Sei sulla pagina 1di 139
René Guénon STUDI SULLA MASSONERIA E IL COMPAGNONAGGIO Volume Primo JOSEPH DE MAISTRE E LA MASSONERIA* Smile Dermenghem, acu si deve gd un notevoe studio suJosephde Maisire mystique, pubolicato un ranoserito inedte dello stesso ator: si vata della memoria da quest {ndeizata ne! 1782, in cocasione del Conven:o i Wilkeln- shad, al duea Ferdinand ci Brunswick (Eques a Victoria), Gran Meestr del Regime Scozzese Retficato Ti primo di quest due volumi@estemament interessante nel so insieme econtiene vn gran numero dicitaziontedac- Costament alquantoistuttiv,sebbene dobbiamo sollevare Sleune serve in mento cert interprewzion! relative al ‘elativismos, al «pragmatmo» call sinuizionsrno», che Clsembeano uno! troppomederneecheroa ascano vedere tbbastanza netamente la distinione essenziale che coavie: ne stabiie ta le dotrine exacriche ela ilosofa profane Sarebbero anche da prenderealcune precauzionieica lin lego di certs parole: eosofa,ermetismo, oceultsmo, il minismo, che Dermenghem prende quasi indiferentemente Te-une perle alr, e che invece hanno del significa alo divers. Del reso, lo steso Joseph de Maisie sit per leconfusin’ che avevano corso nel mondo profano a propo- sito del illuminismo; quando faceva uso i questa parol, ‘alana gus novo canes 1925 Lo storie, ht pels ‘ea poets, vee pu putblwo nella risa tanceve Vers ne mara 1937, 20 Wolo Un projet de Josep de Mare our Fin es peaples, esos tances: Bl presse ib ipo ee Tune Muses La FraneMaconsele Mamie ax duc depruroicaraaone he Demenghem of F Reuse Pas. ioas ‘con un'accezione piuttostosfavorevole, ra per designare ‘exclusivament le tori propre gli ianinat i Baviera, Associazione puramente che non aveva sulla di Inizlatco, poche > Gin tedesco agar) ‘vier intesa nel pid stretio senso raonalistaD'alrocanto, er quando riguarda Ioceulismo, Dermenghem nota bene ‘he equesta perolanon® affatiodel XV lsecolos; malacoss cheesssexprime nonto ¢parimentpoiche'uane alta non ‘salgono, in relth, che sd Eliptas Levi Del esto, Demen- {hem acceta a vote, woppo faclmente le ssserzionl degli ‘coulis, e specialmente di Papus e della sua scuola: non parlaegliinfat,seguendali di una ewadizion occdenalen, Rincresce sempre inopete serie esto ogni altro ‘aspetiointeramente depne di elogio, vedere acolte fantaie el genere' ‘Un aio punto che si presterebbe a discussione & questo: cosa deve tenders esatiamente peril «Martaismos a cui Joseph de Maistre era afiiato? Senza dubbio Dermen, ‘non erede affatioallafondazione di un «Ordine martinista» Gh pare CoC de Sat Marin el eto, 4 altronde, a langa introdazione del «Cavaliere della Rosa ‘Grescentes (Abel Haatan al libro di Franz von Baader su gli Enseignements secrets de Marines de Pasqually, che 00 enue Scovel Sut Marine, poche aparece ‘appreseta Sen Marino che veil eo martyr car lame ad 2 ‘¢Mantnismo» 2 piutosto Morganizzazioneisttita da Mar- tines de Pasgualy,e perlaquale air hanno coniaoladeno- ‘minaziooe di +Martinesismow; questa organizzarione, cui alonde non & certo che Joseph de Maistre sia sto callegato, era il Rio deglt Eleni Cohen (o Cota, come Scrveva allo) la designazione di «Martinismo» noe gli ‘enn ma applicatache dai profi; perché non restart ‘0 vero nome? Dermenghem fa ben menzione deg let ‘Coen. a in maniera tale che si pourebbecredere che tat che ‘lipermetessedidsticain