Sei sulla pagina 1di 2

Biografie intellettuali

Il sentimento
della realtà
Ermanno Olmi.
Regista, marito,
artista e molto altro.

V. Farneti/La Presse
estò scalpore la notizia relati- se siamo capaci di ascoltarla, rios- si è mai lasciato sedurre dal suc-

di
Pasquale
D va all’interruzione dell’attiva
cinematografica del regista
Ermanno Olmi. Molti si doman-
servarla in silenzio, e allora ci dice
qualcosa che non è traducibile in
termini scientifici, logici o fenome-
cesso, ed ha continuato a lavorare
restando fedele a quella personale
scintilla ispiratrice che mai lo ha
darono perché, soprattutto dopo il nologici: ci racconta ciò che quel abbandonato.
Lubrano dirompente e vitale dibattito che segmento di realtà – magari un Solo con gli anni è venuto il
Cento chiodi, l’ultimo suo film, tram che passa – ha in sé di sacro». grande riconoscimento, prima con
aveva scatenato in Italia sul rap- Se guardiamo le sue opere, a co- L’albero degli zoccoli a Cannes, poi
porto fede-cultura. minciare da Il posto, opera che lo ri- con Lunga vita alla Signora e La
Tra questi, la giornalista Danie- velò alla critica e al grande pubbli- leggenda del santo bevitore a Vene-
la Padoan, autrice di apprezzati co, possiamo dire che Ermanno Ol- zia. Riconoscimenti e soddisfazio-
documentari televisivi e pubblica- mi ha indagato sul rapporto uomo- ni che non lo hanno però esaltato,
zioni, che ha incontrato varie vol- realtà, con libertà di coscienza e in avendo lo spazio che dovevano
te il regista, toccando temi attuali una prospettiva di liberazione e svi- avere: «Non ho mai considerato il
come lavoro, matrimonio, politi- luppo interiore prima che sociale. cinema più importante della vita.
ca, religione, ma soprattutto en- Mai ha negato la sua fede, ma ha Un’opportunità per stare insieme
trando nel grande laboratorio ar- anche sempre spiazzato chi tentava agli altri, questo sì; un’occasione di
tistico di Olmi. di ridurlo proprio a motivo della convivialità, come quando inviti
È nato così un libro di grande sua fede. Fede cristiana, certamen- qualcuno a pranzo».
A fronte: scene interesse, pubblicato dall’Editrice te, nella consapevolezza – per dirla Il libro si sofferma sul suo ulti-
da “Cento chiodi” San Raffaele col titolo Ermanno con Pomilio – che il cristianesimo mo film, Cento chiodi, una sorta
e dall’ultimo Olmi. Il sentimento della realtà, nel non è mai ideologia, ma profezia, di testamento artistico dove Olmi,
documentario quale si dispiega la vicenda artisti- ricerca, mistero, e la cui compren- in una sintesi originalissima, ha
di Olmi, “Rupi ca e umana del regista, come una sione non può essere soltanto ra- condensato i temi più amati: la
del vino”. Sotto: sorta di biografia intellettuale. zionale: altre piste si aprono dinan- scoperta quotidiana della poesia
la copertina «Quello che più mi sta a cuore in zi all’uomo e fra tutte l’amore per della vita, la bellezza di quell’a-
del libro questo momento della vita – affer- la vita, per ogni vita e l’osservazio- more di cui parla Gesù che ci per-
“Il sentimento ma Olmi in riferimento alla sua de- ne attenta di quelle esperienze che mette di donarci agli altri, ma an-
della realtà” cisione di realizzare nel futuro solo questa vita va realizzando. che la malinconia che si speri-
(Editrice documentari – è il sentimento della Come ogni vero artista, Olmi ha menta tutte le volte in cui perdia-
San Raffaele). realtà, in quanto essa ci parla solo guardato la realtà con amore. Non mo di vista questo amore.

Città nuova • n.24 • 2009 60


In Libreria CULTURA

Testimonianze – Clara Rojas, “Pri-


gioniera”, Cairo Editore, euro15,00 – Sei
anni ostaggio delle Farc con la Bétan-
court. La donna diventata madre nell’in-
ferno della giungla colombiana raccon-
ta finalmente la sua storia; E. Maspoli,
“Ignacio Ellacurìa e i martiri di San Sal-
vador”, Paoline, euro 13,00 – Padre El-
lacurìa s’era impegnato per il ri-
scatto dei più poveri ed emargina-
ti. A lui e ai cinque gesuiti trucidati
insieme a due donne nel 1989 da
uno squadrone della morte è dedi-
cato questo libro. (o.p.)

