un nuovo
numero paziente.
‹ N° SSN. (Numero del Servizio Sanitario Nazionale) - Immettete il numero del Servizio
Sanitario Nazionale, se applicabile.
‹ Cognome - Immettete il cognome del paziente. Questo campo è obbligatorio.

NOTA
nei campi dei nomi nella schermata Gestione pazienti si opera la distinzione tra maiuscole e
minuscole. Per esempio, se immettete un paziente come John doe, il record sarà salvato come
John doe, esattamente come era stato immesso.

NOTA
è importante ricordare che solo il Numero del paziente deve essere unico per ogni paziente. Il
nome ed il cognome e la data di nascita possono coincidere con quelli di un altro paziente, fin
quando i numeri dei pazienti rimangono differenti.

‹ Nome - Immettete il nome del paziente. Questo campo è obbligatorio.


‹ Data di nascita - immettete la data di nascita del paziente nell'ordine giorno, mese, anno.
Questo campo è obbligatorio.
‹ Pulsanti di opzione maschio / femmina / sconosciuto - Selezionate il pulsante di
opzione appropriato per il paziente.
NOTE
Il modulo di immissione paziente principale contiene ora quattro nuovi campi dati,
utilizzabili per memorizzare due set di ulteriori nome e cognome (per es. in un diverso
set di caratteri). Tali campi possono essere utilizzati per cercare un paziente; è possibile
utilizzare caratteri jolly (* oppure ?). Si noti però che la ricerca con uno di questi nuovi
campi distingue fra maiuscole e minuscole.

Per rendere visibili questi nuovi campi dati, essi devono prima essere configurati. A tale
scopo, eseguire uno script del database. Lo script del database è disponibile, si prega di
rivolgersi al rappresentante dell'assistenza GE Centricity CARDDAS.

Nella scheda Dettagli paziente appaiono i seguenti campi:

‹ Nata - immettete il cognome di nascita della paziente, se applicabile.


‹ Titolo - Selezionare un titolo dalla casella combinata, se applicabile.
‹ Medico di famiglia - Immettete il nome del medico di famigliadel paziente.
‹ Riga indirizzo 1/ Riga indirizzo 2 - Inserire ulteriori informazioni relative all'indirizzo.
Si noti che il campo Indirizzo sottostante ha la priorità e va utilizzato per primo, mentre
le righe indirizzo supplementari vanno utilizzate per inserire informazioni che non
possono essere archiviate nel campo indirizzo principale.
‹ Indirizzo - Immettete l'indirizzo del paziente con la via.
‹ CAP/Località - Immettete il Codice di Avviamento Postale e la località di residenza del
paziente.

4-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Scheda Registrazione esame

‹ Telefono - Immettete il numero telefonico del paziente.


‹ Cellulare - Immettete il numero del telefono cellulare di questo paziente, se applicabile.
‹ Email - Immettete l'indirizzo di posta elettronica del paziente, se applicabile.
‹ Professione - Inserire la professione del paziente.
‹ Deceduto - Inserire la data del decesso direttamente nel campo dati oppure utilizzare
l'icona accanto a esso e selezionare una data dal calendario.
La data immessa viene convalidata in modo tale che una data esame non si verifichi dopo
la data del decesso e che la data ricovero sia antecedente al decesso.

Se una delle due date produce un errore, viene visualizzato un riquadro messaggi per
avvertire l'utente che la data non è valida.

Il campo di testo accanto al campo della data del decesso può essere utilizzato per
archiviare informazioni relative al decesso del paziente (causa, fonte dell'informazione,
procedure (autopsia) ecc.).

‹ Nato/a a - Immettete il luogo di nascita del paziente.


‹ Nazionalità - Selezionate la nazionalità del paziente dalla casella combinata.
‹ Origine etnica - Selezionate il codice applicabile per l'origine etnica dalla casella
combinata. Potete fare clic con il pulsante destro del mouse sulla casella combinata per
visualizzare una spiegazione del codice oppure premere F10 per visualizzare il catalogo
dell'Origine etnica, che visualizza tutti i codici delle origini etniche.
‹ Contatto in caso di emergenza - Immettete il nome, il numero di telefono e la relazione
con il paziente nei campi appropriati.
Fate clic sull'icona Salva quando avete immesso tutte le informazioni.

Scheda Registrazione esame


La scheda Registrazione esame visualizza la totalità dei ricoveri, delle dimissioni, degli esami e
delle richieste riguardanti questo paziente.

1. Fate un doppio clic su qualsiasi riga in questa tabella per visualizzare la corrispondente
schermata di ricovero, esame o richiesta. Le icone Richiesta , Dimissione, Ricovero ed Esame
vi consentono di localizzare facilmente la riga.
2. Le colonne Conclusioni esistenti, Rapporto creato, Rapporto esportato e Rapporto inviato al
Web vi consentono di stabilire facilmente lo stato dei conclusioni oppure del rapporto di
quest'esame.

NOTA
se nella schermata Dati esame sono stati selezionati più esami nel campo a più selezioni
Esame, tutti gli esami selezionati appariranno nella colonna Commento, consentendovi di
selezionare facilmente l'esame corretto.

NOTA
potete anche ordinare la sezione Registrazione esame, facendo clic su ogni intestazione di
colonna. La tabella viene ordinata sulla base delle informazioni di quella colonna. Per
esempio, se fate clic sulla colonna Tipo esame, la colonna viene ordinata alfabeticamente in
funzione delle abbreviazioni dei tipi di esame. Per ritornare all'ordinamento predefinito, fate
clic sull'angolo sinistro superiore della sezione.

Dopo che la schermata corrispondente è stata visualizzata, potete editare qualsiasi informazione
su quello schermo.

Revisione D Centricity CARDDAS 4-7


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Scheda Registrazioni del telefono

Scheda Registrazioni del telefono


La scheda Registrazioni del telefono visualizza una registrazione delle conversazioni telefoniche
di consulto per questo paziente.

Fate clic sul segno + (più) per creare una nuova riga nella registrazione. Compilate quindi le
seguenti caselle.

„ Data - la data nella quale la conversazione telefonica ha avuto luogo.


„ Categoria - Usate la casella combinata per selezionare la categoria di conversazione
appropriata.
„ Partecipante interno - Usate la casella combinata per selezionare la persona interna associata
alla conversazione telefonica.
„ Partecipante esterno - Immettete in questa casella il nome della persona esterna associata alla
conversazione telefonica.
„ Sommario - Immettete un breve sommario di ciò che è stato trattato durante questa
conversazione telefonica.
Per cancellare una linea della registrazione, selezionatela e fate clic sul pulsante - (meno).

Schermata Osservazioni
La schermata Osservazioni vi consente di salvare un commento sul paziente, senza che questo
commento sia in relazione ad un ricovero oppure ad un esame. Quest'opzione è disponibile solo
quando il paziente è visualizzato nella schermata Gestione pazienti e l'osservazione si applicherà
solo a quel paziente.

NOTA
questa schermata è intesa solamente per commenti, che non sono di importanza cruciale.
Dato che tutte le informazioni immesse sono costituite da testo libero, esse non possono
essere valutate. In conseguenza, se vi sono delle informazioni cruciali, che devono essere
valutate statisticamente, esse dovrebbero andare in caselle di dati e tabelle oppure in altri
schermi.

1. Fate clic sul pulsante Osservazioni , per aprire la schermata Osservazioni.


2. Immettete il testo che volete e fate clic sul pulsante OK per salvare le osservazioni sulla
cartella del paziente.

NOTA
se si immette un'osservazione tramite la schermata Osservazioni, il pulsante Osservazioni
sarà visualizzato ***Osservazioni*** per indicare che l'osservazione è registrata.

Schermata Visualizza rapporti


La schermata Visualizza rapporti vi consente di visualizzare tutti i rapporti per un paziente in un
unico sito.

Potete visualizzare dallo schermo i rapporti esistenti solo in modalità sola lettura e la funzione è
disponibile solo se il paziente è selezionato sulla schermata Pazienti.

4-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Schermata Allegati

1. Fate clic sul pulsante Rapporti per visualizzare la schermata Visualizza rapporti.
2. Fate clic sul pulsante Visualizza per visualizzare un elenco dei rapporti per questo paziente.
3. Fate un doppio clic su qualsiasi riga desiderata di rapporto, per visualizzare il rapporto.

Schermata Allegati
La schermata Allegati vi consente di allegare dei file non Centricity CARDDAS al record del
paziente. Questi file possono essere di qualunque tipo, comprese immagini, come radiografie o
registrazioni vocali in forma digitale, oppure documenti di testo. Potete accedere alla schermata
degli Allegati solo dopo aver selezionato un paziente nella schermata Gestione pazienti.

Fate clic sul pulsante Allegati dalla schermata Gestione pazienti per visualizzare la schermata
degli Allegati per questo paziente. Viene visualizzato un elenco di tutti gli allegati esistenti.

NOTA
Se nella schermata Allegati viene inserito un allegato, il pulsante Allegati sarà visualizzato
***Allegati***per indicare che esiste almeno un allegato.

Per visualizzare gli allegati attuali:


1. Fate un doppio clic su qualunque riga per visualizzare l'allegato, oppure evidenziate un
allegato e fate clic sul pulsante Visualizza per visualizzare l'allegato
2. Fate clic sul pulsante Chiudi per chiudere la schermata.

Per aggiungere degli allegati:


1. Quando appare la schermata Allegati, fate clic sul segno + (più) per creare una nuova riga di
allegato.
2. Quando la schermata Aggiungi allegati appare, usate la finestra in basso a sinistra per
localizzare e selezionare il file allegato.
3. Usate la casella combinata Tipo di file per scegliere se questo file è un immagine oppure un
testo.
4. Usate la casella di testo Commento per aggiungere qualsiasi altro commento sull'allegato, se
ciò è necessario. Notate che questa casella è di testo libero e non sarà inclusa in nessuna
valutazione statistica.
5. Fate clic sul pulsante Archivio per aggiungere l'allegato al record paziente.
6. Quando la schermata Allegati appare, controllate che una riga per l'allegato creato ora appaia
nella registrazione.
7. Fate clic sul pulsante Chiudi per chiudere la schermata.

NOTA
se il sistema è impostato in modo da poter accettare degli allegati, è possibile automatizzare
elettronicamente la funzione per allegare da altri sistemi. Per favore consultate il vostro
rappresentante del servizio assistenza clienti, se volete questa funzionalità.

Revisione D Centricity CARDDAS 4-9


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Schermata Web

Schermata Web
Il pulsante Web nella schermata Gestione pazienti vi consente di lanciare l'interfaccia web,
visualizzando le informazioni per il paziente selezionato attualmente nella schermata Gestione
pazienti.

1. Localizzate il paziente desiderato e fate visualizzare le informazioni di quel paziente sulla


schermata Gestione pazienti.
2. Fate clic sul pulsante Web.
3. Quando appare la casella pop-up, selezionate una delle seguenti opzioni web, come, ad
esempio MuseWeb oppure CardioSoftWeb.
L'interfaccia web apparirà, visualizzando le informazioni del paziente attuale.

Contatti
La schermata Contatti visualizza un catalogo che elenca tutti i contatti a medici ed enti nel
database.

Tuttavia voi potete solo vedere questo catalogo. Non potete modificare la lista.

Fattori di rischio
È possibile inserire, eliminare, copiare fattori di rischio e riempire l'esame copiandovi tutti i fattori
di rischio dell'esame precedente. Utilizzando i menu a discesa, si possono selezionare vari fattori
di rischio relativi al paziente attuale e all'esame in corso. Il fattore di rischio selezionato può
essere copiato utilizzando il pulsante Copia <C>. È inoltre possibile copiare i fattori di rischio
dall'ultimo esame a questo record facendo clic sul pulsante <E>.

Anamnesi
La scheda Anamnesi permette di inserire i dati storici del paziente. Per copiare il record
selezionato, usare il pulsante Copia <C>. Per copiare i dati storici dagli ultimi Dati clinici
(dipendenti dallo studio) su un nuovo record in un profilo clinico, fare clic sul pulsante <E>.

Allergie
ATTENZIONE
Per tutelare la sicurezza del paziente, l'utente è tenuto a inserire correttamente le informazioni
relative ad eventuali allergie. Se tali informazioni sono errate o mancanti, possono verificarsi
situazioni potenzialmente fatali.

La scheda Allergie permette di indicare le allergie del paziente. Per copiare l'allergia selezionata
dall'apposito elenco, utilizzare il pulsante Copia <C> nel riquadro sinistro della finestra. È inoltre
possibile copiare le allergie dall'ultimo esame a questo record facendo clic sul pulsante <E>.

4-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Farmaci

Farmaci
La scheda Farmaci permette di inserire i farmaci assunti dal paziente. Per copiare il farmaco
selezionata dall'apposito elenco, utilizzare il pulsante Copia <C> nel riquadro sinistro della
finestra. È inoltre possibile copiare i farmaci dall'ultimo esame a questo record facendo clic sul
pulsante <E>.

Osservazioni
La scheda Osservazioni permette di registrare rapidamente le osservazioni cliniche sul paziente al
momento dell'esame, così come ogni tipo di commento. Per copiare l'osservazione selezionata,
utilizzare il pulsante Copia <C>. È inoltre possibile copiare le osservazioni dall'ultimo esame a
questo record facendo clic sul pulsante <E>.

Laboratorio
La parte sinistra della scheda Laboratorio permette di registrare i seguenti elementi: Data,
Registrato (il modo in cui si sono acquisite le informazioni) e Motivo. Fare clic sul pulsante <+>
per aggiungere righe alla tabella. Per copiare il record selezionato, utilizzare il pulsante Copia
<C>. È inoltre possibile copiare i valori di laboratorio dall'ultimo esame a questo record facendo
clic sul pulsante <E>. Il pulsante <L> carica i valori di laboratorio predefiniti e il pulsante <D>
consente di definire i valori di laboratorio predefiniti.

Infezioni
La scheda Infezioni permette di registrare rapidamente ogni tipo di infezione presente nel paziente
prima, durante e dopo l'esame. Per copiare l'infezione selezionata elencata, utilizzare il pulsante
Copia <C> sulla parte sinistra della finestra. È anche possibile copiare le infezioni dall'ultimo
esame a questo record facendo clic sul pulsante <E>.

Revisione D Centricity CARDDAS 4-11


2038547-003
Schermata Gestione pazienti: Infezioni

Appunti

4-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
5 Rassegna generale del
flusso di lavoro

Revisione D Centricity CARDDAS 5-1


2038547-003
Appunti

5-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Rassegna generale del flusso di lavoro: Flusso di lavoro standard

Flusso di lavoro standard


Il ricovero
Il ricovero inizia il soggiorno del paziente nell'ospedale. Nella schermata Ricovero immettete la
data del ricovero come pure la diagnosi iniziale e gli esami pianificati. Al paziente si può
assegnare qualsiasi numero di ricoveri e di dimissioni.

Se Centricity CARDDAS comunica con un sistema informativo clinico (HIS), i dati demografici
ed i dati del ricovero si possono ottenere dall'HIS. I dati relativi al ricovero e alla dimissione sono
anche chiamati "dati del caso", necessari per compilare la maggior parte dei record dei dati di
registro; per esempio, per il modulo BQS tedesco, sono necessari i "dati del caso" corretti.

Per poter utilizzare le funzioni relative ai destinatari nel generatore di rapporti, è necessario
utilizzare i campi destinatari relativi al ricovero

L'esame
Dopo che il paziente è stato ricoverato, si può creare un esame. Per quanto il vostro stabilimento
possa non utilizzare il flusso del lavoro del ricovero (v. Flusso del lavoro opzionale), vi sarà
sempre un ricovero al quale gli esami sono associati. Vedere il diagramma sotto.

L'esame dà inizio all'esame clinico. Nella schermata Esame, selezionerete il tipo di esame ed altre
informazioni pertinenti sull'esame. Qualsiasi numero di esami si può creare sotto un singolo
ricovero.

Il trasferimento dell'esame
A seconda della vostra implementazione, alcuni clients di Centricity CARDDAS si possono
configurare con una funzione trasferimento. Se la richiamate, sarete in grado di trasmettere
elettronicamente delle informazioni critiche sull'esame ad altri apparecchi di laboratorio.

Moduli dettagliati di esame


I moduli dettagliati di esame visualizzano in esami creati, basati sul contento del modulo del tipo
di esame configurato, che varia a seconda del tipo di esame scelto. Sistemi con la capacità della
documentazione (immissione dei dati, editazione e creazione di rapporti) consentono quindi la
documentazione clinica in questi moduli dettagliati.

Dimissione
Dopo tutti gli esami, un ricovero si può spostare in uno stato di dimissione; un paziente viene
dimesso quando lascia l'ospedale. Ancora una volta, questo può essere automatizzato con la
comunicazione con un sistema informativo clinico. Per i ricoveri di pazienti esterni non occorre
nessuna dimissione.

Revisione D Centricity CARDDAS 5-3


2038547-003
Rassegna generale del flusso di lavoro: Flusso di lavoro opzionale

Flusso di lavoro standard.

Flusso di lavoro opzionale


Il flusso di lavoro opzionale si può usare in combinazione con oppure invece del flusso di lavoro
standard.

Flusso di lavoro di una richiesta


Una richiesta genera una richiesta di un esame clinico. Nella schermata Richiesta immettete il tipo
di esame (tipo esame), la diagnosi iniziale, le indicazioni, ecc. La richiesta può quindi essere
inserita nel piano mediante il pianificatore degli esami.

Una volta che il ricovero del paziente è stato creato, la richiesta può essere convertita in un esame,
facendo clic sul pulsante Converti la richiesta in esame; con ciò si chiude effettivamente la
richiesta.

La richiesta può essere generata da parte di un membro del personale e quindi trattata più tardi da
un altro membro del personale, ciò comprende il trattamento della data di ricovero e dell'esame.

NOTA
Anche se non si sta usando il Pianificatore, per disporre di worklist complete in modalità
DICOM (DICOM MWL complete) è necessario creare delle richieste.

Flusso di lavoro di esame rapido


Il pulsante Esame rapido rende automatica una grande parte del flusso di lavoro standard di
Centricity CARDDAS.

NOTA
Nelle schermate Paziente e Pianificatore, il pulsante Esame rapido è nascosto per default.
Nel caso in cui si desideri utilizzare questo pulsante, rivolgersi all'amministratore di sistema.

Automatizzazione del ricovero


Se non è presente un ricovero aperto, l'opzione Esame rapido automatizza la creazione ed il
salvataggio in background di un ricovero, compresa la creazione del numero del ricovero. In

5-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Rassegna generale del flusso di lavoro: Flusso di lavoro opzionale

questa fase gli utenti non sono in grado di editare oppure di compilare i dettagli dell'ammissione,
sacrificando con ciò le informazioni sul ricovero in favore della velocità del flusso di lavoro.

Automatizzazione dell'esame
Se fate clic sul pulsante Esame rapido con il pulsante sinistro del mouse, ha luogo la selezione del
tipo di esame predefinito per la procedura nella configurazione. Se fate clic sul pulsante Esame
rapido con il pulsante destro del mouse, potete selezionare il tipo di esame per la procedura. Dopo
che il tipo di esame è stato selezionato, la creazione ed il salvataggio di un esame, compresa la
creazione del numero di esame, sono automatizzati.

Revisione D Centricity CARDDAS 5-5


2038547-003
Rassegna generale del flusso di lavoro: Flusso di lavoro opzionale

Appunti

5-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
6 Schermata Richiesta

Revisione D Centricity CARDDAS 6-1


2038547-003
Appunti

6-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Richiesta: Accedere alla schermata Richiesta

Accedere alla schermata Richiesta


Potete accedere alla schermata Richiesta dalla schermata Gestione pazienti oppure dalla
schermata Pianificatore.

Dalla schermata Gestione pazienti:

1. Selezionate la scheda Registrazione esame.


2. Fate un doppio clic su una richiesta esistente nella Registrazione esame se volete modificare
quella richiesta.
3. Fate clic sul pulsante Richiesta, se volete creare una nuova richiesta. Apparirà la schermata
Richiesta.
Dalla schermata Pianificatore:

NOTA
normalmente la richiesta si crea a partire dalla schermata Gestione pazienti. Nelle situazioni
in cui le persone/istituzioni che hanno dato inizio alla richiesta non sono responsabili della
pianificazione dell'esame, nella schermata Gestione pazienti viene creata una richiesta. Se
invece la persona che registra la richiesta è anche responsabile della pianificazione, la
richiesta può essere successivamente elaborata all'interno del pianificatore, per es. nella vista
laboratorio del pianificatore, da parte di una persona responsabile della pianificazione di un
determinato laboratorio.

Potete creare delle richieste di nuovo esame, solo se una richiesta corrente per un paziente
esistente è selezionata sulla schermata Pianificatore.

Quando la schermata Pianificatore è aperta, fate clic sull'icona Nuove richieste oppure selezionate
Editare > Richiesta > Nuovo (oppure) Editare.

Richiedere dei dati


La schermata Richiesta vi consente di richiedere un esame di un paziente inserito nella
pianificazione. Le richieste si usano solo se si utilizzerà la funzione Pianificatore di Centricity
CARDDAS.

Le richieste si possono registrare indipendentemente da ricoveri e date di esame. Una richiesta


comprende la data e/o la documentazione di un esame futuro. Le richieste sono collegate ad un
paziente e si vedono nella schermata Gestione pazienti.

NOTA
normalmente una richiesta si crea partendo dalla schermata Gestione pazienti; tuttavia le
persone / gli enti che avviano la richiesta non sono responsabili per la pianificazione
dell'esame. La richiesta stessa è quindi messa nel piano nella pianificazione giornaliera del
laboratorio dalla persona responsabile per il flusso di lavoro di quel laboratorio.

1. Accedere alla schermata Richiesta


2. Per una richiesta di esame, immettete le seguenti informazioni. Le seguenti informazioni
vengono generalmente immesse dalla persone / dagli enti che avviano la richiesta.
‹ Richiesto da - Usate le caselle combinate per selezionare la persona / l'ente che invia /
avvia la richiesta. Notate che di solito questa non è la persona che pianifica l'esame.
‹ Tipo esame - Usate la casella combinata per selezionare il tipo di esame (obbligatorio).
‹ Sistemazione - Usate questa casella combinata per scegliere, se questa è una richiesta

Revisione D Centricity CARDDAS 6-3


2038547-003
Schermata Richiesta: Richiedere dei dati

riguardante un paziente interno oppure esterno.


‹ Trasporto - Usate questa casella combinata per selezionare il tipo di trasporto richiesto
per questo paziente, come, ad esempio, un'ambulanza, normale, ecc.
‹ Diagnosi iniziale - Fate clic sulla freccia in giù per visualizzare la schermata di catalogo
delle Diagnosi. In questa schermata, fate un doppio clic su tante diagnosi applicabili,
quanto occorre. Le diagnosi appaiono nella finestra sinistra inferiore sullo schermo.
Quando avete finito di immettere la diagnosi iniziale, fate clic sul pulsante OK.
‹ Esame - Fate clic sulla freccia in giù per visualizzare la schermata di catalogo degli
Esami. In questa schermata, fate un doppio clic su tanti esami applicabili, quanto
occorre. Gli esami appariranno nella finestra sinistra inferiore dello schermo. Quando
avete finito di immettere gli esami, fate clic sul pulsante OK.
‹ Indicazione - Fate clic sulla freccia in giù per visualizzare la schermata di catalogo
Indicazione. In questa schermata, fate un doppio clic su tante indicazioni applicabili,
quanto occorre. Le indicazioni appariranno nella finestra sinistra inferiore dello schermo.
Quando avete finito di immettere le indicazioni, fate clic sul pulsante OK.
‹ Commento - Immettete qualsiasi altro commento supplementare in questa casella di
testo, se lo ritenete necessario. Notate che qualsiasi informazione immessa in questa
casella non sarà inclusa in analisi statistiche.
‹ Stato - Se il pulsante di scelta Apri è selezionato, l'esame non è stato ancora convertito
in esame. Se volete convertire la richiesta in esame, fate clic sull'icona Converti in
Esame nella barra degli strumenti. Il pulsante di scelta Convertito in esame viene
quindi selezionato automaticamente la richiesta viene convertita. Se non si desidera
convertire questa richiesta in esame, si può comunque rimuovere tale richiesta
dall'elenco aperto selezionando Azioni > Imposta stato su convertito in esame dal menu.
Lo stato cambierà da Aperto a Convertito in esame e la richiesta sarà salvata
automaticamente.
‹ Nel modulo di immissione richiesta è possibile rendere visibile una nuova casella,
Paziente ambulatoriale. L'impostazione di questa casella di controllo effettua una
distinzione di stato fra paziente ricoverato e paziente ambulatoriale; se selezionata,
indica che si tratta di un paziente ambulatoriale. All'interno del pianificatore, una diversa
icona visualizza lo stato della richiesta/del paziente
3. Immettete le seguenti informazioni. Le informazioni seguenti sono generalmente immesse
dalla persona responsabile per la pianificazione della richiesta.
‹ Appuntamento per ricovero / Data - Immettete la data desiderata per il ricovero
richiesto.
‹ Appuntamento per ricovero / Ora prevista - Immettete l'ora desiderata per il ricovero
richiesto.
‹ Data - Immettete la data nella quale l'esame deve aver luogo. La data pianificata per
l'esame è l'informazione più importante per la pianificazione e può essere indicata/
modificata trascinando e rilasciando la richiesta all'interno del pianificatore (procedura
consigliata).
‹ Ora prevista - Immettete l'ora richiesta per l'esame.
‹ Durata probabile - Immettete il tempo (in minuti) per la durata dell'esame.
‹ 1° medico - Usate la casella combinata per selezionare il medico per l'esame.
‹ Assistenza - Usate la casella combinata per selezionare la persona che darà la sua
assistenza nell'esame.
‹ Sala - Usate la casella combinata per selezionare la sala nella quale l'esame dovrebbe
aver luogo.
4. Fate clic sul pulsante Salva per salvare la richiesta.
5. Fate quindi clic sul pulsante Paziente per tornare alla schermata Gestione pazienti oppure, se
siete la persona responsabile per la pianificazione, fate clic sul pulsante Pianifica. Apparirà
quindi la schermata Pianificatore. Per ulteriori informazioni vedere Pianificare le richieste.

6-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Richiesta: Converti la richiesta in esame

Converti la richiesta in esame


Le richieste sono una parte opzionale del flusso di lavoro Centricity CARDDAS. Le richieste
vengono mantenute solo se si usa la funzione di pianificazione di Centricity CARDDAS.

Quando un esame pianificato (richiesta) sta per essere eseguito, potete convertire la richiesta in un
esame.

1. Nella schermata Gestione pazienti, localizzate il paziente desiderato. Nella scheda


Registrazione esame per quel paziente, localizzate la richiesta.
2. Fate un doppio clic sulla richiesta occorrente.
3. Quando appare la schermata Richiesta, fate clic sull'icona Converti la richiesta in esame nella
barra degli strumenti.
4. La schermata Richiesta si chiude ed appare la schermata Esame. Fate clic sull'icona Salva,
per completare la conversione della richiesta.

NOTA
se uscite dalla schermata Esame senza averla prima salvata, la conversione viene respinta e la
richiesta rimane attiva.

ATTENZIONE
Quando si utilizza il flusso di lavoro per la pianificazione, è fondamentale convertire la richiesta
in esame e NON creare un nuovo esame nella schermata del paziente! In caso contrario le
richieste avviate rimangono aperte e incidono sull'elenco di richieste aperte nel pianificatore, il
che rende impossibile effettuare una pianificazione efficiente.

Revisione D Centricity CARDDAS 6-5


2038547-003
Schermata Richiesta: Converti la richiesta in esame

Appunti

6-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
7 Pianificatore

Revisione D Centricity CARDDAS 7-1


2038547-003
Appunti

7-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Flusso di lavoro della pianificazione

Flusso di lavoro della pianificazione


L'opzione Pianificatore offre un ricco patrimonio in termini di gestione del tempo, progettato per
gli aspetti clinici ed amministrativi del flusso di lavoro del reparto cardiologia.

Contenuto della pianificazione


Il software di pianificazione Centricity CARDDAS può gestire tutto il contenuto del reparto,
richieste di esame, riunioni ed eventi del personale compresi.

„ Le richieste di esami sono simili ad ordini. Esse possono essere confermate per il piano con
assegnazioni di ora, data, medico, laboratorio e priorità.
„ Le riunioni sono degli appuntamenti del personale interno della cardiologia, che possono
verificarsi regolarmente.
„ Gli eventi del personale sono impegni a carattere personale dei dipendenti, come ad esempio
ferie, malattie ecc.

Attributi dell'evento del


Attributi della richiesta di esame Attributi della riunione
personale

Paziente Data di ricovero Iniziatore Personale (utente Centricity


CARDDAS)

Data Ora del ricovero Titolo della riunione Descrizione

Richiesto da Data esame Data inizio e fine Data inizio

Tipo esame Probabile durata dell'esame Ricorrenza (Settimanale / Data della fine
Giornaliera)

Sistemazione Ora prevista per l'esame Ora Ora

Trasporto Primo Medico dell'esame Più presenti Commento

Diagnosi iniziale Esame Primo tecnico Sala

Esame ordinato Locale dell'esame

Indicazioni Commento Commento

Il pianificatore supporta inoltre la gestione configurabile delle ferie.

Flusso di lavoro del pianificatore


Le richieste di esame possono essere generate automaticamente da un ordine HIS HL7 oppure
iniziate manualmente da qualsiasi workstation Centricity CARDDAS. Quando il paziente è
successivamente ricoverato e preparato, la richiesta viene convertita in un esame ed il flusso di
lavoro normale di Centricity CARDDAS continua.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-3


2038547-003
Pianificatore: Flusso di lavoro della pianificazione

Centricity CARDDAS Scheduling

Request Exam

Centricity CARDDAS
Workstations
21 020A

Schermata della pianificazione


Gli eventi si possono visualizzare in una visualizzazione a calendario giornaliero oppure
settimanale e consentono la navigazione con un semplice strumento calendario. L'affissione di
eventi contiene molte colonne di informazioni (ora, paziente, laboratorio, ecc.) disponibili per
regole di assegnazione della priorità previste in base alle preferenze di ogni utente.

Gli esami eseguiti possono essere spostati fuori dal pianificatore o rimanere come riferimento
storico. In più il pianificatore supporta una visualizzazione paziente singolo, che visualizza
l'intera anamnesi del paziente per tutte le richieste precedenti e future specifiche per il paziente
selezionato.

Filtraggio del pianificatore


Le visualizzazioni del pianificatore si possono filtrare in funzione di quanto segue.
„ Tipo di evento (richiesta, riunione, personale)
„ Tipo di esame (Cath, EP, Echo, ecc.)
„ Sala o risorsa (Cath Lab1, Stazione eco 2, ecc.)
„ Membri del personale assegnati (Dottore 1, Tecnico 3)
„ Tipo di sistemazione (ambulatoriale, Reparto1, Reparto2)
Ogni utente può definire delle impostazioni di avvio per i filtri da adottare dopo il lancio del
pianificatore Centricity CARDDAS. Un filtraggio avanzato è disponibile per condurre più
visualizzazioni filtrate (per esempio: visualizzare solo gli esami ecocardiografici assegnati al
Dottore 1 nel Laboratorio di ecografia 2)

Conferma di richieste al piano


Le richieste non confermate di Centricity CARDDAS sono raggruppate nella lista di attesa
“Richiesta aperta”. Queste si possono quindi confermare per il piano mediante una semplice
funzionalità “trascinare e rilasciare”. Una volta confermata la richiesta pianificata è visibile in
“Tutte le richieste” insieme alla data assegnata.

La pianificazione e molti compiti della pianificazione sono privilegi variabili a seconda del tipo di
utente e possono essere assegnati come senza accesso, accesso in lettura, oppure accesso completo
in scrittura a vari gruppi di utenti singoli di Centricity CARDDAS.

La notifica di conflitti è supportata nel pianificatore per la sovrapposizione temporale delle


richieste di esame. L'evidenziazione, la logica e la casella dei messaggi sono configurabili.

7-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Flusso di lavoro della pianificazione

Opzioni di stampa
I piani giornalieri oppure settimanale di Centricity CARDDAS si possono stampare. È inoltre
possibile stampare il piano relativo a un singolo paziente o a un intero reparto.

Per comunicare con il paziente è disponibile una lettera di appuntamento per esami confermati.
Le richieste confermate si possono anche configurare per supportare l'invio per posta elettronica,
per una rapida comunicazione al paziente oppure al medico che ha emesso l'impegnativa.

Richieste stampa in batch/Appuntamenti


La stampa in batch è disponibile sia dal nuovo che dal vecchio pianificatore. Nella versione 3.0, il
pianificatore prevede una voce di menu per la stampa in batch. Nei pianificatori precedenti alla
versione 3.0, l'utente seleziona maiuscole + clic sul pulsante per la lettera di invito
all'appuntamento al fine di avviare la funzionalità della stampa in batch.

1. La settimana selezionata in quel momento nel pianificatore è preimpostata nella finestra del
modulo per la stampa in batch.
2. Il rapporto è preimpostato (APPOINT) come rapporto predefinito da stampare.
3. Filtrare in base a un intervallo di date e/o a una modalità di esame.
A seconda delle selezioni operate, i rapporti sono visibili in tutto o in parte.

4. Fare clic su OK per nascondere la finestra del modulo e avviare la stampa in batch.
5. Ogni lettera viene inviata direttamente alla coda di stampa della stampante standard.
6. I dati di ciascuna lettera (data, ora, utente, codice rapporto ecc.) vengono archiviati nella
nuova tabella del database TBL_BatchPrintLog.
„ Nel caso in cui le lettere da stampare siano più d'una, viene visualizzata una barra
d'avanzamento.
„ Un pulsante della barra degli strumenti apre il cronologico della stampa in batch, in cui
l'utente può filtrare in base a un intervallo di date e/o alla modalità d'esame.
È inoltre possibile ordinare le colonne facendo clic sulla relativa intestazione.

Configurazione del pianificatore


Ogni utente di Centricity CARDDAS può configurare la visualizzazione del piano in funzione
delle preferenze personali. Quindi le impostazioni predefinite del pianificatore possono variare da
un utente all'altro. Gli esempi comprendono quanto segue.
„ Visualizzazione generale (visualizzazione settimanale all'avvio)
„ Impostazione del filtro (filtrare sempre solo per esami ecocardiografici)
„ Impostazione delle colonne (tipo di carattere di grandi dimensioni per vista più debole)
„ Impostazioni del colore (tutti gli esami con tipo di carattere del testo in rosso)

Un utente ha la possibilità di selezionare l’impostazione di un altro utente da utilizzare con il


pianificatore. La casella combinata contiene i nomi degli utenti che hanno modificato e salvato le
voci configurabili del pianificatore.

Se un utente sceglie una diversa impostazione di configurazione, viene visualizzato un messaggio


d’avviso per avvertirlo che l’impostazione di configurazione esistente sarà eliminata dopo la
conferma. Dopo la conferma, tutte le voci saranno disabilitate. La maggior parte delle

Revisione D Centricity CARDDAS 7-5


2038547-003
Pianificatore: Rassegna generale del Pianificatore

impostazioni saranno immediatamente applicate al pianificatore. Alcune impostazioni, tuttavia,


richiedono la chiusura e riapertura del pianificatore.

Rassegna generale del Pianificatore


L'opzione Pianificatore consente di pianificare e visualizzare delle richieste di esame in formato
grafico giornaliero oppure settimanale. Quest'opzione consente anche di pianificare le assenze e le
riunioni del personale, che potrebbero incidere sulla pianificazione degli esami, in modo da
programmare l’attività dei laboratori in modo appropriato.

Dopo che le richieste di esami sono state pianificate, è possibile usare dei filtri per visualizzare
solo le informazioni pertinenti della pianificazione. Per esempio, è possibile visualizzare la
pianificazione in funzione del tipo di esame, della sala, dei membri del personale assegnati o del
tipo di sistemazione. Sono inoltre disponibili dei filtri avanzati per perfezionare ulteriormente
l'elenco visualizzato.

In qualsiasi momento è possibile stampare la pianificazione visualizzata sulla stampante.

Dato che facendo clic sul pulsante Pianificatore si apre una seconda finestra per visualizzare la
schermata Pianificatore, si può lasciare questa schermata aperta fin quando se ne ha bisogno. Essa
non è correlata a nessuna schermata paziente o esame e quindi non si chiude quando si chiudono
le schermate paziente o esame.

Pianificazione delle richieste


La schermata Pianificatore può essere selezionata da due punti:
„ Creare una richiesta e fare clic sul pulsante Pianificazione nella schermata Richiesta.
„ Fare clic sul pulsante Pianificatore nella schermata Gestione pazienti.

1. Quando appare la schermata Pianificatore, fare clic sull'icona Giornaliero per visualizzare le
richieste inevase attuali (parte inferiore della finestra). Le richieste possono essere ordinate
per posizione oppure per ora.
2. Nella parte sinistra, selezionare il mese ed il giorno desiderati dal Calendario.
3. Evidenziare la richiesta da pianificare nella sezione Richieste aperte, quindi trascinarla nella
sezione Tutti gli esami. Rilasciare il mouse sul giorno appropriato. Fare clic sul giorno
corrispondente nel calendario per visualizzare le richieste pianificate per quel giorno nella
sezione della corrente giornata (in alto a destra).

NOTA
Per spostare la richiesta in un giorno diverso, evidenziarla nel giorno nel quale è pianificata
attualmente e fare clic sull'icona Taglia. Evidenziare quindi il giorno desiderato e fare clic
sull'icona Incolla.

7-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Pianificazione delle richieste

Creazione o modifica di richieste


È possibile creare delle richieste di nuovo esame solo se una richiesta corrente per un paziente
esistente è selezionata sulla schermata Pianificatore.

1. Quando la schermata Pianificatore è aperta, fare clic sull’icona Nuove richieste oppure
selezionare Editare > Richiesta > Nuovo (oppure) Editare.
2. Quando appare la schermata Richiesta, compilare o cambiare le informazioni appropriate
relative alla richiesta di esame. Vedere “Richiedere dei dati” a pagina 6-3 per ulteriori
informazioni sulla compilazione della schermata Richiesta.
3. Fare clic sull’icona Salva.

Conversione della richiesta in esame


Se una richiesta è selezionata nel pianificatore, è possibile utilizzare questi pulsanti per convertirla
in esame.
NOTA
Se si desidera convertire la richiesta in esame, il sistema effettuerà un controllo per
verificare se esiste già un esame nello stesso tipo di esame. In caso affermativo, verrà
visualizzato un messaggio che chiede all’utente se desidera convertire l’esame. Se si
seleziona No, la richiesta dovrà essere convertita manualmente.

„ Fare clic su un esame per passare al modulo esame principale nel quale è possibile salvare
l'esame e rimuovere la richiesta dall'elenco delle richieste aperte (il che significa che la
richiesta in oggetto non viene visualizzata nella maschera del paziente; nel pianificatore
appare solo come richiesta convertita nel caso in cui si sia scelto di visualizzare le richieste
convertite). Se al momento al paziente non corrisponde alcun ricovero aperto, occorre creare
manualmente un ricovero prima di poter convertire la richiesta.
„ La selezione dell’opzione Esame rapido converte la richiesta selezionata in un esame
utilizzando il tipo di esame specificato nella richiesta, salva il nuovo esame e rimuove la
richiesta dall’elenco delle richieste aperte (il che significa che la richiesta in oggetto non
viene visualizzata nella maschera del paziente; nel pianificatore appare solo come richiesta
convertita nel caso in cui si sia scelto di visualizzare le richieste convertite). Se al momento al
paziente non corrisponde alcun ricovero aperto, l’opzione Esame rapido crea
automaticamente un ricovero. Se configurata, l’opzione Esame rapido attiva anche il pulsante
Trasferimento.
NOTA
Nelle schermate Paziente e Pianificatore, il pulsante Esame rapido è nascosto per
default. Nel caso in cui si desideri utilizzare questo pulsante, rivolgersi
all'amministratore di sistema.

Copia della richiesta di piano esistente


È possibile creare una richiesta di piano esistente per creare una nuova richiesta.

1. Selezionare la richiesta di piano esistente.


2. Fare clic sul pulsante Copia richiesta.
Viene creata una nuova richiesta. Si apre un modulo di input richiesta e tutti i dati esistenti
pertinenti vengono copiati nella nuova richiesta.

3. Fare clic su Salva per memorizzare la nuova richiesta di piano.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-7


2038547-003
Pianificatore: Programmazione della manutenzione

Stato degli esami nel pianificatore


Lo stato di ogni esame/richiesta viene registrato. Quando una richiesta, esame o rapporto viene
elaborato, i vari tipi di stato vengono controllati e registrati dal sistema. I sei diversi tipi di stato
vengono visualizzati da apposite icone.

Stato Simbolo
Non pianificato / Ordinato / Richiesto
Pianificato / Ripianificato / Pianificato automaticamente
In corso, esame non completato
Eseguito, esame completato
Rapporto completato/confermato
Rapporto esportato
Richieste prima della versione 2.1

Le richieste create ed elaborate prima della versione 2.1 non visualizzeranno le nuove icone di
stato.

