Sei sulla pagina 1di 6

Bibliografia

Concetta Polizzi, Giovanna Perricone e Maria Regina Morales, (2005), Aladino e la sua lampada. Il servizio
«Scuola in ospedale». Con CD-ROM, Armando Editore

Alessandra Anichini (2010), Il testo digitale, Apogeo Education

Andrea Ceriani, Guido Granchi, Fabrizio Pirovano, (2005), Il viaggio dell'eroe. Menti, mappe e visioni per
vivere il cambiamento nel terzo millennio, Franco Angeli

Abbott, I., Townsend, A., Johnston-Wilder, S., & Reynolds, L. (2009). Deep learning with technology for 14-
19-year-old learners: final report. Becta.

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Cristiano Ciappei, Maria Cinque, (2014) Soft Skills per il governo
dell'agire. La saggezza e le competenze prassico-pragmatiche, Franco Angeli

Gregoris Mentzas, (2002), Knowledge Asset Management. Beyond the Process-centred and Product-
centred Approaches. Dimitris Apostolou, Ron Young, Gregoris Mentzas

Pierre Sorlin, 2013, Memoria, narrazione, audiovisivo, Armando Editore

Salmon C. (2008), Storytelling, (trad. G. Gasparri), Roma, Fazi Editore

Schank, Roger C. (1990) Tell me a story: A new look at real and artificial memory. New York, NY: Charles
Scribner

Davide Pellegrini, (2016), Corporate Story Design. Progettare e realizzare storie per raccontare imprese e
prodotti, Franco Angeli

Patricia McGee, (2014) The Instructional Value of Digital Storytelling: Higher Education, Routledge; 1
edition

Andrea Fontana, (2016), Storytelling d'impresa: La guida definitiva, Hoepli

Andrea Fontana, (2009) Manuale di storytelling. Raccontare con efficacia prodotti, marchi e identità
d'impresa, Rizzoli Etas

Anna Codini, (2013) Knowledge-based innovation. La conoscenza al servizio dell'innovazione, Franco Angeli

Paola Capitani (2006) Il knowledge management. Strumento di orientamento e formazione per la scuola,
l'università, la ricerca, il pubblico impiego, l'azienda, Franco Angeli

Silvia Profili, (2004) Il knowledge management. Approcci teorici e strumenti gestionali, Franco Angeli

Vittorio D'Amato, (2003) L'arte del dialogo. Per migliorare la qualità delle nostre comunicazioni e
conversazioni, per comprendere meglio noi stessi e gli altri, Franco Angeli

Guido Zaccarelli, (2016), La conoscenza condivisa. Verso un nuovo modello di organizzazione aziendale,
Franco Angeli

C. Hess, E. Ostrom, P. Ferri (trad. I. Katerinov), (2009), La conoscenza come bene comune. Dalla teoria alla
pratica, Mondadori Bruno

Giuseppe Iacono, (2003), L'organizzazione basata sulla conoscenza. Verso l'applicazione del knowledge
management in azienda, Franco Angeli

Guglielmo Trentin (2004), Apprendimento in rete e condivisione delle conoscenze. Ruolo, dinamiche e
tecnologie delle comunità professionali on-line, Franco Angeli
Leblanc, S. (2018). Analysis of Video-Based Training Approaches and Professional Development.
Contemporary Issues in Technology and Teacher Education, 18(1), 125-148. Waynesville, NC USA: Society
for Information Technology & Teacher Education. Retrieved May 27, 2018 from
https://www.learntechlib.org/primary/p/174355/

Armaghan, N., & Renaud, J. (2018). A conversational case-based reasoning approach to assisting experts in
solving professional problems. Knowledge Management & E-Learning, 10(1), 53–66

Peralta, K. J., & Murphy, J. W. (2016). Community-Based Participatory Research and the Co-Construction of
Community

Knowledge.The Qualitative Report, 21(9), 1713-1726. Retrieved from


http://nsuworks.nova.edu/tqr/vol21/iss9/10

Pamela Dowling (2005) THE EFFECT OF STORY STRUCTURE ON MEMORY FOR TECHNICAL INSTRUCTIONS A
dissertation submitted in partial fulfilment of the requirements for the degree of Doctor of Philosophy M.S.,
Wright State University