Liturgia e arte – Timothy Ver-


don, “La bellezza nella parola.
L’arte a commento delle letture
festive – anno C”, euro 44,00;
Giovanni Paolo II e Benedetto
XVI, “La nobile forma”, euro
16,00 – Per le edizioni San Paolo,
un innovativo commentario al-
l’anno liturgico a partire dall’ico-
nografia e una riflessione sulla
rinnovata attenzione della Chie-
sa per l’arte. (o.p.)

In una cultura cristiana che Ol- more per mia moglie è compreso Narrativa – L. Levi, “Trilogia
mi sente troppo spesso limitata da quello per i miei figli. Eppure an- della memoria”, edizioni e/o, euro
un formalismo dogmatico, egli, che questo amore non è un amore 14,50 – Quando la storia entra nei
con prepotenza espressiva, rivaluta che, una volta avvertito, rimane corridoi di casa, ovvero destini a
lo spirito della legge evangelica e una costante nel tempo; no, è confronto al tempo delle infami
sottolinea che Gesù è venuto al sempre un percorso. Qualche vol- leggi razziali contro gli ebrei del
mondo per liberare l’uomo dalla ta mi dico – ecco il dubbio – non 1938;. T. Wieringa, “Joe Speed-
schiavitù della legge e restituirgli so se amo davvero come credo; e boat”, Iperborea, euro 15,50 - L’a-
libertà di coscienza. È solo nella poi, d’un tratto, si accendono micizia tra un ragazzo bloccato in
profonda libertà di coscienza che quei bagliori, e sono attimi di ve- carrozzella e uno dotato di strari-
l’uomo si avvicina ai principi della ra felicità. In tutti gli anni in cui pante vitalità. Lieve e profondo
fede per tradurli in vita; diversa- ho vissuto con Loredana, di simili romanzo di formazione. (o.p.)
mente è rinchiuso in una gabbia momenti ne ho avuti molti e
dorata che non lo aiuta a crescere quindi, se dovessi valutare questo Intercultura – A. Colarossi (cur.),
spiritualmente, né a partecipare i tempo dedicato all’amore, beh, “Calendario interculturale 2010. Ricette
propri valori all’umanità. posso dire di essere contento. E d’acqua”, euro 9,00; “Assaggenda”, eu-
così è per la fede». ro 13 – Simpaticamente utili e coloratis-
Guardando poi la crisi che inve- Dalle sue risposte traspare una simi questi due testi editi da Sinnos e
ste il matrimonio tradizionale, Ol- certezza: Dio ama ogni creatura e dedicati al tema dell’acqua: 1)bevande
mi afferma che la causa prima è da la sua giustizia non prescinde mai da vari Paesi, una per ogni mese del-
ricercarsi nel fatto che l’amore non da questo amore: «Quando si par- l’anno; 2) ricette e rimedi raccolti in un
è stato messo al primo posto, ed è la della giustizia di Dio, non è gustoso “assaggiro del mondo”. (o.p.)
pertanto uscito dal cuore dell’uo- perché Dio durante il giudizio fi-
mo. Come pure è stato fatale aver nale ti dice quello che hai fatto Storia – A. Ara, “Fra nazione e im-
ignorato che l’amore si coltiva bene o hai fatto male; no, Dio ti pero. Trieste, gli Asburgo, la Mitteleu-
ogni giorno e che deve affrontare dice: datti un voto. E tu lì non ropa”, Garzanti, euro 35,00 – Il contri-
tempeste e tentazioni, morte e re- puoi sgarrare. Sarai colpevole di buto di un grande storico alla com-
surrezione. ciò che hai fatto essendo consape- prensione di un aspetto essenziale
«Ho amato molte persone, ma vole di fare del male, e se hai fatto della contemporaneità: il problema
quello per mia moglie è stato, de- del male inconsapevolmente, non dell’identità individuale e collettiva.
vo dire, un amore totale; e nell’a- sei colpevole».

61 Città nuova • n.24 • 2009