Sei sulla pagina 1di 1

•• 18 URBINO E MONTEFELTRO MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE 2010

LO STAFF
Da
Management sanitario: venerdì il «Mios»
sinistra, IL MIOS Master universitario in mana- fessoressa Rosta su “La soddisfazione per
Rossi, gement innovativo delle organizzazioni sa- il lavoro del personale dei servizi socio-sa-
Rusciadel- nitarie, organizzato dal Dipartimento di nitari. Un caso di specie: il personale medi-
li, Rossi, Scienze della comunicazione e dello spetta- co”. Alle 10, ci sarà il saluto del presidente
Ossani colo, sezione comunicazione e manage- del Legato Albani Francesco Andreani e
(preside di ment sanitario, della facoltà di Sociologia, l’introduzione del professor Alberto Franci
Lingue),
Papi ospita Judith Rosta docente di Ricerca So- ordinario di Statistica sociale a Urbino.
(preside ciale all’Università di Oslo e ricercatrice L’incontro si svolge col patrocinio di Co-
Liceo al Research Institute of the Norwegian mune, Legato Albani, Ordine Medici, Zo-
classico Medical Association: dopodomani dalle na Territoriale n. 2 di Urbino, Azienda
Raffaello), 10,30, nella Sala degli Incisori del Colle- Ospedaliera «san Salvatore» di Pesaro e
Sisti, gio Raffaello ci sarà una lezione della pro- della Zona Territoriale n. 3 di Fano.
Stevenson
e Ramaioli

Olimpiadi delle lingue, la prima d’Italia


L’Università di Urbino propone una competizione innovativa e stimolante
PARTE a Urbino la prima edizio- entro il 30 ottobre invieranno la nomi degli studenti selezionati. zione dalla contribuzione studen- rafforzare il rapporto tra scuola e
ne delle Olimpiadi delle Lingue, richiesta di partecipazione, dispo- Le eliminatorie consisteranno in tesca per l’iscrizione al primo an- università nell’ottica di garantire
un’iniziativa unica in Italia orga- nibile sul sito http://www.uniurb. prove di lettura e comprensione e no di uno dei corsi di laurea una didattica sempre più qualifi-
nizzata e promossa dalla Facoltà it/olimpiadidellelingue, alla Se- di grammatica e uso delle lingua dell’ateneo urbinate. Un’attesta- cata e attenta alle richieste del
di Lingue e Letterature straniere greteria organizzativa (Facoltà di trasmesse dalla facoltà urbinate; zione di merito andrà, invece, ai mondo del lavoro attuale». Infat-
dell’Università e dal Liceo classi- Lingue, piazza Rinascimento le semifinali saranno composte secondi e terzi classificati. ti, ribadisce la docente Flora Si-
co «Raffaello». Francese, inglese, n.7). L’elenco delle scuole ammes- da un test di competenza linguisti- sti, «da dieci anni abbiamo un
italiano per stranieri, spagnolo e se sarà pubblicato nel sito entro il ca secondo il Quadro di riferimen- LE OLIMPIADI delle Lingue contatto privilegiato con la scuola
10 novembre. to europeo e da un colloquio ora- sono considerate un successo da attraverso attività di orientamen-
tedesco saranno il terreno di gara le; chi avrà conquistato almeno tutto il personale docente e ammi- to, tirocini e lezioni pratiche e ga-
su cui si sfideranno i giovani con- NELLA CITTA’ ducale si ter- 80 punti su 100 accederà alla pro- nistrativo della facoltà, ampia- rantiamo un continuo aggiorna-
tendenti a colpi di grammatica e ranno le semifinali e le finali l’11 va finale che verterà su un testo di mente rappresentato nella confe- mento per la formazione degli in-
frasi a effetto. Possono partecipa- e il 12 febbraio 2011 nel Centro scrittura creativa. Gli studenti par- renza stampa di presentazione, e segnanti». L’auspicio del preside
re tutte le scuole italiane seconda- Linguistico d’Ateneo, mentre le tecipanti e i docenti accompagna- soprattutto dalla preside Anna Te- del liceo Raffaello, Bruno Papi, è
rie di secondo grado presentando prove eliminatorie si svolgeranno tori saranno ospiti delle strutture resa Ossani che ha spiegato: che «dopo questo primo anno spe-
un solo studente per ogni lingua a novembre all’interno degli isti- universitarie dell’Ersu. Ai cinque «L’obiettivo principale dell’inizia- rimentale, le Olimpiadi siano rico-
iscritto al quinto anno. Saranno tuti partecipanti che entro il 31 di- vincitori sarà consegnato un asse- tiva (patrocinata da Ufficio scola- nosciute anche dal Ministero».
ammessi i primi venti istituti che cembre dovranno comunicare i gno di studio che prevede l’esen- stico regionale e Comune, ndr) è Valentina Bicchiarelli