Programmazione della manutenzione


È possibile creare, modificare ed eliminare gli orari di manutenzione per le sale. Nel Pianificatore
fare clic su Impostazioni > Lavori di manutenzione oppure fare doppio clic su una voce relativa
alla manutenzione in una delle tabelle.

Per creare una nuova voce, i campi Data inizio, Ora inizio, Ora fine e Sala devono essere
compilati.

Il riquadro Pianificatore contiene tre caselle di controllo.

„ Sala chiusa (= Conflitto). Quando questa casella è selezionata, l'utente viene notificato nel
caso in cui si verifichi un conflitto (per es. se lna sala è già stata destinata durante il periodo di
tempo richiesto). Questa opzione impedisce inoltre che una richiesta sia inserita nella
pianificazione a blocchi o nella pianificazione automatica durante il periodo di tempo in cui si
svolge la manutenzione. Questa voce viene abilitata per impostazione predefinita quando si
crea una nuova voce relativa alla manutenzione.
„ Messaggio in tabella. Quando questa casella è selezionata, la voce viene visualizzata nella
riga (o nelle righe) in alto della tabella (o delle tabelle) associate o del laboratorio (sala). Il
messaggio visualizzato viene inserito nel campo Messaggi (per es. Sala chiusa per
manutenzione dell'apparecchiatura a raggi X). Questa voce viene abilitata per impostazione
predefinita quando si crea una nuova voce relativa alla manutenzione.
„ Messaggio in finestra a comparsa. Quando questa casella è selezionata, il testo del messaggio
viene visualizzato in tutte le finestre a comparsa per le tabelle associate. Questa voce viene
abilitata per impostazione predefinita quando si crea una nuova voce relativa alla
manutenzione.
I conflitti vengono rilevati e visualizzati (se configurati) per le richieste, gli eventi del personale,
gli eventi relativi alle riunioni e le voci relative alla manutenzione.

Abilitando l'opzione Sala chiusa ( = Conflitto), vengono visualizzati i conflitti fra la


pianificazione a blocchi e la pianificazione automatica e le voci relative alla manutenzione.

7-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Flusso di lavoro IHE (Gestione ordini)

Gli orari per la manutenzione possono essere creati e modificati in qualsiasi momento. Quando si
utilizza la funzionalità pianificazione a blocchi / pianificazione automatica, questa effettua una
ricerca delle voci relative alla manutenzione e visualizza gli eventuali conflitti. Gli orari per la
pianificazione a blocchi e automatica dovranno essere creati dopo i periodi di manutenzione al
fine di evitare conflitti di pianificazione.

Flusso di lavoro IHE (Gestione ordini)


Il menu a finestre della schermata paziente contiene un sezione con sottosezioni: Impostazioni >
Flusso di lavoro IHE. Per poter accedere a questo menu, è necessario disporre dell'autorizzazione
per il gruppo di utenti relativa al set di impostazioni del menu IHE. È possibile adattare i cataloghi
e l’assegnazione delle relative voci.

Tabella Panoramica degli ordini


L’ultima voce del menu a tendina IHE, Panoramica ordine, apre una nuova finestra, dalla quale è
possibile accedere a una nuova finestra successiva.

Se in precedenza non era stato selezionato alcun paziente e si seleziona l’opzione Panoramica
ordine, verranno visualizzati tutti gli ordini registrati per tutti i pazienti. Se in precedenza era stato
selezionato un paziente, verranno riportati solo gli ordini per quel paziente. In tale situazione, le
due colonne Cognome e Nome non vengono visualizzate.

La tabella Panoramica contiene informazioni relative all’ordine. Tali informazioni vengono


visualizzate in una vista ad albero.

NOTA
La dimensione dei caratteri della tabella Panoramica ordine può essere modificata nel file
Carddas.ini. Per esempio:

[IHE]
IHE_OrderFontSize=8

I pulsanti della pagina Panoramica ordine sono:

‹ Completo: l’ordine selezionato in quel momento sarà completato


‹ Annulla: l’ordine selezionato in quel momento sarà annullato.
‹ Nuovo: si può creare un nuovo ordine. Viene visualizzata una nuova finestra (Creazione
nuovo ordine).

Se nella schermata paziente era stato selezionato un paziente, l’area superiore (con il nome e i
dettagli del paziente) viene compilata automaticamente e non può essere modificata. A questo
punto è possibile selezionare un ordine dalla tabella in basso e fare clic su Crea per creare il
nuovo ordine per il paziente.

Se nella schermata paziente non era stato selezionato alcun paziente, è possibile effettuare una
ricerca nel database.

ATTENZIONE
La ricerca fa distinzione fra maiuscole e minuscole e non è possibile usare caratteri jolly.

Se non viene indicato alcun criterio di ricerca e si usa il pulsante Lista pazienti, nella tabella
saranno elencati tutti i pazienti.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-9


2038547-003
Pianificatore: Opzioni di visualizzazione e di filtraggio

Opzioni di visualizzazione e di filtraggio


È possibile selezionare diverse visualizzazioni della pianificazione e varie opzioni di filtraggio,
per visualizzare solo la pianificazione occorrente.

Per selezionare diverse visualizzazioni della pianificazione:


„ Per visualizzare un piano giornaliero, fare clic sull’icona Giornaliero o selezionare Visualizza
> Giorno. Evidenziare quindi il giorno prescelto nella finestra del calendario (in alto a
sinistra) per visualizzare il piano per il giorno desiderato nella finestra della giornata corrente
(in alto a destra).
„ Per visualizzare un piano settimanale, fare clic sull’icona Settimanale o selezionare
Visualizza > Settimanale. Evidenziare quindi un giorno nella settimana prescelta nella
finestra del calendario (in alto a sinistra) per visualizzare il piano della settimana desiderata
sulla destra.
„ Per visualizzare i piani per tre diverse sale, fare clic sull’icona Visualizza laboratori o
selezionare Visualizza > Sala. Questa opzione è in grado di visualizzare
contemporaneamente un minimo di tre sale (procedura, conferenza ecc.). Le sale visualizzate
dipendono dalla modalità di esame selezionata. Se ci sono più di tre sale collegate alla
modalità d’esame selezionata, l’utente può scorrere l’elenco dei laboratori/sale rimaste
facendo clic sui pulsanti a freccia verso sinistra/destra visualizzati nelle opzioni di filtro alla
voce Sala. L’ordine di visualizzazione delle sale corrisponde a quello del catalogo.
„ Per visualizzare un piano per un paziente specifico, evidenziare una richiesta di piano per il
paziente desiderato nella finestra della giornata corrente. Selezionare quindi Visualizza >
Paziente. Gli esami previsti nel piano per quel paziente saranno quindi visualizzati sulla
destra.

Per selezionare opzioni di filtraggio differenti:

Usare i seguenti menu a discesa per selezionare un filtro oppure fare clic sul pulsante Filtri
avanzati e selezionare più opzioni di filtraggio dai menu a discesa nella schermata Filtri avanzati.
„ Evento - Selezionare questa opzione per applicare un filtro in base all’esame, alla riunione o
alla persona.
„ Tipo esame- Selezionare un tipo di esame per visualizzare nel piano esclusivamente le
richieste inerenti a quel tipo di esame.
„ Sala - Selezionare una sala di laboratorio per mostrare nella pianificazione solo le richieste
per quella sala.
„ Personale - Selezionare un membro del personale per mostrare nel piano solo le richieste che
saranno effettuate da quel membro del personale.
„ Tipo di sistemazione - Selezionare questa opzione per applicare un filtro basato sul tipo di
sistemazione.

Pianificazione blocchi
Pianificazione blocchi serve per pianificare una richiesta entro un determinato intervallo
temporale; l’utente, ad esempio, trascina una richiesta dalla tabella “richieste aperte (non
pianificate)” e la rilascia in una delle tabelle con le viste dei laboratori. Le funzioni pianificazione
blocchi e pianificazione automatica sono disponibili esclusivamente nella vista laboratori del
nuovo pianificatore.

La funzione pianificazione blocchi viene abilitata/disabilitata da un utente nel menu del


pianificatore. Con la funzione pianificazione blocchi, tutti gli utenti utilizzano le stesse

7-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Pianificazione blocchi

impostazioni. Quando questa funzione è abilitata, l’utente può trascinare/rilasciare o tagliare/


incollare una sola richiesta per volta.

Quando la funzione pianificazione blocchi è attivata, immettere o selezionare dalla finestra Tipo
esame almeno un tipo di esame. Dopo aver scelto i tipi di esame, è possibile inserire, modificare,
ordinare ed eliminare i blocchi. Ciascun blocco è costituito dai campi descritti di seguito.
„ Laboratorio/Sala - Vengono elencati solo i laboratori/sale collegati ai tipi di esame
selezionati precedentemente.
„ Giorno feriale - Giorno feriale rappresenta un giorno alla settimana, che si ripete ogni
settimana. Se un blocco non è disponibile per una determinata settimana, l’utente può
disabilitarlo selezionando la casella Nascosto per quel particolare blocco.
„ Ora inizio - L’Ora inizio rappresenta l’ora iniziale del primo esame possibile all’interno di
questo blocco.
„ Ora fine - L’Ora fine rappresenta l’ora finale dell’ultimo esame possibile all’interno di questo
blocco.
„ Medico (opzionale) - Il campo Medico serve per applicare una richiesta al medico
appropriato del blocco; per esempio, il dottor A è configurato per il primo blocco, il dottor B
per il secondo. Una richiesta contenente l’indicazione dottor B sarà automaticamente
pianificata per il secondo blocco, anche nel caso in cui vi sia disponibilità di tempo nel primo
blocco. Questa funzione serve per consentire il collegamento di determinati pazienti con certi
medici.

Se per un determinato blocco non è necessario differenziare fra i vari medici, lasciare questo
campo in bianco. Le richieste vengono pianificate indipendentemente dal medico specificato nella
richiesta. Se un medico è assegnato a un determinato blocco e un utente cerca di pianificare
manualmente (incollando o rilasciando) una richiesta con un altro medico, viene visualizzato un
messaggio d’avviso. L’utente può proseguire o annullare la richiesta. Se l’utente prosegue, la
richiesta viene aggiornata e il campo Medico viene compilato con il nome del medico assegnato al
blocco.

Nella vista laboratorio, l’utente può selezionare una richiesta e rilasciarla nel laboratorio in cui
tale richiesta sarà pianificata. Se l’utente cerca di applicare la pianificazione a blocchi a una
richiesta priva della durata esame prevista, viene visualizzato un messaggio di avviso.

Il sistema cerca un orario disponibile a partire dall’inizio del blocco temporale per un determinato
laboratorio e medico. Se la ricerca dà esito positivo, la richiesta viene memorizzata in quel
laboratorio, vengono impostati l’ora di inizio e di fine e, se necessario, il nome del medico.

Una volta che una richiesta è impostata per un determinato blocco, l’utente non può modificare le
sale, il medico, l’ora di inizo/fine o la durata della richiesta. Per apportare modifiche ai dati,
occorre trascinare/rilasciare oppure tagliare/incollare la richiesta in una tabella non pianificata,
cambiare i dati e quindi ripianificare la richiesta. Questo meccanismo impedisce modifiche
accidentali alle richieste.

Gli stessi campi non possono essere modificati neppure nel modulo di immissione richiesta.

Se all’interno di un blocco esiste una disponibilità di orario dovuta a una cancellazione o


ripianificazione di una richiesta in un altro blocco, è possibile assegnare un’altra richiesta a tale
blocco (a condizione che la durata prevista sia uguale o inferiore al tempo disponibile).

Revisione D Centricity CARDDAS 7-11


2038547-003
Pianificatore: Pianificazione automatica/Ripianificazione

Pianificazione automatica/Ripianificazione
Il modulo di immissione richiesta contiene un pulsante Auto. Questo pulsante serve per pianificare
automaticamente una richiesta dal modulo di immissione, senza aprire il pianificatore. Nella
richiesta, i campi medico e durata prevista dell’esame devono essere compilati. In caso contrario,
viene visualizzato un messaggio di avviso relativo alle informazioni mancanti.

Le opzioni Pianificazione automatica e Ripianificazione sono disponibili solo nella vista


laboratorio della versione 2.1 del pianificatore.

Per ripianificare una richiesta già assegnata a un blocco (per mezzo della funzione di
pianificazione automatica oppure tramite pianificazione della stessa nella vista laboratorio), fare
clic una seconda volta sul pulsante Auto. Il sistema assegnerà la richiesta al successivo orario
disponibile nell’ambito di un blocco contenente la sala e il medico corretti.

Per gestire il posticipo delle richieste, l’utente può specificare un intervallo di tempo per ciascun
tipo di esame nel punto della prossima disponibilità di orario. Questa operazione va eseguita nella
finestra di dialogo della pianificazione blocchi.

La disponibilità di tempo può essere configurata in ore, giorni o settimane. In questa finestra di
dialogo l’utente può anche impostare un contrassegno per indicare che con il tipo di esame
occorre anche indicare un medico; in caso contrario la pianificazione automatica sarà disabilitata.

Eventi del personale


L'opzione Eventi del personale consente di inserire nella pianificazione degli elementi relativi alle
assenze del personale, come, ad esempio, i giorni di malattia e le ferie. Ciò consente all'utente di
stabilire se il laboratorio dispone di personale sufficiente prima di assegnare delle richieste al
laboratorio.

NOTA
Il sistema non controlla se gli eventi relativi al personale danno luogo a conflitti, ad esempio
con richieste di esame e riunioni. La ricerca dei conflitti va effettuata manualmente.

NOTA
Un evento del personale può essere modificato solo se nel calendario è stato selezionato un
evento del personale attuale.

1. Quando la schermata Pianificatore è aperta, fare clic sull’icona Eventi del personale oppure
selezionare Editare > Eventi del personale > Nuovo (oppure) Editare.
2. Quando viene visualizzata la schermata Evento del personale, selezionare il tipo di evento
dalla casella di riepilogo Evento.
3. Immettere le date appropriate nei campi Data e Fino a. È possibile fare clic sull’icona
Calendario per selezionare le date da un calendario interattivo a comparsa.
4. Immettere una descrizione dell’evento nel campo Titolo.
5. Se necessario, immettere eventuali commenti sull'evento nella casella Commento.
6. Fare clic sull’icona Salva. L'evento del personale apparirà nel calendario.

7-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Riunioni

Riunioni
L'opzione Riunioni consente di inserire delle voci nell'ordine del giorno relativo a riunioni che
interessano il personale in servizio nel laboratorio. Ciò consente all'utente di stabilire se il
laboratorio dispone di personale sufficiente prima di assegnare delle richieste al laboratorio.

NOTA
Una riunione può essere modificata solo se si seleziona una riunione corrente nel calendario.

1. Quando la schermata Pianificatore è aperta, fare clic sull’icona Nuova riunione oppure
selezionare Editare > Riunione > Nuovo (oppure) Editare.
2. Quando viene visualizzata la schermata Riunioni, immettere la data appropriata nel campo
Data. È possibile fare clic sull’icona Calendario per selezionare le date da un calendario
interattivo a comparsa.
3. Immettere gli orari della riunione nei campi Da e Fino a.
4. Se si desidera che questa diventi una riunione regolare, selezionare la casella Nei giorni
lavorativi oppure Settimanale. In caso di selezione di una o di entrambe le caselle, immettere
la data della riunione regolare nel campo Fino a.
5. Immettere una descrizione della riunione nel campo Titolo.
6. Selezionare la sala riunioni dalla casella di riepilogo Sala.
7. Selezionare i partecipanti alla riunione dalla casella di riepilogo Partecipanti. Con
quest'opzione è possibile selezionare più partecipanti.
8. Se necessario, immettere eventuali commenti sull'evento nella casella Commento.
9. Fare clic sull’icona Salva. La riunione apparirà sul calendario.

Per eliminare una riunione dal calendario, eseguire le operazioni descritte di seguito.

1. Evidenziare la riunione.
2. Selezionare Editare > Riunione > Cancella evento singolo.
3. Quando viene visualizzato il messaggio Cancellare realmente?, fare clic su Sì.

Stampa piano di lavoro


L'opzione Stampa della schermata Pianificatore consente di stampare un piano di lavoro sulla
stampante locale. Il rapporto stampato può essere configurato ad hoc stampando solo
appuntamenti, liste di pazienti, piani per giornata o settimana, oppure i piani per reparto.

Per stampare il piano visualizzato:

1. Verificare che il piano visualizzato si trovi nella vista da stampare.


2. Fare clic sull’icona Stampa.
3. Quando appare la schermata delle impostazioni della stampante, selezionare le opzioni di
stampa appropriate e fare clic su Stampa.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-13


2038547-003
Pianificatore: Opzione Edita Impostazioni specifiche utente

Per stampare le opzioni selezionate:

1. Selezionare File > Stampa.


2. Quando appare il menu a discesa, selezionare una delle seguenti opzioni:
‹ Appuntamento- Quando appare la schermata Appuntamento per ricovero, immettere la
data e l'ora previste per l'appuntamento nelle caselle appropriate e fare clic sull'icona
Stampa. Quando appare la schermata delle impostazioni della stampante, selezionare le
opzioni di stampa appropriate e fare clic su Stampa.
‹ Pianifica il paziente - Quando viene visualizzata la schermata Pianifica il paziente,
immettere un titolo per il piano paziente nel campo Titolo, quindi fare clic sull’icona
Stampa. Quando appare la schermata delle impostazioni della stampante, selezionare le
opzioni di stampa appropriate e fare clic su Stampa.
‹ Pianifica reparti - Quando viene visualizzata la schermata Pianifica reparti, selezionare
un intervallo temporale dall’elenco a discesa Seleziona periodo. Immettere le date
appropriate nei campi Da e Fino a. Selezionare il reparto desiderato nell’elenco a discesa
Reparto e fare clic sull’icona Stampa. Quando appare la schermata delle impostazioni
della stampante, selezionare le opzioni di stampa appropriate e fare clic su Stampa.
‹ Piano del giorno - Quando viene visualizzato il rapporto corrispondente al giorno
attuale, selezionare File > Stampa per stampare il rapporto.
‹ Piano della settimana - Quando viene visualizzato il rapporto corrispondente alla
settimana attuale, selezionare File > Stampa per stampare il rapporto.

Opzione Edita Impostazioni specifiche utente


L'opzione Edita Impostazioni specifiche utente consente di personalizzare l'aspetto del piano.

ATTENZIONE
Procedere con cautela quando si configura la schermata Pianificatore. Modifiche nella
configurazione, ed in particolare nei colori, nei tipi di carattere e nelle loro dimensioni,
possono ostacolare l'osservazione dello schermo o possono dare luogo in problemi di
visualizzazione.

1. Selezionare Impostazioni > Edita Impostazioni specifiche utente.


2. Quando viene visualizzata la schermata Impostazioni, selezionare la scheda appropriata:
‹ Generale - questa scheda consente di impostare le caratteristiche generali del display
scegliendo, ad esempio, se aprire il Pianificatore in modalità giornaliera oppure
settimanale.
‹ Filtri - questa scheda consente di applicare un filtro qualsiasi da applicare al
pianificatore in modo coerente ogni volta che lo si usa.
‹ Tabelle - questa scheda consente di impostare l'ordine delle colonne nelle tabelle ed i
colori usati per i vari eventi del piano.
‹ Sale - questa scheda consente di impostare l’ordine e la larghezza delle colonne.
‹ Cataloghi - questa scheda consente di impostare le descrizioni che devono apparire sul
piano per le richieste.
‹ Promemoria - questa scheda consente di scegliere se un rapporto deve essere
visualizzato prima di stamparlo e se per l'opzione stampa deve apparire un’icona.

7-14 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Opzione Edita Impostazioni specifiche utente

3. Se si seleziona la scheda Generale:


‹ Fare clic sul pulsante Standard per configurare le impostazioni predefinite nelle caselle.
‹ Selezionare i pulsanti di scelta e le caselle di spunta appropriati per configurare il modo
in cui la schermata complessiva deve apparire.
‹ Al termine, fare clic su Applica.
NOTA
Si può anche scegliere di usare le impostazioni di un altro utente. Scegliere un nome
utente dalla casella di riepilogo, quindi fare clic su Applica.

4. Se si seleziona la scheda Filtri:


‹ Usare le caselle di riepilogo Filtri avanzati per selezionare più filtri dello stesso tipo.
‹ Usare le caselle combinate Filtro per selezionare un filtro per un tipo di filtro.
‹ Selezionare la casella di controllo Visualizza per visualizzare nel piano le richieste
convertite.
5. Se si seleziona la scheda Tabelle:
‹ Usare il campo Ordinamento per per impostare l'ordine delle colonne nelle tabelle.
Immettere un numero nella casella Fissa se si desidera che i primi campi rimangano
visualizzati in caso di scorrimento verso destra nella tabella. Se, per esempio, si imposta
il campo Fissa su 2, i primi due campi appariranno sempre sulla sinistra anche in caso di
scorrimento della tabella.
‹ Usare la casella di riepilogo Colori per selezionare i colori per i vari eventi del piano.
‹ Selezionare la casella Abilita trascinamento multiplo per trascinare più di una richiesta
per volta.
6. Se si seleziona la scheda Sale:
‹ Selezionare l’ordine e la larghezza delle colonne facendo clic e mantenendo premuto il
cursore a doppia freccia.
NOTA
Le impostazioni di questa scheda riguardano esclusivamente la vista sale.

7. Se si seleziona la scheda Cataloghi:


‹ Selezionare le caselle di controllo appropriate, basandosi sulla visualizzazione desiderata
delle descrizioni nel piano.
8. Se si seleziona la scheda Promemoria:
‹ Selezionare le caselle di controllo appropriate per ogni tipo di pianificazione da
stampare.
‹ Selezionare la casella di controllo Visualizza prima di stampare se si desidera
visualizzare il rapporto sullo schermo prima di stamparlo.
‹ Selezionare la casella di controllo Pulsante visibile se si desidera che un'icona di
stampante per il tipo di rapporto venga visualizzata nella barra degli strumenti.
9. Al termine, fare clic sull’icona Salva.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-15


2038547-003
Pianificatore: Opzione Edita le festività ufficiali

Opzione Edita le festività ufficiali


L'opzione Edita le festività ufficiali consente di modificare il modo nel quale le festività ufficiali
appaiono sul piano oppure di creare nuove festività da visualizzare nel piano.

1. Selezionare Impostazioni > Edita le festività ufficiali.


2. Quando viene visualizzata la schermata Festività ufficiali, selezionare la scheda appropriata:
‹ Festività ufficiali fisse - un elenco di tutte le festività ufficiali fisse, attualmente caricate
nel database, intendendo con ciò le festività che cadono sempre lo stesso giorno ogni
anno.
‹ Festività ufficiali mobili - una selezione di caselle di controllo per tutte le festività
ufficiali mobili presenti nel database, intendendo con ciò le festività che cadono in giorni
differenti ogni anno.
‹ Tutte le festività ufficiali - un elenco di tutte le festività ufficiali, fisse e mobili, presenti
nel database.
3. Se si seleziona la scheda Festività ufficiali fisse:
‹ È possibile selezionare una festività dall'elenco. Se l'informazione relativa alla festività
appare nella metà inferiore dello schermo, è possibile cambiare la data oppure la
descrizione.
‹ Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga vuota. Aggiungere quindi la
data e la descrizione della festività nei campi appropriati riportati nella metà inferiore
dello schermo.
‹ È possibile selezionare una festività e fare clic sul pulsante - (meno) per cancellare la
festività. La festività viene contrassegnata da una casella di controllo e sarà cancellata
quando la schermata viene salvata.
4. Se si seleziona la scheda Festività ufficiali mobili:
‹ Selezionare la caselle di controllo per ogni festività mobile da visualizzare nel piano.
‹ Togliere il segno di spunta per ogni festività mobile che non si desidera visualizzare nel
piano.
5. Se si seleziona la scheda Tutte le festività ufficiali:
‹ Fare clic sul pulsante +Tutte per aggiungere tutte le festività ufficiali mobili all’elenco.
‹ È possibile selezionare una festività dall'elenco. Se l'informazione relativa alla festività
appare nella metà inferiore dello schermo, è possibile cambiare la data oppure la
descrizione.
‹ Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga vuota. Aggiungere quindi la
data e la descrizione della festività nei campi appropriati riportati nella metà inferiore
dello schermo.
‹ È possibile selezionare una festività e fare clic sul pulsante - (meno) per cancellare la
festività. La festività viene contrassegnata da una casella di controllo e sarà cancellata
quando la schermata viene salvata.
6. Al termine, fare clic sull’icona Salva.

7-16 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Pianificatore: Invio di posta elettronica dalla schermata Pianificatore

Invio di posta elettronica dalla schermata


Pianificatore
Dalla schermata Pianificatore è possibile inviare un messaggio di posta elettronica riguardante
una richiesta di esame di un paziente particolare.

1. Localizzare la richiesta di esame del paziente nella schermata Pianificatore.


2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla richiesta.
3. Quando appare la schermata Selezionare il tipo di Email, selezionare il tipo di messaggio da
inviare.
4. Quando appare la schermata dell'email, è possibile inserire l’indirizzo, aggiungere degli
allegati ed immettere il testo del messaggio, in modo analogo a qualsiasi programma di posta
elettronica.
5. Fare clic su Invia.

Revisione D Centricity CARDDAS 7-17


2038547-003
Pianificatore: Invio di posta elettronica dalla schermata Pianificatore

Appunti

7-18 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
8 Schermata Ricovero

Revisione D Centricity CARDDAS 8-1


2038547-003
Appunti

8-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Ricovero: Accedere alla schermata Ricovero

Accedere alla schermata Ricovero


Potete accedere alla schermata di Ricovero dalla schermata Gestione pazienti oppure Esame.

Dalla schermata Gestione pazienti:

1. Selezionate la scheda Registrazione esame.


2. Fate un doppio clic su un ricovero esistente nella Registrazione esame se volete modificare il
ricovero.
3. Fate clic sul pulsante Ricovero se volete creare un nuovo ricovero. Apparirà la schermata
Ricovero.
Dalla schermata Esame:

1. Fate clic sull'icona Ricovero nella barra degli strumenti.


Se eravate entrati nella schermata Esame mediante il pulsante Esame rapido, il ricovero sarà
creato automaticamente. A questo punto potete fare clic sull'icona Ricovero per ritornare alla
schermata Ricovero ed immettete / modificate qualsiasi dato demografico occorrente per il
paziente. Per ulteriori informazioni vedere Usare l'opzione Esame rapido.

Barra degli strumenti della schermata di ricovero


La barra degli strumenti Ricovero vi consente di usare dei pulsanti per accedere a funzioni di uso
frequente.

Pulsante Nuovo
Il pulsante Nuovo vuota tutti i campi di dati, ma non cancella il ricovero attuale. Ciò prepara lo
schermo per l'immissione dei dati del ricovero. Se non avete salvato le modifiche recenti, verrete
invitati a salvare i campi, prima che i campi vengano vuotati.

Pulsante Salva
Il pulsante Salva salva i dati del nuovo ricovero oppure le modifiche apportata al record di un
ricovero esistente. Se volete uscire dalla schermata, senza salvare le modifiche, fate clic sul
pulsante Annulla.

Pulsante Destinatario
Il pulsante Destinatario copia l'ente che provvede al ricovero /il medico di famiglia/ la lista di
distribuzione del ricovero precedente nel ricovero attuale.

Pulsante Cancella
Il pulsante Cancella cancella irreversibilmente il ricovero attuale.

Tuttavia, per motivi di sicurezza dei dati, non è possibile cancellare un ricovero, fin tanto che vi
sono dei dati dipendenti, come esami, conclusioni o documenti relativi a questo paziente. Quindi,
se volete cancellare il record di un paziente, cancellate i seguenti articoli nell'ordine corretto.

Revisione D Centricity CARDDAS 8-3


2038547-003
Schermata Ricovero: Dati del ricovero

1. Rapporti
2. Conclusioni
3. Esami
4. Ricoveri

Pulsanti per sfogliare


Usa i pulsanti sfoglia per sfogliare la lista dei ricoveri. Potete usare le frecce centrali per sfogliare
in avanti ed indietro ad un record per volta. Potete anche usare le frecce esterne per sfogliare
all'inizio ed alla fine della lista.

Dati del ricovero


La schermata Ricovero registra tutti i dati riguardanti la presenza effettiva del paziente
nell'ospedale. Fino a quando non vi è nessuna dimissione, si fa riferimento al ricovero come
ricovero aperto e tutti gli esami sono allegati a questo ricovero. Vi può essere un solo ricovero
aperto per volta.

1. Accesso alla schermata di Ricovero


2. Nella schermata di Ricovero immettete le seguenti informazioni.
‹ N° ricovero - Questo numero è generato dal software dopo il salvataggio della
registrazione del ricovero. Potete immettere un numero manualmente, ma, se questo
numero esiste già nel database Centricity CARDDAS, il numero verrà respinto. Se il
ricovero è stato creato dal sistema informativo dell'ospedale, il numero del ricovero è
generato da questo sistema. Il numero di ricovero è anche chiamato "numero caso".
‹ Data/ora del ricovero - Questi campi sono generati dal software, quando la schermata di
Ricovero viene salvata. Potete tuttavia modificare questi campi, se necessario.
‹ Ente ricovero - Usate la casella combinata per selezionare il nome dell'ente che invia
oppure questo paziente o emette l'impegnativa per ricoverarlo. (Questo campo usa lo
stesso catalogo del campo Medico di famiglia.) L'ente ricoverante è il destinatario
predefinito nei modelli dei rapporti di base, per es. il modello CL. Si noti che il relativo
catalogo è esteso.
‹ Medico di famiglia - Usate questa casella combinata per selezionare il nome del medico
di famiglia del paziente. (Questo campo usa lo stesso catalogo del campo Ente ricovero.)
‹ Sistemazione - Usate questa casella combinata per scegliere, se questo è un ricovero di
un paziente interno oppure esterno. All'interno del catalogo correlato, è possibile
assegnare i flag "amb" (ambulatorio = paziente esterno) oppure "staz" (stazionario =
paziente degente) alle diverse voci dell'elenco. In altri termini, anche se le voci
dell'elenco sono personalizzate, questi flag definiscono il ricovero su base ambulatoriale
oppure di degenza nel caso in cui sia stata selezionata la voce appropriata. Un ricovero
come paziente esterno non richiede la dimissione; questo significa che il ricovero di un
paziente esterno viene scaricato automaticamente il giorno successivo alla creazione di
tale ricovero (se non si seleziona alcun flag, l'impostazione predefinita è quella di
paziente degente).
‹ Trasporto - Usate questa casella combinata per selezionare il tipo di trasporto richiesto
per questo paziente, come, ad esempio, un'ambulanza.
‹ Diagnosi iniziale - Fate clic sulla freccia in giù per visualizzare la schermata di catalogo
della Diagnosi. In questa schermata, fate un doppio clic su tante diagnosi applicabili,
quanto occorre. Le diagnosi appaiono nella finestra sinistra inferiore sullo schermo.
Quando avete finito di immettere la diagnosi iniziale, fate clic sul pulsante Accettare.

8-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Ricovero: Barra del menu del ricovero

‹ Esami pianificati - Fate clic sulla freccia in giù per visualizzare la schermata di catalogo
dell'Esame. In questa schermata, fate un doppio clic su tanti esami pianificati applicabili
quanto occorre. Gli esami appariranno nella finestra sinistra inferiore dello schermo.
Quando avete finito di immettere gli esami pianificati, fate clic sul pulsante Accettare.
‹ Lista di distribuzione - Potete specificare un elenco di enti come un sottoinsieme del
catalogo degli enti ricovero. Questa lista rappresenta la lista di distribuzione per i
rapporti, se selezionate un modello di rapporto che contiene una lista di distribuzione.
Per esempio, il modello di rapporto LC standard, usa l'ente ricovero indicato nella
schermata di Ricovero come destinatario e la tabella Lista di distribuzione come lista di
distribuzione. Fate clic sul pulsante + (più) per creare nella tabella una nuova riga, nella
quale si può immettere un ente ricovero. Tutte le modifiche apportate a questa tabella
vengono salvate, quando si salva la schermata di Ricovero.
la lista di distribuzione si applica solo al ricovero attuale. Questa lista si può anche
modificare dopo che il rapporto è generato e prima che sia stampato.

‹ Scheda Assicurazione - Utilizzare questa scheda per inserire le informazioni relative


all'assicurazione, specificando Codice, Designazione, Tipo e Numero di polizza. È
possibile creare voci di catalogo per i codici (nome della compagnia assicurativa) e il
tipo. Fare clic sul pulsante + (più) per creare una nuova riga nella tabella, nella quale
possono essere inserite le informazioni relative all'assicurazione.
3. Fate clic sull'icona Salva quando le informazioni sull'ammissione sono complete.

NOTA
non potete registrare degli esami, fino a quando il ricovero non è salvato. Se fate clic sul
pulsante Esame nella schermata Gestione pazienti e non esiste nessun ricovero aperto, verrete
invitati a creare un nuovo ricovero prima di continuare.

Barra del menu del ricovero


La barra del menu della schermata di Ricovero comprende le seguenti opzioni:

„ Contatti - Quando selezionate l'opzione Contatti, i numeri del telefono e del fax e gli
indirizzi degli Enti ricovero vengono visualizzati. Dato che questa schermata visualizza gli
enti nella modalità sola lettura, per apportare delle modifiche, usate la Gestione catalogo.
Selezionate Programma > Gestione catalogo > Enti ricovero nella schermata Gestione
pazienti oppure selezionate un ente ricovero nella schermata di Ricovero e premete F10.
„ Rapporti - Quando selezionate l'opzione Rapporti, potete vedere tutti i rapporti per un
paziente in un unico sito. Sullo schermo potete solo vedere i rapporti esistenti in modalità
sola lettura.
„ Allegati - Quando selezionate l'opzione Allegati, potete aggiungere al record paziente dei file
non-Centricity CARDDAS. Questi file possono comprendere immagini, come radiografie
oppure delle registrazioni vocali digitalizzate, come pure altri tipi di allegati.
„ Promemoria - Quando premete l'opzione Promemoria, potete selezionare e stampare dei
promemoria di ricovero predefiniti.

Dimissioni
Quando fate clic sul pulsante Dimissione nella schermata Ricovero, le caselle Data dimissione e
Ora della dimissione vengono impostate sulla data e sull'ora attuali. La schermata Ricovero viene
salvata e voi venite rimandati alla schermata Gestione pazienti. Nella scheda Registrazione esame
della schermata Gestione pazienti, il ricovero precedente viene sostituito da questa dimissione.

Revisione D Centricity CARDDAS 8-5


2038547-003
Schermata Ricovero: Dimissioni

NOTA
se un ricovero è classificato come Ambulatoriale (paziente esterno), potete creare un nuovo
ricovero, senza completare una dimissione del ricovero ambulatoriale.

NOTA
ricoveri ambulatoriali (paziente esterno) vengono chiusi automaticamente dopo la
mezzanotte di ogni giorno. Questi ricoveri sono quindi visualizzati nel sistema come
dimissioni.

NOTA
il vostro stabilimento può decidere di non usare la gestione del ricovero / della dimissione. In
questo caso non occorre compilare una dimissione su un ricovero aperto; tutti gli esami per il
paziente sono quindi assegnati al ricovero aperto.

ATTENZIONE
Il flusso di lavoro previsto per il software richiede un uso corretto della funzione ricovero/
dimissione (chiamato anche "caso"), vale a dire set di dati di registro validi nonché la gestione dei
destinatari nei rapporti correlati.

„ Il pulsante Dimissione è disabilitato a meno che un ricovero corrente non sia presente per il
paziente.
„ Se immettete manualmente la data e l'ora della dimissione, dovete fare clic sul pulsante Salva,
per registrare la dimissione.
„ Dopo che un paziente è dimesso, occorre un nuovo ricovero prima di poter registrare un
nuovo esame. Ciò è dovuto al fatto, che ogni esame deve essere collegato ad un ricovero
attuale.

NOTA
se si effettua una dimissione per errore, potete cancellare i dati della dimissione sulla
schermata Ricovero e salvare la schermata. Ciò annulla la dimissione.

„ Esami esistenti, che sono allegati alla dimissione, si possono modificare o completare anche
dopo che si è immessa la dimissione.

8-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
9 Schermata Esame

Revisione D Centricity CARDDAS 9-1


2038547-003
Appunti

9-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Esame: Accesso alla schermata Esame

Accesso alla schermata Esame


È possibile accedere alla schermata Esame da una delle seguenti schermate: Gestione pazienti,
Ricovero, Richiesta oppure Esame.

Dalla schermata Gestione pazienti:

1. Selezionare la scheda Registrazione esame.


2. Per apportare delle modifiche ai dati relativi all’esame, fare doppio clic su un esame esistente
nella Registrazione esame.

NOTA
Per ordinare la Registrazione esame, fare clic sulle intestazioni delle colonne. Fare clic
sull'angolo sinistro superiore per ritornare all'ordinamento predefinito.

3. Fare clic sul pulsante Esame se si desidera creare un nuovo esame. Viene visualizzata la
schermata Esame.
ATTENZIONE
dopo aver visualizzato l’esame, confermare che il record è quello giusto verificando il
numero e la data dell'esame.

Dalla schermata Ricovero o Richiesta:

1. Fare clic sull’icona Nuovo esame nella barra degli strumenti.


Dalla schermata Esame:

1. Fare clic sull’icona Nuovo nella barra degli strumenti.

Barra degli strumenti della schermata Esame


La barra degli strumenti della schermata Esame consente di utilizzare dei pulsanti per accedere a
funzioni di uso frequente.

Pulsante Nuovo
Il pulsante Nuovo cancella tutti i campi di dati ma non cancella l'esame attuale. Ciò prepara la
schermata all'immissione di nuove informazioni. Se le modifiche più recenti non sono state
salvate, verrà visualizzato un messaggio che ricorda di salvare le modifiche prima della
cancellazione dei campi.

Pulsante Salva
Il pulsante Salva salva le informazioni sul nuovo esame oppure le modifiche apportate alle
informazioni di un esame esistente. La funzione Salva non arriva al completamento se i campi
obbligatori non sono stati compilati. Per uscire dalla schermata senza salvare le modifiche, fare
clic sul pulsante Annulla.

Revisione D Centricity CARDDAS 9-3


2038547-003
Schermata Esame: Localizzazione degli esami

Pulsante Cancella
Il pulsante Cancella cancella irreversibilmente l’esame attuale.

Tuttavia, per motivi legati alla sicurezza dei dati, non è possibile cancellare un esame fin quando
esistono dei dati dipendenti dallo stesso. Quindi, se si desidera cancellare il record di un paziente,
cancellare i seguenti elementi nell'ordine corretto.

1. Rapporti
2. Conclusioni
3. Esami
4. Ricoveri
5. Allegati
6. Paziente

Pulsante Lista
Dopo aver utilizzato il pulsante Carica tutto, fare clic sul pulsante Lista per visualizzare un elenco
di tutti gli esami relativi al ricovero attuale. Fare doppio clic sull'esame appropriato nell'elenco per
visualizzare il relativo record e verificare che sia stato selezionato l'esame corretto.

Pulsanti Sfoglia
Dopo aver utilizzato il pulsante Carica tutto, usare i pulsanti Sfoglia per sfogliare la lista dei
esami. Le frecce centrali possono essere utilizzate per sfogliare in avanti ed indietro ad un record
per volta. In alternativa, usare le frecce esterne per portarsi all'inizio o alla fine della lista.

Pulsante Paziente
Fare clic sul pulsante Paziente per ritornare alla schermata Gestione pazienti.

Pulsante Ricovero
Fare clic sul pulsante Ricovero per ritornare alla schermata Ricovero.

Localizzazione degli esami


Quando vi sono vari esami allegati ad un ricovero, esistono vari modi per localizzare l'esame
occorrente.

Pulsante Carica tutto


Fare clic sul pulsante Carica tutto per caricare tutti gli esami di quel paziente per questo ricovero.
Servirsi quindi dei pulsanti a freccia per spostarsi in avanti ed indietro nella lista degli esami.

9-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Esame: Dati dell'esame

Pulsante Lista
Fare clic sul pulsante Lista per visualizzare un elenco di tutti gli esami collegati al ricovero
corrente, se in precedenza era stato selezionato il pulsante Carica tutto. Selezionare l'esame
desiderato dalla lista e fare doppio clic su di esso.

Dati dell'esame
Dati medici
La schermata Esame registra tutti i dati relativi ad un esame specifico per un paziente. Queste
informazioni comprendono gli esami che hanno avuto luogo ed i materiali che sono stati usati
durante gli esami.

Vedere “Uso dell’opzione Esame rapido” a pagina 11-3 per ulteriori informazioni sull’uso del
flusso di lavoro Esame rapido.

1. Accesso alla schermata Esame


2. Nella schermata Esame, immettere le seguenti informazioni.
‹ Es. N° (Numero dell'esame) (obbligatorio): questo numero è generato automaticamente
dal sistema quando l'esame viene salvato. È possibile immettere un numero
manualmente; se però tale numero esiste già nel database CARDDAS, esso verrà
respinto.
ATTENZIONE
Se un esame esistente viene richiamato, controllare che si tratti dell'esame corretto
verificando il numero dell'esame.

