Sei sulla pagina 1di 1

DAMIANAKIS, T., MARZIALI, E.

, Community-dwelling older adults' contextual experiencing of


humour. Ageing & Society. Volume 31, Issue 1 January 2011 , pp. 110-124
https://doi.org/10.1017/S0144686X10000759Published online: 18 October 2010

Lo scopo di questo studio esplorativo era di esaminare l'esperienza contestuale dell'umorismo da


parte di un gruppo di anziani residenti in una comunità. I dati di questo studio consistevano in
interviste registrate audio e trascritte con 20 adulti più anziani che avevano partecipato a uno studio
più ampio su un numero di dimensioni associate al processo di invecchiamento. La codifica
qualitativa del contenuto dell'intervista è stata utilizzata per estrarre temi salienti che identificavano
i tipi di umorismo sperimentati in diversi contesti di vita.
L'analisi delle narrative degli anziani riguardo alle loro vite quotidiane ha prodotto quattro tipi di
esperienze di humor: affiliativo, auto-valorizzante, autolesionistico e autentico. All'interno di un
contesto interpersonale, esprimere e apprezzare l'umorismo ha contribuito a sostenere connessioni
sociali positive.
L'uso dell'umorismo autentico e la capacità di ridere di se stessi e delle circostanze incontrollabili
della vita sembravano sostenere un senso positivo di sé ed erano adattivi per far fronte alle
inevitabili perdite che accompagnano il processo di invecchiamento, come il declino dello stato di
salute.
I risultati di questo studio suggeriscono che l'espressione e l'apprezzamento dell'umorismo possono
svolgere un ruolo importante nella gestione del processo di invecchiamento in modi che sono
adattivi soprattutto nei contesti interpersonali. Probabilmente i fornitori di assistenza sanitaria in
entrambi i contesti comunitari e istituzionali devono essere resi consapevoli dei benefici che gli
anziani hanno di sperimentare umorismo in diversi contesti di vita.
I risultati di questo studio suggeriscono che l'espressione e l'apprezzamento dell'umorismo possono
svolgere un ruolo importante nella gestione del processo di invecchiamento in modi che sono
adattivi soprattutto nei contesti interpersonali. Probabilmente i fornitori di assistenza sanitaria in
entrambi i contesti comunitari e istituzionali devono essere resi consapevoli dei benefici che gli
anziani hanno di sperimentare umorismo in diversi contesti di vita.