Sei sulla pagina 1di 48
Lanfranco Perini Maurizio Spaccazocchi CRESCERE CON IL Flauto dolce. Percorsi propedeutici per 'apprendimento del linguaggio musicale attraverso l'ascolto la pratica del Flauto dolce Prima sezione progett, fonori/ Nesta Grafica inpoginaione: Popes Sener Foto: Feary - Una (Cased) Pe ese oncesione Disgee Copertna Masons Maco Amati ISHN 8.910323 Prope etnaria iserta (© 2006 by roget Sone = Meresillo sul Meue (PU) ‘Aight saved nemstooal Copyright soe Prima eine: Novembre 2008 Prima rian: Genie 2007 ‘tend rstang: Novembre 2007 ‘era inj: Gea 2009, Sampa: Ani grfcte STU Prada ay wor progetsonori it wor progetsonoricom tore da cspesione del avd oni guaran sz possible comurice nonce pe ever oriion ee ‘iotone “sit son sent Nessra pare gira preted quest copigh pt eso rire unferrasenee "Sharmanonescta ci are Fotocop pe uso prone dl let potson ane fleur de 15% dl recat vohme dio pagers {ts SAE co compre paver 6 coe loge 2s 8 Eto daca pot Si Sori pr so afore qua person poten ete este, arpa eo 1% el pest volume cles ‘eto spestes ntosznons aso a PHOGETT| GONOA, ve Nasa Ts-soe0 Mecano PUT ‘TERE OOEE, x 07281088 ea nloeaoroeteonont 1a reatazone on iv peso ape parcslamert cones | nate! cool nus oes, on sno ‘tfoor ad ovtareconolearensmecatezze rrrecon: LEdtore nase sno chivond goer sepreurcle. § (Sioa) INDICE 4 BATTIAM BATTIAM LE MAN alla ricerca della pulsazione + Un segno e un nome per la pulsazione + Pulsazione e Velocita + Il Pentagramma e le Note musicali + Quando il segno diventa nota + Le Misure + Il Flauto dolce LA MIA PRIMA NOTA: SI + Oggi suono con |'Orchestra: LA MIA PRIMA NOTA AGGIUNGO IL LA * Oggi suono con un trio Jazz: BATTI QUATTRO DUE PULSAZIONI UNA FIGURA: LA MINIMA * Oggi suono con un gruppo di cornamuse: GIROTONDO. AGGIUNGO IL SOL 5 - Oggi suono con un gruppo Hard Rock: IL BIDELLO INFURIATO QUATTRO PULSAZIONI UNA FIGURA: 6 & semisreve + Oggi suono con il Pianoforte: UN DOLCE PENSIERO + Oggi suono con 2 menestrell: IL BANCHETTO NUZIALE + LA MIA PRIMA COMPOSIZIONE Pag. 6 ie. eae aaa “12 iat ge} Pag. 18 Pag. 20 Pag, 22 aed Pag. 24 “25 Pag, 26 els " 28 "29 AGGIUNGO IL DO + Oggi suoniamo con i! Clavicembalo: IL PRINCIPE SOLITARIO + Oggi suono con I'Orchestra d' archi VARIAZIONI sul Canone di Pachelbel * Oggi suono con il Piano Honky-Tonky: NEL SALOON, LA MISURA DA TRE PULSAZIONI Tempo ternario NQUILLO PIC-NIC + Oggi suono con la Chitarra: Uti LA NOTA COL PUNTO Una mete in pid + Oggi suono con la Fisarmonica: I RICORDI DI NONNO ARSENIO LA LEGATURA Di VALORE Pid figure diventano un unico suono + Oggi suoro con il Computer: ZIO GAETANO IN DISCOTECA AGGIUNGO IL RE + Oggi suono con un gruppo giapponese: SAYONARA CONCERTINO —RIPASSO + Oggi suono con il Vibrafono: ALLA LUNA + Oggi suono con |" Arpa: ONDA + Oggi suono con un gruppo Dixie: OH WHEN THE SAINTS CONTENUTO DEL cD Pag. 30 Gl "32 "33 Pag. 34 * 35 Pag. 36 eats Pag. 38 Pag, 40 “4 Pag. 42 "44 "46 Pag. 48 PA) eur, 4 BATTIAM BATTIAM LE MANI alla ricerca della pulsazione musicale YS SSE Quante volte ti sara capitato, ascoltando tuna canzone, di battere involontariamente il piede o di muovere le dita sul tavolo seguendo la MUS Ca > Cid & dovuto alla successione di impulsi regolari che scaturiscono da essa. Questi impulsi si chiamano PULSAZIONI, come quelle del nostro cuore. Le pulsazioni sono il motore