Sei sulla pagina 1di 6

2.3.

GLI INDICATORI

Una volta che hai imparato ad utilizzare i grafici, puoi iniziare lo studio degli indicatori.

La MT4 è dotata dei principali indicatori di analisi tecnica. Per inserirli sul grafico, ci

sono due possibilità:

• selezionarli dal Navigatore e da qui trascinarli sul grafico;

• andare sulla barra del menù principale, cliccare su Inserisci e selezionare Indicatori

nel menù a tendina che ti appare.

Con un doppio click sull’indicatore ti apparirà una finestra con i vari parametri che

puoi impostare.

Immagine 16

Fonte: Piattaforma IG

È possibile configurarli anche dopo che sono stati inseriti sul grafico. In questo caso

devi cliccare sull’indicatore nel grafico e selezionare “Modifica” o, in alternativa, puoi

cliccare con il tasto destro nell’area del grafico e selezionare Lista Indicatori. Da qui

potrai modificarli o cancellarli.

Alcuni indicatori, come la media mobile o il Supertrend, possono essere inseriti

direttamente sul grafico dei prezzi, mentre altri, come l’RSI o lo Stocastico, vengono

visualizzati immediatamente sotto al grafico.

CONOSCERE LA MT4 | PAGINA 14

CAPITOLO 2

2.4. I PROFILI E I FORMATI

A questo punto, non resta che capire come salvare tutte queste impostazioni sui tuoi

grafici. Con la MT4 ci sono due possibili strumenti che ti permettono di farlo: i profili

e i formati.

Con i profili puoi salvare tutti i tuoi grafici che hai aperto così come sono sul tuo

desktop, mantenendo invariati la loro posizione e tutte le impostazioni salvate su di

essi (come gli indicatori, il time frame, gli Expert Advisor e così via). Per salvare un

profilo, occorre andare quindi in “File” → “Profili” → “Salva con nome”. Fai attenzione:
salvare un profilo ti consente di salvare solo i grafici e non ogni altra finestra della

piattaforma, come il Navigatore, la Finestra Mercato e così via, dato che questi panel

non possono essere salvati.

I formati (che differiscono dai Template di ProRealTime) sono utilizzati per salvare le

impostazioni relative a un singolo grafico, in modo da poterle replicare rapidamente

su altri grafici. In particolare le funzioni che vengono salvate con questa funzione sono:

• la tipologia di grafico (candele, barre e così via)

• il timeframe

• la scala

• gli oggetti inseriti (frecce e canali)

• gli indicatori di analisi tecnica

• gli Expert Advisor.

Per salvare un formato basta cliccare con il tasto destro del mouse sull’area del grafico

che vogliamo replicare, quindi andare su “Formato” → “Salva formato”. Una volta

salvato il formato del nostro grafico possiamo replicarlo su un secondo grafico. Per farlo

occorre andare sul secondo grafico, cliccare con il tasto destro andare su “Formato”

→ “Carica formato”.

Occorre precisare che sia i profili che i formati sono legati alla piattaforma e non al

conto, pertanto se si vuole copiare queste impostazioni su un’altra piattaforma o su un

altro pc, è necessario salvare i file nelle cartelle di installazione della MT4.

CONOSCERE LA MT4 | PAGINA 15

CAPITOLO 2

2.5. GLI ADD-ON DI IG

Abbiamo imparato ad utilizzare la piattaforma nella sua versione base. Potrebbe

sembrarvi abbastanza, ma non è finita. Puoi personalizzare e arricchire la tua

piattaforma con gli Add-on che IG ha creato per te. Procediamo per gradi. Gli Addon

sono degli strumenti aggiuntivi che ti permettono di aggiungere funzionalità alla

piattaforma MT4. Nel dettaglio IG ne ha sviluppati 262, che possono essere utilizzati
esclusivamente sul server di IG e non sulle altre piattaforme MT4 terze.

Di questi 18 sono degli strumenti aggiuntivi che possono essere utilizzati per svolgere

funzioni accessorie alla piattaforma, mentre i rimanenti 8 sono indicatori di analisi

tecnica. Ne spiegheremo qui alcuni di seguito.

1. Mini Terminal: utile per personalizzare il ticket di negoziazione e i grafici secondo

le vostre esigenze. Puoi guardare il tuo livello d’ingresso, nonché stop e i limiti

direttamente dai grafici; cambiare la modalità di visualizzazione del Profit/Loss in

pip o cash; tracciare stop o limiti direttamente sui grafici.

2. Stealth Orders: ti permette di tenere gli ordini pending, gli stop loss e limiti non

visibili agli altri trader e al tuo broker.

