Sei sulla pagina 1di 4

L’imperativo diretto con i pronomi

Con l’imperativo, i pronomi RIFLESSIVI (mi, ti, si…), DIRETTI (mi, ti,
lo…), INDIRETTI (mi, ti, gli…) e le particelle CI e NE si uniscono alla fine
del verbo:

Sei sempre seduto, ALZATI!


Vuoi mangiare la pasta? MANGIALA!
Non hai ancora chiamato Laura? TELEFONALE subito!
Siena è una città bellissima, ANDIAMOCI!
La torta è molto buona, PRENDINE una fetta!

Con le forme irregolari come FA’, DA’, STA’, DI’ e VA’, la consonante del
pronome è raddoppiata:

FAMMI un piacere! = FA’ + MI


DAMMI il tuo quaderno! = DA’ + MI
STALLO a sentire! = STA’ + LO
DILLE la verità! = DI’ + LE
VACCI tu con loro! = VA’ + CI

Due sono le possibilità con la forma negativa: il pronome può attaccarsi


alla fine del verbo o precedere il verbo:

non BERLA non LA BERE


non TELEFONARLE non LE TELEFONARE
non ANDIAMOCI non CI ANDIAMO
non FATELO non LO FATE
Welcome to the The Italian Electronic Classroom! TM
I. IMPERATIVO
I.1 Le forme dei verbi regolari

Parl-are cred-ere dorm-ire fin-ire

2 parl-a cred-i dorm-i fin-isc-i

3 parl-i cred-a dorm-a fin-isc-a

1 parl-iamo cred-iamo dorm-iamo fin-iamo

2 parl-ate cred-ete dorm-ite fin-ite

3 parl-ino cred-ano dorm-ano fin-isc-ano

I.2 Le forme di alcuni verbi irregolari

av-ere ess-ere sapere andare dare dire fare stare

1 ---- ---- ---- ------ -------- ---- ------- -----

2 abbi sii sappi va’ (vai) da’ (dai) di’ fa’ (fai) sta’ (stai)

3 abbia sia sappia vada dia dia faccia stia

1 abbiamo siamo sappiamo and-iamo diamo diamo facciamo stiamo

2 abbiate siate sappiate and-ate date dite fate state

3 abbiano siano sappiano vadano diano dicano facciano stiano

L’imperativo viene usato solo nella forma del presente. Per ordini nel futuro si usa il futuro dell’indicativo.