della musica. Esse sono scandite in modo regolare, un battito dopo I'altro sempre alla stessa distanza di tempo: PUM PUM PUM PUM PUM PUM PUM PUM ... CEE “AsCoLTO! Cb teen 1 AST BEAT CAVERCNS Ascoltiamo un brano da discoteca e proviamo a battere tutti insieme le mani seguendo le pulsazioni In questo caso & facile andare a tempo perché le pulsazioni sono molto evidenti, ma non é sempre cosi, Proviamo a togliere la Batteria, lot () Cy GD wero FAST BEAT (2* Versione) Ora, senza la Batteria le pulsazioni sono meno evidenti ma & ancora abbastanza facile seguirle. Riproviamo a battere le mani per vedere se riusciamo ad andare tempo: oat oN Sih we re GE Asc0170: C0 traccia 3 « FAST BEAT (3" Versione) ‘Adesso togliamo la Voce e altri strumenti e ascoltiamo questa terza versione dello stesso brano. Ora le pulsazioni sono pid nascoste ma se ascoltiamo attentamente riusciremo a percepirle ugualmente. Come le pulsazioni del nostro cuore: non le sentiamo ma ci sono. Basta infatti awicinare I'orecchio sul petto di un compagno per rendersi conta che il cuore hatte sempre. Per fortunal Quindi, anche la musica ha un cuore che batte, e batte sempre, anche quando nono sentiamo Ora riascoltiamo questo brano, concentriamoci e proviamo tutti assieme a battere le mani a tempo sulla musica, UN SEGNO E UN NOME PER LA PULSAZIONE In musice per indicare una pulsazione si usa questo segno che si chiama ‘SEMIMINIMA, Quindi una sequenza di pulsazioni la scriveremo cosi: Ij jd dd In un brano musicale abbiamo visto che le pulsazioni continuano sempre, anche quando ci sembra di non sentirle, ma per costruire un ritmo c invece bisogno anche di momenti di pausa. Questo é il simbolo che corrisponde alla PAUSA DELLA SEMIMINIMA, Nella lettura, quando troverai questo segno, dovrai stare in silenzio per la durata di una pulsazione. Ora proviamo a scandire una sequenza di pulsazioni con il battito delle mani contemporaneamente a pronunciare con la voce la sillaba TA. Questa sillaba corrisponderd ad una pulsazione di semiminima TA TA TA TA TA wie lO TGT TO Gee ee ae Nelle seguenti attivita ritmiche ci abitueremo a scandire delle semiminime alternate a delle pause di semiminima. Nelle semiminime pronunceremo la sillaba TA, mentre nelle pause staremo in silenzio per la durata di una pulsazione, pensandomentalmente alla sillaba TA TA TA on Rad 8 ae senza Futile dls i= J we eet lla ie } md JIS LIL = | TA TA TA TA TA J woe et ee ee S32 Poti tii LLL Quando questi esercizi saranno eseguiti con precisione potremo ripeterli solo con la voce, senzascandire le pulsazioni con le mani. PULSAZIONE E VELOCITA La pulsazione sara quindi d’ora in poi la nostra UNITA DI MISURA. Unita di misura che potra variare in rapporto alla velocita delle singole esecuzioni, come ci dimostra lascolto del TE DEUM che vi proponiamo a tre diverse velocita A8coLTO: co traccia 4+TE DEUM Durante lascolto di questo brano svolgiamo le seguenti attivita: @ => Scandire le pulsazioni con il battito di mani seguendo le variazioni di velocita @ >> Scandire le pulsazioni marciando a tempo con la musica, © => Scandire le pulsazioni marciando a tempo con la musica e contemporaneamente battere le mani. Battere con dei Legnetti (0 altri strumentini a percussione) le tre divesse velocita proposte dal braro @ => Realizzore con le diverse parti del corpo movimenti