senoallabirino delleinname- ‘evo forme sotolequaliénascosta la Tradizione unica, per ‘trovare infin a «Parola Perdatawe far weie ela Lce alle ‘Tenebreo, ol Ondine del Caos». Noi non vogliamo minima: mente antcipare 'avvenire, ra. cert seg permetiond dt ensare,mal grado le apparenize favorevol del mondo atta Je, che cosa noa forse del ato impossible; econcludia- ‘mo citando una frase un po’ profetica deo stesso Joseph de Maistre, atta dal secondo colloquio delle sue Serate di Pietroburgo: «Occome tenerci promi per un ayvenimento lmmenso pel ordine divino, verso i quale mareiamo ad una velocth cost accelerata che non pad non colpie ttt li ‘stervatort, Osco temibill annunciano gi. che temp sono arrivaii» COLONIA © STRASBURGO?* LLaquestione presainesame nel numerodiotiobre 1926 (povesas ligand et solvend!), iveso nel s00 signiicao _emetico; oppure si pouebbe dre ed ¢ pola siessa cosa che ‘essa corrisponde alla seconda fase del coaguia e solve deg fichinist Come abbamo fat soar oll acolo ss Regnabi al quale sriferisce Pal Redonrel, non bisogra , so1to moltiaspett come una degenerazione della « In effet, quest ulti era vera ‘mente completa nel svoordine, dal momento che possedeva insieme la teoria Ia pratica Comispondeate; e questa sa ‘denominazione, soto questo aspetio, pud esere intesa come ‘ur'allusione alle eoperazioni» dell'earte sacras, di cat la Costrution secondo leregoletradizionalieraunadclle appli- ‘zion, Quantoalla«Masconeiaspeculativas,ched altro de & nats ne! momento in ai le eorprazioni di costrtior| ‘erano in plena decadenza,lasuadenominazione indica molt chiaramente che essa € limitata alla especulazione» pura Semplice, vale dre sd una teoria senza aleunarealizaazio- ne €certamente sarebbe un errore del pid strani se si volesse conserare un tal fato core un wprogresto». Se at fosse trattato solo di un impoveriment, 1! male non sarebbe poi cosf grande com’® in real, ma, come abbiamo Jew pid volte al'niziodel XVIllsccolo sit verficatain puna vera Aevizzione al momento dela costituzione della Gran Logaia inghilterra, Ia quale fu il punto di parenza di vutt Ia Massoneria moderna, Peril momento nom isisteremo olte, ‘ma teniamo a sottolineare che, se si vuol comprendere 1 Utimancts,sbiame aso edo distr ella cated ‘ea Suaiburge smal edt dl! Anas, on gan umero ch tga dpe qua islgom ad epoct dvr sel ‘ingle det XViIsoooo aquest uc ven sok acu 0 ‘doo, fn prtcobre sane rtwvaty nucle ale ‘Bédard, fans dee ee Sl cmp Sabu 6 ‘erament lo prt de conmutor del Medioevo, quest os vaso’ sono del to esenza dversament cls he ‘un’ idea falsa 0, quanto meno, molto incomplcta. ‘Unalia idea che ¢aicetant iporante rexificae,& ucla sccondalaguae impigod forme simboliche sche Sea slment impos radeon Ce tno quste gion! sano exist nono contexamo, a flat slo delfsspeto pi estrone e meno ineresante dlls questione:loabbiamo Bi detto a proposito d Dante ¢ {et ePode 'Amores elo posiamo Hiptere per eb che iguana le compoazioni dei costo, ano pid che han Sor deep mt se ue eng ‘ ‘polo divers in appara a ile parte dele sessecononcense tadinsnal” Omi srs & presisamene deo’ espesionenomale dele conoscen- ei quest ipo, ede qv nsoa wera ragion deere fn ‘tempi neat paca ance If ve on vi & propio nla dada; queso, malt semplicemente,perche "sono delle cose ce, per loro seta rat, non pono ‘ipners aimed