‹ Tipo di esame (obbligatorio): Usare la casella combinata per selezionare il tipo di esame
appropriato, come CL oppure Eco.
ATTENZIONE
Il tipo di esame non può essere modificato dopo che l'esame è stato salvato. Prima di
salvare l'esame, accertarsi di aver selezionato il tipo corretto di esame.

‹ Data (obbligatorio): questo campo viene generato automaticamente ed il giorno attuale


viene immesso quando l'esame viene salvato. Se necessario, è comunque possibile
modificare questo campo.
‹ Inizio: questo campo viene generato automaticamente e l’ora attuale viene immessa
quando l'esame viene salvato. Se necessario, è comunque possibile modificare questo
campo.
‹ Fine: immettere l'ora della fine dell'esame in questo campo.
‹ Durata: Il sistema calcola automaticamente la durata dell'esame, basandosi sui dati
riportati nelle caselle Inizio e Fine.
‹ Centro di costi: usare la casella combinata per selezionare il centro di costi appropriato
per quest'esame.
‹ Paziente - immettere le seguenti informazioni nella sezione Paziente:
Altezza: immettere la statura del paziente in centimetri.

Peso: immettere il peso del paziente in kg. Se quest'informazione è disponibile da


un esame precedente, essa viene estratta ed inviata a questo campo.

B.M.I.: l’indice di massa corporea del paziente viene calcolato dal sistema.

B.S.A.: l'area della superficie corporea del paziente viene calcolata dal sistema.

Revisione D Centricity CARDDAS 9-5


2038547-003
Schermata Esame: Dati dell'esame

NOTA
Gli utenti autorizzati a modificare l'indice di massa corporea (B.M.I.) e l'area della
superficie corporea (B.S.A.) possono convertire i campi B.M.I. e B.S.A. in campi
modificabili. A questo scopo, fare clic con il pulsante destro del mouse sull'etichetta
per selezionare automaticamente il pulsante di opzione Editare nella finestra
Calcola oppure Editare. Quando è modificabile, il campo riporta un punto
esclamativo. Se il valore non viene modificato, il flag "editabile" non viene salvato e
il campo non sarà editabile quando si apre nuovamente il modulo di immissione. Il
punto esclamativo identificherà sempre i valori modificati o inseriti manualmente e
non calcolati dal sistema. Si consiglia in ogni caso di lasciare che sia il sistema a
calcolare questi valori, anziché immetterli manualmente.

Gruppo sanguigno: usare la casella di riepilogo per selezionare il tipo di sangue


appropriato per questo paziente. Se i valori erano già disponibili in un esame
precedente, essi saranno immessi in questa casella.

Infezione: indicare qui eventuali infezioni da cui potrebbe essere affetto il paziente.

Allergia al contrasto: selezionare questa casella di controllo nel caso in cui il


paziente sia allergico al farmaco di contrasto.

ATTENZIONE
Per tutelare la sicurezza del paziente, l'utente è tenuto a inserire correttamente le
informazioni relative ad eventuali allergie. Se tali informazioni sono errate o
mancanti, possono verificarsi situazioni potenzialmente fatali.

Emergenza: selezionare questa casella di controllo se l’esame è stato eseguito


nell’ambito di una terapia di emergenza.

‹ Esame
Fare clic sulla freccia verso il basso per visualizzare il catalogo Esami. Quando viene
visualizzata la schermata del catalogo Esami, fare doppio clic sull’esame appropriato.
Quando l'esame appare nella finestra inferiore, fare clic su OK per salvare questo esame
come parte del record degli esami.

In caso di selezione di più esami, ogni esame sarà riportato nel campo Esame quando la
schermata Dati esame viene visualizzata di nuovo.

NOTA
Ognuna di queste opzioni apparirà anche nella scheda Registrazione esame della
schermata Pazienti. Si tratta di un'importante funzione che fornisce immediatamente
informazioni fondamentali nella registrazione esami.

Se la casella di controllo Accetta materiale allegato è selezionata, ogni materiale allegato


a una voce di catalogo nella tabella di destinazione sarà aggiunto al materiale consumato
per questo esame. Il materiale supplementare può essere visualizzato e modificato
mediante il pulsante Materiale.

‹ 1°/2° medico: usare le caselle di riepilogo per selezionare il medico (o i medici) che ha/
hanno eseguito l’esame.
‹ Tecnico/Assistente sterile: usare le caselle di riepilogo per selezionare il personale di
supporto appropriato per questo esame.
‹ Radiografo: Usare la casella di riepilogo per selezionare il radiografo appropriato.
‹ Sala: usare la casella di riepilogo per selezionare la sala o il laboratorio nella quale ha
avuto luogo l’esame.
‹ Contrasto: usare la casella di riepilogo per selezionare il farmaco di contrasto usato

9-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Esame: Dati dell'esame

durante quest'esame. Immettere la quantità usata (in millilitri) nella casella numerica che
segue. Nell'impostazione predefinita, i campi relativi al mezzo di contrasto sono
nascosti.
‹ Complicazione acuta: usare la casella di riepilogo per selezionare una complicazione
(se del caso) verificatasi durante l’esame del paziente.
‹ Studio clinico: usare la casella di riepilogo per selezionare il tipo di studio clinico.

3. Dopo aver inserito tutte le informazioni di cui sopra, fare clic su Salva e, laddove applicabile,
fare clic su Trasferimento; in questo modo i dati anagrafici del paziente e il numero
dell'esame vengono trasferiti alla modalità appropriata (per es. MacLab oppure CardioLab),
se l’applicazione è stata configurata per comunicare con tali laboratori).
ATTENZIONE
Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Trasferimento per visualizzare un
elenco degli apparecchi di laboratorio configurati disponibili.

ATTENZIONE
Prima di fare clic sul pulsante Trasferimento, verificare che il paziente selezionato sia quello
corretto. In caso contrario la modalità riceverà dei dati demografici e delle informazioni di
esame errati.

4. Dopo aver salvato l’esame, è possibile fare un clic singolo sulle schermate di esame
dettagliato appropriate dalla sezione destra; in alternativa, selezionare un modulo di un
esame dettagliato e quindi utilizzare la caselle di riepilogo nel modulo per selezionare un
altro modulo di esame; infine, è possibile usare i pulsanti a freccia della barra degli strumenti
per spostarsi in avanti / indietro nell'elenco dei moduli di esame per selezionare un altro
modulo di esame.

Materiali per l'esame


ATTENZIONE
Per informazioni sulla gestione dell'inventario con sistemi CARDDAS pre-esistenti (precedenti
alla versione 3.5), consultare il Manuale dell'operatore CARDDAS, versione 3.1.

1. Fare clic sul pulsante Materiale per aggiungere il materiale utilizzato durante l'esame.
Questo è l'unico punto dell'applicazione che visualizza tutto il materiale usato come parte
dell'esame selezionato. Vedere “Registrazione procedura - Materiale” a pagina 12-8 per
ulteriori informazioni su come aggiungere materiale (manualmente, usando i riquadri o
utilizzando uno scanner per codici a barre).
I materiali possono essere registrati manualmente nell’esame per mezzo del pulsante
Materiale dell’esame centrale. Anche se si consiglia di usare la registrazione procedura per
registrare e prenotare articoli di materiale, questo modulo può essere usato per controllare i
materiali assegnati a un esame dopo aver completato la registrazione procedura.

La tabella in basso riporta tutti gli articoli di materiali, con relativi quantitativi e costi,
assegnati all’esame, nonché la conseguente riduzione delle scorte di magazzino. Gli articoli
registrati per mezzo della Registrazione procedura sono identificati dalla voce RegProc nella
colonna Esame che visualizza la fonte che ha inviato l’articolo a questo modulo; se la voce è
vuota, significa che l’articolo è stato registrato a mano in questo modulo.

Per assegnare manualmente degli articoli all'esame riducendo le scorte di inventario,

‹ è possibile selezionare la categoria dell'articolo nello schema ad albero riportato nella


sezione a sinistra, quindi ricercare l'articolo nella tabella inventario e fare doppio clic
sull'articolo per inviarlo alla tabella di destinazione più in basso.

Revisione D Centricity CARDDAS 9-7


2038547-003
Schermata Esame: Barra del menu di esame

‹ Utilizzare Collocazione scorte nel menu a discesa per assegnare una collocazione scorte
all'articolo prima di fare doppio clic su di esso per inviarlo alla tabella di destinazione più
in basso.
Nella tabella inventario, la riga sotto l'intestazione consente di definire (e di cancellare) i
criteri di filtro, nonché di organizzare gli articoli in ordine ascendente o discendente in base
al:

‹ Codice
‹ Descrizione
‹ Numero di riferimento
‹ Commento
‹ Produttore
‹ N. HIS
‹ Interruzione utilizzo

Dopo aver configurato una vista specifica della tabella inventario, è possibile fare clic con il
pulsante destro del mouse sulla riga sotto l'intestazione della colonna e selezionare Salva
impostazioni tabella per salvare questa vista con un codice e una descrizione.

Per stampare la tabella inventario, selezionare Stampa dal menu. Selezionare quindi un
modello preconfigurato oppure selezionare la casella Rapporto personalizzato e configurare
un rapporto personalizzato selezionando il Nome colonna da includere nel rapporto.

Nella tabella di destinazione, una nuova riga viene aggiunta automaticamente all'elenco per
ciascun nuovo articolo trasferito dalla tabella più in alto.

La quantità consumata (Quant. cons.) viene immessa con un valore predefinito che può
essere modificato, corrispondente alla quantità che riduce le scorte di inventario.

Per rimuovere un articolo, evidenziare la riga, quindi fare clic sul pulsante meno (-). Il
simbolo della crocetta rossa indica gli articoli contrassegnati per la rimozione dall'elenco. Nel
caso in cui si decida di non rimuovere più l'articolo, fare clic sul simbolo della crocetta rossa.

2. Fare clic sull'icona Salva per effettuare la riduzione delle scorte. Ogni volta che le quantità
vengono modificate e salvate, i livelli delle scorte rifletteranno le variazioni.
3. Fare clic sull'icona Stampante per inviare l'elenco di materiali di questo esame alla stampante.

Barra del menu di esame


La barra del menu nella schermata Esame contiene le seguenti opzioni.

„ Contatti - Quando si seleziona l’opzione Contatti, vengono visualizzati i numeri di telefono


e di fax degli enti che provvedono al ricovero. Dato che questa schermata visualizza gli enti
nella modalità di sola lettura, per apportare delle modifiche è necessario usare la Gestione
catalogo. Selezionare un ente nella schermata Ricovero e premere F10.
„ Rapporti - Quando si seleziona l’opzione Rapporti, è possibile visualizzare tutti i rapporti
per un paziente in un’unica posizione. Nella schermata sono visualizzabili solo i rapporti
esistenti in modalità di sola lettura.
„ Allegati - Quando si seleziona l’opzione Allegati, è possibile aggiungere dei file non-
Centricity al record paziente. Questi file possono comprendere immagini (ad esempio
radiografie) oppure delle registrazioni vocali digitalizzate, come pure altri tipi di allegati.
„ Promemoria - Quando si seleziona l’opzione Promemoria, è possibile selezionare e
stampare dei promemoria di esame predefiniti.

9-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Schermata Esame: Barra del menu di esame

„ Blocco esame - Se un esame è stato completato e tutti i dati dell’esame sono registrati, è
possibile selezionare Blocco esame > Blocca esame per evitare che i dati nella schermata
Esame e nelle schermate particolareggiate correlate vengano modificati accidentalmente. Il
blocco rimane in vigore fino a quando si seleziona l'opzione Sblocca esame; tuttavia
quest'opzione è circoscritta agli utenti che dispongono dei privilegi appropriati.
Quando un esame è bloccato, il messaggio “Esame chiuso” appare nella barra del titolo della
schermata Esame quando si visualizza l'esame.

Se l’utente tenta di modificare i dati in un esame bloccato, apparirà il messaggio


“Quest'esame è bloccato, tutti i cambiamenti vengono respinti!”.

„ Richiedente - Quando si seleziona l'opzione Richiedente, è possibile creare dei collegamenti


a richiedenti di esami esterni, come, ad esempio, medici di famiglia che hanno accesso a
questo sistema.

1. Dalla barra del menu selezionare Richiedente.


2. Quando viene visualizzata la schermata Collega il richiedente esterno, fare clic sul pulsante +
(più).
3. Quando la nuova riga vuota appare, selezionare il richiedente dalla casella di riepilogo
Richiedente esterno.
4. Fare clic sull’icona Salva.
In questa schermata è inoltre possibile aggiungere nuove informazioni su richiedenti,
utilizzando il pulsante <F10>.

„ Gruppi di accesso - Quando si seleziona l'opzione Gruppi di accesso, è possibile creare dei
collegamenti a gruppi esterni che avranno accesso alle registrazioni di esame del paziente,
come per esempio altre istituzioni mediche.

1. Selezionare Gruppi di accesso nella barra del menu.


2. Quando viene visualizzata la schermata Allegato del gruppo di accesso, fare clic sul pulsante
+ (più).
3. Quando appare la nuova riga vuota, selezionare il gruppo di accesso dalla casella di riepilogo
Gruppi di accesso.
4. Fare clic sull’icona Salva.
Non è possibile creare nuovi gruppi di accesso da questa schermata; aggiungere nuovi gruppi
di accesso è una funzione riservata all'amministratore.

Revisione D Centricity CARDDAS 9-9


2038547-003
Schermata Esame: Barra del menu di esame

Appunti

9-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
10 Trasferimento esame

Revisione D Centricity CARDDAS 10-1


2038547-003
Appunti

10-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Trasferimento esame: Avviare dei trasferimenti di esame

Avviare dei trasferimenti di esame


La funzione Trasferimento vi consente di trasferire dei valori da Centricity CARDDAS a
MacLab/CardioLab oppure ad altre modalità appropriate se un collegamento è stato stabilito con
questi sistemi. Notate che la connettività con apparecchi esterni non fa parte dell'installazione
standard di Centricity CARDDAS e va configurata separatamente.

Un esame può essere trasferito ai sistemi Mac-Lab/CardioLab in uno dei due modi descritti qui di
seguito.

„ Opzione Esame rapido - l'uso del pulsante Esame rapido automatizza il trasferimento, in
quanto l'esame viene trasferito non appena la schermata viene salvata.
NOTA
Nelle schermate Paziente e Pianificatore, il pulsante Esame rapido è nascosto per
default. Nel caso in cui si desideri utilizzare questo pulsante, rivolgersi
all'amministratore di sistema.

„ Opzione Esame - mediante il pulsante Esame potete creare un esame. Quando tutte le
informazioni occorrenti sono state immesse, fate clic sul pulsante Trasferimento per trasferire
l'esame al laboratorio.

NOTA
quando le informazioni vengono trasferite, esse non sono più soggette alle restrizioni di
accesso di Centricity CARDDAS. L'utente ha la responsabilità di assicurare, che l'accesso a
queste informazioni sia limitato al personale autorizzato.

ATTENZIONE
Se si invia un esame a un dispositivo esterno, è possibile correggere i dati anagrafici del paziente
(p.es. errori di battitura). Per evitare mancate corrispondenze tra Centricity CARDDAS e il
dispositivo, i dati anagrafici attuali non devono essere sostituiti con quelli di un altro paziente.

Revisione D Centricity CARDDAS 10-3


2038547-003
Trasferimento esame: Ricevere i risultati dell'esame

Ricevere i risultati dell'esame


Verifica dei risultati dell'esame
Quando dei dati sono rinviati al sistema Centricity CARDDAS da apparecchi di modalità, la
seguente verifica dei risultati dell'esame dovrebbe avere luogo.

ATTENZIONE
A causa dell'elaborazione interna dei dati, possono trascorrere fino a 30 secondi, fino a
quando i dati sono disponibili in Centricity CARDDAS. Per rendere visibili i dati i moduli
devono essere riaperti per essere rigenerati.

ATTENZIONE
L'utente deve verificare i dati del paziente visualizzati sul sistema MacLab/CardioLab. Se il
numero di esame inviato da Centricity CARDDAS non è corretto, NON CAMBIATELO nel
sistema MacLab/CardioLab. Cambiate invece il numero in Centricity CARDDAS e
trasferitelo di nuovo in MacLab/CardioLab.

ATTENZIONE
Verificare che il numero dell'ordine sia visualizzato su MacLab/CardioLab. Se nessun
numero dell'ordine è visualizzato, esso DEVE essere immesso manualmente. Il numero
dell'ordine corrisponde al numero dell'esame di Centricity CARDDAS. Assicuratevi sempre
di selezionare il tipo di procedura corretto per lo studio pianificato selezionato sulla
schermata principale.

ATTENZIONE
Non usate il pulsante Pre-Registrare in MacLab/CardioLab. Se lo si usa, solo le informazioni
demografiche del paziente saranno inviate a MacLab ed il numero dell'ordine non sarà usato
in MacLab. Il numero dell'ordine è di importanza vitale per un'identificazione precisa della
procedura.

ATTENZIONE
Non cambiate le informazioni del paziente come cognome, nome, iniziale centrale ed MRN.
Questi dati devono essere usati in Centricity CARDDAS, per identificare il paziente. Se si
modificano queste informazioni, i risultati di MacLab/CardioLab non si possono far
corrispondere in Centricity.

ATTENZIONE
Se MacLab/CardioLab oppure la sua configurazione cambiano, occorre informare
immediatamente il tecnico responsabile della GE Healthcare. Non usate l'interfaccia, fino a
quando non avete discusso i cambiamenti di configurazione che potrebbero essere necessari.

ATTENZIONE
I valori misurati inviati dall'apparecchio (come, ad esempio, i valori emodinamici) devono
essere verificati dall'utente.

10-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
11 Esame rapido

Revisione D Centricity CARDDAS 11-1


2038547-003
Appunti

11-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Esame rapido: Uso dell’opzione Esame rapido

Uso dell’opzione Esame rapido


È possibile utilizzare l'opzione Esame rapido per eseguire un esame senza creare espressamente
un ricovero. Quest'opzione sullo sfondo consente di creare un ricovero aperto, di creare un esame,
di impostare il tipo di esame predefinito, di salvare l'esame e di usare l'opzione Trasferimento; il
tutto con un solo clic.

Vedere “Dati dell'esame” a pagina 9-5 per ulteriori informazioni sulla schermata esame.

NOTA
Nelle schermate Paziente e Pianificatore, il pulsante Esame rapido è nascosto per default.
Nel caso in cui si desideri utilizzare questo pulsante, rivolgersi all'amministratore di sistema.

Automatizzazione del ricovero


Nel caso in cui non vi sia un ricovero aperto, l'opzione Esame rapido automatizza la creazione ed
il salvataggio in background di un ricovero, compresa la creazione del numero del ricovero. In
questa fase gli utenti non sono in grado di editare oppure di compilare i dettagli dell'ammissione,
sacrificando con ciò le informazioni sul ricovero in favore della velocità del flusso di lavoro.

Automatizzazione dell'esame
Se si fa clic sul pulsante Esame rapido con il pulsante sinistro del mouse, ha luogo la selezione del
tipo di esame predefinito per la procedura nella configurazione. Facendo clic sul pulsante Esame
rapido con il pulsante destro del mouse, è possibile selezionare il tipo di esame per la procedura.
Dopo la selezione del tipo di esame, la creazione ed il salvataggio di un esame, compresa la
creazione del numero di esame, sono automatizzati.

Automatizzazione del trasferimento dell'esame


Se la funzionalità corretta (integrazione con MacLab oppure CardioLab) è abilitata, Esame rapido
lancia automaticamente la funzione di trasferimento dell'esame.

ATTENZIONE
Se si è creato un esame rapido di emergenza, potrebbe risultare necessario cambiare i numeri di
ricovero e di esame, nel caso in cui i numeri generati da Centricity CARDDAS non siano correlati
al sistema di numerazione del sistema informativo clinico.

1. Dalla schermata Gestione pazienti, fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante
Esame rapido e selezionare un tipo di esame dall’elenco a comparsa.
2. Fare clic sul pulsante Esame rapido.
3. Quando appare la schermata Dati esame, immettere le informazioni obbligatorie (indicate
sotto) e qualsiasi informazione supplementare, se nota.
‹ Es. N° (Numero dell'esame) (obbligatorio): questo numero è generato automaticamente
dal sistema quando l'esame viene salvato. È possibile immettere un numero
manualmente; se però tale numero esiste già nel database CARDDAS, esso verrà
respinto.
ATTENZIONE
Se un esame esistente viene richiamato, controllare che si tratti dell'esame corretto
verificando il numero dell'esame.

Revisione D Centricity CARDDAS 11-3


2038547-003
Esame rapido: Uso dell’opzione Esame rapido

‹ Tipo di esame (obbligatorio): Usare la casella combinata per selezionare il tipo di esame
appropriato, come CL oppure Eco.
ATTENZIONE
Il tipo di esame non può essere modificato dopo che si è salvato l'esame. Prima di salvare
l'esame, accertarsi di aver selezionato il tipo corretto di esame. Dopo aver salvato
l'esame, il flusso di lavoro prosegue esattamente come se fosse stato creato un esame
manualmente; consultare la sezione 9, “Dati dell'esame”.

11-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
12 Modulo Registrazione
procedura

Revisione D Centricity CARDDAS 12-1


2038547-003
Appunti

12-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Rassegna della Registrazione procedura

Rassegna della Registrazione procedura


La Registrazione procedura fornisce una registrazione con l'indicazione dell'ora di tutte le attività,
che hanno avuto luogo nel laboratorio durante l'esame.

Registrazione procedura - Accesso


Il pulsante Accesso nella Registrazione procedura consente di registrare il punto d'accesso di una
vena o di un'arteria per l'inserimento del catetere.

NOTA
il pulsante Accesso sarebbe il primo pulsante selezionato, quando si documenta
l'impostazione di una procedura invasiva mediante la Registrazione procedura.

1. Fate clic sul pulsante Accesso.


2. Quando la sezione Accesso appare, selezionate Arterioso oppure Venoso dal menu a discesa
Accesso.
3. Mentre la maggioranza dei campi rimanenti viene compilata automaticamente
dall'applicazione, potete fare delle modifiche ai seguenti dati. Potrete anche dover selezionare
un problema associato dal menu a discesa Problema.
4. Se necessario, immettete qualsiasi commento nella casella Testo libero. Tuttavia, tutti i dati
immessi nella casella Testo libero non saranno disponibili per l'analisi statistica.

Registrazione procedura - vaso


Il pulsante Vaso nella Registrazione procedura vi consente di selezionare un'arteria oppure una
vena, che è stata interessata dalla procedura. L'uso del pulsante Vaso è opzionale, in quanto il vaso
può essere selezionato anche nelle opzioni Risultati.

NOTA
L'opzione Vaso è uno strumento opzionale per preselezionare il vaso trattato prima di una
procedura e prima che vengano registrati i successivi risultati.

1. Fate clic con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante Vaso se volete selezionare dei vasi
coronarici. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pulsante Vaso se volete scegliere tra
vasi coronarici, trapianto oppure periferici. Quando la finestra popup appare, selezionate il
tipo di vaso appropriato.
2. Quando appare la sezione Vaso, scegliete un segmento di arteria dal menu a discesa Vaso.
3. Immettete la percentuale di bloccaggio pre esame e post esame nelle caselle Pre % e Post %.
4. Immettete qualsiasi commento nella casella Testo libero, se applicabile.

NOTA
la valutazione statistica si può fare successivamente sui valori immessi nelle caselle Pre % e
Post %. Tuttavia, tutti i dati immessi nella casella Testo libero non saranno disponibili per
l'analisi statistica.

NOTA
se si seleziona Procedura e poi Risultati, il vaso che avete selezionato qui, passerà alla
schermata Risultati.

Revisione D Centricity CARDDAS 12-3


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - procedura

Registrazione procedura - procedura


Il pulsante Procedura in Registrazione procedura vi consente di selezionare la procedura, che era
stata usata durante l'esame.

1. Fate clic sul pulsante Procedura .


2. Quando appare la schermata Registrazione procedura - Procedure, localizzate e selezionate la
procedura voluta. Salvate e chiudete la schermata.

NOTA
se selezionate la procedura di intervento il pulsante Risultati sarà quindi disponibile per
documentazione. I risultati rispecchieranno i dati di intervento appropriati, come sono
configurati dal tipo di procedura. Se si è selezionato un vaso nella sezione Vaso, questo vaso
si propagherà alla schermata Risultati.

NOTA
i risultati delle procedure di intervento compilano in modo automatico il modulo Intervento,
se il modulo è vuoto (nessun record di dati nella tabelle, nessun valore nei campi di dati, che
non sono in relazione con la tabella principale). Risultati multipli che sono in relazione con
una procedura di intervento nella Registrazione procedura sono combinati nel modulo in un
intervento (per esempio, nel caso di una PTCA, i diversi valori di pressione vengono
combinati in modo da dare come risultato un valore massimo ed i tempi di gonfiaggio sono
sommati).

Registrazione procedura - Risultati


Il pulsante Risultati nella schermata Registrazione procedura vi consente di registrare i risultati
dell'ultima procedura di intervento immessa nella Registrazione procedura. I risultati che occorre
immettere dipendono dal tipo di procedura, che era stata selezionata nell'opzione Procedura.

NOTA
l'opzione Risultati può essere utilizzata solo dopo una procedura di intervento.

NOTA
se il pulsante Vaso è stato utilizzato prima di inserire una procedura, il vaso selezionato qui
sarà indicato anche nei Risultati.

1. Fate clic sul pulsante Risultati.


2. Quando appare la sezione Risultati, selezionate il segmento di arteria dal menu a discesa
Vaso se il vaso non è passato dall'opzione Vaso.
3. Immettete i risultati della procedura nelle caselle appropriate.

12-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Commenti

Registrazione procedura - Commenti


Il pulsante Commenti vi consente di immettere un commento standard alla registrazione
procedura.

NOTA
l'opzione Commenti è una procedura opzionale nella Registrazione procedura.

1. Fate clic sul pulsante Commenti.


2. Quando appare la schermata Registrazione procedura - Commenti, fate un doppio clic su uno
dei commenti esistenti.

Registrazione procedura - Complicazioni acute


Il pulsante Complicazioni acute nella schermata Registrazione procedura vi consente di
selezionare delle descrizioni standard di complicazioni acute, da aggiungere alla Registrazione
procedura.

NOTA
l'opzione Complicazioni acute è una procedura opzionale nella Registrazione procedura.

1. Fate clic sul pulsante Complicazioni acute.


2. Quando appare la schermata Complicazioni, fate un doppio clic sulla complicazione
desiderata.

Registrazione procedura - Testo libero


Il pulsante Testo libero nella schermata Registrazione procedura vi consente di immettere del
testo in formato libero, che si aggiunge alla registrazione della procedura. E' importante notare
che del testo immesso in questa casella non può essere valutato statisticamente.

Il testo libero non si dovrebbe usare in nessun caso invece di Procedura, Risultati oppure
Materiale. Interventi non si trasferiranno automaticamente al modulo Interventi, la redazione
corretta di rapporti è impossibile ed il materiale non è registrato correttamente.

NOTA
l'opzione Testo libero è una procedura opzionale nella Registrazione procedura.

1. Fate clic sul pulsante Testo libero.


2. Quando la casella Testo libero appare nella metà inferiore, immettete qualsiasi commento
necessario.

Revisione D Centricity CARDDAS 12-5


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Inizio esame / Fine esame

Registrazione procedura - Inizio esame / Fine esame


Il pulsante Inizio esame aggiunge una nuova riga alla registrazione, indicante l'ora di inizio
dell'esame.

Il pulsante Fine esame aggiunge una nuova riga alla registrazione, indicante l'ora di fine esame.

Nel caso in cui l'inizio o la fine dell'esame siano già stati registrati, viene visualizzato un
messaggio a comparsa per avvertire l'utente che l'ora non può essere registrata due volte.

Le informazioni vengono anche inviate al modulo esame principale, dove vanno a riempire i
campi corrispondenti. Nel caso in cui le informazioni siano già presenti nel modulo esame
principale, all'utente viene richiesto di confermare sovrascrivendo i valori nel modulo esame
principale.

12-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione di materiale

Registrazione di materiale
Registrazione procedura, rassegna materiali
I materiali sono disponibili per la Registrazione procedura di un tipo di esame in uno dei seguenti
due modi:

Registrazione procedura, categorie di materiale


Singoli articoli di materiali sono disponibili per la selezione nella registrazione della procedura di
esame.

Registrazione procedura, set di materiali


Dei set integrati (Set di materiali inventario) sono disponibili per la selezione nella registrazione
della procedura di esame.

Se non ci sono set o categorie designate, sono tutte disponibili in modalità esame.

Revisione D Centricity CARDDAS 12-7


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Materiale

Registrazione procedura - Materiale


ATTENZIONE
Per informazioni sulla gestione dell'inventario con sistemi CARDDAS pre-esistenti (precedenti
alla versione 3.5), consultare il Manuale dell'operatore CARDDAS, versione 3.1.

Il pulsante Materiale nel modulo Registrazione procedura vi consente di registrare il materiale


usato durante la procedura. Potete immettere il materiale manualmente oppure utilizzare uno
scanner di codice a barre per scannerizzare il materiale e far fare l'immissione del materiale da
parte del sistema, automaticamente.

Registrazione manuale
1. Selezionare la categoria del materiale facendo clic su una categoria nello schema ad albero
riportato a sinistra. Tutti gli articoli di materiale assegnati alla categoria selezionata vengono
visualizzati nella sezione a destra.
2. Fare doppio clic sul materiale desiderato nella sezione a destra: questa operazione fa sì che il
materiale venga inviato, con la stampigliatura dell'ora, alla Registrazione procedura.
3. Se la quantità / la dose effettiva differisce dal valore predefinito, pari ad 1, modificate questo
valore nel modulo Registrazione procedura nella casella Quantità/Dose (le unità dell'articolo
sono visualizzate come specificato nell'inventario).
4. Inoltre le caselle di dati Accesso, Infusione, Durata, Numero di serie e Numero della partita
si possono cambiare per ogni articolo di materiale immesso nella Registrazione procedura .

NOTA
Il materiale che è registrato in questo punto si riferisce all'esame corrente soltanto.

NOTA
Se definiti in inventario, Numero di partita e Numero di serie sono trasferiti nel registro.

NOTA
Se un articolo controllato di partita o di serie viene usato in un registro di procedura o
materiale dell'esame, viene visualizzata una finestra di dialogo che permette di scegliere
l'articolo dalla lista. (All'occorrenza, è possibile utilizzare l'articolo senza selezionarlo
dall'elenco facendo clic sul pulsante OK; le informazioni relative al numero di serie/lotto
potranno essere inserite successivamente).

NOTA
È possibile inserire un numero di serie/partita che non sia attualmente presente nelle scorte.
All'utente verrà chiesto se utilizzare comunque l'articolo. Comparirà una finestra contenente
le opzioni Sì, Sì, ignora l'errore e No. Sì trasferisce l'articolo senza numero di serie/partita
nella registrazione, e nella registrazione del materiale dell'esame l'articolo sarà
contrassegnato da un punto esclamativo giallo; Sì, ignora errore trasferisce l'articolo senza
numero di serie/partita nella registrazione, e nel materiale dell'esame l'articolo non sarà
contrassegnato da un punto esclamativo giallo.

NOTA
Se un articolo con un determinato numero di serie e/o di lotto viene utilizzato in una
registrazione procedura o nel materiale esame e tale numero risulta inesistente nel database
dei materiali, è comunque possibile inserire il numero; l'articolo sarà salvato nella
registrazione procedura ma non andrà a ridurre il livello delle scorte di inventario.

12-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Materiale

NOTA
La velocità di infusione è definita in inventario e non può essere editata (come l'unità).

NOTA
Se un articolo dell'inventario è definito come volume totale, il campo consumo mostra la
quantità consumata del volume totale. Per esempio se 1 bottiglia può contenere 100 ml,
l'articolo viene inserito nel registro utilizzando i ml come unità di misura ml. Se si immette
nel registro un valore di 10 ml, il consumo corrispondente è 0,1 (bottiglie).

NOTA
Se un articolo scaduto viene usato nel registro della procedura o del materiale dell'esame,
verrà visualizzato un messaggio di avviso.Se si seleziona un articolo con una data di
scadenza, ed è presente lo stesso articolo con una data di scadenza anteriore, anche viene
visualizzato un messaggio di avviso.

Il modulo per la registrazione del materiale ed il modulo principale della Registrazione procedura
si possono visualizzare simultaneamente, per tutto il tempo durante il quale la Registrazione
procedura non è chiusa. L'utente è quindi in grado di passare alla registrazione dei materiali
mediante la barra delle applicazioni oppure facendo direttamente clic sul modulo Materiale.

Usare dei set di materiali


1. Selezionare un set di materiali nell'elenco a discesa Set di materiali inventario. Nella tabella
sottostante appariranno le voci corrispondenti al set di materiali.
2. Fare doppio clic sulla voce di set di materiali appropriata per inviare il materiale alla
Registrazione procedura.
3. Se la quantità / la dose effettiva differisce dal valore predefinito, pari ad 1, modificate questo
valore nel modulo Registrazione procedura nella casella Quantità/Dose (le unità dell'articolo
sono visualizzate come specificato nell'inventario).
4. Inoltre le caselle di dati Accesso, Infusione, Durata, Numero di serie e Numero della partita
si possono cambiare per ogni articolo di materiale immesso nella Registrazione procedura.

Collocazione scorte
Per restringere il numero di articoli elencati in una collocazione scorte specifica:

1. Selezionare una Collocazione scorte dal menu a discesa


2. Cercare l'articolo nella tabella inventario.
3. Fare doppio clic sull'articolo per inviarlo alla tabella di destinazione.

Usare lo scanner di codici a barre


NOTA
Se si usano dei codici a barre per registrare del materiale dell'esame, occorre avere uno
scanner di codici a barre collegato al PC (non compreso nella dotazione standard Centricity
CARDDAS) e la manutenzione dei codici a barre deve essere fatta dall'amministratore del
sistema. Per la programmazione dello scanner, fate riferimento al Manuale dell'Utente dello
scanner.

Revisione D Centricity CARDDAS 12-9


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Materiale

NOTA
Tenete conto del fatto che i codici a barre non sono unici. Fornitori diversi possono usare gli
stessi codici per materiali completamente diversi, dato che non esiste una norma generale per
l'assegnazione di codici a barre. E' improbabile che possiate incontrare questa situazione, ma
è utile ricordarsi del fatto, che vi possono essere dei conflitti.

Lo scanner legge un codice a barre e trasmette una sequenza di caratteri corrispondenti


all'interfaccia USB del PC. Il risultato è identico a quello ottenuto quando immettete i
caratteri manualmente. Quando si fa la scansione di un articolo, ha luogo una ricerca del
codice corrispondente nella lista degli articoli nel database. Se vi è un articolo con un codice
a barre corrispondente, l'articolo viene trasferito automaticamente alla registrazione della
procedura e voi potrete adattare le quantità, se necessario.

1. Fare la scansione dell'articolo di materiale. Rivolgersi all'amministratore di sistema per la


programmazione dello scanner.
2. Se la quantità / la dose effettiva differisce dal valore predefinito, pari ad 1, modificate questo
valore nel modulo Registrazione procedura nella casella Quantità/Dose (le unità dell'articolo
sono visualizzate come specificato nell'inventario).
3. Inoltre le caselle di dati Accesso, Infusione, Durata, Numero di serie e Numero della partita si
possono cambiare per ogni articolo di materiale immesso nella Registrazione procedura .

Dopo che la Registrazione procedura è stata completata


1. Fare clic sull'icona Matita. La finestra Registra il materiale di consumo della procedura
visualizzerà quindi tutti gli articoli di materiale, che non sono stati ancora registrati o
prenotati dalle scorte. Tutti i materiali elencati sono prenotati per default. Tuttavia è possibile
escludere materiali specifici, deselezionando le corrispondenti caselle di spunta e
modificando le quantità consumate. La quantità consumata (Quant. Cons.) è la quantità che
si richiede dalle scorte, mentre la quantità medica (Quant. Med.) è la quantità che si è
effettivamente usata per il paziente. Notare che questo non ha nessun'influenza sulla
Registrazione procedura.
Esempio:
Se per il paziente viene utilizzato un catetere, ma un altro catetere è stato fatto cadere e quindi
non è più sterile, si conserverà la quantità "1" nella registrazione, ma si modificherà la
quantità nella schermata delle prenotazioni al fine di ridurre le scorte di magazzino di "2"
unità.

2. Fate clic su Salva. Questo riduce i livelli delle scorte nell'inventario.

NOTA
non potete prenotare due volte degli articoli per caso.

NOTA
se volete controllare tutti gli articoli di materiale che stanno riducendo i livelli delle scorte,
ritornate alla schermata principale di esame. Fate clic sul pulsante Materiale. Nella finestra
inferiore gli articoli che erano stati prenotati mediante la Registrazione procedura saranno
indicati dal contrassegno RegProc.

12-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Materiale

Assegnazione di materiale ai risultati della procedura per mezzo


della funzione Trascina e rilascia
È possibile spostare una riga contenente informazioni relative ai materiali nella tabella
Registrazione procedura selezionando l'intestazione della riga e tenendo premuto il pulsante
sinistro del mouse. La riga può quindi essere rilasciata in una riga contenente i dati relativi ai
risultati della procedura. Non è possibile rilasciarla in una riga contenente dati di altro tipo: ciò
viene segnalato da un 'segno di divieto'. Se invece è possibile rilasciare i dati viene visualizzato un
piccolo rettangolo.

Non è previsto alcun controllo volto a stabilire se il tipo di materiale è stato assegnato
correttamente. Questo significa che è possibile assegnare un materiale a un risultato procedura
errato, per es. uno stent a un IVUS. La responsabilità di tale controllo ricade sull'utente.
L'assegnazione tramite la funzione Trascina e rilascia può essere effettuata più volte.

NOTA
‹ Internamente l'INTERID e il TOPROCEDURE del materiale vengono aggiornati con i
valori della riga di destinazione.
‹ La stampigliatura originale dell'ora non viene modificata.
‹ La colonna 'Aenderer' viene compilata con l'utente corrente e la colonna
'Aenderungsdatum' viene compilata con la stampigliatura dell'ora corrente (data e ora).

Revisione D Centricity CARDDAS 12-11


2038547-003
Modulo Registrazione procedura: Registrazione procedura - Materiale

Appunti

12-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
13 Modulo Conclusioni
esame

Revisione D Centricity CARDDAS 13-1


2038547-003
Appunti

13-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Modulo Conclusioni esame: Creazione delle Conclusioni esame

Creazione delle Conclusioni esame


La schermata Conclusioni esame consente di registrare manualmente le informazioni sulla
diagnosi e l'indicazione. Questo modulo deve essere salvato prima di poter generare un rapporto.
Le informazioni più comuni registrate in questa schermata comprendono le indicazioni, i
trattamenti proposti, i trattamenti eseguiti, follow-up, diagnosi e codifica ICD.

NOTA
Per poter usare l’opzione Conclusioni, è necessario disporre delle dovute autorizzazioni per
questa parte dell’applicazione. Verificare di aver usato il proprio nome utente e password
durante la procedura di accesso.

1. Dalla schermata Esame, selezionare Conclusioni esame nella finestra Dettagli oppure nella
schermata Gestione paziente, selezionare un esame, quindi fare clic sul pulsante Conclusioni.
2. Quando viene visualizzata la schermata Conclusioni esame, usare le caselle combinate per
selezionare il medico appropriato (obbligatorio). Tenere presente che il primo medico
indicato nel modulo esame principale correlato è l'impostazione predefinita per la casella di
riepilogo Medico nel modulo conclusioni esame.
3. Alle diverse modalità d'esame possono essere assegnati moduli conclusioni differenti.
4. Fare clic sul pulsante Salva.
NOTA
Dopo aver salvato le Conclusioni, è possibile selezionare l’esame nella Registrazione
esame della schermata Gestione pazienti (l’icona Conclusioni apparirà nella riga
dell’esame) e fare clic sul pulsante Rapporti per visualizzare la schermata Visualizza/
Genera rapporti. Fare quindi clic sul pulsante Nuovo per creare un nuovo rapporto.

Flusso di lavoro del Sommario Ricovero/Dimissione


La funzione Sommario Ricovero/Dimissione consente di creare dei rapporti contenenti tutte le
informazioni del database pertinenti al ricovero, nonché tutti gli esami (con relativi dettagli)
appartenenti al ricovero.

NOTA
Il lancio di nuovi rapporti può essere effettuato dalla schermata Paziente (pulsante Rapporto)
o da quella Conclusioni (pulsante Rapporto) ed è indipendente dal flusso di lavoro del
sommario ricovero/dimissione. Se si sceglie di usare il rapporto ricovero/dimissione, il flusso
di lavoro prevede che si inizi il rapporto dalle conclusioni.