a tempo con le tre diverse velocita proposte nel TE DEUM. IL PENTAGRAMMA E LE NOTE MUSICALI oer eae ee pee eee z Le lince s Ly 1 Pentcaramma & formato 4 da linee parallele e 4 spazi AK | interposti fra di esse, voline & un segno che serve ad identificare la posizione delle note sul Pentagramma prendendo come punto di riferimento la nota SOL posizionata nel 2? rig Le Note musicali dO RE MI FA SOL LA SI pO Le note musicali sono dei segni (di diversa forma) che, posizionati sul pentagramma, indicano il suono da emettere con la voce o con gli strumenti. QUANDO IL SEGNO DIVENTA NOTA Come abbiamo gid detto, la SEMIMINIMA é un simbolo che indica la durata di una pulsazione nel tempo. Quindi se incontriamo una serie di semiminime come questa: ey eh eee ssappiamo che potremmo pronunciarla cosi con la voce: TA TA TA TA TA TA TA TA | ‘Ma se volessimo suonare questa serie di semiminime con il Flauto dolce, che no- ta dovremmo fare? Non lo possiamo sapere finché non la inseriamo sul penta- {gramma, Infatti, quando disponiamo sul pentagramma queste semiminime diven- | tano note e, a seconda del rigo 0 dello spazio in cui si trovano, dovremo suonare ad esempio un DO, un RE, un MI, ecc. a al Fuori dal pentagramma: .« Nel pentagramma: | Figura musicale che =" Pulsazione che =/assume il valore “di nota es vale una pulsazione La pause invece mantiene il suo valore di silenzio sia fuori che dentro il pentagramma, (2) Svolgiamo ora le seguenti attivita @ => Con una matita scrivere il nome in corrispondenza di ogni nota, @ => Scandire le pulsazioni battendo la mano destra sul banco e. Contemporaneamente pronunciare a tempo il nome delle note ® LE MISURE Per dare maggiore ordine alle pulsazioni e facilitarne la lettura, & necessario suddividere il pentagramma in tante parti uguali utilizzando delle stanghette vertical. Ognuna di queste parti si chiama MISURA o anche BATTUTA. Misura Misure Misura Misura Stanghetta Stanghetta "Stanghetta ’Stanghetta ~ Le misure sono come delle “scatale" che possono contenere un certo numero di pulsazioni: due, tre, quattro o anche di pid. I! contenuto preciso & specificato allinizio del brano da un numero con sotto i simbolo della pulsazione. Misure da 2 pulsazioni | Scandire le seguenti ritmiche battendo le mani sul banco nella prima pulsazione di ogni misura e battendo le rrani fra loro nelle altre pulsazioni: clap CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP. eee: CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP. 2H ideo td CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP CLAP. Nee eeleeddie cee Ripetiamo queste attivitd rispettando le seguenti indicazioni: @ => Dividiamoc in due gruppi per svolgere la ritmica n. 1: il primo gruppo eseguirdil PUMe Faltro il CLAP. Dividiamoci in tre gruppi ed eseguiame la ritmica n.2: il primo gruppo eseguird il PUM della prima pulsazione, il secondo il CLAP della seconda ed ilterzo il CLAP dellaterza >> Dividiamoci in quattro gruppi per la ritmica n. 3: il primo gruppo ese- 4 per p guira il PUM, il secondo il CLAP della seconda pulsazione e cusi di seguito gli altri gruppi. IL FLAUTO DOLCE Llorigine di questo strumento & davvero molto antica: 5.000 anni circa prima della nascita di Cristo, Quindi i Flauto & uno tra i primi strumenti che lomo ha costruito. 