Sei sulla pagina 1di 4

PIETRO TRIFONE

MALALINGUA

L'italiano scorretto da Dante a oggi

/ •
/

IL MULINO
INDICE

Premessa p. 9

I. Le parole rozze e disonorate di Dante 15

1. L'antitesi Dante-Petrarca 15
2. Le maleparole di Malebolge 19
3. Una poesia che graffia e morde il reale 32

II. L'italiano errante dei viaggiatori 37

1. La crapi per la capra, la pangiotta per la pagnotta 37


2. Uno spunto foscoliano: la lingua mercantile e itine­
raria 39
3. Gli operatori itineranti: mercanti, predicatori, attori,
viaggiatori 42
4. «Lingua toscana in bocca romana» 48

III. Il codice alternativo del teatro 51

1. Il problema dell'italiano teatrale 51


2. La linea del realismo 53
3. La linea della deformazione 61

IV. Il libro che Firenze mise al rogo 67

1. Un letterato fuori dagli schemi: Girolamo Gigli 67


2. La satira''antifiorentina nel Vocabolario cateriniano 69
3. Vizi e virtù di Gigli linguista 72
4. La variazione sociale della parlata senese 76

5
V. Gli errori di Checchina scolara di altri
tempi p. 81

1. I quaderni di una bambina dell'Ottocento 81


2. Lo faressimo, ma l'angue è molto ultore 83
3. Il tema come palestra retorica 86
4. Gli errori di Checchina 88
5. Le distrazioni del maestro 91

VI. Le sgrammaticature di Verga 95

1. La riabilitazione di un patrimonio misconosciuto 95


2. Un campione dell'officina testuale di Verga 98
3. Le infrazioni alla norma grammaticale 101
4. Il supremo artificio di nascondere l'artificio 107

VII. La sindrome di Svevo: non sapere l'italiano 111

1. Un complesso d'inferiorità linguistica 111


2. Scoperta di un drammaturgo 112
3. Dimenticare Rigutini e Fornaciari 120

Vni. 'O dimo strano. Battute del cinema italiano 125

1. Dal cinema alla lingua comune 125


2. Sordi, Totò e gli altri 127
3. Citazione e riformulazione ' 132

IX. Il guazzabuglio del linguaggio giovanile 135


1. Slang di provincia 135
2. Le maole infinite. Espressività e straniamento 137
3. Glossario delle parole giovanili (e non solo) 139
4. Un sondaggio sociolinguistico 143
5. Conoscenza e uso di parole giovanili 145
6. Allucinante cioè bestiale 147
7. Un'allegra mescolanza di linguaggi 149
8. Considerazioni finali 152

X. Cali center. Fenomenologia del nuovo latino­


rum / 155
/
1. Pizzahouse, pizzaweb e pizzaproject ./ 155
2. Job on cali è uno che ti vuole fottere in inglese 158

6
XI. La lingua agra del giovane scrittore atipico P- 165

1. Penne in equilibrio precario 165


2. I nipotini di Bianciardi 166
3. Memorie dal sottosuolo della new economy 169
4. L'italiano tecnopop 171
5. Sommersi dalla fuffa 174

XII. L'italiano di oggi tra norma e uso 177

1. Grammatica e insegnamento 177


2. Il nuovo ruolo del dialetto 180
3. Diamo un'occhiata al trend 185
4. Una miscela di gerghi tecnici e popolari 190
5. Gli errori linguistici e l'evoluzione della norma 193
6. La rivincita del parlato 199

Indice dei nomi 207