che ot tle frm "Lerore dic wat, che si commete troppo spessoe 4 ca! rtvoviama in un cena modo Teco nel eriolo earl semia ave de cena ara? Che, genersimere,slconosse molt muleinche coat coma Ses Caulicesimo det Medoevo, Non bsogna dient Care che come va estesame masslmano, sl epee vi sarchcun esotrisno calico, vale dre un seers he aveve ls punodsppoggio ni simbolie nel ella ‘ligne catoia e che Sovapponeva a guesia senza 2 setae fn am. 1 eater me sa ean on Conerscn ad Exons Cann, Asse ‘nae Copugnonidel Rio diSsamone tomo ceser fi nat orden con One Top 2 ‘oppor in aleun modo; roa o'édubbi che cet oii ‘lini arom bon nt dalesereennee cen: ‘smo. Sela endenea dls mega parte de stole 2 near esitnsa di ques coe, 8 prova solamente ‘hese oop ora propo ee a seconds casa delTerore in quesione const nel fat immagine che ib ches naeende sot mo Sano am uncaent ele concesioni soca o police invest den alo Leconceson diguevo gener, ‘I ccc i cok che ponedevano cone conssene, Plevanosvere slo snnporanza prschi senda, Sulla una posse aplcarion fv tne atese aun. ‘am anche che orange hanno fino con occupa un Spaziowoppo grandee col diver predominant ce ono State invarabment ana causa i degenerzone © dt deviaiore “none etamete questo ch bi fat poder ala Massoneca modern i cempresione i ab he ea Conserv arcos Ge aco snare elle tadizon Gt ‘cui sembra essere, bisogna bea dirlo, malgrado wate le suc insticens,Fniasrede nel mondo octdentale? Se ch cbicia che, riprova delle preoecupezion! social del cok Suto exitona ie igre suiiche¢ pd omen icezioe thes racontanoavoltanlleoooyre fate saponde: ‘es quese igure vo dine soprano, aconfondee | qu fermanoalPaptrena enon rescono 2 ESglere culo hed pi proondo eae dasmelao, D'e- ‘ronda stata dquo che ben gi dalesere spec eo del eostrator cert veritoncome Boceasio Rabelais sopratuto, © molt ali ancora, hanpo adocato Ia stessa finzione ed han sata lo stexio procedimento. C'e da credere che questo stratagerma sia ben riuscito, poiché ancora ogi, ¢ senza dubbio pid che mai oggi, | profan ontinuano a casear. ‘Se si vuole andarein fondo allaquestone, occore vedere el simbolismo dei costutir lespressione di alzure scien- ‘2e undlalonall, chest Hallaciano a quello che, in maniera ‘general, si pub indicare col nome di ermetismoy. Ora, dal ‘omento che noi pazitamo qui di ascienze>,atenzione on ‘ensae ches tat di qualcosa di alla seienza rofana, Ia sola conoscluada quast ttt modem esembea che una tale assmilarione traspaia anche in Bédarrie, i ‘quale para di «forma matevole delle conoscenze postive delisscienza, il che si adatia propriemente ed esclusiva- ‘pene seena profane che pendent eta dele immagini puramente simboliche erede di scope Idee eevoluzionsie» ed anche wtrasformiste, idee che 000 in totale contaddiione con ogni dato tadizionale, Gid ia ‘molt nos laverlabbiamo sviluppato a langola distinzione ‘essenziale fa la scienza sacra 0 tadizionale Ia scenza Profane, € indi non pensiamo di ripetere qu tutte quelle ‘onsiderarion, non dt meno abbismo ritenuto opportuno Fichiamare una voli di pid Tatenzione su questo punto capitale. 