11 Flauto dolce ha sette fori davanti e uno dietro, Dalle varie combinazioni di fori aperti e chiusi si ottengono le diverse note. Police Imitando ta foto della pagina Indice) MANO precedente provaa Medio | SINISTRA _ sistemare le mani nella ee giusta posizione: la mano sinistra verso limboccatura Indice e la destra verso il fondo. ee ‘Appoggia con leggerezza le MANO dita sopra i fori cercando di Anulare | DESTRA —_ sentirne la sagoma sotto i polpastreli Mignolo Ora, senza chiudere alcun foro, prova a soffiarci delicatamente pid volte finché non otterrai un suono lungo e pulito. Quando Vavrai ottenuto lo ripeterai dando un colpetto di lingua, come se dovessi pronunciare la ettera D. Devessere un colpetto leggero per evitare che esca un fischio sgradevole. Bene! A questo punto, sempre senza chiudere alcun foro, prova ad esequire una serie di suoni uguali, come se fossere pulsazioni della stessa durata. ee D D D Quando finirai il fiato, fermati, fai una pausa e poi ricomincia LA MIA PRIMA NOTA: SI Eo E arrivato il momento di suonare la prima nota: SI. Ti chiederai perché cominciare da SI che é ultima delle sette note. I! motive & semplice: perché con il flauto é la pit facile da eseguire. Infatti, basta chiudere soltento 2 fori: quello dietro ed il primo davanti, usando il pollice e indice della mano sinistra. tI pollice della mano destra serve invece da sostegno, appoggiato sulla parte inferiore del flauto. PROVA DI LETTURA Leggere la nota e le pause a tempo, poi suonare con il Flauto: si si Si SI si sisi SI in questo caso indica che bisogna ripetere da capo @ ‘Oggi suono con, (LORCHESTRA at GED AScOLTOLETTURA: Traces; ESECUZIONE: Traccia 21 LA MIA PRIMA NOTA Maestoso J= 80 g =) (3 Qs ss bo AGGIUNGO IL LA Te, Dalla posizione di SI aggiungere il dito medio della mano sinistra sul secondo foro davanti LA PROVA DI LETTURA, Leggere le note e le pause a tempo, poi suonare con il Flauto eo A in questo caso s ripe la parte compresa fra due on ® S&S ‘ASCOLTO-LETTURAITaccia 6 ESECUZIONE! Traccia 22 BATTI QUATTRO Allegro ¢= 120 PaeSirAj( Mee Meome4)| Prima di iniziare i Tema con il Flauto contare le due misure di Introduzione, eseguite dal Pianoforte ii © introduzione Tema 2 PULSAZIONI UNA FIGURA LA MINIMA LA MINIMA II segno della MINIMA corrispende ad un suono = + tenuto per 2 pulsazioni. Per facilitarne Ia lettura la pronunceremo come un TA~A. PAUSA DELLA Saaaae _——_— ‘MINIMA — —__ = Nella lettura dovremo stare = in silenzio per la durata di §=§ —————— due pulsazioni, ——— eee PROVA DI LETTURA Leagere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo, ‘suonare con il Flauto cercando di eseguire le minime con un soffio uniforme: la-a La-a Si-i Si-i Contima Cx © Ascowro-LeTTuRA: Traccia 7 GIROTONDO Allegro J= 116 | precedent, ESECUZIONE: Traccia 23 (Le vrgote ingicano it unto di ripresa del fate, _ In mancanza di pause, | il tempo per laripresa del flato va rubato alla nota re AGGIUNGO IL SOL = Dalla posizione di LA, aggiungere il dito anulare delle mano sinistra sul terz0 © foro davanti. FF Ba SOL PROVADI LETTURA. Legere le note e le pause a tempo, poi suonare con il Flauto: eo DYE La doppia stanghetta si usa a volte per divdere le varie sezioni di un brano. ®) (Oggi suono con >, © UN @RUPPO (HARD ROCK J~O SCOLTOSETTURAMTEGHINSH © ESECUZIONE: Taccia 24 IL BIDELLO INFURIATO Moderato 4= 108 eo Introduzione 4 PULSAZIONI