Per creare un rapporto riassuntivo ricovero/dimissione, andare al modulo d’esame dettagliato


“Conclusioni e Sommario dimissione”. Il modulo Conclusioni e Sommario dimissione contiene la
scheda Rapporto riassuntivo. In questa scheda è contenuto un elenco di tutti gli esami
appartenenti al ricovero corrente (viene visualizzato il numero corrispondente al ricovero
corrente). A seconda delle impostazioni predefinite, nel rapporto riassuntivo sono contenuti gli
esami di certi tipi (casella di controllo Includi selezionato). Quando necessario, l’utente può
modificare le impostazioni relative ai dati da visualizzare nel rapporto modificando manualmente
la selezione delle caselle Includi e cambiando l’ordine degli esami utilizzando i pulsanti Sposta
riga su/giù. Al termine della selezione, fare clic sul pulsante Rapporto, selezionare un modello di
rapporto adatto e creare un nuovo rapporto facendo clic sul pulsante Nuovo.

Per i prerequisiti di configurazione fare riferimento alle rispettive sezioni del manuale
dell’amministratore: Assegnazione del modulo Conclusioni e Sommario dimissione, Creazione di
un modello di rapporto adatto e Configurazione delle impostazioni del riepilogo del tipo di esame.

Revisione D Centricity CARDDAS 13-3


2038547-003
Modulo Conclusioni esame: Creazione delle Conclusioni esame

ICD e OPS
Nel caso in cui sia disponibile la codifica ICD e OPS (pertinente per le installazioni tedesche),
l'applicazione Centricity CARDDAS determina automaticamente la versione di codifica ICD/
OPS corretta in base all'anno di ricovero associato alla registrazione dati.

Ogni volta che si seleziona un codice, viene selezionata la versione corretta dei cataloghi ICD e
OPS. Quanto sopra è valido per le date a decorrere dal 1° gennaio 2004.

Per abilitare i cataloghi delle codifiche ICD/OPS corretti, l'amministratore deve eseguire lo
strumento ICD10_2007_switch32.exe almeno una volta all'anno al fine di selezionare la versione
corretta per il nuovo anno di calendario (all'occorrenza, questo strumento può essere utilizzato in
qualsiasi momento per abilitare le precedenti versioni delle codifiche ICD/OPS allo scopo di
aggiungere dati per gli anni di calendario precedenti. Dopo aver eseguito questa operazione, non
dimenticare di abilitare nuovamente la versione attuale).

Consultare le note sull'ultima release per ulteriori informazioni.

13-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
14 Altri moduli esame
dettagliati

Revisione D Centricity CARDDAS 14-1


2038547-003
Appunti

14-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Selezione di un modulo esame dettagliato

Selezione di un modulo esame dettagliato


Per selezionare un modulo per esame dettagliato, eseguire le operazioni indicate di seguito.

„ È possibile fare un solo clic sulle schermate di esame appropriate dalla parte destra della
schermata centrale (principale) di Esame.
„ È possibile selezionare un modulo di esame dettagliato e quindi usare la casella combinata
nel modulo per selezionare un altro modulo di esame.
„ Usare i pulsanti freccia della barra degli strumenti di un modulo dettagliato di esame per
spostarsi avanti / indietro nell'elenco dei moduli di esame e selezionare un altro modulo di
esame.

NOTA
Il contenuto di un modulo dettagliato di esame fa sempre riferimento al modulo dell'esame
centrale dal quale è stato richiamato.

NOTA
Basandosi sul tipo di esame selezionato per il modulo centrale dell'esame, Centricity
CARDDAS fornisce solo i moduli dell'esame dettagliato assegnati a quel tipo di esame. Per
esempio se LC è il tipo di esame, saranno visualizzati i moduli dettagliati necessari per
registrare dei dati che si presentano nel corso di una cateterizzazione cardiaca.

NOTA
Centricity CARDDAS non richiede che tutte le caselle presenti nei moduli degli esami
dettagliati vengano compilate. La maggior parte dei campi obbligatori sono contrassegnati da
testo in grassetto; l'applicazione visualizza un riquadro dei messaggi ed evidenzia il campo
obbligatorio, nel caso in cui non fosse stato compilato prima del salvataggio. Gli altri campi
sono facoltativi dal punto di vista tecnico; tuttavia, gli utenti devono comunque compilarli
sulla base delle prescrizioni previste dal flusso di lavoro del centro; in caso di dubbio,
rivolgersi all'amministratore locale.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-3


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

Moduli generali
Moduli di documentazione
Modulo Valutazione preliminare/Esame pianificato
Usare il modulo Valutazione preliminare/Esame pianificato per registrare dei dati paziente prima
dell'esame.

1. Dal modulo centrale Esame selezionare Valutazione preliminare/Esame pianificato dalla


finestra Dettagli.
2. Usare le caselle e le caselle di riepilogo per immettere le informazioni appropriate. Fare clic
sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Dati clinici


Usare questo modulo Dati clinici per registrare i seguenti elementi: fattori di rischio, anamnesi
clinica, osservazioni, allergie, farmaci, risultati di laboratorio e infezioni.

Se nella schermata paziente sono disponibili informazioni in una di queste schede, è possibile
copiare i dati dell’ultimo esame dai Dati clinici alla scheda corrispondente della schermata
paziente.

Viceversa, nel modulo Dati clinici dell’esame, è possibile usare i pulsanti -> copia da, per
esempio -> Copia ultimi fattori di rischio da dati paziente, per copiare l’ultima registrazione dalla
scheda abbinata della schermata paziente ai dati clinici a livello esame.

La scheda Valori di laboratorio contiene dei pulsanti aggiuntivi per definire i valori di laboratorio
di riferimento predefiniti e per inserire tali valori nella tabella.

Dal momento che i dati clinici potrebbero essere disponibili prima dell’esecuzione di un esame, le
informazioni vengono spesso aggiunte prima che l’effettivo esame venga eseguito. Il seguente
esempio illustra questo flusso di lavoro.

„ Un ricovero è creato per un paziente (normalmente un ricovero per un paziente esterno).


„ Viene creato un esame.
„ Si effettua un prelievo del sangue del paziente.
„ I valori del sangue, quando sono disponibili, si immettono nel modulo Dati clinici.
„ Se si è creato un ricovero per un paziente interno, il paziente viene dimesso.
„ Se il paziente arriva per l'esame effettivo, si creano un nuovo ricovero ed un esame.
„ Quando si seleziona il modulo Dati clinici, fare clic sul pulsante Copiare i dati dall'esame
precedente per copiare i valori del sangue e altri dati dall’esame precedente a quello corrente.
„ Continuare ad immettere ogni dato occorrente nel modulo.

Usare la seguente procedura per immettere informazioni nel moduloDati clinici.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Dati clinici dalla finestra Dettagli.
2. Nel modulo Dati clinici, usare le caselle e le caselle combinate per immettere le informazioni
appropriate.
3. Se si desidera aggiungere allergie, farmaci, valori di laboratorio o infezioni, fare clic sui
pulsanti più (+) sul lato destro delle schede per aggiungere una riga.

14-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

ATTENZIONE
Per tutelare la sicurezza del paziente, l'utente è tenuto a inserire correttamente le informazioni
relative ad eventuali allergie. Se tali informazioni sono errate o mancanti, possono verificarsi
situazioni potenzialmente fatali.

4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Dati clinici (alternativo)


Usare questo modulo Dati clinici per registrare l’anamnesi clinica, i farmaci e i risultati di
laboratorio.

Se nella schermata paziente sono disponibili informazioni nelle schede Farmaci o Valori di
laboratorio, è possibile copiare i dati dell’ultimo esame dai Dati clinici alla scheda corrispondente
della schermata paziente.

Viceversa, nel modulo Dati clinici dell’esame, schede Farmaci e Valori di laboratorio, è possibile
usare i pulsanti -> copia da, per esempio -> Copia ultimo farmaco da dati paziente, per copiare
l’ultima registrazione dalla scheda abbinata della schermata paziente ai dati clinici a livello
esame.

La scheda Farmaco contiene pulsanti aggiuntivi che consentono di copiare le informazioni dagli
ultimi Dati di dimissione, nonché di copiare i dati dall’ultimo esame precedente.

La scheda Valori di laboratorio contiene dei pulsanti aggiuntivi per definire i valori di laboratorio
di riferimento predefiniti e per inserire tali valori nella tabella.

Dal momento che i dati clinici potrebbero essere disponibili prima dell’esecuzione di un esame, le
informazioni vengono spesso aggiunte prima che l’effettivo esame venga eseguito. Il seguente
esempio illustra questo flusso di lavoro.

„ Un ricovero è creato per un paziente (normalmente un ricovero per un paziente esterno).


„ Viene creato un esame.
„ Si effettua un prelievo di sangue del paziente.
„ I valori del sangue, quando sono disponibili, si immettono nel modulo Dati clinici.
„ Se si è creato un ricovero per un paziente interno, il paziente viene dimesso.
„ Se il paziente arriva per l'esame effettivo, si creano un nuovo ricovero ed un esame.
„ Quando si seleziona il modulo Dati clinici, fare clic sul pulsante Copiare i dati dall'esame
precedente per copiare i valori del sangue e altri dati dall’esame precedente a quello corrente.

Usare la seguente procedura per immettere informazioni nel modulo Dati clinici.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Dati clinici dalla finestra Dettagli.
2. Nel modulo Dati clinici, usare le caselle e le caselle combinate per immettere le informazioni
appropriate.
3. Se si desidera aggiungere allergie, farmaci, valori di laboratorio o infezioni, fare clic sui
pulsanti più (+) sul lato destro delle schede per aggiungere una riga.
ATTENZIONE
Per tutelare la sicurezza del paziente, l'utente è tenuto a inserire correttamente le informazioni
relative ad eventuali allergie. Se tali informazioni sono errate o mancanti, possono verificarsi
situazioni potenzialmente fatali.

4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-5


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

Modulo Personale dell'esame


Il modulo Personale dell'esame si usa per registrare manualmente il login registrato con cartellino
orologio del personale che interviene nella procedura cardiaca del paziente. Questo modulo può
essere auto compilato da MacLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Personale dalla finestra Dettagli.


2. Fare clic sul pulsante + (più) per creare una nuova riga. Usare i campi e le caselle combinate
in ogni colonna per immettere le informazioni appropriate.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Osservazioni
Il modulo Osservazioni si usa per registrare osservazioni generali compiute durante l'esame.

Modulo Follow Up
Usare il modulo Follow Up per registrare le informazioni post procedura. Questo modulo
dovrebbe essere compilato prima della dimissione del paziente.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Follow Up dalla finestra Dettagli.


2. Fare clic sul segno + (più) per aggiungere una nuova riga. Usare i campi e le caselle
combinate nella metà inferiore dello schermo per riempire questa riga. Inoltre, se applicabile,
selezionare qualsiasi casella di opzioni.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni relative al follow up.

Modulo Complicazioni tardive


Usare il modulo Complicazioni tardive per registrare le complicazioni che potrebbero insorgere
mentre il paziente si trova nel recupero chirurgico.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Complicazioni tardive dalla finestra Dettagli.
2. Fare clic sul segno + (più) per aggiungere una nuova riga. Usare i campi e le caselle
combinate in ogni colonna per immettere le informazioni appropriate.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni sull’intervento.

Modulo Dati dimissione


Usare il modulo Dati della dimissione per registrare la chiusura dell’anamnesi clinica o delle
informazioni sul farmaco.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Dati dimissione dalla finestra Dettagli.
2. Usare le caselle e le caselle combinate per immettere le informazioni appropriate sulla
dimissione.
3. Nella scheda Farmaco, fare clic sul segno + (più) per aggiungere una riga. Usare quindi le
caselle combinate per immettere le informazioni appropriate sui farmaci. Il numero di righe
di farmaci è illimitato.

14-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

4. Se vi sono delle informazioni sui farmaci disponibili dall'anamnesi oppure dei dati della
dimissione, fare clic sul pulsante Copia da anamnesi oppure sul pulsante Copia da
dimissione per trasferire le informazioni sul farmaco a questa sezione.
5. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni dei dati di dimissione.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-7


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

Archivio immagini/forme d'onda chiave


Rassegna generale dell'archivio immagini/forme d'onda chiave
L'archivio di immagini e forme d'onda di Centricity CARDDAS è un deposito di immagini
cliniche oppure registrazioni di forme d'onda associate all'esame di un paziente. Espandere
questo archivio, ricavandone delle complete stazioni revisione di immagini e dati per il medico,
mediante le workstation di convergenza imaging AI1000, CA1000 oppure di terze parti.

Archivio di immagini e di forme d'onda


Utilizzare la registrazione di esame Centricity CARDDAS per archiviare anche delle immagini
cliniche e delle istantanee di forme d'onda di monitoraggio. I file vengono riveduti in ogni
workstation Centricity CARDDAS disponibile per il rapporto ed archiviati per l'integrità a lungo
termine delle registrazioni del paziente.

Il modulo archivio immagini e forme d'onda si può associare a qualsiasi tipo di esame Centricity
CARDDAS (Cath, Echo, ecc.). Tramite la workstation Centricity CARDDAS, l'archivio può
lanciare qualsiasi programma di generazione di immagini o forme d'onda allo scopo di aggiungere
all'archivio dei nuovi file. Si tratta di un semplice lancio, senza trasferimento di dati tra Centricity
CARDDAS ed il software lanciato.

Il software di generazione di immagini o forme d'onda si può utilizzare per creare nuovi file per
l'archivio e salvarli in una directory della cartella della workstation. Una volta che il software
lanciato è stato chiuso, Centricity CARDDAS esplora la directory ed il flusso di lavoro normale di
Centricity CARDDAS continua. I file di archivio vengono confermati manualmente nell'archivio.
La gamma di tipi di file che si possono incorporare nell’archivio è molto vasta: BMP, JPG, TIF,
AVI, DOC, ecc.

21 012A

Se si procede all'acquisto con l'archivio, le interfacce del sistema MacLab-CardioLab IT/5.0


compilano automaticamente l'archivio inserendovi istantanee di forme d'onda, immagini catturate
e rapporti.

Workstation di convergenza di immagini


Le Centricity Image Convergence Workstation (stazioni di lavoro di convergenza di immagini
Centricity) si possono acquistare per farle funzionare come strumento automatizzato ed interattivo
per il riesame delle immagini, cosa particolarmente utile durante il processo di generazione dei
rapporti del medico. Le stazioni di lavoro disponibili comprendono le workstation CA1000,
AI1000 e di terze parti.

Con software di trattamento delle immagini prodotto da terzi: – Miglioramento del lancio
delle immagini - Il lancio migliora rispetto al semplice archivio, comprendendo una contestualità
paziente ed una sensibilità all'esame. Il grado di contestualità varia a seconda del fornitore. I tipi
di immagini supportate comprendono: CR, CT, DX, MR, NM, US e XA. Ciò facilita
enormemente il processo di archiviazione. La conferma all'archivio avviene ancora dopo che
l'esame è chiuso nell'applicazione di revisione delle immagini.

14-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

Patient and Exam Sensitive Launch


Confirm to Archive

Export

Final Report

CA1000/Centricity CARDDAS
Convergence Station
21 022A

Con il software di trattamento delle immagini GE Centricity AI1000/CA1000: – Lancio


automatizzato dell'immagine - La selezione di un esame Centricity CARDDAS provoca la
sincronizzazione automatica del software AI1000/CA1000 per visualizzare automaticamente il
paziente e l'esame corrispondenti. I tipi di immagini supportate comprendono: CR, CT, DX, MR,
NM, US e XA. Analogamente, cambiando l'esame del paziente in Centricity CARDDAS si
provocherà automaticamente la risincronizzazione della workstation AI1000/CA1000.

Lavoro automatico con assegnazione automatica della corrispondenza dell'archivio dei file - I
medici possono navigare indipendentemente nell'AI1000/CA1000 per rivedere dettagliatamente
le immagini oppure attraverso Centricity CARDDAS per compilare il database o i rapporti.
Qualsiasi file di immagini esportate dall'AI1000/CA1000 sarà assegnato automaticamente
all'archivio delle immagini e delle forme d'onda, senza la necessità di conferme manuali al di là
della normale routine di archiviazione.

La sincronizzazione e la routine automatica di archiviazione possono comunicare gli elementi


elencati di seguito. In generale, è possibile modificare la configurazione per verificare oppure
ignorare i seguenti identificatori paziente:

„ ID paziente
„ Cognome paziente
„ Data di nascita del paziente
„ ID dell'esame (Accesso)
„ Data dello studio
„ Ora dello studio
Auto-Launch with Exam-Level Synchronization
Auto-Archive

Imaging while
Documenting and Reporting

AI1000/Centricity CARDDAS
Convergence Station Final Report 21 023A

Revisione D Centricity CARDDAS 14-9


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli generali

Modulo dell'Archivio immagini/forme d'onda chiave


L'Archivio delle immagini / forme d'onda chiave si usa per visualizzare delle immagini e/o delle
forme d'onda chiave inviate dalle modalità a quest'applicazione. È possibile aprire queste
immagini per riesaminarle. È anche possibile aggiungere in questo punto degli allegati non
costituiti da immagini.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Archivio immagini/forme d’onda chiave dalla
finestra Dettagli.
2. Quando appare la schermata Archivio immagini/forme d'onda chiave, fare doppio clic su
qualsiasi immagine o forma d'onda per visualizzarla.
3. Per aggiungere degli allegati a questo punto, fare clic sull'icona Apri file. Localizzare il file
occorrente e fare clic su Apri. Il file sarà aggiunto all'archivio.
4. Per cancellare un'immagine o forma d'onda dall'archivio, evidenziarla e fare clic sull'icona
Cancella.
5. Fare clic sul pulsante Rigenera per generare un aggiornamento manuale verificando che i
nuovi file vengano caricati e visualizzati.

Moduli Web
I moduli Web consentono di visualizzare i record paziente tramite un'interfaccia Internet. È
possibile accedere ai moduli web tramite la schermata Gestione pazienti oppure la schermata
Esame.

Dalla schermata Gestione pazienti:

1. Dalla schermata Gestione pazienti, selezionare il paziente desiderato.


2. Quando vengono visualizzate le informazioni per quel paziente, fare clic sul pulsante Web.
3. Quando appare il menu a discesa, selezionare uno dei moduli web disponibili, come
CardioSoft oppure MuseWeb.
Dalla schermata Esame:

1. Dal modulo centrale Esame per il paziente desiderato, selezionare uno dei moduli web
disponibili, come CardioSoft o MuseWeb, dalla finestra Dettagli.

NOTA
La casella URL passa per default a http:/cardio1/<nome paziente> per CardioSoft Web
oppure a http:/muse1/muse/<numero esame> per MuseWeb. Questo URL predefinito può
comunque essere modificato dall’amministratore di sistema.

14-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Cath

Moduli Cath
Modulo dell'Aortografia
Il modulo Aortografia si usa per registrare delle informazioni dettagliate sull'aortografia.

Modulo Flusso del sangue


Il modulo Flusso del sangue si usa per registrare le misurazioni del flusso del sangue; questo
modulo può essere autocompilato da MacLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Flusso del sangue dalla finestra Dettagli.
2. Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga. Usare i campi e le caselle
combinate nella metà inferiore dello schermo per riempire la riga.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modello Plesioterapia
Usare il modulo Plesioterapia per registrare le informazioni relative alla plesioterapia.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Plesioterapia dalla finestra Dettagli.


NOTA
Alcuni campi sono abbreviati, come LL oppure IL. Usare il tasto sul fondo della
schermata per determinare il nome del campo, come Lunghezza della lesione (LL)
oppure Lunghezza dell'intervento (IL).

2. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo di Bypass
Usare il modulo Bypass per registrare le informazioni relative al bypass.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Bypass dalla finestra Dettagli.


2. Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga.
3. Quando appare la nuova riga, utilizzare i campi correlati per inserire i dati appropriati.
4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo della riserva di flusso ed IVUS particolareggiato


Utilizzare il modulo Riserva di flusso e particolari di IVUS per registrare la riserva di flusso e i
particolari dell’IVUS.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Riserva di flusso e particolari di IVUS dalla finestra
Dettagli.
2. Fare clic sul pulsante + (più) per creare una nuova riga.
3. Immettere i valori appropriati nelle caselle nella parte inferiore dello schermo. Quando i
valori sono immessi, l'informazione appare nella riga nella metà superiore della schermata.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-11


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Cath

4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni supplementari.

Modulo dell'Emodinamica
Il modulo Emodinamica si usa per registrare le misurazioni di pressione emodinamica; questo
modulo può essere autocompilato da MacLab.

Modulo di intervento
Sono disponibili due diversi moduli per gli interventi:

„ Il modulo di intervento MacLab (MLINTERV) viene compilato dall'interfaccia MacLab.


„ Il modulo di intervento alternativo (MAINTER) viene compilato a mano oppure viene
compilato automaticamente con i record dei dati dei risultati provenienti dalla registrazione
della procedura (KATHPROT). Se il modulo di intervento è ancora vuoto (nessun record di
dati nella tabella, nessun valore nei campi dati indipendenti dalla tabella), i risultati relativi
all'intervento della registrazione procedura vengono copiati nell'intervento al momento
dell'apertura del modulo intervento. In caso di più risultati appartenenti a un unico intervento
della registrazione, essi vengono combinati in un unico record di dati dell'intervento (per
esempio, nel caso di una PTCA, dei diversi valori di pressione presenti nella registrazione,
solo il valore massimo passa all'intervento, e i diversi tempi di gonfiamento vengono
sommati insieme).

Modulo Saturazioni dell'ossigeno


Il modulo Saturazioni dell'ossigeno si usa per registrare la saturazione dell'ossigeno nel sangue;
questo modulo può essere autocompilato da MacLab.

Modulo Gradienti picco picco


Il modulo Gradienti picco picco si usa per registrare le informazioni sulle misure degli gradienti
di pressione; questo modulo può essere autocompilato da MacLab.

Modulo del lavoro di gittata


Il modulo Lavoro di gittata si usa per registrare le informazioni sulle misurazioni del lavoro di
gittata; questo modulo può essere autocompilato da MacLab.

Modulo Valvole
Il modulo Valvole si usa per registrare le misurazioni delle valvole cardiache; questo modulo può
essere autocompilato da MacLab.

Modulo Resistenza vascolare


Il modulo Resistenza vascolare si usa per registrare la resistenza vascolare; questo modulo può
essere autocompilato da MacLab.

14-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli EP

Modulo Ventricolografia
Il modulo Ventricolografia si usa per registrare il comportamento valutato dei ventricoli.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Ventricolografia dalla finestra Dettagli. Il campo
BSA (Area superficie corporea) viene compilato automaticamente in base al valore BSA
(Area superficie corporea) riportato nel modulo d'esame principale.
2. Usare le caselle combinate nelle sezioni RAO e LAO per selezionare i valori appropriati. I
grafici sul lato destro della schermata mostrano i valori numerici corrispondenti ai segmenti,
consentendo di localizzare la casella combinata corrispondente. Nel caso in cui si desideri
impostare tutti i valori delle sezioni RAO e LAO sui valori standard (secondo quanto definito
in carddas.ini, [Volumen] Normalwerte=normale), fare clic sul pulsante Standard.
3. Nel caso in cui siano disponibili, o vengano inseriti, i valori della frequenza cardiaca al
momento della ventricolografia, nonché i valori BSA, VTD e VTS, i restanti valori numerici
vengono calcolati dall'applicazione.
4. Fare clic su Salva.

Moduli EP
Modulo Mappatura 3D
Usare il modulo Mappatura 3D per registrare le informazioni di mappatura 3D; questo modulo
può essere autocompilato da CardioLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Mappatura 3D dalla finestra Dettagli.


2. Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga. Immettere le informazioni
appropriate nelle caselle nella metà inferiore dello schermo per compilare la riga.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Ablazioni
Usare il modulo Ablazioni per registrare automaticamente il numero di ablazioni; questo modulo
può essere autocompilato da CardioLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Ablazioni dalla finestra Dettagli.


2. Nella scheda Rapporto, usare le caselle e le caselle combinate per immettere le informazioni
appropriate. Se necessario, aggiungere delle informazioni supplementari nelle caselle
Commenti. Si noti che qualsiasi informazione immessa nella caselle Commenti non è
disponibile per l'analisi statistica.
3. Nella scheda Ablazioni, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una riga. Immettere le
informazioni appropriate nella metà inferiore dello schermo per compilare questa riga.
4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Linea dello zero


Usare il modulo Linea dello zero per registrare le misurazioni della linea dello zero; questo
modulo può essere autocompilato da CardioLab.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-13


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli EP

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Linea dello zero dalla finestra Dettagli.
2. Fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova riga. Usare i campi e le caselle
combinate nella metà inferiore dello schermo per riempire questa riga. Fare clic sul pulsante
Salva per salvare le informazioni.

Modulo Blocco, refrattario, aritmia


Utilizzare il modulo Blocco, refrattario, aritmia per registrare le informazioni su blocco,
refrattario, aritmia; questo modulo può essere autocompilato da CardioLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Blocco, refrattario, aritmia dalla finestra Dettagli.
2. Nelle sezioni Blocco, refrattario, aritmia, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una
riga. Usare le caselle combinate in ogni colonna per selezionare le informazioni appropriate.
Nella sezione Blocchi la casella Commenti è un campo di immissione libera di testi. Si noti
che qualsiasi informazione immessa in questa casella non è disponibile per l'analisi statistica.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo TRNS + stimolazione


Utilizzare il modulo TRNS + stimolazione per registrare automaticamente le informazioni sul
tempo recupero nodo seno; questo modulo può essere autocompilato da CardioLab.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare TRNS + stimolazione dalla finestra Dettagli.
2. Nelle sezioni Tempo recupero nodo seno ed Evento stimolazione fare clic sul pulsante + (più)
per aggiungere una riga. Usare le caselle combinate in ogni colonna per selezionare le
informazioni appropriate. Nella sezione Tempo recupero nodo seno la casella Commenti è un
campo a immissione libera di testo. Si noti che qualsiasi informazione immessa in questa
casella non è disponibile per l'analisi statistica.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Sommario stimolazione


Utilizzare il modulo Sommario stimolazione per registrare manualmente informazioni su blocchi,
refrattari ed aritmie.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Sommario stimolazione dalla finestra Dettagli.
2. Nelle sezioni Stimolazione anterograda e/o Stimolazione retrograda, utilizzare la casella
combinata Raggiunto per selezionare un'opzione. Utilizzare quindi la casella Commenti per
aggiungere ulteriori informazioni. Si noti che qualsiasi informazione immessa in questa
casella non è disponibile per l'analisi statistica.
3. Nella sezione Studio VT, utilizzare le caselle di riepilogo Raggiunto e Farmaco usato per
selezionare le opzioni appropriate. Utilizzare quindi la casella Commenti per aggiungere
ulteriori informazioni. Si noti che qualsiasi informazione immessa in questa casella non è
disponibile per l'analisi statistica.
4. In ognuna delle sezioni, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una riga. Utilizzare
quindi le caselle combinate oppure le caselle di immissione in ogni colonna per selezionare le
opzioni appropriate.
5. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

14-14 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Altri moduli della modalità Invasiva

Altri moduli della modalità Invasiva


Modulo Sedazione conscia
Il modulo Sedazione conscia si usa per registrate un commento sulla sedazione relativa del
paziente durante una procedura cardiaca. Questo modulo può essere autocompilato da MacLab e
CardioLab.

Modulo registrazione eventi


Il modulo Registrazione eventi si usa par registrare la lista di eventi che hanno avuto luogo
durante le procedure MacLab oppure CardioLab. Questo modulo può essere autocompilato da
MacLab e CardioLab.

Moduli standard e personalizzati


I Moduli standard e personalizzati si usano per registrare delle informazioni generate da
schermate esclusive dell'applicazione MacLab. Questo modulo può essere autocompilato da
MacLab.

Modulo Parametri vitali monitorati


Il modulo Parametri vitali monitorati si usa per registrare le informazioni pre operatorie e post
operatorie sui parametri vitali; questo modulo può essere autocompilato da MacLab e CardioLab.

Modulo Raggi X
Utilizzare il modulo Raggi X per registrare il dosaggio di raggi X e lanciare le informazioni;
queste informazioni possono essere autocompilate dal sistema radiografico oppure dal sistema
MacLab/CardioLab.

Moduli per la creazione di diagrammi Cath


Modulo Diagramma coronarico
Il modulo Diagramma coronarico consente di immettere informazioni su stenosi, bypass e stent
in un diagramma.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Diagramma coronarico dalla finestra Dettagli.
2. Quando appare il modulo Diagramma coronarico, selezionare uno dei pulsanti di dominanza
per visualizzare una schermata basata sulla dominanza.
3. Quando appare il diagramma delle coronarie, selezionare Stenosi, Bypass oppure Stent dalla
casella combinata nella barra del menu.
4. Fare clic sul mouse nel punto in cui evidenziare la stenosi, il bypass oppure lo stent.
5. Quando viene visualizzata la casella a comparsa, usare le caselle combinate per selezionare le
informazioni appropriate.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-15


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

6. Dopo aver immesso tutte le informazioni applicabili, selezionare Conclusioni > Esci.
7. Quando il modulo Diagramma coronarico riappare, l'informazione generata sul display
grafico apparirà ora in formato tabella. Fare clic su Salva per salvare tutte le modifiche. Nel
caso in cui si generino delle interrogazioni statistiche, le informazioni in queste tabelle
saranno disponibili per interrogazioni.

Modulo Schema Gensini


Usare il modulo Schema Gensini per descrivere i vasi delle coronarie.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Schema Gensini dalla finestra Dettagli.
2. Utilizzare la casella combinata Tipo di vascolarizzazione per selezionare l'opzione
appropriata.
3. Per le arterie applicabili, selezionare le caselle di opzione appropriate.
NOTA
L'illustrazione nella parte superiore della schermata serve solo da riferimento. Via via
che si selezionano le opzioni per ogni arteria, l'illustrazione non cambia.

4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Schermate dei diagrammi CardioTree


Lancio di CardioTree
Il modulo CardioTree può essere utilizzato per descrivere i vasi delle coronarie e creare il relativo
grafico.

1. Fare clic sull'icona CardioTree per accedere all'applicazione CardioTree.

2. Applicare tutte le modifiche del caso allo schema CardioTree; aggiungere, per esempio, i
marcatori della stenosi e inserire tutti i valori appropriati.
3. Al termine del lavoro sullo schema, chiudere l'applicazione CardioTree; viene visualizzato un
riquadro dei messaggi; fare clic su Sì per trasferire i dati CardioTree alle tabelle del modulo
CardioTree di Centricity CARDDAS.

Riferimento rapido diagnostica


I passi che seguono guidano l’utente nell'annotazione di un diagramma ad albero delle coronarie.
Le icone sono associate a dei suggerimenti; per vederli, tenere il mouse sull'icona.

Le informazioni sul paziente sono visualizzabili direttamente nella schermata principale.

1. Fare clic sul pulsante Etichette (Mostra etichette) nella barra degli strumenti per visualizzare i
nomi dei segmenti, i codici BARI oppure per disattivare le etichette.
NOTA
È possibile fare clic sul pulsante anche se questo sembra essere disabilitato.

2. Passi opzionali:
‹ Fare clic direttamente su un vaso per visualizzare uno scheletro/griglia del segmento. I
quadrati pieni indicano l'area contrassegnata. Per modificare quanto sopra, fare clic su

14-16 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

altre aree della linea dello scheletro.


‹ Fare clic sull'icona Ridurre la larghezza del vaso (freccia in giù) oppure sull'icona
Aumentare la larghezza del vaso (freccia in su) fino a quando il vaso non assume la
dimensione voluta.
‹ Fare clic sull’icona Aggiungere branca. Fare clic e trascinare il mouse per tracciare la
nuova branca. Dare un nome al nuovo vaso.
‹ Fare clic sull’icona Estendere i vasi. Fare clic e trascinare il mouse sulla zona finale per
indicare l'area estesa del vaso.
3. Se sono indicate delle stenosi, fare clic sull'icona Aggiungi un marcatore della stenosi. Fare
clic e trascinare il mouse sull'area del vaso affetto da stenosi. Immettere le proprietà della
stenosi nella schermata Proprietà della stenosi.
4. Se vi è indicazione di flusso collaterale, fare clic sull'icona Collaterale. Fare clic e trascinare
il mouse dal vaso di origine nella direzione del flusso. Immettere le proprietà del collaterale.
Fare clic sul pulsante Proprietà avanzate per inserire ulteriori proprietà.
5. Se sono presenti dei trapianti, fare clic sull'icona Marcatore del trapianto. Fare clic e
trascinare il mouse dal punto di origine al punto di collegamento. Immettere le proprietà del
trapianto.
6. Se lo si desidera, fare clic sull'icona Stampa per stampare l'albero.
7. Fare clic su Intervento nel riquadro del gruppo di procedure per aggiungere un albero di
procedura di intervento a questo paziente.

Riferimento rapido intervento


I passi che seguono guidano l’utente nell'annotazione di un diagramma ad albero delle coronarie.
Le icone sono associate a dei suggerimenti; per vederli, tenere il mouse sull'icona.

Le informazioni sul paziente sono visualizzabili direttamente nella schermata principale.

1. Fare clic sul pulsante Etichette (Mostra etichette) nella barra degli strumenti per visualizzare i
nomi dei segmenti, i codici BARI oppure per disattivare le etichette.
NOTA
È possibile fare clic sul pulsante anche se questo sembra essere disabilitato.

2. Fare clic sull’icona Dilatazione. Fare quindi clic e trascinare il mouse sulla zona con la
dilatazione.
3. Immettere le proprietà dell'intervento.
4. Fare clic sull’icona Stent. Fare quindi clic e trascinare il mouse sull'area con lo stent.
5. Immettere le proprietà dell'intervento.
6. Fare clic sull’icona IVUS. Fare quindi clic e trascinare il mouse sulla zona con l'ecografia
intravascolare (IVUS).
7. Immettere le proprietà dell'intervento.
8. Fare clic sull'icona Aterectomia. Selezionare Rotablator, DEC oppure TEC. Fare quindi clic e
trascinare il mouse sulla zona con l'aterectomia.
9. Immettere le proprietà dell'intervento.
10. Fare clic sull'icona LASER. Fare quindi clic e trascinare il mouse sulla zona con il LASER.
11. Immettere le proprietà dell'intervento.
12. Fare clic sull'icona PMT. Fare quindi clic e trascinare il mouse sulla zona con la PMT.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-17


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

13. Immettere le proprietà dell'intervento.


14. Fare clic sull'icona Plesioterapia. Fare quindi clic e trascinare il mouse sulla zona con la
plesioterapia.
15. Immettere le proprietà dell'intervento.
16. Se lo si desidera, fare clic sull'icona Stampa per stampare l'albero dell'intervento.

Informazioni generali
Barra degli strumenti
Tutte le prestazioni dell'applicazione CardioTree si possono avviare da questa barra degli
strumenti.

Per attivare o disattivare la barra degli strumenti, selezionare Visualizza > Barra degli strumenti.
È possibile inserire e disinserire la barra degli strumenti dell'intervento, quando è attiva,
selezionando Visualizza > Barra degli interventi.

Barra di stato
La barra di stato (su tutta la larghezza della parte inferiore della schermata) si usa per visualizzare
delle informazioni sulla visualizzazione attuale. Fare clic su Visualizza > Barra di stato per
attivare o disattivare la barra di stato.

Impostazione delle proprietà dello schermo e della stampante


1. Selezionare Opzioni > Proprietà per impostare i tipi di carattere dello schermo e della
stampante.
NOTA
Il tipo di carattere consigliato per lo schermo è Arial 11 normale. Il tipo di carattere
consigliato per la stampante è Arial 48 normale.

2. Immettere il tipo di carattere e le dimensioni desiderati nelle caselle Tipo per lo schermo e/o
Tipo per la stampante.

Barra della procedura


Quando si avvia l'applicazione, le informazioni paziente sul lato sinistro della schermata vengono
visualizzate automaticamente.

Selezionare Visualizza > Barra della procedura per attivare o disattivare la sezione.

Aggiunta di commenti
Per aggiungere dei commenti al rapporto:

1. Fare clic sull’icona Commento o selezionare Editare > Scrivere commenti.


2. Quando appare la schermata Commenti, selezionare i nomi del medico e del medico che
emette l'impegnativa dai menu a discesa. Se gli elenchi sono vuoti, è possibile crearli; basta
semplicemente inserire i nomi nel campo dati a discesa.
3. Immettere i commenti appropriati nella casella di testo.
4. Fare clic su OK.

14-18 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

Annullamento delle modifiche


Per annullare l’ultima modifica apportata, selezionare Editare > Annulla modifica.

NOTA
L’operazione può essere ripetuta fino alla prima modifica apportata.

Informazioni paziente

Sezione procedure
La sezione Procedure della finestra Informazioni paziente consente di passare da un albero
diagnostico ad un albero di intervento e viceversa. Selezionare il pulsante di scelta appropriato per
selezionare l'opzione.

Per accertarsi di aver selezionato l’albero corretto, controllare l’angolo inferiore sinistro dell’area
di visualizzazione. Viene visualizzata la Vista diagnostica oppure la Vista intervento.

Sezione Dominanza
La sezione Dominanza della panoramica Informazioni consente di passare dall'albero dominante
sinistro al destro oppure a quello misto e viceversa. Selezionare il pulsante di scelta appropriato
per selezionare l'opzione.

NOTA
La dominanza può essere selezionata solo nella modalità diagnostica ed è attiva anche
nell'intervento.

Sezione Malattia valvolare


La sezione Malattia valvolare della finestra Informazioni paziente consente di seguire il campo
database occorrente ACC per le malattie delle valvole.

Come impostazione predefinita nulla è spuntato (selezionato). Selezionare questa casella di


spunta in caso di monitoraggio dei casi di malattie valvolari.

Sezione Iniettata
La sezione Iniettata della panoramica Informazioni paziente consente di adattare l'albero
visualizzato per conformarsi alle iniezioni nella procedura.

È possibile selezionare o deselezionare le opzioni seguenti: LAD, RCA o Circonflesso. Quando


un'opzione è deselezionata, la porzione dell'albero viene rimossa dalla zona del display ed il
rapporto indicherà che in quell'area non si è iniettato.

Scheda della lista di controllo dell'albero


La scheda Lista di controllo dell'albero nella scheda Informazioni paziente consente di
selezionare e cancellare dei vasi dall'albero.

Quando si deseleziona una casella, il vaso corrispondente viene rimosso dall'albero. È inoltre
possibile cancellare dei vasi evidenziando la zona da cancellare. Fare clic con il pulsante destro
del mouse sull'area evidenziata e selezionare Cancella.

Albero di intervento

Aggiunta di un albero di intervento


„ Per aggiungere un albero di intervento, fare clic sul pulsante di scelta Intervento nella sezione
Procedura (lato sinistro della schermata).
Revisione D Centricity CARDDAS 14-19
2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

Aggiunta di una dilatazione


Per aggiungere una dilatazione al diagramma ad albero dell'intervento:

1. Fare clic sull’icona Dilatazione.


2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area della dilatazione.
Rilasciare il pulsante del mouse quando l'area è stata disegnata.
3. Quando appare la schermata Proprietà Intervento Dilatazione, usare gli elenchi a discesa e le
caselle di immissione dei dati per immettere le informazioni appropriate. Fare clic su OK.

Aggiunta di uno Stent di intervento


Per aggiungere uno Stent di intervento al diagramma dell'albero di intervento:

1. Fare clic sull’icona Stent di intervento.


2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dello stent. Rilasciare il
pulsante del mouse quando l'area è stata disegnata.
3. Quando appare la schermata Proprietà dell'intervento stent, usare i menu a discesa per
immettere le informazioni appropriate. Fare clic su OK.

Aggiunta di un'ecografia intravascolare (IVUS)


Per aggiungere una IVUS al diagramma ad albero dell'intervento:

1. Fare clic sull’icona IVUS.


2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'IVUS.
3. Quando appare la schermata Proprietà specifiche IVUS, usare i menu a discesa e le caselle a
immissione di testo per immettere le proprietà dell'intervento. Fare clic su OK.

Aggiunta di un intervento di aterectomia asportatore della


putrefazione
Per aggiungere un intervento asportatore della putrefazione al diagramma:

1. Fare clic sull’icona Aterectomia.


2. Quando appare il menu secondario, selezionare Aterectomia asportatore della putrefazione
dalla lista.
3. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento.
4. Quando appare la schermata Proprietà Intervento Aterectomia asportatore della
putrefazione, usare i menu a discesa per immettere le informazioni appropriate. Fare clic su
OK.

Aggiunta di un intervento TEC di aterectomia


Per aggiungere un intervento TEC al diagramma:

1. Fare clic sull’icona Aterectomia.


2. Quando appare il menu secondario, selezionare Aterectomia TEC dalla lista.
3. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento.
4. Quando appare la schermata Proprietà Intervento Aterectomia TEC, usare i menu a discesa
per immettere le informazioni appropriate. Fare clic su OK.

14-20 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

Aggiunta di un intervento DCA di aterectomia


Per aggiungere un intervento DCA al diagramma:

1. Fare clic sull’icona Aterectomia.


2. Quando appare il menu secondario, selezionare Aterectomia DCA dalla lista.
3. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento.
4. Quando appare la schermata Proprietà Intervento Aterectomia DCA, usare i menu a discesa
per immettere le informazioni appropriate. Fare clic su OK.