'E conchudiamo in breve: non senza ragione che Giano, presto i Romani, fosseinsieme i dio dell iniziazione ai Imister € il dio delle corporaziont di anigini; © non & ppariment senza agione che i costutior del Medioevo con- Servassero le due fest solsisiali dello sesso Giano, feste Aivenute, col Cisianesimo, quell dei da San Giovanni, invernoedestaese quandosiconoscail ness esistente fra ‘Sen Giovannie I aspetto esotrco del Cristianesimo, non i Comprende immediatamente che in effec si ratta Sempre dela stessainiziazione al mister, pur celata soto un nuovo ‘adatamentorchiesto dalle cicostanzee dalle «legg ccli- ches? » IL. COMPAGNONAGGIO E GLI ZINGARI" In un antcolo di G. Milcent, pubblicato nel giorale Le Compagnonnaze, maggio 1926, cripresone Le Voile d Iss, ‘novembre 1927, abbiamo nomtoquesta frase: «Cib che miha ‘sorpresoed anche sou po’ seetico, quando IC: Bernet dice che eg preside annualmene, a Saintes-Mariesde- Ja-Mer al’elezione del Re degli Zngari.» Tempo a, avevs voluio sollevare la questone; ora che essa & stata posta ‘non abbiamo pi motive per non paar, {anto pitiche cos potremo contribuire achiairslcuni pant che non sono pv i nteesse TInnanzi tuto, non ¢ un Re che elegzono gli Zingari ma ‘una Regina,e poi quesiaelezione non sripeteognl anno ci che si svolge ogni anno? solamente con o senza clezion, la alone degli Zinga, nella rips della chiesa di Stintes- “Maries-de-la-Mer.D'alta parte, ¢possibilissimoche alcuni, senza essere deg zingar,vengano ammersi ad asisere 2 questa riunione eda rit che visi compiono, inragione delle Joo quali delle loro funzioni; ma, quam a «presiedervi cosa ben divers, e il minimo che possiamo die & che si ‘waa Gi una cosa esremament inverosimile. Dal momento cheIaffermazione inquestione appara. prlaprima volta, {in una intervista pabélicaa,dversoenpo fa, dll uranst: _£eant vogliano credere che, per quelche contiene di inesat- fo, ia responsabilia sia semplicemente da addebitare al _siomalisa, quale, come spessoavviene, yr esagerato per + - LiCngacenwce rs Bowens publican nee Vole hss, cuctee 9 31 soli ia curios el so pbb, ignorant come ui ella quesione ¢ uid! inapace di aceogers Gt sot ‘rr. Comungos non inteniamo inser pl dl neces. Fo.anche pee ton queso apetpl eres ela {eestor che eimerece problema, pene et ‘porch non cane ag Zng cca Nel suo arcole, Micet cominas dicen: eche gi Zingripreicanraaebrsico sche i eset "apport con iCal petra, Sandel Dowere ‘ela Libera La pe pane quest fas el senben fetes anor neta ogo mere meio: ‘eroche la Rena del Zing port ome, toto i tod, di Sarah, che € ence i one dat la srt che ‘leonoscono ome lr patrons edi ei corpo rpos ela Sapte di Sunes Marck mache vero che quest ok, ‘forma femminile di Sar, ¢ ebraico e significa «principessa»; ‘ma tts i © sack perch spose pale eo kralcos? L"Ebasmo appertene ad un poplo press Spal lacigonesretanone soldalcontaracaor pt Zingar qulonqe salle orgne,aonhano cer nig in comae com la rzza eva mao ® posse ‘magradoeis, isan deiapron dovatedunecona aid ‘ottine pid misterioaa? ‘Geando si pala di Zinga, ¢ indispensable fee una distor, che trope pesos dimen: inena, vison ke ip dt Zingar qual sertrano del wt esane fr dt loro ce i wttanoprfno de remix non hae gt Sts carat etic néparlanola seta ingutneesertan ica mene Vim pliZingarerenoZingarsche Sono sopra comet doe ead ¢ vison gt ‘Zing reriionl, Gian cia nce, ningun in Proven, Carachis, che Sono qual Selanvamenie trecandearallesonasoloqae stim che sniriscono {Saintes Mai Il marchese di Baroncell- von in ao Stdlemaio cerioso sa Les Bohdnden des Sites Marie deer