Pierre Vermersch. (2005) Descrivere il lavoro. Nuovi strumenti per la formazione e la ricerca: l'intervista di
esplicitazione, Carocci Editore

Lene Nielsen, Sabine Madsen, (2006), Storytelling as Method for Sharing Knowledge across IT Projects,
Proceedings of the 39th Hawaii International Conference on System Sciences

N. L. CHERRY B.A. Melb 1969, M.A.(Occup. Psych.) Melb 1976) DEVELOPING REFLECTIVE PRACTICE

Argyris, C. 1983, "Action science and intervention," Journal of Applied Behavioural Science, 19, 115-140.

Raghu Garud, Roger L. M. Dunbar, Caroline A. Bartel, 2010, Dealing with Unusual Experiences: A Narrative
Perspective on Organizational Learning, Articles in Advance, pp. 1–15 issn 1047-7039 | eissn 1526-5455

Bruner J. (1993), La mente a più dimensioni, Laterza.

Campbell J. (1984), L’eroe dai mille volti, Feltrinelli, Milano.

Kolb, D.A. (1984), Experiential Learning, Prentice-Hall, Englewood Cliffs, NJ.

Lambert J. (2002), Digital Storytelling: Capturing Lives, Creating Community, Digital Diner Press, Berkeley
CA.

Petrucco C., De Rossi M. (2009), Narrare con il Digital Storytelling a scula e nelle organizzazioni, Carocci,
Roma.

Schank R. (1990), Tell Me a Story: A New Look at Real and Artificial Memory, Charles Scribner’s Sons, New
York.

Smorti, A. (2007). Narrazioni: cultura, memorie e formazione del Sé. Firenze: Giunti.

Smorti, A. (1994). Il pensiero narrativo: costruzione di storie e sviluppo della conoscenza sociale. Firenze:
Giunti.

Smorti, A. (1997). Il s come testo: costruzione delle storie e sviluppo della persona. Firenze: Giunti.

Robin, B. (2008). Digital Storytelling: A Powerful Technology Tool for the 21st Century Classroom. Theory
Into Practice, 47(3), 220–228. 320 http://doi.org/10.1080/00405840802153916

Lorenzo J. Cavalli, Conoscenza e Gestione. Come valorizzare il patrimonio conoscitivo aziendale, 2008
Tiziano Casanova, Adriano De Vita, La gestione della conoscenza della PMI: il tesoro nascosto, 2007

Meinolf Dierkes, Ariane Berthoin Antal,John Child,Ikujiro Nonaka, Handbook of Organizational Learning
and Knowledge, 2001. Pag. 501-502

R. Stata, Organisational learning. The key to management innovation, 1989.

Bruno Bolognini, La formazione nelle organizzazioni. 2012

Huber G. “L’apprendimento organizzativo: un’analisi di letteratura” 1992

Andrea Ceriani, Guido Granchi, Fabrizio Pirovano, Il viaggio dell'eroe. Menti, mappe e visioni per vivere il
cambiamento nel terzo millennio, 2005. Pag. 69

Senge, La quinta essenza, pag.12

Giuditta Alessandrini, Comunità di pratica e società della conoscenza, 2007

C. Kaneklin, G. Scaratti (a cura di), Formazione e narrazione. Costruzione di significato e processi di


cambiamento personale e organizzativo, Cortina, Milano 1998

Robinsons J.A., (1981), Personal Narratives reconsidered. Journal of America Folkore,

Gérard Genette, Discours du récit, 1972

J.P. Sartre, La nausea, Torino, Einaudi

“Il pensiero narrativo” di A. Smorti, 1994

M.T.B. POPORAT, L. CHICCO, F. AMIONRE, Narrazione e ascolto. L’autobiografia come strategia d’intervento
nella relazione di aiuto, Roma, Carrocci Fabel, 2003

J. Bruner (2002), La fabbrica delle storie, Laterza

K. E. Weick, (1997), Senso e significato nell’organizzazione. Alla ricerca delle ambiguità e delle
contraddizioni nei processi organizzativi. Ed. Raffaello Cortina, Milano

