Sei sulla pagina 1di 2
Pooh TANTA VOGLIA DI LEI Musica di R. FACCHINETTI Lento Midi-spia-ce di sve - LLL) Li} Re Fag? - gliar-ti_ for-seun uo - mo non sa - rd Ltr. mad'un trat - to Sim so che de-vo la-sciar-ti_ fraun mi-nu-to me nean - Sol Mim 1. ~ dro. Laz 2. E non di-ciu - na pa Mi di-spia-ce de-voan - Re Fa$7) il mio po-stoe 1a il mioa-mo-re si po - Sol Laz Re Fat? -treb-be sve-gliare__ | 1. chi la seal-de - ra, Stra-naa-mi-ca diu-na Sim7 Sol Laz Re Fat?) fia nel-la men-te c' tan-ta, tan-ta vo-glia di lei. Lei si muo-ve e la sua Re I ma-no_ dol-ce-men-te cer-ca_me e nel son-no sta ab-brac~ im Sim7 Sol -cian-do pian pia - no il suo uo-mo che non €. Mi di-spia- ce de-vo an - Mim Mi La7 Re -da-re__ il mio po-stoe 1a il mio s 2" v. Orchestra mo-re si po - Sim ol Lat Re Fat7 -treb-be sve - glia - re— 1. chi la seal - de - ra Orchestra ” ; ‘ Laz Re Fat7] el-la men-te c@ tan-ta, tan-ta vo-glia di lei Sol Laz Re Sol La | glice-chiun so-loi - stan-te_ la tua por-ta’ chiu-sa gid Re ho ca-pi - to che co - se-raim - por - tan - te Sol siz Mi il mio po-sto® so-lo 1A Chiu-do glioe-chiun so-loi- Laz Re La ad libitum sfumando Mi dispiace di svegliarti Lei si muove e la sua mano forse un uomo non sard dolcemente cerea me ma d'un tratto so che devo Lasciarti e nel sonno sta abbraceiando pian piano fra un minuto me ne andro. i suo uomo che non €’. E non dici una parola sei pit piceola che mai Mi dispiace devo andare in silenzio morderai le lenzuola il mio posto ¢ 1a so che non perdonerai, il mio amore si potrebbe svegliare chi la scaldera... Mi dispiace devo andare Nella mente c@ tanta, il mio posto @ 1a tanta voglia di lei il mio amore si potrebbe svegliare chi la scaldera. Chiudo gli oechi un solo istante Strana amica di una sera Ja tua porta é chiusa gia io ringraziero ho capito che cos’era importante la tua pelle sconosciuta e sincera il mio posto é solo la. ma nella mente c’ tanta, Chiudo gli oechi un solo istante.. tanta voglia di lei