cerca mol watiche quest hanno incense con 2 ‘Pellerossad’ America lla bate quest asontamen fsi'inerpretrone del loo wadnioni non esta ad at teil orga ann pa een lou pes, ‘het nog’ casndegra dno, Maceco deal, che ron ‘Shbiamo iso egnalto da nessun, che noa®meno sae ‘xtnaro: come v sono tip di Zngan cos vi sono duc tpl Ebi Ashtenasme Sephari, pr qual poe to fare dlc analogheosservaronsapecquantorguarda Ie citfernae det wat ise della ings, delle audi in Telashone al fat che non sempre inaiengone apport ‘coral, pchsentramb hanno la pretes dlrappesenare foro Bhim, sia soto Taspet della raze, che sot {velo dla aczine. Apropos dela ting, vie peeing Sareigiansa h cpac ng Ee Zn nao eramente na lingua competache appartengoroin froptioqanto nro per asocorenees siservono dele Fingue dle region ove vive, ischiandvi acu te-mink loro prope, cbaici per ek Ere, e pe pli Zingar termini Gerivand da ua lingua ancestral, ca rappresetano g ‘mites alone, quest rassomighanea pod benno Spiegar sll base delle condiion essen del doe qual son osetia vivre pers fa gl tanien Tate’ qualors ch pi ciiciment spegbile Sih caso ‘ele fegion persone dag Zing oneal ¢ da que ‘merino esatamente le ese abate spt tent agl Asklenat eda Sephardi non peschereb- Beat opr teicmos sect oane sede nb ‘Gueste conser’ fano pesare che, se no vi sono ei appon cn ra Zingar ed Ee, arse ve ne sono Sz opo, che, senza precise alteriommene a naa, possiamo qualifeare come tadxional. E questo ct porta ‘Eretamente alloggeto i questa now, eal sta Sat slim appar orn el Come. {rnonag0, pri qualtevidentementela question emice non ‘Sperm purer avere anchesse de appar dio stebo geneeroicon li Ede, acon gi Zing sa aun 3 {empo, con entrambi? Almeno peril momento, non nostra intenzione cercare di spiegare I origine e la ragione di quest apport ci accontenteremo pereid di richiamare Vatonio- ‘ne sv alcuni punt pd precis | Compagnoni, no sono dvi ‘in moltirit vali € non si sono tovat spesso su posizion di ‘id o meno apert ost? Bi loco viaggl roa comportano ‘egittinerart a seconda dei ri econ des pant di partenza ‘gualmente different? Non hanno, in qualche modo, unt Lingua speciale, basta sicuramente sulla lingua ordinaria, ‘a dalla quale si dstingue per Vinuoduzione di termini partcolar,esattamente come nel caso degli Ebreie deel Zingai? Non ci si serve del termine egergo per lndicare i ne Sacer aee reese fectiod mecca amannanane ieee ttanennare ee a a leggenda dell’«Ebreo errante» non sarebbe, come tante cetera aeiti cateoeemnne neti ares aE Seoeeoeanaiorecemceee Seeeie pecarmnnomenese aaa Seceeeente oeeececeereieeies eaten ernie UN NUOVO LIBRO SULLORDINE DEGLI sELETTI COHENs* ts iow a a Zeer So aeeaaneaes ees reece Sorta omens Sane oer eee eee Ss a ei aratdeape pas van ree eee erese eee eae cees Serco tease vate Seen Sanus orecamee ‘Lopera ivsa in tre pat a prima ratadelleedottine « pralche degli Eleti Coens; Ia seconda, dei rapport fra “gi Ble Coens ela tradizioneocculsta (equi saredbe Stato pid appropriao wsare ermine «esocerices: la terza, infin, de'eorganizarione ¢ Soria del! Odines. Tut ello che ® propriamentestorco & molto ben fatto, ed & {Fondato suo stoio molto sero del Gacurent che Pavtore ha potuo reerire, ¢ non possamo che raccomandarne la Jewura inf non v' nulla che Iasi a desderare, anne sleune lcune relative alla biografis di Marines e Pasqual- ly, sulla quate rstano ancora eer pant oscur:peralro, Le le ns pobblicher pressmamentedeisuovi documesti che contbuiranno forse «chiar. ‘a prima pate n'ececlene Veda d'nsieme sal con- tena dl Tranaio della Retmtegrasione deg! Esser, opera {ss confusa, seria in uno sue score € talvolta poco > - Un cama Lemma ‘Ono es Bs Coma public neLe Voie ds dmb 193. 