Aggiunta di un intervento LASER


Per aggiungere un intervento LASER al diagramma ad albero dell'intervento:

1. Fare clic sull'icona LASER.

2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento LASER.

3. Quando appare la schermata Proprietà specifiche LASER, usare i menu a discesa e le caselle
per l'immissione di testo per inserire le proprietà dell'intervento. Fare clic su OK.

Aggiunta di un intervento di PMT


Per aggiungere un intervento di PMT al diagramma ad albero dell'intervento:

1. Fare clic sull'icona PMT.

2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento di PMT.

3. Quando appare la schermata Proprietà specifiche PMT, usare i menu a discesa e le caselle per
l'immissione di testo per inserire le proprietà dell'intervento. Fare clic su OK.

Aggiunta di un intervento di Plesioterapia


Per aggiungere un intervento di Plesioterapia al diagramma ad albero dell'intervento:

1. Fare clic sull'icona Plesioterapia.

2. Fare clic e trascinare il mouse in giù lungo il vaso per coprire l'area dell'intervento di
Plesioterapia.

3. Quando appare la schermata Proprietà specifiche Plesioterapia, usare i menu a discesa e le


caselle per l'immissione di testo per inserire le proprietà dell'intervento. Fare clic su OK.

Anteprima di stampa
1. Selezionare File > Anteprima di stampa per visualizzare sul monitor un'anteprima del
rapporto stampato.
2. Dalla schermata Anteprima di stampa selezionare Stampa per stampare il rapporto oppure
Chiudi per ritornare all'applicazione CardioTree.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-21


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

Impostazione delle opzioni di stampa


1. Selezionare File > Impostazioni stampa per visualizzare la schermata delle impostazioni di
stampa di Windows.
2. Quando viene visualizzata la schermata Imposta stampa, selezionare la stampante voluta e le
proprietà che le sono associate come pure il formato della carta e l’orientamento. Fare clic su
OK.

Stampa rapporto
Fare clic sull’icona Stampa o selezionare File > Stampa per inviare automaticamente il rapporto
alla stampante.

Quest'opzione stampa solo la vista attuale (diagnostica oppure di intervento). Di conseguenza,


assicurarsi di aver selezionato la vista desiderata prima di selezionare l'opzione stampa, per esser
certi che venga stampato il rapporto corretto.

Chiusura dell'applicazione CardioTree


1. Per uscire dall'applicazione, selezionare l'icona Esci (a forma di porticina) nella barra degli
strumenti .
2. L'utente può quindi decidere di acquisire i dati in CARDDAS oppure no.

Trasferimento di dati da CARDDAS a CardioTree


I dati esistenti in CARDDAS possono essere trasferiti all'applicazione CardioTree purché siano
presenti le seguenti condizioni:

„ in CARDDAS sono presenti dei dati;


„ CARDDAS è configurato in modo appropriato;
„ non vi è un'applicazione esistente di CardioTree visualizzata.

I dati possono essere acquisiti sia dalla Registrazione procedura che da un'analisi QCA importata
dalla CA1000. I dati provenienti dalla Registrazione procedura comprendono anche informazioni
sui materiali.

In caso di importazione dei dati, la maggior parte delle proprietà non possono essere modificate in
CardioTree. Nel caso in cui sia necessario apportare modifiche, l'utente deve tornare alla
Registrazione procedura e apportare lì le modifiche.

Prima dell'avvio di CardioTree, CARDDAS controlla se sono presenti dei dati. In caso
affermativo, l'utente può stabilire cosa trasferire a CardioTree (finestra di dialogo con caselle di
controllo).

L'utente deve stabilire quale dominanza utilizzare: destra, sinistra o mista.

Se si selezionano i dati della Registrazione procedura per il trasferimento, l'utente è anche in


grado di avviare la modalità diagnostica per aggiungere, all'occorrenza, dati diagnostici.

I dati QCA (importati da una CA1000) confluiscono nella modalità diagnostica.

I dati della Registrazione procedura (inseriti direttamente in CARDDAS oppure importati da un


esame MLCL) confluiscono nella modalità intervento.

14-22 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli per la creazione di diagrammi Cath

Il marcatore intervento sarà quindi inserito automaticamente. L'utente può visualizzare le


proprietà selezionando il marcatore con il pulsante destro del mouse sull'albero.

Se la configurazione è stata eseguita correttamente e il materiale era documentato nella


Registrazione procedura, il materiale sarà accessibile nella finestra di dialogo Proprietà di un
intervento. Se si seleziona il nome di un materiale, i dati corrispondenti vengono inseriti negli
appositi campi (per es. produttore, tipo, numero di serie e commenti).

Ad eccezione degli elenchi a discesa Materiali e Regola lunghezza marcatore intervento, tutti gli
altri campi dati sono disabilitati. Essi visualizzano i dati provenienti dalla Registrazione
procedura, ma il contenuto non è modificabile (al fine di salvaguardare la coerenza dei dati). Se
un materiale è selezionato per un intervento, non è disponibile per altri interventi.

Nel caso in cui un materiale sia stato assegnato a un intervento, la Registrazione procedura viene
aggiornata per visualizzare la riga con le informazioni relative al materiale sotto la riga con i dati
relativi all'intervento.

Se si seleziona un numero positivo nella casella Regola lunghezza marcatore intervento di un


intervento contrassegnato, la lunghezza del marcatore intervento verrà aumentata.

Se si seleziona un numero negativo nella casella Regola lunghezza marcatore intervento di un


intervento contrassegnato, la lunghezza del marcatore intervento verrà ridotta.

I marcatori esistenti possono essere spostati:

1. Fare clic sul marcatore per spostarlo, tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse
2. Spostare il marcatore all'interno del segmento.
Lo spostamento deve essere fatto con cautela, all'interno dei bordi del segmento
3. Rilasciare il pulsante sinistro del mouse. Il marcatore si trova ora nella nuova posizione.
In caso di importazione dei dati in CardioTree, è sconsigliabile aggiungere altri dati in CardioTree
poiché tali dati non vengono successivamente aggiornati nella Registrazione procedura. Ciò
nonostante, l'utente può procedere come di consueto dopo aver confermato la lettura del relativo
messaggio.

Nel caso in cui un esame CardioTree sia già stato documentato, non è possibile acquisire
nuovamente i dati. L'utente ha la possibilità di cancellare i dati esistenti dal modulo CardioTree in
CARDDAS e di avviare CardioTree dall'inizio per importare i dati.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-23


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Pace-maker/Defibrillatore

Moduli Pace-maker/Defibrillatore
Moduli Pace-maker/ICD
Il modulo Pace-maker/ICD consente di creare un rapporto manuale delle informazioni su
impianto, espianto e follow-up del pace-maker/ICD.

Il contenuto di questi moduli varia a seconda dello stato (Impianto, Follow-Up, ecc.) e della
modalità (VVI, DDD, etc.) selezionati. Saranno visibili solo le schede e i comandi effettivamente
necessari per la finalità specifica del modulo.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Pace-maker/ICD dalla finestra Dettagli.


2. Quando viene visualizzato il modulo Pace-maker/ICD:
‹ se vi sono dei dati di anamnesi su impianti esistenti per il paziente da esami precedenti,
copiare queste informazioni. Nella metà superiore del modulo, fare clic sul pulsante C
per copiare delle informazioni esistenti riguardanti il pace-maker in questa schermata.
‹ La casella Tutti visualizza in aggiunta tutti i dati relativi a pace-maker/ICD provenienti
da altri esami di pace-maker/ICD correlati al paziente( le righe che si riferiscono
all’esame corrente sono visualizzate in un diverso colore).
‹ Se non vi sono dati di anamnesi, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova
riga vuota nella metà superiore del modulo. Usare le caselle combinate e le caselle di
immissione in ognuna delle colonne per immettere le informazioni.
3. Per aggiungere qualsiasi altra informazione occorrente, utilizzare le caselle combinate e le
caselle di immissione nelle schede che seguono.
‹ Dati permanenti
‹ Rapporto OP
‹ Dati OP
‹ Osservazioni OP
‹ Controllo
‹ Complicazioni
4. Fare clic sul pulsante Salva.

Modulo Derivazioni pace-maker


Il modulo Derivazioni pace-maker consente di fare il rapporto sulle informazioni delle
derivazioni del pace-maker.

Il contenuto di questo modulo varia a seconda dello stato (Impianto, Follow-Up, ecc.) selezionato.
Saranno visibili solo le schede e i comandi effettivamente necessari per la finalità specifica del
modulo.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Derivazioni pace-maker dalla finestra Dettagli.
2. Quando viene visualizzato il modulo Derivazioni pace-maker:
‹ se vi sono dei dati di anamnesi su derivazioni esistenti per il paziente da esami
precedenti, è possibile copiare queste informazioni. Nella metà superiore del modulo,
fare clic sul pulsante C per copiare delle informazioni esistenti riguardanti il pace-maker
in questa schermata.
‹ Se non vi sono dati di anamnesi, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una nuova
riga vuota nella metà superiore del modulo. Usare le caselle combinate e le caselle di

14-24 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli ECG

immissione in ognuna delle colonne per immettere le informazioni.


3. Per aggiungere qualsiasi altra informazione occorrente, utilizzare le caselle combinate e le
caselle di immissione nelle schede che seguono.
‹ Dati permanenti
‹ Valori OP e misurati
4. Fare clic sul pulsante Salva.

Moduli ECG
Modulo Holter pressorio
Il modulo Holter pressorio si usa per registrare le misurazioni della pressione sanguigna.

Modulo dell'Holter/Monitoraggio ECG


Usare il modulo Holter/Monitoraggio ECG per registrare le informazioni ricavate dalle
applicazioni CardioSoft oppure MUSE.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Holter/Monitoraggio ECG dalla finestra Dettagli.
2. Immettere nelle caselle le informazioni appropriate.
3. Se si seleziona la casella combinata Valutazione e si sceglie un valore di giudizio dalla
schermata seguente, è possibile anche aggiungere del testo in forma libera nella casella sotto
la riga Valutazione per aggiungere ulteriori informazioni. Si noti, tuttavia, che queste
informazioni non sono disponibili per analisi statistiche.
4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo ECG
Usare il modulo ECG per registrare le informazioni ricavate dalle applicazioni CardioSoft oppure
MUSE.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare ECG dalla finestra Dettagli.


2. Immettere nelle caselle le informazioni appropriate.
3. Se si seleziona la casella combinata Valutazione e si sceglie un valore di giudizio dalla
schermata seguente, è possibile anche aggiungere del testo in forma libera nella casella sotto
la riga Valutazione per aggiungere ulteriori informazioni. Si noti, tuttavia, che queste
informazioni non sono disponibili per analisi statistiche.
4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Prova da sforzo


Usare il modulo Prova da sforzo per registrare le informazioni ricavate dalle applicazioni
CardioSoft oppure MUSE.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Prova da sforzo dalla finestra Dettagli.
2. Utilizzare le caselle e le caselle combinate nella metà superiore dello schermo per immettere
le informazioni appropriate.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-25


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli EchoPac

3. Nella scheda Sottoslivellamento ST, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una riga.
Usare le caselle combinate e le caselle in ogni colonna per immettere le informazioni
appropriate.
4. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Potenziali tardivi


Usare il modulo Potenziali tardivi per registrare delle informazioni dall'applicazione CardioSoft.

Modulo Spirometria a riposo


Usare il modulo Spirometria a riposo per registrare delle informazioni dall'applicazione
CardioSoft.

Moduli EchoPac
Modulo Eco 2D
Usare il modulo Eco 2D per registrare i livelli di carico e per le misurazioni EchoPAC.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Eco 2D dalla finestra Dettagli.


2. Nella porzione destra superiore del modulo, fare clic sul pulsante + (più) per aggiungere una
riga. Questa riga non è editabile. Essa è invece generata dai dati immessi nella parte inferiore
del modulo.
3. Fare clic su Normale per impostare tutti i valori su 1; selezionare il pulsante Ipocinesia per
impostare tutti i valori su 2, oppure fare clic sul pulsante Sconosciuto per impostare tutti i
valori su 0.
Le zone Basale, Mediale ed Apicale appropriate sono evidenziate nelle illustrazioni a sinistra.
Far scorrere il mouse su ognuna delle marcature nelle illustrazioni per visualizzare il nome
della zona.

4. Usare le caselle di riepilogo nelle sezioni Basale, Mediale e Apicale per selezionare una delle
seguenti opzioni:
‹ -1 - Non misurato / Default
‹ 0 - Sconosciuto
‹ 1 - Normale o Ipercinesia
‹ 1.5 - Ipocinesia leggera
‹ 2 - Ipocinesia
‹ 2.5 - Ipocinesia grave
‹ 3 - Acinesia
‹ 4 - Discinesia
‹ 5 - Aneurisma
‹ 6 - Acinesia con cicatrice
‹ 7 - Discinesia con cicatrice
5. In caso di selezione o di modifica di uno di questi valori, anche le marcature sull'illustrazione
cambiano. Queste illustrazioni appariranno quindi nei rapporti generati. Quando si fanno le
selezioni, i campi Punteggio movimento parietale e Indice movimento parietale vengono
generati dall'applicazione.

14-26 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli EchoPac

6. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Ecocardiografia Doppler


Usare il modulo Ecocardiografia Doppler per registrare le informazioni relative
all’ecocardiografia Doppler.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Ecocardiografia Doppler dalla finestra Dettagli.
2. Nelle sezioni AV, PV, MV e TV, usare i campi e le caselle combinate per immettere le
informazioni appropriate.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo Ecocardiografia
Il modulo Ecocardiografia si usa per registrare informazioni sull'ecocardiografia.

Modulo Eco Doppler


Usare il modulo Eco Doppler per registrare le misurazioni EchoPAC.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare Eco Doppler dalla finestra Dettagli.
2. Nelle sezioni AV, PV, MV e TV, usare i campi e le caselle combinate per immettere le
informazioni appropriate.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Modulo M Mode
Usare il modulo M Mode per registrare i dati delle misurazioni EchoPAC.

1. Dal modulo centrale Esame, selezionare M Mode dalla finestra Dettagli.


2. Usare le caselle e le caselle di riepilogo per immettere le informazioni appropriate. La casella
BSA viene trasferita dalla schermata Esame se la statura ed il peso del paziente sono stati
immessi.
3. Fare clic sul pulsante Salva per salvare le informazioni.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-27


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Eco

Moduli Eco
Eco transtoracico
Utilizzare il modulo Eco transtoracico per esaminare o immettere i valori misurati ricavati
dall'esame TTE, nonché per esaminare o inserire indicazioni, scrivere commenti, configurare il
contenuto di questo modulo oppure stilare il referto clinico.

Il testo relativo alle conclusioni viene generato automaticamente e utilizza i valori provenienti dal
modulo di esame corrente che Centricity CARDDAS inoltra al generatore di testo.

1. Nel modulo Esame centrale, selezionare Eco transtoracico dalla finestra Dettagli.
‹ I valori delle misurazioni vengono importati dalla modalità. I limiti dei valori normali
per i valori del parametro possono essere definiti per mezzo di uno speciale strumento di
configurazione (rivolgersi al proprio amministratore di sistema per ulteriori
delucidazioni). Il colore rosso identifica i valori che non rientrano nei limiti dei valori
normali.
‹ Portare il cursore del mouse sopra l'etichetta di un parametro per visualizzare il testo
completo dell'etichetta.
‹ Fare clic su un campo numerico per modificare o inserire un valore.
‹ Portare il cursore del mouse su un campo numerico per visualizzare una valutazione del
risultato del test.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su un valore di misurazione per aprire una
finestra con la cronologia corrispondente (contenente i valori degli esami precedenti).
Durante la modifica del campo è possibile lasciare questa finestra aperta.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su una casella di riepilogo per visualizzare il
testo descrittivo completo (la casella riporta solo il codice corrispondente di 8 caratteri al
massimo).
2. Esaminare i campi pertinenti nella sezione Risultati per indicare i risultati dell'esame per ogni
singola camera e valvola.
‹ Selezionare le opzioni pertinenti nelle caselle di riepilogo.
‹ Fare clic sui pulsanti Altro... per accedere alle schermate dei parametri per valutazioni
specifiche.
3. Selezionare l'Indicazione dal catalogo, se non era stata trasferita dal Ricovero. Dopo la
selezione, fare clic sull'icona del segno di spunta per copiare il codice dell'indicazione nella
casella di testo Indicazione.
4. Stilare la diagnosi utilizzando le opzioni presenti nel catalogo delle diagnosi.
5. Nel caso in cui si desideri inserire ulteriori dettagli circa l'indicazione e/o scrivere un
commento dettagliato, selezionare la scheda Commento.
6. Procedere a stilare il referto clinico direttamente dal modulo TTE.

NOTA
Dopo la modifica manuale del testo delle conclusioni, il testo non sarà più aggiornato
automaticamente. Ciò al fine di evitare che le modifiche vengano sovrascritte.

Dopo la modifica manuale dei valori, il sistema chiederà all'utente di salvare le modifiche
quando si seleziona un altro modulo dettagliato.

14-28 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Eco

Eco transesofageo
Utilizzare il modulo Eco transesofageo per esaminare o immettere i valori delle misurazioni
ricavati dall'esame TEE, nonché per esaminare o inserire indicazioni e altri dettagli relativi
all'esame, scrivere commenti, configurare il contenuto di questo modulo oppure stilare il referto
clinico.

Il testo relativo alle conclusioni viene generato automaticamente e utilizza i valori provenienti dal
modulo di esame corrente che Centricity CARDDAS inoltra al generatore di testo.

1. Nel modulo Esame centrale, selezionare Eco transesofageo dalla finestra Dettagli.
‹ I valori delle misurazioni vengono importati dalla modalità. I limiti dei valori normali
per i valori del parametro possono essere definiti per mezzo di uno speciale strumento di
configurazione (rivolgersi al proprio amministratore di sistema per ulteriori
delucidazioni). Il colore rosso identifica i valori che non rientrano nei limiti dei valori
normali.
‹ Portare il cursore del mouse sopra l'etichetta di un parametro per visualizzare il testo
completo dell'etichetta.
‹ Fare clic su un campo numerico per modificare o inserire un valore.
‹ Portare il cursore del mouse su un campo numerico per visualizzare una valutazione del
risultato del test.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su un valore di misurazione per aprire una
finestra con la cronologia corrispondente (contenente i valori degli esami precedenti).
Durante la modifica del campo è possibile lasciare questa finestra aperta.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su una casella di riepilogo per visualizzare il
testo descrittivo completo (la casella riporta solo il codice corrispondente di 8 caratteri al
massimo).
2. Passare in rassegna i campi pertinenti della sezione Risultati per indicare i risultati dell'esame
per i vasi, le camere e le valvole.
‹ Selezionare le opzioni pertinenti nelle caselle di riepilogo.
‹ Fare clic sui pulsanti Altro... per accedere alle schermate dei parametri per valutazioni
specifiche.
3. Selezionare l'Indicazione dal catalogo, se non era stata trasferita dal Ricovero. Dopo la
selezione, fare clic sull'icona del segno di spunta per copiare il codice dell'indicazione nella
casella di testo Indicazione.
4. Scrivere la diagnosi utilizzando le opzioni presenti nel catalogo delle diagnosi.
5. Nel caso in cui si desideri inserire ulteriori dettagli circa l'indicazione e/o scrivere un
commento dettagliato, selezionare la scheda Commento.
6. Procedere a stilare il referto clinico direttamente dal modulo TEE.

NOTA
Dopo la modifica manuale del testo delle conclusioni, il testo non sarà più aggiornato
automaticamente. Ciò al fine di evitare che le modifiche vengano sovrascritte.

Dopo la modifica manuale dei valori, il sistema chiederà all'utente di salvare le modifiche
quando si seleziona un altro modulo dettagliato.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-29


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Eco

Eco sotto sforzo


Utilizzare il modulo Eco sforzo per esaminare o immettere i valori misurati ricavati dall'esame
ecografico sotto sforzo, nonché per esaminare o inserire indicazioni e altri dettagli relativi
all'esame, scrivere commenti, configurare il contenuto di questo modulo oppure stilare il referto
clinico.

Il testo relativo alle conclusioni viene generato automaticamente e utilizza i valori provenienti dal
modulo di esame corrente che Centricity CARDDAS inoltra al generatore di testo.

1. Nel modulo Esame centrale, selezionare Eco sforzo dalla finestra Dettagli.
2. Scegliere il tipo di esame ecografico sotto sforzo: fisico, farmacologico o di altra natura.
‹ I valori delle misurazioni vengono importati dalla modalità.
‹ Fare clic su un campo numerico per inserire un valore.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su un valore di misurazione per aprire una
finestra con la cronologia corrispondente (contenente i valori degli esami precedenti).
Durante la modifica del campo è possibile lasciare questa finestra aperta.
‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse su una casella di riepilogo per visualizzare il
testo descrittivo completo (la casella riporta solo il codice corrispondente di 8 caratteri al
massimo).
3. Passare in rassegna i campi rilevanti della sezione Risultati per indicare i risultati dell'esame
rispetto alle anomalie della cinesi parietale, alla funzionalità del ventricolo sinistro,
all'andamento della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca, oppure altre indicazioni
speciali.
‹ Selezionare le opzioni pertinenti nei cataloghi.
‹ Fare clic sul pulsante Analisi cinesi parietale per visualizzare i modelli dei segmenti e i
dati relativi all'eco sotto sforzo sotto forma di tabella.
‹ Fare clic sul segno + (più) per aggiungere una nuova riga. Questa riga non è
modificabile. Viene invece generata in base alle voci della parte inferiore del
modulo.
‹ Fare clic sul pulsante Normale per impostare tutti i valori su 1; selezionare il
pulsante Ipocinesia per impostare tutti i valori su 2, oppure fare clic sul pulsante
Sconosciuto per impostare tutti i valori su 0.
‹ In caso di selezione o di modifica di uno di questi valori, anche le marcature
sull'illustrazione cambiano.
‹ Le zone Basale, Mediale ed Apicale appropriate sono evidenziate nelle illustrazioni
in alto. Far scorrere il mouse su ognuna delle marcature nelle illustrazioni per
visualizzare il nome della zona.
‹ Inoltre, questa tabella consente di documentare le anomalie relative alla cinesi parietale
per i diversi livelli di sforzo.
‹ Fare clic sul campo Minuti e immettere la durata del livello.
‹ Fare clic sul campo Designazione e selezionare un nome per questo livello
dall'apposito elenco.
‹ Fare clic sul campo Carico per specificare il livello di carico in Watt.
4. Selezionare l'Indicazione dal catalogo, se non era stata trasferita dal Ricovero. Dopo la
selezione, fare clic sull'icona del segno di spunta per copiare il codice dell'indicazione nella
casella di testo Indicazione.
5. Scrivere la diagnosi utilizzando le opzioni presenti nel catalogo delle diagnosi.
6. Nel caso in cui si desideri inserire ulteriori dettagli circa l'indicazione e/o scrivere un
commento dettagliato, selezionare la scheda Commento.

14-30 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Sonografia

7. Procedere a stilare il referto clinico direttamente dal modulo dell'eco sotto sforzo.

NOTA
Dopo la modifica manuale del testo delle conclusioni, il testo non sarà più aggiornato
automaticamente. Ciò al fine di evitare che le modifiche vengano sovrascritte.

Dopo la modifica manuale dei valori, il sistema chiederà all'utente di salvare le modifiche
quando si seleziona un altro modulo dettagliato.

NOTA
I modelli utilizzati nelle schermate dell'eco sotto sforzo per designare i segmenti del
ventricolo sinistro si basano sulle raccomandazioni pubblicate dall'American Heart
Association (modello a 17 segmenti) e dall'American Society for Echocardiography (modello
a 16 segmenti).

Moduli Sonografia
Alcuni moduli relativi alla sonografia prevedono una scheda che riporta uno schema grafico dei
vasi periferici. Con la freccia nella modalità trascina e rilascia, si può portare la freccia su un vaso
per contrassegnarlo. Nel campo di testo è possibile immettere testo libero.

Usare le frecce Lista per inserire commenti standardizzati. Dopo aver spostato una freccia Lista su
un vaso, viene visualizzata una casella di riepilogo per la selezione delle voci della lista. Nella
modalità trascina e rilascia, la freccia può essere spostata su un altro vaso.

Se non si inserisce alcun testo nel campo di testo (o nella casella di riepilogo), il campo scompare
non appena si sposta la focalizzazione su un altro punto. Per inserire del testo in un secondo
momento, fare doppio clic sulla freccia per rendere visibile il campo. La freccia (testo compreso)
può essere eliminata con un doppio clic del pulsante destro del mouse.

Nel modulo Studio delle arterie, al posto delle frecce sono previsti dei simboli sonori per
contrassegnare un suono ecografico.

NOTA
Per istruzioni relative all’inserimento di diagrammi sonografici nei rapporti, fare riferimento
al manuale dell’amministratore.

Modulo Microscopia capillari


Il modulo Microscopia capillari contiene uno speciale pulsante denominato Default.

Quando si fa clic sul pulsante Default, il programma:

‹ cerca nella tabella un parametro per il quale è stato definito un valore di default nel
catalogo corrispondente
‹ inserisce il valore di default definito in tutte le celle della riga.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-31


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Registri

Moduli Registri
Flusso di lavoro generale del registro
Le schermate dei registri contengono dati che devono essere raccolti per ogni paziente per poi
essere inoltrati alle autorità competenti nel Regno Unito ed in Germania.

Il flusso di lavoro del registro dell'audit comincia con l'utente clinico che esegue l'importazione
completa dei dati dei moduli appropriati del Registro del Regno Unito oppure della Germania. La
qualità e la quota percentuale della cattura di una presentazione al Registro è limitata dalla qualità
e dalla percentuale dei dati immessi dall'utente.

Nei momenti opportuni si può effettuare una presentazione al Registro mediante Centricity
CARDDAS. Quando si esporta la presentazione da Centricity CARDDAS, l'utilità Registro scrive
i dati memorizzati, catturati nei moduli Centricity CARDDAS del registro, in file di testo, con
l'assegnazione dei nomi e la struttura appropriate per la presentazione all'audit. Questi file sono in
formato CSV (file ASCII compatibili con Excel, delimitati da virgolette, separati con virgole). Ad
essi si assegnano dei nomi con l'abbreviazione del loro set di dati e l'estensione CSV, come, ad
esempio BCIS.CSV. Questi file sono quindi presentati all'autorità di audit appropriata del Regno
Unito oppure della Germania.

Consultare il Manuale dell'operatore dei registri CCAD Centricity CARDDAS, oppure il Manuale
dell'operatore dei registri BQS Centricity CARDDAS, per ulteriori informazioni sull'uso e la
configurazione di questo flusso di lavoro, compresa l'impostazione di corrispondenze corrette tra
Centricity CARDDAS ed i Registri, le informazioni sulla directory di esportazione e le
informazioni sull'identificatore della struttura ospedaliera.

Registri del Regno Unito


I seguenti moduli dettagliati di esame sono usati dai registri del Regno Unito (CCAD).

„ Dati di audit CCAD - BCIS (dati cat)


„ Dati di audit CCAD - NPDB (dati di pace-maker)
„ Dati di audit CCAD - EPS
„ Dati di audit CCAD - ICD (dati di elettrofisiologia)
„ Dati di audit CCAD - MINAP (dati di attacco cardiaco)
„ Dati di audit CCAD - PAEDS (dati pediatrici)
„ Dati di audit CCAD - SCTS (dati toracici)
Quando si usa una qualsiasi di queste schermate, fare clic sul pulsante Importa per importare
qualsiasi dato necessario che potrebbe già essere presente su altri moduli.

Tutti i campi obbligatori devono essere compilati prima di salvare il modulo. Quando si salva il
modulo, l'applicazione esegue un controllo sui campi obbligatori avvertendo l’utente se vi sono
dei campi ancora da compilare.

Consultare il Manuale dell'operatore dei Registri CCAD (Centricity CARDDAS CCAD) per
ulteriori informazioni sull'uso di questi moduli.

14-32 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Registri

Registri tedeschi
Le seguenti schermate dettagliate d'esame sono utilizzate dai Registri tedeschi (BQS):

„ BQS Impianto pace-maker


„ BQS Cambio pace-maker
„ BQS Revisione pace-maker
„ BQS - PTA
„ BQS - Cath/PTCA
„ BQS - Decubitus Prophylaxis

Quando si usa una qualsiasi di queste schermate, fare clic sul pulsante Importa per importare
qualsiasi dato necessario che potrebbe già essere presente su altri moduli.

Tutti i campi obbligatori devono essere compilati prima di salvare il modulo. Quando si salva il
modulo, l'applicazione esegue un controllo sui campi obbligatori avvertendo l’utente se vi sono
dei campi ancora da compilare.

Consultare il Manuale dell'operatore dei Registri BQS Centricity CARDDAS BQS per ulteriori
informazioni sull'uso di questi moduli.

Revisione D Centricity CARDDAS 14-33


2038547-003
Altri moduli esame dettagliati: Moduli Registri

Appunti

14-34 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
15 Interfaccia MacLab/
CardioLab IT

Revisione D Centricity CARDDAS 15-1


2038547-003
Appunti

15-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Rassegna generale dell'integrazione

Rassegna generale dell'integrazione


L'integrazione tra Centricity CARDDAS e MacLab/CardioLab avviene a tre livelli.

„ Lancio "Auto-load" del MacLab/CardioLab dall'applicazione Centricity.


„ Condivisione dell'elemento dati tra Centricity e MacLab/CardioLab.
„ Risultati importati nel database Centricity database dal MacLab/CardioLab.

Workflow assistenza completo

Centricity CARDDAS
INW - Waveform Server

Workflow assistenza abbreviato

Centricity CARDDAS

Pre/Post e Rivedi sono istantanee della forma d'onda, non i dati della forma d'onda non elaborati.

** Il workflow procedurale non può includere la workstation infermieristica

Revisione D Centricity CARDDAS 15-3


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Lancio del caricamento automatico

Lancio del caricamento automatico


Centricity trasferisce i dati demografici del paziente al MacLab/CardioLab come pure lanciando
dei casi integrati.

Trasferimento di dati demografici del paziente


Lo standard industriale DICOM Modality Worklist si usa per trasferire i dati demografici del
paziente da Centricity al sistema MacLab. Il contenuto demografico trasferito comprende quanto
segue:

„ ID paziente
„ Cognome paziente
„ Iniziale centrale
„ Nome
„ Data di nascita
„ Sesso
„ Statura
„ Peso
„ L'identificatore DICOM Study Instance Unique Identifier (il DICOM Study UID è un
numero unico, creato da Centricity per ogni studio per il MacLab/CardioLab. Il Numero di
esame Centricity è un componente di questo UID. Questo numero unico è importante nella
gestione dei risultati di studi e delle immagini.)
„ Il medico previsto per l'esecuzione (il primo medico assegnato all'esame nel sistema
Centricity)
Centricity può essere abilitato ad inviare la DICOM Modality Worklist al sistema radiografico;
quando ciò è combinato con l'integrazione del MacLab/CardioLab, un unico trasferimento può
inviare le informazioni demografiche sul paziente all'intero ambiente di laboratorio invasivo.

Se nella clinica vi è un sistema di ricovero ed ordinazione, HL7 ADT inbound, HL7 ordini /
scheduling e le opzioni dello scheduling risultano disponibili per snellire il flusso di lavoro
dell'immissione di dati nell'ambito del laboratorio invasivo.

Meccanismo di lancio
Dall'interno dell'applicazione Centricity gli utenti trasferiscono i dati demografici del paziente al
sistema MacLab, lanciando simultaneamente le modalità di acquisizione EP oppure HEMO sul
sistema MacLab.

Se la modalità HEMO è selezionata, la modalità di acquisizione viene immessa direttamente; se è


selezionata la modalità EP, all'utente si richiede il tipo di studio e quindi si immette la modalità di
acquisizione. Ciò può essere configurato dalla definizione di Modalità dell'interfaccia.

15-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Lancio del caricamento automatico

Il meccanismo di lancio è una prestazione configurata, associata ad ogni tipo di esame sul sistema
Centricity. Gli utenti possono associare tanti tipi di esami quanti essi desiderano; tuttavia, per
rendere possibile questa configurazione, occorre acquistare l'opzione Enterprise Exam Mode
Expansion (Espansione del tipo di esame dell'impresa).

I seguenti tipi di esame lanciano le modalità di esame specificate:

Tipo di esame Lancio HEMO Lancio EP


Cat. X
Cat. pediatrico X
Cat. RH X
Studio EP X
Ablazione X
Pacemaker X

Dall'interno del client Centricity sul sistema MacLab, gli utenti possono continuare o rivedere
qualsiasi studio MacLab/CardioLab esistente. Se tentate di trasferire uno studio eseguito in
precedenza, sarete inviati a continuare o rivedere lo studio.

Flusso di lavoro di emergenza


In un caso di emergenza, un caso può dover essere iniziato sul sistema MacLab/CardioLab.

Centricity crea quindi automaticamente l'esame e/o il paziente, utilizzando il DICOM Modality
Perform Procedure Step (MPPS) creato da MacLab/CardioLab.

Revisione D Centricity CARDDAS 15-5


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Gestione di liste

Gestione di liste
Per assicurare una raccolta dati di qualità, una condivisione di lista tra Centricity e MacLab/
CardioLab sincronizza gli elementi di dati raccolti nel corso di una procedura invasiva.
Essenzialmente, Centricity è il master degli elementi di dati ed il MacLab/CardioLab ha la
funzione di raccogliere i dati della procedura. I contenuti delle liste comprendono rifornimenti,
farmaci, mezzi di contrasto, procedure, complicazioni e personale.

Questi elementi delle liste sono mantenuti dal sistema Centricity system e trasferiti ai sistemi
MacLab/CardioLab in uno dei due modi seguenti.

„ Trasferimento completo delle liste


„ Aggiornamenti regolari dei cambiamenti delle liste
Centricity pubblica delle liste complete (manualmente) e delle modifiche delle liste
(automaticamente) direttamente verso il server.

NOTA
la pubblicazione di liste complete è un compito manuale in Centricity ed in ogni sistema
MacLab/CardioLab.

Il server condivide quindi automaticamente gli elementi della lista per tutta l'estensione della rete
MacLab/CardioLab. Aggiornamenti dei cambiamenti delle liste vengono quindi inviati
regolarmente da Centricity al server (ogni due secondi oppure ogni 24 ore, a seconda della
configurazione.)

La gestione delle liste si imposta nel modo seguente.

„ Definire la condivisione del tipo di esame


„ Definire le liste (procedure, complicazioni, personale, materiali)
„ Eseguire l'Esportazione completa lista ML/CL
„ Configurare Centricity in modo da inviare gli aggiornamenti delle modifiche
automaticamente

15-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Analisi e classificazione dei risultati

Analisi e classificazione dei risultati


Centricity e MacLab/CardioLab utilizzano la norma industriale HL7 Results per trasferire dei dati
clinici dal sistema MacLab al sistema Centricity. L'analisi e classificazione dei risultati si
svolgono in background, assegnando i dati in modo appropriato. I risultati comprendono dati
testuali / numerici come misurazioni e registrazioni, istantanee di forme d'onda, creazione di
diagrammi coronari e documentazione di rapporti di cura.

Vi sono svariate opzioni di risultati, che si possono usare in combinazioni multiple:

MacLab/CardioLab:

„ Inviare i risultati ad ogni acquisizione / revisione di uno studio


„ Inviare i risultati manualmente, come si vuole
Centricity:

„ Importare i risultati ad ogni invio da parte di MacLab/CardioLab


„ Importare solo al primo invio da parte di MacLab/CardioLab
In più l'utente Centricity può usare la funzione blocco esami per esami che non dovrebbero essere
soprascritti da un invio supplementare da parte di MacLab/CardioLab.

Impostare le combinazioni
Combinazione 1
MacLab/CardioLab invia un file di risultati HL7 Results automaticamente alla fine di ogni
acquisizione o revisione di uno studio. Centricity è configurata sempre in modo da soprascrivere il
suo database con gli ultimi risultati del sistema the MacLab/CardioLab.

Flusso di lavoro risultante

„ Qualsiasi cambiamento nell'ambito di Centricity apportato a risultati o misurazioni viene


soprascritto dalla prossima revisione MacLab/CardioLab.
„ Ideale quando è usato in concomitanza con un server, con più clients MacLab/CardioLab, in
quanto il medico ha solo da modificare un record, mantenendo quel record su tutti i sistemi.
„ Gli utenti possono utilizzare la funzione Blocco Esami di Centricity per impedire che certi
esami siano soprascritti da modifiche provenienti dal sistema MacLab/CardioLab. Gli esami
possono essere sbloccati in qualsiasi momento.

Revisione D Centricity CARDDAS 15-7


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Analisi e classificazione dei risultati

Combinazione 2
MacLab/CardioLab invia un file di risultati HL7 tramite una richiesta di esportazione manuale
fatta dall'utente. Ciò dovrebbe accadere solo una volta per ogni caso. Centricity è configurato in
modo da soprascrivere il database una sola volta con dei risultati provenienti dal sistema MacLab/
CardioLab.

Flusso di lavoro risultante

„ Nessun ulteriore cambiamento nel sistema MacLab/CardioLab system può essere importato
in Centricity
„ Questa configurazione è ideale per siti dove MacLab/CardioLab è un sistema standalone e gli
utenti si attendono di eseguire tutta la documentazione / l'editazione sul sistema Centricity.
„ In questa configurazione la funzione Blocco Esame non è necessaria.

Combinazione 3
MacLab/CardioLab invia un file di risultati HL7 tramite una richiesta di esportazione manuale
fatta dall'utente. Ciò può avvenire più volte. Centricity è configurato sempre in modo da
soprascrivere il database con gli ultimi risultati del sistema the MacLab/CardioLab.

Flusso di lavoro risultante

„ Qualsiasi cambiamento nell'ambito di Centricity a risultati o misurazioni viene soprascritto


dalla prossima revisione esportata di MacLab/CardioLab.
„ Questa configurazione è la più flessibile per l'utente. L'utente ha l'opzione di soprascrivere il
database Centricity più volte, tuttavia la richiesta di esportazione manuale assicura che la
sovrascrittura ha luogo solo quando lo si desidera.
„ Gli utenti possono utilizzare la funzione Blocco Esami di Centricity per impedire che certi
esami siano soprascritti da modifiche provenienti dal sistema MacLab/CardioLab. Gli esami
possono essere sbloccati in qualsiasi momento.

15-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Contenuto dei risultati

Contenuto dei risultati


Centricity ed i sistemi MacLab/CardioLab condividono un'ampia gamma di dati clinici. Le tabelle
che seguono descrivono i tipi di dati che sono condivisi tra i sistemi.

ATTENZIONE
L'utente deve verificare i dati del paziente visualizzati sul sistema MacLab/CardioLab. Se le
informazioni non sono corrette, non andate avanti, fino a quando non avete determinato le cause
della non corrispondenza dei dati.

Registrazione del caso


Risultato Descrizione Schermata Centricity
Registrazione della Registrazione con indicazione temporale (del tempo in cui si è verificato Registrazione della procedura
procedura l'evento) di tutti gli eventi del caso, comprese misurazioni cliniche, commenti
ecc.
Registrazione eventi Registrazione con indicazione temporale di tutti i commenti sul caso Registrazione eventi*
Procedure Azioni procedurali Registrazione della procedura
Complicazioni Complicazioni acute Registrazione della procedura
Complicazioni acute
Dati del personale Dati sul personale con indicazione temporale Registrazione procedura*
Dati del personale
* Questi elementi vengono compilati specificatamente del sistema MacLab/CardioLab system e
non possono essere documentati in modo "nativo" dall'utente Centricity.

Misurazioni di elettrofisiologia
Risultato Descrizione Schermata Centricity
Linea dello zero Misurazioni linea dello zero Linea dello zero EP
TRNS e stimolazione Misurazione TRNS e storia della stimolazione TRNS EP / stimolazione
Dettagli EP Blocchi, refrattari ed aritmie EP: Blocco, Refratt., Aritm.
Ablazioni Sommario ablazione, somari o efficacia, dettagli delle singole Ablazioni EP
ablazioni
Mappatura 3D Nome mappa, fase, polarità, mappatura ID, Commenti EP: Mappatura 3D

Immagini / Rapporti
Risultato Descrizione Schermata Centricity
Istantanee di forma d'onda Misurazioni di pressione, pullback, curve di output cardiaco, Archivio immagini / forme d'onda*
Misurazioni EP
Immagini catturate Immagini catturate create con CardioImage Archivio immagini / forme d'onda*
Rapporto di cura Rapporti generati da MacLab/CardioLab Archivio immagini / forme d'onda*
* L'archivio immagini / forme d'onda è un'opzione che si può acquistare.

