Sei sulla pagina 1di 9

RESOCONTO MOSTRA CONCORSO SUL RICICLO

E CREATIVITÀ 2018

L’iniziativa si inserisce nel campo del recupero e riutilizzo della materia prima
seconda, non meno importante e’ l’educazione ad acquisti consapevoli attraverso la
scelta del consumatore di prodotti con meno impatto ambientale a km 0. Uno
spazzolino con la testina interscambiabile ad esempio potrebbe fare risparmiare
solo in Italia 50000 tonn di plastica.
In questi giorni sta per partire nell’unione dei comuni dopo otto anni dalla
scadenza dell’ultimo contratto una nuova raccolta “total body” che ci auguriamo
superi il 70% e porti un risparmio economico effettivo per il cittadino e se merita
anche multe (vedi microchip). Noi vigileremo e faremo il punto della situazione da
qui a un anno.
I numeri di questa iniziativa sono incoraggianti: 137 opere prodotte da ragazzi
e adulti e 175 partecipanti singoli o in gruppi
Un ringraziamento in primo luogo ai Volontari di Legambiente che hanno reso
possibile la mostra, alle associazioni che hanno condiviso l’iniziativa: banca del
tempo, coop. Libellula e proloco Patù, ai docenti di tutti i plessi per la disponibilità e
ai volontari che sono entrati nelle classi sia delle scuole elementari, che delle scuole
medie, dando sistematicità al progetto già inserito all’interno del curricolo
scolastico almeno per la prima media. Doveroso anche il riconoscimento alla giuria:
prof. Vito Russo, Albino Montinari di Arte Lab, e al dott. Nicola Negro. Non per
ultimo un ringraziamento a tutti i partecipanti. Bravissimi! Tutti meritevoli di premi:
verrà assegnato loro un attestato di partecipazione.
I criteri di valutazione:

originalità dell’opera
messaggio che l’opera riesce a trasmettere
utilità dell’opera valutata sia come oggetto di arredamento che come
frequenza d’impiego
valenza artistica dell’opera o dell’oggetto
tipologia di materiale utilizzato (più punteggio per materiali più abbondanti
vetro, carta, plastica, indumenti, pneumatici, legno, elettrodomestici, ferro,
alluminio, rame, ecc.
presenza o meno di una descrizione del soggetto (la scheda tecnica, non
obbligatoria, si può richiedere agli organizzatori)

Categoria bambini

III class.: plastico del centro storico di Patù e San Gregorio classe V elementare
di Patù.
II class.: bottle Holder con avanzi di tubi Mauro Perrone e gruppo (4
compagni)
I class. : cassettiera portasemi Theron Sbarro

Categoria scuola media

III class. quadro welcome Cooperativa Libellula Tricase


II class. gioco della dama Elisa Penna e gruppo (4 compagni)
I class.: ukulele Rizzello Lorenzo

Categoria adulti:

III class. Cornice coop. Libellula


II class. Borsa in jens Fanciullo Antonella
I class. Orologio

Altri 4 premi speciali sono andati a Isabelle Duranceau per i suoi laboratori creativi
tenuti con i bambini di Leuca, al ricamo dell’apparato digerente, al pouf portaoggetti
e al corno dello sperpero.
Categoria ragazzi
Categoria bambini
Categoria Adulti