Sei sulla pagina 1di 6

Gennaio 2012

PARROCCHIA SAN PIETRO APOSTOLO CB


MILIZIA IMMACOLATA

ORA MARIANA

07 GENNAIO 2013
MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO

Canto dell’esposizione:
Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!
Affidiamo la vita umana in ogni momento della sua esistenza a Maria e invochiamo la sua
materna protezione per ogni uomo e donna, per ogni vita voluta e amata da Dio.

DAVANTI A GESÙ EUCARESTIA


(insieme – chi può si inginocchi)

Quale gioia deve essere la mia,


o Verbo eterno fatto uomo e sacramentato per me,
sapendo che sto davanti a te che sei il mio Dio, una maestà infinita,
una bontà infinita, che tanto affetto hai per la mia anima?
Anime che amate Dio, ovunque vi troviate, in cielo o in terra,
amatelo anche per me.
Maria, Madre mia, aiutami ad amarlo.
E tu, amatissimo Signore, fatti l'oggetto di tutti i miei amori.
Impadronisciti di tutta la mia volontà. Possiedimi tutto.
Io ti consacro tutta la mia mente, affinché pensi sempre alla tua bontà;
ti consacro anche il mio corpo, affinchè mi aiuti a darti gusto.
Ti consacro la mia anima, affinchè sia tutta tua.
ORA MARIANA - MI 1
Gennaio 2012

Vorrei, o diletto della mia anima,


che tutti gli uomini conoscessero la tenerezza dell'amore che porti loro, affinchè vivessero
tutti solo per onorarti e darti gusto,
come tu desideri e meriti.
Che io almeno viva sempre innamorato della tua bellezza infinita.
Da oggi in avanti voglio fare quanto posso per gradirti.
Propongo di non tralasciare qualsiasi cosa che intenda essere di tuo gusto, mi costasse
ogni pena, il perdere ogni cosa, anche la vita.
Beato me, se perdo tutto per fare acquisto di te, mio Dio,
mio tesoro, mio amore, mio tutto!
Gesù, amore mio, prendimi tutto, possiedimi tutto.

(S. Alfonso Maria dè Liguori)

Pausa di Silenzio
Preghiera iniziale
Padre celeste, io credo che tu sei buono, che tu sei Padre di tutti gli uomini. Credo che
hai mandato nel mondo il tuo Figlio Gesù Cristo, per distruggere il male e il peccato e
ristabilire la pace fra gli uomini, poiché tutti gli uomini sono tuoi figli e fratelli di Gesù.
Sapendo ciò, mi diventa ancor più dolorosa e incomprensibile ogni distruzione e ogni
violazione della pace. Dona a me e a tutti coloro che pregano per la pace, di pregare con
cuore puro, perché tu possa esaudire le nostre preghiere e donarci la vera pace del cuore e
dell'animo: pace alle nostre famiglie, alla nostra Chiesa e al mondo intero. Padre buono,
allontana da noi ogni forma di disordine e di perturbazione; donaci frutti gioiosi di pace e di
riconciliazione con te e con gli uomini. Te lo chiediamo con Maria Madre del tuo Figlio, e
Regina della Pace. Amen.

1° Mistero: L’annuncio dell’Angelo a Maria.

Maria disse all’angelo: “Come è possibile? Non conosco uomo”. Le rispose l’angelo: “Lo
Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui
che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio”. (Lc 1,34-35)

Aiutaci, o Maria, a fare silenzio a far tacere i nostri pensieri, i nostri desideri, le nostre
preoccupazioni.
Donaci la capacità di ascoltare la Parola di Dio, di metterci davanti a Lui come hai fatto tu,
aiutaci a credere all’impossibile nella nostra vita e a fidarci anche quando non riusciamo a
capire i Suoi progetti a volte per noi incomprensibili.

PREGHIERA
L’incontro con te, Gesù, non è un avvenimento qualsiasi: tu ci offri qualcosa di straordinario,
di unico, tu ci doni la possibilità di vivere in modo radicalmente nuovo.
In te siamo raggiunti da un amore totalmente gratuito, che risana e rigenera,
che libera da quanto deturpa ed avvilisce la nostra dignità.
In te siamo avvolti da una luce benevola che non ferisce né umilia, ma illumina nel profondo
e traccia un percorso di felicità e di pienezza.