Duccio Demetrio, 2012, Educare è narrare, Mimesis Edizioni, Milano -Udine

Ugazio, Oltre la scatola nera, 1985

Dávid Bán e Balázs Nagy, Manuale di formazione per i workshop sul digital storytelling, progetto “i-DIGital
Stories – Stories Educational Learning Facilities”, finanziato dalla Commissione Europea

Lynn Smith, “Not the Same Old Story”, in «The Los Angeles Times», 11 Novembre 2001

Paivio, A. (1986). Mental Representations: A Dual-Coding Approach, Oxford University Press, New York,
pag. 53

Kaneklin C., Scaratti G, Formazione e Narrazione, Raffaello Cortina editore, Milano, 1998

Weick K.E., Sensemaking in Organizations, Thousand Oaks, Cal., 1995; trad.it. di L. Formenti, Senso e
significato nell’organizzazione, Milano, 1997.

Dowining S. J., “Learning the Plot”, Management Learning, 28, 1,1997

Steve Jobs, “You’ve got to find what you love”, Università di Stanford, 2005

Ufficio Studi della Fondazione Rui, Maria Cinque, Agire creativo. Teoria, formazione e prassi
dell’innovazione personale, 2010, Franco Angeli
Fòrema , Monica Fedeli , Leonardo Frontani , Luigi Mengato, Experiential learning. Metodi, tecniche e
strumenti per il debriefing, 2014, Franco Angeli

J. Mezirow, La teoria dell’apprendimento trasformativo, 2016, Raffaello Cortina Editore, p.82

J.Watson, A Meta-reflection on Reflective Practice and caring Theory, in C. Johns, D. Freshwater (eds.),
Transforming Nursing through reflective practicem Blackwell Science, Oxford 1998, p.214

L'esperienza: quando diventa fattore di sviluppo, Renato D.Di Nubila, Monica Fedeli, Pensa Multimedia,
2010, p 56,60

KANIZSA G., Il “problem solving” nella psicologia della Gestalt, in: MOSCONI G., D’URSO V. (a cura di), a
soluzione dei problemi, GIUNTI-BARBERA, FIRENZE, 1973

Roberto Chiappi: "Problem solving nelle organizzazioni idee, metodi e strumenti da Mosé a Mintzberg"

Vincenzo Alastra, Ambienti narrativi, territori di cura e formazione, Franco Angeli. 2016.

Losito B., Che cos’è la ricerca-azione? Fascicolo n.3 della Rete Regionale di servizi per l’educazione
ambientale, Regione Piemonte 1993

Parente M., La ricerca-azione in pedagogia, Pitagora Editrice, Bologna 2004, p.116

Aluffi Pentini A., La ricerca-azione. Motore di sinergia tra teoria e prassi, Pitagora Editrice, Bologna 2001,
pp.94-98

Allan J., Fairlough G., Heinzen B. (2001), The power of the tale: Using Narrative for Organizational Success,
John Wiley & Sons, edizione italiana a cura di Gaiarin N. (2002), Raccontare in azienda. Storie e saghe nelle
organizzazioni, ETAS, Milano

Argentero, P., Cortese, C. G., &Piccardo C. (2009), Psicologia delle organizzazioni. Milano: Raffaello Cortina
Editore

Atkinson R (2002). L’intervista narrativa. Milano: Raffaello Cortina Editore

Barthes, R. (1966). Introduction à l’analyse structurale du récit. Paris: Seuil (“Introduzione all’analisi
strutturale dei racconti” trad. Di Luigi del Grosso Destrieri e Paolo Fabbri in L’analisi del racconto, Milano,
Bompiani, 1969)

Barone M., Fontana A. (2005), Prospettive per la comunicazione interna e il benessere organizzativo, Franco
Angeli, Milano

Boltono, G. (2002). The power of the tale: using narratives for organizational Success. New York: Wiley &
Sons

Bodega D. (1997) Organizzazione e cultura, Guerini, Milano

Brown J. S., Denning S., Groh K., Prusak L. (2005) Storytelling in Organizations: Why Storytelling Is
Transforming 21st century Oragnizations and Management, Butterworth Heinemann, Burlington