Revisione D Centricity CARDDAS 15-9


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Contenuto dei risultati

Misurazioni emodinamiche
Risultato Descrizione Schermata Centricity
Pressione emodinamica Incuneamento medio, ventricolare, atriale ecc. Registrazione della procedura
Emodinamica
Gradienti picco picco Siti, pressioni di picco, gradienti Registrazione della procedura
Gradienti picco picco
Saturazioni O2 Emoglobina,saturazione, pO2, contenuto, sito, medie Registrazione della procedura
Saturazione dell'ossigeno
Intervento Lesione, terapia e siti del tentativo, esiti, ecc. Registrazione procedura*
Intervento MacLab*
Intervento
Output cardiaco Manuale, Fick, Termodiluizione Registrazione della procedura
Flusso del sangue / shunt
Resistenza / Shunt - Termo soltanto
Stenosi valvolare, zone ed insufficienza Dell'aorta, polmonare, mitrale, tricuspide Valvole
Resistenza / Shunt Misurazioni della resistenza vascolare e degli shunt Resistenza / Shunt
Flusso VO2, gittata cardiaca, volume della gittata, ecc. Flusso del sangue / shunt
Lavoro della gittata Lavoro di gittata del ventricolo sinistro e destro con Lavoro della gittata
indexaggio
* Questi elementi vengono compilati specificatamente del sistema MacLab/CardioLab system e
non possono essere documentati in modo "nativo" dall'utente Centricity.

Impiego di materiale
Risultato Descrizione Schermata Centricity
Materiali di rifornimento Descrizione, codice parte, numero di serie, ecc. Registrazione della procedura
Decremento dell'inventario*
Farmaci Descrizione, quantità, via, ecc. Registrazione della procedura
Decremento dell'inventario
Contrasto Descrizione, quantità, ecc. Registrazione della procedura
Decremento dell'inventario*
Nuovi materiali di Descrizione, codice parte, numero di serie, ecc. Registrazione della procedura
rifornimento Importazione nell'inventario di nuovi articoli
* Decrementare è applicabile solo se l'opzione inventario è concessa in licenza.

Altri dati clinici


Risultato Descrizione Schermata Centricity
Cardio Tree (Albero cardio) Strumento di creazione diagrammi intervento cardiaco CardioTree (Albero cardio)**
Standard / personalizzabile Dati personalizzati pre/post immessi nelle schermate MacLab/CardioLab Standard / personalizzato*
Parametri vitali Monitoraggio dei parametri vitali condotto in pre-op, procedurale, oppure Registrazione della procedura
post-op Monitoraggio dei parametri vitali
Radiografia Informazioni svolgimento radiografia e dose Radiografia
* Questi elementi vengono compilati specificatamente dal sistema MacLab/CardioLab e non
possono essere documentati in modo "nativo" dall'utente Centricity.

** CardioTree (Albero cardio) è una parte dell'opzione acquistabile Cardio-Diagramming


(generazione di diagrammi cardio).

15-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Sommario del flusso di lavoro di base

Sommario del flusso di lavoro di base


Qui di seguito è illustrato il flusso di lavoro di base, quando Centricity è integrato con un sistema
MacLab/CardioLab.

1. Accendere il sistema MacLab/CardioLab


‹ Lanciare MacLab (login)
‹ Lanciare Centricity (login)
2. Scegliere il paziente
‹ Interrogazione ADY (immettere i dettagli sul paziente; fare clic sull'icona Interroga)
OPPURE

‹ Creare un Nuovo paziente (fare clic sull'icona Nuovo; immettere i dettagli; salvare il
record paziente)
3. Lanciare l'esame mediante il pulsante Esame rapido
NOTA
Nelle schermate Paziente e Pianificatore, il pulsante Esame rapido è nascosto per
default. Nel caso in cui si desideri utilizzare questo pulsante, rivolgersi
all'amministratore di sistema.

‹ Fare clic per lanciare l'esame predefinito (cat.)


OPPURE

‹ Fare clic con il pulsante destro del mouse per selezionare e lanciare altri esami
4. Eseguire l'esame
ATTENZIONE
L'utente deve verificare i dati del paziente visualizzati sul sistema MacLab/CardioLab. Se le
informazioni non sono corrette, non andate avanti, fino a quando non avete determinato le
cause della non corrispondenza dei dati.

‹ Emo (comincia automaticamente)


‹ EP (seleziona la configurazione dello studio e quindi comincia automaticamente)
5. Terminare lo studio
‹ Esportazione manuale dei dati
OPPURE

‹ Chiudere lo studio (esporta automaticamente)


6. Revisione da parte del medico
‹ Rapporto in Centricity (schermate di revisione; riempire i conclusioni; generare i
rapporti)
OPPURE

‹ Nessuna revisione da parte del medico se nessun rapporto nel sistema Centricity
7. Avviare un altro caso (se applicabile)
‹ In Centricity (ritorno alla schermata del paziente; fare clic sull'icona Cerca; continuare
con il processo di selezione del paziente)

Revisione D Centricity CARDDAS 15-11


2038547-003
Interfaccia MacLab/CardioLab IT: Risultati non riconosciuti

Risultati non riconosciuti


Nel corso di esami può essere importante, che l'utente documenti clinici nei sistemi MacLab/
CardioLab IT delle voci di elenchi che originariamente non erano "nativi" (originari) delle liste
Centricity.

In altri tempi, sono stati aggiunti degli elementi ad-hoc della lista, che non appaiono nel database
Centricity.

Mentre Centricity non riconosce questi articoli, esso li memorizza, in modo da consentire agli
amministratori di sistema di decidere in futuro, se le voci dovranno essere aggiunte alle liste
originarie oppure scartati.

Potete usare il pulsante Voci elenco non definite - ComboLab per visualizzare tutte le voci non
riconosciute. A questo punto potete stabilire, se volete trasferire i record di dati alle tabelle del
catalogo, cancellarli oppure chiudere la schermata senza fare nessuna modifica.

15-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
16 Creazione di rapporti
clinici

Revisione D Centricity CARDDAS 16-1


2038547-003
Appunti

16-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Lancio dalle Conclusioni

ATTENZIONE
L'utente che crea un referto è responsabile di controllare il referto e di confermarne la correttezza
prima di stampare, firmare (laddove appropriato), esportare o procedere a qualsiasi altri forma di
pubblicazione.

Lancio dalle Conclusioni


Dalla schermata Conclusioni è possibile accedere alle funzioni rapporto.

NOTA
È possibile creare un rapporto solo per un esame al quale corrispondono conclusioni salvate.

1. Dalla scheda Registrazione esame della schermata Gestione pazienti, fare doppio clic su un
esame al quale sono associate le Conclusioni (viene visualizzata l’icona Conclusioni).
2. Quando viene visualizzata la schermata Conclusioni, fare clic sull’icona Rapporto.
3. Quando viene visualizzata la schermata Visualizza/Genera rapporto, accettare il modello di
rapporto predefinito, per es. CL, oppure scegliere un modello dall'elenco, quindi fare clic
sull'icona Nuovo.

Lancio dalla schermata Gestione pazienti


Dalla schermata Gestione pazienti è possibile accedere alle funzioni rapporto.

NOTA
È possibile creare un rapporto solo per un esame al quale corrispondono conclusioni salvate -
nella registrazione esame, gli esami con conclusioni salvate sono indicati dall'icona di un
foglio di carta con una matita.

1. Selezionare un esame al quale sono associate delle conclusioni (viene visualizzata l’icona
Conclusioni).
2. Fare clic sul pulsante Rapporto.
3. Quando viene visualizzata la schermata Visualizza/Genera rapporti, accettare il modello di
rapporto predefinito, per es. CL, oppure scegliere un modello dall'elenco, quindi fare clic
sull'icona Nuovo.

Creazione di un nuovo rapporto


Selezione di un modello
Quando si crea un nuovo rapporto, occorre selezionare un modello appropriato per generarlo.

Vedere “Lancio dalle Conclusioni” e “Lancio dalla schermata Gestione pazienti” per ulteriori
informazioni sulle modalità di accesso alla schermata Visualizza/Genera rapporti.

1. Quando viene visualizzata la schermata Visualizza/Genera rapporti, selezionare il modello


appropriato dalla casella di riepilogo Modello.
2. Fare clic sull’icona Nuovo.
Il rapporto verrà generato automaticamente e sarà visualizzato sullo schermo al termine della
compilazione.

Revisione D Centricity CARDDAS 16-3


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Rapporto riassuntivo Ricovero/Dimissione

Rapporto riassuntivo Ricovero/Dimissione


Di seguito è riportato il flusso di lavoro tipico per il rapporto riassuntivo Ricovero/Dimissione.
„ La funzione Sommario Ricovero/Dimissione consente di creare dei rapporti contenenti tutte
le informazioni del database pertinenti al ricovero, nonché tutti gli esami (con relativi
dettagli) appartenenti al ricovero.
„ Per creare un rapporto riassuntivo ricovero/dimissione, andare al modulo d’esame dettagliato
Conclusioni e Sommario dimissione. Questo modulo fornisce il modulo Conclusioni e
contiene anche una scheda Rapporto riassuntivo (vedere il Capitolo 13, “Modulo Conclusioni
esame”).
‹ Viene visualizzato un elenco degli esami correnti appartenenti al ricovero in oggetto.
Viene visualizzato il numero del ricovero corrente.
‹ A seconda delle impostazioni predefinite, nel rapporto riassuntivo sono inclusi gli esami
di certi tipi (dove la casella di controllo Includi è selezionata). I dati che appariranno nel
rapporto possono essere cambiati modificando manualmente le caselle di controllo
Includi. È inoltre possibile modificare l’ordine di apparizione delle informazioni
(pulsanti Sposta riga su/giù).
„ Al termine della selezione, fare clic sul pulsante Rapporto, selezionare un modello di
rapporto adatto e creare un nuovo rapporto facendo clic sul pulsante Nuovo.
NOTA
Per informazioni sui prerequisiti di configurazione, consultare il manuale
dell’amministratore.

Modifica di un rapporto esistente o di un nuovo


rapporto
È possibile creare un nuovo rapporto e quindi modificarlo (editarlo). È anche possibile modificare
un rapporto esistente. Dalla schermata Gestione pazienti, selezionare un esame a cui è associato
un rapporto (l'icona Rapporto è visualizzata) e fare clic sul pulsante Rapporto.

1. Quando viene visualizzata la schermata Visualizza/Genera rapporti, fare clic sull’icona


Nuovo per generare un nuovo rapporto a cui apportare delle modifiche.
‹ In alternativa, selezionare un rapporto esistente e fare clic sull’icona Modifica. Il
rapporto sarà ricaricato e sarà possibile modificarlo. Quando un rapporto viene salvato,
ciò avviene in una forma compressa, ma quando viene ricaricato, esso risulta inalterato
rispetto al suo formato originale.
‹ In alternativa, selezionare un rapporto esistente e fare clic sull’icona Visualizza. Il
rapporto viene visualizzato nella modalità sola lettura. In questa modalità non è possibile
apportare nessuna modifica al rapporto. Il contenuto può però essere copiato negli
Appunti per utilizzarlo in un altro rapporto oppure in un'altra applicazione.

NOTA
La colonna R è il numero del rapporto; in altri termini, 1 è il primo rapporto per questo
paziente, 2 è il secondo, ecc. La colonna V indica la versione di ogni rapporto. Di
conseguenza, sarà possibile vedere vari rapporti, come R1/V1 ed R1/V2. In tal caso, il
rapporto R1/V2 è la seconda versione del rapporto 1. Una nuova versione di un rapporto
viene creata solo in caso di modifica di un rapporto già stampato (icona della stampante
nell’intestazione della riga).

16-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Visualizzazione di un rapporto esistente

NOTA
Il pulsante Destinatario nella barra degli strumenti consente di visualizzare la lista dei
destinatari (lista di distribuzione) del rapporto selezionato.

Visualizzazione di un rapporto esistente


1. Dalla schermata Gestione pazienti, selezionare un esame a cui è associato un rapporto (l'icona
Rapporto è visualizzata) e fare clic sul pulsante Rapporto.
2. Quando viene visualizzata la schermata Visualizza/Genera rapporti, selezionare il rapporto
desiderato dall’elenco e fare clic sull’icona Visualizza.

Documenti importati
La sezione Documenti importati mostra i rapporti importati da altre modalità (per esempio
MacLab) precedentemente visualizzati nell’Archivio immagini chiave (i nuovi documenti
importati non sono riportati nell’Archivio immagini chiave).

„ Per modificare il nome del rapporto importato, fare clic sulla cella corrispondente.
„ Per visualizzare, modificare e cancellare i rapporti, fare clic sui pulsanti delle corrispondenti
funzioni nella barra degli strumenti.
„ Per confermare un rapporto, fare clic sul pulsante Conferma nella barra degli strumenti. In
caso di modifiche a un rapporto confermato, viene creata una nuova versione.
‹ Dopo la modifica di un rapporto, il sistema chiede all’utente se desidera memorizzare le
modifiche in Carddas e chiede di assegnare un nome al nuovo rapporto.
„ I rapporti possono essere esportati, esportati sul Web, salvati come file, salvati come posta,
ecc. (lo stesso vale per i rapporti nativi se le relative opzioni sono abilitate).
„ È possibile accedere a tutte le procedure per mezzo di un menu sensibile al contesto.
„ Quando si conferma un rapporto, viene visualizzata una finestra di dialogo nella quale
l’utente può selezionare le procedure da eseguire (per esempio l’esportazione o la stampa).
„ I rapporti confermati sono contrassegnati dal simbolo di un lucchetto; i rapporti non
confermati sono contrassegnati da una lettera.
„ Il rapporto confermato più di recente di un modello viene indicato dal carattere nero. Gli altri
rapporti dello stesso modello, o i rapporti non confermati, sono indicati dal carattere grigio.
„ Nella schermata paziente, l’icona del rapporto è visibile solo se esiste un rapporto confermato
(opzione configurabile).
„ Le funzioni di esportazione, stampa ecc. sono disponibili solo per i rapporti confermati.
„ Lo stato Stampa/Esporta è riportato nelle colonne a destra.
„ Per i rapporti non confermati è disponibile una nuova interrogazione.

Immagini multiple nei rapporti


1. Usare il menu Editore Inserisci – Archivio immagini/forme d’onda chiave.
2. Viene visualizzata una finestra di dialogo contenente delle immagini (nel caso in cui esistano
delle immagini in archivio per l’esame corrente).
3. Usare il pulsante Inserisci immagine singola per inserire l’immagine selezionata nel rapporto.

Revisione D Centricity CARDDAS 16-5


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Editor di rapporti

4. Usare il pulsante Inserisci immagini multiple per visualizzare un riquadro che può
contenenere fino a un massimo di 4 immagini. Per compilare il riquadro, trascinare e
rilasciare le immagini nei segnaposto del riquadro. Per rimuovere delle immagini, selezionare
l’immagine da cancellare e usare il pulsante Cancella (o Cancella tutto). Quando la selezione
è completa, selezionare Inserisci. Le immagini vengono inserite affiancate, due per riga.
5. Per inserire tutte le immagini dell’archivio nel rapporto, utilizzare il pulsante Inserisci tutte le
immagini. Le immagini vengono inserite affiancate, due per riga.

Editor di rapporti
Modifica di testo
Quando si generano dei rapporti, delle informazioni attualmente presenti nel database vengono
compilate in un modello standard per il tipo di esame. Tuttavia, è possibile modificare le
informazioni esistenti oppure aggiungere informazioni supplementari, a seconda delle necessità.

1. Quando il rapporto è compilato e visualizzato, posizionare il cursore nel punto nel quale
modificare oppure aggiungere delle informazioni.
2. Apportare tutte le modifiche necessarie.
3. Per ulteriori informazioni su questa operazione, vedere le sezioni “Tipo di carattere”,
“Editare”, “Inserisci”, “Formato”, “Visualizzazione” e “Tabella”.
4. Quando tutte le modifiche sono complete, fare clic su File > Salva. Se si ha intenzione di
stampare il rapporto, non è necessario compiere quest'operazione, in quanto l'opzione stampa
salva anche il rapporto.
5. Dopo aver salvato il rapporto, è inoltre possibile fare clic su File e scegliere una delle
seguenti opzioni:
‹ Stampa - Quando appare la schermata di stampa, selezionare le opzioni di stampa
appropriate e fare clic su Stampa. Si noti che quest'opzione salva anche il rapporto.
‹ Esporta il documento in formato HTLM
‹ Esporta il documento in formato RTF
‹ Esporta il documento in formato PDF
‹ Esporta Intranet/Extranet
‹ Azioni multiple - Dopo aver confermato il rapporto, questa opzione conduce a un
riquadro che consente di selezionare tutte le azioni da eseguire; se si fa clic su OK, le
azioni vengono eseguite tutte.
‹ Lista di distribuzione - Fare clic sull'icona + (più) per aggiungere ulteriori enti alla lista
di destinatari del rapporto.
‹ Visualizza pagina - Visualizza il rapporto a tutto schermo.
‹ Esci - Esce dal rapporto e ritorna alla schermata Visualizza/Genera rapporti.

NOTA
I dati esportati come risultato dell'esportazione di rapporti non sono più soggette alle
restrizioni di accesso previste da Centricity. Spetta all'utente assicurarsi che l'accesso a
queste informazioni sia limitato al personale autorizzato.

16-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Menu e barra degli strumenti


Tipo di carattere
1. Evidenziare il testo da formattare.
2. Selezionare Tipo di carattere. Quando appare la schermata Sostituire il tipo di carattere,
selezionare il tipo di carattere e le dimensioni desiderate.
3. Selezionare la casella di spunta Tipi per schermo per applicare le modifiche del tipo di
carattere solo alle visualizzazioni sullo schermo.
4. Se richiesto, selezionare le caselle Attributo appropriate (grassetto, corsivo, sottolineato,
barrato).
5. A piacere, selezionare un colore del tipo di carattere. Fare clic su OK.

Editare
Selezionare Editare ed una delle seguenti opzioni, se necessario.

„ Annulla modifica - Selezionare quest'opzione per annullare l'ultima modifica apportata.


„ Taglia - Evidenziare il testo da rimuovere e fare clic su quest'opzione.
„ Copia - Evidenziare il testo da copiare e fare clic su quest'opzione. Il testo può quindi essere
incollato in un'ulteriore punto, se occorre.
„ Incolla - Inserire il cursore nel punto in cui inserire del testo tagliato, oppure copiato, e
selezionare quest'opzione.
„ Cancella - Evidenziare il testo da rimuovere e fare clic su quest'opzione. Come nel caso
dell'opzione Taglia, il testo può quindi essere incollato in un altro punto, se occorre.
„ Seleziona tutto - Fare clic su quest'opzione per selezionare tutto il testo e la grafica in questa
pagina.
„ Trova - Usare questa opzione (e le opzioni secondarie associate: Trova, Trova e sostituisci,
Trova successivo) per localizzare del testo specifico.

Inserisci
Il menu Inserisci consente di inserire delle opzioni definite dall'utente come voci di glossario,
immagini, interruzioni di pagina e campi generati dal database.

Inserisci voce di glossario


1. Immettere ed evidenziare il testo da trasformare in una voce di glossario.
2. Selezionare Inserisci > Voce di glossario.
3. Quando viene visualizzata la schermata Voce di glossario, immettere un’abbreviazione per la
voce di glossario nel campo Nome e fare clic su Nuovo.
4. Posizionare il cursore nel punto del modello dove inserire la voce di glossario e fare clic su
Inserisci.
5. Fare clic su Esci per chiudere la schermata.

Revisione D Centricity CARDDAS 16-7


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Inserimento di dati
1. Posizionare il cursore nel punto del modello nel quale inserire i dati.
2. Selezionare Inserisci > Dati.
3. Quando appare la schermata successiva, localizzare il modulo di dati desiderato e fare clic su
Inserisci. L'informazione proveniente dal database sarà quindi inserita nel rapporto.

Inserimento di immagini
1. Posizionare il cursore nel punto del modello dove inserire l'immagine.
2. Selezionare Inserisci > Immagine.
3. Quando appare la schermata successiva, localizzare l’elemento grafico desiderato (formati
.bmp, .gif, .pcx, .tga, .tif, oppure .wmf) e fare clic su OK. L’elemento grafico sarà quindi
inserito nel rapporto.

Inserimento di una bitmap DICOM


1. Posizionare il cursore nel punto del modello nel quale inserire la bitmap.
2. Selezionare Inserisci > Bitmap DICOM.
3. Quando appare la schermata successiva, localizzare la bitmap desiderata e fare clic su
Inserisci. La bitmap sarà quindi inserita nel rapporto.

Inserimento di un'interruzione di pagina


1. Posizionare il cursore nel punto del modello nel quale inserire un'interruzione di pagina
permanente.
2. Selezionare Inserisci > Interruzione pagina manuale. Sul modello apparirà una linea
tratteggiata, che indica un'interruzione di pagina in quel punto.

NOTA
Per cancellare un'interruzione di pagina permanente, posizionare il cursore sulla riga che
precede l'interruzione di pagina e selezionare di nuovo Inserisci > Interruzione pagina.

Inserimento di un'immagine dall'archivio delle immagini chiave


1. Posizionare il cursore nel punto del modello dove inserire l'immagine.
2. Selezionare Inserisci > Archivio immagini chiave.
3. Quando appare la schermata successiva, localizzare l’immagine desiderata e fare clic su
Inserisci. L'immagine sarà quindi inserita nel rapporto.

Formato
Il menu Formato consente di formattare gli elementi di un rapporto, compreso tipo di carattere,
allineamento, interlinea ecc.

16-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Formattazione del tipo di carattere


1. Evidenziare il testo da formattare.
2. Selezionare Formato > Carattere > [normale, grassetto, sottolineato, corsivo, barrato,
apice, pedice, tipo di carattere, colore].
Ciò determina lo stile dei caratteri evidenziati.

OPPURE

3. Selezionare Tipo di carattere. Quando appare la schermata Sostituire il tipo di carattere,


selezionare il tipo di carattere e le dimensioni desiderate. Fare clic su OK.

Formattazione dell'allineamento
1. Selezionare il testo al quale applicare l'allineamento.
2. Selezionare Formato > Allineamento > [a sinistra, a destra, centrato, giustificato]. Ciò
determina l'allineamento del testo rispetto alla pagina.

Formattazione dell'interlinea
1. Evidenziare il testo al quale applicare l'interlinea.
2. Selezionare Formato > Interlinea > [singola, 1 riga e mezzo, doppia riga]. Questo determina
l'interlinea tra questa riga e le righe precedenti o seguenti.

Impostazione degli stili di paragrafo e dei tabulatori


1. Evidenziare il testo al quale applicare gli stili di paragrafo ed i tabulatori.
2. Selezionare Formato > Paragrafo/Tabulazioni.
3. Quando viene visualizzata la schermata Paragrafo:
‹ Nella scheda Rientri e Spaziature, impostare i rientri, l'allineamento, la spaziatura e
l'interlinea.
‹ Nella scheda Tabulazioni, impostare le posizioni dei tabulatori ed il loro allineamento.
4. Fare clic su OK.

Formattazione dell'impostazione della pagina


1. Selezionare Formato > Imposta pagina.
2. Quando viene visualizzata la schermata Imposta pagina:
‹ impostare l'altezza e la larghezza della pagina.
‹ Selezionare se il formato della pagina dev’essere orizzontale o verticale.
‹ Impostare la dimensione del bordo.
3. Fare clic su OK.

Revisione D Centricity CARDDAS 16-9


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Applicazione della Rimpaginazione


1. Selezionare Formato > Rimpaginazione.
La pagina sarà riorganizzata e saranno inserite delle interruzioni automatiche. Usare quest'opzione
quando è stato inserito del testo e le lunghezze delle pagine non sono più precise.

Applicazione dei tipi per schermo


1. Selezionare Formato > Tipi per schermo. Ciò consente di stampare correttamente dei tipi di
carattere di Windows che non sono supportati dalla stampante selezionata.

Salvataggio del formato del documento e dei tipi di carattere correlati


1. Selezionare Formato > Salva formato standard documento per salvare qualsiasi modifica di
formato apportata come valore predefinito, come ad esempio formato pagina, bordi ecc.
2. Selezionare Formato > Salva tipo standard per applicare un tipo di carattere come carattere
predefinito. Quando appare la schermata Sostituire il tipo di carattere, selezionare il tipo di
carattere e le dimensioni desiderate, quindi fare clic su OK.

Visualizzazione
Il menu Visualizza consente di visualizzare delle impostazioni di background, come, ad esempio,
caratteri nascosti, campi nascosti e colori di sfondo. Esso consente anche di modificare il testo
nelle intestazioni e nei pie' di pagina.

Visualizzazione di caratteri nascosti


1. Selezionare Visualizza > Caratteri nascosti > [Segni di paragrafo/di interlinea visibili,
Spaziature visibili, Tabulatori visibili, Visualizza tutto]. Ciò consente di rendere visibili sullo
schermo i caratteri nascosti come i segni di paragrafo, le spaziature ed i tabulatori.

Visualizzazione di immagini
1. Selezionare Visualizza > Immagini > Visualizza immagini come cornici. Questo consente di
visualizzare le cornici intorno alle immagini incorporate, per facilitare la valutazione delle
loro dimensioni oppure il loro spostamento.

Visualizzazione del colore di sfondo


1. Selezionare Visualizza > Colore sfondo.
2. Quando appare la schermata Colore sfondo, selezionare il colore desiderato dalla gamma e
fare clic su OK.

Visualizzazione di intestazioni e pie' di pagina


1. Selezionare Visualizza > Intestazione - pie' di pagina. Ciò consente di visualizzare le sezioni
intestazione e pie' di pagina dello schermo, in modo da poterle modificare.

16-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Tabella
L'opzione Tabelle consente di creare e modificare delle tabelle nel rapporto.

Inserimento di una tabella


1. Selezionare Tabella > Inserisci tabella.
2. Quando appare la schermata Inserisci tabella, selezionare di quante righe e colonne dovrebbe
essere composta la tabella e fare clic su OK.

Formattazione di righe
1. Selezionare la tabella oppure, se si desidera inserire o cancellare una riga, selezionare dove
inserire la riga oppure la riga da cancellare.
2. Selezionare Tabella > [Inserisci riga, Aggiungi riga, Cancella riga].
‹ L'opzione Inserisci riga inserisce una riga dopo la riga selezionata attualmente.
‹ L'opzione Aggiungi riga aggiunge una riga vuota alla fine della tabella.
‹ L'opzione Cancella riga cancella la riga selezionata attualmente.

Formattazione di celle
1. Selezionare la cella desiderata.
2. Selezionare Tabella > [Unisci celle, Dividi celle].
‹ L'opzione Unisci celle unisce due o più celle in un’unica cella.
‹ L'opzione Dividi celle prende delle celle che erano state unite in precedenza e le divide
nelle rispettive celle originarie.

Selezione di una riga oppure di tutta la tabella


1. Selezionare una cella nella riga desiderata oppure in un punto qualsiasi della tabella.
2. Selezionare Tabella > [Evidenzia riga, Evidenzia tabella].
‹ Se una cella era stata selezionata, l'opzione Evidenzia riga evidenzia la riga contenente
quella cella.
‹ Se era stata selezionata una posizione a caso nella tabella, l'opzione Evidenzia tabella
evidenzia l'intera tabella.

Formattazione delle dimensioni della cella


1. Selezionare la riga oppure la colonna desiderata.
2. Selezionare Tabella > Dimensioni cella.
3. Quando appare la schermata Dimensioni cella, impostare le dimensioni desiderate e fare clic
su OK.

Revisione D Centricity CARDDAS 16-11


2038547-003
Creazione di rapporti clinici: Menu e barra degli strumenti

Formattazione dei bordi e dello sfondo della tabella


1. Selezionare una cella, una riga oppure una posizione a caso nella tabella.
2. Selezionare Tabella > Margini e sfondo.
3. Quando appare la schermata Margini e sfondo, selezionare il tipo di bordo per la cella/riga
selezionata oppure per l'intera tabella. Selezionare anche lo sfondo voluto per la cella
(facoltativo).

Visualizzazione della griglia della tabella


1. Selezionare Tabella > Visualizza griglia. Con ciò si visualizza qualsiasi bordo nascosto
intorno alla tabella.

Visualizzazione dei rapporti


Il menu Visualizza rapporti apre la schermata Visualizza rapporti.

16-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
17 Interrogazioni database

Revisione D Centricity CARDDAS 17-1


2038547-003
Appunti

17-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Interrogazioni database: Esecuzione di un’interrogazione del database

Esecuzione di un’interrogazione del database


L'opzione Interrogazioni consente di eseguire delle interrogazioni di tipo standard, ovvero
preimpostate, su dati di esame.

1. Dalla schermata principale fare clic sul pulsante Interrogazioni.


2. Quando viene visualizzata la schermata Interrogazioni, selezionare una delle interrogazioni
disponibili dall’elenco.
3. Fare clic sull’icona Interrogazioni.
Quando appare la schermata Risultati dell'interrogazione è possibile visualizzare, esportare
oppure copiare le informazioni dalla schermata.

NOTA
Per passare direttamente a un paziente o esame specifico, fare doppio clic su una riga dei
risultati (a seconda della configurazione dell’interrogazione).

4. Se l’interrogazione contiene dei filtri, viene visualizzata la schermata Filtro


dell’interrogazione. È possibile usare i campi dati attivati del filtro per filtrare
l’interrogazione immettendo i dati nei campi Da, Fino a oppure Periodo per filtrare in base
alla data.
Per filtrare in base al tipo di esame, selezionare un tipo di esame appropriato dalla casella
combinata. È inoltre possibile filtrare in base al medico. Selezionare un medico dalla casella
di riepilogo, quindi fare clic sull’icona OK. L’interrogazione verrà avviata.

NOTA
I filtri possono essere utilizzati solo se nell’interrogazione sono stati definiti i filtri
appropriati. Se in un’interrogazione sono stati inclusi dei filtri, è necessario specificare
dei valori per tutti i campi dei filtri attivi. Se si lascia un campo vuoto, l’interrogazione
non produrrà risultati.

5. Le impostazioni dei filtri possono essere modificate anche dopo aver lanciato
l’interrogazione. Se nell’interrogazione sono stati definiti dei filtri, l’icona Filtro è
disponibile nella barra degli strumenti. Fare clic su quest'icona se si desidera cambiare uno
qualsiasi dei filtri per quest'interrogazione, quindi lanciare di nuovo l’interrogazione.
NOTA
La finestra Risultati rimane aperta fino a quando l’utente non la chiude. In questo modo è
possibile lavorare con le righe di risultati una per una, senza dover riaprire ogni volta la
finestra Risultati.

NOTA
Solo le interrogazioni disponibili possono essere selezionate, e non è possibile cambiarle.
È possibile aggiungere nuove interrogazioni solo acquistando l'opzione Statistica
avanzata.

6. È possibile alternare fra Interrogazioni proprie (l’elenco visualizzato per primo all’apertura
della finestra relativa alle interrogazioni del database) e Tutte le interrogazioni.
7. Dalla finestra Tutte le interrogazioni, è possibile scegliere quali interrogazioni visualizzare
nella finestra Interrogazioni proprie e modificare l’ordinamento selezionando
un’interrogazione e usando il pulsante su/giù.
NOTA
Le impostazioni della finestra Interrogazioni proprie sono specifiche per l’utente.

Revisione D Centricity CARDDAS 17-3


2038547-003
Interrogazioni database: Esportazione dei risultati di un'interrogazione del database

Esportazione dei risultati di un'interrogazione del


database
Dopo aver un'interrogazione del database, è possibile esportare i dati in un file ASCII ed utilizzare
le informazioni in un'altra applicazione.

1. Quando i risultati dell'interrogazione vengono visualizzati, fare clic sull'icona Esporta.


2. Quando viene visualizzata la schermata Indica il nome del file di esportazione, selezionare la
posizione in cui salvare il file.
3. Immettere un nome per i risultati nel campo Nome file. (Usare l'estensione .txt per il file).
4. Fare clic su Salva.
Questo file può quindi essere esportato in un programma di fogli elettronici oppure di
elaborazione di testi.

Copia dei risultati di un'interrogazione del database


Dopo aver generato i risultati di un'interrogazione del database, è possibile copiare i risultati dalla
schermata ed incollarli in un'altra applicazione, ad esempio in un programma di fogli elettronici.

1. Quando i risultati dell'interrogazione sono visualizzati, evidenziare la riga da copiare.


2. Fare clic sull’icona Appunti.
3. Aprire l'applicazione di fogli elettronici oppure di elaborazione testi.
4. Selezionare Editare > Incolla.
5. Se lo si desidera, salvare il file dall'interno dell'applicazione fogli elettronici oppure
elaborazione testi.

17-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
18 Statistiche

Revisione D Centricity CARDDAS 18-1


2038547-003
Appunti

18-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Statistiche: Rassegna generale delle statistiche

Rassegna generale delle statistiche


L'opzione Statistiche consente di generare delle valutazioni statistiche sulla base delle
informazioni contenute nel database.

Le informazioni si possono visualizzare in uno dei modi seguenti.

„ Numero di pazienti
„ Interrogazioni basate su esami (tutti i risultati vengono collegati a esami, come definito nel
modulo d'esame principale con il numero e la data dell'esame)
„ Interrogazioni basate sui conteggi (i risultati sono conteggi numerici di voci degli elenchi dei
cataloghi; l'interrogazione basata sui conteggi è completamente indipendente dal singolo
esame ed è anche indipendente dal paziente e dal ricovero).
Le risultati informazioni si possono filtrare e raggruppare, oppure esaminare in base a criteri
versatili.

Creazione di un'interrogazione statistica


La schermata Statistiche consente di interrogare il database per cercare delle informazioni sul
paziente e visualizzare i risultati.

1. Dalla schermata principale fare clic sul pulsante Statistiche.


2. Quando viene visualizzata la schermata Statistiche, selezionare l'oggetto su cui generare la
statistica dal menu a discesa Valutazione di.
3. Impostare il periodo di valutazione:
‹ Immettere le date di inizio e fine nelle caselle Periodo di valutazione e Fino a.
‹ In alternativa, selezionare un periodo di tempo dal menu a discesa.
4. Per filtrare i risultati/oggetti, fare clic sul pulsante + (più) nella sezione Filtro. Quando la
nuova riga vuota appare nella sezione Filtro:
‹ Selezionare una condizione di filtro dalla colonna Esame-Condizione.
‹ Selezionare un operatore (come, ad esempio uguale a oppure <, a seconda del tipo di
dati) nella colonna successiva.
‹ Selezionare il tipo di argomento dalla colonna Argomento.
NOTA
In questa sezione è possibile immettere un numero illimitato di filtri (righe).

5. Se si desidera limitare l'interrogazione in base a criteri predefiniti:


‹ Utilizzare uno qualsiasi oppure tutti i menu a discesa nel centro della schermata per
selezionare dei criteri.
‹ Selezionare la casella Solo paziente attuale se si desidera creare una statistica solo per il
paziente attualmente selezionato nella schermata principale.
6. Per ottenere un raggruppamento secondo determinati criteri di valutazione, selezionare uno
dei pulsanti di scelta Differenziazione.
7. Generare i risultati della valutazione.
‹ Selezionare l'icona N° di pazienti per visualizzare il numero di pazienti che soddisfano i
criteri.

Revisione D Centricity CARDDAS 18-3


2038547-003
Statistiche: Stampa dei risultati di un'interrogazione

‹ Selezionare l'icona Statistica basata sull'esame per visualizzare un elenco di esami


corrispondenti ai criteri.
‹ Selezionare l'icona Statistica basata sulla conta per visualizzare un elenco di esami
corrispondenti ai criteri.

Stampa dei risultati di un'interrogazione


Dopo aver generato un'interrogazione statistica, è possibile stampare i risultati sulla stampante
predefinita.

1. Quando i risultati dell'interrogazione vengono visualizzati, fare clic sull'icona Stampa.


2. Quando viene visualizzata la finestra del rapporto, fare doppio clic sul tipo di rapporto
standard da generare in base a questi risultati.
3. Quando appare la schermata Stampa, selezionare le impostazioni di stampa e fare clic su
Stampa.

NOTA
L'applicazione usa per la stampa un modello universale di rapporto. Il rapporto non viene
generato fino a quando l’utente non fa clic sull'icona Stampa . Fino a quando l'icona Stampa è
selezionata, il contenuto ed il layout della valutazione (ed in particolare il numero di colonne)
non sono noti. Per questo motivo il layout di stampa è semplice e non può essere regolato per
un'interrogazione specifica. Per aggiungere ulteriori formattazioni, usare le funzioni
Esportazione, oppure Appunti, per usare un'altra applicazione per la formattazione.

Esportazione dei risultati di un'interrogazione


Dopo aver generato un'interrogazione statistica, è possibile esportare i dati in un file ASCII ed
utilizzare le informazioni in un'altra applicazione.

NOTA
Si consiglia di usare la funzione copia anziché la funzione esportazione.

1. Quando i risultati dell'interrogazione vengono visualizzati, fare clic sull'icona Esporta.


2. Quando viene visualizzata la schermata Indica il nome del file di esportazione, selezionare la
posizione in cui salvare il file.
3. Immettere un nome per i risultati nel campo Nome file. (Usare l'estensione .txt per il file).
4. Fare clic su Salva.
Questo file può quindi essere esportato in un programma di fogli elettronici oppure di
elaborazione di testi.

Copia dei risultati di un'interrogazione


Dopo aver generato i risultati di un'interrogazione statistica, è possibile copiare i risultati dalla
schermata ed incollarli in un'altra applicazione, come, ad esempio, un programma di fogli
elettronici.

NOTA
Copiare i risultati in un'altra applicazione è preferibile rispetto all'impiego della funzionalità
di esportazione.

18-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Statistiche: Copia dei risultati di un'interrogazione

1. Quando i risultati dell'interrogazione sono visualizzati, evidenziare la riga da copiare.


2. Fare clic sull’icona Appunti.
3. Aprire l'applicazione di fogli elettronici oppure di elaborazione testi.
4. Selezionare Editare > Incolla.
5. Se lo si desidera, salvare il file dall'interno dell'applicazione di fogli elettronici oppure di
elaborazione testi.

Revisione D Centricity CARDDAS 18-5


2038547-003
Statistiche: Copia dei risultati di un'interrogazione

Appunti

18-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
19 Creazione di report
statistici avanzati

Revisione D Centricity CARDDAS 19-1


2038547-003
Appunti

19-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di report statistici avanzati: Rassegna delle statistiche avanzate

Rassegna delle statistiche avanzate


La funzione Statistiche avanzate consente di generare delle valutazioni basate sulle informazioni
del database. Questa funzione è un modulo opzionale esterno (non compreso nella versione
standard dell’applicazione Centricity CARDDAS).

I dati memorizzati nei moduli di esame Centricity CARDDAS si possono valutare creando delle
interrogazioni definite dall'utente mediante questa funzione. Dopo che un'interrogazione è stata
creata, la si può salvare e riutilizzare ogni volta che occorre. I risultati dell'interrogazione si
possono preferibilmente copiare tramite gli Appunti in un programma di fogli elettronici di
calcolo, oppure memorizzare come file ASCII per l'ulteriore elaborazione con un programma di
fogli elettronici oppure di elaborazione di testi (al di fuori dell'applicazione Centricity
CARDDAS).

ATTENZIONE
La GE Healthcare non si assume nessuna responsabilità in merito al funzionamento delle
interrogazioni definite dall'utente. Spetta all'utente eseguire dei test approfonditi di tutte le
interrogazioni, nuove o modificate.

Le informazioni si possono visualizzare in uno dei modi seguenti.

„ Interrogazioni basate su esami (tutti i risultati vengono collegati a esami, come definito nel
modulo d'esame principale con il numero e la data dell'esame)
„ Interrogazioni basate sui conteggi (i risultati sono conteggi numerici di voci degli elenchi dei
cataloghi; l'interrogazione basata sui conteggi è completamente indipendente dal singolo
esame ed è anche indipendente dal paziente e dal ricovero).
Le risultati informazioni si possono filtrare e raggruppare, oppure esaminare in base a criteri
versatili.

Uso di un’interrogazione predefinita


La schermata Statistiche avanzate consente di interrogare il database per cercare delle
informazioni sul paziente e di visualizzare le risultati.

1. Dalla schermata principale fare clic sul pulsante Statistiche avanzate.


2. Quando viene visualizzata la schermata Statistiche, selezionare Interrogazione > Apri.
3. Quando viene visualizzata la schermata Apri l'interrogazione esistente, selezionare una delle
interrogazioni disponibili nell'elenco. Se si desidera filtrare la lista, limitandola alle
interrogazioni create dall’utente, selezionare la casella di spunta Solo interrogazioni proprie.
Le proprietà dell'interrogazione selezionata saranno visualizzate nella finestra destra.
4. Fare clic su OK.
5. Impostare il periodo di valutazione:
‹ Immettere le date di inizio e fine nelle caselle Periodo di valutazione e Fino a.
‹ In alternativa, selezionare un periodo di tempo dal menu a discesa.
6. Fare clic sull’icona Esegui valutazione nella barra degli strumenti.

Revisione D Centricity CARDDAS 19-3


2038547-003
Creazione di report statistici avanzati: Creazione di un'interrogazione statistica avanzata

Creazione di un'interrogazione statistica avanzata


La creazione di interrogazioni statistiche avanzate è riservata ad amministratori di sistema esperti.
Nel caso in cui sia necessario aggiungere ulteriori interrogazioni al sistema in uso, rivolgersi
all’amministratore di sistema.

Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione


avanzata
Le frecce Fissa colonna(e) consentono di fissare qualsiasi numero di colonne sulla sinistra,
facilitando l'orientamento quando si scorrono le colonne rimanenti. Fare clic sulle frecce Fissa
colonna fino a quando il numero di colonne desiderato è selezionato (una linea grigia scura appare
sulla destra delle colonne selezionate).

La riga di stato in basso a destra nella schermata visualizza il numero di esami valutato ed il
numero di pazienti valutato.

Stampa dei risultati di un'interrogazione avanzata


Dopo aver generato un'interrogazione statistica, è possibile stampare i risultati i risultati facendo
clic sull'icona Stampa.

NOTA
L'applicazione usa per la stampa un modello universale di rapporto. Il rapporto non viene
generato fino a quando l’utente non fa clic sull'icona Stampa . Fino a quando l'icona Stampa è
selezionata, il contenuto ed il layout di un rapporto (ed in particolare il numero di colonne)
non sono noti. Per questo motivo il layout di stampa è semplice e non può essere regolato per
un'interrogazione specifica. Per aggiungere ulteriori formattazioni, usare le funzioni
Esportazione oppure Appunti, per usare un'altra applicazione per la formattazione.

Esportazione dei risultati di un'interrogazione


avanzata
Dopo aver generato un'interrogazione statistica, è possibile esportare i dati in un file ASCII ed
utilizzare le informazioni in un'altra applicazione.

NOTA
Si consiglia di usare la funzione copia anziché la funzione esportazione.

1. Quando i risultati dell'interrogazione vengono visualizzati, fare clic sull'icona Esporta.


2. Quando viene visualizzata la schermata Indica il nome del file di esportazione, selezionare la
posizione in cui salvare il file.
3. Immettere un nome per i risultati nel campo Nome file. (Usare l'estensione .txt per il file).
4. Fare clic su Salva.
Questo file può quindi essere esportato in un programma di fogli elettronici oppure di
elaborazione di testi.

19-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Creazione di report statistici avanzati: Copia dei risultati di un’interrogazione avanzata

Copia dei risultati di un’interrogazione avanzata


Dopo aver generato i risultati di un'interrogazione statistica, è possibile copiare i risultati dalla
schermata ed incollarli in un'altra applicazione, come, ad esempio, un programma di fogli
elettronici.

NOTA
Copiare i risultati in un'altra applicazione è preferibile rispetto all'impiego della funzionalità
di esportazione.

1. Quando i risultati dell'interrogazione sono visualizzati, evidenziare la riga da copiare.


2. Utilizzare il pulsante Seleziona tutto per selezionare tutti i record di risultati per la copia.
3. Fare clic sull’icona Appunti.
4. Aprire l'applicazione di fogli elettronici oppure di elaborazione testi.
5. Selezionare Editare > Incolla.
6. Se lo si desidera, salvare il file dall'interno dell'applicazione di fogli elettronici oppure di
elaborazione testi.

Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione


avanzata in un grafico
Dopo aver generato un'interrogazione statistica, è possibile visualizzare i risultati in un grafico.

1. Fare clic sull'icona Grafico per visualizzare i dati della tabella contenente i risultati
dell'interrogazione in un grafico.
2. Quando il grafico viene visualizzato, spostare il mouse sui vari elementi per visualizzare una
finestra a comparsa.
3. Copiare il grafico negli Appunti, stamparlo o salvarlo come file d'immagine.
a. Fare clic sull'icona Appunti per copiare l'immagine del grafico negli Appunti.
b. Fare clic sull'icona Stampa per stampare il grafico. Quando viene visualizzata la
schermata di stampa, selezionare le impostazioni desiderate. La stampante può essere
impostata nella finestra di dialogo File > Imposta pagina. Fare clic su File > Stampa per
stampare il grafico.
c. Fare clic sull'icona Salva per salvare il grafico come file d'immagine. Quando viene
visualizzata la finestra di dialogo Salva, scegliere una cartella, inserire un nome per il file
d'immagine e selezionare il formato desiderato. I formati disponibili sono: *.bmp,*.
jpg,*. tif, *.png e *.gif.
È possibile modificare il layout del grafico (tipo di grafico, colori utilizzati, ecc.). Rivolgersi
all'amministratore del sistema per modificare il layout del grafico.

Revisione D Centricity CARDDAS 19-5


2038547-003
Creazione di report statistici avanzati: Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione avanzata in un grafico

Appunti

19-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
A Panoramica dei calcoli

Revisione D Centricity CARDDAS A-1


2038547-003
Appunti

A-2 Centricity CARDDAS Centricity CARDDAS


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Panoramica dei calcoli


Clinical Form/ Version
Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
MSPDicom frmMAUntersuchung dfnOberflaeche V2.10 BSA (Body Surface Area) (W0,425 x H0,725) x 0,007184
Interface
MSPDicom frmMAUntersuchung dfnBMI V2.10 BMI (Body Mass Index) W / H / H * 10000
Interface
Main Exam frmMAUntersuchung dfnOberflaeche n/a BSA [m²] Input from main exam
(Body Surface Area)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnHF n/a HR [bpm] Input
(Heart Rate)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnDIA_VOL_CM n/a EDV [ml] Input
(End Diastolic Volume)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnSYS_VOL_CM n/a ESV [ml] Input
(End Systolic Volume)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnSV n/a SV [ml] SV = EDV - ESV
(Stroke Volume)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnHMV n/a CO [l/min] CO = HR * SV / 1000
(Cardiac Output)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnEF n/a EF [%] EF = SV / EDV * 100
(Ejection Fraction)
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnDIA_V_KOF n/a EDV-Index [ml/m²] EDVI = EDV / BSA
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnSYS_V_KOF n/a ESV-Index [ml/m²] ESVI = ESV / BSA
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnSY_V_INDEX n/a SV-Index [ml/m²] SVI = SV / BSA
Ventriculography frmVentrigraphBefund dfnHERZINDEX n/a CI [l/min/m²] CI = CO / BSA
(Cardiac Index)
Echo DGK frmEchoDGKAorta dfnAVAOEFkont V2.3 aortic valve area, systolic, cm², AVA_D [cm²] = pi * ( LVOTd_2D /2 * LVOTd_2D /2 * LVOT_Vmax ) / (
doppler AV_Vmax )
Echo DGK frmEchoDGKMitral dfnMVMOEFpht V2.2 mitral valve, area, cm², doppler MOEF PHT [cm²] = 220 / (MV_PHT * 1000)
pressure half time
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnFS_MM V2.2 left ventricle, fractional shortening, M- FS [%] = (100.0 * ((LVDd_MM - LVDs_MM) / LVDd_MM))
cle Mode

Revisione D Centricity CARDDAS A-3


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnFS_2D V2.2 left ventricle, fractional shortening, 2D FS [%] = (100.0 * ((LVDd_2D - LVDs_2D) / LVDd_2D))
cle
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVM_MM V2.2 left ventricle, mass, g, M-Mode Muskelmasse (LVM) diastolisch ASE [g] = 0.8 * 1.04 * (
cle (IVSd_MM+LVDd_MM+LVPWd_MM)³ - LVDd_MM³ ) + 0.5
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnMV_EA V2.3 mitral valve, E/A relation, doppler MV_EA (E/A) = MV_E_Vmax / MV_A_Vmax
cle
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVMV_EEann V2.3 mitral valve peak E/mitral annulus MV E/Eann (E/E') = MV_E_Vmax / MV_Eann
cle peak E relation, doppler
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVM_2D V2.2 left ventricle, mass, g, 2D Muskelmasse (LVM) diastolisch ASE [g] = 0.8 * 1.04 * (
cle (IVSd_2D+LVDd_2D+LVPWd_2D)³ - LVDd_2D³ ) + 0.6
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVDId V2.2 left ventricle, diastolic diameter index, LVDd 2D Index = LVDd 2D / BSA
cle cm/m², 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVDId_MM V2.2 left ventricle, diastolic diameter index, LVDd MM Index = LVDd MM / BSA
cle cm/m², M-Mode
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVDIs V2.2 left ventricle, systolic diameter index, LVDs 2D Index = LVDs 2D / BSA
cle cm/m², 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVDIs_MM V2.2 left ventricle, systolic diameter index, LVDs MM Index = LVDs MM / BSA
cle cm/m², M-Mode
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVMuscleI_MM V2.2 left ventricle, mass index ASE, g/m², Muskelmasse MM ASE Index = Muskelmasse MM ASE / BSA
cle 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVMuscleI_MMpe V2.2 left ventricle, mass index PENN, g/m², Muskelmasse MM Penn Index = Muskelmasse MM Penn / BSA
cle nn 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVMuscleI_2D V2.2 left ventricle, mass index ASE, g/m², Muskelmasse 2D ASE Index = Muskelmasse 2D ASE / BSA
cle M-Mode
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVMuscleI_2Dpen V2.2 left ventricle, mass index PENN, g/m², Muskelmasse 2D Penn Index = Muskelmasse 2D Penn / BSA
cle n M-Mode
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_AL2 V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV AL2 Index = LVEDV AL2 / BSA
cle ml/m², area lenght 2 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_AL4 V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV AL4 Index = LVEDV AL4 / BSA
cle ml/m², area lenght 4 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_BP V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV BP Index = LVEDV BP / BSA
cle ml/m², area lenght biplane

A-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_Bull V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV Bull Index = LVEDV Bull / BSA
cle ml/m², area lenght bullet
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_MOD2 V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV MOD2 Index = LVEDV MOD2 / BSA
cle ml/m², Simpson 2 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_MOD4 V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV MOD4 Index = LVEDV MOD4 / BSA
cle ml/m², Simpson 4 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVEDVI_MOD3D V2.2 left ventricle, diastolic volume index, LVEDV MOD3D Index = LVEDV MOD3D / BSA
cle ml/m², MOD3D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_AL2 V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV AL2 Index = LVESV AL2 / BSA
cle area lenght 2 chamber view, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_AL4 V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV AL4 Index = LVESV AL4 / BSA
cle area lenght 4 chamber view, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_BP V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV BP Index = LVESV BP / BSA
cle biplane, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_Bull V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV Bull Index = LVESV Bull / BSA
cle bullet, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_MOD2 V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV MOD2 Index = LVESV MOD2 / BSA
cle Simpson 2 chamber view, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_MOD4 V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV MOD4 Index = LVESV MOD4 / BSA
cle Simpson 4 chamber view, ml, 2D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVESVI_MOD3D V2.2 left ventricle, systolic volume index, LVESV MOD3D Index = LVESV MOD3D / BSA
cle MOD3D
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_AL2 V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV AL2 Index = LVSV AL2 / BSA
cle m², 2 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_AL4 V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV AL4 Index = LVSV AL4 / BSA
cle m², 4 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_BP V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV BP Index = LVSV BP / BSA
cle m², biplane
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_Bull V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV Bull Index = LVSV Bull / BSA
cle m², bullet
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_MOD2 V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV MOD2 Index = LVSV MOD2 / BSA
cle m², Simpson 2 chamber view

Revisione D Centricity CARDDAS A-5


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_MOD4 V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV MOD4 Index = LVSV MOD4 / BSA
cle m², Simpson 4 chamber view
Echo DGK frmEchoDGKleftVentri dfnLVSVI_MOD3D V2.2 left ventricle, stroke volume index, ml/ LVSV MOD3D Index = LVSV MOD3D / BSA
cle m², MOD3D
ECHO frmEchoFindingsTTE, FS [%] V3.1 Left ventricle: fractional shortening [%] ( 100 * (( LVDd [mm] - LVDs [mm] ) / LVDd [mm] ))
frmEchoFindingsTEE
ECHO frmEchoFindingsTTE, LV Mass [g] V3.1 Left ventricle: mass [g], ASE 0.8 * 1.04 * (( IVSd [mm] / 10 + LVDd [mm] / 10 + LVPWd [mm] / 10 )³
frmEchoFindingsTEE - ( LVDd [mm] / 10 )³ ) + 0.6
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVDd Index [mm/m²] V3.1 Left ventricle: diameter diastolic / BSA LVDd [mm] / BSA
frmEchoFindingsTEE [mm/m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVDs Index [mm/m²] V3.1 Left ventricle: diameter systolic / BSA LVDs [mm] / BSA
frmEchoFindingsTEE [mm/m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, LV Mass Index [g/m²] V3.1 Left ventricle: mass / BSA [g/m²] LV Mass [g] / BSA
frmEchoFindingsTEE
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVEDV Index [ml/m²] V3.1 Left ventricle: enddiastolic volume / LVEDV [ml] / BSA
frmEchoFindingsTEE, BSA [ml/m²]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVESV Index [ml/m²] V3.1 Left ventricle: endsystolic volume / LVESV [ml] / BSA
frmEchoFindingsTEE, BSA [ml/m²]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVSV Index [ml/m²] V3.1 Left ventricle: stroke volume / BSA LVSV [ml] / BSA
frmEchoFindingsTEE, [ml/m²]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, LA Volume Index [ml/ V3.1 Left atrium: volume / BSA [ml/m²] LA Volume [ml] / BSA
frmEchoFindingsTEE m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, RA Volume Index [ml/ V3.1 Right atrium: volume / BSA [ml/m²] RA Volume [ml] / BSA
frmEchoFindingsTEE m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, LV Tei-Index V3.1 Left ventricle: Tei Index, doppler ( IVCT [ms] + IVRT [ms] ) / LVET [ms]
frmEchoFindingsTEE
ECHO frmEchoFindingsTTE, MV E/A V3.1 Mitral valve: E/A relation, doppler MV E Vmax [m/s] / MV A Vmax [m/s]
frmEchoFindingsTEE

A-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
ECHO frmEchoFindingsTTE, AVA D (Continuity Eq. V3.1 Aortic valve: area continuity eq. (p. pi * ( LVOTd [mm] /10 /2 * LVOTd [mm] /10 /2 * LVOT Vmax [m/s] ) /
frmEchoFindingsTEE, Vmax) [cm²] Vmax) [cm²], doppler AV Vmax [m/s]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, MVA PHT [cm²] V3.1 Mitral valve: area [cm²], doppler 220 / ( MV PHT [s] * 1000)
frmEchoFindingsTEE pressure half time
ECHO frmEchoFindingsTTE, syst. PAP (TR Pmax + V3.1 Pulmonary artery: endsystolic TR Pmax [mmHg] + CVP (estimated) [mmHg]
frmEchoFindingsTEE, CVP) [mmHg] pulmonary artery pressure [mmHg]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, diast. PAP (PR P V3.1 Pulmonary artery: enddiastolic PR P diast. [mmHg] + CVP (estimated) [mmHg]
frmEchoFindingsTEE, diast. + CVP) [mmHg] pulmonary artery pressure [mmHg]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, LADs Index [mm/m²] V3.5 Left atrium: diameter systolic LADs [mm] / BSA
frmEchoFindingsTEE transverse (antero-posterior),
parasternal long axis / BSA [mm/m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, RADs transv. Index V3.5 Right atrium: diameter systolic RADs transv. [mm] / BSA
frmEchoFindingsTEE [mm/m²] transverse, apical four chamber view /
BSA [mm/m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, MV E' mean [m/s] V3.5 Mitral annulus: peak E velocity mean (MV E' septal [m/s] + MV E' lateral [m/s]) / 2
frmEchoFindingsTEE [m/s], doppler
ECHO frmEchoFindingsTTE, MV E/E' mean] V3.5 Mitral valve: peak E / mitral annulus MV E Vmax [m/s] / ((MV E' septal [m/s] + MV E' lateral [m/s]) / 2)
frmEchoFindingsTEE peak E mean relation, doppler
ECHO frmEchoFindingsTTE, AVA D (Continuity Eq. V3.5 Aortic valve: area continuity eq. (p. pi * ( LVOTd [mm] /10 /2 * LVOTd [mm] /10 /2 * LVOT VTI [cm] ) / AV
frmEchoFindingsTEE, VTI) [cm²] VTI) [cm²], doppler VTI [cm]
frmEchoFindingsStress
ECHO frmEchoFindingsTTE, AVA Index (Continuity V3.5 Aortic valve: area continuity eq. (p. AVA D (continuity eq. Vmax) [cm²] / BSA
frmEchoFindingsTEE Eq. Vmax) [cm²/m²] Vmax) / BSA [cm²/m²], doppler
ECHO frmEchoFindingsTTE, MVA Index PHT [cm²/ V3.5 Mitral valve: area / BSA [cm²/m²], MVA PHT [cm²] / BSA
frmEchoFindingsTEE m²] doppler pressure half time
ECHO frmEchoFindingsTTE, AoAsc Index [cm/m²] V3.5 Aorta ascendens: diameter / BSA [cm/ (AoAsc [mm] * 10) / BSA
frmEchoFindingsTEE m²]
ECHO frmEchoFindingsTTE, LVOT VTI / AV VTI V3.5 Left ventricular outflow tract velocity LVOT VTI [cm] / AV VTI [cm]
frmEchoFindingsTEE time integral / aortic valve velocity
time integral

Revisione D Centricity CARDDAS A-7


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
ECHO frmEchoFindingsStress Target HR max [/min] V3.5 Target heart rate [/min] 220 - Age * 0.85
ECHO frmEchoFindingsStress Target HR submax [/ V3.5 Target heart rate sub-max [/min] 220 - Age
min]
CVMR frmCMRExamDetails dfsAdenosin V2.2 Adenosine dose 0.14*3*Weight
CVMR frmCMRMeasurement dfnEDV V2.2 EDV (( ADiastEndo2CV² * 0.85 / LDiastEndo2CV / 1000 )+(
ADiastEndo4CV² * 0.85 / LDiastEndo4CV / 1000)) / 2
CVMR frmCMRMeasurement dfnEDV_BSA V2.2 EDV/BSA EDV / BSA
CVMR frmCMRMeasurement dfnEDV_H V2.2 EDV/Height EDV / Height * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnESV V2.2 ESV ((( ASystEndo2CV² * 0.85 / LSystEndo2CV / 1000 )+(
ASystEndo4CV² * 0.85 / LSystEndo4CV / 1000 )) / 2)
CVMR frmCMRMeasurement dfnMass V2.2 Mass ((( ADiastEpi2CV² * 0.85 / LDiastEpi2CV / 1000 )+( ADiastEpi4CV² *
0.85 / LDiastEpi4CV / 1000 )) /2 - EDV) * 1.05
CVMR frmCMRMeasurement dfnMass_BSA V2.2 Mass/BSA Mass / BSA
CVMR frmCMRMeasurement dfnMass_H V2.2 Mass/Height Mass / Height * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnEF_2C V2.2 EF 2CV (( ADiastEndo2CV² * 0.85 / LDiastEndo2CV / 1000 )-(
ASystEndo2CV² * 0.85 / LSystEndo2CV / 1000 )) / ( ADiastEndo2CV²
* 0.85 / LDiastEndo2CV / 1000 ) * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnEF_4C V2.2 EF 4CV (( ADiastEndo4CV² * 0.85 / LDiastEndo4CV / 1000 )-(
ASystEndo4CV² * 0.85 / LSystEndo4CV / 1000 )) / ( ADiastEndo4CV²
* 0.85 / LDiastEndo4CV / 1000 ) * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnEF_bip V2.2 EF biplan SV / EDV * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnSV V2.2 SV (Stroke Volume) EDV - ((( ASystEndo2CV² * 0.85 / LSystEndo2CV / 1000 )+(
ASystEndo4CV² * 0.85 / LSystEndo4CV / 1000 )) / 2)
CVMR frmCMRMeasurement dfnWT V2.2 WT (Wall Tension) 0.133 * Bpsystolic * (1 + 3 * ESV / Mass)
CVMR frmCMRMeasurement dfnHZVcalc V2.2 Cardiac Output calc. SV * HeartRate / 1000
CVMR frmCMRMeasurement dfnV_LeftAtr V2.2 LA Volume (( ALeftAtr2CV² * 0.85 / LLeftAtr2CV / 1000 )+( ALeftAtr4CV² * 0.85 /
LLeftAtr4CV / 1000)) / 2)
CVMR frmCMRMeasurement dfnV_LeftAtr_BSA V2.2 LA Volume Index LA Volume / BSA
CVMR frmCMRMeasurement dfnHZV V2.2 Cardiac Output (Flow Ao + Reg. Volume AV) / 1000
CVMR frmCMRMeasurement dfnHZVpul V2.2 Cardiac Output pulm. (Flow PA + Reg. Volume PV) / 1000
CVMR frmCMRMeasurement dfnRegVolMV V2.2 Regurgitant Volume MV SV * HeartRate - ( Flow Ao + Reg. Volume AV )

Revisione D Centricity CARDDAS A-8


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
CVMR frmCMRMeasurement dfnRegFraAV V2.2 Regurgitant Fraction AV Reg. Volume AV / ( Flow Ao + Reg. Volume AV ) * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnRegFraPV V2.2 Regurgitant Fraction PV Reg. Volume PV / ( Flow PA + Reg. Volume PV ) * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnRegFraMV V2.2 Regurgitant Fraction MV Reg. Volume MV / ( SV * HR) * 100
CVMR frmCMRMeasurement dfnShunt V2.2 Shunt ( Flow PA + Reg Volume PV ) / ( Flow Ao + Reg. Volume AV )
CVMR frmCMRMeasurement dfnShuntFra V2.2 Shunt Fraction Depends on Shunt:
If Shunt <1: ( 1 - 1 / (( Flow PA + Reg Volume PV ) / ( Flow Ao + Reg.
Volume AV ))) * 100
Else: ( 1 - (( Flow PA + Reg Volume PV ) / ( Flow Ao + Reg.
Volume AV ))) * 100
CVMR frmCMRMyocard dfnRW1 V2.2 RW1 Myoc1 / SM1
CVMR frmCMRMyocard dfnRW2 V2.2 RW2 Myoc2 / SM2
CVMR frmCMRMyocard dfnAESM1 V2.2 AE SM 1 ( SM CA 1 - SM native 1 ) / SM native 1
CVMR frmCMRMyocard dfnAEMyoc1 V2.2 AE Myoc 1 ( Myoc CA 1 - Myoc native 1 ) / Myoc native 1
CVMR frmCMRMyocard dfnAESM2 V2.2 AE SM 2 ( SM CA 2 - SM native 2 ) / SM native 2
CVMR frmCMRMyocard dfnAEMyoc2 V2.2 AE Myoc 2 ( Myoc CA 2 - Myoc native 2 ) / Myoc native 2
CVMR frmCMRMyocard dfnAESM3 V2.2 AE SM 3 ( SM CA 3 - SM native 3 ) / SM native 3
CVMR frmCMRMyocard dfnAEMyoc3 V2.2 AE Myoc 3 ( Myoc CA 3 - Myoc native 3 ) / Myoc native 3
CVMR frmCMRMyocard dfnRE1 V2.2 RE1 ( Myoc CA 1 - Myoc native 1 ) / Myoc native 1 / ( SM CA 1 - SM native
1 ) * SM native 1
CVMR frmCMRMyocard dfnRE2 V2.2 RE2 ( Myoc CA 2 - Myoc native 2 ) / Myoc native 2 / ( SM CA 2 - SM native
2 ) * SM native 2
CVMR frmCMRMyocard dfnRE3 V2.2 RE3 ( Myoc CA 3 - Myoc native 3 ) / Myoc native 3 / ( SM CA 3 - SM native
3 ) * SM native 3
CVMR frmCMRMyocard dfnRelW V2.2 Rel. W. ( Myoc 1 / SM 1 + Myoc 2 / SM 2 ) / 2
CVMR frmCMRMyocard dfnRelEnh V2.2 Rel. Enh. ( RE1 + RE2 + RE3 ) / 3
PedCardio frmPedECG dfnQTcZeit V2.2 QTcB QT / (RR Interval / 1000)
PedCardio frmPedHolter dfnMinHR_Z V2.2 Z-Value Min HR (MinHR-(44.3514+38.7972*e(-0.2175*Age)))/(((59.1736+38.8773*e(-
0.2175*Age))-(29.5292+38.717*e(-0.2174*Age)))/4)

PedCardio frmPedHolter dfnAvgHR_Z V2.2 Z-Value Avg. HR (AvgHR-(73.7327+61.3233*e(-0.1779*Age)))/(((94.0211+61.4212*e(-


0.178*Age)
)-(53.4442+61.2253*e(-0.1777*Age)))/4)

Revisione D Centricity CARDDAS A-9


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedHolter dfnMaxPause_Z V2.2 Z-Value Max. Pause (MaxPause-(0.9181*(1-e(-624.9898*Age))+0.8527*(1-e(-0.0795*Age))))/
((((1.3402*(1-e(-12130.225*Age))+0.8533*(1-e(-0.0789*Age)))-(0.498*(1-e(-
270.9833*Age)
)+0.8536*(1-e(-0.0792*Age))))/4))
PedCardio frmPedHolter dfnAvgVES_h V2.2 Avg. VES/h VES / RecordingDuration
PedCardio frmPedMedication colnDosageWeight V2.2 Medication mg/kg/day Dosage * PerDay / Weight
PedCardio frmPedMedication colnDosageBSA V2.2 Medication mg/m²/day Dosage * PerDay / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnRVWd_W_N V2.2 RVWD Norm (Weight %N) (RVWD/
(2.15438603549977+0.0515878449224286*Weight0.767367609365146)
)*100
PedCardio frmPedEcho dfnRVWd_W_Z V2.2 RVWD Norm (Weight Z) (RVWD-
(2.15438603549977+0.0515878449224286*Weight0.767367609365146)
)/
(((2.94137904464629+0.0458191467548927*Weight0.79748620200716
3)-

(1.36626625505437+0.0581962815670048*Weight0.737009439227936)
)/4)
PedCardio frmPedEcho dfnRVWd_B_N V2.2 RVWD Norm (BSA %N) (RVWD/(2.11451034497163+0.704795982973268*BSA))*100
PedCardio frmPedEcho dfnRVWd_B_Z V2.2 RVWD Norm (BSA Z) (RVWD-(2.11451034497163+0.704795982973268*BSA))/
(0.25*((2.8834588557881+0.71099844200632*BSA)-
(1.34556183415339+0.698593523943592*BSA)))
PedCardio frmPedEcho dfnRVDdLAX_W_N V2.2 RVDd LAX Norm (Weight %N) (RVDd LAX/(7.78163124375713+0.152952609045605*Weight))*100
PedCardio frmPedEcho dfnRVDdLAX_W_Z V2.2 RVDd LAX Norm (Weight Z) (RVDd LAX-(7.78163124375713+0.152952609045605*Weight))/
(0.25*((12.9903942033369+0.153711733464887*Weight)-
(2.57286828417738+0.152193484626321*Weight)))
PedCardio frmPedEcho dfnRVDdLAX_B_N V2.2 RVDd LAX Norm (BSA %N) (RVDd LAX/
(8.15250592022635+3.69084236309834*BSA1.61697006962784))*100
PedCardio frmPedEcho dfnRVDdLAX_B_Z V2.2 RVDd LAX Norm (BSA Z) (RVDd LAX-
(8.15250592022635+3.69084236309834*BSA1.61697006962784))/
(((13.5619576917194+3.64172555428521*BSA1.64928013482061)-
(2.74180989380782+3.7408672664532*BSA1.58479787174809))/4)

A-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnIVSd_W_N V2.2 IVSd Norm (Weight %N) (IVSd/
(1.5854656278673+1.17796936063374*Weight0.387169306034044))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnIVSd_W_Z V2.2 IVSd Norm (Weight Z) (IVSd-
(1.5854656278673+1.17796936063374*Weight0.387169306034044))/
(((3.28534348291513+1.10769411677559*Weight0.398661427396156)-
(-0.120184126102668+1.2536270360703*Weight0.37568989316406))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnIVSd_B_N V2.2 IVSd Norm (BSA %N) (IVSd/
(1.90987399445059+3.91058213218803*BSA0.608918338570618))*100
PedCardio frmPedEcho dfnIVSd_B_Z V2.2 IVSd Norm (BSA Z) (IVSd-
(1.90987399445059+3.91058213218803*BSA0.608918338570618))/
(((3.59468580289095+3.83306043769306*BSA0.624734531590462)-
(0.221121477115068+3.99200301001682*BSA0.593119351814202))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVDd_W_N V2.2 LVDd Norm (Weight %N) (LVDd/(-
16.6824961955299+27.8563875171218*Weight0.205011390248523))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnLVDd_W_Z V2.2 LVDd Norm (Weight Z) (LVDd-(-
16.6824961955299+27.8563875171218*Weight0.205011390248523))/
(((-10.41992059714+26.865748939289*Weight0.209798028102785)-(-
22.9973239628226+28.8985546668671*Weight0.200226451393706))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVDd_B_N V2.2 LVDd Norm (BSA %N) (LVDd/(-
9.48729590667753+47.6642400495844*BSA0.341438069797123))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLVDd_B_Z V2.2 LVDd Norm (BSA Z) (LVDd-(-
9.48729590667753+47.6642400495844*BSA0.341438069797123))/(((-
3.49310623795947+46.8810732455351*BSA0.348065682203067)-(-
15.512007210853+48.4778750991402*BSA0.334812853511308))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVDs_W_N V2.2 LVDs Norm (Weight %N) (LVDs/(-
23.6687901965081+29.5627645138547*Weight0.149155928554435))*1
00

Revisione D Centricity CARDDAS A-11


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnLVDs_W_Z V2.2 LVDs Norm (Weight Z) (LVDs-(-
23.6687901965081+29.5627645138547*Weight0.149155928554435))/
(((-17.3255094925258+27.8726860596453*Weight0.155494351084804)-
(-30.1707665343003+31.4106031460119*Weight0.142819897495562))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVDs_B_N V2.2 LVDs Norm (BSA %N) (LVDs/(-
15.4148619866468+40.1587983595155*BSA0.260475590319032))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLVDs_B_Z V2.2 LVDs Norm (BSA Z) (LVDs-(-
15.4148619866468+40.1587983595155*BSA0.260475590319032))/(((-
9.76636262311373+39.0151788057801*BSA0.269072099775119)-(-
21.1406969265978+41.379694413863*BSA0.251882360725947))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVPWd_W_N V2.2 LVPWd Norm (Weight %N) (LVPWd/
(2.20412544935619+0.661157393558453*Weight0.509111234420876))*
100
PedCardio frmPedEcho dfnLVPWd_W_Z V2.2 LVPWd Norm (Weight Z) (LVPWd-
(2.20412544935619+0.661157393558453*Weight0.509111234420876))/
(((3.61838103687273+0.631520699073512*Weight0.518676010036478)
-
(0.788084395769468+0.692358385224192*Weight0.499556922715997)
)/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVPWd_B_N V2.2 LVPWd Norm (BSA %N) (LVPWd/
(2.33619165156859+3.43084001724745*BSA0.761670734029813))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLVPWd_B_Z V2.2 LVPWd Norm (BSA Z) (LVPWd-
(2.33619165156859+3.43084001724745*BSA0.761670734029813))/
(((3.76695819110801+3.38680272330071*BSA0.774969695196301)-
(0.903976701829475+3.47629476099164*BSA0.748385772002138))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnAoVMmode_W_N V2.2 AoV M-mode Norm (Weight %N) (AoV M-mode/
(0.793473814660852+6.82648043327467*Weight0.315604535072915))*
100

A-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnAoVMmode_W_Z V2.2 AoV M-mode Norm (Weight Z) (AoV M-mode-
(0.793473814660852+6.82648043327467*Weight0.315604535072915))/
(((4.52097993580751+6.57941792910903*Weight0.321821131669532)-
(-2.94621967829593+7.08522596436513*Weight0.309392383927409))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnAoVMmode_B_N V2.2 AoV M-mode Norm (BSA %N) (AoV M-mode/
(2.05633794324705+18.1410444856998*BSA0.486088173375398))*100
PedCardio frmPedEcho dfnAoVMmode_B_Z V2.2 AoV M-mode Norm (BSA Z) (AoV M-mode-
(2.05633794324705+18.1410444856998*BSA0.486088173375398))/
(((5.83120087149081+17.8761883839583*BSA0.494909796534494)-(-
1.72798738970378+18.41531423122*BSA0.477272488348011))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLAD_W_N V2.2 LAD Norm (Weight %N) (LAD/(-
0.472775271344674+9.71987914936893*Weight0.29313806291446))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnLAD_W_Z V2.2 LAD Norm (Weight Z) (LAD-(-
0.472775271344674+9.71987914936893*Weight0.29313806291446))/
(((5.55019128709291+9.2553969186453*Weight0.301099006016981)-(-
6.52683831740926+10.2143850151754*Weight0.285184233702311))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLAD_B_N V2.2 LAD Norm (BSA %N) (LAD/
(1.88267891059725+23.2851446154878*BSA0.468693143505732))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLAD_B_Z V2.2 LAD Norm (BSA Z) (LAD-
(1.88267891059725+23.2851446154878*BSA0.468693143505732))/
(((7.7784140029569+22.8454245655393*BSA0.479682662395755)-(-
4.03350168547063+23.7452161125598*BSA0.457712738870463))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVsSAX_W_N V2.2 A LVs SAX Norm (Weight %N) (A LVs SAX/(-
0.40439072093974+0.884029766678034*Weight0.553688178742101))*
100

Revisione D Centricity CARDDAS A-13


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnALVsSAX_W_Z V2.2 A LVs SAX Norm (Weight Z) (A LVs SAX-(-
0.40439072093974+0.884029766678034*Weight0.553688178742101))/
(((1.29938571894923+0.852669990151086*Weight0.561158906186227)
-(-
2.10968413584984+0.916641521086036*Weight0.546227080616448))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVsSAX_B_N V2.2 A LVs SAX Norm (BSA %N) (A LVs SAX/(-
0.04899803818874+5.2960875690052*BSA0.819056610322228))*100
PedCardio frmPedEcho dfnALVsSAX_B_Z V2.2 A LVs SAX Norm (BSA Z) (A LVs SAX-(-
0.04899803818874+5.2960875690052*BSA0.819056610322228))/
(((1.68423484413229+5.24345094404481*BSA0.82925829371915)-(-
1.78341310264322+5.2960875690052*BSA0.808864595571456))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVdSAX_W_N V2.2 A LVd SAX Norm (Weight %N) (A LVd SAX/(-
2.1078442247067+2.52124551501054*Weight0.529241420071134))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnALVdSAX_W_Z V2.2 A LVd SAX Norm (Weight Z) (A LVd SAX-(-
2.1078442247067+2.52124551501054*Weight0.529241420071134))/
(((0.0735939389730372+2.47507931437206*Weight0.53299441094187
7)-(-

4.29040648920645+2.56835436200742*Weight0.525490808137498))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVdSAX_B_N V2.2 A LVd SAX Norm (BSA %N) (A LVd SAX/(-
0.981292146018135+13.6757684231068*BSA0.794154991355497))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnALVdSAX_B_Z V2.2 A LVd SAX Norm (BSA Z) (A LVd SAX-(-
0.981292146018135+13.6757684231068*BSA0.794154991355497))/
(((1.37969119440266+13.6013467717817*BSA0.799468812125344)-(-
3.34316763270413+13.7510701042375*BSA0.788844274696583))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnaLVs_W_N V2.2 aLVs Norm (Weight %N) (aLVs/(-
23.9814052260436+30.9626423022622*Weight0.140033326004831))*1
00

A-14 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnaLVs_W_Z V2.2 aLVs Norm (Weight Z) (aLVs-(-
23.9814052260436+30.9626423022622*Weight0.140033326004831))/
(((-15.0078010978919+28.1243902315171*Weight0.1498085371859)-(-
33.4027151553296+34.2459107051687*Weight0.130276384378873))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnaLVs_B_N V2.2 aLVs Norm (BSA %N) (aLVs/(-
16.62002818939+42.1654085703449*BSA0.225226040274452))*100
PedCardio frmPedEcho dfnaLVs_B_Z V2.2 aLVs Norm (BSA Z) (aLVs-(-
16.62002818939+42.1654085703449*BSA0.225226040274452))/(((-
8.59212359674244+40.0077141581224*BSA0.238340260498414)-(-
24.9100620596623+44.5851348350052*BSA0.212128833235992))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnbLVs_W_N V2.2 bLVs Norm (Weight %N) (bLVs/(-
11.401129273488+19.2321312959323*Weight0.200758064536106))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnbLVs_W_Z V2.2 bLVs Norm (Weight Z) (bLVs-(-
11.401129273488+19.2321312959323*Weight0.200758064536106))/(((-
3.93342145377272+17.8901856330705*Weight0.210010360710579)-(-
19.012201843803+20.7151633197457*Weight0.191521556311315))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnbLVs_B_N V2.2 bLVs Norm (BSA %N) (bLVs/(-
6.59537901773986+32.893255646597*BSA0.316291199627082))*100
PedCardio frmPedEcho dfnbLVs_B_Z V2.2 bLVs Norm (BSA Z) (bLVs-(-
6.59537901773986+32.893255646597*BSA0.316291199627082))/
(((0.396477167194942+31.7774531404498*BSA0.328599360451236)-(-
13.6751948216608+32.893255646597*BSA0.303997835746854))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVscircumference V2.2 LVs circumference Norm (Weight %N) (LVs circumference/(-
_W_N 60.1713707135728+83.3624814850955*Weight0.160099539724975))*1
00

Revisione D Centricity CARDDAS A-15


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnLVscircumference V2.2 LVs circumference Norm (Weight Z) (LVs circumference-(-
_W_Z 60.1713707135728+83.3624814850955*Weight0.160099539724975))/
(((-35.1383175439164+76.7769336207497*Weight0.169239268470624)-
(-86.0555360813709+90.7917955789585*Weight0.150974955367817))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnLVscircumference V2.2 LVs circumference Norm (BSA %N) (LVs circumference/(-
_B_N 32.6515469018923+114.985658959068*BSA0.273336007097163))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLVscircumference V2.2 LVs circumference Norm (BSA Z) (LVs circumference-(-
_B_Z 32.6515469018923+114.985658959068*BSA0.273336007097163))/(((-
10.1900506826761+110.414493772507*BSA0.285747776766983)-(-
55.5386478835623+119.982142810326*BSA0.260938797678418))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnIVC_W_N V2.2 IVC Norm (Weight %N) (IVC/
(3.44391453375309+1.06136132238924*Weight0.58438680779593))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnIVC_W_Z V2.2 IVC Norm (Weight Z) (IVC-
(3.44391453375309+1.06136132238924*Weight0.58438680779593))/
(((5.67481797383183+1.02768521308714*Weight0.591200902551102)-
(1.21152991393242+1.09622888899525*Weight0.577579779245891))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnIVC_B_N V2.2 IVC Norm (BSA %N) (IVC/
(3.83513105685386+7.12468033471813*BSA0.852451070723655))*100
PedCardio frmPedEcho dfnIVC_B_Z V2.2 IVC Norm (BSA Z) (IVC-
(3.83513105685386+7.12468033471813*BSA0.852451070723655))/
(((6.0448798973224+7.06685813708239*BSA0.861241642504856)-
(1.62431488949872+7.18354856407869*BSA0.843668057192678))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnAoabd2D_W_N V2.2 AOabd Norm (Weight %N) (AOabd/
(3.03323791549474+2.02075654264791*Weight0.443657786893861))*1
00

A-16 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnAoabd2D_W_Z V2.2 AOabd Norm (Weight Z) (AOabd-
(3.03323791549474+2.02075654264791*Weight0.443657786893861))/
(((4.97192223662243+1.95759382271608*Weight0.449720342946595)-
(1.09193593088679+2.08624733985706*Weight0.437600858600294))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnAoabd2D_B_N V2.2 AOabd Norm (BSA %N) (AOabd/
(3.60082818134183+8.37144696609349*BSA0.654597262753088))*100
PedCardio frmPedEcho dfnAoabd2D_B_Z V2.2 AOabd Norm (BSA Z) (AOabd-
(3.60082818134183+8.37144696609349*BSA0.654597262753088))/
(((5.44401911979964+8.29204393258886*BSA0.662180908156259)-
(1.75590938362796+8.45256281296893*BSA0.647018757070154))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVd4CH_W_N V2.2 A LVd 4CH Norm (Weight %N) (A LVd 4CH/
(1.95883761181361+1.48385796880418*Weight0.650781829170399))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnALVd4CH_W_Z V2.2 A LVd 4CH Norm (Weight Z) (A LVd 4CH-
(1.95883761181361+1.48385796880418*Weight0.650781829170399))/
(((5.42763341230617+1.44615672294337*Weight0.656407527452504)-
(-1.51132548267933+1.52259903965512*Weight0.645161006765978))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnALVd4CH_B_N V2.2 A LVd 4CH Norm (BSA %N) (A LVd 4CH/(3.14760663479148+11.8173904454589*BSA))*100
PedCardio frmPedEcho dfnALVd4CH_B_Z V2.2 A LVd 4CH Norm (BSA Z) (A LVd 4CH-(3.14760663479148+11.8173904454589*BSA))/
(0.25*((6.83610400238886+11.8252474406998*BSA)-(-
0.540890732809171+11.8095334502182*BSA)))
PedCardio frmPedEcho dfnARVd4CH_W_N V2.2 A RVd 4CH Norm (Weight %N) (A RVd 4CH/(2.8757655814468+0.209110406007974*Weight))*100
PedCardio frmPedEcho dfnARVd4CH_W_Z V2.2 A RVd 4CH Norm (Weight Z) (A RVd 4CH-(2.8757655814468+0.209110406007974*Weight))/
(0.25*((5.39448639166911+0.209346118915177*Weight)-
(0.357044771229525+0.20887469310072*Weight)))
PedCardio frmPedEcho dfnARVd4CH_B_N V2.2 A RVd 4CH Norm (BSA %N) (A RVd 4CH/
(2.57744857707537+6.44196248210977*BSA1.27009306479044))*100

