Sei sulla pagina 1di 4

DB Boulevard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


DB Boulevard è un terzetto musicale house-pop italiano composto
DB Boulevard
attualmente da Diego Broggio, Alfred Azzetto e Mauro Ferrucci
Paese d'origine Italia
Nascono a Padova nel 2001. Nel dicembre 2001 esce il singolo Point of View
Genere Musica house
(supportato dalla voce femminile di Moony, al secolo Monica Bragato) che
Dance
lascia un segno permanente nelle classifiche di tutto il mondo. Arriva, infatti,
Synth pop
al primo posto delle vendite in Italia (disco d'oro e di platino), al terzo in Gran
Bretagna, al primo nella classifica Billboard USA, comparendo anche Periodo di 2001 – in attività
all'interno della serie televisiva americanaSex and the City. attività musicale
Album pubblicati 1
Nello stesso anno i DB Boulevard vincono gli Italian Dance Awards e
Sito ufficiale
vengono candidati agli MTV Europe Music Awards del 2002 a Barcellona
nella categoria Miglior Artista Dance.

Decisi a continuare nel fortunato cammino, escono nel settembre 2002 con il secondo singolo Believe (cantato da Louise Rose) e non
deludono le aspettative. Il brano arriva infatti al primo posto in Australia, al terzo nella MTV Dance Chart, entra ancora una volta
nella Top 20 UE e i DB Boulevard vengono nuovamente candidati agliItalian Dance Awards.

Nell'ottobre 2003 escono con il terzo singolo Hard Frequency avvalendosi questa volta della voce di Alessio Ventura[1] (ex Dhamm).
Il brano diventa sigla del famoso spot pubblicitario targato Garnier e raggiunge il terzo posto nella MTV Dance Chart. I DB
Boulevard trovano in Ventura il componente ideale per la voce, e dopo un drastico cambio di rotta stilistico (dalla disco-house alla
canzone pop d'autore) si presentano al Festival di Sanremo 2004, questa volta con un brano in italiano dal titolo Basterà. Si
avvalgono per questa esperienza di Bill Wyman, storico bassista dei Rolling Stones, ed il loro produttore/Leader Mauro Ferrucci
vince la statuetta come miglior produttore.

Dopo quest'esperienza pubblicano il loro primo album Frequencies, contenente tutti i loro precedenti singoli compreso Basterà. L'11
giugno 2004 escono con il singolo Pronta a splendere, e con questo partecipano al Festivalbar. Nel CD singolo sono inclusi anche
diversi remix e Better day cantato in inglese dove Moony, già voce solista nel primo successoPoint of View, partecipa ai cori.

Dopo un anno e mezzo di assenza dal mercato discografico, nel giugno 2006 ritornano con un singolo più fedele alla linea originale,
Chance of a Miracle. L'interpretazione canora questa volta è stata affidata ad una delle voci più conosciute del panorama dance
internazionale, ovveroJd Davis.

Indice
Formazione
Attuale
Membri precedenti
Discografia
Album
Singoli
Posizioni in classifica
Point of View
Note
Collegamenti esterni

Formazione

Attuale
Diego Broggio (Padova)
Alfred Azzetto (Treviso)
Mauro Ferrucci (Venezia)

Membri precedenti
Alessio Ventura (Roma, 25 febbraio 1974)
Rossano Palù (Sacile, 1º settembre 1969)

Discografia

Album
Frequencies (2004)

Singoli
Point of View (2001)
Believe (2002)
Hard Frequency (2002)
Basterà (2004)
Pronta a Splendere (Better Day)(2004)
Chance of a Miracle (2006)
You're the one (2008)

Posizioni in classifica

Point of View
Paese Anno Posizione

Regno Unito 17 febbraio, 2002 3[2]

Italia 31 dicembre, 2001 3[3]

Spagna 11 marzo, 2002 6[4]

Irlanda 23 febbraio, 2002 11[5]

Belgio 4 maggio, 2002 4[6]

Danimarca 23 marzo, 2002 5[7]

Nuova Zelanda 21 aprile, 2002 1[8]

Australia 18 marzo, 2002 1[9]

Olanda 11 aprile, 2002 3[10]

Svizzera 23 maggio, 2002 48[11]

Note
1. ^ Alessio Ventura op MySpace Music – Gratisgestreamde MP3's, foto's en Videoclips (http://myspace.com/alessiove
ntura)
2. ^ Everyhit.co.uk (http://www.everyhit.co.uk) UK Top 40 database. Accessed: November 2, 2006
3. ^ Top40-Charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=18&date=2001-12-31)Italian chart 31 December 2001
Accessed: November 2, 2006
4. ^ Top40-Charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=21&date=2002-03-11)Spanish chart 11 March 2001
Accessed: November 2, 2006
5. ^ Top40-Charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=15&date=2002-02-23)Irish chart 23 February 2002
Accessed: November 2, 2006
6. ^ Top40-charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=7&date=2002-05-04)Belgian chart 4 May 2002
Accessed: November 2, 2006
7. ^ Top40-Charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=32&date=2002-03-23)Danish chart 23 March 2002
Accessed: November 2, 2006
8. ^ Top40-Charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=17&date=2002-04-21)New Zealand chart 21 April 2002
Accessed: November 2, 2006
9. ^ Top40-charts.com (http://top40-charts.com/chart.php?cid=4&date=2002-03-18)Australian chart 18 March 2002
Accessed: November 2, 2006
10. ^ Top4000.nl (http://www.top4000.nl/page/hitlijsten/2002/15/) Chart week 15, 2002 Accessed: November 2, 2006
11. ^ SwissCharts.com (http://www.swisscharts.com/showitem.asp?interpret=DB+Boulevard&titel=Point+Of+View&cat=
s) "Point of View" page Accessed: November 2, 2006

Collegamenti esterni
Sito del gruppo, su dbboulevard.it.
Sito di Airplane! Records, su airplanerecords.com.

(EN ) DB Boulevard, su Discogs, Zink Media.


(EN ) DB Boulevard, su MusicBrainz, MetaBrainz Foundation.
Controllo di autoritàVIAF (EN ) 151518569 · ISNI (EN ) 0000 0001 0168 8490· BNF (FR ) cb14047653g (data)

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=DB_Boulevard&oldid=94537676
"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 9 feb 2018 alle 01:00.

Il testo è disponibile secondo lalicenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo
; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.