ORA MARIANA - MI 2
Gennaio 2012

In te siamo strappati alle nostre catene, al peso del passato, al ricordo dei nostri errori e
proiettati verso un futuro di comunione e di pace.
In te siamo sottratti all’angoscia e alla paura e possiamo affrontare con fiducia e serenità le
gioie e le fatiche di ogni giorno.
Sicuri di essere dei figli che il Padre accompagna con il suo amore discreto e tenace.
Sicuri di trovare in te la luce e la grazia di cui abbiamo bisogno.

Padre nostro. 10 Ave, o Maria. Gloria al Padre. «Gesù mio...». o Maria concepita senza
pec. …

Canto…

2° Mistero: La visita di Maria ad Elisabetta.

Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. Entrata
nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il
bambino le sussultò nel grembo. Elisabetta fu piena di Spirito Santo ed esclamò a gran voce:
“Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che debbo che la madre del
mio Signore venga a me?”. (Lc 1,39-43)

Maria corre in fretta ad aiutare l’anziana cugina. Noi invece, sempre chiusi nel nostro
egoismo e nelle nostre comodità, non apriamo i nostri cuori alle necessità dei fratelli. Non
riusciamo a correre veloci perché pieni di tanti bagagli inutili che rallentano e appesantiscono
i nostri passi, facendoci perdere tempo ed energie. Fa’, o Maria, che possiamo seguire sempre
il tuo esempio di Madre premurosa ed attenta.

PREGHIERA
Che cosa è l’uomo, Signore Dio, che ti prendi cura di lui?
Leggendo il giornale trovo rapine, uccisioni, inganni; penso alla politica e avverto il lezzo
delle bugie e la forza del potere; vedo i potenti sempre più forti e i poveri sempre più fragili;
guardo alla Chiesa pellegrina nella storia e anche in lei a volte trovo le macchie del peccato e
le ferite dell’egoismo; allargo gli orizzonti del mio sapere e so di popoli senza voce e senza
dignità.
Che cosa è l’uomo, Signore Dio?
Vorrei gridarti che è nulla; la mia nullità che grida, implora, impreca.
Tu ascolti e dici: l’uomo è il mio tutto; lo amo, lo creo, lo salvo, lo scelgo,
lo destino alla beata eternità.
Sì, Signore! Solo in te l’uomo è grande!
Fa’ che ci creda quando lo sconforto mi prende, fa’ che abbia la forza di dirlo
a chi incrocio nel cammino della vita perché la speranza torni a brillare per tutti.

Padre nostro. 10 Ave, o Maria. Gloria al Padre. «Gesù mio...». o Maria concepita senza
pec. …

Canto…

ORA MARIANA - MI 3
Gennaio 2012

3° Mistero: La nascita di Gesù a Betlemme.

L’angelo disse loro: “Non temete, ecco vi annunzio una grande gioia, che sarà di tutto il
popolo: oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore, che è il Cristo Signore. Questo per
voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia”. (Lc 2,10-
12)

Le madri in attesa di un figlio non sempre riconoscono ed accettano la nuova vita. Un grande
numero di bimbi non viene alla luce: stiamo perdendo il senso sacro di ogni vita umana.
Preghiamo per queste mamme e per questi piccoli.

PREGHIERA
Ti hanno invocato per millenni.
Ti hanno atteso con luminosa speranza.
Quando però sei venuto non ti hanno accolto perché ti sei presentato come un Dio che
scomoda.
È il peccato dei miei antenati, ma è anche mio e me ne vergogno.
Mi dici di perdonare come fai tu ed io tengo rancore a chi mi sta vicino.
Mi chiedi di condividere le pene degli altri ed io invece sono sempre pronto
soltanto a scaricare le mie croci sulle spalle altrui.
Mi chiedi di fare ciò che è giusto e buono ed io mi limito soltanto a non violare la legge
penale.
Mi inviti a camminare nella verità ed invece sono un equivoco permanente.
Appartengo anch’io alla generazione perversa che ti rifiuta.
Donami il coraggio, Signore, di uscire dalla squadra dei peccatori così che possa per sempre
schierarmi con te, anche se questo può avere il costo della croce.

Padre nostro. 10 Ave, o Maria. Gloria al Padre. «Gesù mio...». o Maria concepita senza
pec. …

Canto…

4° Mistero: La presentazione di Gesù al Tempio.


C’era un uomo di nome Simeone. Mosso dunque dallo Spirito, si recò al tempio; e mentre i
genitori vi portavano il bambino Gesù per adempiere la Legge, lo prese tra le braccia e
benedisse Dio. (Lc 2,25; 2,27-28)

Nella nostra società spesso gli anziani sono messi da parte. Anna e Simeone invece sono tra i
primi ad accogliere Gesù.
Anche da anziani si può incontrare il Signore e ricevere nuovo vigore. Preghiamo perché ciò
accada anche a noi in ogni momento della nostra vita.