3. Order History Indicator: puoi vedere le operazioni che hai fatto in passato

direttamente dai grafici, con i livelli di ingresso e uscita. In questo modo puoi

cercare di replicare i trade in profitto ed evitare di ripetere gli stessi errori.

4. High-Low Indicator: riesce a trovare massimi e minimi storici sui grafici su qualsiasi

time frame.

5. Chart Group Indicator: ti permette di modificare un simbolo su un grafico e

replicare la modifica anche sugli altri grafici.

6. Tick chart trader: ti evidenzia una varietà di grafici tick by tick, in aggiunta a un

nuovo ticket di negoziazione utile soprattutto per gli scalper.

7. Correlation trader: ti consente di dare uno sguardo rapido alla correlazione tra

due mercati di tua preferenza.

8. Freehand drawing indicator: puoi disegnare sui grafici completamente a mano

libera, con l’utilizzo di un singolo tasto.

9. Candle countdown indicator: ti permette di vedere il tempo rimanente della

candela corrente sui diversi time frame.

10. Session Map: ti mostra in ogni istante i mercati aperti a livello mondiale.

11. Trade terminal: ti consente di controllare tutte le posizioni da un singolo terminale.

In particolare, riesci a visualizzare un ticket di negoziazione con l’aggiunta di


ulteriori dettagli come lo spread; puoi accedere agli strumenti di gestione del

rischio; gestire le tue posizioni aperte contemporaneamente con un unico click.

2 Di cui 18 veri e propri strumenti di analisi e 8 indicatori. In questo paragrafo ci limiteremo alla trattazione
dei primi.

CONOSCERE LA MT4 | PAGINA 16

CAPITOLO 2

12. Market manager: puoi selezionare i mercati di tuo interesse, visualizzare i

dettagli del tuo conto di trading (incluso il P&L) e controllare le posizioni aperte e

il margine utilizzato tutto in un’unica finestra.

13. Alarm manager: puoi gestire tutti gli alert o creane di nuovi tutti in un’unica

finestra. Inoltre riesci a impostare le notifiche automatiche in vari scenari, creare

nuovi alert che utilizzano gli indicatori tecnici;

14. Correlation Matrix: ti evidenzia come sono correlati i mercati su cui sei esposto,

riducendo così il rischio. Puoi anche verificare il grado di correlazione tra i vari

mercati in base al timeframe.

15. Connect: ti permette di vedere le ultime notizie e i prossimi appuntamenti

macro direttamente sulla tua piattaforma di trading. Puoi accedere anche a un

calendario macroeconomico molto dettagliato e condividere le tue idee con gli

altri trader della community di IG.

16. Pivot Points Indicator: ti permette di aggiungere i livelli pivot sul grafico e creare

degli alert.

17. Renko indicator: puoi modificare i tuoi grafici con le barre Renko.

18. Sentiment Trader: ti consente di visualizzare l’evoluzione del client sentiment in

relazione all’andamento dei prezzi.

Scaricarli è semplice. Occorre andare alla pagina https://www.ig.com/it/mt4-add-ons

e cliccare su “Scarica ora”.

Immagine 17

Fonte: Piattaforma IG
CONOSCERE LA MT4 | PAGINA 17

CAPITOLO 2

APPENDICE

DOMANDE DI COMPRENSIONE DEL TESTO

(1) Quali dettagli sono mostrati nella Vista

del Mercato?

• Solo il prezzo ask e quello bid

• Solo lo spread e l’ora dell’ultimo scambio

• Prezzo ask, prezzo bid, spread, massimo,

minimo e ora di scambio

• Solo lo spread, prezzo ask, prezzo bid

(2) Quale di queste non è una funzione

del Navigatore?

• Aggiungere indicatori sui grafici e

personalizzarli

• Scaricare i consiglieri esperti e i programmi

(come Autochartist).

• Cambiare la lingua

• Passare da un conto di trading a un altro

(3) In quante sezioni si divide il Terminale?

•5

•3

•8

• 10

(4) Quale di queste sezioni non rientra

nel Terminale?

• Biblioteca

• Posizioni chiuse
• Diario

• Posta elettronica

(5) Quali sono i prezzi visualizzati di default

sui grafici?

• Prezzo denaro (Bid)

• Prezzo lettera (Ask)

• Prezzo intermedio (Mid Price)

• Prezzo denario (Bid) e Prezzo lettera (Ask)

(6) Quale dati riporta la Finestra Dati?

• Apertura, chiusura, massimo, minimo e

volumi di ogni candela

• Apertura e chiusura di ogni candela

• Massimi e minimi di ogni candela

• Apertura, chiusura, massimo, minimo e

volumi solo delle candele giornaliere

(7) Che cosa servono i Formati?

• A salvare le impostazioni ge