UNA FIGURA LA SEMIBREVE LA SEMIBREVE 1 segno della SEMIBREVE corrisponde ad un suono tenuto per 4 pulsazioni. Per facilitarne la lettura la pronunceremo TA-A-A~A PAUSA DELLA SEMIBREVE Nella lettura dovremo stare in silenzio per lo scorrere di quattro pulsazioni. PROVA DI LETTURA Legere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo, poi suonare con il Flauto cercando di esequire le semibrevi con un soffio lungo ed uniforme: So 01 Sol Sol Sol Sol Continue CR Ascovro-Lertura: traccia9 —-ESECUZIONE: Traccia 25 Andante + = 68 UN DOLCE w2349 G23 4 PENSIERO Introduzione ’ tema ——__+ @ DUE MENESTRELLI 7 u — CE] CASCOMTOWETTURAMTHERBIIO? eESECUZIONE:;Traccia 26 IL BANCHETTO NUZIALE Allegretto sostenuto «= 96 A Per finire ripetere da AaB @) LA MIA PRIMA COMPOSIZIONE ‘Componi un brano per Flauto e poi eseguilo con tutta la classe, utlizando gli elementi fin qui appresi coleman Ge SOL LA ‘SI @ >> [LEFIGURE DIDURATA: _ SEMIMINIMA d ‘MINIMA SEMIBREVE 0 AGGIUNGO IL DO ‘> ~~~. ee Ora alle note SOL, LA e SI aggiungiamo i DO, quella nota che si scrive nel 3° spazio del Pentagramma, Dalla posizione di LA basterd togliere lindice della mano sinistra lasciando coperto il primo foro davanti A DO Leggere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo, poi suonare con il Flauto: PROVA DI LETTURA = SO Gag suoniama con C ILCLAVICEMBALO ) Zs \ ASCOLTO-LETTURA: Traccia 11. ESECUZIONE: Traccia 27 Allegro contenuto «= 120 23 4 @ 23 4 IL PRINCIPE SOLITARIO eo ’ a2 O26 _{ Oggi suone con CLORCHESTRA ) \\_prarcHt = | ESECUZIONE: Traccia 28 VARIAZIONI sul Canone di Pachelbel Andante maestoso ¢= 80 aoe. (© Oggi suono con \ IL PIANO ) HONKY-TONKY ¥ ASCOLTOWETTURA? Traccia 13’ = ESECUZIONE: Traccia 29 . NEL SALOON Allegro giocoso «= 152 LA MISURA DA 3 PULSAZIONI TEMPO TERNARIO ,,_ Nei brani fin qui eseguiti abbiamo sempre utilizzato misure da 4 pulsazioni. Proviamo a riascoltarne uno, ad esempio ‘II bidello infuriato" e ci accorgeremo che seguendo il ritmo viene da contare ripetutamente fino a quattro: 1, 2, 3, 4, 1,2,3,4... ecosi via Oraascoltiamoilbrano “Un tranquillopic-nic" (CD n. 14)¢ proviame acontare. Ciaccorgeremo che viene spontaneo contare fino atre: 1,2,3,1,2,3...2¢osi via Infatti questo brano & composto con misure da 3 pulsazioni Ora, sempre ascoltando "Un tranquillo pic-nic", proviamo a scandirre il ritmo ne! modo sequente, ricordandoci che nel PUM si battono le mani sul tavolo e nel CLAPssi battono le mani fra di loro: CLAP CLAP CLAP CLAP. CLAP CLAP CLAP CLAP jd dds ded yet 1% pum PROVA DI LETTURA, Leggere le note atempo battendo le pulsazioni conla mano destra sul tavolo, poi ‘suonare con i Flaut: 2° 5 Qagi suono con’ CLACHITARRA =) © ASCOLTOLLETTURATraéSa'14 ESECUZIONE: Tocca 30 UN TRANQUILLO PIC-NIC A Sereno #= 188 Per finire ripeters da Aa B ® LA NOTA COL PUNTO UNA META IN PIU Ee a II punto dopo unanota serve aprolungarne la durata della meta del suovalore. Quindi, una nota di 2 pulsazioni, seguita dal punto, avra una durata totale di 2 +1= 3 pulsazioni. Questa é infatti la durata di una MINIMA con il PUNTO della sua relativa PAUSA: tN at 2+ 1 eee eatin 3 pulsazi 3 pulsazioni PROVA DI LETTURA, Legere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo, poi ssuonare con i Flauto: Do-0-0 Raicre i suono con O° = CLA FISARMONICA) CZ VASCOLTOWETTURATTIECEa15) — ESECUZIONE: Treccia 31 I RICORDI DI NONNO ARSENIO Festoso un poco malinconico 4= 168 LA LEGATURA DI VALOR Pid figure diventano un unico suono Lalegatura & una specie di archetto che unisce due o pid note in un unico suono. La durata del suono risultante sard data dalla somma delle varie note. : i 4 + 2 = 6pulsazioni 5 pulsazioni PROVADILETTURA, Legere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo e poi suonare con il Flauto: So-0-ol La So-ol oN ‘Oggi suono con GS ASCOLTO-LETTURA: Traccia 16 ESECUZIONE: Traccia 32 ZIO GAETANO IN DISCOTECA 5) ~ | Prima a iniziare a suonaré | Allegre ¢=182 f/ ~contare gmisuresdh pausa¥) a ’ Preountlsio.~\_/) esa pr 9 puso Dalla posizione di DO togliere il pollice della mano sinistra lasciando aperto il foro posteriore. RE PROVA DI LETTURA Leggere le note a tempo battendo le pulsazioni con la mano destra sul tavolo e poi suonare con il Flauto: @) | CGE MASCOUTOMLETTURATHasea'17 —ESECUZIONE: Traccla 33 Imponente J= 124 SAYONARA = #g= ev ’ 12 CONCER NO RIPASSO a E giunto il momento di dimostrare ai compagni, ai genitori ei nostri educator che sappiamo suonare con il Flauto dolce tutto cid che abbiamo appreso Le note SOL LA SI DO RE (al Flauto) La loro posizione sul pentagramma | © so. ta si ~ one | I segni di durata: ‘SEMIBREVE Gein | ° | rispettivi segni di pousa: — Laminima col punt: “d- Leegaturadivalore: | Pf Le misure di 4 e di 3 pulsazioni: E Etantissime altre cose chel!'educatore vifararritornare allamente, Per questo Concertino dovremo realizzare, evitando al massimo |'aiuto dell'educatore, tre brani che riassumono tutte le difficolta che abbiamo incontrato. Dovremo dimestrare di saper studiare musica da soli svolgendo, per ogni brano, I'ascolto-lettura e la conseguente esecuzione. Buon lavoro! ‘agi suono con) CAL VieRAFONO CE] MASCoMOWEMTURANTECTIG, — ESECUZIONE: Traccia 34 Ge LUNA ig ’ ’ Per finire ripetere daAaB (@ $f i I Hn ASCOLTO-LETTURA: Tractia 19° ESECUZIONE: Traccia 36 ONDA Delicatamente += 180 ® (GZ? © ESECUZIONE: Traccia 36 OH WHEN THE SAINTS Vivacissimo #= 200 Gruppo Dixie Flauto dolce Improwvisazione Clarinetto Flauto doe 1. FAST BEAT. 1" Versione. (1:19) 2. FAST BEAT 2° Versione (1:19) 3. FAST BEAT-3* Versione (1:19) [CnmaPem ozo Se 4, TEMADAL “THE DEUM” (0:58) (WA Caran 25 Pps ae 5. LAMIAPRIVA NOTA (14) 21. BASE 6. BATTIQUATTRO (059) 22. BASE (ners Pn) 02005? Set 7. GIROTONDO (1:15) 23. BASE [rere Pen 6230 et Some 8, ILBIDELLOINFURIATO (1:04) [renee Fin) £210 Pee Som 8. UNDOLCE FENSIERO (1:07) 257 BASE {Unewee Fo 6208 rap So 40. ILBANCHETTO NUZIALE (1:10) 28. BASE Carew ern 56 Pe Soe 11. ILPRINGIPE SOLITARIO (1:14) 27. BASE (anew) 6220 Pa sons 12, VARIAZIONI SUL CANONE DI PACHELBEL (1:46) 28. BASE [Uren ease reson CONTENUTO DEL CD 13, NEL SALOON (058) (rans ©2008 Pepe Sn | 14, UNTRANQUILLO PIC-NIC (120) 30, BASE {tars Pers 825 Pape Sn 46. IRICORDI DI NONNO ARSENIO (1:18) 31. BASE (uctans Pes ©2088 Pape St 16, 210 GAETANO IN DISCOTECA (1:39) 32, BASE ‘evans Pers) 920 Pape Sve 47, SAYONARA (1:45) rons et © Paes 48, ALLALUNA (1:25) (nsw psc) 205 Pape Ser 49. ONDA (1:22) (een te Panos rgen Sone 20, OH WHEN THE SAINTS (1:49) 36, BASE rato) © 208 get Sone | Gane Lantéano Pern Maas Sjacanoll ~ edie by Anta Maia Lael Ange y tantra Poin « ,_Pefoened ty Brea Project Orestes Aesidleatmeeda Std Maru mal Metre PU) (2006 Propet Somer