Sei sulla pagina 1di 2

Calcolo del costo medio del personale

NOMINATIVO
QUALFICA

RETR. LORDA (DA


ANNO ….. CEDOLINI) al netto di
straordinari e diarie
GEN € -
FEB € -
MAR € -
APR € -
MAG € -
GIU € -
LUG € -
AGO € -
SET € -
OTT € -
NOV € -
DIC € -
13^ € -
ALTRO € -
TOTALE ( A ) € -

PROSPETTO CONTRIBUTI (1 )

INPS 0.00%
INAIL 0,00 ‰
ALTRO 0.00%
TOTALE ( C ) 0.00%

CONTRIBUTI CARICO
TOT.RETR. LORDA ( A) QUOTA ANNUALE TFR ( B) DITTA TOT. LORDO A+B+C ( D)
( C) 1

€ - € - € - € -

PROSPETTO ORE DA CCNL

ORE TEORICHE (+)


FERIE SPETTANTI (-)
R.O.L. ( riduz.orario lav.) (-)
EX FESTIVITA' (-)
FESTIVITA' INFRASETT. (-)
(ricadenti in gg lavorativi)
ORE ASSEMBLEE (-)
(-)
TOT. ORE NETTE ( E)

NUMERATORE = TOT.LORDO ( D )
DENOMINATORE= TOT.ORE NETTE ( E)

D/E = COSTO ORARIO ANNUALE € -

NOTE:
1)
Contributi a carico della ditta comprendono INPS, INAIL….( da dettagliare in apposito prospetto)
Calcolo del costo medio del personale

A5: In questa casella è necessario inserire l'anno di riferimento. È necessario compilare una tabella per ogni annualità di ciascun dipendente rendicontato; l'inserimento di
mensilità relative a più annualità nella stessa tabella non è ammesso

C5: Per ciascuna mensilità inserire la retribuzione di fatto, ossia l'importo solitamente riportato in alto a destra nel cedolino (comprensivo di superminimo, indennità mensa e
anzianità). A tale importo possono essere aggiunte eventuali maggiorazioni per turno, eventuali festività infrasettimanali restribuite e patti per non concorrenza. I ratei ferie,
le ferie non godute (comprese le ex-festività non godute), gli straordinari, le diarie, i premi (compresi quelli per i quali è stato stipulato un accordo sindacale) e ogni altro
importo riferito ad elementi mobili della retribuzione non devono essere conteggiati.

C17: Le mensilità inserite devono essere almeno 12, il quanto il costo deve essere ricavato per media annuale; nei soli casi di maternità, o assunzione/licenziamento durante
l'anno, è possibile inserire solo le mensilità effettivamente retribuite e proporzionare di conseguenza le ore annue; in alternativa è possibile inserire nelle mensilità non
lavorate lo stesso importo delle mensilità lavorate, completando l'anno di riferimento.

C19: In questa casella è possibile inserire solo la 14a mensilità, ove prevista da contratto, oppure eventuali premi di importo fisso non riconducibili a premi di risultato o di
produttività

C26: In questa casella possono essere inserite eventuali percentuali relative a fondi pensionistici obbligatori sempre specificandone la natura.

C31: In questa casella è possibile inserire l'accantonamento annuale del TFR, privo di rivalutazione; l'importo non può essere superiore ad una mensilità

C42: Le ore di assenteismo non sono ammissibili

D31: L'importo da riportare in questa casella si ottiene moltiplicando la percentuale del prospetto dei contributi (Tot C) per il totale della retribuzione lorda (tot A)