Sei sulla pagina 1di 2

Presentazione

Quarta Stagione Concertistica



La Stagione Concertistica Incontri Musicali Mediterranei giunge ormai alla quarta
edizione mantenendo la promessa di diventare una realtà musicale stabile nella vita
artistica di Crotone. La stagione 2017 si articolerà in 10 appuntamenti che
partiranno il giorno 30 aprile per concludersi il giorno 10 dicembre. Come ogni anno
continueremo a valorizzare i migliori talenti calabrese ma quest’anno avremo anche
delle importanti presenze di artisti nazionali ed internazionali. Le nostre sedi anche
quest’anno saranno il Mueso e I Giardini di Pitagora e la Chiesa cattedrale.
Inizieremo domenica 30 aprile con il concerto del M° Alessandro Marano, presenza
ormai stabile nella nostra stagione concertistica, che offrirà un programma
pianistico impegnativo con brani di Liszt e i famosi Quadri di un’esposizione di
Mussorgsky.
Il 6 maggio, sempre al Museo di Pitagora, ospiteremo un quartetto eclettico formato
dalla cantante Alessia Martegiani e dal trio guidato dal chitarrista Maurizio di Fulvio,
nome importante del jazz italiano. Il programma spazierà dalla musica classica di
Piazzola al jazz latino di Jobim per finire con alcune delle più belle canzoni
napoletane rivisitate in uno stile jazz.
Sabato 8 luglio ci sarà il primo appuntamento con l’Ensemble di archi degli Incontri
Musicali mediterranei che ricordiamo è un ensemble di eccellenti musicisti calabresi
nato in seno alla nostra stagione concertistica. Il programma prevede l’esecuzione
del bellissimo concerto kv 466 per pianoforte e orchestra di Mozart (solista
Alessandro Marano) e della fantasia per sassofono e orchestra di Villa Lobos (solista
Giovanni De luca). Il concerto sarà diretto da Lodi Luka.
Il 20 luglio ritornerà nella nostra stagione il quartetto italiano di Arpe, importante
formazione a livello nazionale, che ci presenterà un programma prevalentemente
barocco con musiche di Bach, Haendel e Vivald. Si cercherà di creare una magica
atmosfera magnogreca nella meravigliosa cornice dei Giardini di Pitagora.
Il 29 luglio ospiteremo per la prima volta l’Art Gallery Trio, formazione composta dal
bravissimo oboista calabrese Giuseppe Lo Preiato, il clarinettista Raffaele Bertolini e
la pianista Angela Ignachiti con un programma che spazierà dalle fantasie tratte
dalle opere liriche italiane alle famose colonne sonore di Morricone.
Dopo una breve pausa estiva i nostri appuntamenti ritorneranno presso la
Cattedrale di Crotone. L’anno scorso abbiamo dedicato un’ampio spazio a
L.V.Beethoven con l’esecuzione dell’Integrale dei Concerti per pianoforte e
orchestra. Quest’anno ci occuperemo invece del grande compositore polacco
F.Chopin, un compositore che ha scritto soprattutto per il pianoforte. Il primo
ottobre il nostro Ensemble di archi accompagnerà la pianista Margherita Capalbo
nell’esecuzione del difficilissimo concerto nr. 1 di F.Chopin. Interamente a Chopin
sarà dedicato anche il concerto del Venerdi 6 ottobre che vedrà la presenza
internazionale del pianista bulgaro Ivan Donchev, considerato uno dei migliori
talenti della sua generazione.
Il 22 ottobre avremo un’altra presenza internazionale, la pianista russa Anastasia
Dedik che approderà da noi dalla prestigiosa Julliard School di New York. Il
programma sarà dedicato alla musica di Beethoven e Liszt.
Il 11 novembre un’altra importante presenza, il trio ArmoniEnsemble che svolge
un’intensa attività concertistica nell’ambito della musica da camerà presenterà il
nuovo CD “Miniature” con brani tratti prevalentemente dalla musica francese come
le fantasie delle opere di Bizet e Saint – saens ma anche brani nuovi scritti
appositamente come la composizione del M°Carlo Galante.
La stagione si concluderà il 10 dicembre con un altro concerto del nostro Ensemble
di archi. Accanto a musiche di repertorio classico avremo anche la prima esecuzione
assoluta del concerto per pianoforte e orchestra di Lodi Luka che sarà eseguito dal
nostro pianista di fiducia Alessandro Marano.