Revisione D Centricity CARDDAS A-17


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnARVd4CH_B_Z V2.2 A RVd 4CH Norm (BSA Z) (A RVd 4CH-
(2.57744857707537+6.44196248210977*BSA1.27009306479044))/
(((5.36582065046788+6.4063805868545*BSA1.27947256226114)-(-
0.211320801295335+6.47790978058303*BSA1.26072569187664))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnMVd_W_N V2.2 MVd Norm (Weight %N) (MVd/(-
88.9475557778711+94.8166327729469*Weight0.0522765485670053))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnMVd_W_Z V2.2 MVd Norm (Weight Z) (MVd-(-
88.9475557778711+94.8166327729469*Weight0.0522765485670053))/
(((-
74.3985737652699+83.4208747474409*Weight0.0583671378037809)-(-
106.519235765286+109.233933354032*Weight0.0461919296069679))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnMVd_B_N V2.2 MVd Norm (BSA %N) (MVd/(-
44.216266436378+68.2535993594119*BSA0.118091160520312))*100
PedCardio frmPedEcho dfnMVd_B_Z V2.2 MVd Norm (BSA Z) (MVd-(-
44.216266436378+68.2535993594119*BSA0.118091160520312))/(((-
37.0760010158072+64.0709354666472*BSA0.126119591080265)-(-
51.962099701415+73.0418001756024*BSA0.110068594100189))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnTVd_W_N V2.2 TVd Norm (Weight %N) (TVd/(-
48.1721985496339+53.553721380686*Weight0.085737891623865))*10
0
PedCardio frmPedEcho dfnTVd_W_Z V2.2 TVd Norm (Weight Z) (TVd-(-
48.1721985496339+53.553721380686*Weight0.085737891623865))/(((-
40.3143809465171+48.9919835027643*Weight0.0920116460439382)-(-
56.7645588251117+58.8488273958544*Weight0.079469947223781))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnTVd_B_N V2.2 TVd Norm (BSA %N) (TVd/(-
26.6884921388375+49.9039440629658*BSA0.167574496978603))*100

A-18 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnTVd_B_Z V2.2 TVd Norm (BSA Z) (TVd-(-
26.6884921388375+49.9039440629658*BSA0.167574496978603))/(((-
21.2766762511304+47.6451496189816*BSA0.175979787171107)-(-
32.3363622867436+52.3987586657248*BSA0.159175050161999))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnALAs4CH_W_N V2.2 ALAs 4CH Norm (Weight %N) (ALAs 4CH/
(0.906209451495575+1.13097953263149*Weight0.579751169534972))*
100
PedCardio frmPedEcho dfnALAs4CH_W_Z V2.2 ALAs 4CH Norm (Weight Z) (ALAs 4CH-
(0.906209451495575+1.13097953263149*Weight0.579751169534972))/
(((2.99171224652277+1.09905604891632*Weight0.585786422971527)-
(-1.18053446461295+1.16390584618548*Weight0.573721365186238))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnALAs4CH_B_N V2.2 ALAs 4CH Norm (BSA %N) (ALAs 4CH/
(1.6915206003764+7.03336536150938*BSA0.903976841947813))*100
PedCardio frmPedEcho dfnALAs4CH_B_Z V2.2 ALAs 4CH Norm (BSA Z) (ALAs 4CH-
(1.6915206003764+7.03336536150938*BSA0.903976841947813))/
(((3.84808303191215+6.9834795602199*BSA0.912192024081666)-(-
0.465838686137007+7.0840290457148*BSA0.895768586659243))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnARAs4CH_W_N V2.2 ARAs 4CH Norm (Weight %N) (ARAs 4CH/(-
1.02972208851148+2.13538712227764*Weight0.462931713047024))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnARAs4CH_W_Z V2.2 ARAs 4CH Norm (Weight Z) (ARAs 4CH-(-
1.02972208851148+2.13538712227764*Weight0.462931713047024))/
(((1.32449281870252+2.06738045240715*Weight0.469217295421656)-
(-3.38681920320879+2.06738045240715*Weight0.469217295421656))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnARAs4CH_B_N V2.2 ARAs 4CH Norm (BSA %N) (ARAs 4CH/
(0.245253186593473+8.72394052031887*BSA0.745674216405599))*10
0

Revisione D Centricity CARDDAS A-19


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnARAs4CH_B_Z V2.2 ARAs 4CH Norm (BSA Z) (ARAs 4CH-
(0.245253186593473+8.72394052031887*BSA0.745674216405599))/
(((2.60677919+8.64516417409799*BSA0.754056268095302)-(-
2.11790114103979+8.80432436002194*BSA0.737298739179273))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnAoV2D_W_N V2.2 AoV 2D Norm (Weight %N) (AoV 2D/(2.60277223215948+5.00758649373376*LN(Weight)))*100
PedCardio frmPedEcho dfnAoV2D_W_Z V2.2 AoV 2D Norm (Weight Z) (AoV 2D-(2.60277223215948+5.00758649373376*LN(Weight)))/
(0.25*((6.12397496419819+5.00495052595332*LN(Weight))-(-
0.918430500075795+5.01022246155843*LN(Weight))))
PedCardio frmPedEcho dfnAoV2D_B_N V2.2 AoV 2D Norm (BSA %N) (AoV 2D/(-
44.0360870208053+63.3663071564428*BSA0.111956759743235))*100
PedCardio frmPedEcho dfnAoV2D_B_Z V2.2 AoV 2D Norm (BSA Z) (AoV 2D-(-
44.0360870208053+63.3663071564428*BSA0.111956759743235))/(((-
35.834809291485+58.5417415112987*BSA0.121569950754993)-(-
53.1374308585182+69.0908974110308*BSA0.102351484881378))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnPAV2D_W_N V2.2 PAV Norm (Weight %N) (PAV 2D/(-
33.1333772544104+36.9670514892225*Weight0.103195409543546))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnPAV2D_W_Z V2.2 PAV Norm (Weight Z) (PAV 2D-(-
33.1333772544104+36.9670514892225*Weight0.103195409543546))/
(((-26.8323129940114+34.0357558322884*Weight0.109908564295367)-
(-39.8533115319703+40.3161349283849*Weight0.0964903839948324))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnPAV2D_B_N V2.2 PAV Norm (BSA %N) (PAV 2D/(-
15.9510041829164+35.0294687444211*BSA0.213173656928374))*100
PedCardio frmPedEcho dfnPAV2D_B_Z V2.2 PAV Norm (BSA Z) (PAV 2D-(-
15.9510041829164+35.0294687444211*BSA0.213173656928374))/(((-
11.3785549773896+33.7006031040671*BSA0.222215058240461)-(-
20.6394825924349+36.4743274731126*BSA0.204139268580362))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnAotrans2D_W_N V2.2 Ao trans. 2D Norm (Weight %N) (Ao trans. 2D/(-
8.06021521836117+12.9011444707404*Weight0.164377966584625))*1
00

A-20 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnAotrans2D_W_Z V2.2 Ao trans. 2D Norm (Weight Z) (Ao trans. 2D-(-
8.06021521836117+12.9011444707404*Weight0.164377966584625))/
(((-3.7206907099283+11.8053272140277*Weight0.174423487324909)-
(-12.5526327436752+14.1484334292238*Weight0.154350168655412))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnAotrans2D_B_N V2.2 Ao trans. 2D Norm (BSA %N) (Ao trans. 2D/(-
7.24680551348222+21.5971909321846*BSA0.230468790094816))*100
PedCardio frmPedEcho dfnAotrans2D_B_Z V2.2 Ao trans. 2D Norm (BSA Z) (Ao trans. 2D-(-
7.24680551348222+21.5971909321846*BSA0.230468790094816))/(((-
3.02155694227304+20.4920990228669*BSA0.243931066459054)-(-
11.6068012213841+22.8369749801117*BSA0.217023428877889))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnRPA_W_N V2.2 RPA Norm (Weight %N) (RPA/(-
6.86699513997806+10.1261879811558*Weight0.191644506110609))*1
00
PedCardio frmPedEcho dfnRPA_W_Z V2.2 RPA Norm (Weight Z) (RPA-(-
6.86699513997806+10.1261879811558*Weight0.191644506110609))/
(((-3.28526277497478+9.42379739137093*Weight0.200577640100647)-
(-10.5240284798138+10.9028188725098*Weight0.182726175862844))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnRPA_B_N V2.2 RPA Norm (BSA %N) (RPA/(-
3.52532434786064+15.8946154904265*BSA0.319409851878231))*100
PedCardio frmPedEcho dfnRPA_B_Z V2.2 RPA Norm (BSA Z) (RPA-(-
3.52532434786064+15.8946154904265*BSA0.319409851878231))/(((-
0.196263794937846+15.3715502575961*BSA0.331465089210797)-(-
6.89431550215954+16.4575699203415*BSA0.307368807513662))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnLPA_W_N V2.2 LPA Norm (Weight %N) (LPA/(-
6.87386613937804+10.0459296965424*Weight0.173872997105013))*1
00

Revisione D Centricity CARDDAS A-21


2038547-003
Panoramica dei calcoli: Panoramica dei calcoli

Clinical Form/ Version


Clinical Module Field Description Formula
Interface introduced
PedCardio frmPedEcho dfnLPA_W_Z V2.2 LPA Norm (Weight Z) (LPA-(-
6.87386613937804+10.0459296965424*Weight0.173872997105013))/
(((-3.21931945655041+9.2092405025514*Weight0.184066681156658)-
(-10.6409751007623+10.9939582202752*Weight0.163698249190499))/
4)
PedCardio frmPedEcho dfnLPA_B_N V2.2 LPA Norm (BSA %N) (LPA/(-
3.23311662904131+14.334612708291*BSA0.30103211734467))*100
PedCardio frmPedEcho dfnLPA_B_Z V2.2 LPA Norm (BSA Z) (LPA-(-3.23311662904131+14.334612708291*BSA0.30103211734467))/
(((0.0661420354184011+13.7670210753553*BSA0.314733062879641)-
(-6.58516063511743+14.954943537819*BSA0.28734924150048))/4)
PedCardio frmPedEcho dfnMcGoon V2.2 McGoon index (RPA+LPA)/Aoabd
PedCardio frmPedEcho dfnNakata V2.2 Nakata index (*(0.5*RPA)²+*(0.5*LPA)²)/BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVEDVIbipKOF V2.3 LVEDVI biplane BSA LVEDV biplane / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVESVIbipKOF V2.3 LVESVI biplane BSA LVESV biplane / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVEDVItripKOF V2.3 LVEDVI triplane BSA LVEDV triplane / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVESVItripKOF V2.3 LVESVI triplane BSA LVESV triplane / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVEDVI3DKOF V2.3 LVEDVI 3D BSA LVEDV 3D / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVESVI3DKOF V2.3 LVESVI 3D BSA LVESV 3D / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnRVEDVI3DKOF V2.3 RVEDVI 3D BSA RVEDV 3D / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnRVESVI3DKOF V2.3 RVESVI 3D BSA RVESV 3D / BSA
PedCardio frmPedEcho dfnLVd_RVdlength V2.3 LVd/RVd length LVd length / RVd length
PedCardio frmPedStress dfnMaxWorkloadWkg V2.3 Max. Workload W/kg Max. Workload W / Weight

A-22 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
B Certificazione

Revisione D Centricity CARDDAS B-1


2038547-003
Appunti

B-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Certificazione: Conformità

Conformità
Il prodotto si conforma alle seguenti direttive e norme:

„ Direttiva del Consiglio 93/42/CEE del 14 giugno 1993 relativa agli apparecchi medicali
„ Norma IEC 60601-1-4:2000 Apparecchi elettromedicali - Parte 1-4: Requisiti generali in
materia di sicurezza - norma collaterale: Sistemi elettrici programmabili
„ IEC 60950-1, Ed. 2, Sicurezza delle apparecchiature di tecnologia dell'informazione

Revisione D Centricity CARDDAS B-3


2038547-003
Certificazione: Conformità

Appunti

B-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice
alfabetico
Indice alfabetico

Appunti

Indice alfabetico-2 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice alfabetico

Automatizzazione degli esami 11-3


Automatizzazione dei ricoveri
A Uso dell'opzione Esame rapido 11-3
Ablazioni 14-13 Automatizzazione del trasferimento di esami 11-3
Accedere all schermata Richiesta 6-3 AV
Accedere alla schermata Ricovero 8-3 Modulo Eco Doppler 14-27
Accesso alla schermata Esame 9-3 Modulo Ecocardiografia Doppler 14-27
Accesso arterioso 14-15 Avviare dei trasferimenti di esame 10-3
Accesso venoso 14-15 Avvio di CardioTree 14-16
Aggiungere dei commenti 14-18
Aggiungere un marcatore di trapianto 14-19 B
Aggiungere una dilatazione 14-20 Backup del database 1-6
Albero di intervento Barra degli interventi 14-18
Aggiungere un albero di intervento 14-19 Barra degli strumenti 3-3
Riferimento rapido intervento 14-17 Barra degli strumenti 14-18
Sezione procedure 14-19 Barra degli strumenti della schermata Esame 9-
Stampa rapporto 14-22 3
Albero diagnostico Barra degli strumenti della schermata di ricovero 8-
Sezione procedure 14-19 3
Stampa rapporto 14-22 Barra del menu 3-3
Albero dominante 14-19 Barra del menu dei dati di esame 9-8
Allegati Barra del menu dei dati del ricovero 8-5
Barra del menu dei dati di esame 9-8 Barra della procedura 14-18
Ambiente di utilizzo 1-5 Barra di stato 14-18
Analisi della dose 14-11 Basale 14-26
Analisi e classificazione dei risultati 15-7 Bitmap 14-21
Annulla modifica 16-7 Blocchi 14-14
Annullare delle modifiche 14-19 Blocco 14-14
Anteprima di stampa 14-21 Blocco esame 9-8
Apertura dell’interrogazione esistente 19-3 BQS 14-33
Apicale 14-26 Bypass 14-15
Applicazione, avviare 2-3
Appuntamenti 7-5 C
Appunti 18-4 Calendario 7-6
Archivio forme d'onda 14-8 Campo BSA 14-27
Schermata dell'archivio delle immagini chiave Cancella 16-7
14-10 Caratteri nascosti 16-10
Archivio immagini/forme d'onda chiave 14-10 CardioLab
Area della superficie del corpo 14-13 Modulo Ablazioni 14-13
Argomento 18-3 Schermata EP TRNS + stimolazione 14-14
Aritmia 14-14 Schermata Linea dello zero 14-13
Arterioso 12-3 Schermata mappatura EP 3D 14-13
ASCII 14-21 CardioSoft
Assenze del personale 14-6 Schermata Potenziali tardivi 14-26
Aterectomia DCA 14-21 Schermata Prova da sforzo 14-25
Aterectomia TEC 14-20 Schermata Spirometria a riposo 14-26
Attacco cardiaco 14-32 CardioSoftWeb

Revisione D Centricity CARDDAS Indice alfabetico-3


2038547-003
Indice alfabetico

Moduli Web 14-10 Conclusioni


CardioTree Creazione di Conclusioni 13-3
Aggiungere un albero di intervento 14-19 Lancio dalla schermata pazienti 16-3
Aggiungere un intervento DCA di aterectomia Lancio dalle Conclusioni 16-3
14-21 Conclusioni esame 13-3
Aggiungere un intervento TEC di aterectomia Conclusioni o indicazioni 13-3
14-20 Condizione dell'esame 18-3
Aggiungere un marcatore di trapianto 14-19 Condizione trapianto 14-19
Aggiungere un'ecografia intravascolare Conformità B-3
(IVUS) 14-20 Contatti
Aggiungere una dilatazione 14-20 Barra del menu dei dati di esame 9-8
Aggiungere uno Stent di intervento 14-20 Contenuto dei risultati 15-9
Aggiunta di un intervento di aterectomia aspor- Converti richieste in esame 6-5
tatore della putrefazione 14-20 Copia 16-7
Anteprima di stampa 14-21 Copia dei risultati di un'interrogazione 18-4
Barra degli strumenti 14-18 Copia dei risultati di un'interrogazione del database
Barra della procedura 14-18 17-4
Lanciare CardioTree 14-16 Copia dei risultati di un’interrogazione avanzata
Riferimento rapido diagnostica 14-16 19-5
Riferimento rapido intervento 14-17 Copiare i dati dall'esame precedente 14-4
Salvare un albero 14-22 Copiare i risultati
Scheda della lista di controllo dell'albero 14-19 Copia dei risultati di un'interrogazione del da-
Scheda Visualizzatore Bitmap 14-19 tabase 17-4
Sezione Dominanza 14-19 Copia dei risultati di un’interrogazione avanza-
Sezione Iniettata 14-19 ta 19-5
Sezione Malattia valvolare 14-19 Creazione 13-3
Stampa rapporto 14-22 Creazione di Conclusioni 13-3
Uscire dall'applicazione CardioTree 14-22 Creazione di richieste 7-7
Caricare Bitmap 14-19 Creazione di un'interrogazione statistica avanzata
Caricare una diagnosi precedente 14-19 19-4
Caselle combinate 3-6
Caselle di dati 3-6 D
Caselle di dati con cataloghi 3-6 Dati clinici
Caselle di spunta 3-6 Modulo Dati clinici 14-4
Cataloghi Modulo dei dati della dimissione 14-6
Edita Impostazioni specifiche utente 7-14 Dati del ricovero 8-4
Cataloghi gerarchici 3-8 Barra del menu 8-5
CCAD 14-32 Dati della dimissione 14-4
Cercare degli esami 9-4 Dati demografici, trasferimento 15-4
circonflesso 14-19 Dati di audit 14-32
Collocazione scorte 12-9 Dati di audit BCIS 14-32
Colore di sfondo 16-10 Dati di audit EPS 14-32
ComboLab 15-12 Dati di audit ICD 14-32
Commenti Dati di audit MINAP 14-32
Aggiungere dei commenti 14-18 Dati di audit NPDB 14-32
Complicazioni Dati di audit PAEDS 14-32
Modulo Complicazioni tardive 14-6 Dati di audit SCTS 14-32

Indice alfabetico-4 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice alfabetico

Dati paziente 4-5 F


Descrizioni rapporto multirighe 3-8 Festività 7-16
Diagnosi 13-3 Festività ufficiali 7-16
DICOM Modality Worklist 15-4 Festività ufficiali fisse 7-16
Dimissione 5-3 Festività ufficiali mobili 7-16
Dimissioni 8-5 File
Distale 14-11 File 16-7
Dominanza 14-19 File BMP 14-21
File di esportazione 14-21
E File TXT 14-21
Eco sotto sforzo 14-30 Filtri
Eco transesofageo 14-29 Edita Impostazioni specifiche utente 7-14
Eco transtoracico 14-28 Generazione di un'interrogazione statistica 18-
Ecografia Intravascolare 14-20 3
Edita Impostazioni specifiche utente 7-14 Filtro delle interrogazioni 17-3
Edita le festività ufficiali 7-16 Finestra parziale dettagli 14-3
Editare 16-7 Fissa colonne 19-4
Elenco di eventi 14-15 Flusso del sangue 14-12
Elettrofisiologia 14-32 Flusso di lavoro
Esame Flusso di lavoro della pianificazione 7-3
Flusso di lavoro standard 5-3 Flusso di lavoro standard 5-3
Opzioni di visualizzazione e di filtraggio 7-10 Foglio di calcolo
Esame esistente 9-5 Copia dei risultati di un'interrogazione 18-4
Esame pianificato Copia dei risultati di un'interrogazione del da-
Converti richieste in esame 6-5 tabase 17-4
Esame precedente 14-4, 14-5 Copia dei risultati di un’interrogazione avanza-
Esame rapido ta 19-5
Avviare dei trasferimenti di esame 10-3 Follow-Up pace-maker 14-24
Dati dell'esame 9-5 Formato 16-8
Flusso di lavoro standard 5-4 Formattare l'allineamento 16-8
Uso dell'opzione Esame rapido 11-3 Formattazione del tipo di carattere 16-8
Esami esistenti 9-3 Formattazione di celle 16-11
Eseguire un'interrogazione del database 17-3 Formattazione di colonne 16-11
Esito dell'IVUS 14-11 Formattazione di righe 16-11
Espianto 14-24 Formattazione di testo 16-6
Esportazione Frequenza cardiaca 14-13
Esportare i risultati di un'interrogazione 18-4 Funzione allegato 14-6
File 16-7
Esportazione dei risultati di un'interrogazione 18-4 G
Esportazione dei risultati di un'interrogazione Generazione di un’interrogazione statistica 18-3
avanzata 19-4 Gestione di liste 15-6
Esportazione dei risultati di un'interrogazione del Gestione pazienti 4-3
database 17-4 Grado di stenosi 14-16
Esportazione delle liste 15-6 Guida in linea 3-3
Eventi del personale 14-6
Evento del personale 7-10 I
Evento stimolazione 14-14 ICD 13-4

Revisione D Centricity CARDDAS Indice alfabetico-5


2038547-003
Indice alfabetico

Icona Aggiungere branca 14-16 Scheda Visualizzatore Bitmap 14-19


Icona Aggiungere un marcatore di stenosi 14-16 Sezione Dominanza 14-19
Icona Aggiungi marcatore trapianto 14-19 Sezione Iniettata 14-19
Icona Aterectomia 14-20 Sezione Malattia valvolare 14-19
Icona Calendario 3-6 Sezione procedure 14-19
Icona Collaterale 14-16 Informazioni post procedura 14-6
Icona Commenti 14-18 Informazioni sui farmaci
Icona Dilatazione 14-20 Schermata Dati clinici 14-4
Icona Esame Schermata dei dati della dimissione 14-6
Accesso alla schermata Esame 9-3 Informazioni sul carico 14-25
Icona Estendere i vasi Informazioni sullo svolgimento 14-15
Riferimento rapido diagnostica 14-16 Inserimento di voci di glossario 16-7
Icona Etichette Inserire delle immagini 16-7
Riferimento rapido diagnostica 14-16 Inserisci dati 16-7
Icona Filtro 17-3 Inserisci tabella 16-11
Icona Giornaliero 7-6 Interfaccia Internet 14-10
Icona Interroga 4-5 Interrogazione database 17-3
Icona Marcatore trapianto 14-16 Interrogazione esistente 19-3
Icona Numero pazienti 18-4 Interrogazione predefinita 19-3
Icona Richiesta Interrogazioni proprie 19-3
Accedere all schermata Richiesta 6-3 Interrogazioni statistiche 18-4
Icona Ricovero 8-3 Intervento asportatore della putrefazione 14-20
Icona Ridurre la larghezza di un vaso 14-16 Intervento DCA 14-21
Icona Selezionare 14-16 Intervento TEC 14-20
Icona Statistiche basate su conteggi 18-4 Invia e-mail 7-17
Icona Statistiche basate su esami 18-4 Irregolarità delle pareti 14-11, 14-16
Icona Stent 14-16 IVUS 14-20
Icona Visualizza 16-5 IVUS particolareggiato 14-11
Icone 3-4
ID Galileo 14-11 L
Immagine LAD 14-19
Schermata dell'archivio delle immagini chiave Lancia dalla schermata Gestione pazienti 16-3
14-10 Lanciare CardioTree 14-16
Visualizzazione 16-10 Lanciare EP 15-4
Immagine chiave 14-8 Lanciare HEMO 15-4
Immagini 14-8 Lancio dalle Conclusioni 16-3
Impianto 14-24 Lancio del caricamento automatico 15-4
Impostare le opzioni di stampa 14-22 LAO 14-13
Impostare le proprietà della stampante 14-18 Lavorare con la diagnosi corrente 14-19
Impostare le proprietà dello schermo 14-18 Livello di carico 14-26
Impostazioni stampa 14-22 Localizzazione 14-11
Incolla 16-7 Localizzazione degli esami 9-4
Indice movimento parietale 14-26
Informazioni paziente M
Barra della procedura 14-18 MacLab
File di esportazione 14-21 Schermata dei moduli MacLab standard e per-
Scheda della lista di controllo dell'albero 14-19 sonalizzati 14-15

Indice alfabetico-6 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice alfabetico

Schermata del lavoro di gittata 14-12 Modulo Dati clinici 14-4


Schermata dell'Emodinamica 14-12 Modulo dei dati della dimissione 14-6
Schermata Flusso del sangue 14-11 Modulo del lavoro di gittata 14-12
Schermata Gradienti di pressione 14-12 Modulo dell'Aortografia 14-11
Schermata Gradienti picco picco 14-12 Modulo dell'Emodinamica 14-12
Schermata Intervento 14-12 Modulo dell'Holter pressorio 14-25
Schermata Personale dell'esame 14-6 Modulo dell'Holter/Monitoraggio ECG 14-25
Schermata Resistenza vascolare e Shunt 14-12 Modulo dello Schema Gensini 14-16
Schermata saturazione dell'ossigeno 14-12 Modulo Derivazioni pace-maker 14-24
Schermata Valvole 14-12 Modulo di accesso 14-15
MacLab/CardioLab Modulo di Bypass 14-11
Contenuto dei risultati 15-9 Modulo Diagramma coronarico 14-15
Gestione di liste 15-6 Modulo ECG 14-25
Rassegna generale dell’integrazione 15-3 Modulo Eco 2D 14-26
Schermata dei parametri vitali 14-15 Modulo Eco Doppler 14-27
Schermata ECG 14-25 Modulo ecocardiografia 14-27
Schermata Raggi X 14-15 Modulo Ecocardiografia Doppler 14-27
Schermata Registrazione eventi 14-15 Modulo esame dettagliato 14-3
Schermata Sedazione conscia 14-15 Modulo Flusso del sangue 14-11
Sommario del flusso di lavoro di base 15-11 Modulo Follow Up 14-6
Marchio CE CE-1 Modulo Gradienti di pressione 14-12
Materiale, registrazione manuale 12-8 Modulo Gradienti picco picco 14-12
Mediale Modulo Intervento 14-12
Plesioterapia 14-11 Modulo Linea dello zero 14-13
Schermata Eco 2D 14-26 Modulo M Mode 14-27
Menu Visualizza 16-10 Modulo Mappatura 3D 14-13
Metodi di accesso 14-15 Modulo Osservazioni 14-6
Misurazione della gittata 14-12 Modulo Personale dell'esame 14-6
Misurazioni della linea dello zero 14-13 Modulo Potenziali tardivi 14-26
Misurazioni della pressione sanguigna 14-25 Modulo Prova da sforzo 14-25
Misurazioni EchoPac Modulo Raggi X 14-15
Schermata EchoPac Doppler 14-27 Modulo Registrazione eventi 14-15
Schermata EchoPac M Mode 14-27 Modulo Resistenza vascolare 14-12
Schermata Eco 2D 14-26 Modulo Saturazioni dell'ossigeno 14-12
Misurazioni emodinamiche 14-12 Modulo Sedazione conscia 14-15
Misurazioni Flusso del sangue 14-11 Modulo Sommario stimolazione 14-14
Modello Plesioterapia 14-11 Modulo Spirometria a riposo 14-26
Modifica delle richieste 7-7 Modulo TRNS + stimolazione 14-14
Modifica di testo 16-6 Modulo Valutazione preliminare/Esame pianifica-
Modifiche 14-19 to 14-4
Moduli pace-maker 14-24 Modulo Valvole 14-12
Moduli Pace-maker/ICD 14-24 Modulo Ventricolografia 14-13
Moduli personalizzati 14-15 MUSE
Moduli standard 14-15 Schermata ECG 14-25
Moduli Web 14-10 Schermata Prova da sforzo 14-25
Modulo Ablazioni 14-13 MuseWeb
Modulo Complicazioni tardive 14-6 Moduli Web 14-10

Revisione D Centricity CARDDAS Indice alfabetico-7


2038547-003
Indice alfabetico

MV Rassegna generale del Pianificatore 7-6


Ecocardiografia Doppler 14-27 Richiedere dei dati 6-3
Riunioni 7-13
N Stampa piano di lavoro 7-13
Nuove richieste 7-7 Pianificazione delle richieste 7-6
Accedere all schermata Richiesta 6-3 Piano giornaliero 7-10
Nuove riunioni 7-13 Piano settimanale 7-10
Nuovi pazienti 4-5 Poco appariscente 14-16
Nuovo esame Posta elettronica 7-17
Accesso alla schermata Esame 9-3 Profili utenti 1-5
Dati dell'esame 9-5 Programma, usciare dal programma 2-4
Nuovo login 2-3 Programmazione della manutenzione 7-8
Promemoria
O Barra del menu dei dati di esame 9-8
Obiettivo 14-11 Edita Impostazioni specifiche utente 7-14
OPS 13-4 Proprietà dell'intervento
Opzioni di filtraggio 7-10 Aggiungere un intervento DCA di aterectomia
Opzioni di stampa 14-22 14-21
Opzioni di visualizzazione 7-10 Aggiungere un intervento TEC di aterectomia
14-20
P Aggiungere una dilatazione 14-20
Pace-maker 14-32, 14-33 Aggiungere uno Stent di intervento 14-20
Parametri vitali 14-15 Aggiunta di un intervento di aterectomia aspor-
Parametri vitali monitorati 14-15 tatore della putrefazione 14-20
Parametri vitali post operaz. 14-15 Proprietà della stampante 14-18
Parametri vitali pre-operaz. 14-15 Proprietà dello schermo 14-18
Partecipante esterno 4-8 Prossimale 14-11
Partecipante interno 4-8 PTA 14-33
Password, cambiare 2-4 Pulsante Cancella
Pediatrico Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4-
Registri del Regno Unito 14-32 3
Percentuale del grado 14-11 Barra degli strumenti della schermata Esame 9-
Periodo di valutazione 3
Generazione di un'interrogazione statistica 18- Pulsante Carica tutto 9-4
3 Pulsante Copia da anamnesi 14-6
Uso di un'interrogazione predefinita 19-3 Pulsante Copia da dimissione 14-6
Personale 14-6 Pulsante di scelta Intervento 14-19
Pianificatore Pulsante Editare
Converti richieste in esame 6-5 Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4-
Creazione di nuovi eventi e modifica di eventi 4
esistenti 7-7 Pulsante Esci
Eventi del personale 7-12 Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4-
Flusso di lavoro della pianificazione 7-3 4
Inviare della posta elettronica dalla schermata Pulsante Importazione 14-33
Pianificatore 7-17 Pulsante Interrogazioni 17-3
Opzioni di visualizzazione e di filtraggio 7-10 Pulsante Lista
Pianificazione delle richieste 7-6 Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4-

Indice alfabetico-8 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice alfabetico

4 Tabella 16-11
Barra degli strumenti della schermata Esame 9- Tipo di carattere 16-7
3 Visualizzazione di un rapporto esistente 16-5
Localizzazione degli esami 9-4 Rapporti esistenti 16-5
Pulsante Nuovo Rassegna delle statistiche avanzate 19-3
Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4- RCA 14-19
3 Refrattario
Barra degli strumenti della schermata Esame 9- Schermata dettagli della stimolazione EP 14-14
3 Schermata stimolazione EP 14-14
Pulsante Paziente 9-3 Registrare materiale usato durante una procedura
Pulsante Ricovero 9-3 12-8
Pulsante Salva Registrazione del caso 15-9
Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4- Registrazione della procedura
3 Modulo Intervento 14-12
Barra degli strumenti della schermata Esame 9- Registrazione delle misure di gittata 14-12
3 Registrazione di materiale 12-7
Pulsante Sfoglia 9-3 Registrazione procedura
Pulsante Statistiche 18-3 Rassegna della Registrazione procedura 12-3
Pulsante Trasferimento 9-5 Registrazione procedura - Accesso 12-3
Pulsante Vaso 12-3 Registrazione procedura - Commenti 12-5
Pulsante Web Registrazione procedura - Complicazioni acute 12-
Moduli Web 14-10 5
Pulsanti di opzione 3-6 Registrazione procedura - procedura 12-4
Pulsanti di ricerca e di interrogazione Registrazione procedura - Risultati 12-4
Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4- Registrazione procedura - Testo libero 12-5
3 Registrazione procedura - vaso 12-3
Pulsanti per sfogliare Registri
Barra degli strumenti della Gestione pazienti 4- Flusso di lavoro generale del registro 14-32
4 Registri del Regno Unito 14-32
Punteggio movimento parietale 14-26 Registri tedeschi 14-33
PV Registri del Regno Unito
Ecocardiografia Doppler 14-27 Flusso di lavoro generale del registro 14-32
Modulo Eco Doppler 14-27 Registri del Regno Unito 14-32
Registri tedeschi
R Flusso di lavoro generale del registro 14-32
RAO 14-13 Registri tedeschi 14-33
Rapporti Ricerca di pazienti 4-5
Barra del menu dei dati di esame 9-8 Richiesta corrente 6-3
Creazione di Conclusioni 13-3 Richiesta esistente 6-3
File 16-7 Richieste 7-6
Formato 16-8 Richieste aperte 7-6
Inserire 16-7 Richieste stampa in batch 7-5
Lancio dalla schermata Gestione pazienti 16-3 Ricovero
Lancio dalle Conclusioni 16-3 Flusso di lavoro standard 5-3
Modifica di testo 16-6 Riferimento rapido diagnostica 14-16
Selezione di un modello 16-3 Riserva di flusso 14-11
Stampa rapporto 14-22 Riserva di flusso e particolari di IVUS 14-11

Revisione D Centricity CARDDAS Indice alfabetico-9


2038547-003
Indice alfabetico

Risultati 17-4 Copia dei risultati di un'interrogazione del da-


Esportare i risultati di un'interrogazione 18-4 tabase 17-4
Esportazione dei risultati di un'interrogazione Esportazione dei risultati di un'interrogazione
avanzata 19-4 del database 17-4
Stampa dei risultati di un'interrogazione 18-4 Risultati non riconosciuti 15-12
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Risultati nuovo esame 7-7
zata 19-4 Riunione 7-10
Risultati del laboratorio 14-4 Riunioni 7-13
Risultati dell'interrogazione Riunioni esistenti 7-13
Copia dei risultati di un'interrogazione 18-4
Copia dei risultati di un’interrogazione avanza- S
ta 19-5 Salvare un albero 14-22
Esportare i risultati di un'interrogazione 18-4 Saturazione ossigeno relativa 14-12
Esportazione dei risultati di un'interrogazione Scanner di codici a barre 12-9
avanzata 19-4 Scheda della lista di controllo dell'albero 14-19
Esportazione dei risultati di un'interrogazione Scheda Dettagli paziente 4-5
del database 17-4 Scheda Farmaci 14-5
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Scheda Registrazione esame 4-7
zata 19-4 Lancio dalle Conclusioni 16-3
Visualizzazione dei dati di un’interrogazione Scheda Registrazioni del telefono 4-8
18-4 Scheda Visualizzatore Bitmap 14-19
Visualizzazione dei risultati di un'interrogazi- Schermata Allegati 4-9
one avanzata 19-4 Schermata Aterectomia asportatore della putrefazi-
Risultati dell’esame 10-4 one 14-20
Risultati di un'interrogazione Schermata di intervento 14-19
Stampa dei risultati di un'interrogazione 18-4 Schermata di ricovero
Risultati di un’interrogazione avanzata Barra degli strumenti 8-3
Copia dei risultati di un’interrogazione avanza- Schermata Esame
ta 19-5 Accesso alla schermata Esame 9-3
Esportazione dei risultati di un'interrogazione Barra degli strumenti della schermata Esame 9-
avanzata 19-4 3
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Dati dell'esame 9-5
zata 19-4 Schermata Gestione pazienti
Visualizzazione dei risultati di un'interrogazi- Lancia dalla schermata Gestione pazienti 16-3
one avanzata 19-4 Schermata Interrogazioni 17-3
Risultati di un’interrogazione statistica Schermata Osservazioni 4-8
Copia dei risultati di un'interrogazione 18-4 Schermata Proprietà specifiche IVUS 14-20
Copia dei risultati di un’interrogazione avanza- Schermata Richiesta
ta 19-5 Creazione o modifica di richieste 7-7
Stampa dei risultati di un'interrogazione 18-4 Schermata Ricovero 8-3
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Dati del ricovero 8-4
zata 19-4 Schermata Risultati 17-3
Visualizzazione dei dati di un’interrogazione Schermata Statistiche 18-3
18-4 Schermata Statistiche avanzate 19-3
Visualizzazione dei risultati di un'interrogazi- Schermata Visualizza rapporti 4-8
one avanzata 19-4 Schermata Web 4-10
Risultati interrogazione database Scrivere dei commenti 14-18

Indice alfabetico-10 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
Indice alfabetico

Sedazione relativa 14-15 Taglia 16-7


Seleziona tutto 16-7 Tasti funzione 2-5
Selezionare il tipo di email 7-17 Tempo recupero nodo seno 14-14
Selezione di un modello 16-3 Terapia proposta oppure indicazione 13-3
Selezione di un modulo esame dettagliato 14-3 Testo 16-6
Sezione Iniettata 14-19 Tipi per schermo 14-18
Sezione Malattia valvolare 14-19 Tipo collegamento 14-19
Sezione Procedure Tipo di carattere
Aggiungere un albero di intervento 14-19 Modifica di testo 16-6
Sezione procedure Tipo di carattere 16-7
Sezione procedure 14-19 Tipo di carattere della stampante 14-18
Sottoslivellamento ST 14-25 Tipo di vascolarizzazione 14-16
Specifiche hardware 1-6 Tipo origine 14-19
Specifiche software 1-6 Toracico 14-32
Stampa 16-7 Trasferimenti di esame
Stampa dei risultati Avviare dei trasferimenti di esame 10-3
Stampa dei risultati di un'interrogazione 18-4 Trasferimento dell’esame
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Flusso di lavoro standard 5-3
zata 19-4 Trasferimento di un esame
Stampa dei risultati di un'interrogazione Uso dell'opzione Esame rapido 11-3
Stampa dei risultati di un'interrogazione 18-4 TV
Stampa dei risultati di un'interrogazione avan- Ecocardiografia Doppler 14-27
zata 19-4 Schermata EchoPac Doppler 14-27
Stampa dei risultati di un'interrogazione avanzata
19-4 U
Stampa piano di lavoro 7-13 Uscire da CardioTree 14-22
Stampa rapporto 14-22 Uscire dal programma 2-4
Statistiche 18-3
Statistiche basate su conteggi V
Rassegna delle statistiche avanzate 19-3 Valori della valutazione 14-25
Rassegna generale delle statistiche 18-3 Valori di Ipocinesia 14-26
Statistiche basate su esami Valori normali 14-26
Rassegna delle statistiche avanzate 19-3 Valori sconosciuti 14-26
Rassegna generale delle statistiche 18-3 Valutazione 14-25
Stenosi 14-15 Valutazione valvole cardiache 14-12
Stent 14-15 Valutazioni statistiche
Stent di intervento 14-20 Rassegna delle statistiche avanzate 19-3
Stimolazione anterograda 14-14 Rassegna generale delle statistiche 18-3
Stimolazione retrograda 14-14 Vaso
Studio VT 14-14 Plesioterapia 14-11
Scheda della lista di controllo dell'albero 14-19
T Venoso 12-3
Tabella 16-6 Verifica dei risultati dell'esame 10-4
Tabelle 3-9 Visualizza il colore di sfondo 16-10
Edita Impostazioni specifiche utente 7-14 Visualizza immagini 16-10
Tabella 16-11 Visualizza piano 7-13
Tabelle con caselle di dati dipendenti 3-9 Visualizza/Genera rapporti

Revisione D Centricity CARDDAS Indice alfabetico-11


2038547-003
Indice alfabetico

Lancio dalla schermata Gestione pazienti 16-3 Visualizzazione dei risultati di un'interrogazione
Selezione di un modello 16-3 avanzata 19-4
Visualizzazione dei rapporti 16-12 Visualizzazione di un rapporto esistente 16-5
Visualizzazione di un rapporto esistente 16-5 Visualizzazioni con filtri diversi 7-10
Visualizzazione dei dati di un’interrogazione 18-4 Visualizzazioni di piani diversi 7-10
Visualizzazione dei rapporti 16-12

Indice alfabetico-12 Centricity CARDDAS Revisione D


2038547-003
This page intentionally blank
Manufacturer Authorized European Representative Asia Headquarters
GE Healthcare Integrated IT Solutions GE Healthcare Information Technologies GE Healthcare - Integrated IT Solutions
540 West Northwest Highway GmbH & Co. KG 1 BLD-3F
Barrington, IL 60010 USA Lerchenbergstrasse 15 No.1 Hua Tuo Road
Tel: +1 847-277-5000 D-89160 Dornstadt, Germany Zhang Jiang Hi-Tech Park
Fax: +1 847-277-5240 Tel: +49 7348 98610 Shanghai 201203 China
www.gehealthcare.com Fax: +49 7348 9861 55 Tel: 8621-38777888
Fax: 8621 38777499