Bruner, J. (1997) La cultura dell’educazione. Nuovi orizzonti per la scuola. Milano: Feltrinelli

Bruni A., Gherardi S., Poggio B. (2000) All’ombra della maschilità: storie di imprese e di genere, Guerini e
Associati, Milano

Cicognani, E. (2002). Psicologia sociale e ricerca qualitativa. Roma: Carocci


Clandinin J.D., Connelly M.F, Narrative Inquiry: Experience and Story in Qualitive reserach, Jossey-Bass, San
Francisco, 2000

Cortese, C. G. (1999) L’organizzazione si racconta. Milano: Guerini e Associati

Cunningham, B. (1976). Action-Research: toward a procedural Model. Human Relations 3, p.215-238

Czarniawska, B. (2000). Narrare l’organizzazione. La costruzione dell’identità istituzionale. Milano: Edizioni


di Comunità

Demetrio, D., Fabbri. D., Ghepardi, S. (1998) Apprendere nelle organizzazioni. Roma: Carocci

D. Demetrio, 1995, Raccontarsi. L'autobiografia come cura di sé. Raffaello Cortina editore

Rivoltella, Pier Cesare (1994). L’analisi della narrazione: aspetti teorici e di metodo. In: Roberto, Giannatelli;
Pier Cesare, Rivoltella (a cura di). Teleduchiamo. Torino‐ Leumann: Elledici.

Trinchero, Roberto (2002). Apprendere in rete: laboratori virtuali e condivisione dell’esperienza. Fom@re,
n. 14 ottobre 2002. Disponibile in: http://formare.erickson.it/wordpress/?p=507. Consultato il 20 marzo
2010.

Brown L. M. (1986), Storytelling. A Cultural Studies Approach, University of Toronto Press, Toronto.

Ong W. (1986), Oralità e Scrittura. Le tecnologie della parola, il Mulino, Bologna.

Smith L., “Not the Same Old Story”, in The Los Angeles Times, 11 Novembre 2001

Dunker K. “On problem-solving”, << Psychology Monographs>>, trad. It. “La psicologia del pensiero
produttivo”, Giunti-Barbera, Firenze, 1969

Polya G. “Come risolvere i problemi di matematica. Logica ed euristica nel metodo matematico”, Tit. orig.:
“How to solve it”, 1° ed. italiana, Feltrinelli, Milano, 1967

J. S. BRUNER, Alla ricerca della mente, Autobiografia intellettuale, Roma, Armando Armando, 1997 (titolo
originale: In search of mind: Essays in autobiography, New York, Harper & Row, 1983).

D. DEMETRIO, Raccontarsi. L’autobiografia come cura del Sé, Milano, Raffaello Cortina, 1996.

Polanyi M. (1966), “The Tacit Dimension”, Routledge and Kegan Paul.

Prusak L., (1997) Knowledge In Organizations: Resources For The Knowledge-Based Economy, Butterworth-
Heinmann Trd

Nonaka, I. And Takeuchi, H. (1995), The Knowledge Creating Company - how Japanese Companies Create
the Dynamics of Innovation, Oxford University Press, Oxford, UK.

Nonaka, I., Toyama, R. & Konno, N., (2000) ‘SECI, Ba and Leadership: a Unified Model of Dynamic
Knowledge Creation’,(Long Range Planning, Vol. 33,), no 1.

William J. Frawley, Gregory Piatetsky-Shapiro, Christopher J. Matheus: Knowledge Discovery in Databases:


An Overview. Knowledge Discovery in Databases 1991: 1-30

Davenport T. H., Prusak L., Working Knowledge: How Organizations Manage What they Know, Boston,
Harvard Business School Press, 1998

F. Azzariti, M. Bortali (2006) “Le Imprese che Imparano. Teorie, Metodi e Casi di Knowledge Management”
Franco Angeli Editore

R. L. Daft (2014) “Organizzazione Aziendale” Maggiori Editore


P. M. Senge (2010) “The fifth discipline: the art and practice of the Learning Organization” Cornerstone
Digital Editore

C. Sorge (2000) “Gestire la conoscenza” Serling e Kupfer Editori