PREGHIERA

Padre nostro. 10 Ave, o Maria. Gloria al Padre. «Gesù mio...». o Maria concepita senza
pec. …

Canto…
ORA MARIANA - MI 4
Gennaio 2012

5° Mistero: Il ritrovamento di Gesù al Tempio.

“Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?”.
Ma essi non compresero le sue parole. Partì dunque con loro e tornò a Nazaret e stava loro
sottomesso. Sua madre serbava tutte queste cose nel suo cuore. E Gesù cresceva in
sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini. (Lc 2,49-52)

Quante volte anche noi non comprendiamo! Preghiamo Maria che ci aiuti a capire: meditando
nel nostro cuore e facendo come Gesù che in tutto rimase sottomesso. Solo così possiamo
crescere davanti a Dio e agli uomini.

PREGHIERA

Padre nostro. 10 Ave, o Maria. Gloria al Padre. «Gesù mio...». o Maria concepita senza
pec. …

Canto. Salve Regina …

Preghiere dei fedeli.

Sac.: Rivolgiamoci ora a Dio Padre Nostro perché ci aiuti ad a essere buoni cristiani e a vivere
secondo il Vangelo. Diciamo insieme:
Per Maria donna della Speranza, ascoltaci Signore.

1) A volte ci capita di fare progetti che noi giudichiamo buoni, ma Dio li cambia.
“Le mie vie non sono le vostre vie, i miei pensieri non sono i vostri pensieri”.
Non andiamo in crisi di fede… Dio si comporta in questo modo solo per il nostro bene.
Fidiamoci di Dio. Preghiamo:

2) O Maria, aiuta tutti coloro che sono schiavi del peccato, affinché scoprano che non si
può avere gioia se non si è con Dio.
Fa che anche noi ripieni di Gesù possiamo soccorrere i fratelli spandendo serenità e pace.
Preghiamo:

3) Perdonaci, o Signore, se non abbiamo sempre la consapevolezza che Tu sei stato e sei
un vero uomo, capace di capire e di sorreggere la nostra crescita umana.
Perdonaci se non ti sentiamo Dio con noi, ma a volte quasi un ingombro che ci ostacola nella
crescita. Preghiamo:

4) Perdonaci, o Signore, se i nostri occhi non sanno riconoscerti, se i nostri cuori fanno
fatica a gioire per la Tua presenza, distratti come siamo da tante altre presenze e luci che
pretendono di guidarci come messia. Preghiamo:

5) Perdonaci, o Signore, per quando non ci preoccupiamo più di tanto se Ti smarriamo


con il nostro peccato, se Ti smarriamo nella preghiera frettolosa superficiale o assente, se non

ORA MARIANA - MI 5
Gennaio 2012

Ti cerchiamo nella Tua parola di vita, preferendo i messaggi dei giornali, della tv, della
pubblicità, del divertimento … poco sensibili ai tuoi richiami misericordiosi. Preghiamo:

Sac.: Adesso, fratelli e sorelle, rivolgiamoci a Dio con le parole dei figli che Gesù ci a
insegnato: Padre Nostro…

O Signore, che in Maria hai aperto la strada definitiva per vincere il peccato e la morte,
aiutaci ad essere santi e immacolati al tuo cospetto, perché possiamo ricevere in dono la vita
eterna. Per Cristo nostro Signore..

Preghiera

O Vergine Immacolata, Regina del cielo e della terra, io so di non essere degno di
avvicinarmi a te. Ma poiché ti amo tanto, oso supplicarti di essere così buona da volermi dire
chi sei. Desidero conoscerti sempre di più, sconfinatamente di più, e amarti in modo sempre
più ardente, con un ardore senza limiti. Desidero rivelare a tutti chi sei tu, affinché un numero
sempre maggiore di anime ti conosca sempre più perfettamente, ti ami sempre più
ardentemente. E tu divenga così la Regina di tutti i cuori che battono e batteranno sulla terra.
E ciò quanto prima, il più presto possibile. Quando, o Signora, regnerai sovrana in tutti i cuori
e in ciascuno singolarmente? Venga presto, o Maria, il giorno in cui ogni uomo riconosca te
come Madre e Dio come Padre e tutti finalmente si sentano fratelli. Amen.

Canto di adorazione
Benedizione eucaristica
Dio sia benedetto
Canto conclusivo

ORA MARIANA - MI 6