1 Den Aner. Ineligible, ¢d’altronde rimasta incompiuta; non feile ‘tame un'esposizione cocrente ed & il caso di eloglare Le Forestier per esserviruscito, Tutavia, sussst= una cera arshigutd in relarione alla aura delle woperazion’» deg lett Cohen: erano realmente steugiche> 0 solamente sgmagicher? Laure seri non acres che i rata ‘ose sostanialmente diferent, che non appartengono shoes eae ieee: ecu as esta presso git stessi Ele) Coben, la cut iniziazone sembra essere rimasta, sotto diversi aspeti, sempre molto Gi smmaga cerionile» con pretse Insiava pert a porta paccehie ils aibuta cele serplit manfeszien sfenomerihes, © 4d che Martnes chamava epassaggi aon ea azo che ‘questo, prove effeivamente he domino el isione fon ef stato superato. Quel che e® pil peicoloso gest rn gosto vs ff ce don de Cohen bbia pout credersin ponsessodiconoscenze tracendent, mene invece 5 tata solo conesenze the, per quate real erano ancora di un online guano ‘econdario. Perleseseragion, nal doveva ance esere ‘wescatsunacetaconfusione al punta vistaciniiaicos fditpunod visa emisico>, ‘persion non hao pe ne Ton haneoperniene quesocaeer; dpi she Le Forester seb scetare questa confusion e che ‘on abbi i stesso un'idea precisa dela distnzionc esses te fa du punt i viata inquestone.D’alvonde, occore Sota che qullache Mares cham sentgrazione non Saperae possi del essere mano inva; queso pan ciarameneespreseo dal are, ma saebbe stato {rsodi rare dll conseguenze moo imperant in ordine a limit ellinsegramerto che i apo degli Eleti Coben posera forme sot cscepol equi ance in ean a limi dels erealizzaione» cui rain grado di cond. 36 La seconda parte? la meno sodisacente © Le Forestier, fone volo no hasenpreepuiteianees spirito che possamo chiamaresrazinalisi>, che probabi ‘mente eg deve alla sua formazione univesitaria, Da cert rassomiglianze fal diverse dotrine wadizinali, aon biso- {goa necesserlamente concladere che ttt ermpresitie 04: inflaenze dete; ovungue si trovino espesse le stesse vert, normale che esistanorassomigllanze simile queso rcs sa in dl ie manpa eoconn ‘Sena elo steno vle pet angetolog a quale pera Sectanente commu A the tun ¢ pose Sumiderae come fons grat eg Ete io aiepoce Ska catia) Baboni a meso che non 3 voto Accel pregad! dla cic dena, Agia ‘amo encoa che Le Foret, erase on abn St naione died chet in Kabul ten nome spin ‘Rmpicementeseadisone tel soma pi eevee che ol min ton, st con sao pecoe ete redaioe soa tale lo isegareno, conch ‘ria die che sla Kaela moqe earned Sa © tela Spagmseteaonle fins col dare og al XI seal, anche qi, 10 spo scricon, che ignara pet ‘Partito preso ogni trasmissione orale, ¢ veramente spinto un po" troppo oltre. Notiamo infine un ultimo punto: il termine Prrde Cte, cone aia speyaoinalvecivonatee #0 ‘lst Parada econ ape, eon an parla Dersanache gain -prco deg an ‘ema non bis un gan ‘oeant Rerum diEsehile mn Cecapeclanione mista» quam aera ele sn eco sto, che consist nella reeraione ello taro 3